Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 0:00

az.mirxi ha scritto:Un estratto......Estratti dall'intervista di Licio Gelli a Klaus Davi per Klauscondicio

riporto solo la domanda pertinenete Alitalia....

25 - ALITALIA POTEVA ESSERE SALVATA...
Commentando le ultime vicende che hanno interessato Alitalia, Licio Gelli dichiara a Klaus Davi: "Alitalia poteva essere salvata completamente. Il Governo avrebbe dovuto chiedere un prestito di 20 o 30 miliardi di euro a tre banche con un interesse particolare e alla fine di ogni giorno l'amministrazione doveva rendicontare tutto al Ministero del Tesoro.

Per quanto riguarda l'esubero, bisognava pensionare una parte dei lavoratori e riallocarne un'altra in enti statali e parastatali. Inoltre, andava firmato un armistizio sociale e sindacale per tre anni. Infine, bisognava presentare alla UE questo piano di rilancio e, in caso di rifiuto, si doveva uscire dall'Europa".
:mrgreen:
20 o 30 miliardi di euro? ah ah

L'irrequieto
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 27
Iscritto il: 23 settembre 2008, 17:56

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da L'irrequieto » 5 dicembre 2008, 1:58

Salvata non so, ma che si sia trattato di un "omicidio annunciato" lo si pensa da diverso tempo:

“…i "fatti" sembrano in linea, più che con un piano di risanamento e rilancio aziendale, con una vera e propria strategia del collassamento, condotta con fredda premeditazione e determinazione, che, attraverso la svalorizzazione e il deterioramento della struttura patrimoniale, finanziaria ed organizzativa, porti l'Alitalia, con lenta agonia, ad uno stato prefallimentare, che giustifichi lo smembramento, la frammentazione delle attività e quindi la svendita, sottocosto, con l'alibi della privatizzazione e della incombente liberalizzazione totale del mercato -:
se risponda a verità l'ipotesi dell'esistenza di un piano perverso, quanto occulto, voluto da centri di potere affaristico-finanziari, che preveda la frammentazione delle attività Alitalia attraverso la costituzione di cinque o sei società satelliti, a basso costo, confezionate per essere poi privatizzate, o meglio svendute a soggetti privati interessati sin da ora all'acquisto;
se risponda a verità che in tale contesto l'Alitalia - linee aeree italiane spa verrebbe poi messa in liquidazione, caricando tutto il debito consolidato sulle casse del Ministero del tesoro, cioè dello Stato, pubblicizzando, in questo modo, le perdite dopo aver privatizzato i profitti, con l'operazione di vendita delle società gioiello, preconfezionate, a gruppi di potere affaristico-finanziari;…”

Tratto da:
Camera dei deputati - Interpellanza 2-00437 presentata da Baccini martedì 4 marzo 1997 nella seduta n.161
http://pensieroperaio.blogspot.com/sear ... -results=7

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aeb » 5 dicembre 2008, 9:41

az.mirxi ha scritto:Un estratto......Estratti dall'intervista di Licio Gelli a Klaus Davi per Klauscondicio

riporto solo la domanda pertinenete Alitalia....

25 - ALITALIA POTEVA ESSERE SALVATA...
Commentando le ultime vicende che hanno interessato Alitalia, Licio Gelli dichiara a Klaus Davi: "Alitalia poteva essere salvata completamente. Il Governo avrebbe dovuto chiedere un prestito di 20 o 30 miliardi di euro a tre banche con un interesse particolare e alla fine di ogni giorno l'amministrazione doveva rendicontare tutto al Ministero del Tesoro.

Per quanto riguarda l'esubero, bisognava pensionare una parte dei lavoratori e riallocarne un'altra in enti statali e parastatali. Inoltre, andava firmato un armistizio sociale e sindacale per tre anni. Infine, bisognava presentare alla UE questo piano di rilancio e, in caso di rifiuto, si doveva uscire dall'Europa".
:mrgreen:
Ah, beh, se l'ha detto Licio Gelli..... :mrgreen:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
MikeAlphaTango
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 777
Iscritto il: 29 novembre 2007, 15:11
Località: LIMF
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MikeAlphaTango » 5 dicembre 2008, 10:06

az.mirxi ha scritto:... e, in caso di rifiuto, si doveva uscire dall'Europa".
Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere :|
.
Immagine
Un blog con la testa tra le nuvole

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 5 dicembre 2008, 10:19

stanno consegnando le lettere da domani saremo a personale ridotto,il bello chè oltre a quelli con i requisiti di pensionamento,hanno dato la lettera a gente chè ha solo 17 anni di azienda e figli a carico 42 anni e ora? ecco la vostra bella privatizazione contenti signori? e poi dite perchè voglio lasciare stò paese del cavolo.

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 5 dicembre 2008, 11:07

worf359 ha scritto:stanno consegnando le lettere da domani saremo a personale ridotto,il bello chè oltre a quelli con i requisiti di pensionamento,hanno dato la lettera a gente chè ha solo 17 anni di azienda e figli a carico 42 anni e ora? ecco la vostra bella privatizazione contenti signori? e poi dite perchè voglio lasciare stò paese del cavolo.
Stanno anche richiamando stagionali fuori contratto per 15gg...
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 dicembre 2008, 11:23

Alitalia: il 12 dicembre la stipula dell’atto di cessione
da borse.it
Il Commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha reso noto che CAI Spa considera avverate le condizioni, stabilite dall’accordo del 30 novembre 2008, per il completamento delle operazioni previste dall’Offerta presentata per l’acquisito dei complessi di beni e contratti delle Imprese del gruppo Alitalia. In ragione dell’avveramento delle condizioni, il prossimo 12 dicembre sarà stipulato l’atto di cessione tra CAI e il Commissario straordinario (a seguito dell’entrata in vigore del d.P.C.M. 1 dicembre 2008, il termine di trasferimento del complesso di beni e contratti relativi all’attività di volo a CAI sarà fissato al 12 gennaio 2009). Il Commissario straordinario ha inoltre comunicato che si è dovuto procedere al licenziamento di 45 unità di personale dirigente.
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 16:23

worf359 ha scritto:stanno consegnando le lettere da domani saremo a personale ridotto,il bello chè oltre a quelli con i requisiti di pensionamento,hanno dato la lettera a gente chè ha solo 17 anni di azienda e figli a carico 42 anni e ora? ecco la vostra bella privatizazione contenti signori? e poi dite perchè voglio lasciare stò paese del cavolo.
Sarebbe bastato lasciare i confederali. Di che si lamentano i tuoi colleghi?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 5 dicembre 2008, 18:08

Alitalia, arrivate lettere cassa integrazione. Berlusconi riceve a cena i soci Cai
da ilmessaggero.it

ROMA (5 dicembre) - Mentre sono arrivate le prime lettere di cassaintegrazione per il personale di terra, Silvio Berlusconi si prepara a ricevere stasera a Villa Madama i soci di Cai, la Compagnia Aerea Italiana che ha acquistato Alitalia. La cena si svolgerà servirà per fare il punto sulla situazione del vettore, ma sarà anche un'occasione per il presidente del Consiglio di ringraziare i partner della cordata per quanto fatto per mantenere la compagnia in mani italiane. La delegazione del governo, guidata dal premier, sarà rappresentata da diversi ministri.

Lettere Cig a personale terra Ad una parte dei dipendenti di terra di Alitalia sono state recapitate le lettere per la cassa integrazione, lo hanno rivelato fonti sindacali.

Fronte Fiumicino. Sul fronte Fiumicino, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha incontrato stamane Colaninno e Sabelli nella sede della Cai. Alemanno ha parlato del tavolo interistituzionale sulla compagnia di bandiera previsto per il 15 gennaio prossimo. «Il tavolo - ha spiegato il sindaco - si riunirà dopo la scelta del partner internazionale che sarà la base per un ragionamento sul piano industriale». Alemanno ha sottolineato che «siamo rimasti d'accordo nel lavorare insieme per fare in modo che l'occupazione e la presenza di Alitalia a Fiumicino sia forte e proiettata verso il futuro». Cai subentra il 12 gennaio, lo ha confermato oggi il ministro Matteoli ribadendo che «si tratta di un piano ben fatto».

Come il cliente col panettiere. «Per noi la Cai è come il cliente per il panettiere: più pane mangia, più ne dobbiamo fare». Così Fabrizio Palenzona, presidente di Aeroporti Roma, ha risposto, a margine di un convegno, ai giornalisti che gli domandavano se non lo preoccupi una Cai con soli 550 voli al giorno, come previsto dall'operativo voli annunciato pochi giorni fa. «Cai - ha affermato Palenzona - inizia la sua attività in una situazione difficile. Ma lo sviluppo del traffico aereo ci sarà ».
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 18:57

i_disa ha scritto: ROMA (5 dicembre) - Mentre sono arrivate le prime lettere di cassaintegrazione per il personale di terra, Silvio Berlusconi si prepara a ricevere stasera a Villa Madama i soci di Cai, la Compagnia Aerea Italiana che ha acquistato Alitalia. La cena si svolgerà servirà per fare il punto sulla situazione del vettore, ma sarà anche un'occasione per il presidente del Consiglio di ringraziare i partner della cordata per quanto fatto per mantenere la compagnia in mani italiane. La delegazione del governo, guidata dal premier, sarà rappresentata da diversi ministri.
Stride un po'. Da un lato si gettano famiglie sul lastrico, dall'altro si fanno cene per festeggiare.
Che paese di m***a.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 19:08

air.surfer ha scritto:
Stride un po'. Da un lato si gettano famiglie sul lastrico
Non hanno l'80% della retribuzione per 7 anni?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 5 dicembre 2008, 19:22

i_disa ha scritto:Alitalia, arrivate lettere cassa integrazione. Berlusconi riceve a cena i soci Cai
da ilmessaggero.it

ROMA (5 dicembre) - Mentre sono arrivate le prime lettere di cassaintegrazione per il personale di terra, Silvio Berlusconi si prepara a ricevere stasera a Villa Madama i soci di Cai, la Compagnia Aerea Italiana che ha acquistato Alitalia. La cena si svolgerà servirà per fare il punto sulla situazione del vettore, ma sarà anche un'occasione per il presidente del Consiglio di ringraziare i partner della cordata per quanto fatto per mantenere la compagnia in mani italiane. La delegazione del governo, guidata dal premier, sarà rappresentata da diversi ministri.
La cena chi la paga? Su quale bilancio viene messa? Cosa c'è da festeggiare? LML.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 19:33

air.surfer ha scritto: Ah si. Scusa.. in effetti hanno un gran c**o.
Rispetto a tanti altri lavoratori, sì, pur essendo in una situazione difficile, hanno un gran cu-lo.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 19:35

janmnastami ha scritto: Rispetto a tanti altri lavoratori, sì, pur essendo in una situazione difficile, hanno un gran cu-lo.
Infatti. Perdono il lavoro perchè il loro governo ha chiuso una compagnia di proprietà per salvarne una privata.
Proprio un gran c**o, non c'è che dire.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 19:42

air.surfer ha scritto:
Infatti. Perdono il lavoro perchè il loro governo ha chiuso una compagnia di proprietà per salvarne una privata.
Proprio un gran c**o, non c'è che dire.
Se rileggi il mio messaggio, io parlavo dell'80% dello stipendio per 7 anni: è indubbiamente un privilegio rispetto ad altri lavoratori. Se sei in grado di confutare, prego.

Il fallimento di un'azienda non è una cosa piacevole, mi pare ovvio. Certo, voi che continuate a sostenere la tesi del salvataggio di AP ai danni di AZ, ormai lo hanno capito tutti che quelli di AZ sono er mejo e avete il dente avvelenato con quelli di AP, che quelli segati alle vostre selezioni sono passati in AP, che voi siete i numeri uno e loro il peggio, che le assistenti di volo AZ sono più gnocche di quelle AP, etc.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 5 dicembre 2008, 19:42

Forse converrebbe iniziare a pensare come controllare i conrollori delle compagnie aeree che stanno sorgendo e sorgeranno sulle ceneri di Alitalia. Le competenze su dove e come controllare ci sono tutte.
Piccolo OT per air sufer. Mi prendi come tecnico operativo nella tua aerolinea?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

peterfly 65

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da peterfly 65 » 5 dicembre 2008, 19:43

janmnastami ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Infatti. Perdono il lavoro perchè il loro governo ha chiuso una compagnia di proprietà per salvarne una privata.
Proprio un gran c**o, non c'è che dire.
Se rileggi il mio messaggio, io parlavo dell'80% dello stipendio per 7 anni: è indubbiamente un privilegio rispetto ad altri lavoratori. Se sei in grado di confutare, prego.

Il fallimento di un'azienda non è una cosa piacevole, mi pare ovvio. Certo, voi che continuate a sostenere la tesi del salvataggio di AP ai danni di AZ, ormai lo hanno capito tutti che quelli di AZ sono er mejo e avete il dente avvelenato con quelli di AP, che quelli segati alle vostre selezioni sono passati in AP, che voi siete i numeri uno e loro il peggio, che le assistenti di volo AZ sono più gnocche di quelle AP, etc.
guarda che io sono un dipendente az e non ho il dente avvelenato con nessuno quindi ti prego non generalizzare.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 19:44

janmnastami ha scritto: Il fallimento di un'azienda non è una cosa piacevole, mi pare ovvio. Certo, voi che continuate a sostenere la tesi del salvataggio di AP ai danni di AZ, ormai lo hanno capito tutti che quelli di AZ sono er mejo e avete il dente avvelenato con quelli di AP, che quelli segati alle vostre selezioni sono passati in AP, che voi siete i numeri uno e loro il peggio, che le assistenti di volo AZ sono più gnocche di quelle AP, etc.
No. In realtà è che ancora non riusciamo a capire cosa c'entri un'azienda privata in un "salvataggio" e "rilancio" di una compagnia di proprietà dello stato. Soprattutto se la fusione delle due realtà porta ad acquisire una quota di mercato praticamente pari a quella che aveva la vecchia compagnia di bandiera.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 19:48

tartan ha scritto:Forse converrebbe iniziare a pensare come controllare i conrollori delle compagnie aeree che stanno sorgendo e sorgeranno sulle ceneri di Alitalia. Le competenze su dove e come controllare ci sono tutte.
Ecco come operano codeste compagnie... non faccio nomi.
assumono TRE stranieri con esperienza minima: 4000hr TT di cui "almeno" 300hr sul tipo.
In az pure l'ultimo dei primi ufficiali ha piu' ore...
tartan ha scritto:Piccolo OT per air sufer. Mi prendi come tecnico operativo nella tua aerolinea?
DOV va bene? 2 segretarie personali..

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 19:52

air.surfer ha scritto:
No. In realtà è che ancora non riusciamo a capire cosa c'entri un'azienda privata in un "salvataggio" e "rilancio" di una compagnia di proprietà dello stato. Soprattutto se la fusione delle due realtà porta ad acquisire una quota di mercato praticamente pari a quella che aveva la vecchia compagnia di bandiera.
"Le rotte internazionali saranno 64 e copriranno 41 destinazioni, sostanzialmente in linea con le destinazioni coperte oggi da AZ. Quelle domestiche saranno 55 (44 servite oggi da AZ) con una quota di mercato che passa dal 30% di Alitalia al 55% della Nuova Compagnia (destinazioni coperte invariate a 24)."
http://www.adnkronos.com/IGN/Economia/? ... 2518571202

Non so se il piano è stato rivisto "al ribasso", ma dal 30% al 55% è quasi il doppio.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 19:54

janmnastami ha scritto: Non so se il piano è stato rivisto "al ribasso", ma dal 30% al 55% è quasi il doppio.
Guarda che la quota di mercato AZ dello scorso anno era di poco inferiore al 50%...48% se non ricordo male.
I voli az 800 e quelli AP 200.. ora saranno 550 in totale.

Edito: E poi scusa... 55% : AZ il 30% e Airone il 25%?..... ma per favore.
Ultima modifica di air.surfer il 5 dicembre 2008, 20:13, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 20:09

In effetti la quota di mercato airone è del 37%.... ROTFL! :mrgreen:

http://it.biz.yahoo.com/31052008/2/air- ... to-37.html

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 20:27

air.surfer ha scritto:
Guarda che la quota di mercato AZ dello scorso anno era di poco inferiore al 50%...48% se non ricordo male.
I voli az 800 e quelli AP 200.. ora saranno 550 in totale.

Edito: E poi scusa... 55% : AZ il 30% e Airone il 25%?..... ma per favore.
air.surfer ha scritto:In effetti la quota di mercato airone è del 37%.... ROTFL! :mrgreen:

http://it.biz.yahoo.com/31052008/2/air- ... to-37.html
Quindi tu non credi a quanto scrivono Adnkronos, Repubblica, etc., non credi ad AP. Ok.

Qui http://corporate.alitalia.it/it/Images/ ... -15647.pdf dice che la quota di mercato di AZ è stata circa l'80% fino al 1994 e poi è diminuita al 51% nel 2005.

Credi che negli ultimi 6 mesi è stata del 51%? Direi proprio di no.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 20:35

"Alitalia domestic market share reached 42.2%, down 1.4 percentage points compared to 2006".
http://corporate.alitalia.com/en/Images ... -26437.pdf , pagina 8, risultati 2007

Concludo qui.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 20:43

janmnastami ha scritto:"Alitalia domestic market share reached 42.2%, down 1.4 percentage points compared to 2006".
http://corporate.alitalia.com/en/Images ... -26437.pdf , pagina 8, risultati 2007

Concludo qui.
E già il 42.2 e non è il 30 che dicevi tu. Pero forse, 12.2 punti percentuali per te non sono nulla...

Comunque, dal momento che la strategia della CAI è incentrata sul nazionale, ecco la quota di mercato nel primo semestre del 2007. http://tinyurl.com/65lenz
Per contro, è stata consuntivata una flessione di circa 0,6 punti percentuali della quota di mercato, ridottasi
nel primo semestre 2007 al 46% circa (includendo la quota di Volare pari al 2% circa).


Ora aspetto di vedere, da fonte certa e verificabile e non da quello straccio di bilancio non verificabile che sei solito mostrare, la quota di mercato nazionale di Airone.

az.mirxi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 194
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 20:00

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da az.mirxi » 5 dicembre 2008, 21:08

ALITALIA: AZIENDA CONVOCA INCONTRO SU CONTRATTI MA SINDACATI RIFIUTANO

(ASCA) - Roma, 5 dic - La disdetta dei contratti di lavoro di tutte le aziende Alitalia. Doveva essere questo l'oggetto dell'incontro che la compagnia aveva previsto per oggi con i sindacati ma che Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti hanno rifiutato.

Per i sindacati, infatti, l'incontro e' inutile perche' non c'e' la necessita' di sottoscrivere nuovi contratti e quindi disdettare i vecchi, in quanto a valere sono proprio i contratti vigenti.

In una nota, inviata ad Alitalia, Alitalia Servizi, Alitalia Airport, Alitalia Express, Atitech e A.M.S. i sindacati precisano di riconfermare ''la posizione gia' espressa circa il mantenimento in vigore dei contratti sottoscritti. Gli stessi - aggiungono -potranno trovare modificazione solo attraverso nuove specifiche pattuizioni''.

P.S.

Sono felice che questi mascalzoni non abbiano avuto il coraggio di firmare l'ultima porcata....sono felice per tutti voi...carissimi "ex" colleghi....perchè avrei davvero sofferto ancora di più....anche se sembra una cosa impossibile dover soffrire più di quello che sto soffrendo....

Oggi ho detto ufficilamente "ciao" alla "mia" vecchia AZ...volontariamente...benchè gli ammoritizzatori non copriranno completamente il mio percorso fino al raggiungimento della pensione...(sperando che poi siano quello che dicono...perchè questi sono bugiardi eh ???...vedi preavviso...)erano due salti nel buio....ma ho scelto quello che comunque avrebbe garantito, se non altro, la mia dignità....

Preferisco ricordare, con tanto rimpianto...tanta amarezza...tanta rabbia...la "mia" Alitalia...quella che, fin dall'età di 19 anni...mi ha offerto l'opportunità di essere orgogliosa di partecipare, nel mio piccolo,...ad un "grande" gruppo...quello formato da tutti noi che ci siamo sentiti parte di una Compagnia che ha portato l'Italia in tutto il mondo...si...io non ero nel "tubo"...ma ho contribuito sicuramente a farlo volare quel "tubo"...

Ok...ora basta...altrimenti mi commuovo....e non è il caso :) ...continuerò ovviamente a seguire la vicenda...sperando che, se non altro, arrivi presto AF.... o LH.... o qualunque altro "vettore" degno di questo nome...che aiuti i miei ex colleghi ad uscire dal tunnel di morte certa segnata da questi "signori"

Ma continuerò ad informarmi...ad informarvi...e attraverso Voi...ad essere informata...sugli eventi....che spero positivi per tutti i miei Colleghi (sono stanca di dire "ex"...mica mi piace tanto eh ????)
:wink:

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 21:13

air.surfer ha scritto: E già il 42.2 e non è il 30 che dicevi tu. Pero forse, 12.2 punti percentuali per te non sono nulla...
Quelli sono i dati 2007, secondo te nel 2008 la quota di mercato di AZ è diminuita o aumentata? Dai, non è difficile la risposta. Il 30%, poi, non l'ho inventato io, ho postato un'agenzia di Adnkronos. Ah già, tu ne sai di più.
Comunque, dal momento che la strategia della CAI è incentrata sul nazionale, ecco la quota di mercato nel primo semestre del 2007. http://tinyurl.com/65lenz
Per contro, è stata consuntivata una flessione di circa 0,6 punti percentuali della quota di mercato, ridottasi
nel primo semestre 2007 al 46% circa (includendo la quota di Volare pari al 2% circa).
Ancora 2007.
Ora aspetto di vedere, da fonte certa e verificabile e non da quello straccio di bilancio non verificabile che sei solito mostrare, la quota di mercato nazionale di Airone.
Il bilancio di AP, nel caso tu non lo sapessi, è depositato presso la Camera di Commercio della città in cui AP ha la sede. A Chieti?

Puoi anche verificarlo in internet, o con il link che ho inviato via MP a un utente o registrandoti sul sito http://www.registroimprese.it . Certo, se per te un bilancio depositato in Camera di Commercio non è verificabile ed è uno "straccio di bilancio"... penso non ci sia bisogno di aggiungere altro. Il vostro solito "disprezzo" per AP.

Già che ci sei, confronta il bilancio di AP con lo straccio di bilancio di AZ.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 5 dicembre 2008, 21:18

az.mirxi ha scritto:ALITALIA: AZIENDA CONVOCA INCONTRO SU CONTRATTI MA SINDACATI RIFIUTANO

(ASCA) - Roma, 5 dic - La disdetta dei contratti di lavoro di tutte le aziende Alitalia. Doveva essere questo l'oggetto dell'incontro che la compagnia aveva previsto per oggi con i sindacati ma che Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti hanno rifiutato.

Per i sindacati, infatti, l'incontro e' inutile perche' non c'e' la necessita' di sottoscrivere nuovi contratti e quindi disdettare i vecchi, in quanto a valere sono proprio i contratti vigenti.

In una nota, inviata ad Alitalia, Alitalia Servizi, Alitalia Airport, Alitalia Express, Atitech e A.M.S. i sindacati precisano di riconfermare ''la posizione gia' espressa circa il mantenimento in vigore dei contratti sottoscritti. Gli stessi - aggiungono -potranno trovare modificazione solo attraverso nuove specifiche pattuizioni''.

P.S.

Sono felice che questi mascalzoni non abbiano avuto il coraggio di firmare l'ultima porcata....sono felice per tutti voi...carissimi "ex" colleghi....perchè avrei davvero sofferto ancora di più....anche se sembra una cosa impossibile dover soffrire più di quello che sto soffrendo....

Oggi ho detto ufficilamente "ciao" alla "mia" vecchia AZ...volontariamente...benchè gli ammoritizzatori non copriranno completamente il mio percorso fino al raggiungimento della pensione...(sperando che poi siano quello che dicono...perchè questi sono bugiardi eh ???...vedi preavviso...)erano due salti nel buio....ma ho scelto quello che comunque avrebbe garantito, se non altro, la mia dignità....

Preferisco ricordare, con tanto rimpianto...tanta amarezza...tanta rabbia...la "mia" Alitalia...quella che, fin dall'età di 19 anni...mi ha offerto l'opportunità di essere orgogliosa di partecipare, nel mio piccolo,...ad un "grande" gruppo...quello formato da tutti noi che ci siamo sentiti parte di una Compagnia che ha portato l'Italia in tutto il mondo...si...io non ero nel "tubo"...ma ho contribuito sicuramente a farlo volare quel "tubo"...

Ok...ora basta...altrimenti mi commuovo....e non è il caso :) ...continuerò ovviamente a seguire la vicenda...sperando che, se non altro, arrivi presto AF.... o LH.... o qualunque altro "vettore" degno di questo nome...che aiuti i miei ex colleghi ad uscire dal tunnel di morte certa segnata da questi "signori"

Ma continuerò ad informarmi...ad informarvi...e attraverso Voi...ad essere informata...sugli eventi....che spero positivi per tutti i miei Colleghi (sono stanca di dire "ex"...mica mi piace tanto eh ????)
:wink:
Benvenuta! Di quà puoi trovare altrettanti amici ex.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 5 dicembre 2008, 21:26

air.surfer ha scritto:
E già il 42.2 e non è il 30 che dicevi tu. Pero forse, 12.2 punti percentuali per te non sono nulla...

.
Senti,diciamogli che ha ragione,che l'alitalia era una caccola e che Airone stava raggiungendo la luftanza altrimenti ci attacca un altro pippone come quello sugli slot!
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 5 dicembre 2008, 21:32

air.surfer ha scritto:
worf359 ha scritto:stanno consegnando le lettere da domani saremo a personale ridotto,il bello chè oltre a quelli con i requisiti di pensionamento,hanno dato la lettera a gente chè ha solo 17 anni di azienda e figli a carico 42 anni e ora? ecco la vostra bella privatizazione contenti signori? e poi dite perchè voglio lasciare stò paese del cavolo.
Sarebbe bastato lasciare i confederali. Di che si lamentano i tuoi colleghi?
Chè le lettere sarebbero arrivate a quelli con i requisiti da pensione lo si sapeva e anzi preventivamente l'azienda aveva chiamato molti di loro sè volevano uscire volontariamente ma molti hanno detto di nò quello chè ci ha lasciato perplessi è il fatto chè sono state consegnate lettere anche a gente a cui avevano assicurato chè loro erano dentro e non fuori comunque oggi nel pomeriggio ho fatto un paio di chiamate e mi hanno detto questo.
la cai ha chiesto di mettere in cgs temporanea anchè quelli con ruoli non operativi(in pratica hanno azzerato in una botta sola tutto l'amministrativo di Airport) perchè durante la transizione lo sciacallo ha detto chè vuole pagar eil meno possibile.
Mascherò sono in Cgil da quando ho 15 anni,ma sè c'era da contestare lo sempre fattoe continuerò a farlo(comunque nonostante tutto sotto sotto sono sempre stato un simpatizante Ampac ma non lo dite in giro ok)
Ultima modifica di worf359 il 5 dicembre 2008, 21:34, modificato 1 volta in totale.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da janmnastami » 5 dicembre 2008, 21:33

aurum ha scritto: Senti,diciamogli che ha ragione,che l'alitalia era una caccola e che Airone stava raggiungendo la luftanza altrimenti ci attacca un altro pippone come quello sugli slot!
Guarda che io non ho detto niente di quanto da te scritto. I messaggi, oltre a leggerli, devi anche capirli.

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da aurum » 5 dicembre 2008, 21:40

ALITALIA: ANPAC E UP A BERLUSCONI,NON VENDA BORSE TAROCCATE... (AGI) -
Roma, 5 dic. - "Nel giorno in cui ai dipendenti della ex Alitalia
cominciano ad arrivare le prime lettere di cassa integrazione, si
apprende, ormai senza stupore, che questa sera festeggera' a Villa Madama
- quindi a spese dei cittadini - con la cordata ormai nota dei 'capitani
coraggiosi' per la nascita della nuova compagnia di bandiera (di
bandiera?)". Comincia cosi' la polemica lettera aperta al presidente del
Consiglio, Silvio Berlusconi, firmata dagli aderenti ad Anpac e Up.
"Mancano pochi dettagli dopo tutto: l'acquisizione di AirOne, la
ricapitalizzazione di Cai, la scelta del partner straniero e le assunzioni
di 12.639 lavoratori. Bazzecole. Tra un cin cin e l'altro, ci starebbe -
prosegue la missiva - un minuto di silenzio per i 9.000 esuberi e per i 3
miliardi di debiti che gli italiani si vedranno addossare sotto forma di
tasse e gabelle varie gia' nei prossimi mesi". "Mentre nei saloni di Villa
Madama rievocherete, col sorriso sulle labbra, le schermaglie con quei
bamboccioni privilegiati e irresponsabili dei piloti, che grazie al pugno
di ferro siete certi - continua la lettera - di indurre alla firma coatta
del peggior contratto mai scaturito da una mente umana nella storia
dell'aviazione commerciale di tutto il mondo, in quei momenti di ilarita',
sappia, che la categoria dei piloti si unira' idealmente a voi, perche'
l'ottimismo - come lei suggerisce - aiuta..." "Si vede, signor Presidente
del Consiglio - conclude la lettera - che dietro questa operazione unica
nella storia del nostro amato Paese, c'e' la regia di un grande
Comunicatore. Vendere il prodotto e' un'arte. Bisogna stare attenti,
pero'. E' come vendere una Vuitton taroccata: prima o poi il manico ti
rimane in mano. Buon Natale, signor Presidente del Consiglio, a nome dei
piloti italiani". (AGI) Fra 052115 DIC 08 NNNN
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9248
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 dicembre 2008, 22:08

janmnastami ha scritto: Quelli sono i dati 2007, secondo te nel 2008 la quota di mercato di AZ è diminuita o aumentata? Dai, non è difficile la risposta. Il 30%, poi, non l'ho inventato io, ho postato un'agenzia di Adnkronos. Ah già, tu ne sai di più.
Ci sarebbe da chiedersi dove l'ha preso questo dato l'ADNKronos, dal momento che la trimestrale 2008 (visionabile sul sito senza registrazione e senza dover andare a Chieti) riporta che la quota nazionale è del 40,8%. Se la stampa di regime bara di un quarto sul traffico di AZ per appoggiare il piano fenice, è lecito pensare che bari altrettanto sul 25% di quota di mercato attribuita ad Airone e che quel target del 55% annunciato da CAI, sia in realta una ca***ta come ne hanno dette a tonnellate in questi mesi per coprire l'enorme porcata che hanno fatto. Tra l'altro voglio proprio vedere come faranno a mantenere la quota del 40,8% AZ con la metà degli aerei ex-AZ a terra ,lo striminzito network che hanno partorito, il personale di volo ostile, normativa FTL, la perdita di fiducia della clientela e LHI che bussa alle porte.
Quindi siamo sempre li, diecimila esuberi, costi sociali altissimi per recuperare la quota di mercato di Airone
che, a conti fatti se il 55% fosse vero, e non propaganda come credo, risulta essere del 14,2%?
Perdendo ovviamente la metà della quota AZ (20%).
Sarà tanto se CAI arriverà al 30% di mercato ossia un 10% in meno della vecchia AZ.

Ripongo ora la domanda: Cosa c'entra Airone nel "salvataggio" e "rilancio" (adesso vomito) di Alitalia?
Ultima modifica di air.surfer il 5 dicembre 2008, 23:05, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da carlik » 5 dicembre 2008, 22:38

az.mirxi ha scritto:Preferisco ricordare, con tanto rimpianto...tanta amarezza...tanta rabbia...la "mia" Alitalia...quella che, fin dall'età di 19 anni...mi ha offerto l'opportunità di essere orgogliosa di partecipare, nel mio piccolo,...ad un "grande" gruppo...quello formato da tutti noi che ci siamo sentiti parte di una Compagnia che ha portato l'Italia in tutto il mondo...si...io non ero nel "tubo"...ma ho contribuito sicuramente a farlo volare quel "tubo"...

Ok...ora basta...altrimenti mi commuovo....e non è il caso :) ...continuerò ovviamente a seguire la vicenda...sperando che, se non altro, arrivi presto AF.... o LH.... o qualunque altro "vettore" degno di questo nome...che aiuti i miei ex colleghi ad uscire dal tunnel di morte certa segnata da questi "signori"

Ma continuerò ad informarmi...ad informarvi...e attraverso Voi...ad essere informata...sugli eventi....che spero positivi per tutti i miei Colleghi (sono stanca di dire "ex"...mica mi piace tanto eh ????)
:wink:
Ciao, sono molto commossa dalle tue bellissime parole, dove traspare un amore infinito per il tuo lavoro e una rabbia infinita per come lo hanno distrutto. Tu come tutti devi essere sempre orgogliosa di aver fatto parte di una Compagnia che si è distinta per decenni in serietà ed efficenza.Compagnia che ha rappresentato il trasporto aereo italiano in tutto il mondo!
Ciascuno di voi ha contribuito nel vostro piccolo o grande a rendere possibile tutto questo, non dobbiamo mai dimenticarlo sopratutto ora che vi stanno facendo pagare ingiustamente un prezzo troppo alto!!!
So che è niente ma avete tutta la mia solidarietà!
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

mauritius
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 95
Iscritto il: 25 agosto 2008, 9:33

Re: Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mauritius » 5 dicembre 2008, 22:44

ROMA - Il salvataggio di Alitalia da parte di Cai è "un atto di patriottismo". Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, rivolgendosi ai soci della cordata riuniti a cena a Villa Madama insieme di Intesa Sanpaolo. "Il salvataggio dell'Alitalia era necessario per avere una compagnia di bandiera italiana e salvaguardare il turismo, settore vitale per il nostro Paese, ma a voi imprenditori - ha aggiunto Berlusconi ai rappresentanti della Cai - vi ho consentito l'ingresso in un settore in crescita e sono convinto che alla fine si tratterà di un buon investimento".

Ottimista, Berlusconi ha pure annunciato che in futuro potrebbero arrivare maggiori investimenti per la nuova Alitalia: "Il numero dei dipendenti assunti salirà, ne sono certo. Così come nell'indotto".

Un centinaio tra piloti e hostess dell'Alitalia del cosiddetto "fronte del no", avevano accolto le auto degli ospiti di Silvio Berlusconi all'ingresso di villa Madama con applausi di scherno, candele accese e qualche slogan di protesta.

http://www.repubblica.it/2008/11/sezion ... sunti.html

Bloccato