alitalia ed md 80

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
franklinn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 3 agosto 2009, 10:14

alitalia ed md 80

Messaggio da franklinn » 26 ottobre 2009, 9:16

salve
siccome devo volare prossimamente con alitalia su milano linate ho visto che l'aereomobile è un md 80 e mi sorgeva spontanea la domanda: ma non sono aerei un pò obsoleti? inoltre ho notato che in giro ben poche compagnie ne hanno in dotazione
potete dirmi qcs in più sulla loro efficienza e sicurezza
grazie della cortese collaborazione

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9256
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da air.surfer » 26 ottobre 2009, 9:22


Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da Paolo_61 » 26 ottobre 2009, 9:23

E per altro qualunque a/m che voli per una compagnia europea soddisfa per definizione i più rigidi standard di sicurezza.
Obsoleto può voler dire, forse, che consuma un po' di più per pax/chilometro, non certo che è meno sicuro.

artinop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 96
Iscritto il: 21 agosto 2009, 16:30

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da artinop » 26 ottobre 2009, 10:54

inoltre ho notato che in giro ben poche compagnie ne hanno in dotazione
Ma dove l'hai letto? Su topolino?
potete dirmi qcs in più sulla loro efficienza e sicurezza
Il discorso aereo "obsoleto"=aereo non sicuro, rientra sempre tra le ultime pagine di topolino...

Seguendo l'esempio di air.surfer.... : http://it.wikipedia.org/wiki/American_Airlines

franklinn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 3 agosto 2009, 10:14

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da franklinn » 26 ottobre 2009, 11:08

capisco ma intendevo il modello vecchiotto nel senso di piuttosto usurato per utilizzo dato che è stato immesso sul mercato negli anni 80
poi magari le vecchie tecnologie sono più affidabili delle nuove questo è un'altro discorso

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da Paolo_61 » 26 ottobre 2009, 11:14

franklinn ha scritto:capisco ma intendevo il modello vecchiotto nel senso di piuttosto usurato per utilizzo dato che è stato immesso sul mercato negli anni 80
poi magari le vecchie tecnologie sono più affidabili delle nuove questo è un'altro discorso
No, non è questione di "vecchie tecnologie" ma di manutenzione. Un aereo moderno (e anche l'80 lo è, non credere) se oggetto della corretta manutenzione ha una vita lunghissima (pensa solo ai B52 che volano ancora a 50 anni dal maiden flight, e che rimarranno in flotta per altri 20/30 anni come minimo.) ed è assolutamente sicuro, come quello uscito dalla fabbrica il giorno prima.

franklinn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 3 agosto 2009, 10:14

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da franklinn » 26 ottobre 2009, 11:22

ok ma mi permetto di chiederti se la manutenzione della nostra compagnia di bandiera è sempre il fiore all'occhiello o anche lì si cerca di tagliare ...
sai nei forum e non solo leggo di manutenzione affidata in outsourcing all'estero e delle difficoltà di reintegro dei nostri servizi manutenzione di società come l' Atitech

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da Paolo_61 » 26 ottobre 2009, 11:28

Su questo credo debbano risponderti gli addetti ai lavori. Comunque visto che le norme di manutenzione sono europee, non si vede come AZ potrebbe derogare (così come non derogano le low cost, o tutte le altre compagnie che volano in Europa).

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12312
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da AirGek » 26 ottobre 2009, 11:35

franklinn ha scritto:ok ma mi permetto di chiederti se la manutenzione della nostra compagnia di bandiera è sempre il fiore all'occhiello o anche lì si cerca di tagliare ...
sai nei forum e non solo leggo di manutenzione affidata in outsourcing all'estero e delle difficoltà di reintegro dei nostri servizi manutenzione di società come l' Atitech
Come mai sei passato a parlare da modello antiquato a qualità della manutenzione? Pensi che se avresti volato su un 320 nuovo di zecca ti saresti preoccupato e quindi avresti chiesto comunque della manutenzione? Compagnie che hanno l'80 oltre alla nostra di bandiera ti cito SAS, American Airlines, sai due piccole compagnie da nulla... :wink:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da araial14 » 26 ottobre 2009, 11:43

franklinn ha scritto:ok ma mi permetto di chiederti se la manutenzione della nostra compagnia di bandiera è sempre il fiore all'occhiello o anche lì si cerca di tagliare ...
sai nei forum e non solo leggo di manutenzione affidata in outsourcing all'estero e delle difficoltà di reintegro dei nostri servizi manutenzione di società come l' Atitech
Si è già detto più volte che: sul dove sia fatta la manutenzione non c'entra nulla,anzi AZ (e certo non sono uno che la difende) controlla e mantiene (in Israele,almeno fino a qualche tempo fa) i suoi aerei presso qualificatissime aziende che si occupano anche di compagnie come la Singapore airlines,fra le altre.
Immagine
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da SuperMau » 26 ottobre 2009, 13:21

araial14 ha scritto:
franklinn ha scritto:ok ma mi permetto di chiederti se la manutenzione della nostra compagnia di bandiera è sempre il fiore all'occhiello o anche lì si cerca di tagliare ...
sai nei forum e non solo leggo di manutenzione affidata in outsourcing all'estero e delle difficoltà di reintegro dei nostri servizi manutenzione di società come l' Atitech
Si è già detto più volte che: sul dove sia fatta la manutenzione non c'entra nulla,anzi AZ (e certo non sono uno che la difende) controlla e mantiene (in Israele,almeno fino a qualche tempo fa) i suoi aerei presso qualificatissime aziende che si occupano anche di compagnie come la Singapore airlines,fra le altre.
Be' ragazzi devo dire che mi avete giustamente stuzzicato....... :D

Ti posso dire per esperienza personale che in generale sulla manutenzione (di tutta la flotta) l'Alitalia e' una di quelle che spende di piu'... ovvero dove altri userebbero parti revisionate, Alitalia sempre vuole parti nuove.
E come ciliegina, parto giusto stasera per andare in quel di Israele proprio dai ragazzi che fanno manutenzione AZ...vediamo se tiro a casa un po' di lavoro....
Riguardo Atitech, il problema non e' di capacita' (che ne hanno tanta) ma solamente di assetto societario: fin quando Fantozzi non la sistema con i nuovi soci, la loro capacita' di "spingere" sul mercato e' limitata..

Ciao
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da araial14 » 26 ottobre 2009, 13:27

SuperMau ha scritto:E come ciliegina, parto giusto stasera per andare in quel di Israele proprio dai ragazzi che fanno manutenzione AZ...vediamo se tiro a casa un po' di lavoro....
In bocca al lupo!!! :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da TravellerAZ » 26 ottobre 2009, 13:34

Assolutamente sicurissimi,come d'altronde tutti gli aerei nella flotta di AZ e di tutte le altre compagnie che mettono piede in Europa!Non associare mai l'età di un velivolo alla sicurezza...Che poi gli md80 AZ li stia sostituendo è solo perchè evidentemente non sono pià convienienti economicamente e consumano un pò troppo rispetto ad altri aerei tecnologicamente più avanzati..ma l'md80 resta un aereo straordinario!Poi quelli di AZ con la tappezzeria di tessuto tutta verde...e dove li trovi nel mondo degli aerei così?Semplicemente unici!

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da SuperMau » 26 ottobre 2009, 13:36

araial14 ha scritto:
SuperMau ha scritto:E come ciliegina, parto giusto stasera per andare in quel di Israele proprio dai ragazzi che fanno manutenzione AZ...vediamo se tiro a casa un po' di lavoro....
In bocca al lupo!!! :wink:
Grazie mille !! apprezzo moltissimo...
Torno lunedi prox, poi vi dico come e' andata..
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Dieguz86
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 3
Iscritto il: 29 settembre 2009, 22:27

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da Dieguz86 » 7 novembre 2009, 15:09

Vai più che tranquillo...anche quando si rivolge ad MRO ( manutentori ) esterni Alitalia sceglie i migliori ... Ribadisco anche io che l'MD80 è tutt'altro che un aereo vecchio anche a livello di tecnologie ... le dotazioni di un aereo non si fermano al momento in cui esce dalla fabbrica ... nel corso degli anni vengono monitorati e vengono introdotte centinaia di modifiche su impianti e componenti proprio per migliorarne l'efficienza e la sicurezza ... senza ombra di dubbio MD80 che prenderai è ancora più sicuro ora di quando è stato prodotto!

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da Luke3 » 7 novembre 2009, 22:57

Poi tanto obsoleti non sono: hanno un sistema HUD degno di un F-16 :D

alainvolo

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da alainvolo » 8 novembre 2009, 0:43

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
MoFo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 129
Iscritto il: 26 dicembre 2007, 16:42

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da MoFo » 9 novembre 2009, 11:03

Aggiungo a quanto gia' correttamente scritto,
che al check D dei 60k a livello strutturale escono meno ore di manodopera che ai precedenti,
segno che nei vari step precedenti e' stato sostituito (e migliorato con i vari BdM ) tutto quanto possibile,
e' un po' come dire che e' come il vino, migliora con gli anni :)
e' vecchio solo come rumorosità e inquinamento ...

(PS : lavoro all'Atitech)

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4650
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da SuperMau » 9 novembre 2009, 14:32

MoFo ha scritto:Aggiungo a quanto gia' correttamente scritto,
che al check D dei 60k a livello strutturale escono meno ore di manodopera che ai precedenti,
segno che nei vari step precedenti e' stato sostituito (e migliorato con i vari BdM ) tutto quanto possibile,
e' un po' come dire che e' come il vino, migliora con gli anni :)
e' vecchio solo come rumorosità e inquinamento ...

(PS : lavoro all'Atitech)
Mi fa piacere sentirlo!!! Sono stato li l'hanno scorso, i ragazzi degli acquisti mi conoscono...e vedo che ultimamente le cose si riprendono. Appena scendo ancora ti avviso!

Ciao
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5839
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da albert » 9 novembre 2009, 14:38

MoFo ha scritto:Aggiungo a quanto gia' correttamente scritto,
che al check D dei 60k a livello strutturale escono meno ore di manodopera che ai precedenti,
segno che nei vari step precedenti e' stato sostituito (e migliorato con i vari BdM ) tutto quanto possibile,
e' un po' come dire che e' come il vino, migliora con gli anni :)
e' vecchio solo come rumorosità e inquinamento ...

(PS : lavoro all'Atitech)
A questo proposito una domanda: quanti 80 (ex) AZ hanno superato la soglia dei 60K cicli?
Grazie.

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da struzzovolante » 9 novembre 2009, 15:17

Ma come, voli sull'ottantone e non sei contento?

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4814
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: alitalia ed md 80

Messaggio da sardinian aviator » 11 novembre 2009, 17:16

struzzovolante ha scritto:Ma come, voli sull'ottantone e non sei contento?

Tu pensa che quando AZ sostituì i 30, i piloti si lamentavano che l'80 faceva tutto lui, che non era più volare, si diventava degli automi e così via.
Mò si rimpiange l'80, domani si rimpiangerà qualcos'altro.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Rispondi