Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 12:14

allo stato non restera' nulla. la badcompany se cosi si puo' chiamare sara' sempre a carico cai. la nuova societa sara' controllata da cai con il 51 % ed etihad con il 49%. sara una societa' sana a differenza della prima. su altri siti fanno esperti ma non sanno che il piano e' stato messo a punto dallo studio di affari legali e del alvoro, piu' importante d'europa.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mobius » 4 maggio 2014, 14:54

Ma se la bad mk II sarà riconducibile a CAI che a sua volta ha il 51% di AZ, nel caso di una condanna per i problemi con WindJet, Toto, etc., non sarà CAI stessa a rimetterci di tasca sua? O potrà lavarsene le mani?

Inviato dal mio GT-I9300 utilizzando Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 14:58

non sara la nuova societa a pagare eventuale contensiosi. io non ho l'ardire di voler passare anche come esperto di afafri legali. chi ha messo a punto questa operazione lo e' invece.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 16:13

marco1970 ha scritto:non sara la nuova societa a pagare eventuale contensiosi. io non ho l'ardire di voler passare anche come esperto di afafri legali. chi ha messo a punto questa operazione lo e' invece.
spero che siano più bravi di quelli di cai,visto che anche il piano cai era stato fatti da super esperti e infatti si sono trovati 2800 cause contro,di cui 650 già perse

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 16:20

speriamo anche che etihad sia piu' brava con alihad di quanto lo e' stata airfrance con alitalia .

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 16:44

marco1970 ha scritto:speriamo anche che etihad sia piu' brava con alihad di quanto lo e' stata airfrance con alitalia .
air france ha fatto benissimo l'ha portata al fallimento era quello che voleva.per prenderla a due lire.ma non aveva considerato il possibile ingresso di etihad

Avatar utente
air4you
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 5 novembre 2006, 21:00

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air4you » 4 maggio 2014, 17:51

Non si fantastichi troppo ......ecco cosa ha detto il LUPI...

http://www.repubblica.it/economia/2014/ ... ef=HRER1-1

la telenovela quando dovrà durare ancora ?
Perchè non fallisce come fece SWISSAIR E SABENA e molte altre e così ci si mette una pietra sopra e soprattutto ci evitano di dare ancora soldi PUBBLICI dei così definiti da alcuni in questo forum ITALIOTI... Beh gli ITALIOLI tutti si sono accollati i debiti di ALITALIA prima CAI poi e adesso ..... BASTA...
Che si finisca con sta storia della compagnia aerea e del brand e del tricolore sulla coda... sia SWISSAIR SABENA OLIMPIC e tantissime altre sono ancora in essere dopo essere fallite e si a quel punto rinate pulite...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6127
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 maggio 2014, 18:45

Martedì, 29 Aprile 2014 19:50

Il postino porta la lettera a Lupi

Alitalia. Arriva la lettera di Etihad. Lupi esulta. :multi: :cheers:
:wav:



Domenica 4 maggio 2014

Dopo aver cercato inutilmente un interprete arabo alla fine uno scafista tunisino spiega a Lupi quello che c'era scritto sulla lettera

Lupi frena su Alitalia: "La bad company non è accettabile" :shock:
:( :scratch: :sad11:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 18:50

i giornali continuano a parlare di bad e new, ma e' un errore. in quel caso ci dovrebbe essere un concordato con messa aterra degli aerei e poi la new entra in gioco , qui e' una cosa un po ' piu' complicata. non ci sara' un fermo operativo. comunque vediamo come sara' laccordo, io non ho carte in mano , quelle le hanno le banche i soci e lo studio, oltre al governo. ecco perche' lupi dice di leggere cose inesatte.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6127
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 maggio 2014, 19:03

marco1970 ha scritto:i giornali continuano a parlare di bad e new, ma e' un errore. in quel caso ci dovrebbe essere un concordato con messa aterra degli aerei e poi la new entra in gioco , qui e' una cosa un po ' piu' complicata. non ci sara' un fermo operativo. comunque vediamo come sara' laccordo, io non ho carte in mano , quelle le hanno le banche i soci e lo studio, oltre al governo. ecco perche' lupi dice di leggere cose inesatte.
Nel 2008 gli aerei non furono messi a terra. L'operabilita' della compagnia dipende da ENAC che deve accertarsi delle risorse del vettore.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 19:08

ti ricordi male.alla mezzanotte del 12 gli aerei furono messi a terra e tra l'altro e' stato anche cambiato il coa rispetto alla vecchia lai.lai e' stata dichiarata insolvente ed in amministrazione, a quel punto e' partita la cai appunto newcompany. per tornare all oggi, questo non accadra',Non si tratta di una "bad company" ma di una classica operazione societaria di conferimento che avrà lo scopo di trasformare CAI in una società holding.comunque ripeto ci sono esperti che ci studiano non certo io.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3906
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 4 maggio 2014, 19:34

Alitalia, il ministro Lupi: «La bad company non è accettabile»
«Il governo non condivide questa ipotesi». Secondo Lupi il tema è affrontare un nuovo rilancio industriale della compagnia di bandiera
http://www.corriere.it/economia/14_magg ... b296.shtml

Non voglio mettermi a parlare di politica, ma c'è una cosa che non mi torna. Nel 2008 la bad company era la giusta via, ora no? :shock: :shock: :shock:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 19:39

marco1970 ha scritto:i giornali continuano a parlare di bad e new, ma e' un errore. in quel caso ci dovrebbe essere un concordato con messa aterra degli aerei e poi la new entra in gioco , qui e' una cosa un po ' piu' complicata. non ci sara' un fermo operativo. comunque vediamo come sara' laccordo, io non ho carte in mano , quelle le hanno le banche i soci e lo studio, oltre al governo. ecco perche' lupi dice di leggere cose inesatte.
bad e new è stato fatto anche nel passaggio da lai a cai con fermo macchine nella notte del 9 gennaio 2009 per cambiare i coa degli aerei

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 19:40

marco1970 ha scritto:ti ricordi male.alla mezzanotte del 12 gli aerei furono messi a terra e tra l'altro e' stato anche cambiato il coa rispetto alla vecchia lai.lai e' stata dichiarata insolvente ed in amministrazione, a quel punto e' partita la cai appunto newcompany. per tornare all oggi, questo non accadra',Non si tratta di una "bad company" ma di una classica operazione societaria di conferimento che avrà lo scopo di trasformare CAI in una società holding.comunque ripeto ci sono esperti che ci studiano non certo io.
quindi tu sai per certo cosa succederà e cosa non succederà....fonti??
scrivi di non sapere cosa c'è nelle carte che hanno az,etihad e governo...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6127
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 maggio 2014, 19:44

marco1970 ha scritto:ti ricordi male.alla mezzanotte del 12 gli aerei furono messi a terra e tra l'altro e' stato anche cambiato il coa rispetto alla vecchia lai.lai e' stata dichiarata insolvente ed in amministrazione, a quel punto e' partita la cai appunto newcompany. per tornare all oggi, questo non accadra',Non si tratta di una "bad company" ma di una classica operazione societaria di conferimento che avrà lo scopo di trasformare CAI in una società holding.comunque ripeto ci sono esperti che ci studiano non certo io.
Invece ricordo bene poiché di fatto non vi fu un interruzione del servizio tanto che l'operativita' non subi' conseguenze. Il trasferimento dell'AOC era in quel caso relativo alla necessita' di garantire alla nuova AZ CAI (che di fatto assorbiva due compagnie con un altro AOC) la struttura necessaria alla gestione operativa della compagnia in ossequio alle norme JAR. Rimasero a terra solo gli aerei fuori del perimetro CAI. Sul fatto che in questo caso non si tratti di transitare un AOC trattandosi solo di una redistribuzione del capitale sono d'accordo con te ma non sono un esperto di diritto fallimentare o societario. Dal punto di vista puramente tecnico ENAC dovrebbe solo accertarsi delle risorse operative e della conformita' ai regolamenti.L'esperienza pero' ci insegna che in questo paese cio' che vale per uno puo' non valere per un altro.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 19:47

appunto e' stato fatto. non sono io ad aver detto che non e' stato fatto. fonti ??? le tue stesse i giornali. comunque qui fermi non c'e' ne saranno. io non ho notizie certe e non mi arrogo neanche di sapere i piani eventuali di etihad su aerei o rotte da lasciare ad alitalia.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 20:00

dall informatissimo messaggero poco fa. ricordo erano loro a sapere della rottura 10 giorni fa.

Da una parte la nuova Alitalia, una società sana, ben capitalizzata (800-900 milioni) e senza debiti o legami con il passato. Dall'altra quella che potremmo definire "old company", la cui gestione sarà tutta dei soci privati, dove resteranno i rischi finanziari legati ai contenziosi legali e fiscali del passato, la zavorra del debito bancario e i dipendenti considerati in eccesso rispetto alle richieste di Etihad. Lo Stato, insomma, non tirerà fuori un euro.

L'altolà di Lupi «Continuo a leggere notizie che non sono vere. Il tema della bad company non è accettabile e non è condiviso dal governo», ha detto il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi. Un altolà dovuto agli scenari che evoca il termine "bad company" usato forse erroneamente per indicare la società in cui confluiranno debiti ed esuberi (quella che noi abbiamo chiamato "old company", per intendersi). In passato, infatti, bad company, ha sempre significato enormi esborsi da parte dello Stato. Proprio il contrario di ciò che dovrebbe avvenire in base all'accordo con la compagnia degli Emirati. Il governo potrà eventualmente dare una mano sul fronte delle garanzie di sostegno al reddito per quanti verranno espulsi dal nuovo perimetro di Alihad.

Il rilancio con Etihad «Il tema - ha sottolineato infatti lo stesso Lupi - è affrontare un nuovo rilancio industriale della compagnia di bandiera. Il problema di Alitalia è trovare un grande partner industriale forte che la rilanci sul piano internazionale per tornare ad essere un vettore intercontinentale». Quindi, ha argomentato il ministro delle Infrastrutture, «giudicheremo l'accordo che speriamo si possa raggiungere tra Etihad e Alitalia sulla base del piano industriale e dello sviluppo. Il resto - ha concluso - lo lasciamo ai retroscena e alle indiscrezioni, magari di chi vuol far fallire questo accordo».

La newco Come anticipato da Umberto Mancini sul Messaggero, la nuova Alitalia, che per comodità chiameremo Alihad, sarà una società sana, ben capitalizzata (800-900 milioni) e senza debiti o legami con il passato. Oltre alla cosiddetta operatività industriale (slot e voli) nella newco confluiranno circa 10 mila dipendenti (3 mila in meno rispetto all’attuale organizzazione) con un costo del personale molto competitivo. Verranno invece lasciati a terra, cioè nella "old company" (e non "bad company"), i rischi finanziari del passato, il debito bancario e i dipendenti considerati in eccesso.

Gestione in mano ai soci La gestione della old company, dall’indebitamento agli esuberi, sarà tutta in capo ai soci privati di Alitalia (Poste, Atlanta, Colaninno, Intesa, Unicredit etc.). E come faranno i soci a gestire e a dare vita propria a questa società? Utilizzeranno i dividendi, si spera consistenti, che verranno dalla newco Alitalia grazie allo sprint industriale che promette di portare Ethiad.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 20:33

marco1970 ha scritto:appunto e' stato fatto. non sono io ad aver detto che non e' stato fatto. fonti ??? le tue stesse i giornali. comunque qui fermi non c'e' ne saranno. io non ho notizie certe e non mi arrogo neanche di sapere i piani eventuali di etihad su aerei o rotte da lasciare ad alitalia.
ho quotato te perchè affermavi che non ci sarà un fermo operativo.....chi te lo dice che non ci sarà? chi te lo dice che si farà la bad co e la new co.?? hai davvero tante certezze,prima di natale scrivevi lunedì' arriva l'offerta etihad....secondo me sei uno che prende il primo articolo lo legge e lo trasforma in verità,certezza,la tua verità

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 20:34

sigmet ha scritto:
marco1970 ha scritto:ti ricordi male.alla mezzanotte del 12 gli aerei furono messi a terra e tra l'altro e' stato anche cambiato il coa rispetto alla vecchia lai.lai e' stata dichiarata insolvente ed in amministrazione, a quel punto e' partita la cai appunto newcompany. per tornare all oggi, questo non accadra',Non si tratta di una "bad company" ma di una classica operazione societaria di conferimento che avrà lo scopo di trasformare CAI in una società holding.comunque ripeto ci sono esperti che ci studiano non certo io.
Invece ricordo bene poiché di fatto non vi fu un interruzione del servizio tanto che l'operativita' non subi' conseguenze. Il trasferimento dell'AOC era in quel caso relativo alla necessita' di garantire alla nuova AZ CAI (che di fatto assorbiva due compagnie con un altro AOC) la struttura necessaria alla gestione operativa della compagnia in ossequio alle norme JAR. Rimasero a terra solo gli aerei fuori del perimetro CAI. Sul fatto che in questo caso non si tratti di transitare un AOC trattandosi solo di una redistribuzione del capitale sono d'accordo con te ma non sono un esperto di diritto fallimentare o societario. Dal punto di vista puramente tecnico ENAC dovrebbe solo accertarsi delle risorse operative e della conformita' ai regolamenti.L'esperienza pero' ci insegna che in questo paese cio' che vale per uno puo' non valere per un altro.
se vuoi lasciare debiti e cause alle spalle devi fare in modo che non ci sia continuità quindi creare un nuovo AOC,questo fu fatto per cai e potrebbe esser rifatto se decideranno di proseguire su questa strada

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 20:42

chi vivra' vedra'. poi vediamo se etihad sara' cosi brava come afferma di essere.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 4 maggio 2014, 20:48

marco1970 ha scritto:chi vivra' vedra'. poi vediamo se etihad sara' cosi brava come afferma di essere.
Visti i risultati raggiunti al momento Etihad batte CAI 10-0...non è un caso che sia la prima ad acquistare la seconda e non viceversa...

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 20:57

e chi dice il contrario. anche se con ab non e' che pero'. vedremo con az specie se con societa' pulita. . guarda io da tempo tifo ey quindi.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 21:24

appena sentito lupi su rainews24. ma su quale pianeta ha detto quello che gli e' stato affibiato. assurdo inventano anche parole che il ministro non ha detto. ha semplicemento detto non e' questione di bad o new ma che ci vuole un forte partner, con forte piano industriale stop. non ha parlato di governo o altre cose simili, ne ha mai usato la parola inaccettabile.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6127
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 maggio 2014, 21:52

marco1970 ha scritto:appunto e' stato fatto. non sono io ad aver detto che non e' stato fatto. fonti ???
Per quanto riguarda l'operazione del 2008 le mie fonti sono ENAC e non i giornali. E' il termine che usi che non e' corretto.Quella che tu chiami "messa a terra" in realta' non e' tale in quanto l'A/M mantiene i requisiti di aeronavigabilita' ma e' solo una trascrizione che attesta il trasferimento sotto un AOC diverso (e non una sospensione dell'ARC che di fatto rimane valido) legata ail'esercizio dei singoli aeromobili ed e' una operazione tecnica- amministrativa svincolata da qualsivoglia manovra finanziaria sugli asset aziendali.
La CAA deve solo verificare che l'operatore abbia le risorse e l'organizzazione necessaria per rispettare i sistemi di qualita' e di manutenzione richieste oltre alle risorse economiche necessarie allo svolgimento delle operazioni . Solo in caso di inadempienze dell'operatore l'AOC viene sospeso e tutti gli aerei iscritti nel suo AOC non possono volare.
Teoricamente quindi io posso acquistare un A/M da un vettore X facendo il ferry flight sotto il suo AOC ed impiegarlo subito dopo sotto un AOC diverso. Per questo motivo ai fini operativi puo' essere garantita la continuita' delle operazioni di volo come e' accaduto per AZ CAI i cui aerei sono stati semplicemente trasferiti alla nuova proprieta' inserendoli nel nuovo AOC . Diverso il discorso se gli aeromobili dovessero transitare nell'AOC di uno stato extraeuropeo .In questo caso fa fede la normativa vigente dello stato in cui e' ubicata la sede legale dell'operatore.
Quindi il problema della costituzione di una newco non ha necessariamente riflessi diretti sulla continuita' delle operazioni degli aeromobili stessi.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:06

marco1970 ha scritto:chi vivra' vedra'. poi vediamo se etihad sara' cosi brava come afferma di essere.
augurati per az che lo sia,perchè ad etihad cambia poco o niente se az va male
ab ha perso 300 pippi nel 2013

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:08

marco1970 ha scritto:appena sentito lupi su rainews24. ma su quale pianeta ha detto quello che gli e' stato affibiato. assurdo inventano anche parole che il ministro non ha detto. ha semplicemento detto non e' questione di bad o new ma che ci vuole un forte partner, con forte piano industriale stop. non ha parlato di governo o altre cose simili, ne ha mai usato la parola inaccettabile.
praticamente vuole i soldi etihad senza i tagli di etihad,non vuole tagli all'occupazione,in parole povere vuole che vengano messi soldi senza cambiare lo status quò,in parole ancora più povere sogni ad occhi aperti
il partner c'è:etihad,il forte piano industriale anche,ma èsoggetto a condizioni,quando queste verranno accettate l'accordo si concluderà

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 22:17

non mi e' parso di capire questo . infatti stando a cio' che dice il messaggero sono stati accettati. del piano nessuno sa nulla.
Ultima modifica di marco1970 il 4 maggio 2014, 22:28, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6127
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 maggio 2014, 22:28

Sembra (voci di corridoio attendibili) che tra le condizioni di ethiad vi sia una riduzione delle flotta di una trentina di aeromobili (in linea col numero degli esuberi individuato tra i piloti). Questo dimostrerebbe che forse agli arabi non interessi tanto lo sviluppo della compagnia quanto la base della compagnia.. :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:28

marco1970 ha scritto:non mi e' parso di capire questo .
hai detto che è questione di piano industriale e partner forti giusto??

e ci sono entrambi,però ci sono anche le condizioni poste,se non gli piacciono è un altro discorso...ma il partner e il piano ci sono,quello che manca è il taglio dei debiti

se non sbaglio ha anche parlato di un piano che punti su occupazione e rilancio,ma forse non si rende conto che la baracca prima di essere rilanciata va salvata,ripeto c'è il piano e il partner,forse non ci sono le condizioni che gli piacciano

ripeto forse pensavano che essendo gli arabi ricchi questi pagassero tutto senza chiedere niente......
Ultima modifica di airbusfamilydriver il 4 maggio 2014, 22:30, modificato 1 volta in totale.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:29

sigmet ha scritto:Sembra (voci di corridoio attendibili) che tra le condizioni di ethiad vi sia una riduzione delle flotta di una trentina di aeromobili (in linea col numero degli esuberi individuato tra i piloti). Questo dimostrerebbe che forse agli arabi non interessi tanto lo sviluppo della compagnia quanto la base della compagnia.. :roll:
chissà perchè la cosa non mi stupisce affatto,in nessuna delle controllate è stato finora inserito uno e uno solo aereo in più in flotta

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 22:30

perdonami ma a questo punto sei tu che stai facendo tutto. comunque ormai aspettiamo.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:33

marco1970 ha scritto:perdonami ma a questo punto sei tu che stai facendo tutto. comunque ormai aspettiamo.
ma che stai dicendo?

questo è quello che hai scritto rileggiti:
marco1970 ha scritto:appena sentito lupi su rainews24. ma su quale pianeta ha detto quello che gli e' stato affibiato. assurdo inventano anche parole che il ministro non ha detto. ha semplicemento detto non e' questione di bad o new ma che ci vuole un forte partner, con forte piano industriale stop.
ci sono sia il forte partner che il forte piano,quindi cosa manca? perchè l'accordo non è ancora stato firmato? dimmelo tu...cosa manca?

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:36

aspettiamo aspettiamo,io sono rimasto a quando prima di natale mi scrivesti in privato lunedì arriva l'offerta,ma lunedì di quale settimana? :mrgreen:
come vedi le cose non sono così facili come le fai

p.s. a lupi ancora non risultano gli esuberi
Ultima modifica di airbusfamilydriver il 4 maggio 2014, 22:37, modificato 1 volta in totale.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 4 maggio 2014, 22:37

airbus guarda che non ci stiamo comprendendo . siamo sulla stessa lunghezza d'onda . ma tu hai sentito rainews24 . lupi non ha detto nulla di cio' che e' stato riportato. insomma domani deltorchio parte e se va e per portare, questo benedetto e penso esistente piano di cui parla il messaggero. se non esisteva non penso c'era motivo di andare da etihad.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 4 maggio 2014, 22:42

marco1970 ha scritto:airbus guarda che non ci stiamo comprendendo . siamo sulla stessa lunghezza d'onda . ma tu hai sentito rainews24 . lupi non ha detto nulla di cio' che e' stato riportato. insomma domani deltorchio parte e se va e per portare, questo benedetto e penso esistente piano di cui parla il messaggero. se non esisteva non penso c'era motivo di andare da etihad.
quello che non capisco è che lupi dice che ci vogliono piano e partner.....ma scusa non capisco,non ci sono già?
diciamo che forse ha evitato(secondo me) l'argomento bad co con diplomazia politica perchè sarebbe una bomba poco prima delle elezioni,ma pare che sia l'unico piano possibile,e il governo se lo deve far piacere,elezioni o non elezioni.

Bloccato