La nuova Alitalia.

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da janmnastami » 28 febbraio 2009, 0:49

airbusfamilydriver ha scritto:tutto secondo copione adesso devono recuperare 300 milioni dalla az in amministrazione straordinaria
faranno l'insinuazione al passivo? :mrgreen: :mrgreen:
Lo Stato è il primo creditore ad essere rimborsato, pertanto quelli che se la prenderanno in quel posto sono gli altri creditori (es. i fornitori), non lo Stato...

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 febbraio 2009, 8:46

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:tutto secondo copione adesso devono recuperare 300 milioni dalla az in amministrazione straordinaria
faranno l'insinuazione al passivo? :mrgreen: :mrgreen:
Lo Stato è il primo creditore ad essere rimborsato, pertanto quelli che se la prenderanno in quel posto sono gli altri creditori (es. i fornitori), non lo Stato...
tu pensi che lo stato sarà rimborsato?
anche se fosse il rimborso deve essere immediato a detta dell'europa,e come ben sai la liquidazione è lunga molto lunga
poi bisogna vedere se riescono a racimolare tutti questi soldi dalla vendita degli asset
per il cargo hanno preso 14 milioni vediamo quanto prendono dagli aerei

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5842
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da albert » 28 febbraio 2009, 9:47

janmnastami ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:tutto secondo copione adesso devono recuperare 300 milioni dalla az in amministrazione straordinaria
faranno l'insinuazione al passivo? :mrgreen: :mrgreen:
Lo Stato è il primo creditore ad essere rimborsato, pertanto quelli che se la prenderanno in quel posto sono gli altri creditori (es. i fornitori), non lo Stato...
A parte che questo riguarda la vecchia AZ e non la nuova, ma... per quali basi giuridiche gli azionisti di una società divengono creditori privilegiati per i prestiti fatti verso la società stessa?

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 28 febbraio 2009, 12:22

Ora ne vengono fuori di tutti i colori....Ma che mondo di.... :lol:


Sesso/ Film a luci rosse con un hostess Alitalia, 47enne a giudizio
Venerdí 27.02.2009 16:43
Convinse l'ex amante, un'avvenente hostess del gruppo Alitalia, ad avere rapporti sessuali filmati con lui e con altri uomini trovati attraverso annunci su internet, per poi divulgare le riprese sul web. Per questa vicenda con l'accusa di tentata violenza sessuale e diffamazione M.L., 47enne direttore generale di un'azienda che lavora per conto della Regione, è stato rinviato a giudizio dal gup Marcello Liotta che ha coså accolto la richiesta del pm Giuseppe Saieva.

Il processo avrà inizio l'8 luglio prossimo davanti alla VI sezione del tribunale penale collegiale. Lo stesso gup, per impedire l'ulteriore diffusione dei filmati, aveva disposto il sequestro preventivo di tutte le immagini fatte dall'imputato all'ex amante, che proprio in relazione a questa vicenda fu licenziata senza preavviso dalla compagnia aerea di bandiera.

I fatti si sono svolti tra l'agosto e il novembre 2006 e a dare l'avvio all'inchiesta della magistratura fu una denuncia della donna, assistita dagli avvocati Mariano e Benedetto Buratti. Secondo la ricostruzione dell'accusa l'uomo avrebbe intrattenuto una relazione con l'hostess, che per altro era fidanzata, organizzando diversi incontri a 'luci rosse' cui partecipavano altri uomini e che l'imputato registrava con telecamere o scattando fotografie. Immagini che l'uomo avrebbe usato per costringere la donna a continuare una relazione che questa invece voleva concludere, minacciandola via sms di divulgare queste immagini.

Le intimidazioni poi si sarebbero concretizzate quando l'uomo inviò foto e filmati al fidanzato e ai genitori della donna, nonché alla società Alitalia, che procedeva all'immediato licenziamento senza preavviso della dipendente, nonostante l'impegno assunto di non riprendere i volti dei partecipanti agli incontri e di non diffondere le immagini.

http://www.affaritaliani.it/cronache/se ... 70209.html
Immagine
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 28 febbraio 2009, 12:32

araial14 ha scritto:Ora ne vengono fuori di tutti i colori....Ma che mondo di.... :lol:
..me++a :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 28 febbraio 2009, 12:33

i_disa ha scritto:
araial14 ha scritto:Ora ne vengono fuori di tutti i colori....Ma che mondo di.... :lol:
..me++a :mrgreen:
Già, già...... :mrgreen:
Immagine
Immagine

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da janmnastami » 28 febbraio 2009, 15:29

airbusfamilydriver ha scritto: tu pensi che lo stato sarà rimborsato?
Forse, e solamente parzialmente.
anche se fosse il rimborso deve essere immediato a detta dell'europa,e come ben sai la liquidazione è lunga molto lunga
Certo, ci vorranno anni e anni.

janmnastami
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 548
Iscritto il: 11 agosto 2008, 15:30

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da janmnastami » 28 febbraio 2009, 15:32

albert ha scritto:
A parte che questo riguarda la vecchia AZ e non la nuova, ma... per quali basi giuridiche gli azionisti di una società divengono creditori privilegiati per i prestiti fatti verso la società stessa?

ciao!
In base a nessuna base giuridica :) . Mi ero dimenticato che il prestito era stato convertito in patrimonio netto.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 28 febbraio 2009, 16:17

araial14 ha scritto: Sesso/ Film a luci rosse con un hostess Alitalia, 47enne a giudizio
Io l'ho visto. Niente di che... molto meglio un film col mitico Rocco! :mrgreen:

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 febbraio 2009, 16:52

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - Aumenta il numero dei passeggeri della nuova Alitalia , con il load factor, il tasso di riempimento degli aerei, 'salito al 59%'. Lo ha indicato l'ad, Rocco Sabelli, alla prima convention con i dipendenti. Ad inizio febbraio, il load factor era intorno al 43%. Il tasso di regolarita', che indica il numero dei voli decollat, e' al 99,5% mentre l'indice di puntualita' (decolli e atterraggi entro 15 minuti dall'orario previsto) e' intorno al 70%. Sabelli ha definito 'impegnativo, complesso ma realistico' il piano di sviluppo illustrato e ha sottolineato come il management sia 'libero da ogni pressione e influenza'. 'Il 2009 e' l'anno di svolta e gia' a luglio potremo stilare un bilancio sulla bonta' dell' operazione. Basta con il taglio dei costi, bisogna aumentare i ricavi'. Il presidente Colaninno ha spiegato le 'prospettive per il futuro della compagnia' dal punto di vista degli azionist, sottolineando che, guardando al futuro 'non c'e' alcuna intenzione di vendere'. Ed ha aggiunto che 'al contrario, come dimostrano gli obiettivi del piano di rilancio', risanata la compagnia gli azionisti italiani avranno 'intenzioni esattamente opposte', quelle di puntare alla crescita anche ''sul mercato internazionale'', ribaltando la situazione per passare da preda a cacciatore.(ANSA)
28 febbraio 2009

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Atr72 » 28 febbraio 2009, 17:58

il dato è quello soggetto alla promozione a 99€? mi sembra comunque scarsino, in relazione ai prezzi offerti....tant'è che hanno riproposto la promozione.........
bisognerebbe vedere se quyesti voli riempiti al 59% a colpi di promozioni risultano remunerativi (cosa che non credo) oppure soltanto perdono meno di quanto perdevano prima
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 28 febbraio 2009, 18:00

air.surfer ha scritto:
araial14 ha scritto: Sesso/ Film a luci rosse con un hostess Alitalia, 47enne a giudizio
Io l'ho visto. Niente di che... molto meglio un film col mitico Rocco! :mrgreen:
Oops...!!!!!!!!!!!!!!!!!! :oops: ................... :lol: :lol: :lol:
Immagine
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 1 marzo 2009, 10:43

Colaninno: "Noi non venderemo Alitalia, l'obiettivo è crescere"
da ilgiornale.it

Roma - La cordata di imprenditori italiani che ha accettato la sfida di Alitalia non ha alcuna intenzione di tirarsi indietro, ma anzi punta a crescere sui mercati internazionali. A rassicurare i lavoratori è il stesso presidente Roberto Colaninno, che ha illustrato le prospettive per il futuro della compagnia in occasione della prima convention con dirigenti e impiegati, svoltasi in mattinata a Fiumicino.

Chiusi all'interno di un hangar che fino a poco tempo fa era adibito a verniciatura, i vertici della compagnia hanno illustrato il piano di rilancio e gli obiettivi, mentre fuori dalla struttura, presidiata da forze di polizia e carabinieri, alcuni rappresentanti sindacali, lavoratori in cassaintegrazione e membri del Pd protestavano con fischi e bandiere sindacali contro la scelta di organizzare un incontro in un momento così particolare (e in un hangar che fino a poco tempo fa ospitava un'attività ora esternalizzata) e per denunciare la situazione drammatica di migliaia di ex dipendenti Alitalia (secondo il segretario regionale del Pd Roberto Morassut, tra i 10 e i 15 mila posti di lavoro 'bruciati').

All'interno, tuttavia, il clima era sereno - hanno raccontato alcuni lavoratori al termine dell'incontro - anche se si sentivano le urla e i fischi dall'esterno, e i discorsi del presidente Colaninno e dell'amministratore delegato Rocco Sabelli sono stati accolti da alcuni applausi. "Non c'é alcuna intenzione di vendere", ha assicurato Colaninno, citando un antico detto contadino mantovano: "Vendere è parte del piangere". Le intenzioni degli azionisti italiani, ha aggiunto, sono "esattamente opposte": una volta risanata la compagnia, si punterà sulla crescita anche "sul mercato internazionale", per passare da preda a cacciatore. Sabelli ha definito il piano "impegnativo, complesso ma realistico" e ha messo in chiaro che il management è "libero da ogni pressione e influenza". "Basta con il taglio dei costi, bisogna aumentare i ricavi", ha aggiunto, sottolineando che il 2009 è "l'anno di svolta e già a luglio potremo stilare un bilancio sulla bontà dell' operazione".

Un segnale positivo arriva intanto dall'aumento del numero dei passeggeri della nuova Alitalia, con il tasso di riempimento degli aerei - ha detto Sabelli - "salito al 59%" (dal 43% di inizio febbraio, a pochi giorni dal lancio della nuova compagnia, partita il 13 gennaio). Migliora anche il tasso di regolarità, che "nelle ultime settimane è al 99,5%", mentre l'indice di puntualità è intorno al 70%.

In settimana, invece, il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo convocherà il tavolo interistituzionale, esteso anche ai vertici della Cai, per fare il punto sulla situazione dei lavoratori di Alitalia, del suo indotto e di Fiumicino. Sul fronte Malpensa, il presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni, replicando al segretario del Pd Dario Franceschini (ieri ha detto che lo scalo milanese è simbolo del tradimento del nord da parte di Bossi e Berlusconi), ha difeso l'operato del centrodestra, sottolineando di sapere "come garantire il futuro di Malpensa, Linate e degli altri aeroporti".


A FINE MESE MIGRANO AL MILLEMIGLIA I PUNTI AIR ONE

Sino al 28 marzo prossimo i passeggeri che volano con Air One potranno scegliere se accreditare i punti sul programma Miles&More di Lufthansa o sul programma di fidelizzazione della Nuova Alitalia, MilleMiglia, mentre invece, dopo tale data, l’unico programma di fidelizzazione per chi volerà sugli aerei targati Air One sarà il MilleMiglia. È quanto spiegano fonti aziendali. Il 29 marzo si concluderà, infatti, la collaborazione tra Miles&More e Air One, e soltanto sino a quella data i soci potranno ancora raccogliere miglia premio, miglia status e miglia Hon Circle sui voli Air One operati dalla compagnia stessa (i voli Air One operati da Alitalia e gli altri voli Alitalia non sono validi ai fini dell’accredito).

(ttgitalia.com)
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 13:02

parzialmente OT

NAPOLI, 1 MAR - Una rapina, oggi a Napoli, ai danni di sei componenti di un equipaggio della Air One, ha fatto slittare la partenza del volo di 40 minuti. Si tratta del volo Napoli-Milano Malpensa a bordo del quale lo staff Air One doveva lavorare. I criminali hanno fermato il pulmino a bordo del quale i sei stavano viaggiando per recarsi dal centro all'aeroporto di Capodichino. Secondo quanto si e' appreso i malviventi sono riusciti a portare via soprattutto orologi.(ANSA)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 1 marzo 2009, 13:37

sabelli deve rivedere di qualche punto percentuale le partenze in orario dei propri aerei! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 21:27

dal quotidiano "Libero" del 1° marzo 2009

Il nuovo sportello People care

Alitalia offre consulenza psicologica ai dipendenti
scontenti

Alessandra Zavatta

Roma

Piloti stanchi dopo tante battaglie? Hostess demoralizzate?
Operai arrabbiati? A riportare la tranquillità in Alitalia
provvederà il People Care. Il nuovo organismo presentato
ieri alla prima convention della rinata compagnia aerea dal
presidente Roberto Colaninno e dall'amministratore delegato
Rocco Sabelli. Il People Care dovrà "avere cura della gente",
come accade nelle grandi aziende americane. «Perché noi
siamo qui per rilanciare Alitalia e non per venderla», ha
spiegato Colaninno dall'avveniristico palco allestito nell'hangar
Avio 6. Ad ascoltarlo milleduecento piloti, steward,
impiegati, dirigenti e quadri. A rappresentare il "popolo
Alitalia". Fuori ex- dipendenti con striscioni, fischietti e
tamburi a rappresentare gli 8.500 cassintegrati. E da il
neopresidente arrivano subito parole di «solidarietà per chi
non ha potuto continuare l'avventura con questa azienda».
«Apprezzo la responsabilità di chi si è sacrificato -
sottolinea Colaninno - Ad un mese e mezzo dal debutto della
nuova compagnia, lo scorso 13 gennaio, posso dire che l'impegno
è stato massimo da parte di tutti. Soltanto sette voli su
trentamila sono stati cancellati per mancanza di personale».
«Quando abbiamo rilevato Alitalia, il coefficiente di
riempimento degli aerei era attestato al 43 per cento -
interviene Sabelli - Ora è salito al 59 percento, i
passeggeri hanno riacquistato fiducia e le premesse per l'estate
sono buone. La puntualità è intorno al 70 per cento». I
"numeri" del piano industriale vengono ascoltati in rigoroso
silenzio dall'attentissima platea. Colaninno rassicura:
«Vendere è come piangere. Come dimostrano gli obiettivi del
piano, siamo qui per rilanciare l'azienda. Puntando prima di
tutto al rafforzamento sul mercato domestico e poi alla
crescita sul mercato internazionale. Un po' di amarcord: «Ho
girato il mondo sempre con Alitalia per sentirmi più vicino
a casa». «E sono rimasto affascinato dalla sfida, una grande
sfida come quelle per risanare Piaggio e Telecom», ricorda
Colaninno. «Anche queste aziende rischiavano di essere
vendute agli stranieri». Un attimo di pausa, poi la stoccata
finale: «Nessuno, tantomeno gli stranieri possono insegnarci
il mestiere». E scatta l'applauso. «Basta con il taglio dei
costi, bisogna aumentare i ricavi», aggiunge Sabelli.
Nessun accenno a Fiumicino né a Malpensa quale hub per la
Nuova Alitalia. il leghista Giancarlo Giorgetti, presidente
della commissione bilancio della Camera, chiede comunque la
«liberalizzazione degli slot per gli scali lombardi» e il
presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, annuncia la
convocazione di un tavolo interistituzionale, esteso anche
ai vertici della Cai, «per fare il punto sulla situazione
dei lavoratori di Alitalia, del suo indotto e dello sviluppo
di Fiumicino.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 1 marzo 2009, 21:58

airbusfamilydriver ha scritto: Alitalia offre consulenza psicologica ai dipendenti scontenti
Trascendenza pura.... :roll:
Non gli è sicuramente venuta l'idea di costituire un " Wage care..." 8)
Una "trovata" stile yankee anni "70"..... modernariato!
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 22:17

araial14 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: Alitalia offre consulenza psicologica ai dipendenti scontenti
Trascendenza pura.... :roll:
Non gli è sicuramente venuta l'idea di costituire un " Wage care..." 8)
Una "trovata" stile yankee anni "70"..... modernariato!
è una mistificazione del giornale voluta tra l'altro
in realtà si tratta di un sistema in uso già dagli anni 70 in altri paesi,più avanzati del nostro o meno trogloditi
si chiama concetto del cliente interno
sabelli sa che per avere un aziend adi successo ha bisogno di dipendenti motivati e li incentiva con iniziative che costano zero per l'azienda e rendono i dipendenti più felici
quando però erano loro a chiedere queste iniziative a costo zero li si tacciava di essere folli e disconnessi dalla realtà

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 1 marzo 2009, 22:38

airbusfamilydriver ha scritto: sabelli sa che per avere un aziend adi successo ha bisogno di dipendenti motivati e li incentiva con iniziative che costano zero per l'azienda e rendono i dipendenti più felici
IL MIXED FLEET!!! GENIALE!

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 1 marzo 2009, 22:39

airbusfamilydriver ha scritto:
araial14 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: Alitalia offre consulenza psicologica ai dipendenti scontenti
Trascendenza pura.... :roll:
Non gli è sicuramente venuta l'idea di costituire un " Wage care..." 8)
Una "trovata" stile yankee anni "70"..... modernariato!
è una mistificazione del giornale voluta tra l'altro
in realtà si tratta di un sistema in uso già dagli anni 70 in altri paesi,più avanzati del nostro o meno trogloditi
si chiama concetto del cliente interno
sabelli sa che per avere un aziend adi successo ha bisogno di dipendenti motivati e li incentiva con iniziative che costano zero per l'azienda e rendono i dipendenti più felici
quando però erano loro a chiedere queste iniziative a costo zero li si tacciava di essere folli e disconnessi dalla realtà
Un'ottima coordinatrice di questo "People care" potrebbe essere Wanna Marchi.
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 23:21

air.surfer ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: sabelli sa che per avere un aziend adi successo ha bisogno di dipendenti motivati e li incentiva con iniziative che costano zero per l'azienda e rendono i dipendenti più felici
IL MIXED FLEET!!! GENIALE!
ti sfugge mascherone che solo con az sana e funzionante si avrà un ritorno in linea dei colleghi ciggati,questo sta a significare che dal mio punto di vista non è UTILEalla causa di chi sta fuori continuare a fare la GUERRA a cai

non mi riferivo a questo che tra l'altro è ancora un idea mi dicono e non un fatto certo
mi riferivo a quanto è stato comunicato ieri e che riporto così come mi è stato riferito:

liste per eventuali rientri su basi diverse da quelle assegnate
miglioramento del sistema ips
implementazione del sistema alis col quale interagire con la programmazione per un assegnazione dei turni quanto più vicina alla aspettative dei dipendenti
fruizione dei biglietti id per dipendenti e cigs attraverso la rete intranet
ascolto dei suggerimenti dei dipendenti per migliorare servizi e quant'altro

mi dicono che non ha rivolto alcun pensiero a chi è in cigs,nemmeno un commento sul fatto che uno stato di salute ottimale dell'azienda potrà consentire un più veloce reintegro di chi è fuori
è questo il dato più scabroso di questa pseudo-riunione
non credo gli sarebbe costato nulla farlo,e ne avrebbe guadagnato in popolarità e avrebbe dato un incentivo in più ai dipendenti a fare bene,l'incentivo di far rientrare più colleghi possibile da fuori

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 1 marzo 2009, 23:30

airbusfamilydriver ha scritto: ti sfugge mascherone che solo con az sana e funzionante si avrà un ritorno in linea dei colleghi ciggati
Si. E gesu' cristo è morto di freddo.
non credo gli sarebbe costato nulla farlo,e ne avrebbe guadagnato in popolarità e avrebbe dato un incentivo in più ai dipendenti a fare bene,l'incentivo di far rientrare più colleghi possibile da fuori
Cosi invece di 20 minuti di anticipo gliene facevate 40. Bè.. sono d'accordo con te.
Su questo ha toppato.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6210
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da sigmet » 1 marzo 2009, 23:38

airbusfamilydriver ha scritto:dal quotidiano "Libero" del 1° marzo 2009

Il nuovo sportello People care

Alitalia offre consulenza psicologica ai dipendenti
scontenti
Forse ne avrebbero piu' bisogno i piloti in CIG.. :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 23:43

air.surfer ha scritto: Cosi invece di 20 minuti di anticipo gliene facevate 40. Bè.. sono d'accordo con te.
Su questo ha toppato.
ho capito non c'è verso sei diventato un muro di gomma
se pensi che fare da domani o dopodomani 1 ora di ritardo su tutti i voli,fare sempre 3 tons di extra ecc ecc possa far tremare sabelli e indurlo ad assumere subito 200 piloti o a comprare 100 aerei vuol dire che non hai capito una fava di quello che è successo,e che secondo me più lo si "minaccia" e più lui se ne frega

lui ci prova a motivare i dipendenti poi bisogna vedere se ci riesce

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 23:45

air.surfer ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto: ti sfugge mascherone che solo con az sana e funzionante si avrà un ritorno in linea dei colleghi ciggati
Si. E gesu' cristo è morto di freddo.
una cosa è certa anzi due:

1-in un azienda che va bene FORSE rientri in un azienda che non va bene SICURO NON rientri

hanno già dato ampia dimostrazione di chi è più forte di fronte ad eventuali azioni di forza

seconda cosa certa

2-ammesso e non concesso che tu abbia ragione e che i ciggati non rientreranno più comunque,se az andrà male si avranno solo altri posti di lavoro persi,altri licenziati/ciggati,quindi CUI PRODEST?

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 23:48

@air.surfer

quale dovrebbe essere secondo air.surfer l'atteggiamento più idoneo che i non cigs dovrebbero adottare?

ad una sana critica segue solitamente una sana proposta

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 1 marzo 2009, 23:49

airbusfamilydriver ha scritto:.. vuol dire che non hai capito una fava di quello che è successo..
Veramente l'ho capito meglio di te.
Sono 3 mesi che non volo e probabilmente non volero' mai piu' tutta la vita. Mi riterro' fortunato se riuscirò a tenermi casa, ma con l'aria che tira non so se ce la faro'.
E cerca di portare rispetto, perchè se stai dove stai, non lo devi certo alla tua bravura.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 1 marzo 2009, 23:58

air.surfer ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:.. vuol dire che non hai capito una fava di quello che è successo..
Veramente l'ho capito meglio di te.
Sono 3 mesi che non volo e probabilmente non volero' mai piu' tutta la vita. Mi riterro' fortunato se riuscirò a tenermi casa, ma con l'aria che tira non so se ce la faro'.
E cerca di portare rispetto, perchè se stai dove stai, non lo devi certo alla tua bravura.
se ti ho mancato di rispetto mi scuso non era quella l'intenzione
non è prendendosela col mondo che si risolvono le cose

sono a contatto tutti i giorni con i paricorso in cigs e vedo scene di forte COMPRENSIBILE nervosismo e preoccupazione,e immagino che anche tu stia provando lo stesso sentimento dei miei paricorso

ora bisogna cercare di capire se per la causa di chi è rimasto fuori,ai dipendenti conviene fare la guerra a cai oppure no
tutto quà si tratta di capire questo

non credo che non volerai più,onestamente non te lo auguro,io per esperienza ho imparato che la vita spesso toglie ingiustamente ma è anche incredibilmente capace di dare sempre inspiegabilmente come una sorta di compensazione
forse sono io che sono troppo ottimista
lo schifo che è avvenuto è sotto gli occhi di tutto,ma era guerra che non si poteva vincere,quando hai di fronte lo stato complice,l'enac complice,le istituzioni complici,i giornali e i media contro

bisogna cambiare strategia,forse usare meno le braccia e più la testa,e da questa considerazione e da questo spero possa partire il debriefing delle nuove associazioni professionali ultimo baluardo all'altro schifo,quello dei confederali firma tutto che hanno svenduto professioni e vite per meri interessi politici

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 2 marzo 2009, 0:02

airbusfamilydriver ha scritto: ora bisogna cercare di capire se per la causa di chi è rimasto fuori,ai dipendenti conviene fare la guerra a cai oppure no tutto quà si tratta di capire questo
Basterebbe non partire di riposo o di ferie oppure non andare col vestito della domenica alla buffonata di ieri.
Ma evidentemente il sacrificio è troppo grande.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 2 marzo 2009, 0:06

air.surfer ha scritto:Mi riterro' fortunato se riuscirò a tenermi casa, ma con l'aria che tira non so se ce la faro'.
mi auguro che tu possa riuscire a trovare qualcosa per poter andare avanti: siamo sulla stessa barca, purtroppo!
e non siamo gli unici..

comunque il ragionamento di AFD, almeno per me fila. se l azienda va bene, ci sono possibilità che voi in cigs potreste essere riassunti, m asi tratat di punti di vista. io la penso cosi. in molti la penseranno in altro modo..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 2 marzo 2009, 0:35

i_disa ha scritto: comunque il ragionamento di AFD, almeno per me fila. se l azienda va bene, ci sono possibilità che voi in cigs potreste essere riassunti, m asi tratat di punti di vista. io la penso cosi. in molti la penseranno in altro modo..
I DISA... il ragionamento fila perchè l'animo umano è gretto.
Sabelli lo sa bene e i miei ex colleghi non perdono un attimo a dimostrarglielo.
1000 piloti in cigs, FTL puro, 30gg di ferie (20 reali), salari ridotti, nessuna rappresentanza sindacale, un comandante licenziato, dieci sospesi eppure ieri erano tutti in giacca e cravatta a battere le mani a Sabelli.
L'azienda, se deve andar bene, va bene anche se i piloti non vanno a battere le mani all'AD. Eppure ieri molti di loro erano li.
Mi dicono dalla regia "per vedere se diceva qualcosa sui cigs.."
Ma per favore! Un po' di dignità ce l'avete ancora o vi hanno tolto pure quella?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 2 marzo 2009, 8:49

air.surfer ha scritto:Ma per favore! Un po' di dignità ce l'avete ancora o vi hanno tolto pure quella?
è vero, il nuovo contratto è completamnte diverso da quello che si aveva con la vecchia Alitalia, ma in questa condizione di grave crisi economica e con molte persoen ch eperdono il lavoro, credo che bisogna sperare che questa azienda vado bene, cosi il presonale mandato a casa venga riassunto.
è anche vero che chi è stato assunto da CAI cerca di mantenersi il posto, anche se deve fare molti sacrifici e sperare che un giorno trovi qualcosa di meglio..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9295
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 2 marzo 2009, 9:41

i_disa ha scritto: è vero, il nuovo contratto è completamnte diverso da quello che si aveva con la vecchia Alitalia, ma in questa condizione di grave crisi economica e con molte persoen ch eperdono il lavoro, credo che bisogna sperare che questa azienda vado bene, cosi il presonale mandato a casa venga riassunto.
è anche vero che chi è stato assunto da CAI cerca di mantenersi il posto, anche se deve fare molti sacrifici e sperare che un giorno trovi qualcosa di meglio..
IDISA... le cose non stanno proprio cosi'. Sabelli, proprio in questi giorni, ha chiesto ai sindacati (konfederali) di annullare l'accordo sul parttime (9%) della forza lavoro. E loro chiaramente hanno accettato, in cambio di una marchetta, e cioè quella di estendere il 25% di discrezionalità dell'azienda, non solo su comandi e passaggi macchina, ma anche sulle assunzioni. Il che, tradotto in soldoni, vuol dire 130 piloti in meno assunti e nessun criterio di riassunzione dalla CIGS. Tant'è che gli stessi confederali si sono anche già spartiti la quota assunzione per il loro kapo' che scavalcheranno tutti nelle liste di anzianità.
Ecco perchè Sabelli non ha detto nulla sui cigs in piu' mettici pure che i miei ex-colleghi partono di riposo, di ferie, con le gambe ingessate e dormono con il cellulare sotto il cuscino ed ecco che l'amico non ha nessuna necessità di rafforzare gli organici.
E poi, per dirla tutta, mi ricordo di una riunione in cui c'erano 600 piloti che dicevano peste e corna sulla CAI.
Gli stessi che, in giacca e cravatta, sabato sono andati a battere le mani a Sabelli.
Permettimi, capisco mantenere il posto di lavoro, anche io l'avrei fatto, ma andare alle convention a sentire le ca**ate di uno che fino a due mesi fa mi prendeva a calci in bocca non lo avrei mai fatto.
Se non altro per rispetto ai 1000 colleghi senza lavoro.
Io ho una dignità.
I falsi buonisti non mi sono mai piaciuti... "io penso a voi", "ho tanti miei amici in cigs","giuro sul gatto che non sono mai partito di riposo"
Io sono persona schietta.
Il chiagni e fotti non mi appartiene.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 2 marzo 2009, 11:36

air.surfer ha scritto: Il chiagni e fotti non mi appartiene.
quando qualcuno è convinto della sua idea non c'è prova ne numero che possa fargliela cambiare
un pò come i lettori del giornale che anche se vedono la busta paga del pilota az pensano che questo guadagni più del pilota air france e che lavori meno,puoi portargli tutti i numeri che vuoi e dirgli quello che vuoi quando uno è talmente convinto della propria idea che nemmeno lo sfiora il pensiero che sta dicendo una cagata

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 2 marzo 2009, 11:51

air.surfer ha scritto:IDISA... le cose non stanno proprio cosi'. Sabelli, proprio in questi giorni, ha chiesto ai sindacati (konfederali) di annullare l'accordo sul parttime (9%) della forza lavoro. E loro chiaramente hanno accettato, in cambio di una marchetta, e cioè quella di estendere il 25% di discrezionalità dell'azienda, non solo su comandi e passaggi macchina, ma anche sulle assunzioni. Il che, tradotto in soldoni, vuol dire 130 piloti in meno assunti e nessun criterio di riassunzione dalla CIGS. Tant'è che gli stessi confederali si sono anche già spartiti la quota assunzione per il loro kapo' che scavalcheranno tutti nelle liste di anzianità.
Ecco perchè Sabelli non ha detto nulla sui cigs in piu' mettici pure che i miei ex-colleghi partono di riposo, di ferie, con le gambe ingessate e dormono con il cellulare sotto il cuscino ed ecco che l'amico non ha nessuna necessità di rafforzare gli organici.
queste cose non le sapevo oppure non le ricordavo. io parto dal presupposto che quando si è di riposo non bisogna lavorare. purtroppo bisogna passarci prima di capire che non vale la pensa, ne economicamente ne sotto altri aspetti.
air.surfer ha scritto: E poi, per dirla tutta, mi ricordo di una riunione in cui c'erano 600 piloti che dicevano peste e corna sulla CAI.
Gli stessi che, in giacca e cravatta, sabato sono andati a battere le mani a Sabelli.
chi ti dice che molti non ci siano andati solo per curiosità e non perchè credevano in quello che diceva?
air.surfer ha scritto: Permettimi, capisco mantenere il posto di lavoro, anche io l'avrei fatto, ma andare alle convention a sentire le ca**ate di uno che fino a due mesi fa mi prendeva a calci in bocca non lo avrei mai fatto.
Se non altro per rispetto ai 1000 colleghi senza lavoro.
torniamo a quello che dicevo poc'anzi
air.surfer ha scritto: Io ho una dignità.
I falsi buonisti non mi sono mai piaciuti... "io penso a voi", "ho tanti miei amici in cigs","giuro sul gatto che non sono mai partito di riposo"
Io sono persona schietta.
Il chiagni e fotti non mi appartiene.
so che hai una dignità e sei schietto. credo anche che non sei mai partito di riposo.
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Bloccato