Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9872
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 24 settembre 2013, 16:26

Mi viene da piangere, veramente!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 24 settembre 2013, 16:36

Tutta colpa di Spinetta che si tirò indietro ad affare già concluso. Non c'era rimasto più alcun acquirente e meno male che il nostro amatissimo presidente del consiglio architettò il noto e proficiuo piano di salvataggio (e rilancio).
Le cose sono andate meglio del previsto: ora i francesi dovranno pagare molto denaro se vogliono la flotta più giovane d'europa (ma che dico, del mondo!).
..........
Scusate, non trovo più il catamarano..... eppure l'avevo parcheggiato qui .....
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da 328gts » 24 settembre 2013, 16:50

Dispiace molto anche a me, per Alitalia e per i Riva, piu' che clienti.
E ora, purtroppo, nostri debitori :(

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9872
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 24 settembre 2013, 21:13

Una volta in Alitalia fecero un corso ai funzionari, a scaglioni, in un albergo dell'EUR. Lo scopo non dichiarato era quello di indurci a lavorare anche per i colleghi e si cercava di raggiungere lo scopo facendoci conoscere e rendendo partecipi l'un l'altro dei nostri problemi di lavoro. Naturalmente nessuno di noi comprese lo scopo recondito :mrgreen: anche perchè l'argomento principe era: "una azienda sana apre sempre nuovi mercati" e ci spiegavano che interessarsi dei problemi dei nostri colleghi era come aprire nuovi mercati. Di solito l'unico che faceva domande (leggi rompeva i c.....ni ) ero io che ad ogni iniziativa chiedevo cosa ci avrei guadagnato nell'apertura di quello specifico mercato. La puntuale risposta era: lei pensa sempre ai guadagni, l'importante è essere sul mercato, i guadagni poi verranno.
Ecco, l'Alitalia deve aver aperto una miriade di mercati.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 24 settembre 2013, 21:20

pasubio ha scritto:Tutta colpa di Spinetta che si tirò indietro ad affare già concluso. Non c'era rimasto più alcun acquirente e meno male che il nostro amatissimo presidente del consiglio architettò il noto e proficiuo piano di salvataggio (e rilancio).
Le cose sono andate meglio del previsto: ora i francesi dovranno pagare molto denaro se vogliono la flotta più giovane d'europa (ma che dico, del mondo!).
..........
Scusate, non trovo più il catamarano..... eppure l'avevo parcheggiato qui .....
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ti confesso che ad una prima lettura di questo post.... :mrgreen:
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Fabio Airbus » 24 settembre 2013, 22:09

sigmet ha scritto:In attesa dello spezzatino...Adieu Alitalia... :(
OT Aspettiamo anche l'Adieu di Ansaldo... FINE OT
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4942
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 25 settembre 2013, 5:52

Mi piacerebbe sentire a questo punto, e dopo che si è verificato in pieno quanto vaticinato da persone che furon bollate come accecate dall'antipatia personale verso un determinato politico (ossia che si trattasse essenzialmente di una visone motivata da un posizionamento ideologico/politico), cosa pensa dell'evoluzione in atto Paolo61, alcuni miliardi di nostri euro dopo.

Semplicemente i "capitani coraggiosi" non son stati sufficientemente bravi?
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3880
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 25 settembre 2013, 10:44

La colpa infatti è dei manager, non dei dipendenti che lavorano (egregiamente).
Non mi meraviglierei se tra un pò di tempo si annunciasse la vendita agli stranieri di colossi italiani come Finmeccanica e Eni...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da fulmin » 25 settembre 2013, 11:02

io direi che è anche colpa degli itagliani come qualcuno che posta in questo forum, che non ha veramente idea di quello che dice. :wink.
A voi risulta che Alitalia faccia voli da e per trapani, verso perugia, cuneo, parma? o alghero-cuneo, o bergamo-comiso?...
Diciamo che sinceramente il management non capisce un c**** di compagnie aeree, e che se ci andiamo noi facciamo sicuramente meglio, che questa è la realta...
B737- 800WL

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 25 settembre 2013, 12:26

ragazzi una curiosita'. compagnia aerea ammessa al concordato preventivo , per volare avrebbe bisogno di un certificato provvisorio vero?????? ve lo chiedo perche' secondo me la mossa di air france e' questa arrivare al concordato e prendere az pulita.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9872
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 25 settembre 2013, 12:35

Una volta, quando ancora non era CAI, AZ stava valutando l'acquisto di un nuovo aereo. Se ne occupavano gli esperti ad alto livello, però per la parte tecnica fui chiamato ad una riunione con i venditori per stabilire i requisiti di garantiti delle performance. Si fa sempre questo tipo di contratto nel contratto per garantirsi da risultati non conformi alle promesse. Questo contratto, però, si fa solo per gli aerei in costruzione perché le promesse sono solo teoriche. Quando l'aeromobile che si sta studiando già vola da un pezzo, non ha senso chiedere dei garantiti perchè esiste il flight manual e le performance sono quelle, quindi basta chiedere di visionare il flight manual.
In riunione, dopa diversi momenti di discussione, mi scappò detto che se ci foaase stato almeno una parte del flight manual, vista l'urgenza, sarebbe stato meglio. I venditori mi dissero che il flight manual c'era tutto perchè l'a/m volava da un pezzo e che era già stato consegnato ad uno dei membri che partecipavano alla riunione. Trattenuto il vaffa a livello dei denti anteriori, chiesi conferma al preposto che mi confermò di avere il flight manual nel suo ufficio. Andò a prenderlo e me lo porse. Lo presi, dissi che non era il caso di studiare garantiti e me ne andai dalla riunione promettendo commenti al più presto (dovevo almeno gettare uno sguardo al flight manual. Il giorno dopo il flight manual mi fu richiesto indietro e non fui più interpellato. Questi erano i dirigenti di allora.
1 Forse non sapevano che con il flight manual non si chiedono garantiti
2 Forse lo sapevano e allora perchè chiedermi un parere?
In entrambi i casi il giudizio lo lascio tutto a voi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Fabio Airbus » 25 settembre 2013, 14:24

Mi trovo a essere d'accordo con Tartan. Probabilmente si tratta della verifica delle leggi di Murphy... Più in alto si va e più oscura diventa la faccenda.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3880
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 25 settembre 2013, 21:09

Air France: «Alitalia alla portata»
Ma sul debito incognita Air One
http://www.corriere.it/economia/13_sett ... 9856.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 26 settembre 2013, 12:20

http://www.repubblica.it/economia/finan ... ef=HREC1-5
Articolo interessante riguardante il problema della mancata emissione delle fatture.

Sono stato toccato anche io da questo problema, ho dei biglietti acquistati a giugno (voli effettuati a luglio) per i quali non sono state emesse le fatture, nonostante le diverse chiamate al call center AZ. L'azienda non mi rimborsa il costo del biglietto se non presento fattura. Ora mi sono stancato di interloquire con AZ e ci ho rinunciato, se vorranno me le manderanno, altrimenti pazienza, ci rimetterò i soldi dei biglietti. :?

ciao!

PS: Per i voli effettuati a settembre ho acquistato biglietti con Volotea :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6031
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 26 settembre 2013, 13:18

"Zanonato su Alitalia: «Stop ai francesi, meglio altri partner»

Possono ' chiedere alla Linvigstone, gli servono giusto un po di airbus..E poi c'e' Totino , una garanzia!

"Non è detto che solo i francesi possano immettere capitale. Stiamo lavorando a una soluzione ponte con il coinvolgimento di alcune banche",. :banghead:...ALCUNE BANCHE::???? :shock: :shock: :shock:

F.B. non te la sto a tira' ma gia' ci sono passato... io comincerei a mandare il C.V. a Dubai ,.. e pure di corsa, sientamme'! :wink:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9872
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 26 settembre 2013, 14:44

Soluzione ponte, alcune banche, alcuni amici miei, stiamo lavorando, niente francesi, orgoglio italiano (scusate, quello era costa concordia), ci dimettiamo tutti, (scusate quello era il parlamento), niente IMU, si IMU, niente aumento IVA, si aumento IVA, l'hanno venduta a mia insaputa, me l'hanno comprata a mia insaputa, muoia sansone con tutti i filistei.
:big4: :big14:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mobius » 26 settembre 2013, 16:31

Si profila un futuro da compagnia regionale: http://www.reuters.com/article/2013/09/ ... ZP20130925
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da N176CM » 26 settembre 2013, 18:04

albert ha scritto:http://www.repubblica.it/economia/finan ... ef=HREC1-5
Articolo interessante riguardante il problema della mancata emissione delle fatture.

Sono stato toccato anche io da questo problema, ho dei biglietti acquistati a giugno (voli effettuati a luglio) per i quali non sono state emesse le fatture, nonostante le diverse chiamate al call center AZ. L'azienda non mi rimborsa il costo del biglietto se non presento fattura. Ora mi sono stancato di interloquire con AZ e ci ho rinunciato, se vorranno me le manderanno, altrimenti pazienza, ci rimetterò i soldi dei biglietti. :?

ciao!

PS: Per i voli effettuati a settembre ho acquistato biglietti con Volotea :roll:
Stesso problema anch'io.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16031
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 26 settembre 2013, 20:16

Approvato il risultato del primo semestre 2013:

http://www.md80.it/2013/09/26/alitalia- ... stre-2013/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6031
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 26 settembre 2013, 20:35

tartan ha scritto:Soluzione ponte, alcune banche, alcuni amici miei, stiamo lavorando, niente francesi, orgoglio italiano (scusate, quello era costa concordia), ci dimettiamo tutti, (scusate quello era il parlamento), niente IMU, si IMU, niente aumento IVA, si aumento IVA, l'hanno venduta a mia insaputa, me l'hanno comprata a mia insaputa, muoia sansone con tutti i filistei
In effetti quello di CAI oggi sembra essere solo un problemino. Ormai ci hanno portato sull'orlo del baratro . Ieri Saccomanni ha fatto un annuncio che e' stato ignorato dalla gran parte dei giornali ma che suona come una campana a morto per la nostra economia:
"Per arrivare a coprire il pareggio di bilancio, venderemo le quote di Stato dell'Eni, Enel e Finmeccanica."

A quel punto non ci servira' piu' nemmeno la compagnia aerea... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 26 settembre 2013, 20:42

Perchè AF non ha votato per l'aumento di capitale?
Vuole vedere AZ ad un centimetro dal fallimento per prenderla a due euro?

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 26 settembre 2013, 21:03

ROMA (Reuters) - Il cda di Alitalia [CAITLA.UL] ha parlato oggi della possibilità dell'ingresso di nuovi azionisti provenienti da Cina, Russia ed Emirati arabi.

Lo ha detto a Reuters un consigliere della compagnia al termine dell'incontro del cda.

"Il cda è stato informato del rapporto Rothschild su possibili nuovi azionisti tra cui cinesi, russi e degli Emirati arabi", ha detto il consigliere.

La banca Rothschild era stata incaricata in gennaio di individuare possibili nuovi partner per Alitalia.

La compagnia di bandiera italiana è in crisi di liquidità e si discute in questi giorni della possibilità che Air France, che già ne possiede il 25%, incrementi la sua quota.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 26 settembre 2013, 23:03

da filtabruzzo.it

ROMA Scoppia il giallo del dossier Rothschild su Alitalia. Consegnato 2 settimane fa è rimasto inspiegabilmente chiuso nel cassetto. Eppure nelle 30 pagine elaborate dalla banca d’affari, commissionate da un gruppo di azionisti (il 52% per la precisione), non c’è solo l’analisi del mercato aereo, c’è soprattutto una panoramica dei partner interessati alla compagnia di bandiera. Partner considerati strategici. Contattati e selezionati nell’ultimo mese. Tutti disposti a farsi avanti. Perché, nonostante i conti in profondo rosso, Alitalia fa ancora gola. Stupisce quindi che alla vigilia del consiglio di amministrazione di Alitalia in programma per oggi, un vero d-day per le sorti della compagnia, il rapporto sia stato di fatto ignorato, come se non esistesse.
LE ALTERNATIVE

Il contenuto è esplosivo. Una serie di proposte alternative ad Air France che, come noto, punta legittimamente a far terra bruciata intorno ad eventuali concorrenti. «Il sospetto - spiega un piccolo azionista della compagnia - è che Parigi faccia pressione per evitare sorprese dell’ultima ora. Vuole portare a casa Alitalia con quattro spiccioli, magari puntando sul default o sui litigi tra azionisti». Bluff o no, oggi il cda scoprirà le carte sulla ricapitalizzazione e sulla semestrale. Servono subito 150 milioni, 100 per l’aumento di capitale e 55 per coprire il bond. Con i soci, Air France in testa, che dovranno prendere posizione, aprire il portafoglio, supportati dalle banche. Altrimenti, senza nuove risorse, il rischio, anzi la certezza, è che i libri finiscano in tribunale (le perdite a fine settembre sarebbero comprese fra 250 e 300 milioni). Una eventualità cui non vuole pensare l’ad Gabriele Del Torchio. Ieri il manager ha incontrato il ministro dello Sviluppo, Flavio Zanonato, che non fa certo il tifo per Parigi. Non piacciano le condizioni capestro poste ad Alitalia su rotte e progetti di sviluppo. Del resto l’esecutivo, anche se non ufficialmente, non considera i francesi una via obbligata o il male minore.
Rothschild ha descritto un quadro dei possibili pretendenti e delle opzioni in campo. Si parte da Etihad i cui vertici - è scritto a pagina 21 del dossier - «hanno incontrato più volte il management Alitalia». Il vettore di Abu Dhabi «non ritiene un ostacolo l’attuale accordo tra Alitalia e Air France», ma vuole avere la certezza che «un proprio interessamento non sia percepito come ostile da Parigi». La compagnia italiana è considerata importante, con l’hub di Fiumicino centrale per servire l’area del Mediterraneo, l’Europa meridionale, Sud America e Africa, ma non si vuole pestare i piedi a nessuno. Per questo motivo - si legge nel rapporto - la lettera per far partire la due diligence non è stata spedita. Emerge con chiarezza che Etihad ambirebbe a una quota di minoranza, con un’operazione mista (acquisto di azioni e sottoscrizione dell’aumento di capitale). Sulla stessa linea i russi di Aeroflot che, a giudizio di Rothshild, sono «molto interessati all’operazione» e stanno «studiando gli aspetti industriali». Anche in questo caso sarebbero pronti, sempre sulla carta, a sottoscrivere l’aumento di capitale e a comprare quote. L’obiettivo «è supportare lo sviluppo di Alitalia» in qualità d’investitori di minoranza, creando sinergie sulle rotte. Poi si vedrà. E sullo sfondo c’è Lufthansa. Pronta a scendere in campo solo nel caso in cui Air France si sfilasse o fosse costretta a farlo.
La sorpresa finale sono i cinesi di Hna, contrari ad una gestione non paritaria con Air France e per questo restii ad entrare in partita. Ma pronti a compiere il balzo sull’addio dei francesi.

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 27 settembre 2013, 11:21

tommy92 ha scritto:Perchè AF non ha votato per l'aumento di capitale?
Vuole vedere AZ ad un centimetro dal fallimento per prenderla a due euro?
Caro Tommy 92 (spero che sia il tuo anno di nascita, ma se anche fosse l'età ti giustificherebbe ugualmente), certo che è proprio cattiva questa AF, vero? Ma dimmi un po' che vorresti dai fancesi? La compagnia ha già i suoi problemini, non banali, e di certo non ha molta voglia di impelagarsi in altre criticità. Direi che la possiamo anche capire, soprattutto alla luce di quello che è successo anni fa. Spinetta aveva fatto la sua offerta, e -tra l'altro - si accollava pure i nostri debiti. Come ben sai, l'offerta è stata fatta cadere (da quelli che ogni volta andiamo a votare, e ogni volta critichiamo, e ogni volta giustifichiamo e sempre permettiamo che pongano di nuovo le terga sulle poltrone parlamentari) per salvare Toto e la banca che gli garantiva l'enorme esposizione finanziaria.
C'era però una cosa da tenere presente, e che i fautori la pseudo-privatizzazione hanno omesso di considerare, e cioè che per coprire l'enorme costo sostenuto dalla collettività erano necessari risultati di gestione positivi, significativi e permanenti. Risultati che oggettivamente, per la situazione in cui versava (e versa) alitalia, non avrebbero potuto mai essere raggiunti.
Questo lo si sapeva, ma non importava. L'imprenditore ha salvato il posteriore, la banca ha recuperato i suoi crediti.
Bene, adesso credo che le elezioni si stiano avvicinando: si riparla di italianità e di prestito ponte ..... :mrgreen:
Bravi, facciamo scappare di nuovo AF e prepariamoci ad aprire (di nuovo) i borsellini

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da flyforever85 » 27 settembre 2013, 12:18

Scusate, saro' tordo, ma continuo a non capire perche' nessuno vuole i francesi. Hanno comprato KLM e la compagnia sta in piedi e piuttosto bene direi, ho volato sull'intercontinentale su entrambe e viva KLM! Ha una flotta di 117 aeromobili di cui meta' di lungo raggio quindi direi tutt'altro che una compagnia regional anzi... sicuramente non ha subito lo sviluppo che ha subito Air France ma l'olanda non e' nemmeno paragonabile alla Francia... anzi, direi che KLM e' il classico esempio che il paese non fa una compagnia aerea. Non sono un economista, non so niente di finanza, marketing ne' strategia d'impresa... ma da profano mi riesce davvero difficile pensare che Air France di concerto con Delta Airlines che ha voli diretti per l'Italia, decidano di relegare una delle 8 potenze mondiali a puro centro regionale, senza contare a quanti tagli di personale questo comporterebbe e successivi (quanto ovvi) sciopero e tafferugli....
Solo la mia idea
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
viaggiodasolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 205
Iscritto il: 23 febbraio 2011, 23:14
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da viaggiodasolo » 27 settembre 2013, 14:49

Scrivo in questo thread per avere un vostro parere:

La settimana prossima avrei dovuto effettuare un volo di 2 ore con questa compagnia, io ed i miei nonni anziani.

Un paio di giorni fa, nonno scopre di soffrire di una (non gravissima) ipossia, per la quale il pneumologo ha dato l'ok al volo, ma preferibilmente con bombola d'ossigeno a bordo.

Ieri chiamo l'assistenza speciale e chiedo se sono in grado di fornirci questo servizio; stamattina mi richiama una signorina, gentilissima, che si prodiga affinché mio nonno possa volare con la sua bombola: ottiene l'ok per il volo d'andata e dice che mi farà sapere per il ritorno.

Infine, mi comunica il costo dell'operazione: 530€ a tratta (1060€ per un volo a-r).

Le ho detto di richiamarmi domani, ché prima di sborsare mille e passa euro devo pensarci bene, e con buona probabilità rinunceremo al volo.

Non avendo idea di quanto possa costare una bombola d'ossigeno compatibile con il volo su un aeroplano, ho fatto una ricerca in internet per confrontare i prezzi dello stesso servizio con altre compagnie, questi i risultati (delle compagnie che ne fanno esplicita menzione sul sito):
Transavia 75€ a tratta
Air Transat 75€ a tratta
Lot 150€ short haul / 300€ long haul
Ryanair 100€ per prenotazione
Emirates gratuito

A mio avviso, la cifra richiesta da Alitalia è assolutamente spropositata, visto anche che non consentono di trasportare una bombola personale, voi che ne pensate?
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6031
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 27 settembre 2013, 14:55

Air France sta aspettando il crac (e non dovra' aspettare molto) poi portera' a termine il suo programma: 98 aerei per fare la navetta con CDG e qualche linea di LR. L'avevano gia' detto e questo faranno.
viaggiodasolo ha scritto: A mio avviso, la cifra richiesta da Alitalia è assolutamente spropositata, visto anche che non consentono di trasportare una bombola personale, voi che ne pensate?
Ma adesso si possono portare bombole "personali"?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
viaggiodasolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 205
Iscritto il: 23 febbraio 2011, 23:14
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da viaggiodasolo » 27 settembre 2013, 15:14

sigmet ha scritto:Air France sta aspettando il crac (e non dovra' aspettare molto) poi portera' a termine il suo programma: 98 aerei per fare la navetta con CDG e qualche linea di LR. L'avevano gia' detto e questo faranno.
viaggiodasolo ha scritto: A mio avviso, la cifra richiesta da Alitalia è assolutamente spropositata, visto anche che non consentono di trasportare una bombola personale, voi che ne pensate?
Ma adesso si possono portare bombole "personali"?
Intendo portare a bordo la propria bombola d'ossigeno, ho letto che altre compagnie lo consentono.
Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3880
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 27 settembre 2013, 15:30

flyforever85 ha scritto:Scusate, saro' tordo, ma continuo a non capire perche' nessuno vuole i francesi. Hanno comprato KLM e la compagnia sta in piedi e piuttosto bene direi, ho volato sull'intercontinentale su entrambe e viva KLM! Ha una flotta di 117 aeromobili di cui meta' di lungo raggio quindi direi tutt'altro che una compagnia regional anzi... sicuramente non ha subito lo sviluppo che ha subito Air France ma l'olanda non e' nemmeno paragonabile alla Francia... anzi, direi che KLM e' il classico esempio che il paese non fa una compagnia aerea. Non sono un economista, non so niente di finanza, marketing ne' strategia d'impresa... ma da profano mi riesce davvero difficile pensare che Air France di concerto con Delta Airlines che ha voli diretti per l'Italia, decidano di relegare una delle 8 potenze mondiali a puro centro regionale, senza contare a quanti tagli di personale questo comporterebbe e successivi (quanto ovvi) sciopero e tafferugli....
Solo la mia idea
Quoto in pieno.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 27 settembre 2013, 15:56

flyforever85 ha scritto:...ma da profano mi riesce davvero difficile pensare che Air France di concerto con Delta Airlines che ha voli diretti per l'Italia, decidano di relegare una delle 8 potenze mondiali a puro centro regionale, senza contare a quanti tagli di personale questo comporterebbe e successivi (quanto ovvi) sciopero e tafferugli....
Solo la mia idea
Ti dico come la penso io.
Al TRIO AF/KL/DL, AZ va benissimo come feeder regionale.

Ti faccio un ragionamento semplice semplice.

Io, da utente, devo andaré a stokazzenburg in America.
Con AF/KL ci arrivo.
Mi mandano ad Atlanta, Detroit, Minneapolis (hub), e da li la “Delta Regional” mi porta in qualsiasi stokazzenburg di America.

Ora, fai il ragionamento contrario:

Io, americano/canadese/centroamericano ecc, devo andaré a una stokazzenburg in centro mediterraneo.
Con DL ci arrivo.
Mi mandano a CDG, AMS, FCO/MXP, (hub), e da li la “Alitalia Regional” mi porta in qualsiasi stokazzenburg di sud Europa.

Ora, a livello di UTENTE PASSEGGERO, come ti sembra il ragionamento?

E a livello di azienda (visto come conglomerato delle quattro di cui sopra), non ti sembra molto lógico e soprattutto, profittevole??

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6031
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 27 settembre 2013, 17:07

viaggiodasolo ha scritto:
Intendo portare a bordo la propria bombola d'ossigeno, ho letto che altre compagnie lo consentono.
Penso che loro si riferissero all'ossigeno terapeutico che e' di proprieta' della compagnia. E' consentito l'uso a bordo di "concentratori di ossigeno" personali quali
AirSep LifeStyle
• AirSep FreeStyle (RTCA/DO-160D Section 21 Category M Compliant)
• Inogen One
• SeQual Eclipse
• Respironics, EverGo.
(contratto di viaggio AZ)

Il traporto di contenitori gassosi e' proibito per
gas compressi (refrigeranti, infiammabili, non infiammabili e velenosi) come butano,
ossigeno, azoto liquido, gas da campeggio, nonché bombole per autorespiratori.

Forse Mermaid e' piu' informata di me. A me non e' mai capitato.

http://www.it.european-lung-foundation. ... italia.htm
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
viaggiodasolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 205
Iscritto il: 23 febbraio 2011, 23:14
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da viaggiodasolo » 27 settembre 2013, 17:20

sigmet ha scritto:
viaggiodasolo ha scritto:
Intendo portare a bordo la propria bombola d'ossigeno, ho letto che altre compagnie lo consentono.
Penso che loro si riferissero all'ossigeno terapeutico che e' di proprieta' della compagnia. E' consentito l'uso a bordo di "concentratori di ossigeno" personali quali
AirSep LifeStyle
• AirSep FreeStyle (RTCA/DO-160D Section 21 Category M Compliant)
• Inogen One
• SeQual Eclipse
• Respironics, EverGo.
(contratto di viaggio AZ)

Il traporto di contenitori gassosi e' proibito per
gas compressi (refrigeranti, infiammabili, non infiammabili e velenosi) come butano,
ossigeno, azoto liquido, gas da campeggio, nonché bombole per autorespiratori.

Forse Mermaid e' piu' informata di me. A me non e' mai capitato.

http://www.it.european-lung-foundation. ... italia.htm
Non so che dirti, Easyjet ad esempio la pensa diversamente:

Non è consentito il trasporto di generatori chimici di ossigeno a bordo. È tuttavia consentito il trasporto a bordo di bombole ad ossigeno o ad aria compressa

http://www.easyjet.com/it/termini-e-condizioni
Immagine

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 27 settembre 2013, 19:03

Il 92 è il mio anno di nascita sì :D Comunque a Pasubio porto molto rispetto perchè ha sempre dimostrato di saper ben esporre le sue idee...quindi pensa e non parla così a casaccio! :mrgreen:
Detto questo,a me non cambia niente se succede una cosa o l'altra.
Mi chiedevo solo perchè AF vuole far avvicinare così tanto al baratro AZ.A quel punto diventerebbe molto più appetibile anche per tantissimi altri player internazionali no?Perchè se costa poco per AF,costerà poco anche a LH o IAG o chichessia...cioè,non c'è un rischio per AF di veder la suq quota del 25% contro un 51 di una sua diretta concorrente?

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 27 settembre 2013, 20:28

Alitalia, i patrioti rivogliono un miliardo
O almeno una parte di quanto investito nel 2008. Un consigliere a Economiaweb: «Sono soldi nostri. Dobbiamo massimizzare».

http://www.economiaweb.it/alitalia-i-pa ... -miliardo/
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 27 settembre 2013, 21:02

ragazzi qualcuno mi puo dire se blu panorama si trova in amministrazione controllata??? se si potrebbe anche alitalia attivare tale procedura???

Bloccato