Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da TheClubber » 3 giugno 2014, 13:23

Io faccio parte del bacino di utenza di BGY e già LIN sarebbe un po' fuori mano... Ma nel caso, lo preferirei a MXP. Senza alcun dubbio...


Sent from my iPhone using Tapatalk

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 3 giugno 2014, 15:17

Ministro Poletti: esuberi stimati attorno ai 2500
Lo sostiene il ministro del Lavoro in attesa delle nozze con Etihad: "E' prevedibile e necessario un confronto tra le parti, l'azienda dovrà incontrare i sindacati"
http://www.rainews.it/dl/rainews/artico ... 85b93.html
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 giugno 2014, 15:38

da milano finanza

MILANO (MF-DJ)--Luca Cordero di Montezemolo e Silvano Cassano sono in
pole position per assumere la carica rispettivamente di presidente e
amministratore delegato della newco in cui confluiranno le attivita'
operative di Alitalia e che sara' controllata al 49% da Etihad.

E' quanto si apprende da una fonte vicina al dossier che sottolinea come
Gabriele Del Torchio, amministratore delegato dell'attuale Alitalia, oltre
a mantenere la guida della societa' holding frutto della scissione
dovrebbe ricoprire la carica di vicepresidente della newco operativa.

Cassano ha un passato da amministratore delegato di Benetton, carica che
ricopre dal 2003 al 2006, ed e' quindi noto alla famiglia di Ponzano
Veneto che e' azionista di Alitalia oltre che proprietaria di AdR, la
societa' che gestisce gli scali romani di Fiumicino e Ciampino e che
quindi ha un doppio interesse a che il deal Alitalia/Etihad vada a buon
fine con la conseguente valorizzazione dello scalo romano.

Cassano, inoltre, avrebbe stretto un rapporto molto solido con James
Hogan, ceo di Etihad, nato quando entrambi lavoravano alla Hertz. Il
presidente di Ferrari Luca Cordero di Montezemolo e' il manager italiano
piu' famoso e stimato negli Emirati Arabi Uniti, tanto da avere agito come
mediatore dell'affare. Il rapporto fra la Ferrari e Abu Dhabi e' di lungo
corso e si e' consolidato con l'inaugurazione, nel 2010, del Ferrari World
Abu Dhabi, un parco progettato con temi connessi a tutto cio' che riguarda
la casa del Cavallino rampante.

In attesa che le trattative per la chiusura del deal entrino nella fase
finale, passaggio che oggi viene dato per scontato da tutti gli attori in
campo, gli advisor degli emiratini si stanno preparando per le nuove
eventuali difficolta' che il perfezionamento dell'affare potrebbe
incontrare, particolarmente in sede di approvazione europea.

In particolare chi sta cercando di ostacolare l'unione, che di fatto
porterebbe una compagnia in piena salute ad operare in Europa attraverso
l'hub romano di Fiumicino con la sponda dello scalo milanese di Malpensa,
vorrebbe dimostrare che gli emiratini, che in quanto compagnia extra Ue
non possono avere piu' del 49% di un vettore europeo, sarebbero un socio
solo formalmente di minoranza. Un'obiezione, questa che, qualora venisse
sollevata, i legali sono sicuri di superare nelle sedi competenti.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MatteF88 » 3 giugno 2014, 15:56

A Montezemolo gli manca questa e poi completa l'album delle poltrone..

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 3 giugno 2014, 16:35

Potrebbero inventarsi una partnership con Italo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 3 giugno 2014, 18:00

danko156 ha scritto:Potrebbero inventarsi una partnership con Italo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


bhé scherzi, sarebbe un ottimo colpo per la mobilità italiana! Far passare i treni Italo a Malpensa e Fiumicino per collegare le principali città italiane in brevi tempi sarebbe un colpaccio con i controfiocchi, sicuramente un'occasione ghiotta anche per raccogliere differenti bacini d'utenza!
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 3 giugno 2014, 18:27

marco1970 ha scritto:matteo e' il prototipo di persona che spera che le cose vadano male. ti consiglio di seguire la tua lufthansa e di occuparti di meno di az-ey- tranquillo nella tua germania etihad ha gia' il controllo di ab ed europa ha parlato poco.
Caro Marco io sono stato più volte ripreso da questo forum, dagli admin e direi anche giustamente punito, da allora non mi pare di non essermi mai più avvicinato a certi limiti. Poi sicuramente non devo dare spiegazioni ne a te ne a chi contesti il simbolo che ho.
Da ignorante e ripeto ignorante, rileggi i miei post in cronologia ho sostenuto che di AZ da anni so poco e intervengo poco ma permettimi Marco, essendo comunque su questo forum da anni e una minima esperienza in ambito di aviazione civile ritengo di averla, mi sono permesso di dire la mia.
Ma per il semplice fatto che ad ogni tg ne sento parlare, su ogni giornale lo leggo e ad ogni radio lo sento e volevo capire meglio da chi era più ferrato in materia cosa ne pensasse? Anche perchè non più di un mese fa il tar del Lazio avevo accolto il ricorso di AZ su EK DXB-MXP-JFK quindi volevo capire se fosse o meno fattibile un A320 da LIN sul Golfo. Ho riletto cosa ho scritto e non ci vedo nulla che vada contro il regolamento del forum.

Ciao Matteo
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 18:38

MATTEO1981 ha scritto:
marco1970 ha scritto:matteo e' il prototipo di persona che spera che le cose vadano male. ti consiglio di seguire la tua lufthansa e di occuparti di meno di az-ey- tranquillo nella tua germania etihad ha gia' il controllo di ab ed europa ha parlato poco.
Caro Marco io sono stato più volte ripreso da questo forum, dagli admin e direi anche giustamente punito, da allora non mi pare di non essermi mai più avvicinato a certi limiti. Poi sicuramente non devo dare spiegazioni ne a te ne a chi contesti il simbolo che ho.
Da ignorante e ripeto ignorante, rileggi i miei post in cronologia ho sostenuto che di AZ da anni so poco e intervengo poco ma permettimi Marco, essendo comunque su questo forum da anni e una minima esperienza in ambito di aviazione civile ritengo di averla, mi sono permesso di dire la mia.
Ma per il semplice fatto che ad ogni tg ne sento parlare, su ogni giornale lo leggo e ad ogni radio lo sento e volevo capire meglio da chi era più ferrato in materia cosa ne pensasse? Anche perchè non più di un mese fa il tar del Lazio avevo accolto il ricorso di AZ su EK DXB-MXP-JFK quindi volevo capire se fosse o meno fattibile un A320 da LIN sul Golfo. Ho riletto cosa ho scritto e non ci vedo nulla che vada contro il regolamento del forum.

Ciao Matteo
Bene, ora potresti rispondere alla mia domanda? Perché speri che intervenga l'UE?

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 3 giugno 2014, 18:56

bulldog89 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto:
marco1970 ha scritto:matteo e' il prototipo di persona che spera che le cose vadano male. ti consiglio di seguire la tua lufthansa e di occuparti di meno di az-ey- tranquillo nella tua germania etihad ha gia' il controllo di ab ed europa ha parlato poco.
Caro Marco io sono stato più volte ripreso da questo forum, dagli admin e direi anche giustamente punito, da allora non mi pare di non essermi mai più avvicinato a certi limiti. Poi sicuramente non devo dare spiegazioni ne a te ne a chi contesti il simbolo che ho.
Da ignorante e ripeto ignorante, rileggi i miei post in cronologia ho sostenuto che di AZ da anni so poco e intervengo poco ma permettimi Marco, essendo comunque su questo forum da anni e una minima esperienza in ambito di aviazione civile ritengo di averla, mi sono permesso di dire la mia.
Ma per il semplice fatto che ad ogni tg ne sento parlare, su ogni giornale lo leggo e ad ogni radio lo sento e volevo capire meglio da chi era più ferrato in materia cosa ne pensasse? Anche perchè non più di un mese fa il tar del Lazio avevo accolto il ricorso di AZ su EK DXB-MXP-JFK quindi volevo capire se fosse o meno fattibile un A320 da LIN sul Golfo. Ho riletto cosa ho scritto e non ci vedo nulla che vada contro il regolamento del forum.

Ciao Matteo
Bene, ora potresti rispondere alla mia domanda? Perché speri che intervenga l'UE?
Perchè qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà...... Parlandoci chiaro l'idea è quella, cioè di aprire dei bei LIN-AUH........ Per EK bloccò il TAR del Lazio in caso di EVENTUALE richiesta di LIN-AUH deduco la competenza passi direttamente all' EU......
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 519
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da willy73 » 3 giugno 2014, 19:04

MATTEO1981 ha scritto: Perchè qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà......
e per quale motivo? :shock: sarebbe un volo operato dall'Italia agli Emirati operato o da una compagnia italiana o da una degli Emirati

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 3 giugno 2014, 19:09

DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 3 giugno 2014, 19:14

willy73 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto: Perchè qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà......
e per quale motivo? :shock: sarebbe un volo operato dall'Italia agli Emirati operato o da una compagnia italiana o da una degli Emirati
Di conseguenza sarebbe lecito anche un BA LIN-JFK in open Sky con un B767 ? o un EK LIN-DXB. Mi spiace rispetto le vostre opinioni ma non le condivido.........
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 3 giugno 2014, 19:27

MATTEO1981 ha scritto:
willy73 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto: Perchè qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà......
e per quale motivo? :shock: sarebbe un volo operato dall'Italia agli Emirati operato o da una compagnia italiana o da una degli Emirati
Di conseguenza sarebbe lecito anche un BA LIN-JFK in open Sky con un B767 ? o un EK LIN-DXB. Mi spiace rispetto le vostre opinioni ma non le condivido.........

bhé se lo scenario di un EY AUH-LIN dovesse avverarsi non vedo il motivo per cui un EK DXB-LIN non debba esserci, ovviamente macchine permettendo.
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 19:28

MATTEO1981 ha scritto:Perchè qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà...... Parlandoci chiaro l'idea è quella, cioè di aprire dei bei LIN-AUH........ Per EK bloccò il TAR del Lazio in caso di EVENTUALE richiesta di LIN-AUH deduco la competenza passi direttamente all' EU......
Ma cosa stai dicendo???
Un Abu Dhabi-Linate è semplicemente un volo intercontinentale, non un volo di una compagnia extra-europea che parte dagli UAE, arriva in Italia e riparte dall'Italia per gli USA.
Etihad opera già la AUH-MXP, dove sarebbe la differenza?

Mi sembri un po' confuso...

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 3 giugno 2014, 19:39

bulldog89 ha scritto:
MATTEO1981 ha scritto:Perchè qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà...... Parlandoci chiaro l'idea è quella, cioè di aprire dei bei LIN-AUH........ Per EK bloccò il TAR del Lazio in caso di EVENTUALE richiesta di LIN-AUH deduco la competenza passi direttamente all' EU......
Ma cosa stai dicendo???
Un Abu Dhabi-Linate è semplicemente un volo intercontinentale, non un volo di una compagnia extra-europea che parte dagli UAE, arriva in Italia e riparte dall'Italia per gli USA.
Etihad opera già la AUH-MXP, dove sarebbe la differenza?

Mi sembri un po' confuso...
Riepsetto la tua idea ma non condivido allora tradotto togliamo l'EK DXB-MXP-JFK
con un AUH-LIN sarebbe a parer MIO PERSONALE lecito pure un EK LIN-DXB e un BA LIN-BOS in Open Sky........
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 3 giugno 2014, 20:32

MATTEO1981 ha scritto:qualora si aprisse come sento vociferare un LIN-AUH sarebbe similare se non peggio del EK MXP-JFK che opera in deroga 5 libertà...... Parlandoci chiaro l'idea è quella, cioè di aprire dei bei LIN-AUH........ Per EK bloccò il TAR del Lazio in caso di EVENTUALE richiesta di LIN-AUH deduco la competenza passi direttamente all' EU......
Ma infatti io non capisco come mai ci sia questa deroga alla Quinta Libertà per Emirates sulla DBX-MXP-JFK.

In ogni caso, MATTEO1981, mi sembra che tu stia facendo un pò di confusione. O forse non ho capito io quello che vuoi dire.

Un LIN-AUH-LIN operato da Alitalia (e da Etihad) non andrebbe a infrangere la Quinta Libertà, perchè le tratte sarebbero operate da due compagnie che hanno ognuna la nazionalità di uno dei due scali (o partenza o arrivo).
La Quinta Libertà andrebbe casomai infanta nel caso di un, chessò, LIN-AUH-SYD da parte di Alitalia, o nel caso di un (ad esempio) AUH-LIN-JFK da parte di Etihad.
Cioè, le due compagnie potrebbero fare tranquillamente scalo negli aeroporti intermedi, ma solo "scali tecnici", senza imbarcare passeggeri, come fa invece Emirates che imbarca passeggeri a Malpensa, e non so perchè.

Ora, in caso di un LIN-AUH-LIN, Alitalia e/o Etihad non andrebbero a infrangere la Quinta Libertà, ma il Decreto Bersani (3 marzo 2000) e il Decreto Bersani Bis (5 gennaio 2001), che prevedono che siano vietati da e per LIN, voli fuori dall'Unione Europea.
Infatti a LIN non vedrai mai l'Aeroflot, la Swiss o la Turkish, o voli per il Nord Africa o il Medio Oriente.

Per questo, credo, si chiede la liberalizzazione di LIN: per fare in modo che Alitalia ed Etihad possano operare tranquillamente voli da e per Abu Dhabi!!!
Ultima modifica di CravattaNera il 3 giugno 2014, 20:40, modificato 2 volte in totale.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 giugno 2014, 20:34

la verita' e che in germania avete il terrore di questo accordo.

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 3 giugno 2014, 20:38

marco1970 ha scritto:la verita' e che in germania avete il terrore di questo accordo.
ehehhe penso anche io. Infatti è chiaro anche ai bimbi di 3 anni che EY sta cercando di circondare la Germania per erodere traffico alla LH: Air Berlin in primis da dentro casa, poi la Darwin dalla Svizzera, poi dalla Serbia e ora dall'Italia. Senza contare l'Aer Lingus dal Nord. Il prossimo passo quale sarà? la SAS?

Avatar utente
MATTEO1981
FL 200
FL 200
Messaggi: 2328
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 19:23
Località: Bergamo 309 miles to Frankfurt Main

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MATTEO1981 » 3 giugno 2014, 20:53

Vi prego gentilmente di mantenere un tono pacato e non provocatorio nei miei confronti..... Tutti conosciamo i diritti di 5 libertà om magari non mi sono spiegato bene.
Un esempio di 5 libertà potrebbe essere un SQ SIN-BCN-GRU quindi so cosa vuol dire.........
Io vi ho solo chiesto a LIN liberalizzato di fatto a parer vostro sarebbe fattibile
LIN-AUH di AZ in c/s con Ethiad
LIN-DXB di EK
LIN-BOS in regime open sky con B767 di BA

Per me si...........
Da Milano..... Nel Mondo..... Via FRA, MUC e ZRH.............

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 3 giugno 2014, 20:56

La guerra non è mai finita! Che bello vivere in questo mondo evoluto! Come al solito sono fortunato! Tutto sommato mi manca poco per lasciarvi ai vostri giochetti!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3988
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MarcoGT » 3 giugno 2014, 21:16

marco1970 ha scritto:la verita' e che in germania avete il terrore di questo accordo.
Ma non è che forse sei tu quello ossessionato dai tedeschi?

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 3 giugno 2014, 21:36

Altro comunicato di AZ:
"Alitalia smentisce categoricamente la notizia di una qualsivoglia volontà di chiudere o ridurre le sue attività all'aeroporto di Milano Malpensa."
http://corporate.alitalia.it/it/media/c ... 06-03.html
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 3 giugno 2014, 22:13

sarebbe il caso di finirla con sterili polemiche sull inutile aeroporto di malpensa. ad altri utenti non rispondo perche' scenderei al loro livello,

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 3 giugno 2014, 23:00

marco1970 ha scritto:sarebbe il caso di finirla con sterili polemiche sull inutile aeroporto di malpensa. ad altri utenti non rispondo perche' scenderei al loro livello,
attenzione! Inutile per l'Alitalia. Magari utile per molte altre compagnie (vedi easyJet e varie compagnie charter italiane).
La storia ha ampiamente dimostrato che nei periodi di doppio HUB, MXP ha significato per la nostra Compagnia solo spese doppie (gestione equipaggi, navette da/per FCO ecc) e strascichi polemici a causa di ingerenze politiche ora, come allora, del tutto dannose e fuori luogo.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mobius » 3 giugno 2014, 23:08

Un ex AZ ormai pensionato e convocato da un'agenzia di consulting per fare a me e ad altri colleghi un corso sulla rampa ha aperto, durante il corso, una breve esperienza sull'hub di AZ a MXP. Quello che ci ha detto è l'esatto contrario di quello che ho letto sui siti internet... e se fosse vero la scelta di AZ di abbandonare il progetto MXP hub sarebbe più che comprensibile.
bulldog89 ha scritto:@Mobius: se spostassi il traffico da Bergamo a Malpensa una buona parte del bacino d'utenza di Bergamo si spalmerebbe probabilmente su Verona, Linate e Venezia...insomma, qualsiasi cosa ma non Malpensa.
Che poi Bergamo sia "vivo per miracolo" è quanto meno opinabile ad oggi...pensa solo che davanti all'aeroporto c'è un centro commerciale enorme, e molte volte è pieno di stranieri (prevalentemente dell'est europa) che vengono a fare un po' di shopping pagando un A/R 30 euro. Ormai il traffico di Bergamo ha una "struttura" ben consolidata, non è lì per caso.
Lo spostamento temporaneo dei voli FR a MXP non ha evidenziato cali nei load factor, e comunque non vedo il problema se parte del traffico si sposta verso VRN o VCE.

Inoltre vorrei farti notare che con le policy, anche se migliorate, di Ryanair, non credo che la gente possa andare a fare la spesa con 30€ di biglietto. Per fare una spesa come si deve, tale da giustificare lo spostamento in aereo (il biglietto sarà economico ma per andare a BGY serve diverso tempo), serve come minimo il bagaglio da stiva e per quanto mi riguarda il rapporto bag / pax della Ryan è basso.

BGY era sul punto di chiudere ed è stato salvato da una compagnia che ha giocato bene le sue carte e ha fatto pagare ad altri il "successo" dello scalo bergamasco (non venitemi a dire che il contratto FR-SACBO è uguale a quello che ha da noi perché non ci credo, lì probabilmente paga mentre qui no, però i pax sostenuti economicamente da noi e da altri scali contribuiscono al successo del loro scalo). A conti fatti BGY è abbastanza inutile e il suo traffico può passare tranquillamente a MXP.

Se la cosa non piace a U2 quello è un altro conto, qui stiamo parlando di aeroporti e non delle singole compagnie.

Tapatalk
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 23:40

Mobius ha scritto:Un ex AZ ormai pensionato e convocato da un'agenzia di consulting per fare a me e ad altri colleghi un corso sulla rampa ha aperto, durante il corso, una breve esperienza sull'hub di AZ a MXP. Quello che ci ha detto è l'esatto contrario di quello che ho letto sui siti internet... e se fosse vero la scelta di AZ di abbandonare il progetto MXP hub sarebbe più che comprensibile.
Tranquillo, un ex AZ dirà di sicuro che i problemi erano i culoni degli equipaggi che non si sono voluti spostare a Milano...come tra l'altro ha ricordato anche CravattaNera da dipendente Alitalia.
Mobius ha scritto:...
Mobius, come al solito non capisco se fai apposta o no.
Lo spostamento da Bergamo a Malpensa non ha fatto registrare cali notevoli semplicemente perché i biglietti erano già stati prenotati. Poi se da Lamezia vuoi sostenere che un bergamasco andrebbe volentieri a Malpensa anche quando un monzese ti dice che non è così ed un altro utente vicino a Bergamo ti dice che sarebbe già problematico Linate possiamo chiudere baracca e burattini.

Non sarebbe "una parte del traffico", sarebbe TUTTO il traffico Ryan. E non sarebbe "Verona o Venezia", sarebbe passare da una basa a due mini-basi, o una outsation ed una base. E questo costa soldi.

Non vanno a Bergamo, escono dall'aeroporto, attraversano l'autostrada tramite un sottopasso appositamente costruito, spendono qualche centinaio di euro in vestiti che andranno a riempire il bagaglio a mano e tornano a casa in giornata. Evidentemente non hai ben presente di cosa stai parlando.

L'utilità di Bergamo falla giudicare a qualcun altro, come ad esempio alle compagnie che ci volano.

Chiudo dicendoti che purtroppo per te Ryan a Malpensa non ha creato problemi ad easy, anche perché gli aerei sono a 1 km di distanza. Quelli che si sono lamentati sono altri...

edit: Sul contratto di Bergamo probabilmente hai ragione e penso lo stesso, ma non mi stupirei troppo del contrario.
Ultima modifica di bulldog89 il 4 giugno 2014, 0:15, modificato 3 volte in totale.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bulldog89 » 3 giugno 2014, 23:45

MATTEO1981 ha scritto:Riepsetto la tua idea ma non condivido allora tradotto togliamo l'EK DXB-MXP-JFK
con un AUH-LIN sarebbe a parer MIO PERSONALE lecito pure un EK LIN-DXB e un BA LIN-BOS in Open Sky........
Ma certo che sarebbero leciti! Non confondere però quinta libertà con liberalizzazione dello scalo.
Quello che non capisco troppo è piuttosto perché Emirates (che vola con 3 777 su Malpensa ogni giorno) dovrebbe mai aprire una Dubai-Linate (con macchine che probabilmente non ha nemmeno) e perché British dovrebbe operare una Linate-Boston quando può benissimo portarsi i passeggeri in transito a Londra...

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6120
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 4 giugno 2014, 0:15

marco1970 ha scritto:la verita' e che in germania avete il terrore di questo accordo.
Ma pensate veramente che in Europa abbiano tutta sta paura per una compagnia che investe l'"incredibile" cifra equivalente al costo di 2 triple seven?
:roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3905
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 4 giugno 2014, 0:54

sigmet ha scritto:
marco1970 ha scritto:la verita' e che in germania avete il terrore di questo accordo.
Ma pensate veramente che in Europa abbiano tutta sta paura per una compagnia che investe l'"incredibile" cifra equivalente al costo di 2 triple seven?
:roll:
Secondo me qui le questioni sono 3:
- alle compagnie europee brucia che una società non europea (che ha molti soldi) riesca a controllare una compagnia EU in modo totalmente legale;
- le compagnie del Golfo sono quelle che negli ultimi anni hanno messo in crisi le compagnie EU sul lungo raggio e che non soffrono della crisi (lì i soldi girano eccome);
- a quel prezzo (2 777, come dici tu) potrebbe comprare AZ una qualsiasi altra compagnia europea (LH, AF...). AF, a cui già era stato detto no anni fa dal Governo (e questo non l'ha mai digerito), ha detto che aveva posto le stesse condizioni ma che AZ ha scelto comunque EY.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da bigshot » 4 giugno 2014, 1:46

tartan ha scritto:La guerra non è mai finita! Che bello vivere in questo mondo evoluto! Come al solito sono fortunato! Tutto sommato mi manca poco per lasciarvi ai vostri giochetti!
Prima o poi la bolla scoppierà...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 4 giugno 2014, 11:58

Mobius ha scritto:Un ex AZ ormai pensionato e convocato da un'agenzia di consulting per fare a me e ad altri colleghi un corso sulla rampa ha aperto, durante il corso, una breve esperienza sull'hub di AZ a MXP. Quello che ci ha detto è l'esatto contrario di quello che ho letto sui siti internet... e se fosse vero la scelta di AZ di abbandonare il progetto MXP hub sarebbe più che comprensibile.
L'ex AZ non ero io!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 4 giugno 2014, 15:21

Mobius ha scritto:Un ex AZ ormai pensionato e convocato da un'agenzia di consulting per fare a me e ad altri colleghi un corso sulla rampa ha aperto, durante il corso, una breve esperienza sull'hub di AZ a MXP. Quello che ci ha detto è l'esatto contrario di quello che ho letto sui siti internet... e se fosse vero la scelta di AZ di abbandonare il progetto MXP hub sarebbe più che comprensibile.
non ho capito, qual è questo esatto contrario di quello che hai letto sui siti internet? Cosa hai letto?

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 5 giugno 2014, 13:26

http://www.sassarinotizie.com/articolo- ... cieli.aspx

già me l'immagino questi: etihad se prende l'alitalia? caro, qual è 'a seconda compagnia italiana? meridiana? ah ok se po' ffa'...
Poi arriva la emirates: caro qual è la terza compagnia italiana? blu banana? ah beh, predemosela!

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Mobius » 5 giugno 2014, 14:06

CravattaNera ha scritto:non ho capito, qual è questo esatto contrario di quello che hai letto sui siti internet? Cosa hai letto?
Beh in giro su internet si dice che AZ ha sbagliato ad abbandonare MXP, che è stato un errore, che bla bla bla, etc.

A me hanno raccontato invece che la situazione lì era impossibile da gestire, e i problemi erano più o meno questi: nastri di lunghezza insufficiente per smistare i bagagli in transito, gente assunta ex novo che ha iniziato a lavorare sui voli AZ con pax in/out senza neanche conoscere i codici IATA degli aeroporti, la SEA che ha fatto orecchie da mercante di fronte alle esigenze gestionali dell'hub e qualcos'altro che ora mi sfugge. Il tutto ovviamente culminò con il divorzio tra Alitalia e KLM e dopo qualche anno con il dehubbing.

Io mi limito a riferire quello che ho sentito senza prendere una posizione, però devo ammettere che come fonte mi è sembrata molto sincera. Lo stesso non si può dire di chi attacca AZ e FCO a spada tratta per il dehubbing di MXP.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

CravattaNera
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 16 novembre 2013, 21:54

Re: R: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da CravattaNera » 5 giugno 2014, 14:09

Mobius ha scritto:
CravattaNera ha scritto:non ho capito, qual è questo esatto contrario di quello che hai letto sui siti internet? Cosa hai letto?
Beh in giro su internet si dice che AZ ha sbagliato ad abbandonare MXP, che è stato un errore, che bla bla bla, etc.

A me hanno raccontato invece che la situazione lì era impossibile da gestire, e i problemi erano più o meno questi: nastri di lunghezza insufficiente per smistare i bagagli in transito, gente assunta ex novo che ha iniziato a lavorare sui voli AZ con pax in/out senza neanche conoscere i codici IATA degli aeroporti, la SEA che ha fatto orecchie da mercante di fronte alle esigenze gestionali dell'hub e qualcos'altro che ora mi sfugge. Il tutto ovviamente culminò con il divorzio tra Alitalia e KLM e dopo qualche anno con il dehubbing.

Io mi limito a riferire quello che ho sentito senza prendere una posizione, però devo ammettere che come fonte mi è sembrata molto sincera. Lo stesso non si può dire di chi attacca AZ e FCO a spada tratta per il dehubbing di MXP.
ah ok... non avevo capito. beh certo, combacia tutto. sono anni che tutti pensano questo. solo la Lega continua a dire che l'alitalia dovrebbe restare a MXP.

Bloccato