Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 luglio 2011, 17:06

Ma non andava tutto bene?

Alitalia: taglia aerei intesa con Toto (Sole)
Dowjones
ROMA (MF-DJ)--Alitalia ha ridotto di 18 aerei l'impegno di acquisire jet in affitto da Carlo Toto. E' quanto spiega oggi il Sole 24 Ore aggiungendo che la compagnia di bandiera acquisira' 26 Airbus invece di 44. Queste intese modificano l'accordo quadro tra Alitalia e Toto siglato nel 2008 quando il costruttore ha venduto Air One ad Alitalia. Rocco Sabelli, numero uno di Alitalia ha chiesto all'ex proprietario di Air One un indennizzo di 20 milioni di euro. Toto si e' opposto alle richieste ritenendole illegittime. red/cat


Alitalia prenderà meno aerei da AirOne
Rinegoziata l'intesa che prevedeva l'affitto di 44 Airbus 320

Alitalia taglia il numero degli aeromobili dell'intesa con Carlo Toto. Secondo quanto si apprende dal Sole-24 Ore, la compagnia avrebbe ridotto di 18 aerei l'impegno ad acquisire velivoli in affitto da AirOne, riducendo dunque da 44 a 26 gli A320. Gli accordi allungano anche di due anni le consegne dei jet, fino al 2015, e trasferiscono da Ap Fleet (società irlandese di Toto) ad Airbus il contratto per la fornitura ad Alitalia di A330 (che saranno otto invece di nove). Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario, la rinegoziazione sarebbe avvenuta "perchè Alitalia ha ridotto i programmi di espansione flotta, che erano di 147 aerei a fine 2010. La crisi economica ha reso più complesso il finanziamento".Inoltre, Rocco Sabelli avrebbe chiesto a Carlo Toto 20 mln di euro di indennizzo per motivi legati all'acquisto di AirOne.


Ryanair, la regina low cost lascia a terra perfino Alitalia
di Tony Damascelli

Informate l’Alitalia: quelli di Ryanair hanno messo la freccia. Ventitré milioni e mezzo, per la precisione ventitré milioni e trecentomila passeggeri, hanno usufruito, nell’anno duemila e dieci, delle offerte proposte dalla compagnia irlandese, centomila viaggiatori in meno di quella tricolore che gode di questo vantaggio per le rotte intercontinentali, altrimenti il sorpasso sarebbe già avvenuto.
E avverrà, stando alle previsioni di Michael O’Leary, capo, amministratore, portavoce, bandiera, insomma Ryanair in persona. Si vola lo stesso e si spende meno. La puntualità al decollo e all’arrivo sfiora il 93 per cento per i 773 irlandesi, percentuale che si abbassa all’80% per gli aerei di casa nostra; meglio sarebbe non dire della consegna bagagli, con relativo smarrimento, siamo a 10 contro 1, indovinate un po’ voi chi è in netto vantaggio di efficienza di servizio. I dati sono stati illustrati, perfidamente, in conferenza stampa, con l’annuncio di 7 nuovi voli su Roma, Ciampino permettendo e Viterbo sognando, considerata la nostra velocità burocratica. La qualcosa dovrebbe farci imbufalire anche perché non è che ’sti irlandesi siano il massimo della simpatia, su alcuni voli Ryanair l’accoglienza non è delle più calde, si può andare incontro a qualche cancellazione nemmeno annunciata, senza rimborso e con l’esclusione di un «sorry» da copione, c’è il caso che un bagaglio sia fuori misura per centimetri due e dunque comporti biglietto maggiorato o che il sedile non sia tra i più confortevoli ma, stando ai numeri, si tratterebbe di asterischi, piccoli incidenti di percorso in confronto a un’offerta che soddisfa il pubblico e che fa registrare una sensibile tendenza all’aumento.
Insomma mentre l’Alitalia continua a rullare, premette, promette ma alla fine non mantiene, il turista o passeggero di affari sceglie la formula migliore, immediata, garantita, a costi più vantaggiosi. La nostra compagnia di bandiera pensa ancora al prestigio, alla forma, alla tradizione ma rischia di dimenticare la sostanza: l’aeromobile deve decollare, deve volare, deve atterrare, non importa se a bordo vengono serviti gratuitamente snack, bibite e giornali, se la bellezza degli stewards e delle hostess è da isola dei famosi o se sono abbigliati dalle grandi griffe, conta la puntualità, conta il portafoglio, soprattutto quando si viaggia in famiglia e in gruppo. Ma, dicono gli avversari, gli scali, nel senso di aeroporti, sono lontani dalle capitali o dalle città più importanti. Perché Fiumicino o Malpensa sono raggiungibili a piedi da via del Corso o piazza Duomo?
Ricordo i tempi di aquila selvaggia, come era definito lo sciopero improvviso, non annunciato che bloccava i voli e dunque il lavoro. Erano i favolosi anni Settanta Ottanta, a bordo di un Milano-Londra, insieme con un illustre inviato de Il Giornale, ci venne servito il pranzo; nel menù una fetta di carne di origine e morbidezza non meglio precisate. Dopo alcuni tentativi con coltello, forchetta, serramanico, denti, cacciavite (Bin Laden era all’asilo, dunque era ancora possibile portare il necessaire a bordo) il collega convocò la hostess agguerrita, le restituì il vassoio con la seguente spiegazione: «Guardi, sia gentile, sono abituato a mangiare di tutto ma l’aquila selvaggia no, prego». Ryanair non corre nemmeno questo rischio. Alitalia invece, se non si sveglia, potrebbe fare la figura del pollo. http://www.ilgiornale.it/interni/ryanai ... comments=1

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 27 luglio 2011, 17:23

Si però mica lo dicono chè il ginger mangiapatate viene pagato dalle varie regioni per atterrare questo però mica lo dicono.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 luglio 2011, 17:39

worf359 ha scritto:Si però mica lo dicono chè il ginger mangiapatate viene pagato dalle varie regioni per atterrare questo però mica lo dicono.
Eh?

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 27 luglio 2011, 17:46

worf359 ha scritto:Si però mica lo dicono chè il ginger mangiapatate viene pagato dalle varie regioni per atterrare questo però mica lo dicono.
si è sempre saputo non è cos anuova che fr becca sovvenzioni dalle regioni, quindi l hanno omesso :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9210
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 27 luglio 2011, 18:17

i_disa ha scritto:
worf359 ha scritto:Si però mica lo dicono chè il ginger mangiapatate viene pagato dalle varie regioni per atterrare questo però mica lo dicono.
si è sempre saputo non è cos anuova che fr becca sovvenzioni dalle regioni, quindi l hanno omesso :mrgreen:
Alitalia CAI ha avuto:
  • 1) Possibilità di assumere tutti gli attuali 14000 dipendenti dalla cassa integrazione con conseguenti sgravi fiscali per 18 mesi.
    2) Assoluta discrezionalità per quanto riguarda il contratto da applicare ai dipendenti.
    3) Assoluta discrezionalità su scelta di flotta
    4) Assoluta discrezionalità su scelta del network
    4) Assoluta discrezionalità su scelta di rami aziendali da acquistare e quelli da lasciare a carico della collettività (bad/good company)
    5) Blocco dell'antitrust per 3 anni.
    6) Appoggio governativo e di banche.
e con tutto cio', riduce network, flotta e perde soldi.
Questo pero' mica lo scrivono.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 27 luglio 2011, 21:43

i giornali son di parte, mica possono scrivere queste cose contro il nostro presidente del consiglio..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 29 luglio 2011, 16:08

Perchè fantozzi si è dimesso? guarda un pò qui? chè strana coincidenza strano vero
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php ... E_ECONOMIA

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 29 luglio 2011, 19:15

Dati secondo trimestre e primo semestre 2011:
http://corporate.alitalia.it/it/Images/ ... -39845.pdf
Non sembra poi così male soprattutto vedendo quello che fanno le altre compagnie!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15880
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 6 agosto 2011, 12:28

"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 6 agosto 2011, 12:48

invece di ridurre i costi li aumentiamo: tre persone per 'sostituirne' una sola..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5986
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 6 agosto 2011, 14:54

tommy92 ha scritto:Dati secondo trimestre e primo semestre 2011:
http://corporate.alitalia.it/it/Images/ ... -39845.pdf
Non sembra poi così male soprattutto vedendo quello che fanno le altre compagnie!

Considerato che a maggio la media europea e' stata dell'8 % , che la Luftwaffe ha segnato un + 12 % e la British "solo" un + 23 % ,alla fine non mi sembra questo gran risultato. Inoltre continua a perdere quote di mercato a favore di FR.
In autunno la vedo dura anche quest'anno...
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 6 agosto 2011, 15:40

sigmet ha scritto:
tommy92 ha scritto:Dati secondo trimestre e primo semestre 2011:
http://corporate.alitalia.it/it/Images/ ... -39845.pdf
Non sembra poi così male soprattutto vedendo quello che fanno le altre compagnie!

Considerato che a maggio la media europea e' stata dell'8 % , che la Luftwaffe ha segnato un + 12 % e la British "solo" un + 23 % ,alla fine non mi sembra questo gran risultato. Inoltre continua a perdere quote di mercato a favore di FR.
In autunno la vedo dura anche quest'anno...
Molte hanno chiuso in perdita questo trimestre tra cui AF e Lufthansa!Cai per la prima volta nella sua storia mette il segno + nell'EBIT in questo periodo dell'anno.Dopo,che per farlo vendano gli aerei e li riprendano in leasing o altre cose del genere,ce lo dirà il tempo se è stata una cosa saggia da fare.Però questo per me è un dato buono!
Per la British lo sai benissimo anche te che questo non pùo essere un dato 'reale'!O c'entra con il vulcano dell'anno scorso o hanno fatto qualche conto in maniera distorta(tipo dopo fusione IB/BA).

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 6 agosto 2011, 15:48

i_disa ha scritto:invece di ridurre i costi li aumentiamo: tre persone per 'sostituirne' una sola..
pare che in tre prenderanno lo stesso compenso di fantozzi,in pratica il suo stipendio diviso tre

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 7 agosto 2011, 9:01

si poteva mettererne anche uno, quindi si risparmiavano due terzi dello 'stipendio' di fantozzi
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5986
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 7 agosto 2011, 11:49

tommy92 ha scritto:
Per la British lo sai benissimo anche te che questo non pùo essere un dato 'reale'!
Sinceramente non lo so e non vedo perche' debba essere truccato.. In compenso conosco bene i trucchi che hanno usato Sabbelli & Co. per taroccare i dati sulle riassunzioni dalla CIGS.Ma e' un altro discorso..
Comunque se vedi i dati AEA ,tra le compagnie di riferimento ( Oltre a BA e LH , ci mettiamo AF,KL,IB, TP,LX e mi voglio rovinare ,pure l'austrian e l'islandair !) CAI e' tutt'ora all'ultimo posto come LF che e' oltretutto ancora inferiore a quello del peggior anno della vecchia alitalia sommato a quello di AP.
Il che per una compagnia che come nessuna di quelle citate sopra , ha goduto delle "concessioni" gia' enunciate dall'amico AS, e' veramente un risultato piuttosto misero.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 7 agosto 2011, 13:10

sigmet ha scritto:
tommy92 ha scritto:
Per la British lo sai benissimo anche te che questo non pùo essere un dato 'reale'!
Sinceramente non lo so e non vedo perche' debba essere truccato.
Guarda i lati positivi.Se con questo LF riescono a non perdere miliardi su miliardi (anche se sul conto chissà quanti trucchetti hanno usato,ma io voglio essere ottimista) pensa quando avranno LF maggiori!
Per quanto riguarda BA invece,o il loro LF è aumentato del 10 e più % o è un dato sballato.Gli sono arrivati 'solo' alcuni 773 che non sono comunque in grado di aumentare di così tanto i numeri di passeggeri!

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 7 agosto 2011, 18:56

tommy92 ha scritto: Guarda i lati positivi.Se con questo LF riescono a non perdere miliardi su miliardi (anche se sul conto chissà quanti trucchetti hanno usato,ma io voglio essere ottimista) pensa quando avranno LF maggiori!
Dove li vedi i lati positivi?
E' una compagnia che continua a perdere, nonostante abbia iniziato con la sola "parte buona" e nonostante tutti gli aiuti, leciti e meno leciti.
Per quanto concerne l'auspicato LF maggiore, credo che sia possibile solo aumentando le frequenze, aprendo nuove tratte e presidiando il mercato.
Non aumenti la clientela con nuove poltroncine e qualche pomodoretto, se contemporaneamente non disponi di voli frequenti e collegamenti di un certo interesse :roll:

... a parer mio .....

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 7 agosto 2011, 19:45

Aver chiuso in sostanziale pareggio aprile/maggio/giugno con i casini del giappone e africa a me sembra un dato positivo...se poi si vuole sempre veder nero,allora diciamo che ci sono solo le cose negative!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15880
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 7 agosto 2011, 22:49

Porto alla vostra attenzione questo interessante articolo, che analizza anche la situazione di AZ:

http://www.dedalonews.it/it/index.php/0 ... l-2010-ma/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 556
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 8 agosto 2011, 8:16

i_disa ha scritto:si poteva mettererne anche uno, quindi si risparmiavano due terzi dello 'stipendio' di fantozzi
Con la nuova legge i commissari devono essere tre.
Immagine

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 8 agosto 2011, 9:13

tommy92 ha scritto:Aver chiuso in sostanziale pareggio aprile/maggio/giugno con i casini del giappone e africa a me sembra un dato positivo...se poi si vuole sempre veder nero,allora diciamo che ci sono solo le cose negative!
Come te, anch'io ritengo che non si debba guardare la realtà con pregiudizio, ma che occorra cercare di analizzare le cose razionalmente.
Passare da una situazione nerissima ad una nera, potrebbe essere visto come un "miglioramento", ma così forse non è, in quanto entrano in gioco altri fattori che, nel caso CAI, sono principalmente:
start-up favorevole (solo la parte buona);
antitrust bendato;
personale ridotto all'osso e contratti rivisti (al ribasso).
Nonostante ciò, non sono riusciti a raggiungere il pareggio nell'esercizio programmato.
Ma hanno mandato a casa tutti i contrattisti e messo in CIGS molto personale, in parte rientrato ma con contratto a termine e base diversa (chi abita a roma si è visto assegnare base Milano, Catania, ecc. - prendere o lasciare) e, credo, senza molte possibilità di sviluppo di carriera.

Mah, sarò qualunquista come dice qualcuno.... ma personalmente faccio fatica a individuare delle positività in questa situazione.
Spero, ovviamente, che le cose cambino in meglio per la nostra gloriosa compagnia di bandiera.

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 8 agosto 2011, 10:35

Tutto vero ciò che dici,però diciamo anche che:
Lo startup è avvenuto in piena crisi economica,avendo pure dei LF disastrosi a causa del finale burrascoso della LAI (chi comprava a Novembre,Dicembre 2008 dei biglietti AZ?)
Ha avuto parecchie sfighe,guarda crisi economica,vulcani,e ora pure terremoti e guerre (niente da dire che anche le altre compagnie hanno avuto questi problemi,ma non erano alle prime armi come invece era ed è ancora CAI)
Sta rinnovando la flotta.Te dici che non è importante,a mio parere invece lo è.
Direi che,usando quello che è scritto sul finale dell'articolo postato da Paolo,io mi sforzo di vedere il bicchiere mezzo pieno :D .
Poi siamo tutti d'accordo che tra un anno e qualcosa AZ sarà in mano ai francesi,e che noi(inteso come stato) ci abbiamo rimesso un sacco di soldi.Ma di questo non si possono incolpare i 'capitani coraggiosi'...loro hanno solamente sfruttato l'occasione per fare soldi!

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da blusky » 8 agosto 2011, 12:20

tommy92 ha scritto:Ma di questo non si possono incolpare i 'capitani coraggiosi'...loro hanno solamente sfruttato l'occasione per fare soldi!
Aspetta, questi fanno soldi rifilando a te i debiti della badcompany e tu ne sei contento e/o li giustifichi???
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 8 agosto 2011, 13:20

blusky ha scritto:
tommy92 ha scritto:Ma di questo non si possono incolpare i 'capitani coraggiosi'...loro hanno solamente sfruttato l'occasione per fare soldi!
Aspetta, questi fanno soldi rifilando a te i debiti della badcompany e tu ne sei contento e/o li giustifichi???
Loro ne aprofittano,sono imprenditori!La colpa è di chi gli ha permesso di fare un operazione simile!

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 8 agosto 2011, 14:10

Ivan82 ha scritto:
i_disa ha scritto:si poteva mettererne anche uno, quindi si risparmiavano due terzi dello 'stipendio' di fantozzi
Con la nuova legge i commissari devono essere tre.
addirittura ci hanno fatto una legge? facciamo ridere
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mcgyver79 » 9 agosto 2011, 15:02

News per i clienti AZ:

NUOVI NUMERI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE

Ti informiamo che abbiamo reso disponibili alla clientela i nuovi numeri di contatto in sostituzione dello 06.2222, che non sarà non più attivo dal 23 agosto 2011.

CUSTOMER CENTER: 89.20.10
Per le tue prenotazioni ed acquisto biglietti e per tutte le esigenze legate al Programma MilleMiglia potrai rivolgerti al nuovo numero del Customer Center Alitalia, a tariffa maggiorata*, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per prenotazioni ed emissioni di Biglietti Premio, gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 e nei giorni festivi dalle 9.00 alle 17.00.



Ciaooooo.
McGyver

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 9 agosto 2011, 15:28


Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 9 agosto 2011, 20:19

mcgyver79 ha scritto:News per i clienti AZ:

NUOVI NUMERI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE

Ti informiamo che abbiamo reso disponibili alla clientela i nuovi numeri di contatto in sostituzione dello 06.2222, che non sarà non più attivo dal 23 agosto 2011.

CUSTOMER CENTER: 89.20.10
Per le tue prenotazioni ed acquisto biglietti e per tutte le esigenze legate al Programma MilleMiglia potrai rivolgerti al nuovo numero del Customer Center Alitalia, a tariffa maggiorata*, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per prenotazioni ed emissioni di Biglietti Premio, gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 e nei giorni festivi dalle 9.00 alle 17.00.



Ciaooooo.

Mail arrivata oggi:


"NUOVI NUMERI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE

Gentile albert,

Ti informiamo che abbiamo reso disponibili alla clientela i nuovi numeri di contatto in sostituzione dello 06.2222, che non sarà più attivo dal 23 agosto 2011:

Customer Center accompagnamenti CUSTOMER CENTER: 89.20.10
Per le tue prenotazioni ed acquisto biglietti e per tutte le esigenze legate al Programma MilleMiglia potrai rivolgerti al nuovo numero del Customer Center Alitalia, a tariffa maggiorata*, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per prenotazioni ed emissioni di Biglietti Premio, gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 e nei giorni festivi dalle 9.00 alle 17.00.

Customer Center CUSTOMER CENTER DALL'ESTERO
Durante i tuoi viaggi all’estero potrai contattarci chiamando il numero +39 06.65649 o in alternativa rivolgerti ai Customer Center locali.


Assistenze speciali ASSISTENZE SPECIALI E VOLI IN CONTINUITÀ TERRITORIALE
E' a tua disposizione anche il nuovo numero** 06.65640 che potrai chiamare, 7 giorni su 7, per:
- assistenze speciali, dalle 7:00 alle 23:00
- segnalazione disservizi, dalle 9:00 alle 22:00
- assistenza Web, 24 ore su 24
- voli a tariffa agevolata da/per Crotone, 24 ore su 24
- voli a tariffa agevolata da/per Sardegna, per residenti e categorie agevolate, 24 ore su 24 .

Arrivederci a bordo!


* Tariffe da rete fissa, IVA inclusa: 12 centesimi di euro alla risposta e 30 centesimi di euro per ogni minuto di conversazione.
Tariffe da rete mobile, IVA inclusa: TIM (15 centesimi alla risposta + 48 centesimi/min); Vodafone (15,5 centesimi alla risposta + 93 centesimi/min); Wind (15 centesimi alla risposta + 96 centesimi/min); Tre (12 centesimi alla risposta + 180 centesimi/min). Le tariffe verranno adeguate al ribasso, ad un massimo di 49 centesimi di euro/min, come da richiesta di Alitalia, con tempi che dipendono dal singolo operatore telefonico.

** Il costo dipende dal proprio piano tariffario per chiamate verso rete fissa."


:shock: :shock: :shock: :shock: 180 centesimi/minuto???? :twisted: :twisted:

hanno già finito i soldi incassati con la vendita degli aerei??
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tommy92 » 9 agosto 2011, 20:38

Io cerco pure le cose positive e poi mi fanno questi scherzetti peggio delle peggiori compagnie low cost! :D
Ma il call center è in Italia o all'estero?

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da ciccioxx92 » 9 agosto 2011, 20:40

Mah... :roll:

Spero che presto costerà meno di una low cost... :roll:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Skip100 » 9 agosto 2011, 23:42

albert ha scritto:

Tre (12 centesimi alla risposta + 180 centesimi/min). Le tariffe verranno adeguate al ribasso, ad un massimo di 49 centesimi di euro/min, come da richiesta di Alitalia, con tempi che dipendono dal singolo operatore telefonico.

** Il costo dipende dal proprio piano tariffario per chiamate verso rete fissa."[/i]

:shock: :shock: :shock: :shock: 180 centesimi/minuto???? :twisted: :twisted:

hanno già finito i soldi incassati con la vendita degli aerei??

Non credo c'entri Alitalia con quella tariffa... è la 3 che impone tariffe particolari su certi tipi di servizi... come ad esempio le chiamate entranti da parte di rete fissa o altri operatori...
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 10 agosto 2011, 0:27

Skip100 ha scritto: Non credo c'entri Alitalia con quella tariffa... è la 3 che impone tariffe particolari su certi tipi di servizi... come ad esempio le chiamate entranti da parte di rete fissa o altri operatori...
sarebbe stato sufficiente che AZ avesse continuato ad utilizzare un normale numero di rete fissa, anzichè un 892.....
perché da ora, anziché somigliare a LH che ha un 199 come numero di call center, sembra sempre più una Ryanair qualunque....
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 556
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 10 agosto 2011, 8:33

albert ha scritto:Assistenze speciali ASSISTENZE SPECIALI E VOLI IN CONTINUITÀ TERRITORIALE
E' a tua disposizione anche il nuovo numero** 06.65640 che potrai chiamare, 7 giorni su 7, per:
- assistenze speciali, dalle 7:00 alle 23:00
- segnalazione disservizi, dalle 9:00 alle 22:00
- assistenza Web, 24 ore su 24
- voli a tariffa agevolata da/per Crotone, 24 ore su 24
- voli a tariffa agevolata da/per Sardegna, per residenti e categorie agevolate, 24 ore su 24 .
Fermo restando che io sono del tutto contrario al fatto che per chiamare una major si debba pagare tariffe speciali, Alitalia almeno non la fa pagare per i problemi più gravi e i voli in CT. Meridiana fa pagare a tariffa speciale anche quelle chiamate.
Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mcgyver79 » 10 agosto 2011, 9:51

tommy92 ha scritto:Ma il call center è in Italia o all'estero?
Una volta era a Palermo, adesso sembra che (almeno) una parte sia gestita dall'Albania.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da mcgyver79 » 10 agosto 2011, 14:54

Vi do conto anche di un comunicato strettamente connesso alla riorganizazione del call center AZ:

Comunicato congiunto
Adiconsum, Adoc, Cittadinanzattiva, Federconsumatori, Movimento Consumatori

ssociazioni dei consumatori
su riordino Customer Center Alitalia:
a parità di servizio offerto, decollano i prezzi!

Timori per lunghe code non solo al check-in, ma anche al telefono

Roma, 10 agosto 2011. Una brutta sorpresa per i consumatori in procinto di volare con Alitalia al rientro dalle vacanze: dal prossimo 23 agosto la compagnia di bandiera in sostituzione dello 06.2222 attiverà per il proprio Customer Center un 892, ovvero un numero a tariffa maggiorata. Così, ai 6€ di sovrapprezzo per l’acquisto di un biglietto acquistato telefonicamente, si aggiungeranno anche questi ulteriori costi: in pratica, chiamando da rete mobile, a seconda dell’operatore telefonico si spenderà dai 12 ai 15,5 centesimi di euro per lo scatto alla risposta, e da un minimo di 48 centesimi (operatore Tim) ad un massimo di 180 centesimi (operatore H3G-Tre) per ogni minuto di conversazione.

La scelta è fortemente discutibile per questioni di metodo e di merito, denunciano in una nota congiunta Adiconsum, Adoc, Cittadinanzattiva, Federconsumatori e Movimento Consumatori.

Nel metodo, ogni decisione con impatto diretto sulle tasche dei cittadini avrebbe dovuto coinvolgere le Associazioni dei consumatori firmatarie del recente accordo in tema di conciliazione, per trovare insieme le soluzioni più adeguate.

Se l’intento è disincentivare il mezzo telefonico per l’acquisto dei biglietti, a favore delle operazioni on line, si è scelta con tutta evidenza la soluzione più penalizzante per i consumatori, in quanto a parità di servizio offerto, i prezzi decolleranno. Infatti, chi vigilerà per impedire le inutili ma redditizie attese al telefono?

Nel merito, la fusione tra Alitalia e AirOne ha di fatto creato una sostanziale condizione di monopolio per le tratte nazionali che oggi non può tradursi in un guadagno illegittimo a scapito dei consumatori che decidono di rivolgersi al Customer Center Alitalia. Al riguardo, le Associazioni chiedono all’Antitrust l’avvio di una istruttoria per verificare un eventuale abuso di posizione dominante.
Risulta inoltre del tutto inaccettabile avviare prima il servizio e poi richiedere ai singoli operatori telefonici di calmierare le tariffe a 49 centesimi di euro/min, come da comunicazioni ufficiali Alitalia, un livello comunque elevato per chi dovrebbe offrire un servizio volto a far volare i propri clienti, e non a farli parlare a telefono.


Ciaooooo.
McGyver

Bloccato