Partner CAI

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi

Chi Partner Vorreste

1. Air France - KLM
24
27%
2. Lufthansa- Swiss
60
67%
3. BA- Iberia
6
7%
 
Voti totali: 90

Fabione_BO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 marzo 2008, 19:56

Re: Partner CAI

Messaggio da Fabione_BO » 7 ottobre 2008, 22:56

TravellerAZ ha scritto:Che poi non è che LHR sia tutta questa comodità ed efficienza per raggiungerlo...
Se ti riferivi a me non so perché ho tirato fuori Londra, non ci sono mai stato.
Ti va meglio il CDG? O AMS? Qua mi fermo

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Partner CAI

Messaggio da madeline » 7 ottobre 2008, 23:02

araial14 ha scritto:
janmnastami ha scritto: @EK142: temo che quella di Madeline non sia una battuta... ne è convinta di quanto scrive.
Oops! Temo che Madeline sia un ...maschietto! :wink: :lol:
esatto...volevo semplicemente dire che i tempi tra la chiusura del portellone e del take off...sono molto più lunghi a mxp che a FCO!

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: Partner CAI

Messaggio da TravellerAZ » 7 ottobre 2008, 23:03

Killua_727 ha scritto:
TravellerAZ ha scritto:Che poi non è che LHR sia tutta questa comodità ed efficienza per raggiungerlo...
se scegli di arrivarci in metro con la piccadilly line ci vogliono circa 45-50 minuti per "central london" se tutto va bene...a giugno quest'anno eravamo sulla metro verso earl's court,treno diretto ai terminal 1,2,3 e 5 e all'improvviso cambiano la destinazione del treno...prima verso i T 1,2,3 e 4 e dopo,arrivati ad Hatton Cross se non mi sbaglio,treno soppresso...e il treno successivo non arrivava...stavamo per perdere l'aereo in sostanza.
Per quanto riguarda l'Heathrow express...sarà pur rapidissimo ma parte da Paddington...che avete presente dove si trova?
alla faccia della comodità e facilità per raggiungere questo fantastico LHR...io ogni volta che ci vado rischio di perdere l'aereo e una volta l'ho anche perso.(sempre per il solito casino che successe con la metro)
che poi una volta che presi l'express mi ricordo che praticamente c'era un'unica stazione per i T1,2,3 e per spostarci al 2 dovemmo camminare per molto tempo...
MXP non sarà un esempio di virtusismo ma ci sono anche altri scali che non funzionano bene come si crede.
Beh, diciamo anche che mess peggio di MXP, non potrà essere. E poi, per quanto possa essere grande, Mialno non è sicuramente Londra :mrgreen:
no difatti non dico che LHR sia messo peggio ma che esistono realtà che sono molto meno rosee di quanto non sembri...e LHR è una di esse secondo me...come ne esistono altre invece nettamente superiori e da cui si dovrebbe imparare(come FRA)
Però guarda,proprio perchè londra non è milano,ed è molto più grande,e perchè LHR è LHR e non MXP,si dovrebbe molto migliorare
paddington non ha senso,come non ne ha cadorna...ma di far partire l'heathrow express da victoria non se ne parla,di far partire il Malpensa express(si chiama così?)da centrale si,e sarà effettivo tra qualche tempo!questo mi sembra già un passo avanti...si può sempre migliorare però.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Partner CAI

Messaggio da janmnastami » 7 ottobre 2008, 23:04

Fabione_BO ha scritto:vorrei sapere quanto è costato MXP a TUTTI gli italiani, ad AZ e quanto ci costerà in futuro.
Allo stesso modo, io vorrei sapere quanto è costata FCO a tutti gli italiani e quanto è costata AZ.

SEA, non so se lo sai, l'anno scorso ha chiuso in utile per più di 30 milioni di euro. Non mi pare poco.

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Partner CAI

Messaggio da Killua_727 » 7 ottobre 2008, 23:06

janmnastami ha scritto:
Killua_727 ha scritto:
E' arrivato nostradamus. Le persone saccenti trasformano le mie @@ in due dinamo.
Uno - Ignorante lo dici a qualcun'altro, maleducato e cafone che non sei altro.
Due - Grazie a sto c***o. Lo so anche io che BGY fa parte del sistema aeroportuale milanese. Ma come c***o fa un aeroporto a 65 km da Milano ad appartenere ad esso. Ma si sa, qui in Italia è tutto particolare.
Tre - Oltre ad essere, ripeto, un grande maleducato, non mi sembri neanche brillare d'intelligenza fuori dal comune. Mai sentito parlare di battuta? Lo so, è una cosa nuova, ma fa sorridere.
Quattro - Ah Chicco, sono qui da prima che tu arrivassi, porta rispetto e fatti insegnari un po' di educazione. Scrivere su un forum non ti esime dai minimi criteri di convivenza.
Innanzitutto modera i toni, io non ti ho dato dell'ignorante, ho scritto, letteralmente, che "certi commenti denotano una ignoranza mostruosa" e ciò è provato dai fatti.

BGY non è a 65 km da Milano, ma a 54 km, mentre MXP dista 53 km da Milano. Quindi, secondo il tuo ragionamento (assurdo), nemmeno MXP sarebbe l'aeroporto di Milano. Quello che è conta è il tempo di percorrenza, non la distanza dalla città.

Era una battuta? Peccato, non faceva ridere.
E, ti assicuro, il rispetto non è dovuto in base all'ordine cronologico di registrazione a un forum. Io, a differenza tua, non ti ho mai offeso. Ignoranza significa ignorare, ossia non essere a conoscenza di qualcosa.
Le perifrasi sono quasi il mio pane quotidiano, la tua evidentemente era uscita veramente male. In ogni caso, riferirsi ad un MIO post e scrivere quella suddetta frase, non presuppone una perifrasi, bensì un insulto, anche se indiretto. Ci si riferisce alla massa, per denotare una mancanza di una persona precisa.
Io non ho mai detto che MXP lo considero come Aeroporto di Milano, a MIO AVVISO l'unico vero aeroporto è Linate.
53,5 Km (la media tra i due) non so a casa tua, ma da me sono tanti. Posso quasi decidere se volare a Torino, a Genova, o aggiungendo un'altra 70 di km, a Nizza. 3 Aeroporti, in due diverse regioni e in uno stato differente, ma si sa, per certi versi la Lombardia è uno stato autonomo. E se non volgiamo contare i km, e andiamo a snocciolare i tempi di percorrenza, giugniamo sempre alla conclusione che l'unico vero aeroporto è LIN. Sia BGY, ancor di più MXP sono collegati al centro città e alle zone limitrofe, in maniera spesso, sconcertante.
Sul fatto che la mia battuta non ti abbia fatto ridere, non mi tange, ciò non toglie che "ignoranza mostruosa" la puoi collegare ad un altro post...
Ah e per la cronaca, prova a dare qui dentro dell'ignorante a qualcuno, anche omettendo il mostruosamente, vedrai che la gente non ti dirà GRAZIE.
PS: il periodo d'iscrizione magari può non contare, però quantomeno io ho imparato a come comportarmi su un forum in cui c'è gente che ne sa più di me (non tu, ndr), e aiutare gente che ne sa di meno. Semplice :wink:
Ultima modifica di Killua_727 il 7 ottobre 2008, 23:14, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: Partner CAI

Messaggio da TravellerAZ » 7 ottobre 2008, 23:08

Fabione_BO ha scritto:
TravellerAZ ha scritto:Che poi non è che LHR sia tutta questa comodità ed efficienza per raggiungerlo...
Se ti riferivi a me non so perché ho tirato fuori Londra, non ci sono mai stato.
Ti va meglio il CDG? O AMS? Qua mi fermo

No avevo letto il nome LHR in vari post e mi era venuto in mente che comunque ci sarebbe da ridire anche su altri aeroporti oltre che su MXP.
AMS...non ci sono mai stato purtroppo...
CDG...sui mezzi per raggiungerlo non saprei dirti perchè ci sono arrivato in taxi ma so che ho aspettato 1 ora piena piena per ricevere i bagagli...il discorso bagagli a LHR forse è meglio non considerarlo proprio perchè mi sa che ne uscirebbero di tutti i colori...anche a MXP la situazione è simile ma,come ho già detto,quello su cui volevo porre l'accento è il fatto che di esempi di piuttosto finto virtuosismo in giro ce ne sono.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Partner CAI

Messaggio da aeb » 7 ottobre 2008, 23:08

Non capisco sinceramente perchè l'Heathrow Express da Paddington non piaccia. Paddington è servita da quattro linee della metropolitana londinese (ed è più vicina a LHR), Victoria da tre. Non apprezzo la differenza... Da Piccadilly, poniamo ad esempio, a Victoria sono due fermate con due linee diverse. A Paddington, cinque fermate, ma sulla stessa linea...
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Partner CAI

Messaggio da Killua_727 » 7 ottobre 2008, 23:12

TravellerAZ ha scritto:
Killua_727 ha scritto:
TravellerAZ ha scritto:Che poi non è che LHR sia tutta questa comodità ed efficienza per raggiungerlo...
se scegli di arrivarci in metro con la piccadilly line ci vogliono circa 45-50 minuti per "central london" se tutto va bene...a giugno quest'anno eravamo sulla metro verso earl's court,treno diretto ai terminal 1,2,3 e 5 e all'improvviso cambiano la destinazione del treno...prima verso i T 1,2,3 e 4 e dopo,arrivati ad Hatton Cross se non mi sbaglio,treno soppresso...e il treno successivo non arrivava...stavamo per perdere l'aereo in sostanza.
Per quanto riguarda l'Heathrow express...sarà pur rapidissimo ma parte da Paddington...che avete presente dove si trova?
alla faccia della comodità e facilità per raggiungere questo fantastico LHR...io ogni volta che ci vado rischio di perdere l'aereo e una volta l'ho anche perso.(sempre per il solito casino che successe con la metro)
che poi una volta che presi l'express mi ricordo che praticamente c'era un'unica stazione per i T1,2,3 e per spostarci al 2 dovemmo camminare per molto tempo...
MXP non sarà un esempio di virtusismo ma ci sono anche altri scali che non funzionano bene come si crede.
Beh, diciamo anche che mess peggio di MXP, non potrà essere. E poi, per quanto possa essere grande, Mialno non è sicuramente Londra :mrgreen:
no difatti non dico che LHR sia messo peggio ma che esistono realtà che sono molto meno rosee di quanto non sembri...e LHR è una di esse secondo me...come ne esistono altre invece nettamente superiori e da cui si dovrebbe imparare(come FRA)
Però guarda,proprio perchè londra non è milano,ed è molto più grande,e perchè LHR è LHR e non MXP,si dovrebbe molto migliorare
paddington non ha senso,come non ne ha cadorna...ma di far partire l'heathrow express da victoria non se ne parla,di far partire il Malpensa express(si chiama così?)da centrale si,e sarà effettivo tra qualche tempo!questo mi sembra già un passo avanti...si può sempre migliorare però.
Vabbè, i teteski sono una realtà a parte; non si sa bene se siano neanche umani. Beh, una cosa è inegabile. Io a LHR ci sono stato 5 o 6 anni fa, e posso dirti che, insieme a Barcellona e Parigi (soprattutto), pur non essendo proprio dietro l'angolo, sono più comodamente raggiungibili di non quanto lo sia MXP.
Questa è una cosa assodata e su cui non si tange.
Che ci siano sempre dei margini di miglioramento, beh, oltre ad essere lapalissiano, è umano :mrgreen:
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: Partner CAI

Messaggio da TravellerAZ » 7 ottobre 2008, 23:31

Credo che victoria sia più centrale di paddington,che è invece spostata verso nord-ovest se non erro.anche se la questione delle stazioni di londra io non l'ho mai capita...victoria,paddington,king's cross....O.O
tra l'altro se a paddington ci arrivi con la hammersmith e city devi anche cambiare edificio dopo aver attraversato la strada(che è abbastanza grande)con ulteriore perdita di tempo...
sarà che io di londra ho sempre una visione knightsbridge-centrica e dimentico che esistono tantissimi altri quartieri ma ciò non toglie che comunque raggiungere LHR non sia la cosa più bella e facile di questo mondo.sarà che sono sfortunato io ma mi succede SEMPRE qualcosa quando ci devo andare...
su MXP mi sono trovato abbastanza bene in genere ma c'è da dire che viaggiavo sempre senza bagaglio.E' assodato però che se devo volare a milano preferisco LIN...ma credo che questo valga per tutti.

Tornando in argomento del 3ad...ma BA si è dichiarata interessata a CAI?wow...

Fabione_BO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 marzo 2008, 19:56

Re: Partner CAI

Messaggio da Fabione_BO » 7 ottobre 2008, 23:38

janmnastami ha scritto:
Fabione_BO ha scritto:vorrei sapere quanto è costato MXP a TUTTI gli italiani, ad AZ e quanto ci costerà in futuro.
Allo stesso modo, io vorrei sapere quanto è costata FCO a tutti gli italiani e quanto è costata AZ.

SEA, non so se lo sai, l'anno scorso ha chiuso in utile per più di 30 milioni di euro. Non mi pare poco.
Il problema non è quanto è costato, è il suo utilizzo da parte di tutti gli italiani o per lo meno una buona fetta.

Non può (ancora) essere più comodo da Bologna arrivare a FCO piuttosto che MXP.
Aspettiamo la TAV poi Il MalpensaEx da centrale , gli anni passano... e i soldi non tornano.

Se avessero investito con una logica diciamo geografica in un nuovo aeroporto, secondo me citeresti delle cifre sul traffico di pax ben più grosse, e AF farebbe la corsa per rimanere a Milano anzi tutti farebbero la corsa. E altro che 30 milioni di utile...

Vado OT
Sono stato ieri a Milano, alla fiera, è enorme letteralmente sovradimensionata, 1 giornata sono riuscito a vedere 4 padiglioni su 8 della BIMU su 16 della fiera, veramente una grande opera.
Ma per arrivarci una metro modello budapest anni'80 buia e sporca.
Mi sembra il paragone con MXP: grande opera ma arrivarci?

Se sei di Milano accetta questa mia raccomandazione:
Milanese torna a pensare in grande!

Dai retta un nuovo aeroporto...

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Partner CAI

Messaggio da janmnastami » 7 ottobre 2008, 23:46

Killua_727 ha scritto: Io non ho mai detto che MXP lo considero come Aeroporto di Milano, a MIO AVVISO l'unico vero aeroporto è Linate.
Quindi i voli Emirates collegano Dubai con Varese? SA collega Singapore con Varese? Uao, non lo sapevo.
53,5 Km (la media tra i due) non so a casa tua, ma da me sono tanti. Posso quasi decidere se volare a Torino, a Genova, o aggiungendo un'altra 70 di km, a Nizza.
Tu paragoni i 53 km di distanza tra MXP e Milano con i 156 km di distanza tra Milano e Caselle, con i 120 km di distanza tra Milano e il Colombo di Genova?
E se non volgiamo contare i km, e andiamo a snocciolare i tempi di percorrenza, giugniamo sempre alla conclusione che l'unico vero aeroporto è LIN. Sia BGY, ancor di più MXP sono collegati al centro città e alle zone limitrofe, in maniera spesso, sconcertante.
BGY è un aeroporto low-cost, come tutti gli altri aeroporti low-cost è più scomodo degli aeroporti principali. Vatti a vedere Francoforte-Hahn che sta a 120 km da Francoforte.

MXP a mio avviso è collegata bene, treno in 40 min da Cadorna, da gennaio collegamento da Centrale in 30-35 minuti.

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Partner CAI

Messaggio da Limosky91 » 7 ottobre 2008, 23:46

per quanto riguarda la distanza fra gli aeroporti.....voi di Narita avete mai sentito? Dista all'incira 60 chilometri, ma nessun tokyense si lamenta per la sua distanza perché ben collegato. E nessun tokyense o abitante del Kanto lo chiama l'aeroporto di Chiba (che si strova in una regione DIVERSA da quella di Tokyo!).
(giusto per citare un aeroporto che conosco abbastanza bene)


Ma per arrivarci una metro modello budapest anni'80 buia e sporca.
La metro di Milano adesso la stanno rinnovando con nuovi convogli (decisamente migliori!) e nuove stazioni....anche se quoto al 100% che non è ancora ad alti (ma neanche medi) livelli.
Te lo dice uno che la prende tutte le settimane.... :mrgreen: L'effetto sardina è qualcosa di odioso!
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Partner CAI

Messaggio da janmnastami » 7 ottobre 2008, 23:52

Fabione_BO ha scritto: Il problema non è quanto è costato, è il suo utilizzo da parte di tutti gli italiani o per lo meno una buona fetta.
Prima scrivi che vuoi sapere quanto è costato MXP a tutti gli italiani e poi scrivi che non è quello il problema? C'è qualcosa che non va...
Se avessero investito con una logica diciamo geografica in un nuovo aeroporto, secondo me citeresti delle cifre sul traffico di pax ben più grosse, e AF farebbe la corsa per rimanere a Milano anzi tutti farebbero la corsa.
C'è già chi ha preso degli impegni seri su MXP, leggi LH.
Ma per arrivarci una metro modello budapest anni'80 buia e sporca.
Se la M1 è buia e sporca, evidentemente non hai mai visto la metro di Roma! Se ti riferisci alle stazioni, sappi che le stazioni della metro di Milano sono state studiate da Albini, i pavimenti così come i colori hanno un loro perché, non sono lasciati al caso.
Dai retta un nuovo aeroporto...
Con quali soldi?

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Partner CAI

Messaggio da airbusfamilydriver » 8 ottobre 2008, 0:28

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: ma per favore ma vai a dare i numeri altrove :mrgreen:
hai idea di quanti voli az facesse dalla periferia e dall'europa per mxp,e quanti di questi pax transitavano su intercontinentali o altri voli
tu ,i vorresti dire che di tutti i pax che attraversano mxp solo 168000 transitano
ma per favore allora vuol dire che non è hub ma aeroporto point to point
un hub per essere tale deve avere una grande componente di transito
In effetti pareva strano anche a me, difatti ho scritto "se ho letto bene". Guarda sul sito Assaeroporti e dimmi quanti erano, facciamo prima.

Ipotizziamo anche fossero 6 milioni di transiti (esageriamo), significa che 18 mln era originanti.
già ha più senso ma 160 mila erano davvero pochi,e non stavano ne in ciele ne in terra

Fabione_BO
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 30 marzo 2008, 19:56

Re: Partner CAI

Messaggio da Fabione_BO » 8 ottobre 2008, 0:28

Prima scrivi che vuoi sapere quanto è costato MXP a tutti gli italiani e poi scrivi che non è quello il problema? C'è qualcosa che non va...
No va va, non ti preoccupare.
Se ho pagato anch'io per un aeroporto intercontinentale, ne vorrei usufruire agevolmente anch'io, non solo certe zone della Lombardia.
C'è già chi ha preso degli impegni seri su MXP, leggi LH.
Anche RYANAIR se lo voleva comprare...
Se la M1 è buia e sporca, evidentemente non hai mai visto la metro di Roma! Se ti riferisci alle stazioni, sappi che le stazioni della metro di Milano sono state studiate da Albini, i pavimenti così come i colori hanno un loro perché, non sono lasciati al caso.
Be quant'anche la metro di Roma fosse l'ultima più schifosa d'Europa, sai che soddisfazione a essere i penultimi.
Se l'effetto dei colori fosse voluto, doveva avercela con i Milanesi...

Con quali soldi?
E con quali soldi han fatto la nuova fiera? E la TAV?

E poi se SierraBravo ritarda i lavori del ponte... mettiamo in agenda prima un bell'aeroporto intercontinentale per Milano (non Varese o Bergamo).

Per la posizione apri GoogleEarth evidenzia strade e ferrovie, e fai la tua proposta..
Mi raccomando pensa in grande!

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: Partner CAI

Messaggio da janmnastami » 8 ottobre 2008, 0:48

Anche RYANAIR se lo voleva comprare...
Quella di Ryanair era la solita sparata, che non stava né in cielo né in terra. FR non aveva firmato alcun contratto con SEA, LH ne ha firmati di contratti.
Se l'effetto dei colori fosse voluto, doveva avercela con i Milanesi...
Fai una ricerca sul web, scoprirai che il design della metro milanese, pensato da Albini, ai suoi tempi era all'avanguardia e tanti milanesi, oggi, si arrabbiano pure per le novità che ATM introduce, che non hanno nessuna attinenza con lo stile pensato da Albini.

Tu dirai, ad esempio, che un pavimento chiaro rende l'ambiente più arioso e ti chiederai perché l'Albini mise un pavimento nero a bolliccine. Ha un suo perché.
E con quali soldi han fatto la nuova fiera? E la TAV?
Più che l'aeroporto, che c'è già ed è MXP, io vorrei la TAV Torino-Venezia.
Per la posizione apri GoogleEarth evidenzia strade e ferrovie, e fai la tua proposta..
Mi raccomando pensa in grande!
Trovami un'area adatta a un aeroporto intercontinentale nel raggio di 30 km da Milano, vicino alla ferrovia MI-VE e all'A4! Molto difficile... a meno di non voler tirare una X su alcuni paesi.

indaco1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:36

Re: Partner CAI

Messaggio da indaco1 » 8 ottobre 2008, 3:13

Fabione_BO ha scritto:
Prima scrivi che vuoi sapere quanto è costato MXP a tutti gli italiani e poi scrivi che non è quello il problema? C'è qualcosa che non va...
No va va, non ti preoccupare.
Se ho pagato anch'io per un aeroporto intercontinentale, ne vorrei usufruire agevolmente anch'io, non solo certe zone della Lombardia.
C'è già chi ha preso degli impegni seri su MXP, leggi LH.
Anche RYANAIR se lo voleva comprare...
Se la M1 è buia e sporca, evidentemente non hai mai visto la metro di Roma! Se ti riferisci alle stazioni, sappi che le stazioni della metro di Milano sono state studiate da Albini, i pavimenti così come i colori hanno un loro perché, non sono lasciati al caso.
Be quant'anche la metro di Roma fosse l'ultima più schifosa d'Europa, sai che soddisfazione a essere i penultimi.
Se l'effetto dei colori fosse voluto, doveva avercela con i Milanesi...

Con quali soldi?
E con quali soldi han fatto la nuova fiera? E la TAV?

E poi se SierraBravo ritarda i lavori del ponte... mettiamo in agenda prima un bell'aeroporto intercontinentale per Milano (non Varese o Bergamo).

Per la posizione apri GoogleEarth evidenzia strade e ferrovie, e fai la tua proposta..
Mi raccomando pensa in grande!
- La nuova Fiera l'ha realizzata la Fondazione Fiera di Milano, che e' privata, grazie anche alla vendita dei terreni della vecchia fiera in cui faranno tre grattacieli. Il contribuente non centra. Semmai la pagano indirettamente espositori e visitatori..... Anche tu. Ti hanno costretto con la forza a venirci sottoponendoti alla tortura della metropolitana?

- La TAV va in giro per un bel po' di citta' Italiane... e BO e' una delle piu' beneficiate. Non andare a Milano sarebbe stato un po' suicida. Avrebbero ragione a lamentarsi i Veneti o gli abitanti della dorsale Adriatica, che sono stati tagliati fuori almeno al momento, ma non un bolognese. I contribuenti hanno pagato salato, si puo' discutere su costi benefici, ma e' un'infrastruttura nazionale.

- L'aereoporto del nord poteva anche essere fatto altrove, ma piu' in giu' all'epoca si temeva la nebbia, che ora non c'e' piu'. Fatto sta che MXP e' a una distanza standard dalla principale citta' nei dintorni, e nella catchement area a 90 minuti ha comunque il doppio della popolazione di FCO, e questo senza contare i nuovi collegamenti in fase di arrivo. Puo' bastare, a patto di fare come nelle nazioni serie e chiudere/limitare fortemente gli altri aereoporti nei dintorni....e non parlo solo di LIN ma anche di BGY.

- A questo proposito. BGY e' anche troppo comodo. C'e' un'autostrada ad 8 corsie, e da quando l'hanno allargata si intasa molto meno di una volta. Dal centro ci vuole un minimo per uscire dalla citta', ma dalla zona est di Milano, anche ad avere un piedino non troppo pesante si sta facilissimamente sotto i 30 minuti. Comunque per FR va bene, anche troppo lusso, per loro. Che poi in Lombardia le provincie e i comuni siano mignon (come superficie, non come popolazione) non vuol dire che essere in provincia di BG o VA sia lontano...Cosa si dira' di Cologno Monzese che finisce in provincia di Monza ma e' a 200 metri dal comune di Milano? Allora anche andare da Manhatta al New Jersey, che e' un altro stato, e' vicino. Lascerei perdere le questioni amministrative,e mi concentrerei su tempi, distanze e catchment.

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: Partner CAI

Messaggio da EK412 » 8 ottobre 2008, 7:21

Bell'intervento LiMo :mrgreen:

@jan: La gente "de coccio" (o, come di dice a Milano "gnucca") non cambiera mai opinione.

Raga prima di scrivere un post pensare le argomentazioni e non scrivere troppe cavolate tutte assieme (mi riferisco ad esempio agli ultimi della pagina scorsa...

Ogni volta che si scrive per dare aria alla bocca il livello del forum si abbassa...

[consigli personali, non voglio sostituirmi a moderatori e admin]
Immagine

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Partner CAI

Messaggio da madeline » 8 ottobre 2008, 7:47

Limosky91 ha scritto:per quanto riguarda la distanza fra gli aeroporti.....voi di Narita avete mai sentito? Dista all'incira 60 chilometri, ma nessun tokyense si lamenta per la sua distanza perché ben collegato. E nessun tokyense o abitante del Kanto lo chiama l'aeroporto di Chiba (che si strova in una regione DIVERSA da quella di Tokyo!).
(giusto per citare un aeroporto che conosco abbastanza bene)


Ma per arrivarci una metro modello budapest anni'80 buia e sporca.
La metro di Milano adesso la stanno rinnovando con nuovi convogli (decisamente migliori!) e nuove stazioni....anche se quoto al 100% che non è ancora ad alti (ma neanche medi) livelli.
Te lo dice uno che la prende tutte le settimane.... :mrgreen: L'effetto sardina è qualcosa di odioso!
:shock: hai mai visto o usato il sistema ferroviario Giapponese?
Pulizia,efficienza e rapidità, in Giappone circa il 85% dei pendolari usa il treno, da noi la stessa quota usa la macchina...senza contare che in Jap i treni sono dei missili...
tornando a mxp, ricordo che per essere un hub ha pochi posti a sedere, un basso numero di passerelle, e un numero scarisissimo di posti di ristoro, non è mai stato un hub...ce l' hanno fatto diventare!!!
DA roma puoi raggiungere FCO, via treno da
Roma termini in 26 minuti,con leonardo express,con vetture di prima classe
poi ci sono più treni da tiburtino,ostiense,ecc...
senza contare autobus e cose varie..i parcheggi sono meno costosi di quelli di MXP
Per le low cost, noi abbiamo CIA,a 15 km da Roma...ma che stanno ridimensionando...giustamente oserei dire!

Tone
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 14 aprile 2006, 11:44

Re: Partner CAI

Messaggio da Tone » 8 ottobre 2008, 8:14

janmnastami ha scritto:
Killua_727 ha scritto:

Già è un mistero che Malpensa sia un aeroporto di Milano (è a Varese,ndr)
Bhè allora il Falcone è Borsellino è l'aeroporto di Capaci
Il Leonardo DaVinci è quello di Ostia

ma che significa!!!!

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Partner CAI

Messaggio da classezara » 8 ottobre 2008, 10:27

Ragazzi cosa ne dite di calmarci un po' ? Dovremmo parlare del partner CAI e invece ci limitiamo a scannarci per l'ennesima volta sulla diatriba Fiumicino vs Malpensa.

Lo ripeto per l'ennesima volta nell'ennesimo OT.
Il progetto della nuova mxp è nato a metà degli anni 80 (quando la lega non esisteva nemmeno) e almeno inizialmente non era prevista nessuna forma di partnership con AZ.
La nuova mxp doveva rispondere all'inadeguatezza di lin che si stava rapidamente saturando e che non poteva essere in alcun modo ingrandito. Non dimentichiamo poi la questione sicurezza che a quei tempi era molto sentita. Ricordo che, sia in occasione dell'incidente di Casalecchio di Reno, che del Boeing 747 EL AL di Amsterdan, diversi commentatori si chiesero cosa sarebbe successo nel caso di un incidente ad un liner dopo il decollo da LIN (i giornalisti evidentemente non cambiano mai).
Personalmente credo che, la decisione di allargare mxp anziché puntare su un nuovo scalo, sia dipeso proprio dal fatto che, inizialmente, si trattava di un progetto "lombardo".
Le cose cambiarono con gli anni... il progetto accumulò ritardi "colossali" (dovuti a tangenti e corruzioni) e AZ cominciò a denotare gravi problemi economici. A questo punto della storia si pensò di unire, (ma la lega contava ancora come il due di picche), la nuova mxp al destino di AZ nel tentativo di "Recuperare quasi tre milioni di passeggeri del Nord Italia che le compagnie aeree straniere sottraggono sulle rotte intercontinentali, realizzare la piena integrazione di scali,rotte e frequenze con il partner KLM" (tratto da un volantino AZ di quei tempi).
Per il 2005 si prevedeva che gli aeroporti di Milano (mxp, lin e bgy) totalizzassero 33 milioni di passeggeri... Come si vede il risultato è stato raggiunto visto che l'anno scorso i passeggeri sono stati più di 39 milioni.
Penso sia inutile tornare ad elencare, per l'ennesima volta, le responsabilità politiche e non, che sono state la causa dei problemi di mxp e del perdurare di quelli di AZ. Leggetevi questi due articoli dell'epoca e traete le vostre conclusioni http://www.expofairs.com/prisma/069/pagina_006.pdf - http://www.cesil.com/0798/italit07.htm
Vorrei solo far notare che, nonostante tutti i difetti di cui continuiamo a parlare, si è riusciti a totalizzare il traffico passeggeri e merci desiderato...
Proviamo ad immaginarci cosa sarebbe oggi mxp (e quindi AZ) se si fosse portato a termine l'intero progetto (compreso quindi delle sue infrastrutture, del ridimensionamento di lin e dell'alleanza con KLM)... che siano state queste considerazioni ad aver convinto LH a puntare su mxp?

Infine torno a ripetere che AF con CAI su Roma e LH su Milano sono, per quanto mi riguarda, un'ottima soluzione. Certo vorrebbe dire cedere il nostro mercato agli stranieri, ma la concorrenza dei due colossi unito alle low cost non potrà che portare effetti positivi per i passeggeri e per il mercato che non è più, ne potrà più essere, monopolizzato e gestito in funzione di un'unica compagnia.

P.S. Perché Ryanair su mxp? Su mxp c'è già easyjet in rapida espansione!! Il terminal 2 diventerà a breve un loro feudo!!

nix
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 18 aprile 2007, 14:34

Re: Partner CAI

Messaggio da nix » 8 ottobre 2008, 11:23

ribadisco che per me una scelta che tenesse in conto del mercato e non delle logiche politiche dovrebbe vedere Fiumicino come unico (per il momento) hub della compagnia nazionale.

Accettiamo BGY come parte del sistema aeroportuale milanese
Abbiamo riferendosi al 2007

totale MI: 39,5 mln
totale RM: 38,3 mln

quindi una minima differenza nonostante il traffico di Milano era "pompato" dalla presenza (per scelte non certo di mercato secondo me) della compagnia di bandiera che vi faceva hubbing.
Questo vuol dire che traffico a Roma ce ne è eccome e ce ne sarebbe di gran lunga + di Milano se la compagnia di bandiera vi facesse hub...e invece no per altri motivi (non di mercato) è stata fatta la scelta di piazzare Alitalia su MXP e i risultati sono sotto gli occhi di tutti....
Siccome Alitalia al momento non può permettersi un sistema multi hub (in realtà avrebbe forse difficoltà anche a fare vero hubbing su un solo aeroporto) secondo me al momento dovrebbe puntare su FCO e basta e poi se le condizioni di crescita di AZ e soprattutto di mercato lo consentiranno potrebbe pensare di fare multihub FCO - MXP sullo stile LH.
Nel frattempo è inutile che i pro-MXP si disperino...se MXP ha valore intrinseco crescerà indipendentemente dal fatto se AZ vi farà base o no....quando AZ ha abbandonato FCO, FCO (proprio perchè c'è mercato) ha continuato a crescere ed è rimasto comunque il primo aeroporto d'Italia (e di gran lunga)...anche MXP potrebbe continuare a crescere indipendentmente da AZ
AZ poi non è assolutamente vero che perderebbe traffico domestico e lo regalerebbe ad una compagnia straniera se si basasse su FCO...i dati parlano chiaro il traffico domestico a FCO c'è eccome, l'italia non finisce al Po, FCO è decisamente + facilmente raggiungibile da tutta la penisola è naturalemnte il vero hub della penisola...con AZ a FCO e LH a MXP semmai verrebbe ceduto solo una parte del bacino di utenza ...l'Italia non è certo solo il nord tanto meno solo il nord ovest...il traffico business? beh il ricco nord est con MXP non c'entra nulla...MXP non raccatta traffico dalle regioni nordorientali che preferiscono comunque continuare a volare da Monaco o da altri scali del nord europa....se avessimo una forte e competitiva compagnia di bandiera che fosse in grado di dare un'offerta completa dal suo hub centrale a FCO state sicuri che un imprenditore del nord est farebbe volentieri scalo a FCO per poi volare verso qualsiasi destinazione del mondo ...piuttosto che andare verso MXP via aria o terra....

laurentius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 18 ottobre 2006, 0:58

Re: Partner CAI

Messaggio da laurentius » 8 ottobre 2008, 11:52

TravellerAZ ha scritto:Che poi non è che LHR sia tutta questa comodità ed efficienza per raggiungerlo...
se scegli di arrivarci in metro con la piccadilly line ci vogliono circa 45-50 minuti per "central london" se tutto va bene...a giugno quest'anno eravamo sulla metro verso earl's court,treno diretto ai terminal 1,2,3 e 5 e all'improvviso cambiano la destinazione del treno...prima verso i T 1,2,3 e 4 e dopo,arrivati ad Hatton Cross se non mi sbaglio,treno soppresso...e il treno successivo non arrivava...stavamo per perdere l'aereo in sostanza.
Per quanto riguarda l'Heathrow express...sarà pur rapidissimo ma parte da Paddington...che avete presente dove si trova?
alla faccia della comodità e facilità per raggiungere questo fantastico LHR...io ogni volta che ci vado rischio di perdere l'aereo e una volta l'ho anche perso.(sempre per il solito casino che successe con la metro)
che poi una volta che presi l'express mi ricordo che praticamente c'era un'unica stazione per i T1,2,3 e per spostarci al 2 dovemmo camminare per molto tempo...
MXP non sarà un esempio di virtusismo ma ci sono anche altri scali che non funzionano bene come si crede.
Perché si continua a paragonare Milano a Londra?

Londra ha sei volte gli abitanti di Milano e ha cinque aeroporti, di cui due enormi (Heathrow fa 68 milioni di passeggeri e Gatwick 35) e altri due che sono basi per le low cost ma sono giganteschi rispetto, per dire, a Orio al Serio (Stansted fa 24 milioni, Luton 10), più un aeroporto quasi dentro alla città (il City, che ne fa 3).

L'unica possibilità di sviluppo di Malpensa, o chi per essa, dipende dal fatto che NON sia l'aeroporto di Milano, ma che serva le altre grandi città del Nord e possibilmente qualche altra regione (almeno Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, forse Veneto occidentale). Malpensa non è l'aeroporto di Milano, è un aeroporto situato lontano da Milano proprio per cercare di attrarre clienti dalle altre aree del Nord Italia. Peccato, però, che sia collegato in modo penoso a tutto il resto del Settentrione.

Più logico sarebbe stato fare un aeroporto nella zona Sud, come suggerito da qualcuno, dalle parti di Rozzano, e renderlo accessibile con treni ad alta velocità.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Partner CAI

Messaggio da mcgyver79 » 8 ottobre 2008, 11:56

Ricordo che il titolo è PARTNER CAI, non l'ennesino FCO vs MXP!

Ciaooooo.
McGyver

laurentius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 18 ottobre 2006, 0:58

Re: Partner CAI

Messaggio da laurentius » 8 ottobre 2008, 12:08

mcgyver79 ha scritto:Ricordo che il titolo è PARTNER CAI, non l'ennesino FCO vs MXP!

Ciaooooo.
Giusto, ma pare che la scelta del socio estero possa avere un impatto sul sistema degli aeroporti.

Tra l'altro è ufficiale che Lufthansa punterebbe su Malpensa (e Fiumicino che fine farebbe?) mentre Air France su Fiumicino (e Malpensa che fine farebbe?)? O sono solo ipotesi?

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: Partner CAI

Messaggio da classezara » 8 ottobre 2008, 12:12

nix ha scritto:ribadisco che per me una scelta che tenesse in conto del mercato e non delle logiche politiche dovrebbe vedere Fiumicino come unico (per il momento) hub della compagnia nazionale.

Accettiamo BGY come parte del sistema aeroportuale milanese
Abbiamo riferendosi al 2007

totale MI: 39,5 mln
totale RM: 38,3 mln

quindi una minima differenza nonostante il traffico di Milano era "pompato" dalla presenza (per scelte non certo di mercato secondo me) della compagnia di bandiera che vi faceva hubbing.
Questo vuol dire che traffico a Roma ce ne è eccome e ce ne sarebbe di gran lunga + di Milano se la compagnia di bandiera vi facesse hub...e invece no per altri motivi (non di mercato) è stata fatta la scelta di piazzare Alitalia su MXP e i risultati sono sotto gli occhi di tutti....
Siccome Alitalia al momento non può permettersi un sistema multi hub (in realtà avrebbe forse difficoltà anche a fare vero hubbing su un solo aeroporto) secondo me al momento dovrebbe puntare su FCO e basta e poi se le condizioni di crescita di AZ e soprattutto di mercato lo consentiranno potrebbe pensare di fare multihub FCO - MXP sullo stile LH.
Nel frattempo è inutile che i pro-MXP si disperino...se MXP ha valore intrinseco crescerà indipendentemente dal fatto se AZ vi farà base o no....quando AZ ha abbandonato FCO, FCO (proprio perchè c'è mercato) ha continuato a crescere ed è rimasto comunque il primo aeroporto d'Italia (e di gran lunga)...anche MXP potrebbe continuare a crescere indipendentmente da AZ
AZ poi non è assolutamente vero che perderebbe traffico domestico e lo regalerebbe ad una compagnia straniera se si basasse su FCO...i dati parlano chiaro il traffico domestico a FCO c'è eccome, l'italia non finisce al Po, FCO è decisamente + facilmente raggiungibile da tutta la penisola è naturalemnte il vero hub della penisola...con AZ a FCO e LH a MXP semmai verrebbe ceduto solo una parte del bacino di utenza ...l'Italia non è certo solo il nord tanto meno solo il nord ovest...il traffico business? beh il ricco nord est con MXP non c'entra nulla...MXP non raccatta traffico dalle regioni nordorientali che preferiscono comunque continuare a volare da Monaco o da altri scali del nord europa....se avessimo una forte e competitiva compagnia di bandiera che fosse in grado di dare un'offerta completa dal suo hub centrale a FCO state sicuri che un imprenditore del nord est farebbe volentieri scalo a FCO per poi volare verso qualsiasi destinazione del mondo ...piuttosto che andare verso MXP via aria o terra....
Logiche politiche? Tutto quello che ho scritto ti dovrebbe dimostrare che le logiche politiche sono state la causa del fallimento del progetto e non della sua nascita.
Quello che dimentichi è che Fiumicino perdeva i passeggeri del nord quando la deregulation era agli albori e AZ in salute... adesso come adesso non avrebbe speranze!!! Il traffico domestico poi è una chimera!!!! Chiedi pure a qualunque pilota AZ presente sul forum... ti sentirai rispondere che il traffico domestico sarà sempre + preda delle low cost e che AZ deve puntare sempre più sul lungo.
Per i miei viaggi negli USA comunque non scenderei mai a Roma... e non per questioni campanilistiche, ma per ragioni di tempo ed opportunità.
Personalmente sono concorde con aeb. In Italia non esistono HUB (ne ha senso sostenerne uno). Fiumicino e Malpensa sono ormai due realtà point to point di cui è impossibile fare a meno.
Mantenere solo Fiumicino e azzoppare mxp, come si voleva fare con l'accordo con l'ENAC durante la trattativa AZ-AF, avrebbe senso solo all'interno di una logica protezionista e monopolista a favore di AZ.
Una politica questa che non avrebbe senso e che si porrebbe al di fuori del mercato e delle norme europee.
Mxp può tranquillamente sopravvivere ad AZ se gliene sarà data la possibilità e lo stà ampiamente dimostrando con una riduzione pari a solo il 15%-20% a fronte di una riduzione di 150 voli giornalieri.
Del resto anche se la nuova AZ facesse base esclusivamente su mxp il suo testimone su Fiumicino verrebbe sicuramente raccolto da un'altro operatore così come è capitato per mxp con lh.
Scindiamo quindi le due realtà e abbandoniamo questa polemica sterile in favore di una sana concorrenza.

P.S. mcgyver79 perdonami per quest'ultimo OT... cercherò di moderarmi anche se il tema del partner è strettamente legato agli scali di riferimento :mrgreen:

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Partner CAI

Messaggio da madeline » 8 ottobre 2008, 13:07

classezara ha scritto:
nix ha scritto:ribadisco che per me una scelta che tenesse in conto del mercato e non delle logiche politiche dovrebbe vedere Fiumicino come unico (per il momento) hub della compagnia nazionale.

Accettiamo BGY come parte del sistema aeroportuale milanese
Abbiamo riferendosi al 2007

totale MI: 39,5 mln
totale RM: 38,3 mln

quindi una minima differenza nonostante il traffico di Milano era "pompato" dalla presenza (per scelte non certo di mercato secondo me) della compagnia di bandiera che vi faceva hubbing.
Questo vuol dire che traffico a Roma ce ne è eccome e ce ne sarebbe di gran lunga + di Milano se la compagnia di bandiera vi facesse hub...e invece no per altri motivi (non di mercato) è stata fatta la scelta di piazzare Alitalia su MXP e i risultati sono sotto gli occhi di tutti....
Siccome Alitalia al momento non può permettersi un sistema multi hub (in realtà avrebbe forse difficoltà anche a fare vero hubbing su un solo aeroporto) secondo me al momento dovrebbe puntare su FCO e basta e poi se le condizioni di crescita di AZ e soprattutto di mercato lo consentiranno potrebbe pensare di fare multihub FCO - MXP sullo stile LH.
Nel frattempo è inutile che i pro-MXP si disperino...se MXP ha valore intrinseco crescerà indipendentemente dal fatto se AZ vi farà base o no....quando AZ ha abbandonato FCO, FCO (proprio perchè c'è mercato) ha continuato a crescere ed è rimasto comunque il primo aeroporto d'Italia (e di gran lunga)...anche MXP potrebbe continuare a crescere indipendentmente da AZ
AZ poi non è assolutamente vero che perderebbe traffico domestico e lo regalerebbe ad una compagnia straniera se si basasse su FCO...i dati parlano chiaro il traffico domestico a FCO c'è eccome, l'italia non finisce al Po, FCO è decisamente + facilmente raggiungibile da tutta la penisola è naturalemnte il vero hub della penisola...con AZ a FCO e LH a MXP semmai verrebbe ceduto solo una parte del bacino di utenza ...l'Italia non è certo solo il nord tanto meno solo il nord ovest...il traffico business? beh il ricco nord est con MXP non c'entra nulla...MXP non raccatta traffico dalle regioni nordorientali che preferiscono comunque continuare a volare da Monaco o da altri scali del nord europa....se avessimo una forte e competitiva compagnia di bandiera che fosse in grado di dare un'offerta completa dal suo hub centrale a FCO state sicuri che un imprenditore del nord est farebbe volentieri scalo a FCO per poi volare verso qualsiasi destinazione del mondo ...piuttosto che andare verso MXP via aria o terra....
Logiche politiche? Tutto quello che ho scritto ti dovrebbe dimostrare che le logiche politiche sono state la causa del fallimento del progetto e non della sua nascita.
Quello che dimentichi è che Fiumicino perdeva i passeggeri del nord quando la deregulation era agli albori e AZ in salute... adesso come adesso non avrebbe speranze!!! Il traffico domestico poi è una chimera!!!! Chiedi pure a qualunque pilota AZ presente sul forum... ti sentirai rispondere che il traffico domestico sarà sempre + preda delle low cost e che AZ deve puntare sempre più sul lungo.
Per i miei viaggi negli USA comunque non scenderei mai a Roma... e non per questioni campanilistiche, ma per ragioni di tempo ed opportunità.
Personalmente sono concorde con aeb. In Italia non esistono HUB (ne ha senso sostenerne uno). Fiumicino e Malpensa sono ormai due realtà point to point di cui è impossibile fare a meno.
Mantenere solo Fiumicino e azzoppare mxp, come si voleva fare con l'accordo con l'ENAC durante la trattativa AZ-AF, avrebbe senso solo all'interno di una logica protezionista e monopolista a favore di AZ.
Una politica questa che non avrebbe senso e che si porrebbe al di fuori del mercato e delle norme europee.
Mxp può tranquillamente sopravvivere ad AZ se gliene sarà data la possibilità e lo stà ampiamente dimostrando con una riduzione pari a solo il 15%-20% a fronte di una riduzione di 150 voli giornalieri.
Del resto anche se la nuova AZ facesse base esclusivamente su mxp il suo testimone su Fiumicino verrebbe sicuramente raccolto da un'altro operatore così come è capitato per mxp con lh.
Scindiamo quindi le due realtà e abbandoniamo questa polemica sterile in favore di una sana concorrenza.

P.S. mcgyver79 perdonami per quest'ultimo OT... cercherò di moderarmi anche se il tema del partner è strettamente legato agli scali di riferimento :mrgreen:
la scelta del partner è molto importante, perchè LH punta su MXP,mentre AF su FCO.....ormai BA è fuori da giochi...ed è inutile fare paragoni con altri sistema aereoportuali, London è la capitale economica dell'europa!
comunque ancora non si sa nulla...
oltre che per il tipo di hub si dovrebbe scegliere anche per il team di cui si farà parte,
ossia è un AF vs LH, e anche uno Star alliance VS skyteam
tralsciando la penale d'uscita,dovremmo considerare anche le compagnie alleate!
Skyteam: Aeroflot Aeromexico Air FranceKLM Royal Dutch Airlines Alitalia China Southern Airlines Continental Airlines CSA Czech Airlines Delta AirLines Korean Air Northwest Airlines Skyteam AssociatesAir EuropaCopa AirlinesKenya Airlines
star alliance:
* Air Canada
* Air China
* Air New Zealand
* ANA
* Asiana Airlines
* Austrian
* bmi
* EgyptAir
* LOT Polish Airlines
* Lufthansa
* Scandinavian Airlines
* Shanghai Airlines
* Singapore Airlines
* South African Airways
* Spanair
* SWISS
* TAP Portugal
* THAI
* Turkish Airlines
* United
* US Airways

* Regional Members
* Adria Airways
* Blue1
* Croatia Airlines


notate anche il tipo di rotte è diverso, skyteam è alleato con grandi compagnie americane, mentre star alliance sopratutto con Asia e si ritengo US e United nn al lvl di delta e CO

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: Partner CAI

Messaggio da TravellerAZ » 8 ottobre 2008, 15:10

laurentius ha scritto:
TravellerAZ ha scritto:Che poi non è che LHR sia tutta questa comodità ed efficienza per raggiungerlo...
se scegli di arrivarci in metro con la piccadilly line ci vogliono circa 45-50 minuti per "central london" se tutto va bene...a giugno quest'anno eravamo sulla metro verso earl's court,treno diretto ai terminal 1,2,3 e 5 e all'improvviso cambiano la destinazione del treno...prima verso i T 1,2,3 e 4 e dopo,arrivati ad Hatton Cross se non mi sbaglio,treno soppresso...e il treno successivo non arrivava...stavamo per perdere l'aereo in sostanza.
Per quanto riguarda l'Heathrow express...sarà pur rapidissimo ma parte da Paddington...che avete presente dove si trova?
alla faccia della comodità e facilità per raggiungere questo fantastico LHR...io ogni volta che ci vado rischio di perdere l'aereo e una volta l'ho anche perso.(sempre per il solito casino che successe con la metro)
che poi una volta che presi l'express mi ricordo che praticamente c'era un'unica stazione per i T1,2,3 e per spostarci al 2 dovemmo camminare per molto tempo...
MXP non sarà un esempio di virtusismo ma ci sono anche altri scali che non funzionano bene come si crede.
Perché si continua a paragonare Milano a Londra?

Londra ha sei volte gli abitanti di Milano e ha cinque aeroporti, di cui due enormi (Heathrow fa 68 milioni di passeggeri e Gatwick 35) e altri due che sono basi per le low cost ma sono giganteschi rispetto, per dire, a Orio al Serio (Stansted fa 24 milioni, Luton 10), più un aeroporto quasi dentro alla città (il City, che ne fa 3).

L'unica possibilità di sviluppo di Malpensa, o chi per essa, dipende dal fatto che NON sia l'aeroporto di Milano, ma che serva le altre grandi città del Nord e possibilmente qualche altra regione (almeno Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, forse Veneto occidentale). Malpensa non è l'aeroporto di Milano, è un aeroporto situato lontano da Milano proprio per cercare di attrarre clienti dalle altre aree del Nord Italia. Peccato, però, che sia collegato in modo penoso a tutto il resto del Settentrione.

Più logico sarebbe stato fare un aeroporto nella zona Sud, come suggerito da qualcuno, dalle parti di Rozzano, e renderlo accessibile con treni ad alta velocità.
Ho già detto che il mio non voleva essere un paragone ma semplicemente volevo mettere l'accento sul fatto che di realtà non propriamente rosee come si vuole far credere,ne esistono anche al di fuori dell'italia.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Partner CAI

Messaggio da Maxlanz » 8 ottobre 2008, 15:12

nix ha scritto: per altri motivi (non di mercato) è stata fatta la scelta di piazzare Alitalia su MXP e i risultati sono sotto gli occhi di tutti....
Pensa com'è variabile il pensiero.
Io sono convinto che proprio per quegli "altri" motivi che tu citi la compagnia di bandiera fu a suo tempo piazzata, allevata e cresciuta lontano dal motore del Paese.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti?

Ciao
Massimo

bomber78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 751
Iscritto il: 18 gennaio 2008, 10:42

Re: Partner CAI

Messaggio da bomber78 » 8 ottobre 2008, 15:31

Albrecht, ceo Star Alliance: "Cai benvenuta nell'alleanza"

"Cai sarebbe benvenuta in Star Alliance se le trattative dovessero andare a buon fine": Jaan Albrecth, ceo di Star Alliance, interpellato in Brasile sul negoziato tra il Governo italiano e Lufthansa, si sbilancia ed apre ad una futura adesione di Compagnia aerea italiana all'alleanza che, ad oggi, conta la partecipazione di 22 compagnie aeree.
E aggiunge: "Non mi stupisce che Lufthansa sia interessata all'ingresso nella nuova Alitalia perché il mercato italiano è uno dei piu importanti in Europa: adesso spetta al Governo italiano fare un passo decisivo".
L'appuntamento brasiliano dell'alleanza è stata anche l'occasione per sancire l'ingresso di Tam in Star Alliance, che segna un'apertura al Sud America. "L'ingresso di Tam consentirà a Star Alliance di affermarsi in termini di capacità offerta in Brasile e America Latina - ha sottolineato Albrecht -. La decisione di unirsi al nostro network testimonia l'importanza che le alleanze ricoprono nel settore del trasporto aereo"
(TTGItalia)

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Partner CAI

Messaggio da Limosky91 » 8 ottobre 2008, 16:04

madeline ha scritto: hai mai visto o usato il sistema ferroviario Giapponese?
Pulizia,efficienza e rapidità, in Giappone circa il 85% dei pendolari usa il treno, da noi la stessa quota usa la macchina...senza contare che in Jap i treni sono dei missili...

si, l'ho usato parecchie volte....fino alla nausea! (c'è da dire che anche quel fantastico sistema ha i suoi difetti, magari ne parleremo altrove se richiesto).
Per quanto riguarda i treni missili...secondo te li usano i pendolari quelli? Ok, lo Shinkansen è veloce (anzi velocissimo) però è un po' come la nostra TAV....=costicchia non poco e di certo è impossibile fare il pendolare con quelli.

Ma il mio intervento non era tanto finalizzato per dire che i sistemi di trasporto giapponesi funzionano meglio di quelli italiani, ma semplicemente che esistono anche altri aeroporti a 60km dalla città! Questo di Narita addirittura si trova in un altra REGIONE! (Chiba-ken per la precisione, nel cumune di Narita).
Quindi il problema (secondo me) non è la lontananza città-aeroporto (come invece molti sostengono) ma il collegamento città-aeroporto! Claro?
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Partner CAI

Messaggio da aeb » 8 ottobre 2008, 16:10

Limosky91 ha scritto:
Quindi il problema (secondo me) non è la lontananza città-aeroporto (come invece molti sostengono) ma il collegamento città-aeroporto! Claro?
OT! Claro que si! E' chiaro che la distanza in sè vuol dire poco. E' il tempo che conta. Chiuso OT
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Partner CAI

Messaggio da Maxlanz » 8 ottobre 2008, 16:20

aeb ha scritto:
Limosky91 ha scritto:
Quindi il problema (secondo me) non è la lontananza città-aeroporto (come invece molti sostengono) ma il collegamento città-aeroporto! Claro?
OT! Claro que si! E' chiaro che la distanza in sè vuol dire poco. E' il tempo che conta. Chiuso OT
Ovvio che è così.
Io per arrivare al mio amato Catullino ho più di 50 km ma ci metto veramente un attimo, tutta superstrada.
Beati noi provincialotti. :D

Ciò vécio, se schèrza mìa qua da noaltri! 8)

Ciao
Massimo

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Partner CAI

Messaggio da aeb » 8 ottobre 2008, 16:30

Stessa distanza da casa mia a MXP, ma risultato di norma differente.... :? Da quando salgo in macchina a quando arrivo al check-in 1h15' minimo (se proprio il traffico è ideale!)
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Partner CAI

Messaggio da Maxlanz » 8 ottobre 2008, 16:38

aeb ha scritto:Stessa distanza da casa mia a MXP, ma risultato di norma differente.... :? Da quando salgo in macchina a quando arrivo al check-in 1h15' minimo (se proprio il traffico è ideale!)
Beh dai, non è malaccio, calcolando che a MXP hai qualcosina in più a disposizione rispetto a VRN. :)
Da noi ci salva il fatto che il traffico è meno pesante, io a Milano da anni ci vengo solo in treno.
(Il 18 di questo mese, allo Smau, 30 euro in prima, poi con la metro sono subito in fiera.)
A meno che non guidi qualcun altro. :wink:

Ciao
Massimo

Rispondi