Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 25 aprile 2012, 22:08

mascherò, ma sorcair ha presentato richiesta? la mia odinomar si :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9237
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 25 aprile 2012, 22:20

i_disa ha scritto:mascherò, ma sorcair ha presentato richiesta? la mia odinomar si :mrgreen:
No hai ragione. Un paio di slot li chiedo pure io... :mrgreen:

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5839
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 25 aprile 2012, 22:32

mormegil ha scritto:
worf359 ha scritto:Non li riempiono tranne i primi della mattina il fatto chè ci sia un volo ogni 15 minuti fà si chè chi può anticipa il volo e qunidi alcuni sono pieni mentre altri sono vuoti o mezzi pieni.
Ma infatti i voli della mattina e quelli serali possono anche avere un senso.
Sono tutti quelli tra queste due fasce orarie che sono poco profittevoli. O no?
Si, ma il ponte aereo deve avere un flusso continuo di aerei, per permettere al viaggiatore di partire quando desidera. Se non si riempono i voli per concorrenza o per insapienza, diventa un bagno di sangue. Il nuovo 'E175 è "ideale" per effettuare i voli meno profittevoli.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

tito
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 145
Iscritto il: 6 novembre 2006, 20:29

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tito » 29 aprile 2012, 15:13

pasubio ha scritto:
air.surfer ha scritto:
tito ha scritto:antitrust a dir poco ridicolo... dov'era nel 2008? Cosa deve fare ora alitalia??
Nel 2008 l'antitrust, per quanto riguardava il monopolio AZ su linate, è stato messo a tacere per decreto dal governo berlusconi.
.... in quell'occasione l'europa si fece sentire.... o no?
Giusto! Avevo dimenticato. Ma allora perché l'antitrust parla ora? il decreto è scaduto?

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 30 aprile 2012, 15:29

tito ha scritto:
pasubio ha scritto: .... in quell'occasione l'europa si fece sentire.... o no?
Giusto! Avevo dimenticato. Ma allora perché l'antitrust parla ora? il decreto è scaduto?
Sì, pare che sia scaduto.
Così è stato, in quel travagliato e risibile passaggio da AZ (alitalia LAI) a CAZ :mrgreen: (CAI- nuova alitalia ), laddove nell'ambito di quella menzogna della discontinuità aziendale :roll: i nostri governanti ligi alla legalità e al motto di roma ladrona imbavagliarono, per decreto, l'antitrust per un periodo di tempo. Ora, tale tempo pare scaduto e allora i cani si possono gettare sull'osso. Ammesso e non concesso che quell'osso sia ancora appetibile...

Detto questo, nel mio post mi riferivo - invece - alla cara vecchia europa ed all'oligarchia che la dirige.
Cià

Avatar utente
CP-861
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 11 settembre 2011, 19:34
Località: World

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CP-861 » 30 aprile 2012, 18:51

Riporto dal portale

http://www.md80.it/2012/04/27/presentat ... #more-9550

PRESENTATI I PIANI DI SVILUPPO DI ALITALIA A VENEZIA

L’Amministratore Delegato di Alitalia, Andrea Ragnetti e il Presidente di SAVE, Enrico Marchi, hanno presentato oggi a Venezia i piani di sviluppo del Gruppo Alitalia sull’aeroporto “Marco Polo”: l’inaugurazione di una nuova base di Air One, con l’avvio di 12 rotte nazionali e internazionali, e nuovi aerei più moderni e confortevoli per i voli di Alitalia. Alla presentazione è intervenuto il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Il 4 maggio, Air One apre a Venezia la sua terza base in Italia che si aggiunge a quelle di Milano Malpensa e di Pisa. La Compagnia avvierà 12 nuovi collegamenti, di cui 3 nazionali - verso Brindisi, Cagliari e Palermo - e 9 internazionali - per Barcellona, Praga, San Pietroburgo, Varsavia, Istanbul, Bruxelles, Atene, Palma di Maiorca e Minorca. A Venezia, Air One posizionerà due Airbus A320 con l’obiettivo di operare nel 2012 fino a 2.550 voli, offrendo oltre 450 mila posti dallo scalo lagunare. Con i nuovi voli nazionali e internazionali la Compagnia garantirà al territorio veneto un servizio di qualità a prezzi estremamente competitivi, che partono da 18 euro a tratta, tasse incluse. Con questo investimento di 80 milioni di euro il Gruppo Alitalia favorirà un ulteriore indotto sull’economia locale che permetterà di creare oltre 400 nuovi posti di lavoro.

Da fine marzo, anche a Venezia i nuovi aerei Embraer e Airbus di Alitalia sostituiscono gli MD-80 per i collegamenti nazionali della Compagnia verso Roma Fiumicino, Napoli, Bari, Lamezia Terme, Catania e le due destinazioni stagionali Olbia e Reggio Calabria. L’Embraer E-190 di Alitalia presentato oggi a Venezia porta il nome “Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi” a testimonianza dell’impegno alla promozione delle eccellenze naturalistiche del territorio. L’aereo veste la livrea di SkyTeam, l’alleanza - di cui Alitalia fa parte - che considera Venezia e il Veneto mercati chiave sui quali consolidare la propria presenza e sviluppare maggiori flussi di traffico.

Le Compagnie partner di Alitalia in SkyTeam - Air France-KLM, Delta Airlines e Aeroflot - assicurano collegamenti internazionali dal “Marco Polo” verso Parigi, Amsterdam, Mosca, Lione, Marsiglia, Nizza, Tolosa, Strasburgo e voli verso gli Stati Uniti (New York e Atlanta). In questo modo, grazie ad Alitalia, Air One e alle altre compagnie Skyteam, i passeggeri che partono da Venezia possono raggiungere il resto dell’Europa e del mondo con voli diretti, oppure facendo scalo in uno degli hub dell’alleanza.

(Ufficio Stampa Alitalia)


e del corriere del veneto

http://corrieredelveneto.corriere.it/ve ... 4005.shtml

La terza fase sulla qualepunta il presidente di Save è quella «dell'apertura da Venezia con Alitalia di nuove rotte intercontinentali; un punto cardine - ha aggiunto - dei nostri piani di sviluppo». Su questo però Ragnetti si è detto cauto: «la fase '3' ci affascina, ma c'è ancora da lavorare. Facciamo bene la fase 2 e nel frattempo ragioniamo per vedere se vi sia la possibilità di una fase tre». «Vogliamo aumentare il nostro network intercontinentale - è stata la replica di Marchi - e abbiamo 5 destinazioni che sarebbero operabili direttamente. Mi auguro che ci sia Alitalia con noi, ma le destinazioni intercontinentali da Venezia aumenteranno sicuramente». Soddisfatto dell'accordo Alitalia-Save il presidente della Regione: «è la dimostrazione che il Veneto cresce - ha detto Zaia - e cresce anche nel traffico aeroportuale». E sul progetto della seconda pista al Marco Polo, Zaia ha aggiunto «è fondamentale. Non dimentichiamo che siamo di fronte al terzo scalo d'Italia e quindi non potrebbe essere così. Credo che la seconda pista la si debba fare, se non vogliamo perdere competitività, nel rispetto dell'ambiente e, ovviamente, di tutte quelle istanze che il Comune vorrà presentare. Ma, per quel che conta, l'opinione della Regione è che si debba fare». (Ansa)




Ma sarà mai possibile? Dico realisticamente, quante sono le probabilità?
Hello L.A.
Immagine

E.M. 75
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 1
Iscritto il: 28 aprile 2012, 15:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da E.M. 75 » 30 aprile 2012, 19:36

Ciao a tutti,
questo è il mio primo post nel forum con il nome dell'aeroplano più affascinante del mondo; da quanto ho letto circa la conferenza stampa di Genova, forse finalmente qualcuno avrà detto al Dott. Ragnetti di andarci cauto con proclami, visto la figura che stanno facendo dopo i proclami di WJ e BV. Sentire la parola cauto da una azienda che sino ad oggi ha nascosto in maniera indecente la realtà della sua situazione patrimoniale ai suoi stakeholder, è sicuramente un piccolissimo segnale di serietà; finalmente!!!; il Presidente di SAVE, probabilmente non legge i bilanci, poichè se avesse letto l'ultimo bilancio depositato di AZ, difficilmente si sarebbe avventurato nel chiedere una fase 3, visto che se i capitani coraggiosi non mettono mano al portafoglio difficilmente a mio modesto avviso si completa la fase 2 con circa un miliardo di € al passivo.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 30 aprile 2012, 19:43

Alitalia quando apre nuove rotte intercontinentali lo fa e lo dovrà fare in futuro da FCO,che è il suo hub,non da Venezia.L'unica cosa che potrebbe succedere,e penso che al 99,9% non succederà mai,è quella di ruotare il 777 che fa la tokyo da FCO a VCE.Quindi con 2 aerei AZ farebbe New york e Miami da MXP e Tokyo sia da Milano che da Venezia.

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 1 maggio 2012, 17:08

E.M. 75 ha scritto: .... visto che se i capitani coraggiosi non mettono mano al portafoglio ....
Infatti. Ma, a pensarci bene, perchè dovrebbero mettere mani al portafoglio?
Hanno appena fatto vedere come si fa ad affondare un'azienda sana (la parte puzzolente l'hanno lasciata a noi), hanno interessi da tutt'altra parte e, con questi, hanno già ampiamente ripristinato la piccola parte di denaro investita (si fa per dire) nell'impresa CAI. Perchè buttare altri soldi?

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da blusky » 1 maggio 2012, 21:30

air.surfer ha scritto:
i_disa ha scritto:mascherò, ma sorcair ha presentato richiesta? la mia odinomar si :mrgreen:
No hai ragione. Un paio di slot li chiedo pure io... :mrgreen:
Ma tanto la flyblusky non ve li cede. Forse alla Sorcair! :mrgreen:
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9237
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 1 maggio 2012, 23:54

E.M. 75 ha scritto:Ciao a tutti,
questo è il mio primo post nel forum con il nome dell'aeroplano più affascinante del mondo; da quanto ho letto circa la conferenza stampa di ...
Ciao EM75, hai lasciato la banda della magliana a quanto vedo. Ma non lo sai che entrare la dentro e parlar male di CAI é come entrare al Roma Club di testaccio con la maglia della Lazio?
Sono comunque contento che sei passato qui. Il tuo amichetto Paolo61 lo trovi pure qui con la differenza che qui trova molte meno sponde e quando le trova spesso sono di travertino.
Le donne del forum poi non ne parliamo, altra categoria. Altro che quella falena che da come e quanto scrive sembra non trombare dal mesozoico.
Per il resto hai tristemente ragione. Del resto Cai ha perso 320 mln nel primo anno, 160 nel secondo e 70 nel terzo dove peró ha avuto 120 milioni di proventi diversi. La ricapitalizzazione sembrerebbe l' unica strada ma per fare poi che cosa? CAI cosi come é strutturata non fa utili.

md90
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 8 ottobre 2008, 14:31

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da md90 » 2 maggio 2012, 10:21

air.surfer ha scritto:
E.M. 75 ha scritto:Ciao a tutti,
questo è il mio primo post nel forum con il nome dell'aeroplano più affascinante del mondo; da quanto ho letto circa la conferenza stampa di ...
Ciao EM75, hai lasciato la banda della magliana a quanto vedo. Ma non lo sai che entrare la dentro e parlar male di CAI é come entrare al Roma Club di testaccio con la maglia della Lazio?
Sono comunque contento che sei passato qui. Il tuo amichetto Paolo61 lo trovi pure qui con la differenza che qui trova molte meno sponde e quando le trova spesso sono di travertino.
Le donne del forum poi non ne parliamo, altra categoria. Altro che quella falena che da come e quanto scrive sembra non trombare dal mesozoico.
Per il resto hai tristemente ragione. Del resto Cai ha perso 320 mln nel primo anno, 160 nel secondo e 70 nel terzo dove peró ha avuto 120 milioni di proventi diversi. La ricapitalizzazione sembrerebbe l' unica strada ma per fare poi che cosa? CAI cosi come é strutturata non fa utili.
quoto!

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 11:55

E.M. 75 ha scritto:Ciao a tutti,
questo è il mio primo post nel forum con il nome dell'aeroplano più affascinante del mondo; da quanto ho letto circa la conferenza stampa di Genova, forse finalmente qualcuno avrà detto al Dott. Ragnetti di andarci cauto con proclami, visto la figura che stanno facendo dopo i proclami di WJ e BV. Sentire la parola cauto da una azienda che sino ad oggi ha nascosto in maniera indecente la realtà della sua situazione patrimoniale ai suoi stakeholder, è sicuramente un piccolissimo segnale di serietà; finalmente!!!; il Presidente di SAVE, probabilmente non legge i bilanci, poichè se avesse letto l'ultimo bilancio depositato di AZ, difficilmente si sarebbe avventurato nel chiedere una fase 3, visto che se i capitani coraggiosi non mettono mano al portafoglio difficilmente a mio modesto avviso si completa la fase 2 con circa un miliardo di € al passivo.
Benvenuto.
Qui troverai tanti che ti daranno sempre ragione, a patto di parlare male di Alitalia. Sono gli stessi che ogni mese dicono che è praticamente fallita e già venduta ad AF, non ci hanno ancora preso, ma prima o poi (forse) potranno vantarsi di averlo detto. Peccato che dimentichino di tutte le volte che hanno fatto la stessa affermazione, poi smentita dai fatti.
Troverai anche tanti che di bilanci non capiscono un acca, a cui potrai raccontare quello che vuoi, purché sia che AZ è praticamente fallita.

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 2 maggio 2012, 12:02

air.surfer ha scritto: CAI cosi come é strutturata non fa utili.
Dici così perchè non hai letto i "Piani di sviluppo Alitalia a Venezia", elaborati da "Ufficio stampa Alitalia" ! :mrgreen:
A proposito... perchè continuano a chiamarsi Alitalia?..... :roll:
air.surfer ha scritto:Sono comunque contento che sei passato qui. Il tuo amichetto Paolo61 lo trovi pure qui con la differenza che qui trova molte meno sponde e quando le trova spesso sono di travertino.
Questa è fantastica.
Paolo_61 ha scritto:ogni mese dicono che è praticamente fallita e già venduta ad AF, non ci hanno ancora preso, ma prima o poi (forse) potranno vantarsi di averlo detto. Peccato che dimentichino di tutte le volte che hanno fatto la stessa affermazione, poi smentita dai fatti.
Quali fatti? Secondo il piano Fenice, Calitalia ad oggi avrebbe dovuto realizzare utili a piene mani. A me non pare, anche se me ne dolgo.
Paolo_61 ha scritto:Troverai anche tanti che di bilanci non capiscono un acca
Come darti torto?

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 12:18

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:ogni mese dicono che è praticamente fallita e già venduta ad AF, non ci hanno ancora preso, ma prima o poi (forse) potranno vantarsi di averlo detto. Peccato che dimentichino di tutte le volte che hanno fatto la stessa affermazione, poi smentita dai fatti.
Quali fatti? Secondo il piano Fenice, Calitalia ad oggi avrebbe dovuto realizzare utili a piene mani. A me non pare, anche se me ne dolgo.
Andiamo a cercare quante volte è stata data per fallita e venduta entro un mese?
Sai, se tutti i giorni dici che uscirà il 75 sulla ruota di Cagliari, sicuramente prima o poi ci prendi, ma questo non fa di te un veggente (ma fa di chi ti crede un bamba, per dirla alla milanese)

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 12:27

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:Troverai anche tanti che di bilanci non capiscono un acca
Come darti torto?
Vogliamo parlare dei flussi di cassa da attività operative per il 2010 (visto che il 2011 non mi risulta disponibile)?

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 2 maggio 2012, 12:45

Paolo_61 ha scritto:
pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:Troverai anche tanti che di bilanci non capiscono un acca
Come darti torto?
Vogliamo parlare dei flussi di cassa da attività operative per il 2010 (visto che il 2011 non mi risulta disponibile)?
Sì, parliamone.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mermaid » 2 maggio 2012, 12:53

poi sono le donne del forum che non trombano dal mesozoico....

:happy1:
Immagine

Ti!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6090
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 2 maggio 2012, 12:57

mermaid ha scritto:poi sono le donne del forum che non trombano dal mesozoico....

:happy1:

:lol: :lol: :lol:



Comunque benvenuto EM! A me sul quel forum neanche mi hanno mai fatto entrare..(forse , facendo il pizzaiolo, difettavo in competenza sulla materia.) E non dare retta a Paolo! Qui siamo democratici :lol: , non mandiamo via nessuno ; di CAI puoi anche parlare bene e dire che guadagna piu' di prima e l'anno prossimo si compra il 75% della Emirates, che paga il leasing perche' cosi' ci conviene e che AZ si compra gli aerei da AP e poi AP glieli rivende ad AZ e cosi' fa la plusvalenza come faceva Cragnotti , e il resto sono tutte voci messe in giro dai comunisti ! Lui (Paolo) , come vedi, dopo mezzo miliardo perso dalla CAI in due anni e quasi 9000 post e' ancora qui. :wink:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 13:52

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:Troverai anche tanti che di bilanci non capiscono un acca
Come darti torto?
Vogliamo parlare dei flussi di cassa da attività operative per il 2010 (visto che il 2011 non mi risulta disponibile)?
Sì, parliamone.
122 mio dall'attività operativa (quindi non finanziaria).
Come li spieghi se AZ è praticamente fallita (è ha, come sostengono i maghi della contabilità creativa, 2 miliardi di debiti)?

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 2 maggio 2012, 14:25

Paolo_61 ha scritto: 122 mio dall'attività operativa (quindi non finanziaria).
Come li spieghi se AZ è praticamente fallita (è ha, come sostengono i maghi della contabilità creativa, 2 miliardi di debiti)?
Premesso che sono ignorante in materia, ti risponderei che i tuoi dati sul cash flow positivo forse sono un poco gonfiati.(citare sempre la fonte è buona abitudine).
Di contro, ci sono i fatti, non le chiacchiere: chi aveva partecipazioni in AZ le ha dovute svalutare. Tu questo lo giudichi indicatore di buona salute aziendale?
Allora, cercando di far funzionare l'unico neurone che mi resta, risponderei alla tua domanda
Paolo_61 ha scritto:Come li spieghi se AZ è praticamente fallita

li spiego col fatto che riescono a perdere più di quello che la gestione operativa gli rende.
Senza troppe supercazzole.
Non ci vuole un'aquila per capirlo.
Che poi è quello che qualcuno va ripetendo da un po' :roll:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 14:31

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: 122 mio dall'attività operativa (quindi non finanziaria).
Come li spieghi se AZ è praticamente fallita (è ha, come sostengono i maghi della contabilità creativa, 2 miliardi di debiti)?
Premesso che sono ignorante in materia, ti risponderei che i tuoi dati sul cash flow positivo forse sono un poco gonfiati.(citare sempre la fonte è buona abitudine).
Bilancio Alitalia 2010 (certificato). Se secondo te i "miei" dati sono gonfiati, perché non sporgi denuncia presso la Procura della Repubblica competente? Pensa che bello, puoi denunciare amministratori, sindaci e pure i revisori.
pasubio ha scritto:
Di contro, ci sono i fatti, non le chiacchiere: chi aveva partecipazioni in AZ le ha dovute svalutare. Tu questo lo giudichi indicatore di buona salute aziendale?
Allora, cercando di far funzionare l'unico neurone che mi resta, risponderei alla tua domanda
Paolo_61 ha scritto:Come li spieghi se AZ è praticamente fallita

li spiego col fatto che riescono a perdere più di quello che la gestione operativa gli rende.
Senza troppe supercazzole.
Non ci vuole un'aquila per capirlo.
Che poi è quello che qualcuno va ripetendo da un po' :roll:
Riesci a tradurre questa frase in un italiano che abbia senso?

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 2 maggio 2012, 15:09

Paolo_61 ha scritto:
pasubio ha scritto: [
Paolo_61 ha scritto:Come li spieghi se AZ è praticamente fallita

li spiego col fatto che riescono a perdere più di quello che la gestione operativa gli rende.
Riesci a tradurre questa frase in un italiano che abbia senso?
Perdono più di quello che incassano.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 15:32

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
pasubio ha scritto: [
Paolo_61 ha scritto:Come li spieghi se AZ è praticamente fallita

li spiego col fatto che riescono a perdere più di quello che la gestione operativa gli rende.
Riesci a tradurre questa frase in un italiano che abbia senso?
Perdono più di quello che incassano.
Ops, allora avevo letto bene.
Quindi, visto che incassano circa 3 miliardi, a tuo parere perdono più di 3 miliardi?
E' questo che intendi, che le perdite reali sono superiori a 3 miliardi all'anno?

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 2 maggio 2012, 16:41

Paolo_61 ha scritto: Ops, allora avevo letto bene.
E allora che accidenti chiedi...
Paolo_61 ha scritto:
Quindi, visto che incassano circa 3 miliardi, a tuo parere perdono più di 3 miliardi?
Chiudono ogni anno in perdita. Quindi, ciò che incassano, non è sufficiente.
Paolo_61 ha scritto:E' questo che intendi, che le perdite reali sono superiori a 3 miliardi all'anno?
Possono perdere 10, 20 o 30 .... non ha importanza. Quello che rileva è che l'incasso non è sufficiente al pareggio. Così non si va da nessuna parte. E' l'anticamera del fallimento.
Nessuno qui se lo augura, ma la strada sembra essere quella del dissesto finanziario. Se non ce la fai a coprire tutti i costi, fissi e variabili, te ne vai a casa.
Questa situazione di deficienza non è affatto una questione contingente. Qui non si tratta di un trimestre chiuso in rosso. E neanche di due o tre....Dura da anni, come ben sai.
E adesso verranno a mancare anche i benefici del decreto antitrust e i sodini rientrati dalla vendida di terreni, infrastrutture, leasing e amenità varie.
Ora verranno i dolori, amplificati, secondo me, dal dover gestire anche le recenti acquisizioni.
Ergo.... citare i flussi di cassa, in questo contesto, non dice nulla sulla solidità aziendale. Bisognerebbe andare su altri indici, per poter dire qualcosa. Ma non è pane per talebani.... :mrgreen:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 2 maggio 2012, 17:27

pasubio ha scritto: Ergo.... citare i flussi di cassa, in questo contesto, non dice nulla sulla solidità aziendale. Bisognerebbe andare su altri indici, per poter dire qualcosa. Ma non è pane per talebani.... :mrgreen:
Aspetto lumi da chi riesce a scrivere una frase di questa profondità "Perdono più di quello che incassano" riferita ad AZ.
Az ha chiuso il 2011 in sostanziale pareggio, i flussi di cassa dell'attività ordinaria sono positivi dal 2010.
Se fossi in te non tratterei il fiato in attesa del fallimento, potrebbe essere lunga ...

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 2 maggio 2012, 20:24

Paolo_61 ha scritto: Aspetto lumi da chi riesce a scrivere una frase di questa profondità "Perdono più di quello che incassano" riferita ad AZ.
Az ha chiuso il 2011 in sostanziale pareggio, i flussi di cassa dell'attività ordinaria sono positivi dal 2010.
Evidentemente ho preso un abbaglio. Faccio pubblica ammenda.
Calitalia va benissimo, ne prendo atto: pareggio di bilancio nel 2011 (sostanziale, attenti.... non meramente formale), flussi più che positivi, utili di bilancio che fioccano, azioni che valgono ogni giorno di più, investitori che non vedono l'ora di poter entrare, le altre compagnie che tremano per la concorrenza di una sì solida azienda.
Mi scuso, mi ero sbagliato. Cristo è morto di freddo.

Un saluto all'utente E.M 75. Visto che aria tira, qui? :mrgreen:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 3 maggio 2012, 10:22

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: Aspetto lumi da chi riesce a scrivere una frase di questa profondità "Perdono più di quello che incassano" riferita ad AZ.
Az ha chiuso il 2011 in sostanziale pareggio, i flussi di cassa dell'attività ordinaria sono positivi dal 2010.
Evidentemente ho preso un abbaglio. Faccio pubblica ammenda.
Calitalia va benissimo, ne prendo atto: pareggio di bilancio nel 2011 (sostanziale, attenti.... non meramente formale), flussi più che positivi, utili di bilancio che fioccano, azioni che valgono ogni giorno di più, investitori che non vedono l'ora di poter entrare, le altre compagnie che tremano per la concorrenza di una sì solida azienda.
Mi scuso, mi ero sbagliato. Cristo è morto di freddo.

Un saluto all'utente E.M 75. Visto che aria tira, qui? :mrgreen:
da dove viene l'abitudine di mettere in bocca agli altri parole mai dette (o scritte)? Dalla mancanza di argomenti?
Sto ancora aspettando le tue "profonde" riflessioni sugli indici di bilancio, visto che secondo te i flussi di cassa non contano nulla in questo contesto.

Mario52
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 marzo 2012, 18:40

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mario52 » 3 maggio 2012, 10:35

Vorrei solo ricordare a Paolo_61 che CAI ha preso in carica una Alitalia tecnicamente fallita, con una capacità di attrarre passeggeri pari quasi allo zero. Mi sembra che i risultati, per di più inm un periodo di grave crisi del trasporto aereo in Europa, siano positivi. Penso che sia evidente il grande recupero di immagine della "nuova" Alitalia.

Mario52

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 3 maggio 2012, 11:06

Paolo_61 ha scritto: da dove viene l'abitudine di mettere in bocca agli altri parole mai dette (o scritte)? Dalla mancanza di argomenti?
Sto ancora aspettando le tue "profonde" riflessioni sugli indici di bilancio, visto che secondo te i flussi di cassa non contano nulla in questo contesto.
Mi dispiace, non rispondo alle provocazioni.
Se vogliamo confrontarci su opinioni, bene. Rispondi alle opinioni, se ne hai.
Se vuoi aprire una rissa, hai sbagliato persona.
Mario52 ha scritto:Vorrei solo ricordare a Paolo_61 che CAI ha preso in carica una Alitalia tecnicamente fallita, con una capacità di attrarre passeggeri pari quasi allo zero. Mi sembra che i risultati, per di più inm un periodo di grave crisi del trasporto aereo in Europa, siano positivi. Penso che sia evidente il grande recupero di immagine della "nuova" Alitalia.

Mario52
Non sono d'accordo. Fin qui, secondo me, Calitalia ha soltanto tagliato flotta, personale e destinazioni.
E' stata una grande compagnia. E' stata progressivamente rovinata da una gestione scriteriata. CAI ha potuto rilevare quel poco che c'era, siamo d'accordo. Però, è mancata la strategia del rilancio, le scelte sono state ballerine e spesso contraddittorie, i tagli dei costi sono stati orizzontali e non mirati, la gestione del personale clientelare, arrogante e non trasparente.
E neanche un soldo in investimenti. E secondo me, sempre secondo me, senza investimenti non c'è rilancio. E, forse, neanche salvataggio.
E qui mi auguro di sbagliare.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 3 maggio 2012, 11:24

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: da dove viene l'abitudine di mettere in bocca agli altri parole mai dette (o scritte)? Dalla mancanza di argomenti?
Sto ancora aspettando le tue "profonde" riflessioni sugli indici di bilancio, visto che secondo te i flussi di cassa non contano nulla in questo contesto.
Mi dispiace, non rispondo alle provocazioni.
Se vogliamo confrontarci su opinioni, bene. Rispondi alle opinioni, se ne hai.
Se vuoi aprire una rissa, hai sbagliato persona.
Scusa, pensavo che il "talebani" fosse rivolto a me. Invece scopro con piacere che era rivolto a chi da ani pontifica confondendo costi, uscite di cassa, investimenti e flussi di cassa.
pasubio ha scritto:
Mario52 ha scritto:Vorrei solo ricordare a Paolo_61 che CAI ha preso in carica una Alitalia tecnicamente fallita, con una capacità di attrarre passeggeri pari quasi allo zero. Mi sembra che i risultati, per di più inm un periodo di grave crisi del trasporto aereo in Europa, siano positivi. Penso che sia evidente il grande recupero di immagine della "nuova" Alitalia.

Mario52
Non sono d'accordo. Fin qui, secondo me, Calitalia ha soltanto tagliato flotta, personale e destinazioni.
E' stata una grande compagnia. E' stata progressivamente rovinata da una gestione scriteriata. CAI ha potuto rilevare quel poco che c'era, siamo d'accordo. Però, è mancata la strategia del rilancio, le scelte sono state ballerine e spesso contraddittorie, i tagli dei costi sono stati orizzontali e non mirati, la gestione del personale clientelare, arrogante e non trasparente.
E neanche un soldo in investimenti. E secondo me, sempre secondo me, senza investimenti non c'è rilancio. E, forse, neanche salvataggio.
E qui mi auguro di sbagliare.
Ciao Mario, come vedi non hai capito. Comperare (anche se in leasing) una decina di A330 e una ventina di E175/195, più un assortimento vario di A32S, vuole dire "fare tagli alla flotta". In un periodo dove le crisi, generali e specifiche per il trasporto aereo, si sono ripetute a ritmi impressionanti, dove molte major stanno soffrendo le pene dell'inferno (comprese le controllate della tanto amata compagnia di bandiera tedesca, che in larga misura sono in perdita), il fatto di essere arrivati al pareggio operativo partendo da una situazione disastrosa è un grande insuccesso.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9237
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 maggio 2012, 12:46

MILANO (MF-DJ)--Gia' dopo la decisione dell'Antitrust su Alitalia seguita dalla firma del premier Mario Monti all'accordo di programma che permette l'aumento delle tariffe per Sea (la cui assemblea e' convocata per approvare il bilancio 2011), e' cresciuta la percezione che il vento a Roma fosse cambiato.

La conferma, scrive MF, e' arrivata quando si e' appreso che l'Enac (l'ente nazionale per l'aviazione civile) tenuto conto degli indirizzi del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha comunicato alla Singapore Airlines la disponibilita' al rilascio dell'autorizzazione al volo Malpensa-New York. Si tratta della cosiddetta quinta liberta', che fino a quando e' stato ministro Altero Matteoli era sempre stata negata alla compagnia asiatica e che invece ora e' stata finalmente concessa in via provvisoria ed extrabilaterale, per un periodo di circa 18 mesi.

red/lab


(END) Dow Jones Newswires

May 03, 2012 02:43 ET (06:43 GMT)

Copyright (c) 2012 MF-Dow Jones News Srl.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9237
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 maggio 2012, 12:58

Paolo_61 ha scritto: Ciao Mario, come vedi non hai capito. Comperare (anche se in leasing) una decina di A330 e una ventina di E175/195, più un assortimento vario di A32S, vuole dire "fare tagli alla flotta".
Tagli alla flotta vuol dire riduzione di aerei. Airone piú alitalia contavano 240 aerei: taglio 100 aeromobili. il piano fenice prevedeva alla fine del 2012 una flotta complessiva di 167 macchine: taglio attuale 25 macchine visto che sono 142.
capirai pure di bilanci ma con le sottrazioni sei una pippa.
inoltre il tuo sostanziale pareggio equivale a 70 milioni di perdite che arriverebbero a circa 190 se si contassero anche i 120 milioni di euro di "proventi diversi" dei quali Dragoni ha chiesto spiegazioni ma Sabelli ha sempre elegantemente glissato...
Inoltre a Mario vorrei far notare che Alitalia prefallimento, se cosi lo vogliamo chiamare, trasportava tre milioni di passeggeri in piu rispetto alla attuale. Quindi la sua affermazione a riguardo é falsa. Inoltre con i tre miliardi di euro che ė costata l'operazione ci compravamo davvero emirates come dice il pizzaiolo. :mrgreen:

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 3 maggio 2012, 14:22

Paolo_61 ha scritto:Scusa, pensavo che il "talebani" fosse rivolto a me. Invece scopro con piacere che era rivolto a chi da ani pontifica confondendo costi, uscite di cassa, investimenti e flussi di cassa.
Vuoi la rissa, ma da me non la troverai. Non so chi pontifica da "ani", ma spero che l'interessato non si degni di risponderti.
Porta argomenti sufficienti ad una conversazione, se ti riesce cerca di farlo con la dovuta umiltà, accetta e confrontati, amichevolmente, con chi porta opinioni diverse.
Paolo_61 ha scritto:Ciao Mario, come vedi non hai capito. Comperare (anche se in leasing) una decina di A330 e una ventina di E175/195, più un assortimento vario di A32S, vuole dire "fare tagli alla flotta".
Un argomento te l'ha dato air surfer. So già che, come al solito, non risponderai a ciò che ti ha scritto in merito alle sottrazioni. La tua tattica è questa, lo si è capito.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 3 maggio 2012, 15:37

air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: Ciao Mario, come vedi non hai capito. Comperare (anche se in leasing) una decina di A330 e una ventina di E175/195, più un assortimento vario di A32S, vuole dire "fare tagli alla flotta".
Tagli alla flotta vuol dire riduzione di aerei. Airone piú alitalia contavano 240 aerei: taglio 100 aeromobili. il piano fenice prevedeva alla fine del 2012 una flotta complessiva di 167 macchine: taglio attuale 25 macchine visto che sono 142.
E la vecchia AZ perdeva centinaia di milioni all'anno, anche quando tutte le altre compagnie andavano più che bene. Anche perché per il gusto di "mettere le bandierine" si volavano tratte antieconomiche.
Per altro rispetto alla "vecchia AZ", oggi ci sono più macchine LR e meno dedicate al corto/medio, e la critica unanime a CAI è che non ha destinato abbastanza risorse proprio al lungo, per cui a ben vedere la "vecchia AZ" era molto peggio dell'attuale
air.surfer ha scritto:
capirai pure di bilanci ma con le sottrazioni sei una pippa.
inoltre il tuo sostanziale pareggio equivale a 70 milioni di perdite che arriverebbero a circa 190 se si contassero anche i 120 milioni di euro di "proventi diversi" dei quali Dragoni ha chiesto spiegazioni ma Sabelli ha sempre elegantemente glissato...

Il sostanziale (6 mio) pareggio è quello del 2011. Purtroppo in rete non ho ancora trovato il bilancio ufficiale. Quanto a Dragoni, è un altro di quelli che un giorno sì e l'altro pure dice che domani esce il 75 sulla ruota di Cagliari, chissà, magari prima o poi ci prende.
air.surfer ha scritto: Inoltre a Mario vorrei far notare che Alitalia prefallimento, se cosi lo vogliamo chiamare, trasportava tre milioni di passeggeri in piu rispetto alla attuale. Quindi la sua affermazione a riguardo é falsa. Inoltre con i tre miliardi di euro che ė costata l'operazione ci compravamo davvero emirates come dice il pizzaiolo. :mrgreen:
Trasportare passeggeri e perdere soldi non è una grande idea, in un mondo in cui gli aiuti di stato sono vietati.

Bloccato