ryanair

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 28 giugno 2013, 10:33

Vorrei rimarcare l’aspetto che ha evidenziato Brandon sul tema carburante e risparmi.

Ovvero che il “risparmio carburante” e’ una scusa bella e buona per bastonare i propri piloti e farli rigare diritto, e permettetemi il paragone mi fa pensare tanto ai Kapo’ nazisti dei campi di concentramento, soprattutto dopo essermi letto le email pórtate ad esempio qualche post sopra.

Visto che poi Andrea faceva paragoni lavorativi in altri campi, vi posso confermare che se una azienda vuole VERAMENTE risparmiare sui costi in modo da offrire biglietti a 25 Eur , ha mille altri modi tecnici, MOLTO piu’ convenienti, che non influiscono sull’equipaggio.

Parliamo di esempi concreti.

I B737 raian sono equipaggiati con queste poltrone spesse, molto scomode (fabbricate da xxxx), che hanno un vantaggio: costano poco. Dall’altro PESANO e sono ingombranti. Utilizzando le nuove soluzioni slim di Recxxx o di Avixxxx (giusto per fare due nomi), potresti risparmiare tra i 2 e i 3kg circa a poltrona. Per 180 passeggeri, fate il conto voi.

Il sistema di aggancio della poltrona, e il binario di scorrimento, sono di alluminio standard. PERO’ ci sono nuovi sistema di aggancio e scorrimento molto piu’ leggeri che possono essere installati in alternativa.

Il sistema di scorrimento dei rulli di carico della stiva bagagli e’ normalmente fatto da Goodrich. Costa poco, ma pesa (vado a memoria) 5 kg per ogni rullo di scorrimento, contro i 3kg del sistema che adesso viene anche adottato sul A330F. Per ogni stiva di carico mi pare ci siano (sul 737) 15 o 20 rulli (ancora, vado a memoria)

Devo andaré avanti?

Pertanto, tutte queste ménate sul carburante sono solamente SCUSE per non spendere soldi per interventi strutturali (dove veramente risparmieresti DECINE di chili di peso), e per sottomettere gli equipaggi con un sistema da polizia stalinista se non peggio….

Just my 2 Cent….
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9673
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: ryanair

Messaggio da Maxx » 28 giugno 2013, 10:45

Ho capito. Secondo te perchè Ryanair risparmia, o vuole farlo, in una direzione piuttosto che in un'altra? E soprattutto, cosa che interessa tutti (non solo i passeggeri): qual è l'impatto di tutto ciò sulla sicurezza?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 28 giugno 2013, 10:48

Maxx ha scritto:Ho capito. Secondo te perchè Ryanair risparmia, o vuole farlo, in una direzione piuttosto che in un'altra? E soprattutto, cosa che interessa tutti (non solo i passeggeri): qual è l'impatto di tutto ciò sulla sicurezza?
riguardo il tema sicurezza, Brandon ha chiarito abbastanza il problema nei post precedenti.
riguardo il perche', come detto sopra, e' un'arma per pressionare I piloti a stare zitti e muti
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 28 giugno 2013, 10:54

Quindi se i nuovi velivoli ordinati da ryan non avranno poltrone piu leggere e modifiche sugli agganci vuol dire che sono dei rimbecilliti ?
Occhio...

SHINRA
Banned user
Banned user
Messaggi: 1061
Iscritto il: 10 aprile 2012, 15:08

Re: ryanair

Messaggio da SHINRA » 28 giugno 2013, 11:04

Ma poi sono divertenti post del tipo "se ne parla solo perchè è Ryanair". Chissà perchè di easyJet, che pure fa low-cost, non si dice quasi mai nulla di negativo su gestione della flotta e del personale.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: ryanair

Messaggio da MatteF88 » 28 giugno 2013, 11:21

tiziano79 ha scritto:Quindi se i nuovi velivoli ordinati da ryan non avranno poltrone piu leggere e modifiche sugli agganci vuol dire che sono dei rimbecilliti ?
Beh sarebbero furbi se prendessero questi aspetti in considerazione...prendi i numeri che ti ha dato supermau e moltiplicali per 200+ aerei...

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 28 giugno 2013, 11:42

Vedremo... Comunque non penso che certi aspetti una compagnia cosi' importante non li valuti p non li abbia gia valutati
Occhio...

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 28 giugno 2013, 12:04

tiziano79 ha scritto:Vedremo... Comunque non penso che certi aspetti una compagnia cosi' importante non li valuti p non li abbia gia valutati
Una riconfigurazione di cabina porta benefici sul lungo periodo, pero' COSTA. Diciamo dai 2 ai 3 milioni per aereo, dipende da cosa vuoi fare..

Molto piu' immediato (e piu' facile) l'altra soluzione...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: ryanair

Messaggio da bigshot » 28 giugno 2013, 12:36

SuperMau ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Vedremo... Comunque non penso che certi aspetti una compagnia cosi' importante non li valuti p non li abbia gia valutati
Una riconfigurazione di cabina porta benefici sul lungo periodo, pero' COSTA. Diciamo dai 2 ai 3 milioni per aereo, dipende da cosa vuoi fare..

Molto piu' immediato (e piu' facile) l'altra soluzione...
Considera poi che il loro business model prevede di speculare sulla compravendita degli aerei... se quelli che si avvicinano al D check di solito vengono venduti pensa cosa può interessargli fare una campagna di retrofit così grande.
Sono però curioso di vedere se nel nuovo ordine hanno cambiato qualcosa sul tema...

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ryanair

Messaggio da camicius » 28 giugno 2013, 12:48

SuperMau ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Vedremo... Comunque non penso che certi aspetti una compagnia cosi' importante non li valuti p non li abbia gia valutati
Una riconfigurazione di cabina porta benefici sul lungo periodo, pero' COSTA. Diciamo dai 2 ai 3 milioni per aereo, dipende da cosa vuoi fare..

Molto piu' immediato (e piu' facile) l'altra soluzione...
Beh, ma se li prendi nuovi (come l'ordine che hanno appena fatto) puoi evitare qualche costo e soprattutto il fermo dell'aeromobile. E in ogni caso bisogna vedere quanto risparmi rispetto a quanto usi l'aeroplano. Fino ad adesso Ryanair ha rivenduto i suoi aeroplani dopo averli tenuti per (relativamente) poco tempo, visto che aveva forniture costanti di aerei nuovi. Magari in 6-8 anni (su airframes si vede che più o meno il tempo è quello) non si risparmia abbastanza da giustificare l'aumento di prezzo. Ma non ho idea.

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 28 giugno 2013, 13:24

camicius ha scritto:
SuperMau ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Vedremo... Comunque non penso che certi aspetti una compagnia cosi' importante non li valuti p non li abbia gia valutati
Una riconfigurazione di cabina porta benefici sul lungo periodo, pero' COSTA. Diciamo dai 2 ai 3 milioni per aereo, dipende da cosa vuoi fare..

Molto piu' immediato (e piu' facile) l'altra soluzione...
Beh, ma se li prendi nuovi (come l'ordine che hanno appena fatto) puoi evitare qualche costo e soprattutto il fermo dell'aeromobile. E in ogni caso bisogna vedere quanto risparmi rispetto a quanto usi l'aeroplano. Fino ad adesso Ryanair ha rivenduto i suoi aeroplani dopo averli tenuti per (relativamente) poco tempo, visto che aveva forniture costanti di aerei nuovi. Magari in 6-8 anni (su airframes si vede che più o meno il tempo è quello) non si risparmia abbastanza da giustificare l'aumento di prezzo. Ma non ho idea.

Ciao
Andrea
DIciamo che non si risparmia molto in valore, in tempo si certo perche' ti esce dalla linea di produzione gia pronto e finito.
Ti posso pero' confermare che questi retrofit si ripagano entro I 5 anni, anche prima visto l'uso intensivo che raian fa delle sue macchine. Ne e' un esempio la riconfigurazione del 777 Alitalia che e' stata fatta da poco, su macchine gia' con qualche anno, e che e' costata " un po' di piu' " di quello che ti ho scritto sopra....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ryanair

Messaggio da fulmin » 28 giugno 2013, 14:47

ed esempio saranno i 330, che hanno 2 anni si è no, e verrano tutti riconfigurati, levando l inutile classica plus e favore di più Y..in fr saranno pure stretti con regole più o meno condivisibili, ma almeno sanno come gestire una compagnia aerea :wink:
B737- 800WL

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 28 giugno 2013, 15:45

fulmin ha scritto:ed esempio saranno i 330, che hanno 2 anni si è no, e verrano tutti riconfigurati, levando l inutile classica plus e favore di più Y..in fr saranno pure stretti con regole più o meno condivisibili, ma almeno sanno come gestire una compagnia aerea :wink:
be' su questo mi pare non ci sia un accordo totale....nel senso, gli scassoplani di sicuro, e I primi 330 che non sono configurati come i 77 verranno sicuramente configurati ma gli ultimi a dire il vero ancora non so come vogliono farli.

Comunque togliere le 6 file di Y+ per mettere Y non e' un problema cosi grande come riconfigurare tutta la macchina.

Quando abbiamo fatto i 77 e' stata rifatto anche tutto il cablaggio elettrico, cosa non necessaria se togli la Y+ dai 330 nuovi...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: ryanair

Messaggio da TheClubber » 30 giugno 2013, 1:24

Possibile che Ryanair (da BGY) abbia "dirottato" i voli (diretti a Varsavia) da WAW a WMI a partire da luglio? :?: :?

Stavo guardando gli orari stagionali dal sito e corrispondono numero di volo e orario di partenza, ma (ad esempio) di lunedì fino al 24/06 volavano su WAW, dal 1/7 volano su WMI!

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: ryanair

Messaggio da Limosky91 » 30 giugno 2013, 21:50

TheClubber ha scritto:Possibile che Ryanair (da BGY) abbia "dirottato" i voli (diretti a Varsavia) da WAW a WMI a partire da luglio? :?: :?

Stavo guardando gli orari stagionali dal sito e corrispondono numero di volo e orario di partenza, ma (ad esempio) di lunedì fino al 24/06 volavano su WAW, dal 1/7 volano su WMI!

Sicuro che non sia il contrario? Io oggi ho fatto il check-in da BGY a WAW e viceversa e non mi hanno detto nulla. A WMI (Modlin) stanno rifacendo la pista e fino al 2 settembre tutti voli per WMI sono dirottati su WAW (per fortuna).
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: ryanair

Messaggio da TheClubber » 1 luglio 2013, 10:12

Sono sicuro. Almeno... Così dice il sito di BGY!
(chiaro che può sbagliare il sito! Nei voli in tempo reale segnalano solo Varsavia senza specificare l'aeroporto).
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6209
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 1 luglio 2013, 23:02

SuperMau ha scritto:Vorrei rimarcare l’aspetto che ha evidenziato Brandon sul tema carburante e risparmi.

Ovvero che il “risparmio carburante” e’ una scusa bella e buona per bastonare i propri piloti e farli rigare diritto, e permettetemi il paragone mi fa pensare tanto ai Kapo’ nazisti dei campi di concentramento, soprattutto dopo essermi letto le email pórtate ad esempio qualche post sopra....



Parliamo di esempi concreti.

I B737 raian sono equipaggiati con queste poltrone spesse, molto scomode (fabbricate da xxxx), che hanno un vantaggio: costano poco. Dall’altro PESANO e sono ingombranti. Utilizzando le nuove soluzioni slim di Recxxx o di Avixxxx (giusto per fare due nomi), potresti risparmiare tra i 2 e i 3kg circa a poltrona. Per 180 passeggeri, fate il conto voi.

Il sistema di aggancio della poltrona, e il binario di scorrimento, sono di alluminio standard. PERO’ ci sono nuovi sistema di aggancio e scorrimento molto piu’ leggeri che possono essere installati in alternativa.

Il sistema di scorrimento dei rulli di carico della stiva bagagli e’ normalmente fatto da Goodrich. Costa poco, ma pesa (vado a memoria) 5 kg per ogni rullo di scorrimento, contro i 3kg del sistema che adesso viene anche adottato sul A330F. Per ogni stiva di carico mi pare ci siano (sul 737) 15 o 20 rulli (ancora, vado a memoria)

Devo andaré avanti?

Pertanto, tutte queste ménate sul carburante sono solamente SCUSE per non spendere soldi per interventi strutturali (dove veramente risparmieresti DECINE di chili di peso), e per sottomettere gli equipaggi con un sistema da polizia stalinista se non peggio….

Just my 2 Cent….
Non posso che quotarti Mau!
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4651
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 2 luglio 2013, 9:26

sigmet ha scritto:Non posso che quotarti Mau!
Grazie Sigmet, sempre ben accetto... :wink: :D
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: ryanair

Messaggio da Burb » 3 luglio 2013, 11:57

http://www.linkiesta.it/aeroporto-comiso (da notare che i commentatori sono divisi)
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4847
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 3 luglio 2013, 16:35

Burb ha scritto:http://www.linkiesta.it/aeroporto-comiso (da notare che i commentatori sono divisi)
Mi unisco a qualcuno dei commentatori: l'articolo non è privo di spunti interessanti e talvolta condivisibili, ma è troppo superficiale e in qualche caso disinformato.
L'argomento è stato trattato millanta volte, ma il problema non è la concorrenza fra major e low cost (ben venga), quanto l'abnorme e prolungato finanziamento pubblico di queste ultime.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ryanair

Messaggio da camicius » 3 luglio 2013, 16:56

sardinian aviator ha scritto:L'argomento è stato trattato millanta volte, ma il problema non è la concorrenza fra major e low cost (ben venga), quanto l'abnorme e prolungato finanziamento pubblico di queste ultime.
Oddio, vero che le low cost vengano sovvenzionate, ma qui in Italia abbiamo una storia altrettanto abnorme e prolungata di finanziamento pubblico ad una major...
Non ho idea di quanto si sia dato rispetto a Ryanair, ma tra mobilità, cassa integrazione, bad company eccetera eccetera, la sensazione è che siano TANTI soldi.
E per avere una compagnia che chiude hub, appalta voli a compagnie straniere, e, pur godendo di vantaggi importanti (il monopolio sulla LIN-FCO, finito da poco) non riesce a tirar fuori un bilancio decente.

Mah.

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 3 luglio 2013, 17:13

Camicius, le varie questioni devono essere analizzate e giudicate prendendole singolarmente. Non è che un aiuto va bene in automatico solo perché è stato dato a qualcun altro in precedenza. Se due ladri rapinassero una banca e la polizia ne catturasse uno solo, non potrebbero mai e poi mai lasciarlo andare solo perché l'altro è scappato.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: ryanair

Messaggio da Limosky91 » 3 luglio 2013, 17:27

Mobius ha scritto:Camicius, le varie questioni devono essere analizzate e giudicate prendendole singolarmente. Non è che un aiuto va bene in automatico solo perché è stato dato a qualcun altro in precedenza. Se due ladri rapinassero una banca e la polizia ne catturase uno solo, non potrebbero mai e poi mai lasciarlo andare solo perché l'altro è scappato.


Bhè Mobius allora concorderai che i ladri devono
_ presi tutti! Spesso invece si puntano. Il dito solo verso uno....
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 3 luglio 2013, 17:30

Ma infatti i ladri devono essere presi tutti. Se ne prendi uno, anziché liberarlo perché a suo dire è ingiusto stare in cella mentre l'altro se la spassa, dovresti pensare a prendere anche il complice.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ryanair

Messaggio da camicius » 3 luglio 2013, 17:33

Mobius ha scritto:Camicius, le varie questioni devono essere analizzate e giudicate prendendole singolarmente. Non è che un aiuto va bene in automatico solo perché è stato dato a qualcun altro in precedenza. Se due ladri rapinassero una banca e la polizia ne catturasse uno solo, non potrebbero mai e poi mai lasciarlo andare solo perché l'altro è scappato.
Non intendo giustificare i soldi dati a Ryanair con quelli dati ad Alitalia.
Penso che, o vanno bene entrambi o non va bene né uno né l'altro.
In ogni caso si tende spesso a ricordare bene uno, e a dimenticare l'altro.

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 3 luglio 2013, 17:38

Infatti nessuno dei due va bene perché uccidono il mercato. Però se per qualcuno di voi gli aiuti ad FR vanno bene, secondo la stessa logica dovrebbero andare bene anche quelli dati ad AZ. Non possiamo applicare due pesi e due misure.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 3 luglio 2013, 17:40

Il problema e' sempre il solito.... Noi italiani siamo bravissimi a rubarli i soldi... Gli altri invece li sanno anche gestire.... Pensa.!
Occhio...

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4847
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 3 luglio 2013, 17:42

camicius ha scritto:
Mobius ha scritto:Camicius, le varie questioni devono essere analizzate e giudicate prendendole singolarmente. Non è che un aiuto va bene in automatico solo perché è stato dato a qualcun altro in precedenza. Se due ladri rapinassero una banca e la polizia ne catturasse uno solo, non potrebbero mai e poi mai lasciarlo andare solo perché l'altro è scappato.
Non intendo giustificare i soldi dati a Ryanair con quelli dati ad Alitalia.
Penso che, o vanno bene entrambi o non va bene né uno né l'altro.
In ogni caso si tende spesso a ricordare bene uno, e a dimenticare l'altro.

Ciao
Andrea

Ma infatti! Alitalia doveva chiudere ed essere venduta ad Air France allora, quando l'affare lo facevamo noi. Nessuno dimentica niente, nemmeno che allora ci fu chi parlò di patrioti, di italianità, di salvataggi. Chi non sa stare sul mercato senza aiutini, meglio che cambi mestiere.
Però secondo l'UE il"salvataggio" di AZA non fu aiuto di stato, mentre è ancora aperta un'indagine su RYR: qualcosa vorrà pur dire.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 3 luglio 2013, 17:43

Straquoto.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 3 luglio 2013, 22:28

Il Sole 24 Ore ha scritto:Arriva la stretta europea agli aiuti di Stato per il trasporto aereo. Questa mattina a Bruxelles il commissario alla Concorrenza, Joaquín Almunia, presenta le nuove regole che dall’inizio del 2014 disciplineranno un settore cambiato radicalmente nel giro di poco più di un decennio, con una duplicazione spesso inutile ed eccessiva delle infrastrutture che hanno fatto la fortuna delle compagnie low cost grazie a maxi-sconti sulle tariffe aeroportuali e ad accordi di marketing con cui gli aeroporti pagano le compagnie aeree. Ryanair ha fatto da apripista, ma molte altre l’hanno seguita.
Le nuove regole, su cui oggi si aprono tre mesi di consultazione pubblica per eventuali aggiustamenti, si applicheranno a tutti gli scali con più di 250mila passeggeri all’anno. L’obiettivo non è azzerare gli aiuti di Stato ma regolamentarli in modo da evitare gli eccessi a cui si assiste in giro per l’Europa. Vengono disciplinati sia gli aiuti per la costruzione delle infrastrutture che quelli per la gestione e l’avvio delle rotte. Gli aiuti potranno essere erogati solo dopo aver verificato un effettivo bisogno di trasporto che giustifichi l’intervento pubblico per rendere accessibile un territorio. Accertata questa esigenza, le nuove linee guida della Commissione – secondo le anticipazioni – dovrebbero favorire gli aeroporti più piccoli.
In tutti gli altri casi, gli aeroporti devono coprire i propri costi, sia per l’investimento iniziale sia per la gestione operativa, come qualsiasi altra attività economica. Il concetto, come spiega il commissario Almunia nell’intervento fianco, è che i costi di un aeroporto devono essere a carico dei passeggeri e delle compagnie aeree che lo utilizzano e non della collettività. Lo stesso concetto di fondo vale per gli aiuti diretti alle compagnie che avviano nuovi collegamenti: le sovvenzioni sono ammesse ma solo per un periodo limitato.
Attualmente le norme comunitarie che regolano la materia sono meno rigide e forse più confuse. Questo non ha impedito, o ha addirittura favorito decine e decine di violazioni in giro per l’Europa. Su 460 aeroporti che compongono la rete degli scali nei paesi dell’Unione, sono più di 60 i casi in cui gli aiuti di Stato sono stati concessi senza rispettare le regole comunitarie. E in quasi la metà dei casi la Dg Concorrenza ha già aperto indagini formali. In Italia sono nel mirino gli aeroporti di Verona, Reggio Calabria, Trapani e gli scali sardi. Pensare di applicare in modo brutale le regole attuali significherebbe avviare procedure d’infrazione a tappeto per costringere gli Stati membri a recuperare gli aiuti illegali (quasi 300 milioni solo per le procedure aperte). Un’ipotesi improponibile in una congiuntura come quella attuale. Significherebbe provocare un mezzo disastro scatenando un effetto valanga, con decine di altre denunce per aiuti illegali e somme da recuperare che si moltiplicherebbero in modo esponenziale. Perciò la Commissione proporrà un periodo transitorio di 10 anni, durante i quali le società aeroportuali dovranno progressivamente ridurre l’intervento pubblico nei propri bilanci e, contestualmente, adottare misure che migliorino la redditività. C’è il rischio che i prezzi finali per i passeggeri possano aumentare, ma lo spartiacque su cui le nuove regole si muovono è tra cosa è legittimo chiedere ai contribuenti e cosa, invece, devono pagare gli attori economici e gli utilizzatori del servizio.
Il piano di Ryanair per l'Italia ora è sul tavolo dei ministri del Turismo e dei Trasporti e il ceo Michael O'Leary attende risposte. Giù i costi e le tasse, è l'ultimatum, altrimenti l'impegno sull'Italia sarà ridimensionato.

Il progetto intanto appare ambizioso e non si preoccupa del calo che anche Ryanair sta facendo registrare sulla Penisola: "Purtroppo - sottolinea Michael Cawley, deputy chief executive della compagnia - dall'inizio del 2013 il traffico degli aeroporti della Penisola è diminuito di 2,2 milioni di unità, con un decremento di 5,4 punti rispetto ai primi quattro mesi del 2012".

Un trend che, secondo il manager, ha significato di fatto una perdita di 500mila turisti internazionali e un calo quantificabile di 330milioni in entrate turistiche. Sembra quindi allontanarsi il traguardo prefissato per quest'anno, comprensivo del definitivo sorpasso di Alitalia.

A meno di risposte positive e immediate dal Governo, che consentano di aprire 5 nuove basi, Comiso, Torino, Venezia, Salerno e Lamezia, e avviare le operazioni su Crotone, Salerno e Olbia. Con un grande obiettivo a lungo termine: 37 milioni di passeggeri nel 2018. Cifra che oggi appare quasi come fantascienza. Ma in casa di Michael O'Leary non si scherza mai
http://www.ttgitalia.com/stories/traspo ... allitalia/
"Se il Governo non dovesse accettare la nostra proposta non solo non ci sarà crescita sull'Italia per Ryanair, ma i viaggiatori europei sceglieranno altre destinazioni dove le tasse sono più basse".

Michael Cawley, deputy chief executive officer di Ryanair, lancia l'ultimatum in vista delle presentazione del piano di sviluppo sul bacino tricolore che questo pomeriggio la compagnia irlandese porterà ai ministri italiani del Turismo e dei Trasporti. "Come 10 mesi fa - spiega Cawley - riproporremo al nuovo Governo il nostro piano per accrescere il turismo e il traffico in Italia e assicurare nuovi posti di lavoro".

Un impegno, che verrà tuttavia messo in piedi, avverte il manager, solo in cambio di "tasse aeroportuali più basse e il ritorno alle tariffe del 2012". Nello specifico il master plan di Ryanair prevede la creazione di 5 nuovi basi - Comiso, Torino, Venezia, Salerno e Lamezia - e l'avvio delle operazioni da 3 nuovi aeroporti: Crotone, Salerno e Olbia.

Un'avanzata che secondo le proiezioni snocciolate da Cawley permetterebbe alla no-frills di raggiungere entro il 2018 i 37 milioni di passeggeri solo sull'Italia, contro i 24 attualmente movimentati, e portare in loco oltre 13mila nuovi posti di lavoro.
Non c'è bisogno di aggiungere altro.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

lh777
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 30 luglio 2011, 8:43

Re: ryanair

Messaggio da lh777 » 8 luglio 2013, 11:42


Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 8 luglio 2013, 12:11

Un classico ma sempre attuale! :!:
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 8 luglio 2013, 13:37

Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 8 luglio 2013, 14:02

Classica caso in cui la colpa e' sempre del vicino e non della propria incapacita'.
Occhio...

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 8 luglio 2013, 15:24

Veramente la colpa è da attribuire sia al vicino che alle proprie incapacità. Per quanto gli amministratori AZ possano essere incompetenti, la concorrenza sleale c'è e si fa sentire.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Rispondi