La nuova Alitalia.

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 15 maggio 2009, 15:24

araial14 ha scritto: La sensazione peggiore è quella di essere presi in giro.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=351290
Ma Il Giornale non era quello che piu' sfacciatamente sosteneva CAI? :mrgreen:
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da araial14 » 15 maggio 2009, 15:49

air.surfer ha scritto:
araial14 ha scritto: La sensazione peggiore è quella di essere presi in giro.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=351290
Ma Il Giornale non era quello che piu' sfacciatamente sosteneva CAI? :mrgreen:
Immagine
Se alzano le mani pure loro.....Vor dì che :non si può sostenere più. :wink:
Immagine
Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 15 maggio 2009, 16:06

MalboroLi ha scritto:si sono anche dimezzati gli aerei e le linee...o quasi
non è vero la capacità non è stata dimezzata ma ridotta al 70-75% di quella precedente alla fusione

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 15 maggio 2009, 16:08

araial14 ha scritto:
air.surfer ha scritto:
araial14 ha scritto: La sensazione peggiore è quella di essere presi in giro.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=351290
Ma Il Giornale non era quello che piu' sfacciatamente sosteneva CAI? :mrgreen:
Immagine
Se alzano le mani pure loro.....Vor dì che :non si può sostenere più. :wink:
e dopo la storia del divorzio tutto questo rumore prima delle elezioni europee....sarà contento SB.... :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 15 maggio 2009, 16:10

airbusfamilydriver ha scritto:e dopo la storia del divorzio tutto questo rumore prima delle elezioni europee....sarà contento SB.... :mrgreen: :mrgreen:
coem se fosse una casualità :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da airbusfamilydriver » 15 maggio 2009, 16:19

gennaio-aprile 2008 az+ap=733

gennaio-aprile 2009 az+ap=669

quindi hanno trasportato la metà dei pax ma i voli non sono calati affatto della metà,ho come l'impressione che presto col and sab faranno una passeggiata sugli champs elisee col piattino in mano....come da loro detto in conf stampa,guarda caso con spinetta presente a palazzo chigi

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Atr72 » 15 maggio 2009, 16:44

airbusfamilydriver ha scritto:gennaio-aprile 2008 az+ap=733

gennaio-aprile 2009 az+ap=669

quindi hanno trasportato la metà dei pax ma i voli non sono calati affatto della metà,ho come l'impressione che presto col and sab faranno una passeggiata sugli champs elisee col piattino in mano....come da loro detto in conf stampa,guarda caso con spinetta presente a palazzo chigi
sperando che af si sia ripresa in quel momento...
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
MD80MD11FOREVER
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 11 maggio 2009, 17:00
Località: LISSONE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da MD80MD11FOREVER » 15 maggio 2009, 16:58

Forse mi sbaglio o forse no ,

Il vero problema di Alitalia sia nelel edizioni passate sia quella attuale e' sempre uno,

Sabelli e' un imprenditore ok pero da quale ramo arriva ?
Colanino e' un'altro imprenditore e da quale ramo arriva?

potrei andare avanti con una mega lista.... pero alla fine siamo sempre qua come presidente o aministratore delegato ci vogliono persone che in primo luogo nel loro sangue scorri la passione del volo poi da questo requisito dovrebbero mettere a dirigere la flotta qualche comandante o ex comandante e persone che hanno volato e quindi sanno esattamente quali migioramenti ha bisogno al compagnia, dove sta sbagliando ecc.... ma fin tanto che mettiamo uno che ha lavorato nelle banche o all'enel tanto per fare un esempio... dificilmente una compagnia puo risorgere , guardate l'ex ceo di KLM LEO VAN WIJIK dove ha portato la KLM.
Qunidi mettere persone che hanno tanti soldi e niente cervello tanto vale andare tutti ai caraibi o in polinesia a godersi spensierati il sole le belle ragazze carine del posto e lasciare che altri vettori stranieri e ben vengano a occupare il mercato italiano perche anche i vettori stranieri basando i loro aeromobili nei nostri aeroporti da sempre lavoro agli addetti locali .
Io so solo una cosa che se veramente volevano ALITALIA avrebbe potuto ed puo' diventare la piu potente compagnia aerea del mondo ma siccome non vogliono.....

stoner
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 3 luglio 2008, 15:14

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da stoner » 15 maggio 2009, 17:15

Draklor ha scritto:
Per quanto riguarda l'albergo a FCO l'Hilton c'è già da anni,e dovrebbero anche costruire un secondo albergo più economico.
in aeroporto ci sono due Hilton, il Rome Airport di fronte l'aerostazione e il Garden Inn vicino il lunga sosta.
riguardo i servizi offerti all'interno di Malpensa meglio stendere un velo pietoso... per anni (da poco la situazione è migliorata) chi era agli alfa aveva un solo piccolo bar come ristoro e nemmeno un posto per acquistare un giornale e quei pochi posti chiudevano motlo presto...
fiumicino mostrerà tutti gli anni che ha ma almeno offre un minimo di servizi ... al molo A ci saranno almeno 3 punti per acquistare un quotidiano e una sfilza di bar e altri punti di ristoro (gelaterie, wine bar etc)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 15 maggio 2009, 17:17

MD80MD11FOREVER ha scritto:Sabelli e' un imprenditore ok pero da quale ramo arriva ?
Colanino e' un'altro imprenditore e da quale ramo arriva?
per questo c è AirFrance-KLM*

*devo iniziarlo a scrivere tuttoattaccato visto che hanno modificato anche il logo sul muso del 77W e del 332 nella nuova livrea
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
MD80MD11FOREVER
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 11 maggio 2009, 17:00
Località: LISSONE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da MD80MD11FOREVER » 15 maggio 2009, 17:42

i_disa ha scritto:
MD80MD11FOREVER ha scritto:Sabelli e' un imprenditore ok pero da quale ramo arriva ?
Colanino e' un'altro imprenditore e da quale ramo arriva?
per questo c è AirFrance-KLM*

*devo iniziarlo a scrivere tuttoattaccato visto che hanno modificato anche il logo sul muso del 77W e del 332 nella nuova livrea
Al rifermento di Leo van Wijk mi riferivo che la klm l'ha portata in alto.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da mermaid » 15 maggio 2009, 18:00

stoner ha scritto:[(da poco la situazione è migliorata) chi era agli alfa aveva un solo piccolo bar come ristoro e nemmeno un posto per acquistare un giornale e quei pochi posti chiudevano motlo presto...
scusa stoner, io a mxp ci lavoro da quando ha aperto e ti posso assicurare che agli alfa i bar sono sempre stati due più un ristorante. lo stand coi giornale era in mezzo al satellite.
:wink:
Immagine

Ti!

stoner
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 3 luglio 2008, 15:14

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da stoner » 15 maggio 2009, 18:17

mermaid ha scritto:
stoner ha scritto:[(da poco la situazione è migliorata) chi era agli alfa aveva un solo piccolo bar come ristoro e nemmeno un posto per acquistare un giornale e quei pochi posti chiudevano motlo presto...
scusa stoner, io a mxp ci lavoro da quando ha aperto e ti posso assicurare che agli alfa i bar sono sempre stati due più un ristorante. lo stand coi giornale era in mezzo al satellite.
:wink:
mah... io l'unico bar che vedevo agli alfa è quello centrale con l'arredamento in legno (alle spalle del negozio vodafone, e ovviamente mi riferisco alla parte alta, quella dei finger, mentre nella parte bassa quella dei bus c'era un bar sotto le scale mobili)... mai visto un edicola agli alfa negli anni passati infatti dovevi fare tutto il tunnel per arrivare nella parte "centrale" dove ci sono i duty free (anche quella zona è cambiata parecchio infatti prima non eri obbligato a fare il tour in mezzo i negozi) .
sinceramente fino a 3/4 anni alle uscite alfa non ho mai visto un edicola .. e non è che quell'area sia immensa

tower
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 73
Iscritto il: 2 maggio 2009, 14:57

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da tower » 15 maggio 2009, 18:37

stoner forse hai presente un altro aeroporto, comunque ripeto, il mio discorso non era per cominciare un flame Fiumicino-Malpensa, per carita'!!!!! Sostengo solo che Roma dovrebbe avere una struttura aeroportuale piu' adeguata. A Milano l'unica struttura aeroportuale adeguata e' il T1 di Malpensa, il T2 (salvo ultimi migliorie) e soprattutto Linate sono da terzo mondo e vergognosi.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da mermaid » 15 maggio 2009, 18:41

sì, scusa stoner, forse ci siamo fraintesi, da noi per alfa si parla di tutta la zona che va dal ctrl x-ray in poi, quindi ovviamente le mie osservazioni includevano anche l'area che tu chiami 'corpo centrale'. la zona alfa per capirci è tutta l'area schenghen
Immagine

Ti!

tower
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 73
Iscritto il: 2 maggio 2009, 14:57

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da tower » 15 maggio 2009, 18:52

ecco svelato l'arcano. Si' A Malpensa per alfa si intende l'area shengen.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da mermaid » 15 maggio 2009, 18:57

tower ha scritto:ecco svelato l'arcano. Si' A Malpensa per alfa si intende l'area shengen.
cioè, non è che si intende, è l'area schengen :wink: :mrgreen:
Immagine

Ti!

stoner
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 3 luglio 2008, 15:14

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da stoner » 15 maggio 2009, 19:16

mermaid ha scritto:sì, scusa stoner, forse ci siamo fraintesi, da noi per alfa si parla di tutta la zona che va dal ctrl x-ray in poi, quindi ovviamente le mie osservazioni includevano anche l'area che tu chiami 'corpo centrale'. la zona alfa per capirci è tutta l'area schenghen
ah ok.. io parlo di alfa perchè essendo quel molo con i gate A mi risulta piu' facile identificarlo cosi.. comunque a me non interessa fare flame o paragoni.. solo che non me ne facevo una ragione che in quella zona per anni non c'era un edicola o piu' di un punto di ristoro tutto qui.. e farsi tutto quel tragitto verso il corpo centrale (con il tapis roulant in una sola direzione) per comprare un quotidiano era assurdo.. per fortuna ora hanno reso quell'area piu' vivibile con un pò di servizi.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da aeb » 16 maggio 2009, 8:26

air.surfer ha scritto:
araial14 ha scritto: La sensazione peggiore è quella di essere presi in giro.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=351290
Ma Il Giornale non era quello che piu' sfacciatamente sosteneva CAI? :mrgreen:
Immagine
Oh, che strano! Non succede mai..... :mrgreen: vabbè, tanto chi vuoi che si ricordi di che cosa scrivevano un anno fa....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Flyingblueboy
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 21:43
Località: LIN-MXP / AMS / LHR / CGK / HKG / FRA / MUC / BKK / KUL / IST / TPE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Flyingblueboy » 17 maggio 2009, 7:45

povvo ha scritto:
EK412 ha scritto:
Max-Liea ha scritto:
..non ti metto in dubbio i miglioramenti fatti, anzi probabilmente sarà piu facile che andare da Roma a FCO, ma se rimane la sanguisuga (Feeder) LIN considero MXP monco... fine OT
Bah mica tanto vero... guarda un po' qui:

http://www.caa.co.uk/docs/80/airport_da ... Routes.pdf

Aprile 2008 - Aprile 2009
LIN-LHR: -56%
MXP-LHR: +96%

Forse il fatto che viaggiare da LIN equivale in molti casi a viaggiare AZ induce il passeggero piuttosto ad andare nell'irraggiungibile MXP a prendere l'aereo? Boh... :roll:
aprile 2009 è stato il mese delle super offerte LHI (week-end prendi 2 paghi 1, i voli sempre a 99€, etc etc), aspettiamo e vediamo i prossimi mesi... come amante di MXP spero che i dati restino come quelli di aprile.... ma non si sa mai, ultimamente AZ sta svendendo i biglietti....
99 euro ci sono e rimangono.. 101 ed aggiungi la flessibilita' che il volo lo puoi anche cambiare, ok con la penale, ma pur sempre.. insomma non e' carta straccia..

parliamo in eurini? stesso giochetto con az ti costa MINIMO 115, ok da linate..

.. ma la frequenza? Az lascia un buco da londra per tornare a milano nella fascia 12/18, stesso dicasi per AMS>MIL, a menoche' tu non voglia passare da Roma.. nel qual caso il prezzo schizza a 180 ed oltre.. a quel punto con Lh e sorelline stellate hai l'imbarazzo di fare scalo a Muc, FRA, BRU, Zurigo e mi fermo..

quando i tedeschi hanno riaperto il diretto MIL<>LON, hanno precettato BMI ed hanno messe le frequenze.. cosi' sul servizio navetta puoi contarci, mentre qualcuno gioca a fare la point to point, ma senza i prezzi degli specialisti point to point..

fanno i saldi? eh si vede che la concorrenza si sente, che la crisi mordicchia e che gli aerei non sono al 67% yet.. comunque il signor Sabelli, il 67% lo vuole raggiungere coi saldi o steady? no perche' cosi' mi pare facile dire siamo al 65 e stiamo crescendo..

ai capitani auguro buon lavoro, col tempo si renderanno conto che il mercato aereo e' abbastanza complesso e non e' solo matter di LIN<>MXP (city airport<versus>HUB).. di un hub, due hub,.. ma che le crisi sono sempre dietro l'angolo e che il passeggero e' critico ed attento.. se il servizio LHI da Malpensa e' buono, un pensierino la gente ce lo fa'.. ed il fattore novita' anche sta riempiendo gli aerei italotedeschi, ma se mi trovo comodo sulla poltrona grigina, ci penso due volte a barattarla per la poltrona verde o altri nuovi colori in arrivo..

Buon volo a tutti.. la concorrenza fara' bene a tutti e col tempo (speriamo) si (ri)creeranno posti di lavoro ed indotto distrutti.. certo che come paese, oltre avere fatto una figura dei cioccolatai ciarlieri dovremmo fare una riflessione... ma questi politici abbiamo o abbiamo scelto..

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da air.surfer » 17 maggio 2009, 7:57

E´tutto corretto. Aggiungici che adesso operano in regime di monopolio e LHI ha solo sei aerei ma sta facendo selezioni di personale a rottadicollo. Con il COA italiano non paghera´(ringraziando gli italiani) i contributi dei piloti, che il governo italiano ha messo in cassaintegrazione, per 2 anni.. mi sembra di aver sentito che vogliono mettere 35 macchine su mxp.Macchine LH, mica pizza e fichi.
Secondo me, se mettono pure il lungo raggio da MXP, creeranno grossi disagi ad AZ.
Per i vostri sudatissimi 20 giorni di vacanza, preferireste fare un transito di un ora a mxp e viaggiare con Lufthansa, oppure sperare che MAtteoli precetti le maestranze che ogni 2 x 3 aprono procedure di raffreddamento?
Flyingblueboy ha scritto: 99 euro ci sono e rimangono.. 101 ed aggiungi la flessibilita' che il volo lo puoi anche cambiare, ok con la penale, ma pur sempre.. insomma non e' carta straccia..
parliamo in eurini? stesso giochetto con az ti costa MINIMO 115, ok da linate..
.. ma la frequenza? Az lascia un buco da londra per tornare a milano nella fascia 12/18, stesso dicasi per AMS>MIL, a menoche' tu non voglia passare da Roma.. nel qual caso il prezzo schizza a 180 ed oltre.. a quel punto con Lh e sorelline stellate hai l'imbarazzo di fare scalo a Muc, FRA, BRU, Zurigo e mi fermo..
quando i tedeschi hanno riaperto il diretto MIL<>LON, hanno precettato BMI ed hanno messe le frequenze.. cosi' sul servizio navetta puoi contarci, mentre qualcuno gioca a fare la point to point, ma senza i prezzi degli specialisti point to point..
fanno i saldi? eh si vede che la concorrenza si sente, che la crisi mordicchia e che gli aerei non sono al 67% yet.. comunque il signor Sabelli, il 67% lo vuole raggiungere coi saldi o steady? no perche' cosi' mi pare facile dire siamo al 65 e stiamo crescendo..
ai capitani auguro buon lavoro, col tempo si renderanno conto che il mercato aereo e' abbastanza complesso e non e' solo matter di LIN<>MXP (city airport<versus>HUB).. di un hub, due hub,.. ma che le crisi sono sempre dietro l'angolo e che il passeggero e' critico ed attento.. se il servizio LHI da Malpensa e' buono, un pensierino la gente ce lo fa'.. ed il fattore novita' anche sta riempiendo gli aerei italotedeschi, ma se mi trovo comodo sulla poltrona grigina, ci penso due volte a barattarla per la poltrona verde o altri nuovi colori in arrivo..
Buon volo a tutti.. la concorrenza fara' bene a tutti e col tempo (speriamo) si (ri)creeranno posti di lavoro ed indotto distrutti.. certo che come paese, oltre avere fatto una figura dei cioccolatai ciarlieri dovremmo fare una riflessione... ma questi politici abbiamo o abbiamo scelto..

Avatar utente
Flyingblueboy
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 21:43
Località: LIN-MXP / AMS / LHR / CGK / HKG / FRA / MUC / BKK / KUL / IST / TPE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Flyingblueboy » 17 maggio 2009, 8:49

i_disa ha scritto:ALITALIA: PROTESTE PER FIUMICINO, SI PENALIZZA MALPENSA
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - La scelta annunciata ieri di focalizzare .... E il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, si concentra sulle necessita' pratiche del nuovo hub: ''potenziare il collegamento e' il nostro primo compito per fare in modo che l'hub di Fiumicino sia fortemente interconnesso con il territorio, collegamenti su ferro e gomma e tutti i servizi connessi''. .....(ANSA).
Si sono accorti che Fiumicino senza un sistema di collegamenti decenti non e' proprio in Piazza di Spagna.. cose che con la spinta di LHI a Malpensa e' stata chiarificata e sara' indirizzata..

Del resto qualcuno (non Easy) avra' posto la conditio sine qua non: io ci metto gli aerei, e tu ci metti i collegamenti..

Beh insomma alla fine.. qualcosa si muove almeno..

Avatar utente
Flyingblueboy
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 21:43
Località: LIN-MXP / AMS / LHR / CGK / HKG / FRA / MUC / BKK / KUL / IST / TPE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Flyingblueboy » 17 maggio 2009, 8:52

Rimane il condizionale che a mio parere è più che doveroso.
L'Hub star a mxp è vincolato ai risultati che LH riuscirà a fare sullo scalo meneghino... ma le premesse sembrano buone.
Air mi hai preceduto nel pensiero...

Il nodo Hub star non dipende solo da Lh, ma anche dalla liberalizzazione degli slot..di CAI.. non so se ho detto niente...

Per la Milano Roma cittadina (cash cow).. non credo che sara' per sempre.. anzi, lo spero!

35 birds... WOW!

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da EK412 » 17 maggio 2009, 11:53

Non è un problema di slot (che a MXP abbondano, almeno per quella che è la necessità attuale) ma di bilaterali.

Peraltro la Birlenbach (o la Lorenz) hanno dichiarato qualche giorno fa che - per ora - i bilaterali non sono un problema per LHI. Lo saranno se quando vorranno operare con i propri aerei su Brasile ed Argentina non ci saranno openskies o accordi più ampi.

Sul fatto che la gente stia preferendo andare nella sperduta MXP e volare con LH piuttosto che volare con AZ da LIN, sembrano confermarlo anche i numeri (vedi il mio post di qualche pagina fa).
Immagine

Avatar utente
Flyingblueboy
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 21:43
Località: LIN-MXP / AMS / LHR / CGK / HKG / FRA / MUC / BKK / KUL / IST / TPE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Flyingblueboy » 17 maggio 2009, 16:47

non so se avete visto che Windjet di suo, poi con gli accordi con meridianaeurofly e le blu (panorama+express), stanno facendo i numeri.. aprono, si accordano, codeshareano, .. un simpatico quadrilatero/quadretto..

se vanno avanti cosi e si mettono a fare i voli in coincidenza..
visto che in spagna clickair e vueling si stano fondendo.. non e' che questi imprenditori, magari si siedono al tavolo, si guardano in faccia.. si stringono le mani e dicono: signori e' nata la seconda compagnia aerea privata italiana? :oops:

quello che voglio dire e' che con LHI al nord (italia ed europa) e le altre che ruotano attorno all'ex alisarda sul centro+isole.. la nuova CAI avra il suo bel.. mal di testa..

Avatar utente
MD80MD11FOREVER
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 11 maggio 2009, 17:00
Località: LISSONE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da MD80MD11FOREVER » 17 maggio 2009, 19:45

ahhh se rinacesse Alisarda........... vojo Alisardaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa una cosa e' sicura Alisarda almeno era un nome apropriato con riferimento alla sardegna, Meridiana un nome che dice nulla , se non sbaglio il nome meridiana lo presero dalla meridiana spagnola che poi è fallita , ricordo di averlo letto da qualche parte tanto tempo fa

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 17 maggio 2009, 20:17

MD80MD11FOREVER ha scritto:ahhh se rinacesse Alisarda...........
alisarda non era la compagnia che poi è divenne Alitalia Express?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da albert » 17 maggio 2009, 20:22

i_disa ha scritto:
MD80MD11FOREVER ha scritto:ahhh se rinacesse Alisarda...........
alisarda non era la compagnia che poi è divenne Alitalia Express?
No, è Meridiana. Alitalia Express deriva dall'Avianova, nel 1996.

Alisarda cambiò il nome dopo la fusione con la spagnola Meridiana, nel 1991.

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 17 maggio 2009, 20:46

grazie Alberto, ogni tanto faccio confusione
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
MD80MD11FOREVER
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 11 maggio 2009, 17:00
Località: LISSONE
Contatta:

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da MD80MD11FOREVER » 17 maggio 2009, 21:43

Wow questa proprio non la sapevo , che la spagnola meridiana si fosse fusa con alisarda .

Con Alisarda feci il mio primo volo e mi diedero un attestato di battesimo dell'aria allora avevo solo 10 anni sigh sigh e ora mi mancano 3 anni a 40, Sigh Sigh

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 18 maggio 2009, 22:36

almeno la piantate :mrgreen:

ALITALIA: COLANINNO, QUANTO PRIMA INTERCONTINENTALI MALPENSA
(ANSA) - MILANO, 18 MAG - ''Quanto prima ritorneremo su Malpensa soprattutto con i voli intercontinentali''. Lo ha detto il presidente di Alitalia, Roberto Colaninno, parlando a margine di una colazione di lavoro organizzata dalla Camera di commercio americana. A chi gli chiedeva di precisare meglio i tempi relativi al possibile ritorno di Alitalia sullo scalo varesino, l'industriale mantovano ha replicato che occorre ''il tempo di risanare Alitalia''. Riguardo alla nuova gestione dell'ex compagnia di bandiera, ha aggiunto: ''abbiamo ottenuto nei primi mesi risultati molto incoraggianti e pensiamo di raggiungere gli obiettivi prefissati dal nostro piano''. ''Io e Sabelli - ha proseguito Colaninno - siamo convinti che il personale di Alitalia abbia fatto piu' di quanto doveva fare, ma i problemi che dobbiamo ancora risolvere sono tanti perche' non si deve mai dimenticare cos'era Alitalia quattro mesi fa, il 13 gennaio''. Secondo Colaninno dunque prima di ulteriori sviluppi della vicenda ''serve il tempo necessario affinche' questa compagnia ritorni ad essere una societa' a gestione normale''.

ALITALIA: COLANINNO, RITORNO A MALPENSA; SEA VUOLE PIANO
(di Paolo Verdura) (ANSA) - MILANO - Alitalia potrebbe scommettere di nuovo su Malpensa, mentre il Governo ha avviato negoziati con 39 Paesi per ampliare il numero delle rotte aeree internazionali. E la Sea, la societa' che gestisce gli scali milanesi, aspetta che dai propositi si giunga ai progetti concreti. E' questo il quadro del sistema aeroportuale nazionale dopo la decisione di Alitalia di puntare su Fiumicino come perno dell'intero sistema e dare l'addio a Malpensa. La posizione del vettore nazionale e' stata ribadita oggi dal presidente Roberto Colaninno, invitato ad una iniziativa della Camera di Commercio italo-americana, alla quale hanno partecipato anche il presidente di Sea Giuseppe Bonomi e l'assessore ai Trasporti della Lombardia Raffaele Cattaneo, che ha chiesto di ''aprire gli scali milanesi al mercato'', mettendo all'asta gli slot (i diritti di traffico, ndr) non utilizzati da Alitalia. ''Quanto prima ritorneremo su Malpensa soprattutto con i voli intercontinentali'', ha detto Colaninno, precisando pero' che bisogna prima ''risanare Alitalia''. Per ora l'imprenditore mantovano si accontenta dei ''risultati molto incoraggianti'' ottenuti nei primi mesi di gestione, confermando di poter ''raggiungere gli obiettivi prefissati dal nostro piano''. Pronta la replica di Bonomi, secondo il quale ''non e' cambiato nulla rispetto a quello che ha detto Colaninno una settimana fa con l'accordo di hubbing su Fiumicino''. ''Colaninno - spiega il manager - porta avanti con coerenza la stessa tesi: hanno ereditato un piano industriale che non si puo' cambiare perche' non ci sono le condizioni per farlo''. Sea ''non modifica il suo piano industriale che vede Alitalia non piu' come vettore di riferimento. Un piano industriale che e' stato predisposto prima della costituzione di Cai'' e che vede per ogni terminal un proprio vettore principale: Alitalia a Linate, EasyJet a Malpensa 2 e Lufthansa a Malpensa 1. Quanto ai propositi di Colaninno, Bonomi ha sottolineato che ''a livello interlocutorio ha sempre detto si' ai voli intercontinentali a Malpensa, ma solo quando le intenzioni diventeranno progetti noi daremo il nostro supporto''. Intanto il ministro degli Esteri Franco Frattini e' al lavoro per ampliare le rotte intercontinentali verso l'Italia: ''Abbiamo mandato 39 inviti formali - ha dichiarato in una conferenza stampa a Milano - alcuni dei quali sono gia' stati accettati''. In particolare Frattini ha parlato di intese con Cina e Corea del Sud per arrivare rispettivamente a 28 e 10 voli settimanali di collegamento con l'Italia. ''Entro l'anno - ha concluso - realizzeremo una serie di accordi che rivitalizzeranno anche il traffico aereo su Malpensa''.
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da i_disa » 18 maggio 2009, 22:38

per par condicio :mrgreen:

ALITALIA: IN PIANO ADR FIUMICINO SCALO LEADER SUD-EUROPA
(ANSA) - ROMA, 15 MAG - Fare di Fiumicino uno dei primi scali europei, leader in Italia e nel Sud del Vecchio Continente. Cosi' e' disegnato il futuro dell'aeroscalo romano nel medio-lungo termine nel Piano 'Adr Strategic Direction', realizzato dal partner strategico di Adr, la Changi Airports Consultants di Singapore, e approvato lunedi' dal consiglio di amministrazione di Adr. Il documento, datato 3 marzo e anticipato oggi dal Messaggero, indica tra gli obiettivi da raggiungere anche la creazione di posti di lavoro. Per quanto riguarda Fiumicino, non solo sara' il punto di riferimento in Italia, ma diventera' uno dei tre aeroporti leader in Europa in termini di 'overall experience', ovvero funzionalita' a 360 gradi. Nel documento si prevede una crescita costante del traffico nello scalo, dai 38 milioni di passeggeri del 2007 ai 69 del 2021, fino ai 140 milioni previsti nel 2043. Sulle infrastrutture il documento indica la necessita' di ''sviluppare la rete ferroviaria e stradale''. Il piano si sofferma anche sulle opzioni di crescita a lungo termine: la capacita' nel 2024 dovrebbe passare a 108 milioni e arrivare a 138 milioni di passeggeri nel 2031. Punta invece tutto su Milano Lufthansa Italia. Il numero uno della nuova linea aerea, Heike Birlenbach, in un'intervista al Corriere della Sera, spiega che la compagnia vuole ''partire da Malpensa per diventare la compagnia aerea preferita dagli italiani''. ''L'aeroporto ha un futuro importante'', aggiunge Birlenbach, precisando che gli 8 aerei basati a Malpensa e le 11 nuove destinazioni ''sono solo l'inizio: a nostro parere questa e' una delle aree con le maggiori potenzialita' in Europa''. ''La crisi c'e' ma i risultati su Malpensa sono ottimi'', aggiunge Birlenbach, annunciando che ci sono gia' ''contatti in corso'' per ampliare i collegamenti con il territorio nazionale; poi si pensera' ai voli intercontinentali. Inoltre Lufthansa Italia, che formalmente nascera' entro maggio, assumera' ''200 persone, di cui 50 piloti''. Su Linate, invece, la compagnia ha chiesto di ''poter operare un volo per Roma ogni ora''. Intanto il presidente della Lombardia Roberto Formigoni, che ieri ha indicato la necessita' di passare da un monopolio a un duopolio sulla Roma-Milano, con un ''50% di voli ad Alitalia e l'altro 50% ad un'altra compagnia'', secondo MF Milano Finanza starebbe pensando proprio a Lufthansa Italia come candidata naturale. (ANSA).

AEROPORTI: TAJANI, COLLEGARE FIUMICINO A BERLINO-PALERMO
(ANSA) - ROMA, 18 MAG - L'aeroporto di Roma Fiumicino puo' essere ''l'hub del Mediterraneo'' e quindi e' fondamentale poterlo ''collegare al progetto prioritario numero uno, cioe' il corridoio Berlino-Palermo''. Lo ha detto il vice presidente della commissione europea, responsabile per i trasporti Antonio Tajani spiegando che ''Fiumicino ha una grande prospettiva come hub dell'Europa meridionale, come ponte fra il Mediterraneo e l'Africa''. Interpellato a margine di un convegno sul ''sistema di trasporto plurimodale integrato per l'implementazione dell'accessibilita' dell'aeroporto Leonardo da Vinci Fiumicino'', Tajani ha ricordato che l'Unione Europea ha sottoscritto una serie di accordi con i paesi del Maghreb perche' ''siamo convinti che le reti transeuropee devono essere collegate con quelle transafricane. A fine giugno, quasi certamente il 24 - ha annunciato Tajani - presentero' alla commissione europea una comunicazione per quanto riguarda il trasporto fra Europa e Africa dove e' importante sviluppare anche il sistema aeroportuale''. Tajani ha ribadito che ''l'Europa puo' contribuire allo sviluppo economico, attraverso le infrastrutture e quindi alla stabilita' politica dell'Africa''. Se l'aeroporto di Fiumicino cresce e viene costruito lo scalo a Viterbo che puo' prendere il posto di Ciampino ''sovraccarico e obsoleto'' ha aggiunto Tajani occorre che i collegamenti siano efficaci: ''l'Unione Europea, per Viterbo, puo' cofinanziare, su richiesta italiana, la parte progettuale per il 50% cone fatto per Fiumicino''. L'Europa - ha detto Tajani - sostiene ''attivamente il progetto per l'accesso plurimodale e intermodale, di servizi su strada e ferrovia, dell'aeroporto di Roma Fiumicino. Questo sistema di trasporto permettera', infatti, l'integrazione dell'aeroporto 'Leonardo da Vinci' con le reti transeuropee, nell'ambito dell'asse prioritario 1 (Berlino-Palermo) che fa parte della lista dei progetti prioritari delle reti Ten-T'' (reti transeuropee di trasporto). Tajani ha ricordato che ''la Commissione Europea, considerando il progetto di particolare interesse comunitario, ha assicurato un contributo del 50% sui costi del progetto con fondi di bilancio 2008''. Tajani ha rilevato che ''e' necessario favorire e garantire un adeguato livello di accessibilita' di questo scalo di importanza intercontinentale. Del resto, le previsioni di crescita che lo riguardano sono eloquenti: dai 38 milioni di passeggeri del 2007 si passera' ai 44 milioni previsti per il 2015, a fronte di una capacita' viaria massima di 35 milioni. In uno scenario di crescita costante, il volume dei passeggeri e' destinato a toccare quota 69 milioni nel 2021 e circa 140 milioni nel 2043''. L'aeroporto di Fiumicino, ha detto ancora il vicepresidente della commissione europea, ''ha beneficiato di un sostegno concreto da parte dell'Unione europea sul fronte dell'intermodalita', che e' una pietra angolare nella politica di sviluppo delle reti transeuropee di trasporto''. Nel 2004, ha ricordato Tajani, e' stata erogata una prima sovvenzione di un milione di euro per lo ''studio di fattibilita' e pianificazione di un people mover'' che collega le varie parti dell'aeroporto. Il 'people mover' (denominato Group rapid transit system-Grts) sara' del tipo 'metro leggera'''. Il tracciato avra' una lunghezza di circa nove chilometri, su doppio binario sopraelevato. Le stazioni di testa (stazioni n.1 e n.9) saranno localizzate rispettivamente ad est (Cargo City), e ad ovest dell'aeroporto di Fiumicino, nei pressi del sito archeologico denominato 'Porto di Claudio'''. Nel 2008, ''Bruxelles ha concesso una seconda sovvenzione da 3.136.000 euro per uno 'Studio di fattibilita' e progetto preliminare di un sistema multimodale di trasporto per l'incremento dell'accessibilita' all'aeroporto di Roma Fiumicino'. Lo studio - ha aggiunto Tajani - coinvolge tutti i principali attori dell'intermodalita' all'aeroporto di Fiumicino: Adr (aeroporti di Roma, gestore dello scalo), Anas (gestore della rete stradale e autostradale), Atac (agenzia per la mobilita' del comune di Roma), Rfi (rete ferroviaria italiana, la societa' che gestisce la rete)''. ''Parlando con una sola voce - ha concluso Tajani - Adr, Anas, Atac e Rfi hanno, infatti, superato brillantemente sia la preselezione dell'equipe di esperti esaminatori indipendenti, sia la selezione definitiva dei progetti piu' meritevoli condotta dai servizi della Commissione europea''.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da MATTEO1981 » 18 maggio 2009, 22:46

La parte importante sono i bilaterali, poi spero che az incrementi tutto il traffico su fco
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
EK412
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 21 maggio 2008, 22:41

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da EK412 » 19 maggio 2009, 14:09

Ma in Alitalia ci sono o ci fanno?
Immagine

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: La nuova Alitalia.

Messaggio da Paolo_61 » 19 maggio 2009, 14:13

EK412 ha scritto:Ma in Alitalia ci sono o ci fanno?
Perché?
Avendo i soldi per gli investimenti, non trovo così stupido "riappropriarsi" del point to point da MXP.

Bloccato