United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
luciocaste
FL 150
FL 150
Messaggi: 1978
Iscritto il: 3 agosto 2007, 0:15
Località: FLR - Italy
Contatta:

United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da luciocaste » 28 aprile 2009, 7:15

Chi occupa più spazio di quanto concesso dal sedile dovrà comprare anche il posto a fianco oppure scendere dall'aereo.
[ZEUS News - http://www.zeusnews.com - 27-04-2009]

Se quella annunciata da Ryanair è per ora solo una proposta, in America c'è già chi fa sul serio: sembra che le compagnie aeree si stiano decidendo tutte insieme a far pagare di più i passeggeri sovrappreso.

Dopo aver ricevuto più di 700 lamentele da passeggeri della classe economica "che non hanno potuto volare comodamente a causa del vicino che invadeva il loro sedile" - come ha spiegato una portavoce - la United Airlines ha deciso che i viaggiatori obesi dovranno acquistare anche il posto vicino al loro se non ce ne saranno due contigui e liberi in cui sistemarsi.

In pratica, gli assistenti di volo dovranno prima valutare i passeggeri e identificare quelli a loro giudizio "troppo larghi" per occupare un solo sedile senza debordare in quello a fianco.

A questo scopo avranno a disposizione un sistema altamente scientifico: le cavie si accomoderanno al proprio posto come se nulla fosse ma vi potranno restare solo se riusciranno ad abbassare comodamente entrambi i braccioli e ad allacciare la cintura di sicurezza.

In caso contrario il personale darà inizio a una sorta di "gioco del 15" in cui cercherà di sistemare i passeggeri sovrappeso in posti che abbiano almeno un sedile libero vicino.

Qualora ciò non sia possibile, i vari Hugo Reyes dovranno passare in uno degli eventuali posti liberi in business class (dove i sedili sono più larghi) oppure verranno fatti scendere e invitati - gentilmente ma inflessibilmente - a prendere un altro volo, sul quale faranno bene ad acquistare due posti se noteranno che l'aereo andrà riempiendosi, a meno di non voler ripetere la scena dall'inizio.

Magnanimamente la United Airlines ha deciso che rimborserà tutti i biglietti di coloro che, sottoposti a questo trattamento, decideranno di rinunciare al volo, anche qualora i biglietti siano ufficialmente non rimborsabili.

Chi vorrà levarsi di torno il pensiero - e l'imbarazzo - prima della partenza acquisterà due posti fin dalla prenotazione, e le sue preoccupazioni finiranno ancor prima di cominciare.

La compagnia ritiene che in linea di massima non ci saranno disagi, visto che al giorno d'oggi gli aerei sono pieni di posti vuoti: ciò permetterà di giostrare i passeggeri con facilità. consentendo a tutti di viaggiare comodamente.

Qualcuno fa notare come il problema non si sarebbe mai presentato se non avessero deciso di restringere i sedili, scomodi anche per chi eccede non in larghezza, ma in altezza: oltre a dover restare pigiato per tutto il volo, costui impedisce al viaggiatore del sedile di fronte di reclinare lo schienale.



Fonte della notizia: Zues News
Luciano

Per vedere le mie foto clicca qui

Immagine

Avatar utente
MalboroLi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 493
Iscritto il: 19 gennaio 2008, 9:33

Re: United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da MalboroLi » 28 aprile 2009, 8:43

non commento la notizia, però effettivamente l'americano più magro pesa 120Kg :roll:
Immagine

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2786
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da Marco92 » 28 aprile 2009, 14:58

... discriminazione allo stato puro!

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da TravellerAZ » 28 aprile 2009, 17:13

Ognuno è libero di pesare quanto vuole,ma se con questo peso devi invadere me allora qualcosa da ridire ce l'ho...Il provvedimento non è del tutto sbagliato...che poi effettivamente,di posti liberi in aereo in genere ce ne sono eccome...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da Valerio Ricciardi » 28 aprile 2009, 18:29

Bé, il problema esiste ed è reale: uno della taglia di Aldo Fabrizi, da noi una volta faceva notizia; negli States complice una dieta a dir poco suicida, la percentuale di Grandi Obesi (parlo di soggetti da 130-150 kg ed oltre), peraltro non longevi, fa paura rispetto agli standard europei. E poi, scusate, il costo sostenuto da una Compagnia per un passeggero a rigore, dato che l'aereo deve sostentarsi in aria, va a chili da sollevare, non a volume...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
redbrain
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 701
Iscritto il: 20 febbraio 2008, 0:15
Località: Milano - Parma - Marsala

Re: United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da redbrain » 28 aprile 2009, 19:03

Io sono totalmente d'accordo con questa politica.

E' giusto che non si arrechi disturbo ai passeggeri seduti di fianco solo perchè troppo grassi. Tra l'altro non lo ritengo un caso di discriminazione perchè le persone obese, a parte qualche caso di reale malattia involontaria, si trovano in quello stato perchè non riescono a perdere le cattive abitudini alimentari e il loro stile di vita, ovvero "scelgono" di esserlo. Inoltre per la compagnia è un danno dal punto di vista dell'immagine, poichè i passeggeri non potranno viaggiare in stato di relax, e un costo aggiuntivo non indifferente in termini di peso, che tra l'altro puo' influire negativamente sul calcolo dei piloti. Spero che questi provvedimenti risulteranno in una presa di coscienza delle persone fortemente sovrappeso e non in un contrattacco etico da parte dei più, ma dubito che sarà così...

Quindi a mio parere, ben vengano soluzioni come quelle della United (e farli viaggiare in business è già un surplus) o quella della Ryanair, che, facendo così - dice - di mantenere ulteriormente le tariffe basse.
Federico

Avatar utente
md95
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 9 aprile 2009, 18:18
Località: Texas

Re: United Airlines: "Due biglietti per i passeggeri obesi"

Messaggio da md95 » 28 aprile 2009, 22:21

Marco 1101342 ha scritto:... discriminazione allo stato puro!
Non e' assolutamente discriminazione. Se uno occupa 2 posti e' giusto che ne paghi 2. :roll:
dario

Rispondi