Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da N176CM » 16 maggio 2011, 14:24

air.surfer ha scritto: Asptta che sono un pò di coccio....
Il riflesso negativo è sul bilancio della società Atlantia, giusto?
Giusto.
air.surfer ha scritto: Sul bilancio CAI questa svalutazione in pratica non influisce (al netto di tutte le considerazioni che possiamo fare).
Nessun effetto in termini numerici.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 18 maggio 2011, 14:42

Alitalia, rispunta l'ipotesi Meridiana
La cordata degli azionisti incomincia a sfaldarsi. E Colaninno pensa all'Aga Khan
ALITALIA IN CASO DI ACCORDO NESSUNA MINACCIA SU ROMA-LINATE
Ora Colaninno chiama l'Aga Khan

Finanza & Mercati
SIBILLA DI RENZO A PAG. 4

Roberto Colaninno, numero uno di Alitalia, tira fuori dal cassetto il dossier Meridiana. La minaccia di una ricapitalizzazione a causa dei conti in profondo rosso potrebbe spingere all'uscita altri azionisti di rilievo dopo i fratelli Fratini (1,33% di Alitalia). Edoarda Crociani (Vitrociset) ha già manifestato tale intenzione. Per questo motivo, il presidente di Alitalia starebbe studiando il mondo di assicurarsi l'ingresso dell'Aga Khan in Alitalia che avrebbe tutto l'interesse a salvare la sua Meridiana dal rischio tracollo. La fusione tra i due vettori arriverebbe solo in un secondo momento.


I conti in profondo rosso della compagnia e la minaccia di nuove uscite dall'azionariato avrebbero spinto il presidente a ritirare fuori il dossier Meridiana dal cassetto. Il principe investe, ma a certe condizioni.

Roberto Colaninno, numero uno di Alitalia, riprende in mano il dossier Meridiana con l'obiettivo di portare l'Aga Khan tra i soci della Magliana a causa del fuggi-fuggi che rischia di scatenarsi tra gli azionisti Cai. Secondo quanto riferito da fonti attendibili, l'eventuale accordo partirebbe però da presupposti diversi da quelli intorno ai quali si è ragionato finora e, almeno in una fase iniziale, non si parlerebbe di fusione tra le due compagnie aeree ma di sinergie commerciali. Solo in un secondo tempo, quando il vettore sardo avrà risolto la questione esuberi e risollevato almeno in parte la situazione finanziaria, si tratterà la fusione. Ora Colaninno si trova in una posizione di minore forza dopo l'uscita di scena, a ridosso dell'approvazione della trimestrale, della Fingen dei fratelli Corrado e Marcello Fratini che hanno ceduto il loro 1,33% del capitale di Alitalia a Intesa Sanpaolo, e la minaccia neanche troppo velata di altre uscite eccellenti. Non ultima Edoarda Crociani che ha investito in Alitalia 30 milioni ma, delusa per il mancato arrivo di commesse per la sua Vitrociset, vorrebbe vendere la sua quota. Il patto siglato tra i soci al momento del loro ingresso in Cai stabilisce che potranno essere cedute azioni fino alla scadenza del lock up (gennaio 2013) solo ad altri soci italiani che hanno diritto di prelazione. Il patto prevede anche una via d'uscita nel caso le sinergie definite nell'arco dei tre anni successivi all'accordo non vengano realizzate almeno per il 50%. Limiti che comunque non sarebbero di impedimento all'ingresso del principe ismaelita in Alitalia visto che il suo eventuale ingresso potrebbe essere legato a un'operazione che è ancora un tabù per i soci Alitalia, ossia quella ricapitalizzazione di cui Colaninno ha parlato circa un anno fa e che ora rischia di diventare realtà dopo i conti ancora in profondo rosso del primo trimestre 2010. A fronte del suo ingresso nell'ex vettore di bandiera, l'Aga Khan si assicurerebbe l'impegno di Colaninno a rilanciare Meridiana attraverso accordi commerciali mirati, con l'impegno, quando le condizioni si saranno realizzate, ad arrivare alla fusione tra i due vettori. Solo in quel momento verranno espletate le manovre previste in simili merger visto che Meridiana è una società quotata in Borsa e quindi sarebbe necessario il lancio di un'Opa a seguito della quale l'Aga Khan aumenterebbe ancora la quota in Alitalia. Oltre alla necessità di reperire nuove risorse per Alitalia, Colaninno avrebbe deciso di tirare fuori dal cassetto il dossier Meridiana anche per il timore che in questo momento, in cui le compagnie soffrono il caro-greggio, un'eventuale intesa tra Meridiana e Lufthansa, l'altro candidato ad accordi con il vettore sardo, rappresenterebbe un altro duro colpo per Alitalia. Nel portafoglio di Meridiana, ci sono anche slot su Milano Linate, rotta nella quale Alitalia ha una posizione dominante. Se Meridiana venisse acquisita da un concorrente, Colaninno si troverebbe ad affrontare una maggiore concorrenza anche sulla tratta Roma-Milano.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 18 maggio 2011, 22:53

air.surfer ha scritto:Alitalia, rispunta l'ipotesi Meridiana
La cordata degli azionisti incomincia a sfaldarsi. E Colaninno pensa all'Aga Khan
ALITALIA IN CASO DI ACCORDO NESSUNA MINACCIA SU ROMA-LINATE
Ora Colaninno chiama l'Aga Khan

Finanza & Mercati
SIBILLA DI RENZO A PAG. 4

Roberto Colaninno, numero uno di Alitalia, tira fuori dal cassetto il dossier Meridiana. La minaccia di una ricapitalizzazione a causa dei conti in profondo rosso potrebbe spingere all'uscita altri azionisti di rilievo dopo i fratelli Fratini (1,33% di Alitalia). Edoarda Crociani (Vitrociset) ha già manifestato tale intenzione. Per questo motivo, il presidente di Alitalia starebbe studiando il mondo di assicurarsi l'ingresso dell'Aga Khan in Alitalia che avrebbe tutto l'interesse a salvare la sua Meridiana dal rischio tracollo. La fusione tra i due vettori arriverebbe solo in un secondo momento.

Cosi' di due compagnie che vanno male ne fanno una che va malissimo... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 18 maggio 2011, 23:44

sigmet ha scritto:Cosi' di due compagnie che vanno male ne fanno una che va malissimo... :roll:
Bè... l'hanno già fatto due anni e mezzo fa. Si vede che ci hanno preso gusto.....

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ciccioxx92 » 18 maggio 2011, 23:45

air.surfer ha scritto:
sigmet ha scritto:Cosi' di due compagnie che vanno male ne fanno una che va malissimo... :roll:
Bè... l'hanno già fatto due anni e mezzo fa. Si vede che ci hanno preso gusto.....
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
Flyingblueboy
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 21:43
Località: LIN-MXP / AMS / LHR / CGK / HKG / FRA / MUC / BKK / KUL / IST / TPE
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Flyingblueboy » 19 maggio 2011, 14:23

Chissa' a fonderne 3, magari riescono a recuperare quote di mercato..
Viva l'italianita'..

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15967
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 19 maggio 2011, 19:11

Per intanto AZ smentisce qualsiasi trattativa con Meridiana:

http://www.ttgitalia.com/pagine/Alitali ... -news.aspx

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 20 maggio 2011, 23:11

Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 19 mag - Il gruppo Air France-Klm ha ridotto di 40 milioni a 298 milioni di euro il valore della partecipazione (25%) detenuta in Alitalia. E' quanto emerge dal bilancio 2010-11 del gruppo franco-olandese, consultato da Radiocor. A fare la differenza rispetto al valore al 31 marzo 2010 (338 milioni di euro), sono i 31 milioni di contributo negativo ai risultati Air France-Klm derivanti da Alitalia e la variazione del fair value della partecipazione, negativa per 9 milioni di euro. Nel corso del 2010-11 - si legge ancora nel rapporto - le transazioni realizzate da Air France-Klm con Alitalia hanno comportato proventi per 124 milioni di euro (contro 106 milioni al 31 marzo 2010) e oneri per 11 milioni (da 10 milioni un anno prima). Gli (RADIOCOR) 19-05-11 11:53:28 (0136) 5 NNNN

Beh? Mo se ne vanno tutti? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 21 maggio 2011, 7:27

questa riduzione cosa significa, che la compagnai si sta svalutando o stanno preparando la piazza per acquisirla al 100%?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 21 maggio 2011, 10:08

i_disa ha scritto:questa riduzione cosa significa, che la compagnai si sta svalutando o stanno preparando la piazza per acquisirla al 100%?
Secondo me entrambe.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15967
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 21 maggio 2011, 11:35

L'altro giorno l'AD di AF ha rilasciato questa dichiarazione:

http://www.ttgitalia.com/pagine/Gourgeo ... -news.aspx

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 21 maggio 2011, 13:13

air.surfer ha scritto:
i_disa ha scritto:questa riduzione cosa significa, che la compagnai si sta svalutando o stanno preparando la piazza per acquisirla al 100%?
Secondo me entrambe.
se ci pensi bene, le due cose potrebbero essere collegate in modo che i francolandesi si prenderanno quel che resta dell alitalia a due soldi..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 21 maggio 2011, 14:13

Oggi sul corriere c'è un intervista a Sabelli.I punti più importanti:
-Milano-Roma rimane la rotta più importante nonostante la concorrenza del treno(fra poco arriva pure NTV)
Inoltre i nuovi embraer saranno utilizzati sulla tratta perchè il load factor medio rimane basso,a causa delle dimensioni troppo grandi dei 320
-Load factor medio del vettore più basso dei concorrenti del 5%
-Dice chiaramente che Airone smartcarrier è stata creata appositamente per evitare l'espansione di LHI a MXP
-Non smentisce,ma(a mio parere)quasi conferma di un suo addio a fine 2011

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 21 maggio 2011, 19:44

tommy92 ha scritto: -Load factor medio del vettore più basso dei concorrenti del 5%
Dice chi sono i concorrenti presi in considerazione?

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 21 maggio 2011, 20:03

No ma sicuramente sono le big europee..Non di certo le low cost che hanno un lf del 85/90%,sennò alitalia sarebbe dietro del 15/20%.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 21 maggio 2011, 20:26

tommy92 ha scritto:No ma sicuramente sono le big europee..Non di certo le low cost che hanno un lf del 85/90%,sennò alitalia sarebbe dietro del 15/20%.
Dati AEA Gennaio 2011
http://files.aea.be/RIG/TRAFFIC/Monthly/DL/TU_2011.zip

201101 KL 80,9
201101 AF 77,8
201101 LH 73,6
201101 BA 71,8
201101 AZ 63,3

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 21 maggio 2011, 21:32

Ho ricontrollato perchè andavo a memoria.Si dice che la media Az è sotto di 8 punti rispetto la media europea,lui risponde'Sono dati che incorporano le perdite delle sospensioni in Nord africa e Giappone.Comunque sì,siamo sempre 5 punti sotto'.
Non riesco a trovarlo in Internet sto cavolo di articolo :evil:
Altro dato che avevo dimenticato:ricavo medio 2010 119.5 euri.Primo trimestre 2011 è di 115.1
E cita come concorrenza low cost Windjet a Catania e Air Italy a Torino :shock: (tra l'altro con Air Italy non ha anche codeshare?)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 22 maggio 2011, 9:19

tommy92 ha scritto: E cita come concorrenza low cost Windjet a Catania e Air Italy a Torino :shock: (tra l'altro con Air Italy non ha anche codeshare?)
Ah ecco... mi sembrava strano. Con le major c'è un abisso di differenza.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 22 maggio 2011, 13:59

Alitalia, Sabelli: io via a fine anno? Non e un bene per un manager essere legati a una poltrona «Milano-Roma resta vitale. E presidiamo ancora Malpensa»

ROMA - Quando parla di Alitalia, la compagnia che guida da gennaio 2009, l'amministratore delegato Rocco Sabelli fa i conti con la realtà: il paragone di sempre con le grandi, Air France-Klm, Lufthansa, British Airways, cede il posto definitivamente a quello con Iberia, Sas, Turkish: «È con loro che vanno fatti i confronti». Allo stesso modo Sabelli, contento del +10% di passeggeri di aprile sul 2010, ammette tranquillamente che la partenza, a fine anno, della compagnia privata Ntv sull`Alta Velocità produrrà contraccolpi sulla tratta delle tratte: la Milano-Roma.

Perderete quote di mercato? «Attualmente i dati delle agenzie danno un rapporto 60/40 a nostro favore: è alto. C`è da capire la robustezza del prodotto del nuovo entrante: frequenze e orari. Ma certo ci sarà una fiammata competitiva: le Fs reagiranno».

Sabelli non promette scintille: «Niente guerre: manterremo frequenze elevate e metteremo anche qualche aereo più piccolo, tipo Embraer. L`attuale riempimento nel primo trimestre è del 49%. La puntualità, al 94%».

La Milano-Roma resta vitale: «E il 6% del fatturato, ma lì c`è il 60-70% dei viaggiatori abituali. Ci teniamo».

Intanto le low cost spopolano: uno studio dell`Enac (ente aviazione civile) riconosce loro una crescita dell`80% sul domestico in 5 anni. Il problema, secondo Sabelli, si pone per due delle sei basi italiane: «Blu Panorama su Torino e WindJet su Catania ci hanno rubato quote giocando sui prezzi. Soffriamo ma è una politica di corto respiro». Perché lei ci guadagna con AirOne a Malpensa? «AirOne spiega Sabelli - è stata utile a contrastare la strategia di Lufthansa Italia (LH). E alla lunga il tempo è stato galantuomo».

In che senso? «La teoria era che LH Italia diventasse nostro competitor sul lungo raggio. Hanno fatto atterrare un A380 dimostrativo. Poi più nulla. Non solo: abbiamo notizia che LH Italia sta facendo marcia indietro su Malpensa: sull`estivo l`offerta è calata del 13% sul 2010». Insomma è valsa la pena presidiare Malpensa:

«In quell`area c`è il 30% dei passeggeri a alto yield, recuperarli al nostro lungo raggio non è male. E gente che per andare a New York oggi trova normale passare da Monaco...».

Ma Alitalia continua a avere un riempimento degli aerei 8 punti sotto la media europea. «Sono dati che incorporano le perdite delle sospensioni su Nord Africa e Giappone. Ma comunque sì, siamo sempre 5 punti sotto».

Secondo Sabelli, Alitalia soffre una stagionalità più alta e di una capacità degli aerei di oltre il 15% superiore alla media. Di qui la decisione di adope-rare aerei più piccoli. «Comunque sottolinea - per il nostro break even basta un riempimento del 70-75%».

Quanto al ricavo medio nel 2010 è stato di 119,5 euro; nel primo trimestre si è fermato a 115,1.

Intanto un socio, Fingen, è uscito da Alitalia. Teme l'effetto domino? «C`è anche un socio che ha chiesto di aumentare la quota. E poi, se dopo tre anni mi ritrovassi tutti gli azionisti-core, un nocciolo del 7-8%, non avrei da lamentarmi». Il presidente Roberto Colaninno esclude una vendita a AirFrance...

«Faccio il manager non m`interessa la nazionalità. Non dico "vendiamo a Af`, dico che il processo di consolidamento oggi garantisce la massima sostenibilità a tutti i vettori, non solo a noi. Comunque sottopongo al consiglio qualsiasi atto d`integrazione con Af». E un ritorno dello Stato nel capitale, stile Parmalat, la imbarazzerebbe? «Sì, non fa per me». Andrà via una volta conseguito il pareggio nel 201l? «Penso che non sia bene per un manager essere legato alla poltrona o a un`azienda. Io non lo sono. Col bilancio 2011 scadiamo tutti. Finirà una fase, inizierà lo sviluppo. Si vedrà»: Porterà via un premio? «Non ho un premio legato al risultato. Se questa è la curiosità».


Antonella Baccaro
Riproduzione Riservata

Fonte: Corriere della Sera

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da araial14 » 22 maggio 2011, 14:29

tommy92 ha scritto:Insomma è valsa la pena presidiare Malpensa: «In quell' area c' è il 30% dei passeggeri a alto yield, recuperarli al nostro lungo raggio non è male.

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Ma perchè non va a Zelig?
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Immagine
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 22 maggio 2011, 14:46

tommy92 ha scritto: ... cede il posto definitivamente a quello con Iberia, Sas, Turkish: «È con loro che vanno fatti i confronti».
Mah... Iberia a Gennaio ha fatto il 78.2 ovvero 14,9 punti sopra ad AZ quindi non credo sia paragonabile magari si è sbagliata la Baccaro nel ricopiare la velina.
Le altre due fanno un LF simile ad AZ ma il paragone decontestualizzato non regge.
Quello italiano è il 3° mercato europeo per volume, neanche lontanamente paragonabile a quello scandinavo.
Basta solo pensare che, escluso il mercato turistico,la popolazione totale dei Paesi nordici Danimarca,Svezia,Islanda,Norvegia e Finlandia conta 25 mln di abitanti mentre l'italia ne quasi tre volte tanto.
Per quento riguarda la Turchia, nel 2010 ha potuto contare su 28 milioni di turisti mentre l'Italia ne ha avuti 44 milioni.(Non sono andato a cercare i dati del turismo scandinavo ma non penso ce ne sia bisogno).
In ogni caso, magari il paragone si potesse fare con la Turkish: ai 164 aerei attuali si deve aggiungere l'ordine di una ventina di lungo raggio, una quarantina di aerei medio raggio piu' opzioni per altri 25 con i quali non credo sostituiranno le attuali macchine che, in media, hanno 6 anni di vita.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 22 maggio 2011, 15:49

Beh,da come è scritto l'articolo il confronto del lf è con la 'media europea' quindi non solo con le big e le tre citate da Airsurfer,ma anche con tutte le altre minori.
A me fa impressione quando parla del lf necessario per il pareggio del bilancio.Dice 70 75%
Ma la differenza del 5% è enorme,quindi spero sia più preciso quando parla nelle riunioni del CDA :D

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 22 maggio 2011, 17:59

tommy92 ha scritto:ALITALIA SABELLI: IO VIA A FINE ANNO? NON È UN BENE PER UN MANAGER ESSERE LEGATI A UNA POLTRONA
Ad avercelo, un manager

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 22 maggio 2011, 22:08

tommy92 ha scritto:Beh,da come è scritto l'articolo il confronto del lf è con la 'media europea' quindi non solo con le big e le tre citate da Airsurfer,ma anche con tutte le altre minori.
Lo scorso anno la media europea era 78.1%.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 23 maggio 2011, 14:37

Oggi sul corriere economia un altro articolo riguardante Alitalia.
C'è scritto che le azioni potranno essere vendute a stranieri (AF) dal 2013.Ma non era dal 2012?2009+3(anni di obbligo di italianità)=2012!Boh :roll:

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da araial14 » 23 maggio 2011, 15:28

tommy92 ha scritto:3 anni di obbligo di italianità
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Immagine
Immagine

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 23 maggio 2011, 15:38

araial14 ha scritto:
tommy92 ha scritto:3 anni di obbligo di italianità
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Il concetto è chiaro no? :D

Avatar utente
atalanta89
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1389
Iscritto il: 19 marzo 2007, 19:28

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da atalanta89 » 25 maggio 2011, 14:32

dopo circa 10 anni tornerò a volare Alitalia finalmente! Sono veramente curioso...
ATPL + MCC + FI(A) + Hawker800XP

Canon 500D + EF 24-105mm F/4 IS L + EF 70-200mm F/4 IS L
JETPHOTOS: http://www.jetphotos.net/showphotos.php?userid=48718
AIRLINERS: http://www.airliners.net/search/photo.s ... entry=true

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 29 maggio 2011, 12:29

qualcosa sui 5 A319 in arrivo..

4759 A319-111 EI-IMM not yet delivered
4764 A319-111 EI-IMN not yet delivered
4859 A319-111 EI- not yet delivered
4875 A319-111 EI- not yet delivered
4910 A319-111 EI- not yet delivered

l unico A319 rimasto con l immatricolazione italiana è I-BIMA

..e sugli A330
1225 A330-202 EI-EJJ not yet delivered
1252 A330-202 EI-EJK not yet delivered
1308 A330-202 EI- not yet delivered
1283 A330-202 EI- not yet delivered
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 29 maggio 2011, 13:11

atalanta89 ha scritto:dopo circa 10 anni tornerò a volare Alitalia finalmente! Sono veramente curioso...
No , inizierai a volare con CAI.

A proposito:

http://www.ilsussidiario.net/News/Econo ... ci/180057/
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Skip100 » 29 maggio 2011, 16:50

Dall'intervista:

....c’è però un’altra eventualità.

Quale?

È un discorso ancora acerbo, ma resta sempre una possibilità: che quel nuovo fondo che è stato fatto intravvedere attraverso la Cassa depositi e prestiti per l’intervento in Parmalat, che poi non si è concretizzato, possa essere creato e poi magari utilizzato anche per Alitalia. In questo caso ci sarebbe un ritorno dello Stato nel capitale, cioè un fallimento del progetto Cai per come è stato concepito.


:pale:
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Avatar utente
atalanta89
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1389
Iscritto il: 19 marzo 2007, 19:28

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da atalanta89 » 29 maggio 2011, 19:04

sigmet ha scritto:
atalanta89 ha scritto:dopo circa 10 anni tornerò a volare Alitalia finalmente! Sono veramente curioso...
No , inizierai a volare con CAI.

A proposito:

http://www.ilsussidiario.net/News/Econo ... ci/180057/
Che pignolo :mrgreen:
ATPL + MCC + FI(A) + Hawker800XP

Canon 500D + EF 24-105mm F/4 IS L + EF 70-200mm F/4 IS L
JETPHOTOS: http://www.jetphotos.net/showphotos.php?userid=48718
AIRLINERS: http://www.airliners.net/search/photo.s ... entry=true

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 29 maggio 2011, 19:21

Nell'articolo al quale rimandava sigmet, c'è un passaggio che, secondo me, dice tutto sulla validità di certi :roll: top manager:
..."In ogni caso, il problema di Alitalia è che una compagnia che cresce e investe poco, anzi, nel primo trimestre ha ridotto la sua offerta, cadendo forse nel vecchio errore per cui visto che si chiude in perdita, se si vola meno si perde di meno"
Così è stato fatto fin dall'inizio, quando si sono tagliati mezzi, frequenze e destinazioni.
E pensare che, porcata italica, hanno acquisito solo lo parte "buona" dell'azienda, lasciando ai pochi che pagano le tasse, gli oneri della parte "malamente "

Per fortuna che hanno l'asso nella manica ("a brandelli", tanto per fare una citazione dotta): volare con gli aerei degli altri :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6015
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 29 maggio 2011, 23:29

pasubio ha scritto: Per fortuna che hanno l'asso nella manica ("a brandelli", tanto per fare una citazione dotta): volare con gli aerei degli altri :mrgreen: :mrgreen:
Ne hanno un altra Pasubio: Mandare le proprie "teste" ad affondare le altre compagnie...

http://www.blitzquotidiano.it/agenzie/a ... ri-865386/
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 30 maggio 2011, 4:35

..alla luce dei risultati conseguiti dallo stesso Callegari nella compagnia italiana.
E quali sarebbero?

Bloccato