Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 5 novembre 2008, 0:47

maksim ha scritto:
JT8D ha scritto:
La questione sollevata prima da air.surfer è fondamentale: AZ era famosa in tutto il mondo per la qualità e il livello di addestramento dei suoi piloti, che è universalmente riconosciuto da tutti.
Beh, ma uno può scegliere di andare in treno... :mrgreen: (intervento ispirato da un post che o ricevuto in risposta ad un mio)
Beh io non sarei tanto sicuro lì gli stessi tizi so' già passati e non ti scordare che stà arrivando Luca Cordero con la sua compagnia ferroviaria..

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 5 novembre 2008, 7:49

posso scusate un piccolo grido di vittoria anche se non ci azzecca per dirla alla DI Pietro con l'argomento...
OBAMA PRESIDENT auguri Obama ... :D

Avatar utente
Flyfree
FL 150
FL 150
Messaggi: 1799
Iscritto il: 17 gennaio 2007, 18:41

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flyfree » 5 novembre 2008, 7:53

air.surfer ha scritto:
Flyfree ha scritto:Si vi seguo. Quello che mi impressiona è come possa un ministro fare certe affermazioni cosi pesanti senza la certezza di ciò che asserisce. C’è qualcosa che sfugge?
Evidentemente ha la certezza che la legge verrà ritoccata. Indovina a vantaggio di chi?
Mi pare troppo complicato ritoccare ora la legge solo per la vostra categoria.
Piuttosto, i benefici di trattamento concordati per AZ, ora verranno richiesti anche da altri settori in crisi. E questo, pur nel paradosso economico, obbiettivamente mi pare possibile.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 5 novembre 2008, 8:16

Flyfree ha scritto:Si vi seguo. Quello che mi impressiona è come possa un ministro fare certe affermazioni cosi pesanti senza la certezza di ciò che asserisce. C’è qualcosa che sfugge?
..la pochezza della classe politica italiana attuale, ed in particolare della compagine ministeriale, fatte salve un paio di eccezioni...
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Flyfree
FL 150
FL 150
Messaggi: 1799
Iscritto il: 17 gennaio 2007, 18:41

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flyfree » 5 novembre 2008, 8:27

aeb ha scritto:
Flyfree ha scritto:Si vi seguo. Quello che mi impressiona è come possa un ministro fare certe affermazioni cosi pesanti senza la certezza di ciò che asserisce. C’è qualcosa che sfugge?
..la pochezza della classe politica italiana attuale, ed in particolare della compagine ministeriale, fatte salve un paio di eccezioni...
Hanno avuto troppi consensi per pretendere che lavorino pure bene.
Mi auguro che ora inizino a sentire il fiato sul collo.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 8:57

JT8D ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Felipe Massa ha scritto:intervengo per la prima volta anche se lurko da parecchio tempo
Miii... ora che il mio neurone ha smesso di guardare le foto di megan fox mi sta suggerendo una cosa:
Felipe Massa, 1 messaggio, nuovo utente dopo un ban, conosce a menadito i fronti del forum ed i suoi utenti, 1 post 1 critica, con precisi riferimenti a frasi di post annidati in 160 pagine di 3ad...

CIAO CARAVAGGIO! BEN TORNATO!!!!!

ROTFLLLL (Sbonk!) :mrgreen:
Rinnovo anch'io il bentornato a Caravaggio - Felipe Massa :mrgreen:
Chiaramente è evidente il destino di Felipe.... Domani ti aspetto come Kimi Raikkonen :lol:
se proprio devi usare un nick di un pilota di F1, cerca di non scegliere quello di un pilota della Ferrari, ne attuale ne del passato!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 5 novembre 2008, 9:03

Ho letto dell'esposto fatto a EUROFLY e delle richieste fatte al commissario del governo opps di Alitalia Fontozzo...
Spero che si faccia luce e l'esposto di EUROFLY serva a qualcosa....almeno quello contro questa farsa di CAI

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1917
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da b747-8 » 5 novembre 2008, 10:58

JT8D ha scritto:Le ultime vicende non fanno altro che dimostrare quanto l'accozzaglia di imprenditori artefici di questa cosa chiamata CAi non hanno la minima idea di cosa significhi gestire una compagnia aerea e di quanto siano lontani anni luce dal pianeta aviazione, ma molto vicini purtroppo al pianeta del loro rendiconto personale.

La ca**ata dei piloti Ryanair (tutti abilitati sul 737NG) che subito arriverebbero in AZ l'avete già commentata nella sua ridicolaggine, ma purtroppo la gente non molto addentro alle questioni aeronautiche ci crede, e pensa che ci siano centinaia di piloti Ryan pronti a entrare e che già da domani potrebbero tranquillamente sedersi a sinistra in un 320 o in un Ottantone.
La questione sollevata prima da air.surfer è fondamentale: AZ era famosa in tutto il mondo per la qualità e il livello di addestramento dei suoi piloti, che è universalmente riconosciuto da tutti. Un addestramento rigoroso, ma sopratuttto strandardizzato, con piloti cresciuti in AZ e quindi tutti con l'elevato background che essa dava.
Ammesso che si fidino ad assumere gente come capita e a formare equipaggi basandosi solo sul numero di ore scritto su un pezzo di carta, ci si ritroverebbe comunque ad avere equipaggi misti, con differenze di addestramento e di procedure, proveniendo dai posti più disparati.
Se non viene fatto un adeguato periodo di formazione e di standardizzazione degli equipaggi alle regole di compagnia (ma ci vuole tempo, e il tempo a CAI manca), si creerebbe un deterioramento della sicurezza delle operazioni: si esporrebbe il sistema a potenziali fonti di problemi e di rotture, con buona pace della sicurezza.
E' un peccato dirlo, ma la sicurezza non sarebbe assolutamente la stessa di AZ.
Possono sembrare piccolezze, ma queste cose sono importantissime nell'ottica di una performance sempre elevata e con sicurezza sempre ai massimi livelli.
Con la prospettiva che si rischia di avere davanti si introdurrebbero molte incognite.
E piange sempre più il cuore a vedere come la professioanlità di AZ sia stata smembrata, distrutta, violentata, per creare questa cosa di nome CAI che tutto è tranne che una compagnia aerea seria.

Paolo
Quoto e appoggio "in toto". Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 5 novembre 2008, 11:10

air4you ha scritto:Ho letto dell'esposto fatto a EUROFLY e delle richieste fatte al commissario del governo opps di Alitalia Fontozzo...
Spero che si faccia luce e l'esposto di EUROFLY serva a qualcosa....almeno quello contro questa farsa di CAI

Difatti;
Roma, 4 nov. - (Adnkronos)- Eurofly e' pronta ad assumere, alle condizioni del contratto di lavoro vigenti nella compagnia e in un arco temporale di poche settimane, piloti e comandanti Alitalia. A confermarlo e' la compagnia controllata da Meridiana, che si dice anche interessata a rilevare gli slot attualmente in possesso di Alitalia, nell'ambito della procedura di vendita avviata dal Commissario Straordinario Augusto Fantozzi. Eurofly ha annunciato, inoltre, presentato il 27 ottobre scorso un esposto alla Commissione Europea in relazione ai presunti aiuti di Stato concessi alle compagnie Alitalia, AirOne e alla societa' Cai. ''Nessun seguito, ad oggi- riferisce Eurofly in una nota- e' stato dato dallo stesso commissario alla manifestazione di interesse inviata, lo scorso 29 settembre, da Eurofly ad Alitalia. Eurofly resta stupita di fronte ai rumors che fanno trapelare la volonta' di trasferire le 'bande orarie' di Alitalia, ritenute curiosamente senza valore, ad una societa' che non possiede ancora i requisiti e le autorizzazioni per operare come compagnia aerea (CAI), e attraverso un meccanismo per nulla chiaro''. Eurofly, che offre voli quotidiani nazionali, internazionali ed intercontinentali ritiene che, ''in una logica di interesse pubblico, sarebbe auspicabile che parte del patrimonio di 'bande orarie' e di piloti Alitalia, venisse 'ceduto' a compagnie aeree esistenti attraverso modalita' trasparenti. Cio' garantirebbe ai passeggeri un diritto di scelta tra diversi vettori con particolare riferimento ai servizi di trasporto aereo da e per Milano Linate e soprattutto tra Milano Linate e Roma Fiumicino''.

Questo la dice lunga su questa combine di stato.
Colaninno ha preteso carta bianca e non vuole che altri possano interferire nel suo piano. Piano nano ,come lo ha definito qualcuno, e per questo facilmente vulnerabile a qualsiasi forma di concorrenza,tanto piu' interna.
Cosa ne e' delle 50 e piu' manifestazioni di interesse presentate a Fantocci? Quale sara' la valutazione di AZ fatta dagli stessi soci di CAI? E quale e' il valore che Fantocci dara' ai singoli asset?
La trasparenza di questa sporca operazione e' nulla,come la fiducia che CAi avra' dai suoi dipendenti,costretti a firmare contratti dei quali non hanno potuto neanche discutere,pena il "licenziamento" di stato!
E' questa la democrazia?
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
MikeAlphaX-ray
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 21 ottobre 2007, 19:48
Località: LIRF - FCO

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MikeAlphaX-ray » 5 novembre 2008, 11:22

Flyfree ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Flyfree ha scritto:Si vi seguo. Quello che mi impressiona è come possa un ministro fare certe affermazioni cosi pesanti senza la certezza di ciò che asserisce. C’è qualcosa che sfugge?
Evidentemente ha la certezza che la legge verrà ritoccata. Indovina a vantaggio di chi?
Mi pare troppo complicato ritoccare ora la legge solo per la vostra categoria.
oh... no no.... ti sbagli.... sono anche fin troppo bravi! e vedrai che lo faranno!
che tristezza....

Avatar utente
Flory
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 18:13

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flory » 5 novembre 2008, 12:23

Bugie...solo un ammasso di bugie...
E se fosse tutto organizzato sin dall'inizio???
Scusatemi, ma se toglierete la foto, dovrete risponderne alla vostra coscienza.... :mrgreen:

[edit mcgyver: Flory, sai come la penso (come te) ma sai anche che non potevo lasciarti l'immagine; rimossa :oops: ]

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 14:27

Alitalia: il prestito ponte? Fantozzi ha altre priorità
da ilsole24ore.com

Il momento della verità per Alitalia si avvicina. E soltanto per l'aspetto più importante, ovvero la cessione degli asset buoni alla Cai di Roberto Colaninno con il decollo della nuova compagnia. La resa dei conti si profila anche per l'arduo compito del commissario Augusto Fantozzi, che dopo aver venduto tutti i beni cedibili deve liquidare la compagnia. Ma la sua missione rischia di rivelarsi impossibilE se verrà confermato il verdetto che la Commissione europea, almeno stando alle indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi, si prepara a emettere sull'operazione e sulle sorti del prestito-ponte da 300 milioni erogato dal precedente Governo e che ha consentito all'Alitalia di sopravvivere sinora.
Bruxelles sarebbe pronta a bocciare quel prestito, del quale con tutta probabilità chiederà il rimborso allo Stato. Chi dovrà pagare? La Cai di Colaninno ha fatto sapere che non intende farsi carico dei pregressi della compagnia, salvo che del debito strettamente necessario al funzionamento delle attività di volo. Dunque, il prestito resterà sulla spalle della bad company. Ma questo significa che il prestito non potrà essere rimborsato, a meno di non modificare il decreto legge 93 del 2008. In quel provvedimento c'è un comma che impedisce nei fatti a Fantozzi di restituire i soldi allo Stato. «In caso di liquidazione dell'Alitalia Linee aeree italiane spa - recita il quarto comma dell'articolo 4 – il debito di cui al presente articolo è rimborsato solo dopo che sono stati soddisfatti tutti gli altri creditori, unitamente e proporzionalmente al capitale sociale». Il prestito-ponte, per dirla in gergo legale, è postergato al soddisfacimento di tutti gli altri creditori. E quella lista è lunga: ci sono i fornitori, i gestori aeroportuali - già sul piede di guerra e pronti a bloccare gli aerei di Alitalia se non verranno almeno parzialmente rimborsati – ma anche i dipendenti, che stanno facendo causa per farsi riconoscere il dovuto, come il Tfr, che la compagnia in via di liquidazione non sembra in grado di pagare.
Il debito dichiarato della compagnia è poco superiore al miliardo di euro, ma una stima approssimativa del tribunale fallimentare ha calcolato in più del doppio il potenziale passivo della società (che include anche potenziali oneri per cause pendenti). Cai sarebbe intenzionata a pagare solo 100 milioni cash gli asset buoni di Alitalia, cui si potrà aggiungere qualche altro centinaio di milioni da cessioni di terreni, aerei e quant'altro Fantozzi riuscirà a cedere. Il ricavato non basterà nemmeno a pagare i creditori, figuriamoci il prestito-ponte. Sulla previsione del decreto, che pare sia stata chiesta per motivi precauzionali dal collegio sindacale di Alitalia precedente al commissariamento, molto probabilmente Bruxelles avrà qualcosa da eccepire. Bisognerà vedere se il Governo provvederà a cambiarlo.
Nel frattempo, secondo uno studio dell'Istituto Bruno Leoni, redatto da Andrea Guerricin e Ugo Arrigo, è stato calcolato che il salvataggio di Alitalia porterà a un aumento dei costi del trasporto aereo nazionale di 3 miliardi di euro. Secondo lo studio, «la struttura dei ricavi Cai pone seri indizi in favore di rendite di posizione monopolistica nel mercato domestico italiano. Cai riuscirà ad avere introiti unitari più elevati del 36% rispetto al mercato spagnolo, che ha caratteristiche relativamente simili a quello italiano, e di circa il 32% in più rispetto alla vecchia Alitalia». E ancora: «La nuova compagnia aerea sarà in grado di alzare in maniera molto consistente il prezzo dei biglietti sul mercato domestico grazie alle misure anticoncorrenziali che il Governo ha già preso».
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
vodka martini
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 5 ottobre 2008, 19:39
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da vodka martini » 5 novembre 2008, 14:59

(ASCA) - Roma, 5 nov - ''La nuova Alitalia aumentera' le rotte intercontinentali, in particolare quelle verso l'Oriente. Aggiungeremo tra le nuove destinazioni della compagnia di bandiera Shangai, Pechino e Seul''. Parola del presidente della Cai, Roberto Colaninno che, in un'intervista a Repubblica, afferma di credere ancora molto nella globalizzazione e in particolare nelle potenzialita' dell'Oriente, dove ci sono ''3,5 miliardi di persone che producono oggi piu' del 50% della ricchezza mondiale''. Colaninno smentisce dunque coloro che temono che il futuro di Alitalia sara' quello di una compagnia piu' piccola. ''Rifiuto la logica del grande o del piccolo. Quello che conta - afferma il presidente della Cai - e' il successo di una compagnia e la capacita' di soddisfare il cliente. Anche il piano industriale puo' evolversi e cambiare: partendo da quello su cui si e' aggregata la cordata, si dovra' seguire il mercato. Tra tre anni, quindi, e' possibile che il piano non sia piu' lo stesso. Abbiamo creato le premesse per avviare una nuova impresa, accettando una sfida complessa''.

cosa ne pensate di queste dichiarazioni di C.?
se da come ho capito metteranno a terra alcuni 767 come faranno ad aprire queste nuove rotte?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 15:18

vodka martini ha scritto: se da come ho capito metteranno a terra alcuni 767 come faranno ad aprire queste nuove rotte?
riducendo qualche altro collegamento. non si è detto se si tratat di giornalieri o plurisettimanali. dovrebbero rimanere in servizio 6 767, uno in piu rispetto a quanto programmato e poi ci sono i due A330 di Air One, quindi..
Seul? non è operata in code share con Korean Air?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Flory
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 18:13

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flory » 5 novembre 2008, 15:26

Flory ha scritto:Bugie...solo un ammasso di bugie...
E se fosse tutto organizzato sin dall'inizio???
Scusatemi, ma se toglierete la foto, dovrete risponderne alla vostra coscienza.... :mrgreen:

[edit mcgyver: Flory, sai come la penso (come te) ma sai anche che non potevo lasciarti l'immagine; rimossa :oops: ]
Mi autoquoto...Carina la foto, vero? Scommetto che l'hai salvata, marpione... :mrgreen:
Vi prego...io non reggo più la lettura di questo thread, dove le notizie Ansa sembrano barzellette...Mi sembra di vivere nella Papuasia (chiedo venia a tutti i papuasiesi...)...Avete bannato anche il poeta portasfiga... :mrgreen:
Abbasso la democrazia...viva la mignottocrazia!!!
CHIUDETE sto cacchio di thread...o chiedo asilo politico al Burkina Faso....
P.S...Non ho le "mie cose"...Sto semplicemente superincazzata di vedere come vanno le cose in questo Paese...

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 5 novembre 2008, 15:51

EK412 ha scritto:
air.surfer ha scritto:
In effetti hai ragione. Dai sopporta ancora un mese e poi i dipendenti AZ non esisteranno piu'.
air, consiglio (non solo a te) di riflettere su quanto esposto con moderazione dall'utente.

Il fatto che in più d'uno si renda conto di questo fatto può significare che in queste "accuse" c'è un fondo di verità.

Dal mio punto di vista è un invito a chi amministra il forum ad applicare a tutti gli utenti (piloti, soci ANPAC, soci UP, soci della triplice, moderatori, aa/vv, malpensiani, pro-FCO, anti-AZ, anti-LIN e chi più ne ha più ne metta) lo stesso metro. Gli interventi offensivi, scritti da qualsiasi utente vanno sanzionati. Allo stesso tempo l'invito a pensare prima di scrivere va a tutti gli utenti.

E per fare in modo che su questo forum possano coesistere utenti (e grazie a Dio ce ne sono parecchi) che lavorano in AZ e utenti "non-allineati" bisogna anche fare in modo che le critiche vengano mosse in modo civile e non insultando e schernendo sotto un "fuoco incrociato" chi la pensa diversamente dalla maggioranza.

Nel caso in cui non si facesse ciò, il forum ci perderebbe, gli utenti "non-allineati" abbandonerebbero questo sito e vi ritrovereste a parlare tra persone che hanno tutte la stessa opinione e visione dei fatti.

Scusate l'OT
Hai perfettamente ragione che le idee di tutti vanno rispettate. Pero non sono d'accordo sul fatto che il forum sia schierato con i piloti anpac e li difenda a spada tratta. Io per esempio sono uno di quelli chiamati in causa ( cpt az) e per evitare ulteriori problemi è un po che non scrivo su questo argomento proprio per evitare di sentirmi dire che questo e la succursale di anpac mail. Pero c'è anche da dire che grazie a cvolleghi come afd , air surfer ecc, l'argomento è sempre rimasto aggiornato. Poi c'è anche da dire che alcuni di noi ( vedi zitto zitto) rispondono sempre in maniera professionale alle domande tecniche sui vari argomenti, e non mi sembra di vedere risposte da persone ryan o easy ecc. ecc. ....

Avatar utente
Flory
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 18:13

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flory » 5 novembre 2008, 16:14

Chiariamo solo una cosa: gli utenti interessati dal malaffaire CAI non si sono mai astenuti dal dare spiegazioni. A ciascuno si risponde col tono con il quale questi si porge...Magari qualche risposta potrà essere sarcastica o tagliente perchè fa parte del personaggio...o perchè, semplicemente, si è fatti così, e su un forum non è obbligatorio portare maschere...Premesso questo, io ho letto di tizi che auguravano la chiusura immediata dell'azienda, la perdita del lavoro, la profezia (purtroppo quantomai vera) di finire a lavare i cessi...Ora, pur avendo Mascherone, Aurum e Airbusfamily e zittuzittu fatto corsi per il potenziamento del self control, pur essendo dei professionisti che i nervi saldi li devono tenere per contratto...così, giusto un tantino,tanto per un pro forma, le balle potrebbero girare, non credete? O il pittore sfigato l'avete tollerato giusto per consentire loro di sfogarsi in questi tempi bui??? :roll:

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 novembre 2008, 16:26

Ritornando un attimo ai 300 mln convertiti in patrimonio netto, pare che quei soldi lo Stato non li rivedrà più:

...
Ma questo significa che il prestito non potrà essere rimborsato, a meno di non modificare il decreto legge 93 del 2008. In quel provvedimento c'è un comma che impedisce nei fatti a Fantozzi di restituire i soldi allo Stato. «In caso di liquidazione dell'Alitalia Linee aeree italiane spa - recita il quarto comma dell'articolo 4 – il debito di cui al presente articolo è rimborsato solo dopo che sono stati soddisfatti tutti gli altri creditori, unitamente e proporzionalmente al capitale sociale». Il prestito-ponte, per dirla in gergo legale, è postergato al soddisfacimento di tutti gli altri creditori.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 16:48

Flory ha scritto: CHIUDETE sto cacchio di thread...o chiedo asilo politico al Burkina Faso....
perchè lo si deve chiudere?
c è gente che non è d accordo su come stanno andando le cose, augurando la chiusura dell azienda. bene, quello che uno pensa si puo dire tranquillamente, ma c è modo è modo di farlo!
i dipendenti di alitalia, che intervengono in questo thread, stanno tenendo i nervi ben saldi evitando risposte volgari e troppo offensive, pero c è da dire che, nel momento in cui un dipendente AZ perde le staffe, non guardiamo solo la risposta che ha dato alla provocazione, ma anche la provocazione stessa!
provocazioni come 'avete piu tempo per andare a fare la spesa al supermercato' e 'meglio falliti che con questi piloti', non sono uscite da fare, per rispetto del dipendente o ex dipendente Alitalia e per tutti gli altri che leggono!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 16:50

ALITALIA: BERLUSCONI, VEDRO' IMPRENDITORI PROSSIMA SETTIMANA
(ANSA) - RHO-PERO (MILANO), 5 NOV - Silvio Berlusconi intende vedere gli ''imprenditori coraggiosi'' di Alitalia la prossima settimana. Il presidente del Consiglio, riferendosi agli industriali che compongono la cordata italiana di Cai, ha annunciato di volerli ''incontrare la prossima settimana''. (ANSA).

come mai vuole incontrarli? ha in serbo qualche altra novità?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

aldo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 26 dicembre 2007, 18:21

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aldo » 5 novembre 2008, 17:01

i_disa ha scritto:ALITALIA: BERLUSCONI, VEDRO' IMPRENDITORI PROSSIMA SETTIMANA
(ANSA) - RHO-PERO (MILANO), 5 NOV - Silvio Berlusconi intende vedere gli ''imprenditori coraggiosi'' di Alitalia la prossima settimana. Il presidente del Consiglio, riferendosi agli industriali che compongono la cordata italiana di Cai, ha annunciato di volerli ''incontrare la prossima settimana''. (ANSA).

come mai vuole incontrarli? ha in serbo qualche altra novità?
Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo

Avatar utente
Flory
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 394
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 18:13

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flory » 5 novembre 2008, 17:13

i_disa ha scritto:
Flory ha scritto: CHIUDETE sto cacchio di thread...o chiedo asilo politico al Burkina Faso....
perchè lo si deve chiudere?
c è gente che non è d accordo su come stanno andando le cose, augurando la chiusura dell azienda. bene, quello che uno pensa si puo dire tranquillamente, ma c è modo è modo di farlo!
i dipendenti di alitalia, che intervengono in questo thread, stanno tenendo i nervi ben saldi evitando risposte volgari e troppo offensive, pero c è da dire che, nel momento in cui un dipendente AZ perde le staffe, non guardiamo solo la risposta che ha dato alla provocazione, ma anche la provocazione stessa!
provocazioni come 'avete piu tempo per andare a fare la spesa al supermercato' e 'meglio falliti che con questi piloti', non sono uscite da fare, per rispetto del dipendente o ex dipendente Alitalia e per tutti gli altri che leggono!
Beh...era provocatoria, la frase, credevo si fosse capito... :wink:
Non chiedo la chiusura del thread solo perchè i toni si alterano...Mi risulta insopportabile leggervi certe notizie, tipo: o accettate alle nostre condizioni o non beneficierete della CIG...o castronerie simili...ma proferite dall'unto del Signore e dai suoi discepoli, mica dagli utenti... :mrgreen:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 17:28

avevo capito benissimo il tuo post, ma ho colto l occasione per dire anche la mia al riguardo :mrgreen:

ALITALIA: FANTOZZI CONVOCA SINDACATI PER INCONTRO VENERDI'
(ANSA) - ROMA, 5 NOV - Il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha convocato i sindacati per un nuovo aggiornamento sull'evolversi della delicata situazione della compagnia. L'incontro, a quanto si apprende da fonti sindacali, e' stato fissato per venerdi' prossimo, 7 novembre, alle 15.30.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

az.mirxi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 194
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 20:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da az.mirxi » 5 novembre 2008, 18:57

da L'Occidentale

Alitalia, sindacati convocati per venerdì. La Cai da Berlusconi a giorni
Italia
Tutte le news
5 Novembre 2008 Berlusconi vedrà gli imprenditori di Cai la prossima settimana mentre Fantozzi ha convocato i sindacati per venerdì. Matteoli in pressing sui piloti.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, riferendosi agli industriali che compongono la cordata italiana di Cai, ha annunciato di volerli “incontrare la prossima settimana”.

Nel frattempo il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha convocato i sindacati per dopodomani. L'incontro, fissato per le ore 15, rientra nell'ambito delle riunioni periodiche per aggiornare le organizzazioni sindacali sull'evoluzione della situazione della compagnia.

E proprio a tal proposito il ministro dei Trasporti, Altero Metteoli, ha dichiarato che i piloti Alitalia saranno chiamati dalla nuova società aerea CAI, anche in mancanza di firma dell'accordo. “Dire 'se non volete firmare il contratto allora assumiamo da un'altra parte', può succedere per altre categorie non per i piloti vista la loro specializzazione e il tempo necessario per la formazione”, ha spiegato Matteoli.

In un'audizione in commissione Trasporti alla Camera, commentando quanto detto ieri dal presidente di Cai, Roberto Colaninno, sull'intenzione di assumere piloti di Ryanair, il ministro ha inoltre aggiunto “non credo che Ryanair abbia 1.700 piloti” e di conseguenza “È chiaro che saranno chiamati piloti”.

Matteoli ha tenuto anche a precisare che quanto affermato ieri circa il fatto che chi non dovesse accettare la proposta di lavoro non avrà la cassa integrazione, è una semplice citazione della norma di legge. “Io mi sono limitato a ricordarlo. Non ho inventato nulla”

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 19:19

Alitalia, Fantozzi convoca i sindacati per venerdì. Nuova riunione dei piloti del "fronte del no"
da ilmessaggero.it

ROMA (5 novembre) - Nuova assemblea dei piloti del "fronte del no" a Fiumincino. L'incontro, convocato dalle associazioni dei piloti Anpac e Up, è una riunione informativa, hanno spiegato le sigle sindacali, e serve affinché anche i piloti che non sono potuti intervenire lunedì scorso all'assemblea congiunta del fronte del «no» possano informarsi correttamente delle ragioni del rifiuto della firma degli accordi con Cai.

L'assemblea si svolge a porte chiuse. Comandanti e piloti di Alitalia e Air One sono tenuti a mostrare i propri tesserini all'ingresso per evitare la presenza di estranei. L'incontro è presieduto dal presidente di Anpac, Fabio Berti e da quello di Up, Massimo Notaro. Per ora alla riunione sono presenti oltre 500 piloti dei 1800 iscritti alle due associazioni professionali: almeno 1.000 - ha sottolineato il portavoce di Anpac - sono, infatti, impegnati nelle normali operazioni di volo.

Il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha intanto convocato i sindacati per un nuovo aggiornamento sull'evolversi della delicata situazione della compagnia. L'incontro, a quanto si apprende da fonti sindacali, è stato fissato per venerdì prossimo, 7 novembre, alle 15.30.

I piloti. «Alcuni importanti esponenti del governo, facendo eco e amplificando le dichiarazioni del presidente di Cai, Roberto Colaninno, nelle ultime ore hanno comunicato la totale indisponibilità al dialogo con quello che è stato definito impropriamente "il fronte del no". Queste esternazioni evidenziano, chiaramente e per tutti, chi è ragionevole e dimostra buon senso e chi no. È palese, al di la di ogni dubbio, a chi andrebbero indirizzati i richiami alla ragionevolezza ed al senso di responsabilità!». A sottolinearlo in una nota congiunta sono l'Anpac, l'Unione Piloti, Avia e l'Sdl Intercategoriale. Le sigle autonome, si rileva ancora, «sono e resteranno disponibili a redigere i necessari documenti di stesura tecnica, se coerenti con quanto concordato e sottoscritto con Cai e Governo a Palazzo Chigi nel mese di settembre 2008, purchè vengano esplicitamente esclusi quei criteri di assunzione, oggi presenti iniqui e discriminatori anche sotto il profilo sociale. Se corrisponde al vero quanto dichiarato da esponenti Cai in merito alla loro assoluta volontà di rispettare tutte le tutele sociali previste dalla legge -sottolineano-, non vedremmo alcun problema nell'esplicitarle chiaramente e formalmente nel verbale di intesa in modo da riaprire il confronto sulla stesura di dettaglio dei contratti coerente con il diritto e con quanto sottoscritto». Le dichiarazioni di alcuni ministri della Repubblica e la rigida posizione assunta da Cai, concludono, «altro non fanno che gettare benzina sul fuoco. Quando si esprimono posizioni si dovrebbero valutare con attenzione costi e benefici anche nell'interesse nazionale».

Berlusconi. «Vorrei dire grazie a questi coraggiosi imprenditori che vogliono fare di Alitalia una compagnia dedita al profitto, per portare qui turisti stranieri», ha detto il premier Silvio Berlusconi, dopo aver ricordato le numerose attrazioni turistiche del nostro Paese. «Non l'abbiamo svenduta ai francesi - ha proseguito - perché conosciamo i nostri cugini e sicuramente non avrebbero portato i turisti stranieri, i nuovi ricchi dei paesi emergenti, verso le nostre attrazioni turistiche».

Incontrerò gli imprenditori la prossima settimana. Berlusconi, ricostruendo poi il lungo iter che ha portato alla formazione della cordata italiana sfociata in Cai, ha affermato che «mi sono venuti i brividi quando ho letto gli slogan "meglio falliti che con i banditi", perché temevo che voi imprenditori ve ne sareste lavate le mani». «Non lo avete fatto e ora fate come me, io amo l'Italia e volo Alitalia». Berlusconi ha aggiunto che intende vedere gli «imprenditori coraggiosi» di Alitalia la prossima settimana.

Marrazzo. Il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo si è detto «preoccupato per i numeri degli esuberi» nella vicenda Alitalia, «che stanno emergendo, e vogliamo verificare che le somme destinate per gli ammortizzatori sociali siano adeguate». Parlando a conclusione dell'incontro interistituzionale sulla vicenda Alitalia avuto oggi insieme al sindaco di Roma Gianni Alemanno e all'assessore provinciale Massimiliano Smeriglio, presente anche il sindaco di Fiumicino, Mario Canapini, Marrazzo ha annunciato: «Chiederemo al commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, di avere attenzione per la questione delle piccole e medie imprese legate ad Alitalia, perchè la situazione sta diventando difficilissima».

Alemanno contro Bossi. «Ognuno ha i suoi punti di vista. Io questo non lo condivido», ha detto Alemanno a chi gli chiedeva se condividesse la proposta avanzata dal ministro Umberto Bossi secondo il quale bisogna «fare la corte a Lufthansa». Secondo Alemanno serve una «attesa vigilante per costituire un tavolo tecnico» per affrontare i problemi del futuro del sistema aeroportuale di Fiumicino. «Dobbiamo - ha aggiunto il sindaco - giocare bene le nostre carte, per verificare i costi sociali, anche nel caso la scelta ricada su Fiumicino». «Devono essere riconosciuti i diritti dello scalo di Fiumicino ha deto ancora Alemanno -. La compagnia di bandiera non può non avere come scalo Fiumicino».
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 novembre 2008, 19:35

aldo ha scritto: Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo
ALDO for PRESIDENT! :mrgreen:

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 5 novembre 2008, 20:58

air.surfer ha scritto:
aldo ha scritto: Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo
ALDO for PRESIDENT! :mrgreen:

troppo tardi....sarà per il prossimo mandato :mrgreen:

noi ci scherziamo su però se un giornalista di una testata bene o male nota scrivesse vaccate simili sono sicuro che almeno un 40% dei lettori ci crederebbe :roll:
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da madeline » 5 novembre 2008, 21:36

air.surfer ha scritto:
aldo ha scritto: Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo
ALDO for PRESIDENT! :mrgreen:
io proporrei di pagare il giornalista solo quando scrive cose sensate...quindi mai :shock: :lol:

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da madeline » 5 novembre 2008, 21:38

air.surfer ha scritto:
aldo ha scritto: Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo
ALDO for PRESIDENT! :mrgreen:
io proporrei di pagare il giornalista solo quando scrive cose sensate...quindi mai :shock: :lol:
invece secondo me non pagheranno neanche il pilota, prenderanno un passaggero a casa e gli chiedono:
< le piacerebbe pilotare un 777?>>
lui; si
<Bene eccole il manuale, fra 2 h si parte...buon volo>>
risparmio assoluto... :dark1:

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da blusky » 5 novembre 2008, 22:11

madeline ha scritto:
air.surfer ha scritto:
aldo ha scritto: Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo
ALDO for PRESIDENT! :mrgreen:
io proporrei di pagare il giornalista solo quando scrive cose sensate...quindi mai :shock: :lol:
invece secondo me non pagheranno neanche il pilota, prenderanno un passaggero a casa e gli chiedono:
< le piacerebbe pilotare un 777?>>
lui; si
<Bene eccole il manuale, fra 2 h si parte...buon volo>>
risparmio assoluto... :dark1:
non dirglielo ad i_disa... sa già come si fà!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 5 novembre 2008, 22:11

az.mirxi ha scritto:.

In un'audizione in commissione Trasporti alla Camera, commentando quanto detto ieri dal presidente di Cai, Roberto Colaninno, sull'intenzione di assumere piloti di Ryanair, il ministro ha inoltre aggiunto “non credo che Ryanair abbia 1.700 piloti” e di conseguenza “È chiaro che saranno chiamati piloti”.
Ma no! :shock:
Un genio, non un ministro.... :roll:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 5 novembre 2008, 22:15

aurum ha scritto:
az.mirxi ha scritto:.

In un'audizione in commissione Trasporti alla Camera, commentando quanto detto ieri dal presidente di Cai, Roberto Colaninno, sull'intenzione di assumere piloti di Ryanair, il ministro ha inoltre aggiunto “non credo che Ryanair abbia 1.700 piloti” e di conseguenza “È chiaro che saranno chiamati piloti”.
Ma no! :shock:
Un genio, non un ministro.... :roll:
Pensavo avessero intenzione di upgradare gli addetti ai finger.. in fondo sempre di roba che si muove si tratta, tiri va su, spingi va giù, eccetera...... :roll:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 22:16

blusky ha scritto:
madeline ha scritto:
air.surfer ha scritto:
aldo ha scritto: Proporrà di fare volare gli aerei con un solo pilota ed il pilota che sarà pagato solo per gli effettivi minuti che piloterà l'aereo quando è inserito il pilota automatico, saranno considerate ore di riposo, per cui potranno fare volare l'intera flotta di cai con 1 pilota.
fonte: il giornale ed il noto gironalista del precedente articolo
ALDO for PRESIDENT! :mrgreen:
io proporrei di pagare il giornalista solo quando scrive cose sensate...quindi mai :shock: :lol:
invece secondo me non pagheranno neanche il pilota, prenderanno un passaggero a casa e gli chiedono:
< le piacerebbe pilotare un 777?>>
lui; si
<Bene eccole il manuale, fra 2 h si parte...buon volo>>
risparmio assoluto... :dark1:
non dirglielo ad i_disa... sa già come si fà!!!
magari:accetterei all' istante! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da blusky » 5 novembre 2008, 22:17

aeb ha scritto:
aurum ha scritto:
az.mirxi ha scritto:.

In un'audizione in commissione Trasporti alla Camera, commentando quanto detto ieri dal presidente di Cai, Roberto Colaninno, sull'intenzione di assumere piloti di Ryanair, il ministro ha inoltre aggiunto “non credo che Ryanair abbia 1.700 piloti” e di conseguenza “È chiaro che saranno chiamati piloti”.
Ma no! :shock:
Un genio, non un ministro.... :roll:
Pensavo avessero intenzione di upgradare gli addetti ai finger.. in fondo sempre di roba che si muove si tratta, tiri va su, spingi va giù, eccetera...... :roll:
serve mica essere il mascherone!!! :D :D :D
se ci riesce lui, io riesco ad aterrare in testacoda!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 novembre 2008, 22:21

blusky ha scritto:se ci riesce lui, io riesco ad aterrare in testacoda!!!
il solito esagerato! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Bloccato