Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 22 novembre 2011, 16:54

air.surfer ha scritto:
sigmet ha scritto:
air.surfer ha scritto: ... Martini faceva parte della commissione di concorso". [/i]
Quale concorso? :shock:
Boh... forse fa riferimento al fatto che martini fece da superconsulente per la nascita di CAI.l
Quello che ha individuato le "migliori risorse"... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 22 novembre 2011, 16:57

sigmet ha scritto: Quello che ha individuato le "migliori risorse"... :roll:
:D

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 23 novembre 2011, 19:43

Alitalia, archiviato procedimento contro Berlusconi per aggiotaggio e insider trading

E’ finito con l’archiviazione il procedimento che vedeva indagato per aggiotaggio e insider trading l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in relazione alla vicenda Alitalia e alle notizie diffuse nel 2008 quando erano in atto le iniziative per salvare la compagnia di bandiera dal fallimento. Lo ha deciso il gip Stefano Meschini: Berlusconi “non diffuse false notizie né pose in essere artifizi idonei concretamente a provocare l’alterazione del prezzo delle azioni Alitalia poiché era intenzionato a trovare una valida alternativa all’offerta avanzata dalla società francese Air France Klm attraverso il reperimento di una cordata di imprenditori italiani interessati all’acquisto della società Alitalia così che la proprietà e quindi la gestione di quest’ultima rimanessero in ambito nazionale”.

A causare l’inchiesta era stata la denuncia di un avvocato di Lecce, Francesco Toto, il quale aveva denunciato “un comportamento illecito ed ingiusto dell’onorevole Silvio Berlusconi (all’epoca all’opposizione) che censurando con una pluralità di dichiarazioni la convenienza economica del piano di acquisto di Alitalia proposto da Air France e sponsorizzando la costituzione di una cordata di imprenditori italiani per il salvataggio di Alitalia avrebbe posto in essere un’indebita interferenza determinando con la diffusione di notizie non veritiere il recesso di chi stava trattando per la conclusione del contratto e al tempo stesso una turbativa del mercato mobiliare borsistico attraverso false formazioni privilegiate”.

Il gip ha escluso anche il reato di insider trading, in quanto “non risulta che - Berlusconi, ndr – sulla vicenda sia venuto in possesso direttamente di informazioni privilegiate, cioè di carattere preciso, che non siano state rese pubbliche concernenti direttamente o indirettamente uno o più emittenti strumenti finanziari o uno o più strumenti finanziari che, se resi pubblici, avrebbero potuto influire in modo sensibile sui prezzi di tali strumenti”. Secondo il giudice l’ex premier “si è limitato a manifestare volontà, intendimenti, progetti di carattere politico-economico, riguardanti la sorte di Alitalia in base a dati di pubblico dominio e, per ciò stesso, oggetto di contrastanti valutazioni nel dibattito pubblico relativo al destino della compagnia di bandiera, senza esprimere alcun dato tecnico e soprattutto alcuna notizia di carattere riservato privilegiata e tale da influire al di là della fonte da cui proveniva sensibilmente sui prezzi delle azioni Alitalia”.

Nella motivazione del provvedimento si aggiunge poi che “nell’esporre pubblicamente i suoi convincimenti e l’orientamento della sua parte politica sulla situazione di Alitalia, Berlusconi non ha diffuso notizie false, né posto in essere artifici, ma ha esercitato le sue legittime prerogative di politico e di parlamentare”.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11 ... ng/172591/
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
A320 Family Fan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 29 dicembre 2010, 10:43
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da A320 Family Fan » 23 novembre 2011, 20:23

Ragazzi, ultimamente sulla fan page di AZ su facebook ci sono numerosi post di utenti che chiedono come dover fare per rimborsi di voli da effettuare nelle prossime settimane. I post sono veramente numerosi.
Perchè stanno cancellando così tanti voli anche a distanza di 1-2 settimane? Qualche insider magari potrebbe chiarire la situazione!
Immagine

Avatar utente
malandrino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 8 settembre 2011, 20:29

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da malandrino » 23 novembre 2011, 20:32

A320 Family Fan ha scritto:Ragazzi, ultimamente sulla fan page di AZ su facebook ci sono numerosi post di utenti che chiedono come dover fare per rimborsi di voli da effettuare nelle prossime settimane. I post sono veramente numerosi.
Perchè stanno cancellando così tanti voli anche a distanza di 1-2 settimane? Qualche insider magari potrebbe chiarire la situazione!
Sono uno di quelli che vorrebbe essere rimborsato qualcuno sa come fare ?
Yesterday is a History , Tomorrow is a Mystery , Today is a Gift !

Avatar utente
A320 Family Fan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 29 dicembre 2010, 10:43
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da A320 Family Fan » 23 novembre 2011, 20:44

malandrino ha scritto:
A320 Family Fan ha scritto:Ragazzi, ultimamente sulla fan page di AZ su facebook ci sono numerosi post di utenti che chiedono come dover fare per rimborsi di voli da effettuare nelle prossime settimane. I post sono veramente numerosi.
Perchè stanno cancellando così tanti voli anche a distanza di 1-2 settimane? Qualche insider magari potrebbe chiarire la situazione!
Sono uno di quelli che vorrebbe essere rimborsato qualcuno sa come fare ?
Chiama il call center e chiedi possibilità di essere rimborso o riprotetto. Altrimenti sul sito hanno attivato una chat gratuita con gli operatori però non so se funziona anche per i rimborsi.

Se posso chiedertelo: quale volo ti hanno cancellato e a quanta distanza dal volo?
Immagine

Avatar utente
malandrino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 8 settembre 2011, 20:29

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da malandrino » 23 novembre 2011, 20:51

A320 Family Fan ha scritto:
malandrino ha scritto:
A320 Family Fan ha scritto:Ragazzi, ultimamente sulla fan page di AZ su facebook ci sono numerosi post di utenti che chiedono come dover fare per rimborsi di voli da effettuare nelle prossime settimane. I post sono veramente numerosi.
Perchè stanno cancellando così tanti voli anche a distanza di 1-2 settimane? Qualche insider magari potrebbe chiarire la situazione!
Sono uno di quelli che vorrebbe essere rimborsato qualcuno sa come fare ?
Chiama il call center e chiedi possibilità di essere rimborso o riprotetto. Altrimenti sul sito hanno attivato una chat gratuita con gli operatori però non so se funziona anche per i rimborsi.

Se posso chiedertelo: quale volo ti hanno cancellato e a quanta distanza dal volo?
Ti giuro sulla cosa più cara che ho ieri sul sito della chat della prenotazione sono stato più di un ora non rispondono.
E stato cancellato il napoli atene diretto ora mi hanno messo uno con lo scalo a roma scomodissimo per orari .
12 giorni esatti .
Ultima modifica di malandrino il 23 novembre 2011, 21:01, modificato 1 volta in totale.
Yesterday is a History , Tomorrow is a Mystery , Today is a Gift !

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 23 novembre 2011, 20:59

l AZ724 è operato solo mercoledi venerdi e domenica. per gli altri giorni c è il passaggio per FCO
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
malandrino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 8 settembre 2011, 20:29

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da malandrino » 23 novembre 2011, 21:05

i_disa ha scritto:l AZ724 è operato solo mercoledi venerdi e domenica. per gli altri giorni c è il passaggio per FCO
Infatti era mecoledì 30 e ritornavo la domenica
Yesterday is a History , Tomorrow is a Mystery , Today is a Gift !

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 23 novembre 2011, 22:07

Burb ha scritto:Alitalia, archiviato procedimento contro Berlusconi per aggiotaggio e insider trading

E’ finito con l’archiviazione il procedimento che vedeva indagato per aggiotaggio e insider trading l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in relazione alla vicenda Alitalia e alle notizie diffuse nel 2008 quando erano in atto le iniziative per salvare la compagnia di bandiera dal fallimento. Lo ha deciso il gip Stefano Meschini: Berlusconi “non diffuse false notizie né pose in essere artifizi idonei concretamente a provocare l’alterazione del prezzo delle azioni Alitalia poiché era intenzionato a trovare una valida alternativa all’offerta avanzata dalla società francese Air France Klm attraverso il reperimento di una cordata di imprenditori italiani interessati all’acquisto della società Alitalia così che la proprietà e quindi la gestione di quest’ultima rimanessero in ambito nazionale”.
Bene , abbiamo scoperto che raccontare ca**ate e prendere per il qulo migliaia di lavoratori e decine di migliaia di risparmiatori in questo paese non e' reato.
Domani provo a dire che c'ho un paio di amici arabi che sono interessati alla FIAT. :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 24 novembre 2011, 19:03

Magari a qualcuno interessa...

Evoluzione del network

I caratteri distintivi del nuovo network, coerentemente alle linee guida, vedono la loro concretizzazione nella riduzione del gap di attività fra stagione winter e summer (charter LR e incremento capacità “controstagionale”), nell’aumento della capacità nelle valli giornaliere, nell’ulteriore specializzazione del network di AZ e AP, ma soprattutto nell’espansione in termini di attività e destinazioni raggiunte.
Già nel 2012 avremo un aumento di circa il 5% dell’attività in ask rispetto al 2011; nell’arco di Piano, negli anni 2013-2014 l’incremento è superiore al vecchio piano (+5,2% vs +0,6%) tale da arrivare al 2014 con un’offerta superiore di circa il 3%, concentrata soprattutto su mercati ed economie in forte crescita. Nel 2014 saranno 49 le rotte operate incrementali.

In sintesi, di seguito, i principali scostamenti rispetto al 2011 con indicazione di quelli già effettivi nel prossimo anno:

Intercontinentale
apertura di 3 nuove rotte
incremento delle frequenze su gran parte delle destinazioni attuali
aumento coverage INC grazie a 6 nuove destinazioni stagionali

Internazionale AZ
apertura di 15 nuove rotte di cui 13 da Fiumicino; solo nel 2012 ne vengono aperte 6

Internazionale SC
già nel 2011 è stato anticipato il lancio della base AP di PSA (luglio 2011) con 5 destinazioni INZ e 3 DOM
definizione di 3 nuove basi AP, Venezia già dal 2012
apertura di 35 nuove rotte; 16 solo nel 2012 verso i mercati a forte componente leisure

Il Piano Flotta

Il totale degli aerei in flotta nel 2015 sarà di 165, con un incremento di 13 aerei, così ripartiti: +3WB, +3NB, +7 Regional, con un importante ringiovanimento attraverso 50 nuovi ingressi e 37 dismissioni, arrivando ad un’età media di 8,4 anni contro gli 8,8 attuali. Già nel 2012 è previsto un incremento di 6 aerei (di cui 2 per il lungo raggio) e 25 nuovi ingressi, mentre 19 saranno le dismissioni. La riduzione della capacità unitaria dei narrow body ci avvicinerà di più ai benchmark europei, mentre l’incremento dell’utilizzo unitario e la riduzione delle riserve porterà un miglioramento dell’efficienza operativa.
In questo aggiornamento di piano industriale, il piano flotta dello Smart Carrier vede 14 A320 alla fine del 2014 come nel precedente.
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

Avatar utente
A320 Family Fan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 29 dicembre 2010, 10:43
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da A320 Family Fan » 24 novembre 2011, 19:17

Interessante articolo.

Inoltre su wikipedia hanno cambiato la sezione Destinazioni future, con queste:
Destinazioni future

Emirati Arabi Uniti
Abu Dhabi - Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi [da luglio 2012]
Senegal
Dakar - Aeroporto di Dakar-Léopold Sédar Senghor [da luglio 2012]
India
Delhi - Aeroporto Internazionale Indira Gandhi [da winter 2012/2013]
Libia
Bengasi - Aeroporto Internazionale di Bengasi [da maggio 2012]
Georgia
Tbilisi - Aeroporto Internazionale di Tbilisi [da marzo 2012]
Arabia Saudita
Riyad - Aeroporto Internazionale di Riyad-King Khalid [da aprile 2012]
Svizzera
Zurigo - Aeroporto di Zurigo-Kloten [da maggio 2012]
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 24 novembre 2011, 20:36

A320 Family Fan ha scritto:Emirati Arabi Uniti
Abu Dhabi - Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi [da luglio 2012]
per caso EY apre anche FCO oltre a MXP e FRA? :mrgreen:
A320 Family Fan ha scritto:India
Delhi - Aeroporto Internazionale Indira Gandhi [da winter 2012/2013]
forse CI aumenterà le frequenze
A320 Family Fan ha scritto:Arabia Saudita
Riyad - Aeroporto Internazionale di Riyad-King Khalid [da aprile 2012]
per quella data SV sara in SkyTeam
A320 Family Fan ha scritto:Svizzera
Zurigo - Aeroporto di Zurigo-Kloten [da maggio 2012]
pensa che da FCO ci si puo andare solo via CDG o VIE
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 24 novembre 2011, 20:59

i_disa ha scritto:
A320 Family Fan ha scritto:Emirati Arabi Uniti
Abu Dhabi - Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi [da luglio 2012]
per caso EY apre anche FCO oltre a MXP e FRA? :mrgreen:
FRA e MXP le opera gia' EY
per FCO pare che sara' AZ ad operare

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 24 novembre 2011, 21:00

una volta tanto funziona al contrario? :mrgreen:

la prime due le sapevo, chissa perchè 8)
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 24 novembre 2011, 21:05

i_disa ha scritto:una volta tanto funziona al contrario? :mrgreen:

la prime due le sapevo, chissa perchè 8)
da come avevi scritto sembrava che fra e mxp le dovessero ancora aprire

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 24 novembre 2011, 21:22

mi ero emozionato :)
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 24 novembre 2011, 22:17

Piano invernale AZ:

Alitalia W11 Long-Haul Operation Changes as 07JUL11: Chicago & Los Angeles Suspension
As per 07JUL11 GDS timetable and inventory display, Alitalia in Winter 2011/12 season is Suspending Rome – Chicago and Rome – Los Angeles service.

The Skyteam member is also reducing service on a number of Trans-Atlantic routes as well. Details below:

Rome – Chicago Service operates until 17NOV11. Service canceled from 18NOV11 to 24MAR12
AZ628 FCO1010 – 1405ORD 763 147 -14NOV11
AZ628 FCO1010 – 1400ORD 332 17NOV11

AZ629 ORD1545 – 0810+1FCO 763 147 -14NOV11
AZ629 ORD1550 – 0810+1FCO 332 17NOV11

Rome – Los Angeles Service Canceled from 30OCT11 to 24MAR12

Milan Malpensa – Miami Service remains 3 weekly on Day 357, same as W10 (Previously planned Day 347)
Milan Malpensa – New York JFK Service maintained at 4 weekly, same as W10 (Previously planned 5 weekly)
Rome – Beijing Service remains 5 weekly WITH NEW SCHEDULE CHANGES, moving to morning departure from both Rome and Beijing
AZ790 FCO1120 – 0440+1PEK 330 x26
AZ791 PEK0640 – 1115FCO 330 x37

Originally planned frequency: Day x14 from FCO, Day x25 from PEK

Rome – Boston Service remains 5 weekly with operational day change compared to W10, 767-300 operating
W11: Day x24
W10: Day x23

Rome – Miami Planned Boeing 777-200ER service in W11 is canceled except on selected dates. Service Operates Daily with a mix of Boeing 767-300 and Airbus A330-200. Service operates 6 weekly instead of previously planned Daily

Rome – Newark NEW Frequency Reductions
30OCT11 – 28NOV11 Reduce from planned 6 weekly to 5 weekly (Day x25). Airbus A330-200 replace planned 767-300ER
29NOV11 – 24MAR12 Reduce from 5 weekly to 3 weekly (Day 467). A330-200 operating

Rome – New York JFK Service operates 14 weekly, increase from previously planned 13 weekly
AZ608/609 Airbus A330 operating
AZ610/611 Boeing 777-200ER operating (A330-200 operates on selected days in November, and effective 04FEB12). Service reduce to 6 weekly from 14FEB12

Rome – Osaka Kansai Service remains 4 weekly with operational day change compared to W10
W11: Day x124 from FCO, Day x235 from KIX
W10: Day x346 from FCO, Day x457 from KIX

Rome – Rio de Janeiro Increase from 4 to 5 weekly
AZ672 FCO2330 – 0900+1GIG 330 x37
AZ673 GIG1645 – 0700+1FCO 330 x14

Rome – Toronto Frequency variations. Second half of W11/12 season sees service reduction compared to W10
30OCT11 – 27NOV11 Daily
28NOV11 – 15JAN12 6 weekly
16JAN12 – 05FEB12 4 weekly
06FEB12 – 10MAR12 3 weekly

Fonte airline route

Ma da una parte cantano e dall'altra piangono? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 25 novembre 2011, 11:30

Arya,
devo dire che come comunicato e' bellissimo...una montagna di razzate cosi grande, scritte meta' in inglese perche' fa figo (ma mica perche' sanno di cosa si parla), non l'avevo ancora vista...
Arya ha scritto:.....nell’aumento della capacità nelle valli giornaliere,
seeeee ci sono le valli giornaliere e le montagne notturne....
Arya ha scritto:.....Già nel 2012 avremo un aumento di circa il 5% dell’attività in ask rispetto al 2011;
e la richiesta in question dove la mettete ?
Arya ha scritto:.....saranno 49 le rotte operate incrementali.
scusate....ma questo e’ itagliano correggiuto??? Che razzo significa???
Arya ha scritto:.....La riduzione della capacità unitaria dei narrow body ci avvicinerà di più ai benchmark europei,
eeeeeh ??? benchmark europeo??? Ma de che??
Arya ha scritto:.....mentre l’incremento dell’utilizzo unitario e la riduzione delle riserve porterà un miglioramento dell’efficienza operativa.
questa e’ la parte migliore di tutte. Praticamente, fai volare di piu' gli aerei, che va bene, pero' abbassi la scorta per le rotazioni. Gia’ non hanno aerei per sostituire quelli che sono in technical, mandano i 777 a retrofittare, praticamente non farai altro che cancellare voli su voli o sperare che le macchine non si rompano mai.....fenomeni......ma dove li hanno pescati?? Alla fiera della caciotta di Fiano Romano ?? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 25 novembre 2011, 13:39

SuperMau ha scritto:Arya,
devo dire che come comunicato e' bellissimo...una montagna di razzate cosi grande, scritte meta' in inglese perche' fa figo (ma mica perche' sanno di cosa si parla), non l'avevo ancora vista...
Mau , glielo dici tu a sti cervelloni visto che siamo in "winter" come si traduce "un freddo divertente"? :wink:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
A320 Family Fan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 29 dicembre 2010, 10:43
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da A320 Family Fan » 25 novembre 2011, 14:29

i_disa ha scritto:
A320 Family Fan ha scritto:Emirati Arabi Uniti
Abu Dhabi - Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi [da luglio 2012]
per caso EY apre anche FCO oltre a MXP e FRA? :mrgreen:
A320 Family Fan ha scritto:India
Delhi - Aeroporto Internazionale Indira Gandhi [da winter 2012/2013]
forse CI aumenterà le frequenze
A320 Family Fan ha scritto:Arabia Saudita
Riyad - Aeroporto Internazionale di Riyad-King Khalid [da aprile 2012]
per quella data SV sara in SkyTeam
A320 Family Fan ha scritto:Svizzera
Zurigo - Aeroporto di Zurigo-Kloten [da maggio 2012]
pensa che da FCO ci si puo andare solo via CDG o VIE
Di Tiblisi e Dakar cosa pensi? :mrgreen:
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 25 novembre 2011, 14:48

A320 Family Fan ha scritto: Di Tiblisi e Dakar cosa pensi? :mrgreen:
Arya ha scritto: concentrata soprattutto su mercati ed economie in forte crescita.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 26 novembre 2011, 10:25

Alitalia, vendesi slot inglesi (per fare cassa)

L'azienda valuta di cedere i diritti di atterraggio e decollo negli aeroporti londinesi. Pur tra mille se e ma la compagnia dice: "Stiamo facendo un sondaggio di mercato per verificare se c'è una convenienza". Intanto si allontana l'obiettivo del pareggio di bilancio
Alle prese con un bilancio che si ostina a non andare in pareggio, i “patrioti” dell’Alitalia pensano di vendere i gioielli di famiglia. Cioè gli slot (diritti di atterraggio e decollo) a Londra, in uno degli aeroporti più trafficati del mondo. Merce davvero rara e preziosa perché soprattutto a Heathrow, il più importante dei 6 scali della capitale inglese, così come a Francoforte o a Linate, gli slot praticamente sono bloccati, chi li perde o li vende non ne rientrerà mai più in possesso. Pur tra mille cautele, le fonti ufficiali della compagnia confermano: “Stiamo valutando, stiamo facendo un sondaggio di mercato per verificare se c’è una convenienza alla vendita”. È un brutto segnale. Nessuno pensa di farsi valutare un bene se non ha intenzione o necessità di venderlo. Nessuna compagnia al mondo deciderebbe di cedere i suoi slot londinesi se non puntasse a cambiare le sue strategie commerciali o non fosse in difficoltà oppure non avesse bisogno di incassare liquidità in fretta.

In questo momento c’è solo un’altra società aerea che sta ragionando sulla cessione degli slot a Londra, la British Midland di proprietà della tedesca Lufthansa. Ma la Midland, con la base operativa proprio a Heathrow e seconda compagnia britannica dopo British Airways, è in crisi e non sa più da che parte girarsi. L’Alitalia dei “patrioti” berlusconiani, invece, fino a non molto tempo fa ostentava un ottimismo prorompente e i suoi capi si erano spinti fino a dare per certo un utile di bilancio alla fine del 2011, modesto ma pur sempre un utile che avrebbe dovuto dare il segnale della discontinuità rispetto ai periodi delle vacche magre e dei conti paurosi della gestione pubblica. Evidentemente le cose non stanno andando come Rocco Sabelli (amministratore) e Roberto Colaninno (presidente) avrebbero voluto.

NELLA STORIA Alitalia c’è solo un precedente di vendita di slot e risale alla fase finale della compagnia pubblica, quando la società era ormai in agonia e le tentava disperatamente tutte per non andare a gambe all’aria. Anche in quell’occasione furono venduti slot a Heathrow, sfruttando la circostanza che in Gran Bretagna i diritti aeroportuali hanno un mercato e sono di fatto cedibili, a differenza di quanto avviene in Italia dove i diritti di decollo ed atterraggio cambiano ugualmente di mano, ma solo con sistemi obliqui, attraverso trattative sottotraccia molto complesse. Quella volta la compagnia italiana vendette 6 slot e l’incasso fu veramente consistente: 90 milioni di dollari. Diventata nel frattempo privata, Alitalia ha conservato 66 slot settimanali a Londra Heathrow più 11 nello scalo di London City. In particolare quelli di Heathrow sono un tesoro veramente prezioso. Al momento ovviamente non ci sono spiegazioni ufficiali sui motivi della eventuale vendita. La compagnia si limita a ricordare che fino ad oggi tutti gli slot di Londra sono operativi. Secondo “Radio corridoio Alitalia” l’azienda vuol cedere i suoi slot perché l’amministratore Sabelli ha bisogno di abbellire i conti per non rinunciare ai sostanziosi bonus (si parla di milioni di euro) che gli spetterebbero secondo contratto al raggiungimento di determinati risultati. C’è chi dice che Sabelli sia addirittura in procinto di dire addio alla compagnia e stia preparando le condizioni per andarsene con una ricca buonuscita. Vere o false che siano queste voci, di certo i conti di gestione Alitalia sono in rapido peggioramento mentre i debiti restano superiori al miliardo di euro. In meno di due mesi le previsioni sono passate dal bello stabile al molto nuvoloso.

Il 6 ottobre, in occasione della presentazione alla stampa dei nuovi aerei brasiliani Embraer, Sabelli aveva assicurato che c’erano tutte le condizioni per il pareggio operativo di bilancio prima degli oneri finanziari (Ebit). Nel comunicato ufficiale a commento dei risultati del terzo trimestre la prima correzione: l’utile di 20 milioni di euro dei primi nove mesi potrebbe essere eroso dall’andamento dell’ultima parte dell’anno a causa delle flessione della domanda dei viaggiatori business. Alcuni giorni fa, durante l’ultima riunione dell’alleanza Skyteam di cui Alitalia fa parte, la frenata: non ci sarà alcun pareggio.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11 ... sa/173272/
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 26 novembre 2011, 11:35

Volevo riportrvi un articolo di Aprile molto interessante:

http://4.bp.blogspot.com/-_HA90BIRjNc/T ... debiti.jpg
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

gianlu
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 255
Iscritto il: 4 ottobre 2010, 23:56

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da gianlu » 26 novembre 2011, 16:06

ma la saturazione degli slot a linate, francoforte e lhr quando più o meno in che anni è avventa? cioè è roba recente o è da anni così?
gianlu

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 26 novembre 2011, 19:39

SuperMau ha scritto:
A320 Family Fan ha scritto: Di Tiblisi e Dakar cosa pensi? :mrgreen:
Arya ha scritto: concentrata soprattutto su mercati ed economie in forte crescita.
ti ha risposto maurizio con una rispota presente in un altro post.
grande maurì :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 27 novembre 2011, 19:30

Burb ha scritto:Alitalia, vendesi slot inglesi (per fare cassa)
Visto che non li avevano pagati ....
:(
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 28 novembre 2011, 22:44

La rotta Milano-Roma funziona bene:
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... ?idPhoto=1
Per Trenitalia s'intende :mrgreen:

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 1 dicembre 2011, 20:26

Alitalia Cai. Domani sciopero. Cassaintegrati: "Ci hanno rubato lavoro e dignità"

ROMA - Sono passati tre anni esatti da quando Alitalia Cai a dicembre 2008 comunicava a migliaia di lavoratori la messa in cassa integrazione attraverso una semplice e-mail.

Da allora, dalla 'morte' della 'vera' compagnia di bandiera questi lavoratori, catapultati in un baratro senza speranza, sono ancora oggi in lutto poiché sono finiti nell'oblio dell'opinione pubblica, delle istituzioni e della politica. Lo scempio compiuto tre anni fa da CAI continua oggi a perpetrarsi attraverso accordi disattesi, totale mancanza di dialogo con le parti sociali e non ultimo con il recente progetto di svendita degli slot (diritti di decollo e atterraggio) su Londra.

Le attuali strategie della compagnia gettano forti dubbi innanzi tutto sulla possibilità di sopravvivenza della compagnia stessa, ma soprattutto sul futuro dei lavoratori. E' evidente ormai che i tagli indiscriminati effettuati al momento dello start up di CAI, come pure gli ulteriori e successivi 'alleggerimenti' di organico, l'aumento esponenziale della produttività, le drastiche riduzioni dei salari, il ricorso alla solidarietà espansiva, al part time e alla Cigs volontaria non siano stati altro che dei palliativi atti a rincorrere a tutti i costi il pareggio di bilancio, senza che venissero invece attuate vere forme di rilancio industriale. Ad oggi l'Azienda ha gestito unilateralmente ogni decisione, non ultima quella relativa alle assunzioni o meglio ri-assunzioni previste e invece poi negate dei cassa integrati.

I cassaintegrati si trovano letteralmente nelle sabbie mobili, con un accordo dello scorso 4 marzo relativo a 120 assunzioni, ad oggi ancora disatteso dall'Azienda, considerando che la sua prossima scadenza è il 31 dicembre 2011. Un'altra doccia fredda insomma per le migliaia di ex-lavoratori gettati letteralmente nel dimenticatoio che rischiano di aver perso non solo il lavoro ma anche la loro dignità. Stiamo infatti parlando di migliaia di Assistenti di volo e lavoratori di terra che stanno per essere messi in mobilità e il cui futuro più probabile, anche per effetto delle manovre finanziarie in atto, è quello di scivolare inesorabilmente verso la disoccupazione. Sia Istituzioni che politica hanno finora rifiutato di assumersi la responsabilità, sia per il lavoro che per la riqualificazione professionale di queste 'persone', perché di fatto è di questo che si parla. Intanto però la collettività continua a pagare a caro prezzo la Cigs di queste migliaia di persone.

Di fronte a questo silenzio e a questa situazione drammatica l'Unione Sindacale di Base (USB) ha proclamato per domani, venerdì 2 dicembre, uno sciopero degli assistenti di volo Alitalia CAI su tutti i voli, dalle ore 10.00 alle ore 14.00.
Lo sciopero di Usb intende difendere il futuro della compagnia e dei lavoratori insieme a quello dei circa 4000 cassaintegrati e dei numerosi precari ancora oggi utilizzati, dopo anni ed anni di contratti a tempo determinato, ai quali viene negato non solo il futuro ma anche il presente. Senza considerare poi lo scandalo dei nuovi corsi base a pagamento generatori di ulteriori nuovi precari.
USB chiede dunque il rispetto delle assunzioni previste dai precedenti accordi e la riapertura dei tavoli interni sulle problematiche di categoria e dei cassaintegrati con il fine di restituire speranza e prospettive a questi lavoratori e alle loro famiglie senza un futuro.

http://www.dazebaonews.it/economia/lavo ... gnit%C3%A0
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 3 dicembre 2011, 18:27

Per la nuova Alitalia il profitto è in ritardo

Alitalia-Cai chiuderà in rosso anche il bilancio 2011, il terzo anno di attività. Il risultato netto negativo è stimato intorno ai 100 milioni di euro, a meno di operazioni straordinarie prima di Capodanno.
Questo porterà ad oltre 600 milioni le perdite nei primi tre anni di vita per la compagnia presieduta da Roberto Colaninno. Il patrimonio netto si ridurrà a poco più di 450 milioni, il 38% circa dei 1.170 milioni di capitale versati all'inizio del viaggio.
Il capitale iniziale è ripartito tra gli 847 milioni versati dai 20 soci italiani (erano 21, ma la Fingen dei fratelli Fratini si è ritirata) e 323 milioni da Air France-Klm, che è il primo azionista della compagnia "italiana", con il 25 per cento.

In origine il piano della Cai, elaborato da Intesa Sanpaolo quando era guidata da Corrado Passera, divenuto ministro dello Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti nel governo Monti, prevedeva l'utile al terzo anno. I traguardo è stato rimandato al 2012. Quest'anno era fissato l'obiettivo del pareggio operativo, il risultato prima di oneri finanziari, voci straordinarie e tasse. Ma non dovrebbe essere centrato, secondo le ultime stime della compagnia. Ieri l'amministratore delegato, Rocco Sabelli, ha detto: «Se non sarà pareggio operativo non ci andremo lontani».
Se il pareggio operativo fosse raggiunto, sarebbe però per merito di robusti proventi non gestionali o una tantum, non per la gestione. Nel primo semestre, secondo la relazione sui conti al 30 giugno, un documento che Il Sole 24 Ore ha consultato, i conti hanno beneficiato di 115,73 milioni di "saldo proventi e oneri diversi". Un importo elevato, nel 2010 i proventi "diversi" erano 31,32 milioni nel semestre. Senza questi apporti il bilancio 2011 sarebbe in rosso per oltre 200 milioni.
La nuova Alitalia ha ridotto i costi rispetto alla compagnia pubblica, oltre 7mila persone della vecchia azienda sono state lasciate a casa. Dal primo novembre però anche 700 dipendenti della "nuova" sono in cassa integrazione, per contenere i costi.
Quello che preoccupa di più, dice Sabelli, che da almeno sei mesi è considerato vicino all'uscita, è l'anno prossimo. «Non è il dato di fine 2011 quello che mi preoccupa quanto quello che accadrà negli anni successivi», ha detto in un'intervista ad Affari & Finanza di Repubblica il 28 novembre.
Il momento è critico. Non è solo una questione di conti in rosso. La nuova Alitalia è una compagnia ridimensionata, serve il mercato italiano con meno voli di quanto facessero la malandata compagnia statale e il suo ex concorrente che ha assorbito, Air One. La Cai perde quote di mercato. Da gennaio a settembre i passeggeri di Alitalia sono aumentati del 6,6% a 18,8 milioni, un tasso di crescita inferiore a quello, il 7,65%, dei passeggeri in tutti gli scali italiani calcolato dall'Assaeroporti. Secondo la relazione semestrale, da gennaio a maggio la quota di mercato media di Alitalia sulle destinazioni nazionali è del 48,5%, inferiore al 50,4% dello stesso periodo del 2010, che già era in calo. Tre anni fa Sabelli aveva stimato di avere il 56% del mercato nazionale. Su tutte le destinazioni all'estero la quota di mercato media di Alitalia nei primi cinque mesi è del 12,6%, in ribasso dal 13,1% dello stesso periodo del 2010. Secondo dati di Airline Business, mostrati da Assaeroporti a un recente convegno, nel traffico tra l'Italia e i paesi dell'Unione europea il primo vettore è Ryanair con una quota di mercato del 24%, dieci punti più di Alitalia.
Per la Cai adesso si apre anche il fronte Antitrust. Alla scadenza della protezione triennale assicurata per decreto nel 2008 da Silvio Berlusconi al monopolio nei cieli nazionali, ieri l'Antitrust ha aperto un'istruttoria (si veda l'articolo a fianco) che riguarda soprattutto la posizione dominante a Linate, dove Sabelli detiene circa il 70% degli slot. Forse l'Antitrust non obbligherà Cai ad aprire alla concorrenza la Linate-Roma, perché c'è il treno veloce, ma probabilmente chiederà di aprire alla concorrenza e rilasciare slot per le rotte da Linate al Sud.
Secondo i piani iniziali della cordata italiana, dopo quattro anni le azioni sarebbero state vendute a Air France-Klm. Il vincolo a non vendere (lock up) scade il 12 gennaio 2013. Mancano 13 mesi e 10 giorni. Con un capitale assottigliato dalle perdite, la sfida per la Cai è attraversare le difficoltà del 2012 senza chiedere ai soci altri soldi. Con la caduta del governo Berlusconi per i "patrioti" la vita sarà più difficile, mentre Passera è entrato al governo, dove si occuperà anche di trasporto aereo. Neppure Air France-Klm se la passa bene, nel semestre aprile-settembre ha una perdita di 183 milioni e i debiti finanziari sono saliti a 6,5 miliardi. Fra 13 mesi, forse neppure Jean-Cyril Spinetta avrà voglia di staccare un assegno che ricompensi Colaninno e soci delle somme investite nella Cai. Chissà se, in alternativa, sarà la Cassa depositi e prestiti a dare ossigeno alla Cai.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AaRBKrQE
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 3 dicembre 2011, 19:20

ALITALIA, INDAGINE ANTITRUST SULLA MILANO-ROMA

http://rassegna.camera.it/chiosco_new/p ... cle=17QXKL
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 4 dicembre 2011, 12:17

Leggendo qui, mi viene da pensare....
Burb ha scritto:Per la nuova Alitalia il profitto è in ritardo Alitalia-Cai chiuderà in rosso anche il bilancio 2011, il terzo anno di attività. Il risultato netto negativo è stimato intorno ai 100 milioni di euro, a meno di operazioni straordinarie prima di Capodanno
Burb ha scritto:Se il pareggio operativo fosse raggiunto, sarebbe però per merito di robusti proventi non gestionali o una tantum, non per la gestione. Nel primo semestre, secondo la relazione sui conti al 30 giugno, un documento che Il Sole 24 Ore ha consultato, i conti hanno beneficiato di 115,73 milioni di "saldo proventi e oneri diversi". Un importo elevato, nel 2010 i proventi "diversi" erano 31,32 milioni nel semestre. Senza questi apporti il bilancio 2011 sarebbe in rosso per oltre 200 milion
... a quanto sia vero quello che alcuni "esperti" scrivono.....
Come qua sotto, per esempio
Paolo_61 ha scritto: ...
Per cui sì, è evidente che l'economia di mercato funziona meglio di quella statale e che la nuova AZ è molto meglio della vecchia.
....
Complimenti! :roll:

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 4 dicembre 2011, 15:51

Pasubio,sai anche te che non si può paragonare la situazione economica attuale con quella della vecchia LAI.Le due compagnie non possono essere messe a confronto,troppe differenze(flotte,avversari,economie totalmente differenti)

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 4 dicembre 2011, 20:12

tommy92 ha scritto:Pasubio,sai anche te che non si può paragonare la situazione economica attuale con quella della vecchia LAI.Le due compagnie non possono essere messe a confronto,troppe differenze(flotte,avversari,economie totalmente differenti)
Sono d'accordo. Infatti, secondo alcuni, la nuova compagnia dovrebbe essere migliore della vecchia, e questo solo perchè è in mano a privati.
Com'è che si dice?..... ah, sì, "per definizione" :mrgreen:
Invece, mi pare che vada male, esattamente come la vecchia.... che però non godeva di alcuni benefici dei quali la nuova può beneficiare.
Questa è la mia opinione.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 4 dicembre 2011, 20:16

è una maledizione paesà :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Bloccato