Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 28 aprile 2014, 20:16

airbusfamilydriver ha scritto:
bulldog89 ha scritto:Quindi alla fine questi sono arrivati, hanno dettato le condizioni, e tutto il governo italiano ha calato le braghe...
Si investiranno soldi pubblici per le infrastrutture richieste, si liberalizza Linate perché è la mossa del secolo (e non capisco allora perché non sia stato fatto prima), si fanno ripianare i debiti alle banche e quindi al solito Pantalone e via dicendo...

E nonostante tutto questo si parla di migliaia di persone lasciate a casa o in cassa integrazione (e quindi altro peso scaricato sullo Stato).
possono sempre rinunciare all'offerta,tenere il pacco e andare avanti verso il fallimento
Alitalia può fare quello che le pare, ma non vedo cosa c'entri lo Stato...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 28 aprile 2014, 20:35

bulldog89 ha scritto: Alitalia può fare quello che le pare, ma non vedo cosa c'entri lo Stato...
C'e' da salvare le chiappe del ministrino..(last hired.. :wink: )
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 28 aprile 2014, 21:58

Tutti hanno ragione a volere (io per primo) che gli arabi si prendano finalmente "il pacco".
Ma in questa corsa nello svendere l'Alitalia in un solo caso ho visto un giornale (non ricordo quale) parlare più o meno in questi termini:
"Questi vengono in Italia e pretendono il mondo per acquisire per un tozzo di pane una compagnia che ha (leasing o no) il doppio degli aerei in flotta, 55 anni di prestigio in più sul groppone e 25 milioni di passeggeri nel 5º mercato europeo.

Ecco, vista così la faccenda sembra "un siluro là dove non batte il sole" anche a me...

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 aprile 2014, 23:20

bulldog89 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
bulldog89 ha scritto:Quindi alla fine questi sono arrivati, hanno dettato le condizioni, e tutto il governo italiano ha calato le braghe...
Si investiranno soldi pubblici per le infrastrutture richieste, si liberalizza Linate perché è la mossa del secolo (e non capisco allora perché non sia stato fatto prima), si fanno ripianare i debiti alle banche e quindi al solito Pantalone e via dicendo...

E nonostante tutto questo si parla di migliaia di persone lasciate a casa o in cassa integrazione (e quindi altro peso scaricato sullo Stato).
possono sempre rinunciare all'offerta,tenere il pacco e andare avanti verso il fallimento
Alitalia può fare quello che le pare, ma non vedo cosa c'entri lo Stato...
ci sono le elezioni

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 28 aprile 2014, 23:21

CravattaNera ha scritto:Tutti hanno ragione a volere (io per primo) che gli arabi si prendano finalmente "il pacco".
Ma in questa corsa nello svendere l'Alitalia in un solo caso ho visto un giornale (non ricordo quale) parlare più o meno in questi termini:
"Questi vengono in Italia e pretendono il mondo per acquisire per un tozzo di pane una compagnia che ha (leasing o no) il doppio degli aerei in flotta, 55 anni di prestigio in più sul groppone e 25 milioni di passeggeri nel 5º mercato europeo.

Ecco, vista così la faccenda sembra "un siluro là dove non batte il sole" anche a me...
55 anni direi di no in teoria c'è stata discontinuità con lai,cai esiste dal 2009
il doppio non direi etihad a fine 2014 avrà più di 100 aeromobili,alitalia con etihad scenderebbe a 115-120 dai 130 attuali

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 28 aprile 2014, 23:32

Si chiama libero mercato.
Non è che una società (in fallimento) solo perchè ha la storia non può fallire o è migliore di un'altra società più giovane.
Continuerò a ripeterlo fino alla nausea: quello che sta accadendo oggi è il frutto di errori del passato.
(Tutto ciò lo dico con le lacrime agli occhi) :cry: :cry: :cry:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da AirGek » 28 aprile 2014, 23:34

E' sempre frutto di errori del passato perchè noi abbiamo la cultura dell'adesso, non del domani. Se facciamo un qualcosa che ci porta bene ora ma che può portarci male domani, ciccia, tanto domani ci sarà qualcun altro e quel qualcun altro, beh, farà bene a far scorta di vasellina.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 28 aprile 2014, 23:53

AirGek ha scritto:E' sempre frutto di errori del passato perchè noi abbiamo la cultura dell'adesso, non del domani. Se facciamo un qualcosa che ci porta bene ora ma che può portarci male domani, ciccia, tanto domani ci sarà qualcun altro e quel qualcun altro, beh, farà bene a far scorta di vasellina.
inshallah
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 29 aprile 2014, 0:02

danko156 ha scritto:Si chiama libero mercato.
Non è che una società (in fallimento) solo perchè ha la storia non può fallire o è migliore di un'altra società più giovane.
Continuerò a ripeterlo fino alla nausea: quello che sta accadendo oggi è il frutto di errori del passato.
(Tutto ciò lo dico con le lacrime agli occhi) :cry: :cry: :cry:
si si certo... Era giusto una riflessione amara la mia...

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 29 aprile 2014, 0:28

AirGek ha scritto:E' sempre frutto di errori del passato perchè noi abbiamo la cultura dell'adesso, non del domani.
Purtroppo è tutta l'Italia che funziona così. Siamo una Nazione con la storia nelle vene ma stiamo buttando al vento tutto ciò che hanno fatto i nostri predecessori.
Avevamo società storiche - in attivo o in passivo - che abbiamo venduto agli stranieri (Jolly Hotel, Valentino...).
Lo stesso meccanismo ha funzionato anche per il patrimonio artistico e culturale (vedi ad esempio i crolli dei muri di Pompei).
:cry: :cry: :cry: :cry:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Fabio Airbus » 29 aprile 2014, 8:35

E' la moda del momento, per ora mi vendo le aziende che farebbero degli utili per fare cassa e pareggiare i conti, domani mi indebito per pagare i debiti che sto facendo perchè non ho più le aziende per fare cassa. Vedere l'esempio di Finmeccanica, ENI, ENEL e compagnia bella.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 29 aprile 2014, 17:56

danko156 ha scritto: Purtroppo è tutta l'Italia che funziona così. Siamo una Nazione con la storia nelle vene ma stiamo buttando al vento tutto ciò che hanno fatto i nostri predecessori.
Avevamo società storiche - in attivo o in passivo - che abbiamo venduto agli stranieri (Jolly Hotel, Valentino...).
Lo stesso meccanismo ha funzionato anche per il patrimonio artistico e culturale (vedi ad esempio i crolli dei muri di Pompei).
:cry: :cry: :cry: :cry:
Quoto in toto! Ormai quelli che chiamano investimenti in realta' e' una svendita fallimentare di asset strategici che il governo avrebbe dovuto gestire con ben altri criteri..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 29 aprile 2014, 20:30

Alitalia, arrivata la lettera di Etihad
I sindacati: il piano di risparmio della compagnia vale 400 milioni l’anno. L’ad Del Torchio aveva parlato di 290. Si sblocca lo stallo sulla trattativa.
http://www.lastampa.it/2014/04/29/econo ... agina.html
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 aprile 2014, 21:00

alcune cose scritte da taluni utenti, fortunatamente no su md80 sono veramente nauseanti. si mette in dubbio ogni qualsivoglia notizia che esce su questa maledetta vicenda. moltissimi fanno i gufi e godrebbero a veder fallire la trattativa. pazienza sono i portabandiera dell italiota puro . perdonate lo.t ma onestamente non se ne puo' piu' solo nausea

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 30 aprile 2014, 20:35

di Umberto Mancini


"
E’ dura, dettagliata e zeppa di condizioni stringenti la risposta di Etihad recapitata ieri ad Alitalia. Paletti per proseguire nelle trattative che non consentono di uscire fuori pista. Ma a Palazzo Chigi, come al ministero dell’Economia, che hanno letto i contenuti della lettera indirizzata all’ad Gabriele Del Torchio e al presidente Roberto Colaninno, giudicano positivamente la mossa di Abu Dhabi, quella che definiscono una «ripresa del negoziato, un passo avanti». E in effetti lo stallo di questi giorni, nonostante l’ottimismo di facciata, aveva fatto temere il peggio. Con il dietrofront degli arabi e il naufragio del salvataggio.
Invece, anche se a fatica, si va avanti. Anche se la premessa con cui si apre la lettera di James Hogan non è certo incoraggiante. Segno evidente che il dialogo sarà difficile, e probabilmente lungo il braccio di ferro.

LE GARANZIE
Se la trattativa non dovesse andare in porto, è scritto nelle prime righe, per la mancata ottemperanza delle condizioni poste ai soci italiani, nessuno potrà chiedere ad Etihad di essere chiamata in giudizio per responsabilità precontrattuale. Niente penali, dunque, in caso di fallimento del negoziato. Poi ci sono 4 punti chiave per andare avanti, condizioni definite «propedeutiche». La prima riguarda le eventuali perdite del piano Del Torchio che, sostengono gli arabi, dovrebbero ricadere solo sulle spalle dei soci attuali. Il secondo e il terzo punto fanno riferimento al contenzioso con Toto per Airone e a quello per Easyjet. Strascichi giudiziari e fiscali del passato di cui non si vuole sentire parlare. Ma il nodo più difficile riguarda gli esuberi. Si chiede in sostanza l’uscita secca e senza ritorno di 3 mila dipendenti.

Gli arabi, ormai è chiaro, non vogliono i contratti di solidarietà, ma l’attivazione di un fondo da 24 milioni di euro da parte del governo per gestire cassa integrazione e mobilità per i prossimi tre anni. Gli obiettivi sono due: avere una compagnia con un costo del personale ridotto ed evitare sorprese per il futuro.

GLI IMPEGNI
Il debito è il piatto forte. Ed è su questo fronte che la lettera riserva le maggiori sorprese. Abu Dhabi chiede che il 50% del debito del passato sia cancellato, mentre il restante 50 deve essere trasformato in azioni. Anche il nuovo debito, circa 196 milioni - è scritto nero su bianco - va trasformato in equity. In alternativa si chiedono almeno 300 milioni di finanza aggiuntiva. Si tratta di un sacrificio non da poco per gli istituti di credito, anche se Intesa e Unicredit hanno già dato segnali di disponibilità. Nella seconda parte della lettera si ribadisce la necessità della liberalizzazione totale delle rotte europee da Linate. Almeno in questo caso si tratta di una richiesta accolta dal governo che è pronto, nell’ambito più generale dell’Expo, a varare un decreto ad hoc.

LE REAZIONI
Ma come risponderanno i soci di Cai? Ieri, durante un call con le banche, un’azionista è stato netto: «Alla fine chiuderemo l’alleanza, non ci sono alternative. E’ vero che le condizioni sono rigide ma c’è comunque margine per trattare, altrimenti sarà il disastro». Palazzo Chigi riconosce che il cammino è impervio. Non si scoraggia però il ministro Lupi: «Lasciamo lavorare le parti, ci sarà il rilancio di Alitalia con il matrimonio con Etihad». "

30 Apr 2014 09:53 - Ultimo aggiornamento: 10:01
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 1 maggio 2014, 11:09

CravattaNera ha scritto:--- in un solo caso ho visto un giornale (non ricordo quale) parlare più o meno in questi termini:
"Questi vengono in Italia e pretendono il mondo per acquisire per un tozzo di pane una compagnia che ha (leasing o no) il doppio degli aerei in flotta, 55 anni di prestigio in più sul groppone e 25 milioni di passeggeri nel 5º mercato europeo.
...
Perbacco, allora che se la compri lei Ethiad, visto che è così ben referenziata...

... la verità è che questo giornalista non sa di cosa parla.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 1 maggio 2014, 13:22

Maxlanz ha scritto:
CravattaNera ha scritto:--- in un solo caso ho visto un giornale (non ricordo quale) parlare più o meno in questi termini:
"Questi vengono in Italia e pretendono il mondo per acquisire per un tozzo di pane una compagnia che ha (leasing o no) il doppio degli aerei in flotta, 55 anni di prestigio in più sul groppone e 25 milioni di passeggeri nel 5º mercato europeo.
...
Perbacco, allora che se la compri lei Ethiad, visto che è così ben referenziata...

... la verità è che questo giornalista non sa di cosa parla.
Quel giornalista ha ragione. Quel giornalista non conosce la storia. Quel giornalista doveva mettere i verbi al passato....remoto. Quel giornalista li ha messi al presente, ma si è sbaglato, a sua insaputa.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Maxlanz » 1 maggio 2014, 14:50

tartan ha scritto: Quel giornalista ha ragione. Quel giornalista non conosce la storia. Quel giornalista doveva mettere i verbi al passato....remoto. Quel giornalista li ha messi al presente, ma si è sbaglato, a sua insaputa.
Ciao Tartan. :)

Anche sul passato ci sarebbero dei bei distinguo da fare comunque, ma chi ha le pezze al c**o ed è sull'orlo del baratro ha poco da fare lo schizzinoso, si deve calare non solo le braghe ma pure le mutande. :)
Ad ogni modo se c'è da pagare si sa chi lo farà, il solito Pantalone come prima, come al momento degli "eroi" e come probabilmente adesso.
L'importante è che questa storia finisca una volta per tutte, in un modo e nell'altro: diano a chi si degna di prendersela tutto quello che vogliono e caviamocela.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 1 maggio 2014, 21:15

A noi non ci avrebbe comprati nessuno (capisci bene, non ci saremmo fatti comprare da nessuno). Questi di adesso non hanno dignità, pensano solo al soldo, maledetti mercenari che campano sul lavoro degli altri e gli altri non è pantalone. Prima dei capitani coraggiosi avevamo fatto tutto da noi, con il nostro lavoro e le nostre lotte di classe, si di classe, noi impiegati insieme agli operai, creati, voluti e certificati grazie ad AZ che lavorava anche per compagnie estere, rispettati da tutti.
Poi siamo diventati bravi, troppo bravi, i migliori al mondo, quelli che puzzavano di più, scusate, quelli con la puzza sotto al naso che ancora non è andata via.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 1 maggio 2014, 23:48

Alitalia-Etihad, c’è il decreto
Da Linate più rotte extra Ue
Malpensa aumenta la frequenza dei voli intercontinentali
http://www.corriere.it/economia/14_magg ... fe1a.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 2 maggio 2014, 8:34

Intanto domani dovrebbe tenersi un vertice tra l’ad di Alitalia, Gabriele Del Torchio, e le banche. Mentre emergono particolari sulle richieste fatte ai sindacati per trovare i 48 milioni che mancano ai 128 promessi: ci sarebbe un contributo di solidarietà per i redditi superiori ai 40 mila euro con un meccanismo che parte dal 5% e arriva al 20%. Ma anche un raffreddamento degli scatti di anzianità e la riconsiderazione del tetto in virtù del quale le retribuzioni della nuova Alitalia non possono essere inferiori al 93% di quelle della vecchia. Per personale di terra, ci sarebbe una rivisitazione del tempo che i lavoratori impiegano per indossare la tuta dopo aver timbrato il cartellino. Potrebbero doversi presentare al lavoro avendola già indosso.
Hahahahahaha roba da matti.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 2 maggio 2014, 17:14

Niente sul burka? sicuri? Io ho lavorato e dato il mio sangue per una masnada come questa?. MLDMMV:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 2 maggio 2014, 17:17

Abramo, Abramo, dove sei Abramo, liberaci da questi nuovi Faraoni!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 2 maggio 2014, 22:16

tartan ha scritto:A noi non ci avrebbe comprati nessuno (capisci bene, non ci saremmo fatti comprare da nessuno). Questi di adesso non hanno dignità, pensano solo al soldo, maledetti mercenari che campano sul lavoro degli altri e gli altri non è pantalone. Prima dei capitani coraggiosi avevamo fatto tutto da noi, con il nostro lavoro e le nostre lotte di classe, si di classe, noi impiegati insieme agli operai, creati, voluti e certificati grazie ad AZ che lavorava anche per compagnie estere, rispettati da tutti.
Poi siamo diventati bravi, troppo bravi, i migliori al mondo, quelli che puzzavano di più, scusate, quelli con la puzza sotto al naso che ancora non è andata via.
E forse la puzzetta ci ha nascosto il fetore che invece fuoriusciva copioso ma latente dai palazzi..
:roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 2 maggio 2014, 23:45

aIl messaggero che sembra sempre informato riporta notizia che purtoppo non mi af leggere integralmente perche non abbonato. vi posto il titolo e prime righe.

L'EDIZIONE DI MEZZANOTTE
Alitalia-Etihad, ecco la newco
che farà decollare l'alleanza nei cieli
Leggi subito sul "Messaggero Digital"
La soluzione è arrivata in extremis e dopo che Intesa, nel summit di ieri con le altre..

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da gattovolante » 3 maggio 2014, 3:14

tartan ha scritto:Niente sul burka? sicuri? Io ho lavorato e dato il mio sangue per una masnada come questa?. MLDMMV:
Masnada.... che elegante definizione... non la sentivo da un po'. Grazie per averla utilizzata :wink:
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 3 maggio 2014, 14:26

marco1970 ha scritto:aIl messaggero che sembra sempre informato riporta notizia che purtoppo non mi af leggere integralmente perche non abbonato. vi posto il titolo e prime righe.

L'EDIZIONE DI MEZZANOTTE
Alitalia-Etihad, ecco la newco
che farà decollare l'alleanza nei cieli
Leggi subito sul "Messaggero Digital"
La soluzione è arrivata in extremis e dopo che Intesa, nel summit di ieri con le altre..
Siamo tornati al 2008, con una new company e una bad company (e in più i debiti da pagare, che anni fa avrebbe pagato AF) :cry: :cry: :cry: :cry:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 3 maggio 2014, 14:55

danko156 ha scritto:Siamo tornati al 2008, con una new company e una bad company (e in più i debiti da pagare, che anni fa avrebbe pagato AF) :cry: :cry: :cry: :cry:

"Nella bad company finiranno invece - in uno schema già utilizzato in passato proprio per Alitalia - la maggioranza dei debiti bancari, una buona fetta degli esuberi (3.000 mila dipendenti), i rischi finanziari legati ai contenziosi legali e fiscali aperti. Insomma, tutto il fardello del passato, con gli extra costi del personale considerato in esubero e il macigno del debito di cui Etihad, come ribadito nelle due lettere inviata ai vertici di Alitalia, non vuole più sentir parlare. I soci italiani e le banche azioniste si sono date tempo fino a lunedì per mettere tutto nero su bianco e consentire così a Gabriele Del Torchio e a Roberto Colaninno di volare lunedì ad Abu Dhabi con una proposta concreta che, è evidente, va proprio nella direzione di quanto chiesto dagli arabi con l’aut aut."


Il pacco e' pronto!
Newco, bad company e tutti sono felici!
La storia si ripete e a pagare siamo sempre noi!
Che schifo!!! :puke:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 maggio 2014, 15:29

alitalia aerolineeitaliane . il 51% azionisti italiani (cai) il 49% etihad

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 maggio 2014, 16:23

da intermarketandmore.finanza.com

ALITALIA: raggiunto un accordo con Etihad?

Finalmente sembra fatta. Secondo alcune indiscrezioni, sembra che finalmente ci sia il via libera: una nuova società (Newco) con il 51% in mano a Cai e il 49% ad Etihad.
Dagli arabi un aumento di capitale pari a 560 milioni di Euro (sottoscritto anche dai soci italiani per 200 milioni di Euro), più una “bad company” dove finiranno tutto il “marciume” (debiti, esuberi, contenziosi vari).
Ovviamente nella newco ci sarebbe tutta la parte sana della società, che quindi partirebbe sul pulito con delle concrete prospettive.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 maggio 2014, 17:17

da guidone.it

Definiti i termini del piano Alitalia – Etihad

In extremis è arrivata una soluzione alla trattativa tra Alitalia ed Etihad.

Bisogna partire da ieri, quando Intesa San Paolo e altre banche avevano bocciato la richiesta di Etihad sulla ristrutturazione del debito, mettendo a rischio l’asse con Alitalia. Un successivo vertice tra i soci e le banche ha, però, creato l’idea che ha messo tutti d’accordo, compresa Intesa, che aveva rifiutato il piano taglia – debiti di Etihad.

Si tratta di una nuova società, in quota araba, in cui confluirà la parte sana di Alitalia, ovvero l’operatività e i dipendenti necessari a far volare la compagnia secondo i piani degli Emirati. Sarà necessario un aumento di capitale sostenuto sia dagli arabi che dai soci italiani. Nella bad company, invece, finiranno la gran parte dei debiti, una fetta di esuberi e rischi finanziari. Per riassumere, nella prima società finirà il futuro della compagnia “Alihad”, mentre nella seconda ci sarà spazio solo per il passato. Lunedì potrebbe esserci la firma ad Abu Dhabi.

Avatar utente
Oz!
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 67
Iscritto il: 6 maggio 2013, 20:14

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Oz! » 3 maggio 2014, 18:03

marco1970 ha scritto: Nella bad company, invece, finiranno la gran parte dei debiti, una fetta di esuberi e rischi finanziari. Per riassumere, nella prima società finirà il futuro della compagnia “Alihad”, mentre nella seconda ci sarà spazio solo per il passato.
....film giá visto? :roll:
Stavolta a chi la rifilano?

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bigshot » 3 maggio 2014, 18:11

Oz! ha scritto:
marco1970 ha scritto: Nella bad company, invece, finiranno la gran parte dei debiti, una fetta di esuberi e rischi finanziari. Per riassumere, nella prima società finirà il futuro della compagnia “Alihad”, mentre nella seconda ci sarà spazio solo per il passato.
....film giá visto? :roll:
Stavolta a chi la rifilano?
così ci entra anche un 777
Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 3 maggio 2014, 18:14

Oz! ha scritto:
marco1970 ha scritto: Nella bad company, invece, finiranno la gran parte dei debiti, una fetta di esuberi e rischi finanziari. Per riassumere, nella prima società finirà il futuro della compagnia “Alihad”, mentre nella seconda ci sarà spazio solo per il passato.
....film giá visto? :roll:
Stavolta a chi la rifilano?
Agli attuali soci di CAI.... l'unica cosa che possono fare è una holding, a mio parere.... :twisted:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Oz!
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 67
Iscritto il: 6 maggio 2013, 20:14

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Oz! » 3 maggio 2014, 18:28

bigshot ha scritto:
Oz! ha scritto:
marco1970 ha scritto: Nella bad company, invece, finiranno la gran parte dei debiti, una fetta di esuberi e rischi finanziari. Per riassumere, nella prima società finirà il futuro della compagnia “Alihad”, mentre nella seconda ci sarà spazio solo per il passato.
....film giá visto? :roll:
Stavolta a chi la rifilano?
così ci entra anche un 777
Immagine
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
albert ha scritto:Agli attuali soci di CAI.... l'unica cosa che possono fare è una holding, a mio parere.... :twisted:
Vedremo...

Bloccato