Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 1:41

i_disa ha scritto: se leggi bene, air.surfer, ha scritto che potrebbe rimanere senza lavoro. diresti la stessa cosa, credimi!
Avrebbe potuto rimanere senza lavoro per il default della compagnia, esattamente come capita a qualunque operaio metalmeccanico da 1200euro al mese, già...

Anzi non esattamente, perché qui erano previsti fin dall'inizio "scivoli" pluriennali per gli esuberi.

Ribadisco: mugugni sì, proteste sì, scioperi sì, "rovesciare il governo in piazza" NO.

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 1:44

ronnieross ha scritto:
i_disa ha scritto: se leggi bene, air.surfer, ha scritto che potrebbe rimanere senza lavoro. diresti la stessa cosa, credimi!
Avrebbe potuto rimanere senza lavoro per il default della compagnia, esattamente come capita a qualunque operaio metalmeccanico da 1200euro al mese, già...
Anzi non esattamente, perché qui erano previsti fin dall'inizio "scivoli" pluriennali per gli esuberi.
Ribadisco: mugugni sì, proteste sì, scioperi sì, "rovesciare il governo in piazza" NO.
Non mi sembra che ci siano lo stesso numero di "datori di lavoro" nei due mondi uno è mercato praticamente aperto l'altro è un oligopolio naturale.
Dopo decenni di fiat non parliamo di scivoli...

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 1:47

ronnieross ha scritto:
i_disa ha scritto: se leggi bene, air.surfer, ha scritto che potrebbe rimanere senza lavoro. diresti la stessa cosa, credimi!
Avrebbe potuto rimanere senza lavoro per il default della compagnia, esattamente come capita a qualunque operaio metalmeccanico da 1200euro al mese, già...

Anzi non esattamente, perché qui erano previsti fin dall'inizio "scivoli" pluriennali per gli esuberi.

Ribadisco: mugugni sì, proteste sì, scioperi sì, "rovesciare il governo in piazza" NO.
il nome fiat ti dice niente?
non c'è bisogno che ti dica chi è il datore di lavoro di Alitalia vero? :?
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 1:48

Mdx4 ha scritto: Non mi sembra che ci siano lo stesso numero di "datori di lavoro" nei due mondi uno è mercato praticamente aperto l'altro è un oligopolio naturale.
Dopo decenni di fiat non parliamo di scivoli...
non avevo letto scusa...mi hai preceduto... :mrgreen:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 1:50

ronnieross ha scritto:
i_disa ha scritto: se leggi bene, air.surfer, ha scritto che potrebbe rimanere senza lavoro. diresti la stessa cosa, credimi!
Avrebbe potuto rimanere senza lavoro per il default della compagnia, esattamente come capita a qualunque operaio metalmeccanico da 1200euro al mese, già...

Anzi non esattamente, perché qui erano previsti fin dall'inizio "scivoli" pluriennali per gli esuberi.

Ribadisco: mugugni sì, proteste sì, scioperi sì, "rovesciare il governo in piazza" NO.
forse anch io scenderei in piazza per rovesciare il governo.
qui non si puo parlare di politica, ma l italia è un paese che non funziona piu, indipendentemente da chi lo guida.
ci vorrebbero dei giovani che hanno voglia di far cambiare le cose. è l unico modo per risollevarci. c è troppo malcontento, non sono io a dirlo ma gli stessi politici. ma non fanno nulla per far cambiare le cose.
quanto al metalmeccanico che guadagna 1200€ al mese posso dire che non ha le stesse responsabilità di un pilota. c è da dire che è piu soggetto a lavori stressanti e pesanti psicofisicamente.
quando si iniziano ad avere responsabilità lo stipendio sale
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 1:53

airbusfamilydriver ha scritto:
caro ronnieross
il suo non è certo un bel modo di presentarsi in un forum
definizioni quali ricoluzionaretto de noantri,non sono gradite,così come le offese,da regolamento,agli utenti
per tanto informerò la direzione
1) eviti il "caro" che è decisamente fuori luogo
2) non mi interessa affatto il suo giudizio sul mio modo di presentarmi nel forum che, per inciso, è assai più democratico di chi vuole "rovesciare un governo in piazza"
3) non ho "offeso" nessuno
4) il "lei non sa chi sono io" mi fa un baffo

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 28 settembre 2008, 1:55

ronnieross ha scritto:
dirk ha scritto:Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.
No questo non lo accetto: non ho detto e giudicato nulla di "tecnico" o "specialistico".
Hai bevuto un bicchiere di troppo mi sa: vatti a prendere una boccata d'aria fresca, va'

ok Ronnieross, adesso vai piano eh!
Qui non siamo su "4 chiacchere tra amici" quindi è richiesto un certo tipo di comportamento.
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 1:59

i_disa ha scritto: quanto al metalmeccanico che guadagna 1200€ al mese posso dire che non ha le stesse responsabilità di un pilota. c è da dire che è piu soggetto a lavori stressanti e pesanti psicofisicamente.
quando si iniziano ad avere responsabilità lo stipendio sale
Beh diciamo che ci sono metalmeccanici oramai che guidano ambulanze o che gestiscono sistemi sanitari piuttosto complessi oppure per rimanere in ambito aeronautico aggiustano i vostri motori e purtroppo non sempre questa legge viene seguita.
Questo ovviamente non è un buon motivo pero' per cercare di livellare verso il basso anzi...

ronnieross
Banned user
Banned user
Messaggi: 21
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 15:32

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ronnieross » 28 settembre 2008, 1:59

Limosky91 ha scritto:
ronnieross ha scritto:
dirk ha scritto:Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.
No questo non lo accetto: non ho detto e giudicato nulla di "tecnico" o "specialistico".
Hai bevuto un bicchiere di troppo mi sa: vatti a prendere una boccata d'aria fresca, va'

ok Ronnieross, adesso vai piano eh!
Qui non siamo su "4 chiacchere tra amici" quindi è richiesto un certo tipo di comportamento.
Ok smettila di parlare a vanvera su cose che non conosci.
Vergognati che giudichi senza conoscere (a 17 anni, poi...)

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:02

ronnieross ha scritto:
1) eviti il "caro" che è decisamente fuori luogo
2) non mi interessa affatto il suo giudizio sul mio modo di presentarmi nel forum che, per inciso, è assai più democratico di chi vuole "rovesciare un governo in piazza"
3) non ho "offeso" nessuno
4) il "lei non sa chi sono io" mi fa un baffo
però!!!!.... :D
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 2:06

ronnieross ha scritto:
Limosky91 ha scritto:
ronnieross ha scritto:
dirk ha scritto:Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.
No questo non lo accetto: non ho detto e giudicato nulla di "tecnico" o "specialistico".
Hai bevuto un bicchiere di troppo mi sa: vatti a prendere una boccata d'aria fresca, va'

ok Ronnieross, adesso vai piano eh!
Qui non siamo su "4 chiacchere tra amici" quindi è richiesto un certo tipo di comportamento.
Ok smettila di parlare a vanvera su cose che non conosci.
Vergognati che giudichi senza conoscere (a 17 anni, poi...)
questa me l ero persa! :mrgreen:
in effetti stai esagerando! non puoi usare un linguaggio del genere. ti consiglio di moderare le parole. le cose si possono dire anche in maniera diversa, magari in modo piu gentile!
ah..sto ancora aspettando un privilegio che hanno i piloti AZ..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da carlik » 28 settembre 2008, 2:07

ronnieross ha scritto:Sì, ignoravo che il rivoluzionarietto denoantri fosse un pilota: gravissima ignoranza, vero, mr. airbusfamilydriver?
Ma questo aggrava la sua posizione... la rivoluzione te la puoi forse aspettare da chi non ha il pane, non da chi guadagna diverse migliaia di euro ogni mese.
Confermo tutto quel che ho scritto, dunque.

Io intervengo solo sul lato umano con cui vengono espressi i concetti, perchè non ho le competenze per addentrarmi nei discorsi tecnici!!!

Bè, per quanto riguarda il lato umano caro ronnieross tu mi sembri alquanto poverello e altresì indisponente!!!
Prima di parlare di una persona dandogli quegli epiteti, conta sino a 10, ,non lo conosci, e l'hai dimostrato! Non sai chi sia e sopratutto ora è assente, ed è indice di cortesia e buona educazione non parlare, per giunta male ,degli assenti. Vuoi essere spiritoso?? Bè ti do una notizia: Non lo sei affatto!!! Sei indisponente e arrogante, e non riesci a mettere le basi per un discorso pacato e sopratutto civile. So che non te ne importerà nulla di quello che ti ho scritto,pazienza, ma se io fossi in te ne farei tesoro!!!!
PS limosky, avrà 17 anni ma in quanto a tatto ed educazione è molto più avanti di te, credimi!!!!
Ultima modifica di carlik il 28 settembre 2008, 2:22, modificato 2 volte in totale.
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 28 settembre 2008, 2:08

ronnieross ha scritto:
Limosky91 ha scritto:
ronnieross ha scritto:
dirk ha scritto:Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.
No questo non lo accetto: non ho detto e giudicato nulla di "tecnico" o "specialistico".
Hai bevuto un bicchiere di troppo mi sa: vatti a prendere una boccata d'aria fresca, va'

ok Ronnieross, adesso vai piano eh!
Qui non siamo su "4 chiacchere tra amici" quindi è richiesto un certo tipo di comportamento.
Ok smettila di parlare a vanvera su cose che non conosci.
Vergognati che giudichi senza conoscere (a 17 anni, poi...)

stiamo andando molto OT, proseguiamo in MP
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 2:08

i_disa ha scritto: questa me l ero persa! :mrgreen:
in effetti stai esagerando! non puoi usare un linguaggio del genere. ti consiglio di moderare le parole. le cose si possono dire anche in maniera diversa, magari in modo piu gentile!
ah..sto ancora aspettando un privilegio che hanno i piloti AZ..
Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:09

ronnieross ha scritto:
Limosky91 ha scritto:
ronnieross ha scritto:
dirk ha scritto:Il privilegio che hai tu di parlare a vanvera su cose che evidentemente non conosci ce l'hai ancora purtroppo...

Vergognati te piuttosto, che giudichi senza conoscere.
No questo non lo accetto: non ho detto e giudicato nulla di "tecnico" o "specialistico".
Hai bevuto un bicchiere di troppo mi sa: vatti a prendere una boccata d'aria fresca, va'

ok Ronnieross, adesso vai piano eh!
Qui non siamo su "4 chiacchere tra amici" quindi è richiesto un certo tipo di comportamento.
Ok smettila di parlare a vanvera su cose che non conosci.
Vergognati che giudichi senza conoscere (a 17 anni, poi...)
mi sa che ne sa più di te....sai lui non ascolta le notizie dai giornalai...ma da chi è dentro a questa situazione...
comunque dicevamo sui privilegi? :mrgreen:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:11

carlik ha scritto:
Io intervengo solo sul lato umano con cui vengono espressi i concetti, perchè non ho le competenze per addentrarmi nei discorsi tecnici!!!

Bè, per quanto riguarda il lato umano caro ronnieross tu mi sembri alquanto poverello e altresì indisponente!!!
Prima di parlare di una persona dandogli quegli epiteti, conta sino a 10,,non lo conosci, e l'hai dimostrato, non sai chi sia e sopratutto ora è assente, ed è indice di cortesia e buona educazione non parlare, per giunta male ,degli assenti. Vuoi essere spiritoso?? Bè ti do una notizia, non lo sei affatto, sei indisponente e arrogante, e non riesci a mettere le basi per un discorso pacato e sopratutto civile. So che non te ne importerà nulla di quello che ti ho scritto,pazienza, ma sei o fossi in te ne farei tesoro!!!!
quoto!
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 2:11

Mdx4 ha scritto:Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
no, ma almeno ne hai elencato uno! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:12

Mdx4 ha scritto:
Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
mmmmmm................................. :mrgreen: :mrgreen:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 2:17

i_disa ha scritto:
Mdx4 ha scritto:Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
no, ma almeno ne hai elencato uno! :mrgreen:
Stemperiamolo pero' diciamo pure che a giudicare da quello che spesso e volentieri si scrivono sul giornale di bordo (AKA cordoncino per l'uscita posteriore degli MD80 o cappelliera con il VCR) non sono proprio molto gioviali e simpatiche tra loro ;^^^)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 28 settembre 2008, 2:20

Mdx4 ha scritto:
i_disa ha scritto:
Mdx4 ha scritto:Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
no, ma almeno ne hai elencato uno! :mrgreen:
Stemperiamolo pero' diciamo pure che a giudicare da quello che spesso e volentieri si scrivono sul giornale di bordo (AKA cordoncino per l'uscita posteriore degli MD80 o cappelliera con il VCR) non sono proprio molto gioviali e simpatiche tra loro ;^^^)
..dettagli! :mrgreen:
chiudiamola qui altrimenti io e roby777 facciamo finire questo thread come quello 'complimenti alla Neos'!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 28 settembre 2008, 2:21

Mdx4 ha scritto: Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
Insomma... sempre bellissime proprio no, a volte alcune sono oscene...

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:22

Mdx4 ha scritto: Stemperiamolo pero' diciamo pure che a giudicare da quello che spesso e volentieri si scrivono sul giornale di bordo (AKA cordoncino per l'uscita posteriore degli MD80 o cappelliera con il VCR) non sono proprio molto gioviali e simpatiche tra loro ;^^^)
no direi di no :mrgreen:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:23

i_disa ha scritto: ..dettagli! :mrgreen:
chiudiamola qui altrimenti io e roby777 facciamo finire questo thread come quello 'complimenti alla Neos'!
:mrgreen: :lol: :lol: :lol: :lol:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Mdx4
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 23 gennaio 2007, 17:08
Località: Roma
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mdx4 » 28 settembre 2008, 2:31

janmnastami ha scritto:
Mdx4 ha scritto: Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
Insomma... sempre bellissime proprio no, a volte alcune sono oscene...
Hai volato con la british ultimamente ? ;)
Ho avuto il terrore che tra i partner stranieri ci fosse la british e che mandassero le loro assistenti di bordo :)

PS. Ok la smetto :)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5131
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 28 settembre 2008, 2:32

Per favore, singoli battibbecchi fra utenti, prima di tutto, aiutano meno a capire cosa sta succedendo.

Il caso di Alitalia è abbastanza emblematico di come sia complessa e dolorosa l'evoluzione di un qualcosa che è stato prima gestito (male) dallo Stato, direttamente e indirettamente, e che poi non era sinora riuscito ad essere privatizzato e rientrare in una logica autentica di mercato, cosa che invece, con una soluzione complessa, molto pasticciata e a mio sommesso avviso mal gestita, per ragioni diverse, dagli utlimi due governi, ora sembrerebbe star arrivando in qualche modo a una soluzione.

Con una procedura che a mio sommesso avviso è stata nella sua globalità poco onesta e intimamente scorretta (scorporare una parte "sana" che diventa un "bargain affair" per una cordata di soggetti che sinora nulla hanno avuto a che fare col mondo dell'aviazione, ed una "bad company" nominalmente commissariata in vista di una vendita, ma che in effetti dovrà vedere il proprio astronomico indebitamento ripianato coi soldi delle mie tasse mi appare vergognoso, truffaldino e riprovevole), ora sembra che si stia arrivando a una soluzione.

L'utente non dipendente Az né AP, che desidera con onestà intellettuale capire quali aspetti degli accordi in fieri sono più equi e più giusti per i lavoratori interessati, quali siano meno equi ma possano rientrare ancora nei limiti di sacrifici che è inconcepibile non sia disposto a fare chi si sia trovato ad esser parte di una compagnia che arriva sull'orlo del fallimento (anzi è tecnicamente fallita da molti anni, considerato il rapporto valore/indebitamento), e infine quali dei sacrifici - in termini occupazionali, economici, di aspetti contrattuali extraeconomici come ferie, turnazioni, modalità di carriera, ruoli ecc è impossibile leggendo post che rimbalzano posizioni ormai sclerotizzate.

E' un fatto che non da adesso, la categoria dei piloti è stata percepita dalla gran parte dell'opinione pubblica come una classe di lavoratori ben pagati, ben spendibili sul mercato in caso di mobilità o perdita del lavoro non dovuta a inadempienza, ancorati ai loro privilegi. Delle ragioni non valide, e in parte anche dei motivi in qualche modo comprensibili ci dovranno pur essere.

E' un fatto che negli ultimi tempi una campagna stampa si è concentrata sulle posizioni economiche raggiunte negli ultimi decenni da questa categoria, e in via subordinata da quella degli assistenti di volo che rispetto al dipendente pubblico medio sono certamente tradizionalmente meglio pagati.

Improvvisamente sembra che i venti miliardi di euro previsti per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina, che andrebbe a collegare un'Italia meridionale, con la Salerno-Reggio Calabria in rifacimento perpetuo e inconcludente da quando ero adolescente - e una Sicilia in cui in molte province non si garantisce ancora la distribuzione quotidiana di acqua potabile dai rubinettti delle case, e molte linee ferroviarie sono a binario singolo, debban passare in secondo piano rispetto agli 8.200 euro nella busta paga mensile di un pilota non agli inizi.
Ciò è bizzarro e onestamente non molto equilibrato.

Improvvisamente ci si ritrova a contare con astio il numero di giorni di riposo e ferie di un membro di personale viaggiante, confrontati con quello di un impiegato che - se è vero quanto leggo - avrebbe attorno a una decina di giorni liberi in meno l'anno, ma a fronte di una vita certamente più stressante, pericolosa e con aspetti legati alla vita affettiva e familiare molto più problematici; pare che tutto ciò debba far definitivamente dimenticare come l'on. Vittorio Sgarbi, quando fu deputato, fu presente ai lavori della Camera in n° 2 (due) occasioni, precisamente nel giorno dell'inaugurazione dle nuovo parlamento appena edemocraticamente eletto, ed in una seduta in cui la Camera votava un aumento delle indennità per i suoi membri. Per il resto della legistlatura risulterebbe con ogni evidenza che l'on. Sgarbi avrebbe omesso di partecipare ai lavori parlamentari negando perciò di fatto il suo contributo, con un danno indiretto all'erario non trascurabile dato che ciò non gli ha comportato che una minima riduzione del totale delle sue prebende; ma ciò sembra trascurabile in confronto al fafto che un Av debba avere 20 piuttosto che 19 piuttosto che 21 giorni di riposo per trimestre.

Alla scarsa immagine di stakanovismo che impera nell'opinione corrente legata ai piloti e agli AV, in qualche modo - se non nei fatti - quantomeno nella capacità di comunicazione della propria produttività queste categorie avranno senz'altro contribuito, mi pare difficile non sospettarlo; ma non penso davvero che l'abominevole importo del debito pubblico italiano avrebbe subito consistenti variazioni se negli ultimi dieci anni per ipotesi i piloti di A319 avessero percepito 897,32 euro mensili in meno.

Perciò tornerei a parlare, se possibile, di aspetti genuinamente tecnici del problema, nonché sindacali, contrattuali etc ricordando sempre che SE E' VERO che CAI è una compagnia nascente PRIVATA, e acquista le attività già di AZ, allora i dipendenti futuri di CAI stanno portando avanti una trattativa FRA PRIVATO E PRIVATO, che nel caso rusultasse a consuntivo più soddifacente per il lavoratore, non interferirebbe più col potere d'acquisto della popolazione italiana non dipendente CAI. Un maggiore stipendio a un impiegato amministrativo di AZ potrebbe incidere solo sull'entità degli utili netti degli investitori, non sul mio portafoglio.

Mentre sul mio portafoglio graverà, in modo a mio avviso del tutto ingiusto, il debito pregresso di Alitalia, fatto che non deriva in alcun modo da scelte di piloti, assistenti di volo o altre categorie di lavoratori AZ, e nemmeno dai loro spesso improvvidi e poco lungimiranti sindacati, ma da decisioni del governo.
Quindi, delle due, se io avessi in me il livore che percepisco in alcuni utenti, mi verrebbe da orientarlo con maggior precisione.

Alla romana: sarà pure vero che in molte occasioni i piloti si son comportati da... "mejo fighi del bigonzo", e ciò non possono cancellarlo ("Aquila Selvaggia" in momenti di picco della domanda...); ma continuando di questo passo, essi verranno accusati anche dello scioglimento dei ghiacci dell'artico, della desertificazione del Sahel subsahariano, della diffusione della peste aviaria e perché no, pure dell'inclinazione della Torre di Pisa.
Scusate ma è un po' da Santa Inquisizione tutto questo, e in fondo pure un po' comodo cercarsi un facile capro espiatorio in una face di frustrazione generale e recessione economica. Troppo facile.
Alla fine, come ha scritto Massimo Giannini su Repubblica, si tratta solo di una compagnia aerea, non di un affar di stato; in questo momento è in atto una normale, serrata, banale trattativa fra una società privata ed i suoi potenziali futuri dipendenti. Non una finale battaglia fra il Bene e il Male.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da carlik » 28 settembre 2008, 2:42

Valerio Ricciardi ha scritto:Per favore, singoli battibbecchi fra utenti, prima di tutto, aiutano meno a capire cosa sta succedendo.


Se i singoli battibecchi sono costruttivi e non offensivi ben vengano!!! :wink:
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 28 settembre 2008, 2:43

Mdx4 ha scritto: Hai volato con la british ultimamente ? ;)
Ho avuto il terrore che tra i partner stranieri ci fosse la british e che mandassero le loro assistenti di bordo :)

PS. Ok la smetto :)
Vabbè il peggio sono le 80enni americane con la panza :D ... ma in teoria un paese come il nostro dovrebbe essere un modello (positivo) in quanto a estetica e stile. Fine OT.

Fosse per me cambierei pure le divise...

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da roby777 » 28 settembre 2008, 2:52

Valerio Ricciardi ha scritto: Alla fine, come ha scritto Massimo Giannini su Repubblica, si tratta solo di una compagnia aerea, non di un affar di stato; in questo momento è in atto una normale, serrata, banale trattativa fra una società privata ed i suoi potenziali futuri dipendenti. Non una finale battaglia fra il Bene e il Male.
quoto tutto quello che hai scritto, basta colpevolizzare i dipendenti!
ma credo che Giannini abbia preso un po' sotto gamba il problema...se non è affare di stato questo!....e si può definire in ogni modo questa trattativa....ma banale e normale...direi di no! :wink:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5131
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 28 settembre 2008, 8:31

roby777 ha scritto:quoto tutto quello che hai scritto, basta colpevolizzare i dipendenti!
ma credo che Giannini abbia preso un po' sotto gamba il problema...se non è affare di stato questo!....e si può definire in ogni modo questa trattativa....ma banale e normale...direi di no! :wink:
In fondo proprio banale e normale, perché è una trattativa fra
- chi non poteva che avere una certa inerzia culturale nei confronti dell'idea stessa di trattare, proveniendo da una struttura di natura pubblica, nella quale avanzamenti di carriera, miglioramenti economici e contributivi, ottenimento di fringe benefit assortiti (es. la navetta o NCC che ti vengono a prendere a casa e ti riportano, forse la cosa percepita come più "marziana" rispetto alla società "fuori" dall'Alitalia) venivano inevitabilmente percepiti come diritti acquisiti,

- e chi facendo parte di una cordata non solo privata, ma in massima parte aliena da qualsivoglia esperienza o competenza nel settore aeronautico (banche, palazzinari di gran peso, un imprenditore tessile che si è allargato anche ad altri settori) ha ritenuto di trattare come se fossero meri asset economici maestranze, dipendenti e dirigenti, secondo una brutale logica capitalista di ispirazione neocon tipo "meno do a te, più al netto delle spese resta in tasca a me e prima ammortizzo l'investimento".

Logica che appare trasversalmente indifferente al fatto che al di là di uno stipendio si intravvede una persona.

Ai piloti, con un tono che doverosamente (e non per benigna concessione) vuole essere ben diverso da quello che riservano loro certi utenti di forum particolarmente aggressivi e livorosi, faccio una sommessa ma provocatoria domanda:

se quando venne concesso il prestito ponte di 300 milioni di euro (cosa sul piano della correttezza economica per molti versi ingiustificata, ad Alitalia si e a quante aziende italiane che poi son miseramente fallite lasciando tutti a spasso no?), ANPAC, UPI, ANPAV e le altre sigle "specializzate" di categoria avessero detto:

«poiché il servizio navetta, oltre a facilitare la puntualità degli equipaggi a bordo anche in condizioni di intenso traffico e per certi versi semplificare la logistica di imbarco del personale, costa in compenso 7 milioni di euro l'anno, le categorie da noi rappresentate da questo momento e sino a felice conclusione della vicenda contribuiscono ad un allungamento della vita operativa della compagnia rinunciandoci da domattina»...

che tipo di figura agli occhi dell'uomo comune (che vota il parlamento che elegge il governo) avrebbero fatto?

Non è che ora sarebbero visti un po' meno alla stregua di una casta che strilla come una gallina strozzata perché non vuole che gli vengano tolti nemmeno i gemelli d'oro con le iniziali?

Con tuttociò, ribadisco che mentre l'Acquedotto Pugliese perde il 55% della sua portata lungo il percorso, le regioni da esso servite hanno spesso problemi di approvigionamento e in compenso una pletora di dirigenti che non fanno praticamente nulla se non portare stancamente avanti la normale amministrazione (se gli parli di perdite e di cattiva manutenzione iniziano istantaneamente a parlare di mancanza di fondi e di necessità di ulteriori stanziamenti)....
in compenso guadagnano senza rischi operativi quanto se non a volte persino più di un pilota di 777...

ritengo un po' ridicolo scrivere qui come se i problemi di bilancio della Nazione potessero essere risolti solo sulla base di quante migliaia di euro l'anno si riesce a risparmiare sulla retribuzione di un Comandante o di un Primo Ufficiale.

Ma qualcosa potevano ben aspettarsi di perderci. Si tratta di riuscire a mantenerlo nei limiti di un ragionevole assestamento, senza stravolgere vite e senza mortificare oltremisura (ingiustamente) professionalità...
costruite anche nelle innumerevoli occasioni in cui una raffica bestiale - proprio quando avevi già toccato con un carrello e il crosswind landing sembrava quasi fatto - ti solleva di botto un ala e devi istantaneamente inventarti qualcosa di valido ed efficace per evitare di cappottare con tutto il 737, dissolvendo in una palla di fuoco tutte le vite che trasporti a cominciare dalla tua.
E senza perder un istante di tempo a gridare "ahiomamma" come potrebbe PERMETTERSI di fare in quelle condizioni qualsiasi altro, altrettanto ben pagato professionista. (Ogni riferimento al 737 Lufthansa "miracolato" da una giovane copilota dal visetto infantile e dagli attributi d'acciaio è volutamente casuale).

A queste cose non sembra pensare più nessuno.
Cari utenti iperaggressivi con la spada fiammeggiante del Giudizio Universale in mano, questo è l'MD80 a pieno carico, e con l'autonomia residua giusta giusta al massimo per l'alternato perché si è volati con vento contrario superiore alla previsione meteo, questo è l'aeroporto di Genova di notte, questo è il temporale con vento a raffiche, componente al traverso irregolare e rischio di windshear...
allora belli, prendete la cloche e atterrate fermandovi entro fine pista, naturalmente senza sfasciare tutto e senza ammazzare nessuno: dai, fatece vedé quanto siete bravi!!!!
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da madeline » 28 settembre 2008, 9:03

i_disa ha scritto:
Mdx4 ha scritto:Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
no, ma almeno ne hai elencato uno! :mrgreen:
a essere sincero in 20 volte che ho volato AZ ho trovato sempre AV un :oops: pò mature...mentre su LH :shock: :love10:
Assistenti BA :twisted:
@Ricciardi potresti essere leggermente più sintetico....leggermente eh! :roll:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 28 settembre 2008, 9:08

ronnieross ha scritto: Sì, ignoravo che il rivoluzionarietto denoantri fosse un pilota:
Ciao Ronnieross 21 post,
il mio personalissimo manuale del bravo forumista a questo punto prevederebbe una risposta altrettanto offensiva.
Ma oggi ho deciso che non lo seguiro'.
Dal mio punto di vista infatti, non sono particolarmente d'accordo con chi ti dice che sei indisponente, maleducato o sempilcemente ignorante, nel senso che ignori le cose di cui parli e i comportamenti di base che devi rispettare entrando in una community. Non sono d'accordo con loro perchè penso che la colpa dei tuoi comportamenti non sia tua ma di chi ti permette di scrivere certe cose dal momento che questo forum è moderato.

Il che, per inciso, è anche il motivo delle mie dimissioni da blu.

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da madeline » 28 settembre 2008, 9:12

air.surfer ha scritto:
ronnieross ha scritto: Sì, ignoravo che il rivoluzionarietto denoantri fosse un pilota:
Ciao Ronnieross 21 post,
il mio personalissimo manuale del bravo forumista a questo punto prevederebbe una risposta altrettanto offensiva.
Ma oggi ho deciso che non lo seguiro'.
Dal mio punto di vista infatti, non sono particolarmente d'accordo con chi ti dice che sei indisponente, maleducato o sempilcemente ignorante, nel senso che ignori le cose di cui parli e i comportamenti di base che devi rispettare entrando in una community. Non sono d'accordo con loro perchè penso che la colpa dei tuoi comportamenti non sia tua ma di chi ti permette di scrivere certe cose dal momento che questo forum è moderato.

Il che, per inciso, è anche il motivo delle mie dimissioni da blu.
ti sei dimesso da Moderatore....? :shock:

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 28 settembre 2008, 9:22

madeline ha scritto:
i_disa ha scritto:
Mdx4 ha scritto:Viaggiare sempre con bellissime colleghe :) (Ho vinto qualche cosa ?)
no, ma almeno ne hai elencato uno! :mrgreen:
a essere sincero in 20 volte che ho volato AZ ho trovato sempre AV un :oops: pò mature...mentre su LH :shock: :love10:
Assistenti BA :twisted:
@Ricciardi potresti essere leggermente più sintetico....leggermente eh! :roll:
La sintesi è sempre apprezzabile. Ma nel caso specifico il nostro collega è stato giustamente analitico :D

A margine: per beccare A/V veramente mature, prova United o American Airlines! :mrgreen: Io comunque la più bella hostess mai vista l'ho incontrata su un volo Alitalia Express 8)
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 28 settembre 2008, 9:24

Mdx4 ha scritto: Ho avuto il terrore che tra i partner stranieri ci fosse la british e che mandassero le loro assistenti di bordo :)
... o facessero vestire le A/V AZ con le uniformi BA..... :mrgreen:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 28 settembre 2008, 9:33

digit ha scritto:
Valerio Ricciardi ha scritto:
Ma si può parlare di politica in questo forum? Io ricordavo di no e comunque, tralasciando il giudizio sulla qualità, si potrebbe essere costretti a votare il minore dei mali

Se ho ben interpretato, non si può parlare di politica, ma si può parlare di Politica (la maiuscola non è messa a caso....) :D Anche perchè la Politica pervade tutto quello che ci sta attorno.
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Bloccato