Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 3 maggio 2012, 15:39

pasubio ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:Scusa, pensavo che il "talebani" fosse rivolto a me. Invece scopro con piacere che era rivolto a chi da ani pontifica confondendo costi, uscite di cassa, investimenti e flussi di cassa.
Vuoi la rissa, ma da me non la troverai. Non so chi pontifica da "ani", ma spero che l'interessato non si degni di risponderti.
Porta argomenti sufficienti ad una conversazione, se ti riesce cerca di farlo con la dovuta umiltà, accetta e confrontati, amichevolmente, con chi porta opinioni diverse.
In genere cerco di portare numeri anziché veleno e sentenze sparate a caso.
Paolo_61 ha scritto:Ciao Mario, come vedi non hai capito. Comperare (anche se in leasing) una decina di A330 e una ventina di E175/195, più un assortimento vario di A32S, vuole dire "fare tagli alla flotta".
Un argomento te l'ha dato air surfer. So già che, come al solito, non risponderai a ciò che ti ha scritto in merito alle sottrazioni. La tua tattica è questa, lo si è capito.[/quote]
Per essere uno che non cerca la rissa hai dei toni da "vero amico". Aspetto ancora la tua profonda analisi sugli indici di bilancio, comunque.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 maggio 2012, 17:05

Paolo_61 ha scritto: E la vecchia AZ perdeva centinaia di milioni all'anno, anche quando tutte le altre compagnie andavano più che bene. Anche perché per il gusto di "mettere le bandierine" si volavano tratte antieconomiche.
CAI 2009 -320 mln, 2010 -160, 2011 -70 con 115 mln di proventi diversi che ancora non ho capito cosa sono. Mi sembra che la situazione non sia radicalmente cambiata. Visto il trend comunque speriamo nel 2012 ma Ragnetti mi sembra abbia gia' messo le mani avanti.
Paolo_61 ha scritto:Per altro rispetto alla "vecchia AZ", oggi ci sono più macchine LR e meno dedicate al corto/medio, e la critica unanime a CAI è che non ha destinato abbastanza risorse proprio al lungo, per cui a ben vedere la "vecchia AZ" era molto peggio dell'attuale
La solita supercazzola alla Paolo61, prima accusi Pasubio di dire stupidaggini perche' parla di tagli e quando qualcuno ti fa notare che i tagli ci sono stati eccome, per ben 2 volte allora cerchi di spostare l'attenzione su qualcos'altro. Contento te...
air.surfer ha scritto:
Il sostanziale (6 mio) pareggio è quello del 2011. Purtroppo in rete non ho ancora trovato il bilancio ufficiale. Quanto a Dragoni, è un altro di quelli che un giorno sì e l'altro pure dice che domani esce il 75 sulla ruota di Cagliari, chissà, magari prima o poi ci prende.
Credo che Dragoni scriva sul sole e ci si guadagni pure da vivere, tu invece ti limiti a scrivere qualche post a macchia di leopardo su internet. Il sarcasmo sul suo conto e fortemente fuori luogo. In ogni caso i 115 mln sono scritti in bilancio, Dragoni lo ha chiesto a Sabelli e quest'ultimo non ha risposto. Non credo si sia inventato nulla.

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3212
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 3 maggio 2012, 17:39

giacché vi state scannando per bene potreste anche aggiustare tutti i quote che non si capisce una mazza?
Grazie
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 3 maggio 2012, 19:17

A me piacerebbe un sacco se la falena di cui parla Air venisse a fare un giretto pure qua...sarebbe stupendo :mrgreen:
Comunque passando a cose serie,mi rivolgo a Paubio ed Air.Non lo faccio con tono si sfida ma solo per capire:cosa dovrebbe fare CAI ora per avere profitti?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 maggio 2012, 20:01

Qui non ci viene senza la banda della magliana al seguito che la difende. In ogni caso se dovesse venire ho sempre pronto il mattarello. Magari le piace pure... :mrgreen:

Sent from my GT-I9100 using Tapatalk 2

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 maggio 2012, 20:15

tommy92 ha scritto:.Non lo faccio con tono si sfida ma solo per capire:cosa dovrebbe fare CAI ora per avere profitti?
Niente. Paolo61 dice che va bene cosí.

Sent from my GT-I9100 using Tapatalk 2

Avatar utente
rex91
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 740
Iscritto il: 19 settembre 2007, 0:20
Località: Palermo-Sicilia

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da rex91 » 3 maggio 2012, 20:49

air.surfer ha scritto:
tommy92 ha scritto:.Non lo faccio con tono si sfida ma solo per capire:cosa dovrebbe fare CAI ora per avere profitti?
Niente. Paolo61 dice che va bene cosí.

Sent from my GT-I9100 using Tapatalk 2
:?
"...la comitiva, guidata da Fantozzi che era il capogruppo (e anche il più insidiato dal vino) prese posto in un terrificante trimotore Savoia Marcheti in tela cerata. Unico inconveniente: Fantozzi aveva perso i biglietti dell'intero gruppo. Ma il pilota era così preoccupato per il decollo (risultò poi che l'aereo era fermo da una trentina d'anni) che non vi diede gran peso e li accettò sulla fiducia..."

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 3 maggio 2012, 21:07

air.surfer ha scritto:Qui non ci viene senza la banda della magliana al seguito che la difende. In ogni caso se dovesse venire ho sempre pronto il mattarello. Magari le piace pure... :mrgreen:
:D
air.surfer ha scritto: Niente. Paolo61 dice che va bene cosí.

Appunto,Paolo.Non te!Io la vedo così:sul medio corto ormai hanno regalato troppo spazio alle low cost e di certo non riusciranno a riguadagnare quote di mercato ma anzi ne perderanno ancora.Però questo è un problema comune,basta leggere le ultime news su Lufthansa.
Quindi l'unica cosa è espandersi sul lungo,ma anche qui,a causa della crisi non è troppo facile fare guadagni.
Però indipendentemente dal proprietario della compagnia(i patriotti e forse tra poco AF),sicuramente CAI non potrà continuare a fare passivi.Quindi,che fare?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6092
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 3 maggio 2012, 22:19

Mario52 ha scritto:Vorrei solo ricordare a Paolo_61 che CAI ha preso in carica una Alitalia tecnicamente fallita, con una capacità di attrarre passeggeri pari quasi allo zero. Mi sembra che i risultati, per di più inm un periodo di grave crisi del trasporto aereo in Europa, siano positivi. Penso che sia evidente il grande recupero di immagine della "nuova" Alitalia.

Mario52

Ti ricordo che la compagnia tecnicamente fallita attraeva il 75% dei pax nonostante l'antitrust gli avesse messo tra le 00 AP che gle ne rubava 2-3 milioni.
Oggi messe insieme quanti ne attraggono ?
Riguardo all'immagine mi fai un disegno del recupero? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Mario52
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 49
Iscritto il: 2 marzo 2012, 18:40

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mario52 » 4 maggio 2012, 9:53

Mi sembra difficile da contestare che la "vecchia" AZ - soppratutto nell'ultimo anno di attività - non stesse soffrendo anche in termini di coefficienti di riempimento degli a/c, immagine complessiva, qualità del servizio....

Per motivi di lavoro viaggio aspesso e da sempre - quando possibile - preferisco volare Alitalia. In quel periodo era evidente - da passeggero - che il fallimento era vicino....equipaggi depressi, manutenzione alle cabine inesistente, monitor non funzionanti....

Volando ora con la "nuova" AZ - sempre da passeggero - l'immagine complessiva è fortemente migliorata, sia per la qualità degli interni che del servizio, per la puntualità e la cortesia del personale.

CAI avrà certamente fatto degli errori, ma non dimentichiamoci che altre compagnie fallite (vedi Swissair, Sabena, Panam, TWA, VARIG, Continental e da ultima Malev) sono semplicemente scomparse !

Mario52

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 maggio 2012, 10:03

sigmet ha scritto:
Mario52 ha scritto:Vorrei solo ricordare a Paolo_61 che CAI ha preso in carica una Alitalia tecnicamente fallita, con una capacità di attrarre passeggeri pari quasi allo zero. Mi sembra che i risultati, per di più inm un periodo di grave crisi del trasporto aereo in Europa, siano positivi. Penso che sia evidente il grande recupero di immagine della "nuova" Alitalia.

Mario52

Ti ricordo che la compagnia tecnicamente fallita attraeva il 75% dei pax nonostante l'antitrust gli avesse messo tra le 00 AP che gle ne rubava 2-3 milioni.
E' proprio questo il dramma. Nonostante avesse una posizione di quasi monopolio (diciamo un oligopolio non particolarmente aggressivo) sul mercato nazionale, la vecchia AZ riusciva a perdere centinaia di milioni all'anno. Dato che quella era LAI e qui si parla di CAI, non ho nessuna intenzione di entrare nell'esercizio perverso di dare la colpa a Tizio, Caio o Sempronio per quei risultati.
sigmet ha scritto:Oggi messe insieme quanti ne attraggono ?
Riguardo all'immagine mi fai un disegno del recupero? :roll:

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ciccioxx92 » 4 maggio 2012, 11:15

Mario52 ha scritto:Mi sembra difficile da contestare che la "vecchia" AZ - soppratutto nell'ultimo anno di attività - non stesse soffrendo anche in termini di coefficienti di riempimento degli a/c, immagine complessiva, qualità del servizio....
Essendo anch'io spesso passeggero Alitalia, mi sento di dissentire. Il riempimento degli a/c è più o meno paragonabile a quello che ha adesso (nonostante i numerosi tagli dei voli). Immagine complessiva? Non so cosa intendi. Qualità del servizio più o meno parimenti (anzi, forse qualcosa in più prima).
Mario52 ha scritto:Per motivi di lavoro viaggio aspesso e da sempre - quando possibile - preferisco volare Alitalia. In quel periodo era evidente - da passeggero - che il fallimento era vicino....equipaggi depressi, manutenzione alle cabine inesistente, monitor non funzionanti....
Per motivi di piacere e spesso anche familiari, viaggio spesso anch'io, ma quando possibile preferisco evitare Alitalia. Monitor non funzionanti? Manutenzione inesistente? Ma su che rotte volavi? :roll:
Mario52 ha scritto:Volando ora con la "nuova" AZ - sempre da passeggero - l'immagine complessiva è fortemente migliorata, sia per la qualità degli interni che del servizio, per la puntualità e la cortesia del personale.
Ho volato una settimana fa con la "nuova" AZ (sempre da passeggero) e l'immagine complessiva, aldilà del fatto che finalmente hanno potuto accendere i monitor in cabina (di cui farei a meno), è rimasta invariata.
Mario52 ha scritto:CAI avrà certamente fatto degli errori, ma non dimentichiamoci che altre compagnie fallite (vedi Swissair, Sabena, Panam, TWA, VARIG, Continental e da ultima Malev) sono semplicemente scomparse !
Forse perché, molto semplicemente, quelle compagnie non sono state aiutate dai governi, facendo pesare i debiti nelle tasche dei cittadini e aggregando anche altre compagnie in quello stato, così salviamo il c*** anche a loro.

Saluti!
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 maggio 2012, 13:23

Paolo_61 ha scritto: E' proprio questo il dramma. Nonostante avesse una posizione di quasi monopolio (diciamo un oligopolio non particolarmente aggressivo) sul mercato nazionale, la vecchia AZ riusciva a perdere centinaia di milioni all'anno.
Infatti, hai centrato il punto. Se veramente avessero voluto risanare AZ non c'era assolutamente bisogno di integrare AP, cosa che ha generato la mattanza di lavoratori che c'e' stata.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 maggio 2012, 13:44

air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: E' proprio questo il dramma. Nonostante avesse una posizione di quasi monopolio (diciamo un oligopolio non particolarmente aggressivo) sul mercato nazionale, la vecchia AZ riusciva a perdere centinaia di milioni all'anno.
Infatti, hai centrato il punto. Se veramente avessero voluto risanare AZ non c'era assolutamente bisogno di integrare AP, cosa che ha generato la mattanza di lavoratori che c'e' stata.
AZ stand alone, senza AP e senza l'acquisizione da parte di AF, avrebbe avuto una serie di problemi che credo fossero abbastanza insormontabili:
1) Una flotta mediamente "vecchiotta", non particolarmente efficiente e senza ordini per rinnovarla.
2) Una concorrenza "major" sui voli interni, non solo LIN-FCO.
3) Una dimensione post turn-around troppo piccola per competere efficacemente sul mercato.
Ex post è abbastanza facile dire che non avrebbe potuto farcela.
Fra l'altro il modello di integrazione di tutti i principali vettori nazionali (alla francese, per intenderci) sembra essere l'unico in grado di garantire un futuro alle compagnie europee.
Anche il lancio dello smart carrier sembra essere un'idea non così sbagliata, visto che almeno a parole è destinato ad essere copiato da LH e AF.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 maggio 2012, 15:00

Mario52 ha scritto:Mi sembra difficile da contestare che la "vecchia" AZ - soppratutto nell'ultimo anno di attività - non stesse soffrendo anche in termini di coefficienti di riempimento degli a/c, immagine complessiva, qualità del servizio....
Anche questo e' falso.
Il confronto va fatto con il 2007 perche' nel 2008 c'e' stata la propaganda terroristica di esponenti del precedente governo che minacciavano, ogni giorno che passava, il grounding della compagnia per costringere i sindacati "nemici" ad accettare le condizioni capestro proposte. Cosa che si e' poi rivelata essere una pantomima visto che i rappresentanti sindacali di allora hanno tutti mantenuto il posto di lavoro.
Ad esempio, il 10/9 Fantozzi dava l'ultimatum di firmare o avrebbe messo gli aerei a terra oppure il 25/9 Riggio minacciava il ritiro del COA. Senza contare tutte le dichiarazioni degli esponenti di governo. Ogni paragone con quell'anno sarebbe inutile.
Il 2007 invece puo' essere significativo, ad esempio il LF di cui parli era di 74.4% circa due punti sotto quello dell'attuale cai. I passeggeri trasportati erano due milioni in piu' e i ricavi superiori a quelli del 2011 di 1,4 miliardi di euro.
Mario52 ha scritto: Per motivi di lavoro viaggio aspesso e da sempre - quando possibile - preferisco volare Alitalia. In quel periodo era evidente - da passeggero - che il fallimento era vicino....equipaggi depressi, manutenzione alle cabine inesistente, monitor non funzionanti....
Mi dispiace, non essendo uno psicologo non so misurare il livello di depressione di una persona magari solo guardandola nell'espletamento delle sue mansioni.
La manutenzione poi la si misura da altre cose. Non lavorando in CAI non so quante mel lasciano aperte ma so quante mel ci sono nelle compagnie arabe, ad esempio, che sono prossime allo zero.

Mario52 ha scritto:Volando ora con la "nuova" AZ - sempre da passeggero - l'immagine complessiva è fortemente migliorata, sia per la qualità degli interni che del servizio, per la puntualità e la cortesia del personale.
Non saprei. Ultimamente mi sono abituato ad altri standards.. anni luce avanti.
Ultima modifica di air.surfer il 4 maggio 2012, 15:28, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 maggio 2012, 15:15

air.surfer ha scritto:
Mario52 ha scritto:Mi sembra difficile da contestare che la "vecchia" AZ - soppratutto nell'ultimo anno di attività - non stesse soffrendo anche in termini di coefficienti di riempimento degli a/c, immagine complessiva, qualità del servizio....
Anche questo e' falso.
Il confronto va fatto con il 2007 perche' nel 2008 c'e' stata la propaganda terroristica di esponenti del precedente governo che minacciavano, ogni giorno che passava, il grounding della compagnia per costringere i sindacati "nemici" ad accettare le condizioni capestro proposte. Cosa che si e' poi rivelata essere una pantomima visto che i rappresentanti sindacali di allora hanno tutti mantenuto il posto di lavoro.
Parliamo anche degli anni precedenti, quando la qualità del servizio era veramente scadente.
AI tempi in cui era vostro direttore marketing G.M. di Milano, commissionò una ricerca sull'immagine presso i clienti delle diverse compagnie europee (allora si parlava solo di major). AZ era al penultimo posto, davanti solo ad Olympic. Ricordo un capocabina, seduto di fianco a me come must go (e quindi già in divisa) sul FCO-LIN che sfogliava le chart con i risultati della ricerca con aria veramente scocciata commentando "tutte caXXte". Un singolo episodio ovviamente non è indicativo di tutta un'azienda, ma non neghiamoci che all'epoca (metà anni '90) il clima generale del personale era già quello.
AZ non è fallita solo per questo, ma certo una mano l'ha data anche l'atteggiamento del personale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 maggio 2012, 15:20

Paolo_61 ha scritto: AZ stand alone, senza AP e senza l'acquisizione da parte di AF, avrebbe avuto una serie di problemi che credo fossero abbastanza insormontabili:
Paolo_61 ha scritto: Non sapevo che AZ fosse stata acquisita da AF. Evidentemente mi sono perso qualcosa.
Paolo_61 ha scritto: 1) Una flotta mediamente "vecchiotta", non particolarmente efficiente e senza ordini per rinnovarla.
2) Una concorrenza "major" sui voli interni, non solo LIN-FCO.
3) Una dimensione post turn-around troppo piccola per competere efficacemente sul mercato.
Ex post è abbastanza facile dire che non avrebbe potuto farcela.
Fra l'altro il modello di integrazione di tutti i principali vettori nazionali (alla francese, per intenderci) sembra essere l'unico in grado di garantire un futuro alle compagnie europee.
Anche il lancio dello smart carrier sembra essere un'idea non così sbagliata, visto che almeno a parole è destinato ad essere copiato da LH e AF.
Certo. E i 90 aerei di AP li avrebbe fatti volare Toto, con il suo 53% di load factor e i suoi cinque milioni di passeggeri annui. Chiamarla concorrenza major mi sembra un tantino esagerato.
Per quanto riguarda l'alleanza, ti ricordo che senza Berlusconi se la sarebbe presa AF. A loro andava bene cosi percio' sono portato a credere che si fossero fatti bene i conti. In ogni caso la flotta iniziale sarebbe stata di 140 macchine con la proposta di investimento di non ricordo quanto, per il rinnovamento.
La dimensione da loro proposta era esattamente quella di adesso, circa 140 macchine.
Ultima modifica di air.surfer il 4 maggio 2012, 15:27, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 maggio 2012, 15:26

Paolo_61 ha scritto: Parliamo anche degli anni precedenti, quando la qualità del servizio era veramente scadente.
AI tempi in cui era vostro direttore marketing G.M. di Milano, commissionò una ricerca sull'immagine presso i clienti delle diverse compagnie europee (allora si parlava solo di major). AZ era al penultimo posto, davanti solo ad Olympic.
Pensa un po'. Quando il servizio era scadente i passeggeri trasportati erano ancora maggiori cosi come i ricavi ed il load factor. Masochisti questi italiani. Preferivano volare con gli equipaggi depressi ripetto a CAI che ha gli equipaggi tutti felici.
Paolo_61 ha scritto:Ricordo un capocabina, seduto di fianco a me come must go (e quindi già in divisa) sul FCO-LIN che sfogliava le chart con i risultati della ricerca con aria veramente scocciata commentando "tutte caXXte". Un singolo episodio ovviamente non è indicativo di tutta un'azienda, ma non neghiamoci che all'epoca (metà anni '90) il clima generale del personale era già quello.
AZ non è fallita solo per questo, ma certo una mano l'ha data anche l'atteggiamento del personale.
Contraddizione in termini. Negli anni ai quali fai riferimento il trasportato ed i ricavi erano maggiori di adesso.
Dare addosso ai lavoratori era una caratteristica del precedente governo di pagliacci, nani e ballerine.
Hai visto che fine hanno fatto no?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6092
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 maggio 2012, 15:43

Paolo_61 ha scritto: AZ non è fallita solo per questo, ma certo una mano l'ha data anche l'atteggiamento del personale.
Difatti il personale che c''e' adesso l'hanno preso in estremo oriente... :roll:
air.surfer ha scritto:
Mario52 ha scritto:Mi sembra difficile da contestare che la "vecchia" AZ - soppratutto nell'ultimo anno di attività - non stesse soffrendo anche in termini di coefficienti di riempimento degli a/c, immagine complessiva, qualità del servizio....
Anche questo e' falso.
Il confronto va fatto con il 2007 perche' nel 2008 c'e' stata la propaganda terroristica di esponenti del precedente governo che minacciavano, ogni giorno che passava, il grounding della compagnia per costringere i sindacati "nemici" ad accettare le condizioni capestro proposte. Cosa che si e' poi rivelata essere una pantomima visto che i rappresentanti sindacali di allora hanno tutti mantenuto il posto di lavoro.



C'e da dire anche che il 2007 era stato un anno poco felice per il trasporto aereo in generale. LH aveva un Lf di circa il 73 % contro il 79 % e 90.000.000 di pax del 2011.Qual'e' quello attuale di CAI ? (AZ + AP)
Sull'immagine complessiva c'e' da discutere poiche' continua l'esodo dei pax verso altre compagnie come dimostra lo share.La riduzione dei ritardi inoltre e' dovuta in gran parte all'abbandono di MXp che da sola ne generava circa il 60% e dalla razionalizzazione del sistema ATC.(poi se volete vi spiego come si fa a fare ritardo e far finta di essere arrivati in orario..).Oltre a 6000 persone rimaste senza lavoro per il resto e' tutto come prima.
Paolo_61 ha scritto: Quanto a Dragoni, è un altro di quelli che un giorno sì e l'altro pure dice che domani esce il 75 sulla ruota di Cagliari, chissà, magari prima o poi ci prende.
un po come la storiella del pareggio di bilancio... :lol: :lol:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 518
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da willy73 » 4 maggio 2012, 15:52

sigmet ha scritto: (poi se volete vi spiego come si fa a fare ritardo e far finta di essere arrivati in orario..)
mettendo in schedule 1h15m un volo di 50 minuti?

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 maggio 2012, 15:53

air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: Parliamo anche degli anni precedenti, quando la qualità del servizio era veramente scadente.
AI tempi in cui era vostro direttore marketing G.M. di Milano, commissionò una ricerca sull'immagine presso i clienti delle diverse compagnie europee (allora si parlava solo di major). AZ era al penultimo posto, davanti solo ad Olympic.
Pensa un po'. Quando il servizio era scadente i passeggeri trasportati erano ancora maggiori cosi come i ricavi ed il load factor. Masochisti questi italiani. Preferivano volare con gli equipaggi depressi ripetto a CAI che ha gli equipaggi tutti felici.
Peccato che all'epoca AZ fosse praticamente monopolista in Italia, in duopolio su quasi tutte le tratte europee con accordi di revenue sharing con la rispettiva compagnia di bandiera. Riempiva gli aerei semplicemente perché non c'erano alternative, ma certo non era amata dai pax.
Appena c'è stata la possibilità (open skies, low cost, concorrenti interni, ecc.) si sono visti i risultati.
air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:Ricordo un capocabina, seduto di fianco a me come must go (e quindi già in divisa) sul FCO-LIN che sfogliava le chart con i risultati della ricerca con aria veramente scocciata commentando "tutte caXXte". Un singolo episodio ovviamente non è indicativo di tutta un'azienda, ma non neghiamoci che all'epoca (metà anni '90) il clima generale del personale era già quello.
AZ non è fallita solo per questo, ma certo una mano l'ha data anche l'atteggiamento del personale.
Contraddizione in termini. Negli anni ai quali fai riferimento il trasportato ed i ricavi erano maggiori di adesso.
Dare addosso ai lavoratori era una caratteristica del precedente governo di pagliacci, nani e ballerine.
Hai visto che fine hanno fatto no?
Vedi sopra.
Non ho mai detto che solo il personale sia stato responsabile del disastro AZ-LAI, ma ammettiamolo una buona volta che ci ha messo del suo.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2012, 15:56

Paolo_61 ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
1) Una flotta mediamente "vecchiotta", non particolarmente efficiente e senza ordini per rinnovarla.
e perchè mai?? il lessor apfleet non avrebbe potuto comunque noleggiare aerei alla nuova alitalia?

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2012, 15:57

Paolo_61 ha scritto:[
Appena c'è stata la possibilità (open skies, low cost, concorrenti interni, ecc.) si sono visti i risultati.
quindi nel 2007 quando trasportava più di cai non c'erano concorrenti interni tipo ryan o easy,o windjet,blupanorama,airone e non c'erano low cost?

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 maggio 2012, 15:58

airbusfamilydriver ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
1) Una flotta mediamente "vecchiotta", non particolarmente efficiente e senza ordini per rinnovarla.
e perchè mai?? il lessor apfleet non avrebbe potuto comunque noleggiare aerei alla nuova alitalia?
Con AP come principale concorrente di AZ sul mercato italiano? Direi che sarebbe stato alquanto improbabile

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2012, 15:58

sigmet ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: Difatti il personale che c''e' adesso l'hanno preso in estremo oriente... :roll:
la maggiorparte in medio oriente,e continuano a prenderne
mi ha chiamato un caro amico giorni fa per darmi la lieta novella delle sue dimissioni da az,8 persone in due giorni,tutti in middle-east
non è iscritto quì ma ci legge un caloroso benvenuto tra noi
si vede che erano troppo felici :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ultima modifica di airbusfamilydriver il 4 maggio 2012, 16:00, modificato 1 volta in totale.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2012, 16:00

Paolo_61 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
1) Una flotta mediamente "vecchiotta", non particolarmente efficiente e senza ordini per rinnovarla.
e perchè mai?? il lessor apfleet non avrebbe potuto comunque noleggiare aerei alla nuova alitalia?
Con AP come principale concorrente di AZ sul mercato italiano? Direi che sarebbe stato alquanto improbabile
e perchè?
ad ap servivano 90 airbus?
diciamo piuttosto che ap aveva diversi debiti verso l'advisor dell'operazione e che forse facevano gola i loro slot più che gli aerei

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 maggio 2012, 16:02

airbusfamilydriver ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:[
Appena c'è stata la possibilità (open skies, low cost, concorrenti interni, ecc.) si sono visti i risultati.
quindi nel 2007 quando trasportava più di cai non c'erano concorrenti interni tipo ryan o easy,o windjet,blupanorama,airone e non c'erano low cost?
A che condizioni? E con che costi?
L'obiettivo di una compagnia aerea (come di qualunque altra azienda) non è trasportare pax in perdita o pagare stipendi ma generare profitti. Regala i biglietti e vedrai il LF schizzare al 100%, ma non necessariamente è una politica destinata a pagare nel lungo periodo.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9238
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 4 maggio 2012, 16:09

Paolo_61 ha scritto: Peccato che all'epoca AZ fosse praticamente monopolista in Italia, in duopolio su quasi tutte le tratte europee con accordi di revenue sharing con la rispettiva compagnia di bandiera. Riempiva gli aerei semplicemente perché non c'erano alternative, ma certo non era amata dai pax.
Un po' come vorrebbe fare CAI con il monopolio sulla sicilia con l'integrazione WJ, come ha fatto con linate negli anni passati ( e vorrebbe fare ora visti i pianti che hanno inscenato anche i suoi sindacati gialli ), e come aveva intenzione di fare con matteoli negando gli slot agli stranieri su mxp. Solo che quando lo fa il governo, non va bene, quando lo fanno gli imprenditori privati invece si. Strana idea di libero mercato la tua.
Paolo_61 ha scritto: Non ho mai detto che solo il personale sia stato responsabile del disastro AZ-LAI, ma ammettiamolo una buona volta che ci ha messo del suo.
Ti ho appena dimostrato che con il vecchio personale LAI i passeggeri erano di piu'. Addossare colpe ai lavoratori e' meschino.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2012, 16:09

Paolo_61 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:[
Appena c'è stata la possibilità (open skies, low cost, concorrenti interni, ecc.) si sono visti i risultati.
quindi nel 2007 quando trasportava più di cai non c'erano concorrenti interni tipo ryan o easy,o windjet,blupanorama,airone e non c'erano low cost?
A che condizioni? E con che costi?
L'obiettivo di una compagnia aerea (come di qualunque altra azienda) non è trasportare pax in perdita o pagare stipendi ma generare profitti. Regala i biglietti e vedrai il LF schizzare al 100%, ma non necessariamente è una politica destinata a pagare nel lungo periodo.
quindi az nel 2007 regalava i biglietti?? fonte?
ma no si era sempre detto che aveva tariffe molto elevate?
se non sbaglio air.surfer scriveva che nel 2007 i RICAVI e il numero di pax fosse più alto nonostante il servizio più scadente dell'attuale CAI e un LF leggermente inferiore
e tu hai risposto che all'epoca non c'era low cost,concorrenza e alternative,ora siccome non siamo fessi e stiamo parlando nel 2007 non dell'87 o del 77,direi che la tua affermazione è quanto meno avventata
quindi invece di fare come sempre ovvero dirottare il discorso,prendi coscienza che hai scritto una castroneria,affermando prima che:

Peccato che all'epoca AZ fosse praticamente monopolista in Italia, in duopolio su quasi tutte le tratte europee con accordi di revenue sharing con la rispettiva compagnia di bandiera. Riempiva gli aerei semplicemente perché non c'erano alternative, ma certo non era amata dai pax.

Avatar utente
malandrino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 8 settembre 2011, 20:29

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da malandrino » 4 maggio 2012, 19:11

Peccato che all'epoca AZ fosse praticamente monopolista in Italia, in duopolio su quasi tutte le tratte europee con accordi di revenue sharing con la rispettiva compagnia di bandiera. Riempiva gli aerei semplicemente perché non c'erano alternative, ma certo non era amata dai pax.
[/quote]

In duopolio con chi ?
Yesterday is a History , Tomorrow is a Mystery , Today is a Gift !

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 4 maggio 2012, 19:30

Paolo_61 ha scritto: Per essere uno che non cerca la rissa hai dei toni da "vero amico". Aspetto ancora la tua profonda analisi sugli indici di bilancio, comunque.
Non sono in grado di trattare argomenti profondi e non ne ho la pretesa. Posso solo dire la mia sugli indicatori, e spiegare perchè, a mio modo di vedere, alcuni possono non essere significativi.
Per quanto ne so, il cash flow è un indice che, da solo, non riesce a evidenziare se l'azienda sia in equilibrio finanziario. Il dato deve essere confrontato con indicatori che mettano in evidenza la liquidità dell'azienda, la sua capacità di far fronte sia all'indebitamento di breve sia a quello di lungo periodo.
Ciò che ho detto, se solo si leggesse senza preguidizi, è che questo indicatore non può lavorare da solo per poter dire qualcosa in merito. Leggi bene:
pasubio ha scritto:
Ergo.... citare i flussi di cassa, in questo contesto, non dice nulla sulla solidità aziendale. Bisognerebbe andare su altri indici, per poter dire qualcosa.
Questo è quello che ho detto. Per quanto concerne gli altri indici, ne ho accennato sopra, semplicemente, così tutti sappiano di cosa si parla, tutti possano farsi un'idea e su quest'idea confrontarci.

Filippo94

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Filippo94 » 5 maggio 2012, 17:43

scusate se interrompo la discussione ma volevo un'altro tipo di informazione :mrgreen: ...avendo già prenotato un volo
prima che facessi la tessera millemiglia posso accumulare comunque le miglia???grazie mille

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6092
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 5 maggio 2012, 19:47

Filippo94 ha scritto:scusate se interrompo la discussione ma volevo un'altro tipo di informazione :mrgreen: ...avendo già prenotato un volo
prima che facessi la tessera millemiglia posso accumulare comunque le miglia???grazie mille
Serve anche un panino ? Una aranciata? Un biglietto per il cinema?
Chiedi pure!

:roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3212
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 5 maggio 2012, 20:21

Filippo94 ha scritto:scusate se interrompo la discussione ma volevo un'altro tipo di informazione :mrgreen: ...avendo già prenotato un volo
prima che facessi la tessera millemiglia posso accumulare comunque le miglia???grazie mille

Con Alitalia non ho mai provato ma su altre compagnie si può sempre! Basta che al check-in (che sia esso in aeroporto o online) indici o mostri la tua tessera (o fotocopia)!
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5839
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 5 maggio 2012, 20:23

Limosky91 ha scritto:
Filippo94 ha scritto:scusate se interrompo la discussione ma volevo un'altro tipo di informazione :mrgreen: ...avendo già prenotato un volo
prima che facessi la tessera millemiglia posso accumulare comunque le miglia???grazie mille

Con Alitalia non ho mai provato ma su altre compagnie si può sempre! Basta che al check-in (che sia esso in aeroporto o online) indici o mostri la tua tessera (o fotocopia)!
Anche con Alitalia è possibile.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Bloccato