md 80 cambio aereo

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

fabrizio73
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 31 ottobre 2007, 23:51

md 80 cambio aereo

Messaggio da fabrizio73 » 9 ottobre 2009, 22:54

salve ho prenotato un volo roma parigi az 320 al ritorno az 33 32s volevo sapere che aerei sono!
poi gentilmente vorrei sapere,se il giorno della partenza mi cambiano con un md 80,posso rifiutarmi,o loro hanno il diritto di cambiare aereo all ultimo momento?garzie

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 10 ottobre 2009, 7:45

ormai gli md80 AZ in attivo sono pochi, sostituiti da a320! che mi ricordi sulla FCO-CDG ormia sono solo airbus!
comunque per motivi tecnici o di booking possono cambiare veivolo...
perchè cavolo dovresti rifiutare???

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12350
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da AirGek » 10 ottobre 2009, 8:20

fabrizio73 ha scritto:posso rifiutarmi,o loro hanno il diritto di cambiare aereo all ultimo momento?garzie
Certo che puoi rifiutarti, hai tutto il diritto di restare a terra.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 10 ottobre 2009, 8:34

AirGek ha scritto:
fabrizio73 ha scritto:posso rifiutarmi,o loro hanno il diritto di cambiare aereo all ultimo momento?garzie
Certo che puoi rifiutarti, hai tutto il diritto di restare a terra.
ma perchè rifiutarsi?

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12350
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da AirGek » 10 ottobre 2009, 8:45

madeline ha scritto:
AirGek ha scritto:
fabrizio73 ha scritto:posso rifiutarmi,o loro hanno il diritto di cambiare aereo all ultimo momento?garzie
Certo che puoi rifiutarti, hai tutto il diritto di restare a terra.
ma perchè rifiutarsi?
Forse perchè crede che se un passeggero si rifiuta non partono neanche gli altri 160... :roll:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

fabrizio73
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 31 ottobre 2007, 23:51

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da fabrizio73 » 10 ottobre 2009, 8:57

be diciamo che sono un nuovo ex pauroso.ho fatto il corso voglia di volare dell alitalia.non nego che partire con un aereo nuovo mi fa piu piacere.però è giusto se non parto io,l aereo parte lo stesso.allora sapete che vi dico:anche se il giorno della partenza mi cambiano l aereo parto!!!grazie

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 10 ottobre 2009, 9:07

fabrizio73 ha scritto:be diciamo che sono un nuovo ex pauroso.ho fatto il corso voglia di volare dell alitalia.non nego che partire con un aereo nuovo mi fa piu piacere.però è giusto se non parto io,l aereo parte lo stesso.allora sapete che vi dico:anche se il giorno della partenza mi cambiano l aereo parto!!!grazie
guarda io ho volato sia su airbus che md80, e devo dire che tralasciano un lieve rumore di sottofondo preferisco gli md80, purtroppo non riuscirò più a volarci con AZ, ma natale dovrei salire su due m80 AA

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5840
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da albert » 10 ottobre 2009, 9:20

fabrizio73 ha scritto:be diciamo che sono un nuovo ex pauroso.ho fatto il corso voglia di volare dell alitalia.non nego che partire con un aereo nuovo mi fa piu piacere.però è giusto se non parto io,l aereo parte lo stesso.allora sapete che vi dico:anche se il giorno della partenza mi cambiano l aereo parto!!!grazie
Decisione corretta. Vola senza timore.
ciao!

PS: comunque è quasi certo che non te lo cambieranno... verso Parigi operano con A320 :wink:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 10 ottobre 2009, 10:02

albert ha scritto:
fabrizio73 ha scritto:be diciamo che sono un nuovo ex pauroso.ho fatto il corso voglia di volare dell alitalia.non nego che partire con un aereo nuovo mi fa piu piacere.però è giusto se non parto io,l aereo parte lo stesso.allora sapete che vi dico:anche se il giorno della partenza mi cambiano l aereo parto!!!grazie
Decisione corretta. Vola senza timore.
ciao!

PS: comunque è quasi certo che non te lo cambieranno... verso Parigi operano con A320 :wink:
già...e se sei fortunato capiti con quelli che hanno installati i nuovi sedili (i recaro?!?) molto confortevoli!

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da povvo » 11 ottobre 2009, 20:13

madeline ha scritto:
albert ha scritto:
fabrizio73 ha scritto:be diciamo che sono un nuovo ex pauroso.ho fatto il corso voglia di volare dell alitalia.non nego che partire con un aereo nuovo mi fa piu piacere.però è giusto se non parto io,l aereo parte lo stesso.allora sapete che vi dico:anche se il giorno della partenza mi cambiano l aereo parto!!!grazie
Decisione corretta. Vola senza timore.
ciao!

PS: comunque è quasi certo che non te lo cambieranno... verso Parigi operano con A320 :wink:
già...e se sei fortunato capiti con quelli che hanno installati i nuovi sedili (i recaro?!?) molto confortevoli!
si, sono i recaro e con quei sedili avrai anche le ptv (ultimamente quasi sempre funzionanti)
Immagine
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 11 ottobre 2009, 20:33

povvo ha scritto:
madeline ha scritto:
albert ha scritto:
fabrizio73 ha scritto:be diciamo che sono un nuovo ex pauroso.ho fatto il corso voglia di volare dell alitalia.non nego che partire con un aereo nuovo mi fa piu piacere.però è giusto se non parto io,l aereo parte lo stesso.allora sapete che vi dico:anche se il giorno della partenza mi cambiano l aereo parto!!!grazie
Decisione corretta. Vola senza timore.
ciao!

PS: comunque è quasi certo che non te lo cambieranno... verso Parigi operano con A320 :wink:
già...e se sei fortunato capiti con quelli che hanno installati i nuovi sedili (i recaro?!?) molto confortevoli!
si, sono i recaro e con quei sedili avrai anche le ptv (ultimamente quasi sempre funzionanti)
Immagine
allora sono sfigato che su un fco-lhr le ho avute sempre spente!

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da povvo » 11 ottobre 2009, 20:41

madeline ha scritto: allora sono sfigato che su un fco-lhr le ho avute sempre spente!
devo dire che anch'io sono stato sfigato un mesetto fa ATH-MXP, ma ora in internet leggo che sono quasi sempre accesi...
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da Ponch » 11 ottobre 2009, 21:06

Sfigato anch'io!
Is it light where you are yet?

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da gattovolante » 11 ottobre 2009, 21:52

Tutti così sfortunati?!
Evidentemente accenderli deve essere particolarmente faticoso..... mi viene il sospetto che anche questa è "all'italiana"!!!
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da flyingbrandon » 11 ottobre 2009, 22:03

gattovolante ha scritto:Tutti così sfortunati?!
Evidentemente accenderli deve essere particolarmente faticoso..... mi viene il sospetto che anche questa è "all'italiana"!!!
Accenderli non e' per niente faticoso...ma se sono inoperativi su certi aerei sarà difficile.... :|
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Rob74
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 750
Iscritto il: 4 dicembre 2006, 20:03
Località: Modena

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da Rob74 » 11 ottobre 2009, 22:12

Dove sono spenti e' perche' manca la certificazione Enac.
Immagine

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da gattovolante » 11 ottobre 2009, 23:59

flyingbrandon ha scritto:
gattovolante ha scritto:Tutti così sfortunati?!
Evidentemente accenderli deve essere particolarmente faticoso..... mi viene il sospetto che anche questa è "all'italiana"!!!
Accenderli non e' per niente faticoso...ma se sono inoperativi su certi aerei sarà difficile.... :|
Che non fosse faticoso lo immaginavo.... ero ironico!
Purtroppo c'è sempre qualcosa di rotto... possibile che sia un caso e che tanta gente lo racconti... siamo tutti visionari?!
E il monitor rotto.... e la poltrona con il tessuto strappato.... e il telecomando del monitor sporco di maionese.... e le riviste strappate nonchè vecchie nelle tasche (spesso rotte anch'esse)... e una fila di bagni fuori uso sulla lunga tratta.... e il cesso senza carta.... e l'aereo spesso sporco.. etc. etc.
Ritornando ai soliti discorsi... io volo con Emirates, Singapore e Thai (almeno 20 volte l'anno) da ormai 10 anni e queste cose non sono mai capitate, ovviamente anche a loro sono accaduti degli imprevisti.... ma 2 o 3 volte che io ricordi. La Singapore una volta mi ha avvisato addirittura al check in di un malfunzionamento del monitor, proponendomi di cambiare posto... dai!!!!!!
Ed io sono un fan pazzo di Alitalia o almeno lo ero, calcola che anni fa con degli amici, volevamo chiedere l'autorizzazione all'ADR e ad Alitalia per allestire una mostra-museo permanente all'interno di FCO sulla storia di Alitalia con il materiale che abbiamo a disposizione da bravi collezionisti.
Ma ormai, mi sono arreso anch'io all'evidenza!! Speriamo che torni competitiva... anche se nutro fortissimi dubbi... spero di sbagliarmi e di doverlo ammettere un giorno.
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da flyingbrandon » 12 ottobre 2009, 17:12

gattovolante ha scritto:
Che non fosse faticoso lo immaginavo.... ero ironico!
Purtroppo c'è sempre qualcosa di rotto... possibile che sia un caso e che tanta gente lo racconti... siamo tutti visionari?!
Ero ovviamente ironico anche io...pero' sai....anche i "soliti" commenti scocciano un po' a volte...o per lo meno...prima chiedi perchè sono inoperativi poi dopo commenta come ti pare...posso capire i passeggeri che non sanno niente e non si interessano neanche ma qualcuno che bazzica qua.... :? Comunque io ho detto inoperativi e non rotti....sono due cose diverse. Come tu ben saprai, sugli aerei non e' proprio come in auto che vai dall'elettrauto e fai montare la nuova autoradio accendi e parti....ma tutto deve essere certificato e approvato. Ora....quei simpatici monitorini hanno alle spalle tutto un impianto di non piccole dimensioni che deve avere dei sistemi in caso d'incendio anch'essi certificati e non su tutta la flotta sono stati attivati. Come vedi non e' il caso...e non e' neanche necessario che qualcuno sia visionario. E' un servizio in piu' che viene dato, gratis, permetterai anche che non tutti gli aerei della flotta siano al momento operativi dal punto di vista dell'IFE sul corto medio raggio. Solitamente infatti si cerca di fare un giro macchine in modo che sul "medio" ci siano quelli con IFE operativo.
Lieto di averti a bordo!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da povvo » 12 ottobre 2009, 17:23

flyingbrandon ha scritto:Ero ovviamente ironico anche io...pero' sai....anche i "soliti" commenti scocciano un po' a volte...o per lo meno...prima chiedi perchè sono inoperativi poi dopo commenta come ti pare...posso capire i passeggeri che non sanno niente e non si interessano neanche ma qualcuno che bazzica qua.... :? Comunque io ho detto inoperativi e non rotti....sono due cose diverse. Come tu ben saprai, sugli aerei non e' proprio come in auto che vai dall'elettrauto e fai montare la nuova autoradio accendi e parti....ma tutto deve essere certificato e approvato. Ora....quei simpatici monitorini hanno alle spalle tutto un impianto di non piccole dimensioni che deve avere dei sistemi in caso d'incendio anch'essi certificati e non su tutta la flotta sono stati attivati. Come vedi non e' il caso...e non e' neanche necessario che qualcuno sia visionario. E' un servizio in piu' che viene dato, gratis, permetterai anche che non tutti gli aerei della flotta siano al momento operativi dal punto di vista dell'IFE sul corto medio raggio. Solitamente infatti si cerca di fare un giro macchine in modo che sul "medio" ci siano quelli con IFE operativo.
Lieto di averti a bordo!
grazie per aver spiegato tutto nei minimi particolari !! :mrgreen:
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da Maxlanz » 12 ottobre 2009, 18:07

flyingbrandon ha scritto: ...ma se sono inoperativi su certi aerei sarà difficile.... :|
Io sono sfortunello.
O a Verona ci mandate solo quelli? :lol:

Ciao
Massimo

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da flyingbrandon » 12 ottobre 2009, 18:13

Maxlanz ha scritto:
flyingbrandon ha scritto: ...ma se sono inoperativi su certi aerei sarà difficile.... :|
Io sono sfortunello.
O a Verona ci mandate solo quelli? :lol:

Ciao
Massimo

A verona da dove?
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da Maxlanz » 12 ottobre 2009, 18:14

flyingbrandon ha scritto: A verona da dove?
Abbiamo solo l'intercontinentale da FCO. :lol:
(2 volte il 320 con l'ife spento, speriamo nel prossimo).

Ciao
Massimo

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da flyingbrandon » 12 ottobre 2009, 18:21

Maxlanz ha scritto:
flyingbrandon ha scritto: A verona da dove?
Abbiamo solo l'intercontinentale da FCO. :lol:
(2 volte il 320 con l'ife spento, speriamo nel prossimo).

Ciao
Massimo
eh appunto...come detto sopra...e' una fortuna se lo trovi acceso.... :D
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 12 ottobre 2009, 22:38

gattovolante ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
gattovolante ha scritto:Tutti così sfortunati?!
Evidentemente accenderli deve essere particolarmente faticoso..... mi viene il sospetto che anche questa è "all'italiana"!!!
Accenderli non e' per niente faticoso...ma se sono inoperativi su certi aerei sarà difficile.... :|
Che non fosse faticoso lo immaginavo.... ero ironico!
Purtroppo c'è sempre qualcosa di rotto... possibile che sia un caso e che tanta gente lo racconti... siamo tutti visionari?!
E il monitor rotto.... e la poltrona con il tessuto strappato.... e il telecomando del monitor sporco di maionese.... e le riviste strappate nonchè vecchie nelle tasche (spesso rotte anch'esse)... e una fila di bagni fuori uso sulla lunga tratta.... e il cesso senza carta.... e l'aereo spesso sporco.. etc. etc.
Ritornando ai soliti discorsi... io volo con Emirates, Singapore e Thai (almeno 20 volte l'anno) da ormai 10 anni e queste cose non sono mai capitate, ovviamente anche a loro sono accaduti degli imprevisti.... ma 2 o 3 volte che io ricordi. La Singapore una volta mi ha avvisato addirittura al check in di un malfunzionamento del monitor, proponendomi di cambiare posto... dai!!!!!!
Ed io sono un fan pazzo di Alitalia o almeno lo ero, calcola che anni fa con degli amici, volevamo chiedere l'autorizzazione all'ADR e ad Alitalia per allestire una mostra-museo permanente all'interno di FCO sulla storia di Alitalia con il materiale che abbiamo a disposizione da bravi collezionisti.
Ma ormai, mi sono arreso anch'io all'evidenza!! Speriamo che torni competitiva... anche se nutro fortissimi dubbi... spero di sbagliarmi e di doverlo ammettere un giorno.
questo è colpa di noi italiani che sia molto incivili...non di AZ...un paio di anni fa, presi un FCO-AMS-HEL, fino ad AMS con AZ e da AMS to HEL con KL! al momento di scendere l'aereo AZ, è stato lasciato un porcile, mentre quello KL era lindo e pulito...quindi non prendiamocela con il personale AZ, che ritengo tra i più cortesi...ma con noi! perchè la rivista e il tessuto non si strappano da soli! e personalmente ho volato quest'estate con AZ, e ci rivolerò a pasqua...evitando di fare lo stramaledetto scalo!
e se proprio bisogna lamentarsi ho volato su a319 sia AF che LH e sebbene fossero in condizioni migliori...i posti erano molto più stretti!

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da gattovolante » 13 ottobre 2009, 0:13

flyingbrandon ha scritto:
gattovolante ha scritto:
Che non fosse faticoso lo immaginavo.... ero ironico!
Purtroppo c'è sempre qualcosa di rotto... possibile che sia un caso e che tanta gente lo racconti... siamo tutti visionari?!
Ero ovviamente ironico anche io...pero' sai....anche i "soliti" commenti scocciano un po' a volte...o per lo meno...prima chiedi perchè sono inoperativi poi dopo commenta come ti pare...posso capire i passeggeri che non sanno niente e non si interessano neanche ma qualcuno che bazzica qua.... :? Comunque io ho detto inoperativi e non rotti....sono due cose diverse. Come tu ben saprai, sugli aerei non e' proprio come in auto che vai dall'elettrauto e fai montare la nuova autoradio accendi e parti....ma tutto deve essere certificato e approvato. Ora....quei simpatici monitorini hanno alle spalle tutto un impianto di non piccole dimensioni che deve avere dei sistemi in caso d'incendio anch'essi certificati e non su tutta la flotta sono stati attivati. Come vedi non e' il caso...e non e' neanche necessario che qualcuno sia visionario. E' un servizio in piu' che viene dato, gratis, permetterai anche che non tutti gli aerei della flotta siano al momento operativi dal punto di vista dell'IFE sul corto medio raggio. Solitamente infatti si cerca di fare un giro macchine in modo che sul "medio" ci siano quelli con IFE operativo.
Lieto di averti a bordo!
Grazie per la spiegazione, l'apprezzo molto, come appassionato del forum però, perchè ragionando invece da cliente, mi domando come mai su tutte le altre compagnie che utilizzo funzionino sempre, avranno più o meno le stesse procedure di sicurezza da far approvare.... però sui loro aerei sono sempre operativi, come anche i sedili sempre efficienti e puliti, il rifornimento dei bagni sempre effettuato etc etc.
Anche se per la mentalità italiota sarà difficile da comprendere, il fatto che non funzionino è purtroppo solo ed esclusivamente un problema della compagnia aerea (comunque sul 777 erano spesso spenti anche dopo 2/3 anni di utilizzo, poi non li ho più utilizzati e non so). Il cliente non vuole sapere la motivazione del perchè un monitor è spento... non gli interessa... noterà solo che non funziona (è così anche negli hotels dove lavoro ti assicuro), ed ha ragione perchè ha scelto e pagato l'Alitalia invece di altre compagnie, a tal proposito non trovo giusto neanche il ragionamento che trattasi di servizio dato gratis (di gratis non c'è nulla), perchè se qualcosa non funziona ripetutamente, ci rimette di più la compagnia, come immagine, e continuando a ragionare così, i clienti che volano moltissimo come me, tenderanno sempre più a passare ad altre compagnie, dove il servizio è sempre "dato gratis".... ma è dato però!!
Inoltre, se i bagni sono senza carta, i sedili sono rovinati, i telecomandi sporchi di maionese, le riviste strappate e mancanti, nessuno darà importanza al fatto che il monitor non funziona per colpa di un'autorizzazione, sarà semplicemente associato a tutti gli altri disservizi.... e l'immagine della compagnia continua a precipitare.
Spero che le cose cambino presto... chi può dirlo.
Intanto grazie per la spiegazione.
Ciao
Claudio
Ultima modifica di gattovolante il 13 ottobre 2009, 4:57, modificato 1 volta in totale.
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9274
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da air.surfer » 13 ottobre 2009, 1:12

gattovolante ha scritto: ..mi domando come mai su tutte le altre compagnie che utilizzo funzionino sempre, avranno più o meno le stesse procedure di sicurezza da far approvare.... però sui loro aerei sono sempre operativi.
E chi puo' dirlo?!
La prima cosa che mi viene in mente è che hanno cacciato li sordi per le certificazioni.
Gattovolà... non fare il disfattista comunista. ;-)

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da gattovolante » 13 ottobre 2009, 1:57

:shock: Ragazzaccio!!! Con tutto il rispetto per i forumisti comunisti..... comunista io, sarà proprio difficile!!! Molto molto difficile!!
Appunto come dici tu.... gli altri hanno cacciato i soldi per le certificazioni.... gli altri!! :wink:
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da madeline » 13 ottobre 2009, 7:18

intanto io con 610 € ho preso con AZ un fco-Tokyo...quando con tutte le altre company costava almeno 750...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9274
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da air.surfer » 13 ottobre 2009, 8:51

gattovolante ha scritto: Appunto come dici tu.... gli altri hanno cacciato i soldi per le certificazioni.... gli altri!! :wink:
Ma che vai mai a pensare... Lo vedi che sei un disfattista cumunista?
E non stare a parlare con i dipendenti. Il loro neurone, quando non è impegnato a contare i soldi della busta paga, è ipnotizzato dalle conventions del tubo tucker. :puke:

nix
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 18 aprile 2007, 14:34

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da nix » 13 ottobre 2009, 11:24

Ho volato su CDG la settimana scorsa, il volo era previsto in andata con MD80 e al ritorno con A321 e così è stato.

Su MD80 alla fine anche se vecchiotto mi fa piacere volare (trovo comodi i sedili a due posti così posso stare al finestrino senza sentirmi troppo incastrato)...poi pensavo che considerando che Alitalia ne ha dati via tantissimi si sarà tenuta i + recenti e quelli in migliori condizioni.... supposizione sbagliatissima.
Aereo vecchissimo, non vi so dire le marche perchè non ci ho fatto caso,...livrea vecchia ovviamente o sarebbe meglio dire quello che ne rimaneva viste le pietose condizioni della verniciatura...

l'interno vabbè manco a dirlo fatiscente anche se di questo non me ne importava molto

niente a che dire sull'A321..qualcosina da ridire sul prezzo visto che in economy il volo è costato 892 euro, (ok prenotato solo 6 giorni prima della partenza)

la domanda che vi volevo fare ma possibile che alitalia si sia tenuta in flotta aerei così vecchi? è un caso isolato quello che ho incontrato io oppure gli MD80 tenuti sono tutti i + vecchi? Sono stati venduti i + nuovi? se fosse così a che pro? per fare maggiore cassa nella vendita? (però con lo svantaggio di avere una flotta + vecchia)


ciao

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11756
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da flyingbrandon » 13 ottobre 2009, 18:17

gattovolante ha scritto:Inoltre, se i bagni sono senza carta, i sedili sono rovinati, i telecomandi sporchi di maionese, le riviste strappate e mancanti, nessuno darà importanza al fatto che il monitor non funziona per colpa di un'autorizzazione, sarà semplicemente associato a tutti gli altri disservizi.... e l'immagine della compagnia continua a precipitare.
Spero che le cose cambino presto... chi può dirlo.

Claudio
Stavo pensando una cosa pero'...io sicuramente prendo l'aereo piu' di te...e quindi in tutta onesta' mi sa che sei parecchio sfortunato perche':
1) Bagni senza carta non ne ho mai trovati
2) la maionese sui telecomandi non so che dirti ma mi sa che sei salito sempre dopo un branco di buzzurri
3) Le riviste strappate purtoppo è sempre colpa del passeggero....o pensi che durante un transito si debba sfogliare tutte le riviste per vedere se sono strappate? In 45 minuti ? Con tutto il resto che c'e' da fare? :mrgreen:
Penso che il problema d'immagine sia al momento l'ultimo dei problemi...e soprattutto....un consiglio personale....se trovi compagnie dove vieni trattato meglio...che paghi anche meno e con tutte le comodita' che cerchi....non pensarci due volte...prendile! :wink:
Ciao
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da povvo » 13 ottobre 2009, 19:20

flyingbrandon ha scritto:Stavo pensando una cosa pero'...io sicuramente prendo l'aereo piu' di te...e quindi in tutta onesta' mi sa che sei parecchio sfortunato perche':
1) Bagni senza carta non ne ho mai trovati
2) la maionese sui telecomandi non so che dirti ma mi sa che sei salito sempre dopo un branco di buzzurri
3) Le riviste strappate purtoppo è sempre colpa del passeggero....o pensi che durante un transito si debba sfogliare tutte le riviste per vedere se sono strappate? In 45 minuti ? Con tutto il resto che c'e' da fare? :mrgreen:
Penso che il problema d'immagine sia al momento l'ultimo dei problemi...e soprattutto....un consiglio personale....se trovi compagnie dove vieni trattato meglio...che paghi anche meno e con tutte le comodita' che cerchi....non pensarci due volte...prendile! :wink:
Ciao
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: domanda OT per flyingbrandon: hai mai trovato qualche "scherzetto" in cockpit? :mrgreen: :mrgreen:
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da Ponch » 13 ottobre 2009, 19:50

gattovolante ha scritto:Inoltre, se i bagni sono senza carta, i sedili sono rovinati, i telecomandi sporchi di maionese, le riviste strappate e mancanti, nessuno darà importanza al fatto che il monitor non funziona per colpa di un'autorizzazione, sarà semplicemente associato a tutti gli altri disservizi.... e l'immagine della compagnia continua a precipitare.
Spero che le cose cambino presto... chi può dirlo.

Claudio
ciao gattovolante.
Mi sa che sei stato parecchio sfigato.

Negli ultimi due mesi circa, ho volato con CAI-AirOne almeno sei volte.

Non ho avuto nessuno dei disagi che hai elencato tu.
L'ultima volta il 320 livre AirOne mi ha estremamente colpito in positivo, era nuovissimo, pulitissimo e sicuramente l'aereo non era alla prima tratta della giornata, anzi.
Tra l'altro, a mio parere il grigio fà sembrare l'interno dell'aereo molto più spazioso di quello che in realtà è.

E' vero, gli LCD erano spenti, però personalmente per un volo di poco più di due ore, non li pretendo.

In generale devo dire che ho sempre viaggiato perfettamente con CAI-AirOne, sotto tutti i punti di vista; a parte un bagaglio non arrivato, ma non è stata colpa della compagnia.
Mi dispiace perchè a viaggiarci non sembra che le cose vadino malissimo, invece a quanto pare (soprattutto da quello che leggo in giro su questo forum), si.

ciao. :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Flyingblueboy
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 19 gennaio 2007, 21:43
Località: LIN-MXP / AMS / LHR / CGK / HKG / FRA / MUC / BKK / KUL / IST / TPE
Contatta:

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da Flyingblueboy » 13 ottobre 2009, 19:53

nix ha scritto:Ho volato su CDG la settimana scorsa, il volo era previsto in andata con MD80 e al ritorno con A321 e così è stato.

Su MD80 alla fine anche se vecchiotto mi fa piacere volare (trovo comodi i sedili a due posti così posso stare al finestrino senza sentirmi troppo incastrato)...poi pensavo che considerando che Alitalia ne ha dati via tantissimi si sarà tenuta i + recenti e quelli in migliori condizioni.... supposizione sbagliatissima.
Aereo vecchissimo, non vi so dire le marche perchè non ci ho fatto caso,...livrea vecchia ovviamente o sarebbe meglio dire quello che ne rimaneva viste le pietose condizioni della verniciatura...

l'interno vabbè manco a dirlo fatiscente anche se di questo non me ne importava molto

niente a che dire sull'A321..qualcosina da ridire sul prezzo visto che in economy il volo è costato 892 euro, (ok prenotato solo 6 giorni prima della partenza)

la domanda che vi volevo fare ma possibile che alitalia si sia tenuta in flotta aerei così vecchi? è un caso isolato quello che ho incontrato io oppure gli MD80 tenuti sono tutti i + vecchi? Sono stati venduti i + nuovi? se fosse così a che pro? per fare maggiore cassa nella vendita? (però con lo svantaggio di avere una flotta + vecchia)

ciao
892 ? azz.. sarai volato in giornata.. ma era almeno business ?

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: md 80 cambio aereo

Messaggio da gattovolante » 13 ottobre 2009, 23:25

flyingbrandon ha scritto:
gattovolante ha scritto:Inoltre, se i bagni sono senza carta, i sedili sono rovinati, i telecomandi sporchi di maionese, le riviste strappate e mancanti, nessuno darà importanza al fatto che il monitor non funziona per colpa di un'autorizzazione, sarà semplicemente associato a tutti gli altri disservizi.... e l'immagine della compagnia continua a precipitare.
Spero che le cose cambino presto... chi può dirlo.

Claudio
Stavo pensando una cosa pero'...io sicuramente prendo l'aereo piu' di te...e quindi in tutta onesta' mi sa che sei parecchio sfortunato perche':
1) Bagni senza carta non ne ho mai trovati
2) la maionese sui telecomandi non so che dirti ma mi sa che sei salito sempre dopo un branco di buzzurri
3) Le riviste strappate purtoppo è sempre colpa del passeggero....o pensi che durante un transito si debba sfogliare tutte le riviste per vedere se sono strappate? In 45 minuti ? Con tutto il resto che c'e' da fare? :mrgreen:
Penso che il problema d'immagine sia al momento l'ultimo dei problemi...e soprattutto....un consiglio personale....se trovi compagnie dove vieni trattato meglio...che paghi anche meno e con tutte le comodita' che cerchi....non pensarci due volte...prendile! :wink:
Ciao
:shock: ..... c.v.d.!!!! :wink:
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Rispondi