La nuova Alitalia.

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
indaco1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da indaco1 » 3 febbraio 2009, 22:47

airbusfamilydriver ha scritto:...
occhio che colaninno vuole fiderare roma da linate,limitandolo agli altri
Hai descritto il motivo per cui e' inaccettabile per molta gente e illegale a Bruxelles.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da janmnastami » 3 febbraio 2009, 23:47

airbusfamilydriver ha scritto: intende chiudere agli altri e limitarlo alla sola fco-lin-fco
La limitazione alla LIN-FCO non ci sarà mai, la UE la boccerebbe subito. Al più limitazione alla LIN-CIA con riassegnazione degli slots (quindi concorrenza).
considera che se oggi uno di milano deve andare a nyc va a linate e invece di fare lin-fco-nyc fa magari lin-cdg-nyc o lin-lhr-nyc
se domani da linate puoi fare solo la navetta per roma,il milanese o va a mxp e fa mxp-cdg-nyc o magari l'or5a che butta per arrivare a malpensa,la butta sul lin-fco e poi fa fco-nyc o comunque da linate non è più in fuga verso vettori concorrenti
occhio che colaninno vuole fiderare roma da linate,limitandolo agli altri
Se uno da Milano deve andare a NY, va a MXP, non certo a Linate+scalo.

indaco1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da indaco1 » 3 febbraio 2009, 23:55

janmnastami ha scritto:...
Se uno da Milano deve andare a NY, va a MXP, non certo a Linate+scalo.
Dipende anche dal prezzo, per la verita'... se ci vai da turista.

In questo periodo di stanca con BA lo si trova anche a 334 euro. Sia da LIN che da MXP.

Se avessi le ferie a questo prezzo un saltino nella grande mela me lo farei anche.... magari vedendo il T5 di LHRche non ho mai visto.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 0:04

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: intende chiudere agli altri e limitarlo alla sola fco-lin-fco
La limitazione alla LIN-FCO non ci sarà mai, la UE la boccerebbe subito. Al più limitazione alla LIN-CIA con riassegnazione degli slots (quindi concorrenza).
considera che se oggi uno di milano deve andare a nyc va a linate e invece di fare lin-fco-nyc fa magari lin-cdg-nyc o lin-lhr-nyc
se domani da linate puoi fare solo la navetta per roma,il milanese o va a mxp e fa mxp-cdg-nyc o magari l'or5a che butta per arrivare a malpensa,la butta sul lin-fco e poi fa fco-nyc o comunque da linate non è più in fuga verso vettori concorrenti
occhio che colaninno vuole fiderare roma da linate,limitandolo agli altri
Se uno da Milano deve andare a NY, va a MXP, non certo a Linate+scalo.
metti allora bue o yyz,il milanese farà mxp-cdg-yyz/eze o lin-fco-eze/yyz?
in fondo ai milanesi linate è sempre piaciuto per la sua comodità

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da classezara » 4 febbraio 2009, 8:11

airbusfamilydriver ha scritto:
janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: intende chiudere agli altri e limitarlo alla sola fco-lin-fco
La limitazione alla LIN-FCO non ci sarà mai, la UE la boccerebbe subito. Al più limitazione alla LIN-CIA con riassegnazione degli slots (quindi concorrenza).
considera che se oggi uno di milano deve andare a nyc va a linate e invece di fare lin-fco-nyc fa magari lin-cdg-nyc o lin-lhr-nyc
se domani da linate puoi fare solo la navetta per roma,il milanese o va a mxp e fa mxp-cdg-nyc o magari l'or5a che butta per arrivare a malpensa,la butta sul lin-fco e poi fa fco-nyc o comunque da linate non è più in fuga verso vettori concorrenti
occhio che colaninno vuole fiderare roma da linate,limitandolo agli altri
Se uno da Milano deve andare a NY, va a MXP, non certo a Linate+scalo.
metti allora bue o yyz,il milanese farà mxp-cdg-yyz/eze o lin-fco-eze/yyz?
in fondo ai milanesi linate è sempre piaciuto per la sua comodità
Per me da fco non ci passano... comunque il piano del duo Colaninno/Sabelli sembra scritto attorno a un tavolo deserto.
Lo hanno scritto loro in base a quello che fa più comodo a loro e a loro soltanto.
Se non fosse che dal loro operato dipende il futuro di una compagnia sarebbe quasi comica...

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 4 febbraio 2009, 9:19

ALITALIA: BISCARDINI (PS), SE MOLLA LINATE TUTTI GLI SLOT VANNO AD ALTRE COMPAGNIE
Milano, 3 feb. - (Adnkronos) - ''La decisione del Consiglio Comunale di Milano di dissociarsi dalla logica monopolistica di Alitalia rappresenta finalmente un passo avanti dopo tante incertezze.'' Lo ha dichiarato Roberto Biscardini, promotore del Comitato per salvare Linate, ex senatore socialista, che ha aggiunto: ''Se per Alitalia e' incompatibile la gestione contestuale di Linate e Malpensa, decida quale aeroporto vuole utilizzare".
"Se Linate e' per lei troppo costosa, vada pure a Malpensa, trasferendo li' anche tutti i voli Milano - Roma, ma a questo punto tutti gli slot di Linate dovranno essere ceduti ad altre compagnie aeree per qualunque destinazione vogliano effettuare.''
Immagine
Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8492
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da mcgyver79 » 4 febbraio 2009, 9:39

janmnastami ha scritto:
considera che se oggi uno di milano deve andare a nyc va a linate e invece di fare lin-fco-nyc fa magari lin-cdg-nyc o lin-lhr-nyc
Se uno da Milano deve andare a NY, va a MXP, non certo a Linate+scalo.
Facciamo che avete ragione entrambi, a me va bene partire da qualunque aeroporto milanese e fare scalo a Dublino... ultimamente Aer Lingus ha spesso dei tariffoni per NY, e vola sia da LIN che da MXP! :mrgreen:

Ciaooooo.
McGyver

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 12:26

araial14 ha scritto:ALITALIA: BISCARDINI (PS), SE MOLLA LINATE TUTTI GLI SLOT VANNO AD ALTRE COMPAGNIE
Milano, 3 feb. - (Adnkronos) - ''La decisione del Consiglio Comunale di Milano di dissociarsi dalla logica monopolistica di Alitalia rappresenta finalmente un passo avanti dopo tante incertezze.'' Lo ha dichiarato Roberto Biscardini, promotore del Comitato per salvare Linate, ex senatore socialista, che ha aggiunto: ''Se per Alitalia e' incompatibile la gestione contestuale di Linate e Malpensa, decida quale aeroporto vuole utilizzare".
"Se Linate e' per lei troppo costosa, vada pure a Malpensa, trasferendo li' anche tutti i voli Milano - Roma, ma a questo punto tutti gli slot di Linate dovranno essere ceduti ad altre compagnie aeree per qualunque destinazione vogliano effettuare.''
questo non ha proprio capito niente

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 12:26

Roma, 3 feb. (Apcom) - La gestione commissariale di Alitalia sicuramente non rimborserà tutti i debiti. Lo ha confermato il commissario straordinario, Augusto Fantozzi, intervenendo a Ballarò.

"La bad company - ha detto Fantozzi - sta intensamente lavorando. Sta gestendo i cassa-integrati, riguardo ai quali dico che certi ritardi che si stanno verificando si stanno recuperando rapidissimamente. Devo vendere e dare più soldi possibile ai creditori. Devo vendere 46 aerei - ha aggiunto - vendere il cargo, le società che fanno manutenzione pesante. Qualche immobile, alcuni di pregio, altri piccoli in giro per il mondo e qualche partecipazione sociale. Sicuramente non rimborseremo tutto a tutti".

Il commissario ha poi ribadito che "chi aveva azioni Alitalia forse sarà in parte indennizzato secondo quanto deciderà il ministero dell'Economia. Deve essere ancora deciso con quel provvedimento che utilizza i conti dormienti. Però è molto di meno di quello che si sperava che fosse. C'è da dire che gli azionisti Alitalia molte volte sono dipendenti che molte volte hanno avuto azioni, non dico in conto stipendio, ma in conto bonus, e sono quindi azionisti particolarmente legati alla compagnia".

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 13:09

RR_Trent ha scritto:Bene, ulteriore conferma che alla fine pagherà pantalone...
as usual serviva la conferma?
beh per qualcuno si(non te)

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 14:56

ALITALIA: ANPAV, VERGOGNOSE NEGLIGENZE SUI DIPENDENTI IN CIG
(ANSA) - ROMA, 4 FEB - ''Continua il dramma degli esuberi
Alitalia, che all'incertezza sul loro futuro, e la mancanza
di prospettive sul rientro in azienda, aggiungono la pesante
situazione economica che stanno subendo da diversi mesi''.
Lo sottolinea il presidente dell'Anpav, Massimo Muccioli,
denunciando che ad oggi gli assistenti di volo Alitalia in
cassa integrazione, ''nonostante le promesse e gli impegni
governativi, del commissario straordinario e perfino degli
enti locali, continuano ad essere senza reddito e fonti di
sostentamento''. ''Centinaia di famiglie sono in attesa da
tre mesi di percepire l'indennita' di cassa integrazione, e
non si capisce il perche' di questo ritardo, anche perche'
gli enti erogatori sono in grado di operare i pagamenti
appena in possesso dei dati necessari'', afferma Muccioli in
una nota, aggiungendo che ''evidentemente siamo di fronte a
colpevoli negligenze del Commissario straordinario Alitalia,
relativamente alla trasmissione dei tabulati personali
all'Inps, con cio' determinando situazioni di forte
criticita' economica tra i lavoratori''. A questo, secondo
il presidente dell'Anpav, si aggiunge la ''disorganizzazione
del commissariato straordinario, e delle insufficienti
strutture di supporto, che non permettono l'ottemperanza di
una serie di adempimenti necessari e indispensabili per i
colleghi in cassa integrazione, come il rilascio delle
lettere di messa in cassa integrazione a zero ore,
indispensabili per l'iscrizione ai centri per l'impiego''.
''L'immagine che si e' voluta dare al Paese di una Alitalia
rinata brillantemente dalle sue ceneri, e che ha al contempo
garantito a chi e' rimasto fuori dal processo produttivo le
dovute tutele economiche e' ad oggi ancora una chimera'',
conclude Muccioli, ricordando che al ''dramma'' dei
lavoratori assunti, ''ancora inspiegabilmente esclusi da una
serie di tutele sociali'', e alla situazione di ''caos
organizzativo'', si aggiunge il ''dramma di centinaia di
lavoratori rimasti fuori dall'azienda, ed ai quali non sono
ancora garantiti i livelli minimi di reddito e i mezzi di
sostentamento''. (ANSA). COM-KXV 04-FEB-09

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Paolo_61 » 4 febbraio 2009, 15:07

airbusfamilydriver ha scritto:ALITALIA: ANPAV, VERGOGNOSE NEGLIGENZE SUI DIPENDENTI IN CIG
(ANSA) - ROMA, 4 FEB - ''Continua il dramma degli esuberi
Alitalia, che all'incertezza sul loro futuro, e la mancanza
di prospettive sul rientro in azienda, aggiungono la pesante
situazione economica che stanno subendo da diversi mesi''.
Lo sottolinea il presidente dell'Anpav, Massimo Muccioli,
denunciando che ad oggi gli assistenti di volo Alitalia in
cassa integrazione, ''nonostante le promesse e gli impegni
governativi, del commissario straordinario e perfino degli
enti locali, continuano ad essere senza reddito e fonti di
sostentamento''. ''Centinaia di famiglie sono in attesa da
tre mesi di percepire l'indennita' di cassa integrazione, e
non si capisce il perche' di questo ritardo, anche perche'
gli enti erogatori sono in grado di operare i pagamenti
appena in possesso dei dati necessari'', afferma Muccioli in
una nota, aggiungendo che ''evidentemente siamo di fronte a
colpevoli negligenze del Commissario straordinario Alitalia,
relativamente alla trasmissione dei tabulati personali
all'Inps, con cio' determinando situazioni di forte
criticita' economica tra i lavoratori''. A questo, secondo
il presidente dell'Anpav, si aggiunge la ''disorganizzazione
del commissariato straordinario, e delle insufficienti
strutture di supporto, che non permettono l'ottemperanza di
una serie di adempimenti necessari e indispensabili per i
colleghi in cassa integrazione, come il rilascio delle
lettere di messa in cassa integrazione a zero ore,
indispensabili per l'iscrizione ai centri per l'impiego''.
''L'immagine che si e' voluta dare al Paese di una Alitalia
rinata brillantemente dalle sue ceneri, e che ha al contempo
garantito a chi e' rimasto fuori dal processo produttivo le
dovute tutele economiche e' ad oggi ancora una chimera'',
conclude Muccioli, ricordando che al ''dramma'' dei
lavoratori assunti, ''ancora inspiegabilmente esclusi da una
serie di tutele sociali'', e alla situazione di ''caos
organizzativo'', si aggiunge il ''dramma di centinaia di
lavoratori rimasti fuori dall'azienda, ed ai quali non sono
ancora garantiti i livelli minimi di reddito e i mezzi di
sostentamento''. (ANSA). COM-KXV 04-FEB-09
Non è per dire, ma la nuova AZ con la CIGS non ha nulla a che fare, sono "colpe" della gestione commissariale, dell'INPS o di qualcun altro, ma non di AZ.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 15:17

Paolo_61 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:ALITALIA: ANPAV, VERGOGNOSE NEGLIGENZE SUI DIPENDENTI IN CIG
(ANSA) - ROMA, 4 FEB - ''Continua il dramma degli esuberi
Alitalia, che all'incertezza sul loro futuro, e la mancanza
di prospettive sul rientro in azienda, aggiungono la pesante
situazione economica che stanno subendo da diversi mesi''.
Lo sottolinea il presidente dell'Anpav, Massimo Muccioli,
denunciando che ad oggi gli assistenti di volo Alitalia in
cassa integrazione, ''nonostante le promesse e gli impegni
governativi, del commissario straordinario e perfino degli
enti locali, continuano ad essere senza reddito e fonti di
sostentamento''. ''Centinaia di famiglie sono in attesa da
tre mesi di percepire l'indennita' di cassa integrazione, e
non si capisce il perche' di questo ritardo, anche perche'
gli enti erogatori sono in grado di operare i pagamenti
appena in possesso dei dati necessari'', afferma Muccioli in
una nota, aggiungendo che ''evidentemente siamo di fronte a
colpevoli negligenze del Commissario straordinario Alitalia,
relativamente alla trasmissione dei tabulati personali
all'Inps, con cio' determinando situazioni di forte
criticita' economica tra i lavoratori''. A questo, secondo
il presidente dell'Anpav, si aggiunge la ''disorganizzazione
del commissariato straordinario, e delle insufficienti
strutture di supporto, che non permettono l'ottemperanza di
una serie di adempimenti necessari e indispensabili per i
colleghi in cassa integrazione, come il rilascio delle
lettere di messa in cassa integrazione a zero ore,
indispensabili per l'iscrizione ai centri per l'impiego''.
''L'immagine che si e' voluta dare al Paese di una Alitalia
rinata brillantemente dalle sue ceneri, e che ha al contempo
garantito a chi e' rimasto fuori dal processo produttivo le
dovute tutele economiche e' ad oggi ancora una chimera'',
conclude Muccioli, ricordando che al ''dramma'' dei
lavoratori assunti, ''ancora inspiegabilmente esclusi da una
serie di tutele sociali'', e alla situazione di ''caos
organizzativo'', si aggiunge il ''dramma di centinaia di
lavoratori rimasti fuori dall'azienda, ed ai quali non sono
ancora garantiti i livelli minimi di reddito e i mezzi di
sostentamento''. (ANSA). COM-KXV 04-FEB-09
Non è per dire, ma la nuova AZ con la CIGS non ha nulla a che fare, sono "colpe" della gestione commissariale, dell'INPS o di qualcun altro, ma non di AZ.
infatti il dito è puntato contro la gestione del personale della vecchia az,lo stesso board che oggi ricopre lo stesso incarico nella nuova
ora se tizio prima era responsabile amministrativo del personale per la vecchia az,e oggi lo è per la nuova,siccome lo era nella vecchia deve svolgere il suo lavoro e inviare all'inps i dati,che non sono stati ancorea inviati
per chi non lo sapesse approfitto per ricordare che a svolgere le mansioni di gestione della vecchia az sono le stesse persone che gestiscono la nuova,praticamente è come se fosse ancora un azienda sola

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Paolo_61 » 4 febbraio 2009, 17:09

ROMA - L'aeroporto di Malpensa ancora pietra dello scandalo. Il presidente della nuova Alitalia, Roberto Colaninno, parlando del principale scalo lombardo nel corso di una audizione al Senato ha fatto infuriare la Lega Nord.

IL BOTTA E RISPOSTA - Colaninno infatti attacca l'assenza di infrastrutture di collegamento allo scalo varesino e racconta: «Io abito a Mantova e per arrivare a Malpensa ci metto 5 ore di macchina: 4 ore di viaggio e un'ora per trovare parcheggio. In Lombardia, come a Torino o nel nordest, secondo voi pensano a Malpensa?». E infatti «lei pensa a Parigi», gli urla un parlamentare del Carroccio che lo interrompe. Pronta la risposta di Colaninno: «Guardi, io sono un affezionato di Francoforte e infatti per spostarmi faccio sempre Verona-Francoforte con la Air Dolomiti. Da Malpensa non ho mai volato se non una volta sola per andare in Sudamerica, ma la scelta era partire da Malpensa o andare fino a Roma e partire da Fiumicino...». I leghisti allora danno in escandescenze e alzano la voce: «Queste sono provocazioni, lei fa dell'ironia», gridano costringendo il presidente della commissione, Luigi Grillo, a intervenire più volte. Ma Colaninno non si scompone: «Non faccio ironia e non provoco: questi sono i fatti».

MALPENSA HA PERSO IL 20% DEI PASSEGGERI - Intanto arrivano i dati ufficiali della Sea sull'andamento nel 2008 dei due principali scali lombardi. Nel 2008 il sistema aeroportuale di Linate e Malpensa, che fa capo alla Sea, ha perso il 15,7% di passeggeri rispetto all'anno precedente. Particolarmente forte il calo registrato su Malpensa (-19,8%), in seguito all'uscita di Alitalia, che ha evidenziato una riduzione dei passeggeri da 23,7 a 19 milioni.


No comment!!!!!!

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 17:22

ALITALIA: SABELLI, TASSO RIEMPIMENTO MEDIO GENNAIO INTORNO AL 43%

(ASCA) - Roma, 4 feb - Alitalia, a gennaio, ha fatto registrare un tasso di riempimento medio intorno al 43%, contro il 50% dello stesso periodo dello scorso anno. Lo ha detto l'ad Rocco Sabelli in audizione presso le commissioni congiunte di Camera e Senato.


Alitalia: Sabelli; soddisfatti, riempimento medio aerei 43%



ROMA (MF-DJ)--"Guardando i numeri possiamo dirci estremamente soddisfatti" dell'inizio delle attivita' della nuova Alitalia. Lo ha detto l'a.d. della societa', Rocco Sabelli, nel corso di un'audizione al Senato, spiegando che il tasso di riempimento medio degli aerei Alitalia, a partire dall'inizio delle attivita' della nuova compagnia "e' intorno al 43%, mentre l'anno scorso era circa del 50%", combinando Alitalia e Air One: "c'e' stata una perdita, ma che sul mercato italiano ha interessanto diversi vettori".

"Il mese di gennaio -ha detto Sabelli- e' un periodo di stagionalita' ridotta, si vola all'80-85% rispetto agli altri mesi. Questo gennaio poi non e' stato uguale a quello degli altri anni, per la congiuntura internazionale", e per la crisi che ha coinvolto il settore del trasporto aereo a livello globale.

"In queste settimane -ha detto Sabelli- il tasso di regolarita' e' stato elevatissimo, pari al 99% il che significa che mediamente al giorno, per tutti i motivi possibili, sono stati cancellati meno di 3 voli su 700. La puntualita' del servizio rispetto all'orario di arrivo dell'aereo e' stata superiore all'82%. Il comportamento del nostro personale e' stato impeccabile, a partire da piloti e assistenti di volo. Nei 20.000 voli di questo periodo ne abbiamo cancellati 4 per indisponibilita' del personale. Questo non e' l'unico indicatore che l'operazione, anche dal punto di vista della disponibilita' del personale, e' conclusa in modo positivo, ma e' un indicatore importante. Quindi -spiega Sabelli- l'avvio non e' stato turbolento. La nostra premessa e' stata garantire la continuita' del servizio, per segnalare che il trauma e' stato superato e ci si puo' riavvicinare ad Alitalia". rov

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da EK412 » 4 febbraio 2009, 17:24

Ma mente sapendo di mentire?
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 4 febbraio 2009, 17:31

airbusfamilydriver ha scritto:ALITALIA: SABELLI, TASSO RIEMPIMENTO MEDIO GENNAIO INTORNO AL 43%
mi aspettavo qualcosina in piu..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da EK412 » 4 febbraio 2009, 17:38

Ieri si leggeva un dato diverso: 38-39%.

Qualcuno mente.
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 4 febbraio 2009, 17:39

EK412 ha scritto:Ma mente sapendo di mentire?
Enel ,Telecom, Tiscali, IMSSI,Piaggio... :wink:
Sapendo di mentire continua a pensare che sia uno sport applicabile in qualsiasi occasione.
Immagine
Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da blusky » 4 febbraio 2009, 18:16

i_disa ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:ALITALIA: SABELLI, TASSO RIEMPIMENTO MEDIO GENNAIO INTORNO AL 43%
mi aspettavo qualcosina in piu..
tra qualche mese si vedrá quanto i viaggiatori si fidano di az...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Atr72 » 4 febbraio 2009, 18:23

43%....e da mxp i 777 volano con 20 (VENTI!!!!!) persone e quasi zero cargo imbarcato............

son li a scaldare gli slot e i diritti di traffico...... nient'altro..............

Cai...ahi....ahi....ahi....ahi...ahi....ahi....
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 4 febbraio 2009, 18:24

20 persone su un 777? non ci credo
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 4 febbraio 2009, 18:26

i_disa ha scritto:20 persone su un 777? non ci credo
Pare anche a me una cifra bassina....
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 18:34

araial14 ha scritto:
i_disa ha scritto:20 persone su un 777? non ci credo
Pare anche a me una cifra bassina....
un mio collega ha appena postato i dati di oggi su altro lido 11/22 oggi sulla 604 per jfk,e 25(totali) ieri sulla tokyo sempre da mxp,l'altro ieri sempre tokyo da mxp,13 totali
Ultima modifica di airbusfamilydriver il 4 febbraio 2009, 18:36, modificato 1 volta in totale.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 18:36

la 610 da roma oggi 3/40

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 4 febbraio 2009, 18:39

mamma mia! incredibile!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 18:42

i_disa ha scritto:mamma mia! incredibile!
capito perchè il ragioniere è nervoso?
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 4 febbraio 2009, 18:43

e ci credo. non riesco a crederci..sai?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 18:47

i_disa ha scritto:e ci credo. non riesco a crederci..sai?
chi vola oggi ha prenotato a novembre/dicembre che vuoi che prenotasse nell'incertezza della situazione e deglli scioperi
ora che anpac e up hanno dichiarato altri sciopero che dici coly corre il rischio di volare vuoto anche a marzo e aprile? :wink:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 4 febbraio 2009, 18:50

ti diro, ho visto sul sito alcuni prezzi e devo dire che alcune tratte sono davvero convenienti rispetto al passato. potrebbe essere un segnale per incentivare i passeggeri a volare AZ. ovviamnte il rischio che alcuni passeggeri scappino ancora è alto viste le notizie sui futuri scioperi..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da janmnastami » 4 febbraio 2009, 18:59

RR_Trent ha scritto:Bene, ulteriore conferma che alla fine pagherà pantalone...
E' proprio il contrario.

E' già stato spiegato più volte che, essendo AZ una spa, lo Stato non dovrà pagare i debiti.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 4 febbraio 2009, 19:02

janmnastami ha scritto:
RR_Trent ha scritto:Bene, ulteriore conferma che alla fine pagherà pantalone...
E' proprio il contrario.

E' già stato spiegato più volte che, essendo AZ una spa, lo Stato non dovrà pagare i debiti.
ancora? pare che anche ieri sera, fantozzi e fassino a ballaro hanno detto ch enon sanno quantificare quant è l onere pe rogni cittadino per la vicenda Alitalia
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 19:06

janmnastami ha scritto:
RR_Trent ha scritto:Bene, ulteriore conferma che alla fine pagherà pantalone...
E' proprio il contrario.

E' già stato spiegato più volte che, essendo AZ una spa, lo Stato non dovrà pagare i debiti.
allora le cose sono due o i giornali,fantozzi,politici,esperti di finanza mondiale ecc sono TUTTI co.....i oppure tu sei di coccio...senza offesa a roma si dice :mrgreen:

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 febbraio 2009, 19:07

Sea/ Bonomi: 2009 annus horribilis, si stima -7% passeggeri
S Linate da gennaio 669 voli settimali, 201 su Malpensa

Milano, 4 feb. (Apcom) - Il 2009 sarà un altro annus horribilis per la Sea, la società che gestisce gli scali milanesi. A lanciare l'allarme il presidente Giuseppe Bonomi in audizione alla Commissione territorio della Regione Lombardia. "Assolutamente si, il 2009 sarà un altro annus horribilis - ha detto - perchè nel 2008 il de-hubbing ha riguardato nove mesi su dodici mentre nel 2009 riguarderà l'anno intero".

Per l'anno appena cominciato Bonomi prevede "una riduzione del traffico passeggeri del 7% rispetto al 2008". Secondo i dati riferiti dallo stesso Bonomi dietro questo calo c'è la pesante riduzione dei voli di Alitalia sui due scali milanesi. "Intorno al 10 di gennaio ho ricevtuto una lettera da Colanninno in cui annunciava che su Linate i voli Alitalia saranno 669 e su Malpensa 201".

In merito alla nuova Alitalia Bonomi ha sottolineato che al momento gli aeromobili volano "con un coefficente di riempimento del 30% su Malpensa e del 40% su Linate quando il punto di pareggio è con un coefficente almeno al 60%". "A questo punto ritengo che c'è qualcosa che non va nell'offerta complessiva di Alitalia - ha detto - che secondo

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Paolo_61 » 4 febbraio 2009, 19:14

airbusfamilydriver ha scritto:
janmnastami ha scritto:
RR_Trent ha scritto:Bene, ulteriore conferma che alla fine pagherà pantalone...
E' proprio il contrario.

E' già stato spiegato più volte che, essendo AZ una spa, lo Stato non dovrà pagare i debiti.
allora le cose sono due o i giornali,fantozzi,politici,esperti di finanza mondiale ecc sono TUTTI co.....i oppure tu sei di coccio...senza offesa a roma si dice :mrgreen:
I debiti della nuova AZ li pagano gli azionisti e questo è certo (e non se ne discute neanche).
Quanto poi al fatto che gli eventuali costi per il sistema Italia di un eventuale fallimento di AZ (quella nuova) siano a carico degli italiani tutti, anche qui non ci piove. Per intenderci, se chiudesse domani avremmo il costo di 14.000 disoccupati (più l'indotto), il costo dell'isolamento ecc.

Bloccato