Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 31 maggio 2014, 18:39

marco1970 ha scritto:l'articolo da te postato non e' proprio dei piu' attendibili. fino ad ora chi o per fortuna o perche' ha davvero fonti attendibili e' il messaggero. puo anche essere che qualcuno abbia contati diretti con hogan che io non ho.
e allora leggile sul messaggero le novità :mrgreen:

il messaggero ieri diceva lettera tra ieri e oggi.manca poco a vedere se arriverà oggi.

http://economia.ilmessaggero.it/flashne ... 7943.shtml

La lettera di Etihad per Alitalia è in arrivo e potrebbe arrivare questa sera o domani mattina. Lo si apprende da fonti di governo. Conto alla rovescia quindi per l'intesa fra la compagnia degli Emirati e la società italiana.

Che fosse “ormai questione di ore” lo aveva anticipato già ieri il premier Matteo Renzi. Carlo Messina amministratore delegato di Intesa San Paolo, sembra essere dello stesso avviso. “Non ho avuto informazioni e sarebbe strano visto che sono il primo azionista: non ho notizie di ricevimenti di lettere ma credo sia questione di giorni”. Messina chiarisce tuttavia che sarà una “questione abbastanza rapida” visto che “siamo nella fase in cui Etihad dichiarerà le sue aspettative e inizierà la fase negoziale”.

Anche il numero uno di l'Unicredit, Federico Ghizzoni, riferisce che ormai il traguardo è vicino ma sembra essere addirittura più ottimista quando dichiara: “Siamo in attesa di una comunicazione formale, ci sono diverse voci per cui ci sarebbe una decisione positiva ma non abbiamo ricevuto ancora alcuna comunicazione”.

30 Maggio 2014

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5064
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 1 giugno 2014, 16:18

Mi sento un po' come Emilio Fede quando "a c§l@" dette per primo la notizia dell'inizio dell'attacco alleato all'Iraq... :|
fonte: http://notizie.tiscali.it/articoli/econ ... tihad.html

Alitalia, Lupi: "Arrivata la lettera di Etihad, ci siamo"

E' arrivata la lettera di Etihad che dà il via libera alla struttura dell'accordo con Alitalia. "Oggi è un giorno importante per Alitalia, direi decisivo per la nostra compagnia di bandiera di bandiera e per l'intero trasporto aereo italiano", ha annunciato il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi. Va completandosi, dunque, l'operazione di "fusione" tra il vettore aereo nazionale e la compagnia araba. Ma non sono pochi i nodi da sciogliere.

Esuberi - Il cda di Etihad già luned' scorso in una riuonione ad Abu Dhabi aveva dato il via libera al matrimonio con Alitalia. La notizia, tenuta in gran segreto, era poi trapelata nella tarda serata. Resta da affrontare la questione degli esuberi. Etihad ne ha chiesti circa 3mila e dà per scontato che l'intervento governativo con il Fondo Volo assorba tutti i costi della riduzione di personale, mentre Gabriele Del Torchio, ad di Alitalia, è fermo a quota 2.600 e da lì non si muoverà.

Trattativa in corso - Da Abu Dhabi è arrivata la disponibilità a trovare un compromesso, accettando la possibilità di modulare i risparmi, rispettando contestualmente l'indicazione sui tetti di spesa. IGli studi legali della compagnia tricolore stanno mettendo a punto un voluminoso pre-accordo in cui si definiscono i reciproci impegni. Ma l'annuncio ufficiale si avvicina rapidamente.

Investimenti - I vertici di Etihad sarebbero disposti a investire fino a 500 milioni per rilevare una partecipazione vicina al 49% in Alitalia. A garanzia delle contropartite richeiste, le banche italiane dovrebbero riuscire a stralciare i debiti a breve termine pari a circa 400 milioni. Quanto alla delicata faccenda degli esuberi, che saranno comunque almeno 2000, il governo dovrebbe agevolare e "ammorbidire" l'operazione facendosi carico degli ammortizzatori sociali così da assorbire i tagli al personale.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5064
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 1 giugno 2014, 17:05

Altro lancio, meno esteso, ma con anche una dichiarazione di Hogan

http://economia.ilmessaggero.it/economi ... 1306.shtml

Un articolo di Repubblica più dettagliato

http://www.repubblica.it/economia/2014/ ... ref=HREA-1

ed ecco Il Sole 24Ore:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=ABnH8rMB

e La Stampa:

http://www.lastampa.it/2014/06/01/econo ... agina.html

(se volete l'Eco di Terontola Scalo ve lo cercate da soli).

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16191
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 1 giugno 2014, 20:28

Comunicato Stampa congiunto di Alitalia e Etihad Airways:

http://www.md80.it/2014/06/01/etihad-ai ... da-etihad/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 1 giugno 2014, 23:24

http://www.lastampa.it/2014/06/01/blogs ... agina.html
lo spostamento di voli intercontinentali da Malpensa a Linate
:shock: :shock: :shock: Ma siamo sicuri?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 2 giugno 2014, 9:26

Mi piacerebbe sapere come hanno tratto quelle informazioni dal comunicato...

Comunque l'imparzialità de "La Stampa" quando si parla di Malpensa è piuttosto bassa...basti vedere che per puro caso alla fine salta fuori che si tagliano i voli nazionali, ma miracolosamente si potenzia Torino.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 2 giugno 2014, 9:26

danko156 ha scritto:http://www.lastampa.it/2014/06/01/blogs ... agina.html
lo spostamento di voli intercontinentali da Malpensa a Linate
:shock: :shock: :shock: Ma siamo sicuri?
be', Linate-Abu Dhabi di sicuro nazionale non e'... :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 2 giugno 2014, 9:32

Vivo da troppo tempo fuori italia....ancora bla bla bla la lettera il piccione viaggiatore arriva oggi arriva domani.....quante parole inutili, sbagliate, e senza capo ne coda..... il 99% dei giornalai per me dovrebbe andare a raccogliere la carta da riciclare porta a porta, altro che scrivere.....

E TUTTI che vanno dietro a questa aria fritta.

Cosa c'e' di NUOVO rispetto a mesi fa? NIENTE !! Guardate bene ... NIENTE !!
Questa famosa "lettera" altro non dice che il CdA di Etihad ha approvato l'interesse nell'acquisto di Alitalia! Niente altro!
Non c'e' ancora accordo, piano, firma, controfirma, registrazione fiscale, accordo dell'UE..... NIENTE !

Aveva ragione il buon Boskov....."non e' gol se palla non e' dentro e arbitro fischia".......
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 2 giugno 2014, 11:49

venerdi si dovrebbe tenere cda alitalia, che dovrebbe mettere tutto nero su bianco.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16191
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 2 giugno 2014, 12:34

SuperMau ha scritto:Vivo da troppo tempo fuori italia....ancora bla bla bla la lettera il piccione viaggiatore arriva oggi arriva domani.....quante parole inutili, sbagliate, e senza capo ne coda..... il 99% dei giornalai per me dovrebbe andare a raccogliere la carta da riciclare porta a porta, altro che scrivere.....

E TUTTI che vanno dietro a questa aria fritta.

Cosa c'e' di NUOVO rispetto a mesi fa? NIENTE !! Guardate bene ... NIENTE !!
Questa famosa "lettera" altro non dice che il CdA di Etihad ha approvato l'interesse nell'acquisto di Alitalia! Niente altro!
Non c'e' ancora accordo, piano, firma, controfirma, registrazione fiscale, accordo dell'UE..... NIENTE !

Aveva ragione il buon Boskov....."non e' gol se palla non e' dentro e arbitro fischia".......
Assolutamente d'accordo. Tante parole inutili sui giornali, assolutamente ancora nulla di certo, almeno riguardo ai contenuti dell'accordo e a come sarà impostato. L'unica cosa certa, come comunicato congiuntamente dalle due compagnie, è che l'operazione prosegue, che Etihad Airways ha confermato che "invierà la lettera che preciserà le condizioni e i criteri per il proposto investimento nel capitale da parte della compagnia che, negli ultimi mesi, ha negoziato con Alitalia e i suoi stakeholder". Poi occorrerà ancora discutere, accordarsi, ricevere le autorizaizoni dalle varie autorità, ecc.. Il resto per ora sono tutte parole messe lì per riempire le pagine.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 2 giugno 2014, 13:18

marco1970 ha scritto:venerdi si dovrebbe tenere cda alitalia, che dovrebbe mettere tutto nero su bianco.
il cda dovrà prendere visione della lettera,discuterne ed accertarne i contenuti e le richieste,dopodichè inizierà la trattativa x arrivare al contratto di vendita

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 2 giugno 2014, 13:51

Partendo dal presupposto che su AZ da molti anni mi intendo poco, leggo rarissime notizie ma questo accordo che valuteremo come la prenderà l'UE mi lascia perplesso.
Leggo di potenziamento di FCO e MXP, di FCO è logico e ci credo, ma qualcuno che segue più assiudamente AZ mi sa spiegare cosa si intende per quello che leggo come sviluppo di MXP ? Perchè io non ne ho idea.

Matteo
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 2 giugno 2014, 16:05

la lettera ufficiale e' arrivata dopo il comunicato congiuntoieri sera. oggi alitalia ed etihad hanno lanciato italiani nel mondo per expo 2015. anche questa sara' una coincidenza sicuramente.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 2 giugno 2014, 17:50

marco1970 ha scritto:la lettera ufficiale e' arrivata dopo il comunicato congiuntoieri sera. oggi alitalia ed etihad hanno lanciato italiani nel mondo per expo 2015. anche questa sara' una coincidenza sicuramente.
marco quella che è arrivata è una lettera d'intenti fatte salve le condizioni che ci sono riportate e che non conosciamo al 100%,la lettera manifesta l'intenzione di continuare,ma ora quelle condizioni devono essere accettate per dare il via alla trattativa,ovvio che ormai hanno un accordo di massima e andranno a limanre i dettagli e si capirà la fine degli esuberi e dei debiti

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 2 giugno 2014, 18:09

airbusfamilydriver ha scritto:
marco1970 ha scritto:la lettera ufficiale e' arrivata dopo il comunicato congiuntoieri sera. oggi alitalia ed etihad hanno lanciato italiani nel mondo per expo 2015. anche questa sara' una coincidenza sicuramente.
marco quella che è arrivata è una lettera d'intenti fatte salve le condizioni che ci sono riportate e che non conosciamo al 100%,la lettera manifesta l'intenzione di continuare,ma ora quelle condizioni devono essere accettate per dare il via alla trattativa,ovvio che ormai hanno un accordo di massima e andranno a limanre i dettagli e si capirà la fine degli esuberi e dei debiti
Bisogna anche vedere cosa "dirà" l' UE e i sindacati italiani in quanto nel bene o nel male ai tempi del passaggio a CAI hanno avuto un peso importante.
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 2 giugno 2014, 18:10

i sindacati sono spalle al muro

De Juniac:

..."De Juniac: «Credo che l'accordo si farà»
La partita non è conclusa, ma è stato fatto un importante passo avanti. Adesso tocca agli azionisti di Alitalia e alle banche pronunciarsi, soprattutto dire se accettano le condizioni sui debiti poste dal vettore degli Emirati Arabi. Etihad aveva chiesto di tagliare 560 milioni di debiti finanziari, le banche hanno accettato di rinunciare a un terzo della somma, 180 milioni, mentre gli altri due terzi li vorrebebro convertire in capitale. Non si sa se nella lettera inviata da Etihad la questione dei debiti sia stata risolta o se sia ancora aperta. «Credo che l'accordo tra Alitalia e Etihad si farà», osserva Alexandre de Juniac, amministratore delegato di Air France-Klm. «Noi avevamo chiesto condizioni simili a quelle che poi ha messo sul tavolo Etihad, ma non siamo stati per niente considerati», ripete come aveva detto poche settimane fa. «Tuttavia se l'operazione di Etihad in Alitalia è amichevole, come credo che sia, il nostro accordo di collaborazione con Alitalia può proseguire, è un accordo che dà risultati positivi e i vantaggi sono maggiori per Alitalia che per Air France-Klm»."....

http://www.ilsole24ore.com/art/notiz...?uuid=ABHOC1MB

eccolo

Sì di Etihad ad Alitalia: arrivata la lettera, pronti 560 milioni
Subito 500 milioni, 60 l’anno prossimo, per acquisire tra il 45% e il 49% della compagnia. Previsti 2.200 esuberi. Venerdì il consiglio di amministrazione di Alitalia
di Giuliana Ferraino

MILANO - Abu Dhabi ha detto sì: l’operazione Etihad-Alitalia si farà. Dopo la dichiarazione congiunta che preannunciava il si’ di Abu Dahbi per chiudere l’alleanza con Alitalia, e’ arrivata anche la lettera che precisa la condizioni e i criteri per l’investimento di Etihad Airways in Alitalia. Il documento sara esaminato dal consiglio di amministrazione di Alitalia venerdì 6 giugno.

Dopo l’approvazione, con la conferma dell’accettazione delle condizioni da parte del consiglio di Alitalia e dei suoi stakeholder, le compagnie aeree procederanno alla preparazione della documentazione finale per completare l’operazione proposta in linea con le regole dell’Unione europea e gli altri requisiti normativi.
Secondo fonti vicine alla trattativa, Etihad investirebbe 500 milioni subito, e altri 60 milioni nel 2015, per entrare con una quota tra il 45 e il 49% del capitale di una newco, in cui saranno conferite le attività operative di Alitalia, ma non i contenziosi passati. In cambio la compagnia degli Emirati ha chiesto 2.200 esuberi secchi, meno dei 2.600-3.000 ipotizzati finora. Quanto al delicato nodo del debito, la soluzione trovata vedrebbe le banche creditrici (Intesa Sanpaolo, Unicredit, Popolare di Sondrio e Mps, le prime due già azioniste rispettivamente con il 20,59% e il 12,99% del capitale) cancellare un terzo dell’indebitamento a breve (560 milioni) e convertire il resto in azioni.
«E’ un’ eccellente prospettiva per Alitalia. Questo investimento assicurerà stabilità finanziaria ed è la conferma del ruolo chiave di Alitalia quale asset infrastrutturale strategico per lo sviluppo del settore viaggi e del turismo nel nostro Paese», commenta l’amministratore delegato, Gabriele Del Torchio, che centra un obiettivo fondamentale per la sopravvivenza della compagnia da anni alla ricerca di un partner internazionale, dopo le nozze fallite con Klm (prima) e con Air France-Klm più di recente. Ma anche il ceo di Etihad, James Hogan, si dichiara «lieto» e confida in una conclusione positiva, sottolineando che «una partecipazione azionaria in Alitalia sarà utile non solo alle due compagnie, ma darà più scelta e maggiori opportunità di viaggio a chi si muove per affari e per turismo da e per l’Italia». Per il governo Renzi è un altro punto a favore: il matrimonio Etihad-Alitalia potrebbe avviare una nuova fase di importanti investimenti dall’estero, per rilanciare la crescita nel nostro Paese .

corriere.it

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 2 giugno 2014, 18:16

airbusfamilydriver ha scritto:i sindacati sono spalle al muro

De Juniac:

..."De Juniac: «Credo che l'accordo si farà»
La partita non è conclusa, ma è stato fatto un importante passo avanti. Adesso tocca agli azionisti di Alitalia e alle banche pronunciarsi, soprattutto dire se accettano le condizioni sui debiti poste dal vettore degli Emirati Arabi. Etihad aveva chiesto di tagliare 560 milioni di debiti finanziari, le banche hanno accettato di rinunciare a un terzo della somma, 180 milioni, mentre gli altri due terzi li vorrebebro convertire in capitale. Non si sa se nella lettera inviata da Etihad la questione dei debiti sia stata risolta o se sia ancora aperta. «Credo che l'accordo tra Alitalia e Etihad si farà», osserva Alexandre de Juniac, amministratore delegato di Air France-Klm. «Noi avevamo chiesto condizioni simili a quelle che poi ha messo sul tavolo Etihad, ma non siamo stati per niente considerati», ripete come aveva detto poche settimane fa. «Tuttavia se l'operazione di Etihad in Alitalia è amichevole, come credo che sia, il nostro accordo di collaborazione con Alitalia può proseguire, è un accordo che dà risultati positivi e i vantaggi sono maggiori per Alitalia che per Air France-Klm»."....

http://www.ilsole24ore.com/art/notiz...?uuid=ABHOC1MB

eccolo

Sì di Etihad ad Alitalia: arrivata la lettera, pronti 560 milioni
Subito 500 milioni, 60 l’anno prossimo, per acquisire tra il 45% e il 49% della compagnia. Previsti 2.200 esuberi. Venerdì il consiglio di amministrazione di Alitalia
di Giuliana Ferraino

MILANO - Abu Dhabi ha detto sì: l’operazione Etihad-Alitalia si farà. Dopo la dichiarazione congiunta che preannunciava il si’ di Abu Dahbi per chiudere l’alleanza con Alitalia, e’ arrivata anche la lettera che precisa la condizioni e i criteri per l’investimento di Etihad Airways in Alitalia. Il documento sara esaminato dal consiglio di amministrazione di Alitalia venerdì 6 giugno.

Dopo l’approvazione, con la conferma dell’accettazione delle condizioni da parte del consiglio di Alitalia e dei suoi stakeholder, le compagnie aeree procederanno alla preparazione della documentazione finale per completare l’operazione proposta in linea con le regole dell’Unione europea e gli altri requisiti normativi.
Secondo fonti vicine alla trattativa, Etihad investirebbe 500 milioni subito, e altri 60 milioni nel 2015, per entrare con una quota tra il 45 e il 49% del capitale di una newco, in cui saranno conferite le attività operative di Alitalia, ma non i contenziosi passati. In cambio la compagnia degli Emirati ha chiesto 2.200 esuberi secchi, meno dei 2.600-3.000 ipotizzati finora. Quanto al delicato nodo del debito, la soluzione trovata vedrebbe le banche creditrici (Intesa Sanpaolo, Unicredit, Popolare di Sondrio e Mps, le prime due già azioniste rispettivamente con il 20,59% e il 12,99% del capitale) cancellare un terzo dell’indebitamento a breve (560 milioni) e convertire il resto in azioni.
«E’ un’ eccellente prospettiva per Alitalia. Questo investimento assicurerà stabilità finanziaria ed è la conferma del ruolo chiave di Alitalia quale asset infrastrutturale strategico per lo sviluppo del settore viaggi e del turismo nel nostro Paese», commenta l’amministratore delegato, Gabriele Del Torchio, che centra un obiettivo fondamentale per la sopravvivenza della compagnia da anni alla ricerca di un partner internazionale, dopo le nozze fallite con Klm (prima) e con Air France-Klm più di recente. Ma anche il ceo di Etihad, James Hogan, si dichiara «lieto» e confida in una conclusione positiva, sottolineando che «una partecipazione azionaria in Alitalia sarà utile non solo alle due compagnie, ma darà più scelta e maggiori opportunità di viaggio a chi si muove per affari e per turismo da e per l’Italia». Per il governo Renzi è un altro punto a favore: il matrimonio Etihad-Alitalia potrebbe avviare una nuova fase di importanti investimenti dall’estero, per rilanciare la crescita nel nostro Paese .

corriere.it
Ripeto in materia AZ sono ignorante ma perchè i sindacati sono messi al muoro quando anni fa con CAI nel bene o nel male mi sembra che un pò di "movimento" l'abbiano creato?
L' UE non dice nulla?
Leggo sui giornali che Ethiad ha "in mente" sviluppi per FCO e MXP, i giornali lo sappiamo tutti che sono quello che sono, su FCO non ho dubbi che interverranno e anche giustamente perchè è il loro HUB ma la cosa che mi fa ridere e che leggo da giornali e siti anche di notevole importanza a MXP cosa prevediamo secondo te? Io la mia non la dico ma so che sarà così :)
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 2 giugno 2014, 18:30

Io personalmente devo fare il mea culpa, criticavo il piano Spinetta che se non erro, ripeto vado a memoria garantiva il risanamento totale dei debiti con soldi francesi, un B777 all' anno e un unico hub.
Ora se non erro Alitalia sarebbe col 25% in mano ai francesi e attorno al 46% agli arabi, sarebbe così?
Poi per mia scelta non ho più seguito la situazione AZ se non in fasi particolarmente eclatanti che si vedono in tv e si leggono su tutti i giornali come il caso Ethiad.
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 2 giugno 2014, 20:22

MATTEO1981 ha scritto: Leggo sui giornali che Ethiad ha "in mente" sviluppi per FCO e MXP
Veramente i giornali parlano di uno sviluppo di LIN e non di MXP. In ogni caso sono solo supposizioni giornalistiche, non c'è ancora nulla di concreto e di ufficiale.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 2 giugno 2014, 21:09

danko156 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto: Leggo sui giornali che Ethiad ha "in mente" sviluppi per FCO e MXP
Veramente i giornali parlano di uno sviluppo di LIN e non di MXP. In ogni caso sono solo supposizioni giornalistiche, non c'è ancora nulla di concreto e di ufficiale.
Negativo parlano di MXP...... Ma il sogno loro è fare arrivare voli dal golfo a LIN.........
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 2 giugno 2014, 23:04

MATTEO1981 ha scritto:Io personalmente devo fare il mea culpa, criticavo il piano Spinetta che se non erro, ripeto vado a memoria garantiva il risanamento totale dei debiti con soldi francesi, un B777 all' anno e un unico hub.
ovviamente, come tutti sanno, fare la storia con i SE e con i MA non serve a niente, ma se potessi avere la sfera di cristallo sarei proprio curioso di vedere questi fantastici vantaggi della tanto decantata integrazione con AF nel 2008 se ci sarebbero stati, dato che dall'anno successivo AF ha cominciato a perdere soldi come una dannata.

parlerei di occasione persa più riguardo alla mancata fusione con la sola KLM a fine anni Novanta, sotto Cempella... Quella sì, che sarebbe stata interessante...

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 2 giugno 2014, 23:14

MATTEO1981 ha scritto:
danko156 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto: Leggo sui giornali che Ethiad ha "in mente" sviluppi per FCO e MXP
Veramente i giornali parlano di uno sviluppo di LIN e non di MXP. In ogni caso sono solo supposizioni giornalistiche, non c'è ancora nulla di concreto e di ufficiale.
Negativo parlano di MXP...... Ma il sogno loro è fare arrivare voli dal golfo a LIN.........
E certo. vuoi mettere? La AUH-LIN sarebbe la nuova navetta MONDIALE, altro che la FCO-LIN!!! Cose che i francesi (e gli inglesi, con quello sputo di LCY che si ritrovano) farebbero carte false per poter avere. Purtroppo MPX per l'Alitalia ha rappresentato solo un dito ar c**o negli anni, e mi sembra di capire che se ci sarà uno sviluppo di questo aeroporto sarà quasi esclusivamente per il settore cargo. E a me non sembra affatto una cattiva idea.

Bisogna guardare in faccia la realtà: chiudere (o declassare) LIN sarebbe un autogol clamoroso, e fino ad ora non si è lasciato perdere del tutto il discorso MXP solo per questioni politiche (Lega Nord) e occupazionali (queste ultime sacrosante, per carità, a differenza delle prime).

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 2 giugno 2014, 23:32

Ripeto ignoro gran parte dei piani, bilanci, strategie di mercato etc etc di AZ quindi non è che possa esprimere elementi validi.... Però il fattore Ethiad è abbastanza pesantuccio.
AF che detiene il 25% non so cosa ne pensi se sia così felice di questo inserimento, personalmente mi aspetto una risposta decisa, forte e concreta da parte dell' UE......
Discorso LIN non mi va neppure più di parlarne dico che quando mi muovo da li a 18 movimenti orari è un apt veramente allucinante, mi stupisco come reggesse nel 1999 movimenti maggiori ma sotto tutti i punti di vista, paragonandolo ad apt similari è veramente una cosa non bella.
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 2 giugno 2014, 23:36

af detiene il 25 % di che ????????

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 3 giugno 2014, 1:29

MATTEO1981 ha scritto:AF che detiene il 25% non so cosa ne pensi se sia così felice di questo inserimento, personalmente mi aspetto una risposta decisa, forte e concreta da parte dell' UE......
AF non ha più il 25%, ma il 7, quota destinata, immagino, a diluirsi ancora di più con l'eventuale ingresso degli arabi nell'azionariato.

In ogni caso, la risposta dell'AF è la stessa chella LH, della BA e dell'IB (IAG): e cioè nessuno vuole che si faccia quest'alleanza. Non so se ricordi la mossa patetica dell'allora ad di LH, Franz, quando a fine 2013 "finse" di dichiarare che quest'alleanza avrebbe portato solo danni all'Alitalia, che con gli arabi sarebbe diventata un vettore regional.
Beh, io sono convinto che gli addetti ai lavori abbiano cominciato a pensare che quest'alleanza poteva essere utile all'Alitalia proprio in seguito alle dichiarazioni di Franz.

Tutto ciò per dirti che le major tenteranno in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote a questo accordo, ma fino a quando Etihad manterrà la sua quota sotto il 50% sarà una cosa molto difficile.

Tra l'altro De Juniac ha dichiarato recentemente che se i rapporti con Etihad rimarranno amichevoli, AF continuerà a mantenere gli accordi commerciali che ha adesso con AZ e con EY; anzi, questi accordi si intensificherano.
Ma si vede che je rode, perchè i francesi si chiedono: come mai Etihad, che avanza pretese quasi più dure delle nostre, sarà accontentata in tutto, mentre noi siamo sempre stati rifiutati?
Semplice: perchè gli arabi non hanno nessun tipo di problema economico. L'AF sì.

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 3 giugno 2014, 8:23

Vedete manco sapevo che AF era scesa al 7%...... Speriamo solo intervenga l' UE...........
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 8:48

MATTEO1981 ha scritto:Vedete manco sapevo che AF era scesa al 7%...... Speriamo solo intervenga l' UE...........
Ma speriamo de che? Perché?
Finché rimangono sotto il 50% l'UE deve stare zitta e buona...

Completamente d'accordo con CravattaNera.

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 3 giugno 2014, 9:54

bulldog89 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto:Vedete manco sapevo che AF era scesa al 7%...... Speriamo solo intervenga l' UE...........
Ma speriamo de che? Perché?
Finché rimangono sotto il 50% l'UE deve stare zitta e buona...

Completamente d'accordo con CravattaNera.
beh ma lui è di parte. Non vedi che avatar ha? :mrgreen:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 3 giugno 2014, 10:01

bulldog89 ha scritto: Ma speriamo de che? Perché?
Finché rimangono sotto il 50% l'UE deve stare zitta e buona...
Completamente d'accordo con CravattaNera.
mah, mi sembra che il puro computo numerico (sotto il 50%) potrebbe NON essere abbastanza. Voglio dire, che la UE potrebbe obiettare che, pur con una minoranza, EY e' "de facto" proprietaria di AZ e ne decide le politiche aziendali, al che si configurerebbe come azienda non-UE.
Mi pare che questa storia sia venuta gia' fuori con AIr Serbia, per cui aspetterei di vedere precisamente l'impostazione societaria prima di sbllanciarmi....

RIguardo LIN e MXP, vorrei spendere due parole.

LIN - Sicuramente ci sara' la navetta LIN-AUH, il 320 in configurazione transcon lo puo' fare senza limiti di peso, e presumo anche un A330 con poca penalizzazione. Non mi aspetto un aumento sostanziale dei movimenti, pero' resto della mia idea che il cessy e' gia' un casino cosi' figuriamoci dopo.

MXP - Se si vuole limitarlo a solo cargo fate pure. IO penso che si puo' fare molto, ma molto di piu' , pero' bisogna avere le palle di fare scelte (ma questa e' un'altra storia)

Milano non e' Londra ne New York..... UN SOLO aeroporto, serio e completo, basta e avanza. Come in tutte le maggiori citta' d'Europa e della maggior parte del mondo.

O chiudi il cessy e lo lasci solo a executive e GA, e sposti tutto a MXP con un treno ultrarapido ogni 10 minuti, o chiudi MXP, spiani l'idroscalo, metti una seconda pista e trasforrmi il cessy in un aeroporto serio.

Cosi' com'e la situazione, anzi implementando la navetta LIN-AUH, avrai tutto il Nord che viaggia con tutti i carrier del mondo MENO che con Alitalia.....mi sa che a tanti questo e' sfuggito....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 giugno 2014, 10:32

matteo e' il prototipo di persona che spera che le cose vadano male. ti consiglio di seguire la tua lufthansa e di occuparti di meno di az-ey- tranquillo nella tua germania etihad ha gia' il controllo di ab ed europa ha parlato poco.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 10:34

SuperMau ha scritto:mah, mi sembra che il puro computo numerico (sotto il 50%) potrebbe NON essere abbastanza. Voglio dire, che la UE potrebbe obiettare che, pur con una minoranza, EY e' "de facto" proprietaria di AZ e ne decide le politiche aziendali, al che si configurerebbe come azienda non-UE.
Mi pare che questa storia sia venuta gia' fuori con AIr Serbia, per cui aspetterei di vedere precisamente l'impostazione societaria prima di sbllanciarmi....
Ok, ma perché il controllo di Air Berlin, Air Serbia (e tutte le altre) va bene, ma quando arriva la compagnia italiana sull'orlo del fallimento si alza il ditino?

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mobius » 3 giugno 2014, 11:10

SuperMau ha scritto:O chiudi il cessy e lo lasci solo a executive e GA, e sposti tutto a MXP con un treno ultrarapido ogni 10 minuti, o chiudi MXP, spiani l'idroscalo, metti una seconda pista e trasforrmi il cessy in un aeroporto serio.
Perché invece non si chiude BGY e si sposta il suo traffico a MXP? Se proprio dobbiamo declassare un aeroporto per far sviluppare gli altri, declassiamo BGY che è quello, diciamo, "vivo per miracolo"...

Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 3 giugno 2014, 11:44

bulldog89 ha scritto:
SuperMau ha scritto:mah, mi sembra che il puro computo numerico (sotto il 50%) potrebbe NON essere abbastanza. Voglio dire, che la UE potrebbe obiettare che, pur con una minoranza, EY e' "de facto" proprietaria di AZ e ne decide le politiche aziendali, al che si configurerebbe come azienda non-UE.
Mi pare che questa storia sia venuta gia' fuori con AIr Serbia, per cui aspetterei di vedere precisamente l'impostazione societaria prima di sbllanciarmi....
Ok, ma perché il controllo di Air Berlin, Air Serbia (e tutte le altre) va bene, ma quando arriva la compagnia italiana sull'orlo del fallimento si alza il ditino?
La UE ha indagato anche su questi due casi...soprattutto su AB, in quanto, anche se con il solo 25%, EY "de facto" controllava le operazioni di compagnia. Il reshuffle nel management e nelle operazioni di AB fatto di recente va proprio nella direzione di dare alla UE l'idea che il controllo sia in mani tedesche.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 13:07

SuperMau ha scritto:La UE ha indagato anche su questi due casi...soprattutto su AB, in quanto, anche se con il solo 25%, EY "de facto" controllava le operazioni di compagnia. Il reshuffle nel management e nelle operazioni di AB fatto di recente va proprio nella direzione di dare alla UE l'idea che il controllo sia in mani tedesche.
Aaaaaah, vedo che i "giochi di prestigio" allora li fanno anche i tedeschi! :mrgreen:

@Mobius: se spostassi il traffico da Bergamo a Malpensa una buona parte del bacino d'utenza di Bergamo si spalmerebbe probabilmente su Verona, Linate e Venezia...insomma, qualsiasi cosa ma non Malpensa.
Che poi Bergamo sia "vivo per miracolo" è quanto meno opinabile ad oggi...pensa solo che davanti all'aeroporto c'è un centro commerciale enorme, e molte volte è pieno di stranieri (prevalentemente dell'est europa) che vengono a fare un po' di shopping pagando un A/R 30 euro. Ormai il traffico di Bergamo ha una "struttura" ben consolidata, non è lì per caso.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 3 giugno 2014, 13:11

Io non ce la faccio a cercare di capire. Mi viene solo da piangere, veramente. A quando il burka? Non conosco l'esatta scrittura e non me ne frega niente. Vorrei solo leggere i nomi di persone che vanno in galera e non guardare vedendo i volti di persone felici della conclusione positiva o, peggio, di persone felici per la conclusione negativa. Sono disperato! Siamo pieni di gente che sa tutto, che conosce tutto, che ha tutte le ricette, tutte le ricette, tutte le ricette e poi quello che comanda è solo il soldo. Siamo diventati tutti schiavi. Se ho infranto la legge della non politica, cacciatemi, non me ne frega niente!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Bloccato