Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 20 giugno 2014, 9:59

Valerio Ricciardi ha scritto: Il datore di lavoro è proprio "il padrone". Io ti do tanto lavoro, ti pago anche relativamente bene, ma tu non hai diritti connessi alle condizioni di lavoro, fai quel che ti dico io nel modo in cui te lo dico e zitto, se no sei fuori. E se provi a organizzare una forma di civile protesta quando esagero nelle pretese, nei turni o nella richiesta di produttività, te faccio menà (reale, non figurato)
A me sembra lo stesso che fa que tizio in gialloblu' in Irlanda...con la differenza che paga poco
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 20 giugno 2014, 10:42

Valerio, il discorso che fai può valere per un lavoratore che va ad Abu Dhabi e non lavora in compagnia aerea.

Qui stiamo parlando di una compagnia aerea che ne "acquisisce" un'altra basata in Italia e soggetta alle leggi italiane.
Poi ci terrei a farti notare che nella nostra liberissima Italia il diritto allo sciopero è prettamente teorico, tra stage, co.co.co, chicchirichì, precettazioni, 800 euro al mese e due figli da mantenere e compagnia bella. Stessa cosa in Europa (come ben dice Supermau).

PS: Se pensi che a guadagnarci siano solo i piloti mi sa che non sei troppo aggiornato sugli stipendi nel mondo aeronautico. In easyJet (che tra l'altro è una compagnia relativamente solida al momento) TUTTI, e dico TUTTI, dal CEO al lavapiatti della mensa, stanno cercando in qualche modo di entrare nelle compagnie del Golfo. E non ti parlo solo dei dipendenti italiani, portoghesi o di vattelapesca, ma degli INGLESI. Sì, gli orgogliosissimi inglesi, mentre lavorano nella loro bella compagnia made in UK salterebbero nel deserto senza pensarci due volte se ne avessero la possibilità. Non credo che in altre compagnie la solfa sia tanto diversa.
Quindi forse forse (e ripeto: forse) qualche soldino/benefit in più A CHIUNQUE c'è davvero...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 10:53

[qte]Non dimentichiamoci che gli arabi stanno prendendo solo la metà della baracca. E non dimentichiamoci che i dipendenti che restano in Italia (a parte i piloti che saranno spostati sugli a/m EY) continueranno ad essere soggetti alle leggi e alle condizioni di lavoro italiane.
è per questo che tutto questo catastrofismo mi sembra un tantino, come dicevo, melodrammatico.

Oltre al fatto che Etihad è talmente sana e ha un tale potenziale di crescita che difficilmente vedremo altri licenziamenti.

A me sembra lo stesso che fa que tizio in gialloblu' in Irlanda...con la differenza che paga poco[/qte]

Dovremmo gioire, insomma!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3773
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 20 giugno 2014, 11:03

Oz! ha scritto:Scusate qualcuno sa aiutarmi?
Devo prenotare Roma Cairo Roma, l'andata però deve essere per forza via CDG. Sul sito az mostra solo i voli diretti e su quello af anche! Per forza agenzia di viaggi per risolvere?
Sei sicuro che sul sito af se prenoti fco-cai non ti faccia fare scalo a cdg?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 20 giugno 2014, 12:14

Oz! ha scritto:Scusate qualcuno sa aiutarmi?
Devo prenotare Roma Cairo Roma, l'andata però deve essere per forza via CDG. Sul sito az mostra solo i voli diretti e su quello af anche! Per forza agenzia di viaggi per risolvere?
Provato con la modalità multitratta?

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 20 giugno 2014, 12:44

tartan ha scritto:
cravattanera ha scritto:Non dimentichiamoci che gli arabi stanno prendendo solo la metà della baracca. E non dimentichiamoci che i dipendenti che restano in Italia (a parte i piloti che saranno spostati sugli a/m EY) continueranno ad essere soggetti alle leggi e alle condizioni di lavoro italiane.
è per questo che tutto questo catastrofismo mi sembra un tantino, come dicevo, melodrammatico.
Dovremmo gioire, insomma!
dovremmo gioire per il fatto che gli arabi porteranno finalmente un po' d'ordine in quella palazzina...
Chi lo sa, magari cominceranno tra le altre cose a dare peso alla parola "MERITOCRAZIA", questa grande sconosciuta!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 13:30

Chissà se le donne faranno parte di questa meritocrazia.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 20 giugno 2014, 14:13

tartan ha scritto:Chissà se le donne faranno parte di questa meritocrazia.
Quando ho fatto le selezioni per loro un buon 80% di esaminatori erano donne, di cui almeno la metà locali.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 14:17

Appunto, è una conferma, lavorano le donne. Ma questo che ci azzecca con la meritocrazia?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 20 giugno 2014, 14:21

Mah, diciamo che visto che sono presenti in tutta la struttura organizzativa e sono nella posizione di selezionare il personale ipotizzo che se c'è una meritocrazia valga anche per loro...

Ma in CAI al momento c'è meritocrazia? Perché mi giungerebbe nuova...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 14:41

No, in CAI non c'è meritocrazia, come non c'era in AZ, eppure tante donne lavoravano e lavorano in AZ e in CAI e fanno anche selezioni, ma, ripeto, questo che ci azzecca con la meritocrazia? Cosa fa presupporre che in Arabia ci sia mentre altrove no? E soprattutto per le donne, viste le loro filosofie?
E poi, chi stabilisce i parametri del merito? Da noi leccare il c**o è un merito, quindi si va avanti anche da noi per MERITOCRAZIA.
Fare i soldi è un merito, da noi (e mi sa pure in arabia), quindi chi fa i soldi è meritevole e se li fa per lui li fa anche per noi, o no?
Ultima modifica di tartan il 20 giugno 2014, 15:00, modificato 1 volta in totale.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 20 giugno 2014, 14:52

Io al massimo ho detto se c'è meritocrazia...

Quello che continuo a non capire è questo "allarme generale" della serie arrivano i cattivoni, tanti soldi, niente diritti, niente meritocrazia, povertà, pestilenza e morte!
Se poi vogliamo raccontarci che in Italia esistono veramente la meritocrazia e i diritti dei lavoratori basta dirlo, ma di sicuro questo non è vero per le "nuove generazioni" di lavoratori. Quindi capirai che perdere un teoricissimo diritto allo sciopero (che poi comunque in CAI non va perso, visto che la compagnia è comunque europea) per guadagnare un contratto serio che oltretutto ti permette di portare a casa dei soldini interessanti per "qualcuno" potrebbe non essere un così grande problema...

In poche parole: non capisco di cosa vi lamentiate se Etihad entra al 4x% in Alitalia.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 15:09

Io non mi lamento che Ethiad entri in AZ, lo trovo un fatto commerciale normalissimo. Io mi lamento dell'entusiamo generico eccessivo per i salvatori della patria (ricordi tristi di passato recente) e dell'attribuzione di meriti ancora tutti da verificare. Restiamo con i piedi per terra, anche se si tratta di aviazione, e aspettiamo prima di esultare. Sperare va bene, è normale e naturale, ma prima di dare giudizi positivi calma e sangue freddo e prepariamoci anche a possibili anche se, magari, improbabili insuccessi. In fondo in Europa lavoriamo tutti per la Merkel, o no?
E poi che ci azzecca il diritto di sciopero con la meritocrazia? Non c'è un po' di confusione? O sono confuso io?
E poi io sono partito da questo commento di cravattanera:
"dovremmo gioire per il fatto che gli arabi porteranno finalmente un po' d'ordine in quella palazzina...
Chi lo sa, magari cominceranno tra le altre cose a dare peso alla parola "MERITOCRAZIA", questa grande sconosciuta!"
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 20 giugno 2014, 15:16

Il diritto di sciopero con la meritocrazia non c'entra nulla.
Se noti io non ho mai scritto niente di mia iniziativa al riguardo, ma visti i post con "allusioni" alla meritocrazia e ai diritti dei lavoratori scritti da te e Valerio sembrerebbe che stia arrivando l'Armageddon...

Perché è giusto dire "piano con gli entusiasmi", ma si dovrebbe fare la stessa cosa anche con il pessimismo intergalattico mostrato nelle ultime pagine.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 15:19

Predicare attenzione paventando oltre a scenari rosei anche scenari meno tranquillizzanti non significa pessimismo. E' chiaro che a fronte di salti di gioia per cercare un equilibrio sono necessari tuffi nella m***a.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 20 giugno 2014, 15:32

A dir la verità la discussione nasce da Valerio che commentando la scelta dei sindacati scrive qualcosa che rientra ampiamente sotto la categoria "povertà, pestilenza e morte", quindi con un "salto nella cacca" (completamente gratuito)...

Vista la premessa non capisco dove sia il problema se si dice che Etihad potrebbe portare un po' di meritocrazia in CAI. Non è un "cercare un equilibrio"?

Comunque...la differenza tra i pareri è che al momento quelli sul "sistema" Alitalia arrivano da attuali dipendenti, quelli su Etihad da persone al di fuori della compagnia (e della nazione, e del continente). Quando e se airbusfamilydriver deciderà di scrivere qualcosa al riguardo potremo discutere più o meno seriamente anche degli "arabi" (che poi sono inglesi), altrimenti ciccia.

PS: Si pensa che Etihad sia meritocratica perché al contrario di AZ è in attivo, e quello che ci ripetono da anni è che con il merito si va bene. Che poi questo sia vero o che rispecchi il mio pensiero è un altro paio di maniche.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 20 giugno 2014, 15:41

Va bene!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5863
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 20 giugno 2014, 16:03

bulldog89 ha scritto:Vista la premessa non capisco dove sia il problema se si dice che Etihad potrebbe portare un po' di meritocrazia in CAI. Non è un "cercare un equilibrio"?

Comunque...la differenza tra i pareri è che al momento quelli sul "sistema" Alitalia arrivano da attuali dipendenti, quelli su Etihad da persone al di fuori della compagnia (e della nazione, e del continente). Quando e se airbusfamilydriver deciderà di scrivere qualcosa al riguardo potremo discutere più o meno seriamente anche degli "arabi" (che poi sono inglesi), altrimenti ciccia.

PS: Si pensa che Etihad sia meritocratica perché al contrario di AZ è in attivo, e quello che ci ripetono da anni è che con il merito si va bene. Che poi questo sia vero o che rispecchi il mio pensiero è un altro paio di maniche.
Bulldog capisco quello che intendi ma il problema non e' la meritocrazia ma il "concetto" di meritocrazia. Ho avuto modo nella mia carriera di capire che il confine tra merito e leccaculo e' molto sottile. Non so cosa succede in Ethiad ma se non si ha un idea chiara di cosa sia il merito e' inutile parlarne..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4768
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 20 giugno 2014, 17:02

bulldog89 ha scritto:A dir la verità la discussione nasce da Valerio che commentando la scelta dei sindacati scrive qualcosa che rientra ampiamente sotto la categoria "povertà, pestilenza e morte", quindi con un "salto nella cacca" (completamente gratuito)...
Non "povertà, pestilenza e morte" (carinissima... :mrgreen: ) , ma un approccio relazionale nella gestione incomparabilmente più duro di quello che, peraltro sotto una gestione fallimentare, hanno vissuto sin qui in AZ.
Gli amici di cui ti parlo non installano condizionatori in camere di albergo e non arrotano pavimenti in marmo, firmano contratti per cosucce tipo ponti, o tratte di trasporto su rotaia veloce cittadino, o desalinizzatori da parecchi milioni di dollari taglia minima. Loro mi dicono che gli unici con cui in ogni caso non sarebbero disposti a lavorare senza se e senza ma, sono i pakistani, per ragioni che mi son state accuratamente descritte e che davvero non posso riferire qui; anche la "palude indiana" la vedono come un contesto lavorativo pochissimo desiderabile, anche se meno peggio dei pakistani; ma che negli Emirati son rimasti colpiti dalla aggressiva algida durezza nelle transazioni, riunioni, trattative.

Se il sistema Etihad risultasse molto più meritocratico, ciò sarebbe di massima in teoria un gran bene (poi, va visto in pratica, se meritocrazia si traduce in piaggeria, o esibizione di produttività compulsiva, o capacità di svolgere con intelligenza creativa il proprio lavoro facendo oltre che il proprio dovere anche qualcosa di utile per la crescita dell'azienda che ti dà la pappa, stile operaio Toyota con la cassetta dei suggerimenti; da noi, temo che l'accondiscendenza melliflua verso i superiori gerarchici sia pratica più diffusa).

Innegabilmente, si dice peraltro che chi non sa punire non sa premiare.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 20 giugno 2014, 17:28

Valerio Ricciardi ha scritto:poi, va visto in pratica, se meritocrazia si traduce in piaggeria, o esibizione di produttività compulsiva, o capacità di svolgere con intelligenza creativa il proprio lavoro facendo oltre che il proprio dovere anche qualcosa di utile per la crescita dell'azienda che ti dà la pappa, stile operaio Toyota con la cassetta dei suggerimenti
Meritocrazia vuol dire scegliere, per un prolungamento di contratto, l'AV con i rapporti di cabina migliori (con tanto di lettera di encomio da parte del P2), E NON l'AV che in partenza da NRT dimentica il passaporto in albergo, facendo fare ritardo a tutto l'equipaggio e che, in seguito ad un rimprovero da parte del P1 (il quale diceva che la campionessa in questione si imboscava nei bagni - ed era vero), si è messa a gridare in Magnifica dicendo: "tanto io questo lavoro di m***a lo faccio solo per viaggiare. Non ho mica bisogno di soldi"!

Ecco, vi posso assicurare che è stata scelta la seconda persona. Un'AV che non sapeva neanche che a fine stagione bisogna fare il colloquio gestionale presso il proprio tutor.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4768
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 21 giugno 2014, 10:43

Il problema è che non è che se Etihad o Quantas acquisiscono il controllo di AZ ciò porta alla certa e rapida sostituzione di chi ha facoltà di scegliere fra quell'AV e una brava e seria dipendente...

La catena gerarchica è lunga, chi dà contezza "al padrone" sul fatto che un tipo in posizione strategica non è meritocratico? Il padrone può essere anche un duro figliandrocchio avido ma meritocratico (nel suo primo interesse), ma la baracca quella è...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Oz!
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 67
Iscritto il: 6 maggio 2013, 20:14

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Oz! » 21 giugno 2014, 17:50

danko156 ha scritto:
Oz! ha scritto:Scusate qualcuno sa aiutarmi?
Devo prenotare Roma Cairo Roma, l'andata però deve essere per forza via CDG. Sul sito az mostra solo i voli diretti e su quello af anche! Per forza agenzia di viaggi per risolvere?
Sei sicuro che sul sito af se prenoti fco-cai non ti faccia fare scalo a cdg?
Ho scoperto perchè: non operano tutti i giorni su Cairo :D

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mobius » 21 giugno 2014, 18:00

Oz! ha scritto:Scusate qualcuno sa aiutarmi?
Devo prenotare Roma Cairo Roma, l'andata però deve essere per forza via CDG. Sul sito az mostra solo i voli diretti e su quello af anche! Per forza agenzia di viaggi per risolvere?
Perché l'andata deve essere per forza via CDG?

Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 21 giugno 2014, 21:58

Oz! ha scritto:Scusate qualcuno sa aiutarmi?
Devo prenotare Roma Cairo Roma, l'andata però deve essere per forza via CDG. Sul sito az mostra solo i voli diretti e su quello af anche! Per forza agenzia di viaggi per risolvere?
Hai provato con l'opzione multitratta in fase di prenotazione sul sito AZ?

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

A6-ETK
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 106
Iscritto il: 20 giugno 2014, 20:05

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da A6-ETK » 21 giugno 2014, 22:34

Montezemolo lo candidano ovunque ormai, da lettera43.it:

Alitalia, Montezemolo va verso la presidenza
Ma fonti vicine al presidente Ferrari frenano: ora problema non si pone.

Luca Cordero di Montezemolo si appresta a essere il nuovo presidente di Alitalia, dopo l'accordo con Etihad.
Secondo diverse indiscrezioni, riportate il 18 giugno da Repubblica.it, lo stesso Montezemolo sarebbe intervenuto in prima persona nei passaggi più delicati della trattativa, allo scopo di sbloccare alcune situazioni di impasse e di facilitare il dialogo tra le parti.
L'OK DEGLI ARABI. Il presidente della Ferrari risulterebbe molto apprezzato nel mondo arabo: in primis per avere aperto il capitale di Maranello al fondo Mubadala, poi per aver portato il Ferrari world ad Abu Dhabi. Montezemolo, inoltre, è salito alla vice presidenza di Unicredit proprio sulla spinta del fondo Aabar.
«Il tema ad oggi non è sul tavolo», hanno però gettato acqua sul fuoco fonti vicine allo stesso Montazemolo. «Innanzitutto», fanno notare le medesime fonti, «l'accordo con Etihad non è ancora chiuso e quindi è assurdo porre il problema di un ruolo in questo momento».
SINDACATI: «NON ACCETTEREMO MAI GLI ESUBERI». Intanto si complica la trattativa tra il vettore italiano e i sindacati sul delicato tema degli esuberi. Le rappresentanze hanno messo in chiaro che non hanno intenzione di accettare né ora né mai i 2.251 licenziamenti.

Mercoledì, 18 Giugno 2014

la notizia è stata smentita nuovamente oggi con queste parole: «Per me esiste solo la Ferrari, su cui sono impegnatissimo. Per cui è un'ipotesi che non esiste».

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4768
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 21 giugno 2014, 22:58

Può fare benissimo il presidente, va bene per i party, le PR e per tagliare i nastri quando consegnano un aereo, basta che ci sia un AD preparato e con l'occhio lungo.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 22 giugno 2014, 21:39

non siamo ancora a pasqua ma tutti gli italiani si dovranno presto accollare la croce
Allegati
alitalia.jpg

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 23 giugno 2014, 9:43

air4you ha scritto:non siamo ancora a pasqua ma tutti gli italiani si dovranno presto accollare la croce
Classica battuta da forumista del Fatto Quotidiano, così, aggratise. Vabe', ci sta pure...

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3773
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 23 giugno 2014, 11:35

air4you ha scritto:non siamo ancora a pasqua ma tutti gli italiani si dovranno presto accollare la croce
ma ne siamo sicuri? Az è una società privata, non pubblica.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 23 giugno 2014, 13:35

danko156 ha scritto:
air4you ha scritto:non siamo ancora a pasqua ma tutti gli italiani si dovranno presto accollare la croce
ma ne siamo sicuri? Az è una società privata, non pubblica.
la societa' si....gli ammortizzatori, le leggine ad-hoc, e tutta la fuffa varia no, quella e' ancora pubblica.. :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tiziano79 » 23 giugno 2014, 13:50

Guarda se ci dobbiamo accollare di nuovo tutto noi eh...
Occhio...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 23 giugno 2014, 15:46

2251 si accolleranno ancora di più, oppure quelli non siamo noi, ma loro, quelli che devono pagare e che hanno succhiato fino ad ora dalle "nostre" tasche? Magari gli aiuti dati ad alcune low cost sono "nostri" investimenti!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11340
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 23 giugno 2014, 15:59

tiziano79 ha scritto:Guarda se ci dobbiamo accollare di nuovo tutto noi eh...
Ne avevamo già parlato...e ti avevo illustrato come, probabilmente, ti accolleresti di più dalla chiusura quindi ora non ne riparlo più...solo che non ho capito chi intendi per "noi"...perché noi siamo tutti gli italiani che pagano le tasse. Quei soldi diventano della comunità e, per come è istituito lo stato, non spetta a noi decidere come vengano spesi (a parte votare i politici)...aldilà di tutto, se non sbaglio, c'era un calcolo che affermava di una spesa per cittadino di circa 80€ per l'affare Alitalia....ecco...se hai voglia di venire a Fiumicino ti restituisco i tuoi 80€, così non ti senti più addosso questo peso e questa frustrazione e così puoi non metterti più tra i "noi". Non scherzo...ho piacere davvero che tu abbia nuovamente gli 80€ e non ti chiederò mai nulla in cambio se mai avessi tu delle spese che gravano sulla società....quindi su "noi". Beh...in realtà vorrei chiederti la cortesia di finire il quote che avevi promesso sull'altro post...così, una volta per tutte, capiamo chi dei due legge velocemente e superficialmente...per poi dire "no comment".... :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 23 giugno 2014, 17:03

Brandon,
adesso, non per fare l'avvocato del diavolo, ma che aria tira li da voi?
Visto che i rumors dicono che lo smart carrier verra' chiuso, mi suona quasi che gli smart carrier pilot faranno parte dei 2251....o sbaglio?
Oppure (come presumo), si fara' ancora un sorteggio ad michinam per vedere chi resta e chi va?
Giusto per capire un po' che aria tira....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11340
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 23 giugno 2014, 17:19

SuperMau ha scritto:Brandon,
adesso, non per fare l'avvocato del diavolo, ma che aria tira li da voi?
Visto che i rumors dicono che lo smart carrier verra' chiuso, mi suona quasi che gli smart carrier pilot faranno parte dei 2251....o sbaglio?
Oppure (come presumo), si fara' ancora un sorteggio ad michinam per vedere chi resta e chi va?
Giusto per capire un po' che aria tira....
Smart...così come CAI FIRST, e CAI SECOND sono CAI e hanno una lista di anzianità unica...quindi il destino che lega AP Smart con il resto è identico. Vogliono chiudere i COA...e con OCC tutti rientrano in AZ visto che tutti hanno un contratto CAI con l'eventuale distacco temporaneo per volare in Smart piuttosto che CAI FIRST/SECOND. Ancora non c'è niente di ufficiale e ciò che viene detto qua è più o meno quello che viene detto in azienda. Non possono mettere in cassa qualcuno perché in distacco...però ancora non si hanno i numeri esatti per il personale navigante...vedremo...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Bloccato