ryanair

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3572
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: ryanair

Messaggio da spiridione » 29 luglio 2016, 14:27

Pare che all'inizio venisse usato per addestramento, poi è stato riconfigurato internamente e viene anche utilizzato per trasporto capoccioni... :wink:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





njko98
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 32
Iscritto il: 7 gennaio 2016, 17:52
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da njko98 » 29 luglio 2016, 17:01

Da quanto ne so io viene utilizzato per addestramento.
Prima era stato portato tutto business, ma poi lo hanno riconfigurato ed ora ha qualche posto in meno del -800
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 18 agosto 2016, 13:28

http://www.repubblica.it/economia/finan ... 146130415/


"...saranno assicurati 2500 nuovi posti di lavoro in italia ..." :shock:

Certo che ne spara di ca77ate st'irlandese,,, :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da tartan » 18 agosto 2016, 13:38

Magari fra i nostri politici ce ne sono alcuni, sicuramente pochi, che ci credono veramente (che ne sanno, poveretti, di trasporto aereo) e magari molti che fanno finta di crederci! A quando i resoconti finali?
Ma poi, se anche fosse vero, perché e percome? Chi li occuperebbe quei posti in Italia?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: ryanair

Messaggio da danko156 » 18 agosto 2016, 14:37

Staremo a vedere se quanto dichiarato corrisponde al vero... Mah...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: ryanair

Messaggio da m.forna » 18 agosto 2016, 16:40

sigmet ha scritto:http://www.repubblica.it/economia/finan ... 146130415/


"...saranno assicurati 2500 nuovi posti di lavoro in italia ..." :shock:

Certo che ne spara di ca77ate st'irlandese,,, :roll:
*con contratto in Irlanda.
Marco

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ryanair

Messaggio da AirGek » 18 agosto 2016, 17:44

Beh posti di lavoro in Italia può pure essere... Non va confuso con posti di lavoro per gli italiani...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: ryanair

Messaggio da danko156 » 20 agosto 2016, 16:10

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08 ... i/2985416/
In pratica Ryan investirà in Italia perché lo Stato avrebbe cancellato alcune tasse, soldi che arriveranno dalla Legge di Stabilità. Ecco spiegato il dubbio di molti...
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08 ... i/2985416/
Ryanair vara un grande piano di sviluppo e di crescita in Italia, ma si tratta davvero di investimenti “gratuiti” per le casse pubbliche del nostro Paese? La decisione del governo di Matteo Renzi di annullare l’incremento di € 2.50 della tassa municipale dal prossimo primo settembre e la modifica delle linee guida aeroportuali del ministro Graziano Delrio sono certamente le due scelte, che hanno permesso di accelerare i piani di sviluppo di Ryanair, per il mercato italiano nel 2017, ma hanno di fatto spostato i costi dal mercato (i passeggeri) allo Stato. La cancellazione dell’aumento della tassa, che torna a 6,5 euro a passeggero, sarà infatti coperta nella legge di Stabilità e costerà 180 milioni su base annua. E quindi su tutti gli italiani anche coloro che non prendono l’aereo. Non solo, il previsto incremento di passeggeri derivante dall’apertura di 44 nuove rotte nazionali, avrà un costo minimo di comarketing di 15 milioni annui per le gestioni (per lo più pubbliche di enti locali) degli aeroporti minori. Gli investimenti di Ryanair costeranno dunque alla mano pubblica 195 milioni l’anno.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 22 agosto 2016, 15:00

danko156 ha scritto:... La cancellazione dell’aumento della tassa, che torna a 6,5 euro a passeggero, sarà infatti coperta nella legge di Stabilità e costerà 180 milioni su base annua. E quindi su tutti gli italiani anche coloro che non prendono l’aereo. Non solo, il previsto incremento di passeggeri derivante dall’apertura di 44 nuove rotte nazionali, avrà un costo minimo di comarketing di 15 milioni annui per le gestioni (per lo più pubbliche di enti locali) degli aeroporti minori. Gli investimenti di Ryanair costeranno dunque alla mano pubblica 195 milioni l’anno.
Allora l’”investimento” di MoL costerà’ all’intera comunità’ 195 milioni di euro che quando si davano all’’alitalia era uno scandalo :shocked!: ( e c’e’ chi co sta minkiata c’ha fatto pure carriera..) e invece qui va tutto bene e tutti i cojoni de prima adesso sono felici e contenti con la differenza che almeno prima con 195 milioni ci pagavano gli stipendi a padri di famiglia italiani e la meta’ dei soldi rientrava allo stato mentre questi invece se li bevono in birra e whiskey gli irlandesi alla faccia nostra..
Tanto paga la Curia attraverso il suo alto prelato addetto all'economia Fra Ca770 da Velletri Immagine

Ma come saranno investiti quei soldi? Infrastrutture a terra? (costruira’ un hangar da un milione di m3 a BGY per riaffittarlo a H&M.. ). Oppure inaugurerà una catena di alberghi no frills in Sicilia coi bagni senza bidè e con il letto in posizione verticale per aumentare i posti in camera?
No , perche’ se con il miliardo ci compra gli aerei (che sono pure EI) ma che caxx0 di investimento “ in italia “e’? :roll:
Riguardo ai posti di lavoro Raianer “gira” con circa 27 dipendenti a macchina (x terra e volo) ma gli amministrativi sono prevalentemente in Irlanda , (paese dove vengono anche depositati i contratti di parte del personale di volo) e quindi ammesso che prende 10 macchine fanno 270 assunzioni se tutto va bene ma tanto Del Rio e’ convinto che sono 2500 e allora va bene cosi’.
Le uniche cose certe sono due:
1. olliri qua da noi ha fatto terra di conquista. negli altri paesi col cavolo.
2. L’itaglia non ha più’ un sistema di trasporto aereo nazionale
Ma questo Renzi non ce lo dice…
:roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: ryanair

Messaggio da luigi_wilmo » 22 agosto 2016, 17:50

Sono 195 milioni di Euro di tasse in meno, merita conoscere la curva di Laffer, non solo le teorie Keynesiane che hanno tenuto in piedi vari carrozzoni Alitalia style.

Citazione:
Laffer ipotizzò che esistesse un livello del prelievo fiscale oltre il quale l'attività economica non è più conveniente e il gettito fiscale si azzera, quanto meno se il prelievo raggiunge il 100% del reddito, e quindi che le due grandezze siano legate da una curva continua a forma di campana che ha un massimo (per il teorema di Weierstrass), ovvero un'aliquota fiscale che massimizza il gettito fiscale.

Nella teoria dell'economia keynesiana invece il disavanzo pubblico è pari alla differenza fra spesa pubblica e tasse; il gettito fiscale è dato dall'aliquota moltiplicata per il PIL o reddito nazionale, ed è direttamente collegata alla produzione della ricchezza.

Secondo Laffer esiste un'aliquota, corrispondente all'ascissa del punto più alto della curva a campana, oltre la quale un aumento delle imposte avrebbe disincentivato l'attività economica e quindi ridotto il gettito, in misura crescente, fino al punto in cui il prelievo fiscale, se raggiungesse il 100%, causerebbe l'azzeramento del gettito.

È noto l'andamento qualitativo della curva, mentre esiste un dibattito fra economisti riguardo al valore dell'aliquota che ottimizza le entrate pubbliche. La riduzione del gettito è a sua volta interpretabile come cessazione delle attività economiche a causa di una pressione fiscale eccessiva, o come aumento dell'evasione ed elusione fiscale.

Oltrepassata l'aliquota ottimale il gettito fiscale tende a diminuire per tre fenomeni: evasione, elusione, sottrazione.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da tartan » 22 agosto 2016, 18:10

Con 195 milioni di tasse in meno aumenterà di sicuro la spesa privata per l'assistenza sanitaria. Naturalmente per chi non può permettersela saranno problemi maggiori, mentre per chi può, chissene, l'importante è aumentare il capitale privato per incentivare il lavoro e consentire a chi non può di potere. Meno male che Ryaner se becca sti risparmi, leggi soldi. Dice, ma quella è straniera! Meglio, l'importante è che non si tratti del carrozzone alitalia!
Scusate, manca la citazione! il tutto secondo il pensiero dell'italiano medio tendente al minimo dipendente, non imprenditore!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da tartan » 22 agosto 2016, 18:28

Questa è una citazione che mi piace di più!

......... Il costo lordo, cioè comprensivo di trattenute, per la Camera sfiora i 230 mila euro l’anno. Per i 630 deputati totali significa circa 145 milioni l’anno di soli stipendi e rimborsi (a bilancio per il 2013, però, ci sono 154,3 milioni, perché in questa voce vanno calcolati anche i contributi a carico del “datore di lavoro” Montecitorio).

Nel bilancio 2013 di palazzo Madama il costo totale è di oltre80 milioni per 320 senatori.

Ultimo capitolo. Se consideriamo il solo netto dei rimborsi automatici – cioè quelli pagati dalle rispettive Camere senza nemmeno la presentazione di un contratto/scontrino/biglietto – i deputati vedono arrivare in banca all’ingrosso 6.779 euro al mese e i senatori 7.240 euro. L’anno fa, rispettivamente, 81.588 e 86.880 euro; in una legislatura 407.940 e 434.400 euro. Tutto esentasse. Il talento, d’altronde, “ha un suo prezzo di mercato”.

Da Il Fatto Quotidiano dell’11 luglio 2014

Vediamo se alla fine, con tutte queste dotte citazioni, ho capito qualcosa!
Io ho capito che il nostro governo riduce le tasse (a chi?) per 195 milioni di € per passarli a Raianèr che ci farà uscire un bel po' di posti di lavoro! :bounce: :bounce: :bounce: :bounce: :bounce:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: ryanair

Messaggio da danko156 » 22 agosto 2016, 18:36

Prima quando Az era statale allora lo Stato aiutava Az. Ora che Az è privata lo Stato aiuta Ryanair, che pur essendo privata batte bandiera irlandese. A fare si può fare. Il problema è che questi soldi sono dati a una società privata SENZA GARA D'APPALTO. È tutto qui il concetto.

Sent using Tapatalk
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 19:06

Scusate ma dove e scritto che il mancato aumento della tassa municipale (tra l altro me dovrebbero spiegare xche quando prendono aereo la pago mentre il treno no) sia solo a favore di Ryanair?
A mio avviso ne beneficeranno tutte le compagnie aeree, Alitalia in primis e cosi tutte le altre.
A me sembra una scelta giusta quella di non continuare a.mungere i passeggeri degli aerei rispetto ad altre forme di trasporto.
La differenza tra Ryanair ed Alitalia e che Ryanair co sta storia ce se fatto pubblicità gratuita, ma non e la prima volta.
Poi se la prossima volta che voliamo Alitalia paghiamo 2.5 euro in meno ben venga

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 22 agosto 2016, 19:40

fabrizio66 ha scritto: A me sembra una scelta giusta quella di non continuare a.mungere i passeggeri degli aerei ...
Ma se la tassa la pagavano i pax a raiane' perche' non gli stava bene?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 20:08

sigmet ha scritto:
fabrizio66 ha scritto: A me sembra una scelta giusta quella di non continuare a.mungere i passeggeri degli aerei ...
Ma se la tassa la pagavano i pax a raiane' perche' non gli stava bene?
Scusa Sigmet ma che domanda fai? (senza offesa) è normale che una azienda che si vede aumentare il costo finale del proprio bene per motivi a lei non competenti ce provi ad alzare la voce.
È come se domani mettono una tassa si 300 euro su ogni autovettura è normale che Fiat Renault etc protestano.
Il fatto grave è che le altre compagnie aeree non abbiano detto niente no che Ryanair protesta.
Già adesso su un biglietto di 100 euro nazionale tra iva tasse di imbarco e balzelli vari alla compagnia va ben poco.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 22 agosto 2016, 20:18

fabrizio66 ha scritto:
Scusa Sigmet ma che domanda fai? (senza offesa) è normale che una azienda che si vede aumentare il costo finale del proprio bene per motivi a lei n on competenti ce provi ad alzare la voce.
Quindi per far contento olliri io dovrò' pagare la mia parte di quei 195 milioni.
Complimenti!

Scusate ma dove e scritto che il mancato aumento della tassa municipale (tra l altro me dovrebbero spiegare xche quando prendono aereo la pago mentre il treno no)
Vedo che sei poco informato... :roll:

Immagine
Ultima modifica di sigmet il 22 agosto 2016, 20:35, modificato 1 volta in totale.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9747
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da tartan » 22 agosto 2016, 20:21

Ma se l'aumento mancato verrà coperto nella legge di stabilità, quindi non saranno i pax a pagarla ma tutti quanti noi, ma chissenefrega della rayanè e dei pax. Perchè devo pagare io che non viaggio una parte del biglietto di chi viaggia?
Ma perché devo finanziare irlanda e gli arabi quando se ero finanziato io che lavoravo in Alitalia, tutti si incazzavano e per loro non si incazza nessuno, a parte pochi? Quell'aumento, serve o non serve? Se serve cià da stà, se non serve nun cià da sta chi lo gestisce, cioè che decide chi deve pagare e chi no e che fa passare uno sconto ai pax per una diminuzione di tasse, come se fosse per tutti.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 20:36

sigmet ha scritto:
fabrizio66 ha scritto:
Scusa Sigmet ma che domanda fai? (senza offesa) è normale che una azienda che si vede aumentare il costo finale del proprio bene per motivi a lei n on competenti ce provi ad alzare la voce.
Quindi per far contento olliri io dovrò' pagare la mia parte di quei 195 milioni.
Complimenti!
Sigmet non ti capisco, qui non si fa contento solo Ryanair ma si fanno contenti alitallia meridiana air Dolomiti e tutte le compagnie aeree italiane e non.
Come ha scritto wilmo inoltre il mancato introito di questo aumento della tassa municipale puo essere compensata con un aumento dei passeggeri per le nuove rotte.
Considera che negli ultimi anni abbiamo pagato oltre alla tassa municipale anche la tassa di tre euro per il sostentamento della cassa integrazione straordinaria del personale Alitalia.
Tutti balzelli che ricadono sui passeggeri. Tutti i passeggeri non solo quelli di Ryanair.
Tra altro la tassa municipale va a favore del comune in cui risiede l aeroporto per cui la ricaduta a favore del mondo aviazione la vedo lontana.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 20:49

Sigmet il fatto che il 60% del bilancio delle ferrovie venga coperto dallo stato deriva dal fatto che le.linee regionali tipo Civitavecchia Roma devono essere sovvenzionate se no i pendolari pagherebbero un abbonamento molto più alto.
In economia politica vengono definiti tali i servizi che rivestono carattere di socialità.
Per cui è normale che lo stato ci metta i soldi cosi all atac all ama e cosi via.
Diversa e la tassa sul freccia rossa che non c e se non sbaglio, linea freccia rossa che lavora in economia di mercato.
Ultima modifica di fabrizio66 il 22 agosto 2016, 21:11, modificato 1 volta in totale.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 21:08

Pino sono scelte politiche e qualcuno le deve prendere.
La logica della tua domanda è xchè devo aumentare una tassa municipale che già c e e che verrebbe aumentata di 2,50 per sovvenzionare il comune di fiumicino dove ad esempio risiede il Leonardo da vinci.
Ecco io non mo capisco, i comuni già beneficiano di molto dall indotto degli aeroporti e non capisco xche devono continuare a mungere i passeggeri che transitano nel loro aeroporto
Aeroporto tra l altro costruito con fondi non loro.
Ma si potrebbe andare avanti per giorni sull opportunità di una tassa rispetto ad un altra.
Io penso che una volta tanto si sia presa una decisione giusta che ripeto ne beneficeranno tutti i passeggeri, Ryanair in primis (solo per il fatto che e quella che trasporta più passeggeri) Alitalia meridiana e cosi via.
Ripeto sono scelte politiche, le stesse che hanno portato a far pagare una tassa di tre euro a passeggero per la cassa integrazione straordinaria di Alitalia, ma i dipendenti unifly e di altre compagnie aeree italiane fallite nel passato non hanno avuto. Anche questa è una scelta politica e qualcuno la deve prendere, per cui inevitabilmente ci saranno i contenti e quelli incavolati.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 22 agosto 2016, 21:46

fabrizio66 ha scritto: [

Sigmet non ti capisco, qui non si fa contento solo Ryanair ma si fanno contenti alitallia meridiana air Dolomiti e tutte le compagnie aeree italiane e non.
No , perche' rayanair gia' prende soldi pubblici, gli altri no.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 22:25

Ryanair prende soldi che non sono pubblici, grazie ad accordi con gli enti aeroportuali in un regime privatistico,ripeto privatistico, possiamo discutere di questa cosa e lo abbiamo fatto varie volte. Io sono personalmente contrario a questo.
Il problema in questo caso è che gli enti di gestione degli aeroporti sono spesso statali, ma rimane il fatto che sono accordi commerciali di tipo privato a differenza dei soldi pubblici presi da Alitalia con le leggi della cassa integrazione, la legge anticoncorrenza di alitalia cai e cosi via e i vari aumenti di capitale sociale a spese dell iri.
Potrà sembrare strano ma si tratta di due cose ben distinte in termini di diritto privato.
Ma qui si sta parlando di altro, si parla di un mancato aumento di una tassa municipale che serve a coprire delle spese che non c entrano niente con il mondo dell aviazione e presa in regime statale.
Il polverone creatosi nasce dalla pubblicità fatta a questo eventi da parte di Ryanair mentre è una cosa che riguarda tutte le compagnie aeree indistintamente.
In ambito di marketing io non rimango sorpreso dall'uscita di Ryanair ma la mancata voce delle altre compagnie, una volta tanto Alitalia avrebbe potuto effettuare quelle azioni di lobby per non far aumentare la tassa.
In questo caso la compagnia irlandese non prende soldi, come non li prende nessun altra compagnia area. Una volta tanto che nin si avvantaggia solo Ryanair ci incacchiamo?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 22 agosto 2016, 23:05

fabrizio66 ha scritto:Ryanair prende soldi che non sono pubblici,
[smilie=to funny.gif]

Bella questa Fabrizio!

Comuni e regioni sono enti privati! :lol: :lol: :lol:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 agosto 2016, 23:11

sigmet ha scritto:
fabrizio66 ha scritto:Ryanair prende soldi che non sono pubblici,
[smilie=to funny.gif]

Bella questa Fabrizio!

Comuni e regioni sono enti privati! :lol: :lol: :lol:
Sigmet mi fai un esempio di un comune od una regione che paga direttamente Ryanair?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5900
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: ryanair

Messaggio da sigmet » 22 agosto 2016, 23:24

fabrizio66 ha scritto:

Sigmet mi fai un esempio di un comune od una regione che paga direttamente Ryanair?
Vuoi gli esempi? Qui ci sono 3 esempi ma se vai su gughel e batti Rayan air soldi pubblici te ne escono 40.200

http://bari.repubblica.it/cronaca/2016/ ... 130830749/

http://www.repubblica.it/economia/2013/ ... -68645209/


http://www.tp24.it/2015/10/01/economia/ ... gali/94658

bastano? vado avanti?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3837
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: ryanair

Messaggio da danko156 » 22 agosto 2016, 23:38

fabrizio66 ha scritto:Ryanair prende soldi che non sono pubblici, grazie ad accordi con gli enti aeroportuali in un regime privatistico,ripeto privatistico, possiamo discutere di questa cosa e lo abbiamo fatto varie volte. Io sono personalmente contrario a questo.
Il problema in questo caso è che gli enti di gestione degli aeroporti sono spesso statali, ma rimane il fatto che sono accordi commerciali di tipo privato a differenza dei soldi pubblici presi da Alitalia con le leggi della cassa integrazione, la legge anticoncorrenza di alitalia cai e cosi via e i vari aumenti di capitale sociale a spese dell iri.
Potrà sembrare strano ma si tratta di due cose ben distinte in termini di diritto privato.
Ma qui si sta parlando di altro, si parla di un mancato aumento di una tassa municipale che serve a coprire delle spese che non c entrano niente con il mondo dell aviazione e presa in regime statale.
Il polverone creatosi nasce dalla pubblicità fatta a questo eventi da parte di Ryanair mentre è una cosa che riguarda tutte le compagnie aeree indistintamente.
In ambito di marketing io non rimango sorpreso dall'uscita di Ryanair ma la mancata voce delle altre compagnie, una volta tanto Alitalia avrebbe potuto effettuare quelle azioni di lobby per non far aumentare la tassa.
In questo caso la compagnia irlandese non prende soldi, come non li prende nessun altra compagnia area. Una volta tanto che nin si avvantaggia solo Ryanair ci incacchiamo?
Purtroppo non è così fabrizio.
In parte ti ha già risposto Sigmet (le Regioni incentivano Ryan a fare i voli in teoria per portare turisti in Puglia, in Sardegna ecc, in pratica di questi voli ne usufruiscono anche gli abitanti del posto). Economicamente parlando, tu credi che quando Ryanair ti fa volare da Trapani a Bergamo con 20 euro con una tariffa del genere ryan riesca a rientrare nei costi? E' impossibile. Sai quanto costa muovere un aeromobile? Puoi essere lowcost quanto vuoi tu, ma hai delle spese fisse comunque (carburante in primis). Le tariffe a 20 euro le hai perché Ryan prende soldi da altri che non sono i passeggeri, ma enti pubblici, e grazie a quelli riesce a coprire le spese.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: ryanair

Messaggio da luigi_wilmo » 22 agosto 2016, 23:58

Qualsiasi aiuto che ha preso dallo Stato Ryanair, è sbagliato, ma mica me la prendo con Ryanair, me la prendo con lo Stato che lo eroga.
Ryanair o Az fanno il loro "dovere" di chiedere, se c'è una classe politica che li eroga, la responsabilità è di chi sceglie.

La tassa che è stata abolita dallo Stato per i pax, tutti i pax, è una tassa in meno e, visto come lo Stato gestisce i soldi, è meglio una tassa in meno.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 23 agosto 2016, 0:07

Allora se leggete bene ho scritto che Ryanair prende soldi da aziende private in base ad accordi commerciali
Le aziende private come aeroporti di puglia non è un ente pubblico, l iri era un ente pubblico no la società di gestione dell aeroporto di Trapani.
Questa hanno un consiglio di amministrazione che risponde agli azionisti che in questo caso è un comune o una regione.
Per cui se Ryanair è cosi brava ad ottenere tali agevolazioni in regime di contrattazione privata lo possono fare anche dle altre compagnie, nulla vieta loro di farlo se sono in grado.
Esseno di proprietà di un comune o di una regione saranno poi i cittadini con il loro voto a decidere se hanno operato bene o meno.
Gli aiuti pubblici sono quando lo stato mette i soldi direttamente in una azienda come ha fatto con Alitalia tramite il ministero del tesoro o con la garanzia sul prestito ponte.
Finche Ryanair farà accordi privati con società private (se vedi sigmet nei vari articoli che hai linkato e che avevo già visto si parla sempre delle società di gestione aeroportuale e mai della regione o del comune) non saranno aiuti pubblici anche xche se no la comunità europea li boccerebbe (cosa non accaduta come nel caso di Bruxelles Charleroi).
Se Ryanair è cosi brava ad ottenere tali agevolazioni lo potrebbero fare anche le altre compagnie, senza dimenticare che una volta Alitalia non partecipo al bando per la continuità territoriale con la Sardegna solo perché serano dimenticati di partecipare.
Ma questo tema lo abbiamo già affrontato vari volte ed ho già espresso il mio parere negativo vari post fa.
Adesso stiamo parlando di un altra cosa, per riepilogare stiamo parlando di un mancato aumento di una tassa municipale che va a favore di tutte e ripeto tutte le compagnie aeree, Ryanair nel caso specifico rientra solo come beneficiaria indiretta al pari delle altre.
Per quanto riguarda il costo del biglietto a 20 euro so bene che non copre i costi, ma questo rientra nella politica di marketing della compagnia, è come quando vai al supermarket xchè c e il detersivo in offerta e poi compri tutto il resti a prezzo pieno e più, Ryanair mette tot biglietti a 20 euro (pochi) ed il resto a salire, con biglietti che alla fine costano anche più di Alitalia.

luigi_wilmo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 373
Iscritto il: 2 novembre 2013, 20:54

Re: ryanair

Messaggio da luigi_wilmo » 23 agosto 2016, 0:20

Tecnicamente ineccepibile, quoto su tutto.

Va da sé che i vari CdA delle Società di Gestione vengono proposti e votati in Assemblee in cui la maggioranza è (quasi) sempre pubblica (a livello locale, magari).

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 23 agosto 2016, 9:53

fabrizio66 ha scritto: Per quanto riguarda il costo del biglietto a 20 euro so bene che non copre i costi, ma questo rientra nella politica di marketing della compagnia, è come quando vai al supermarket xchè c e il detersivo in offerta e poi compri tutto il resti a prezzo pieno e più
Si, pero' su un aereo non e' che compri il biglietto a 20 euro e poi un'altra valangata di prodotti.
Prendi quello e basta
Chi copre il resto?
Gli Enti pubblici (comune, regione, o chi quant'altro).

L'aeroporto di Trapani, giusto a riferimento, paga circa 7 EURO per OGNI biglietto a raian, tanto e' vero che i vari comuni stanno litigando tra loro perche' devono coprire un buco da 200 milioni e non hanno i soldi in cassa.
Il 70% di questi biglietti sono per siciliani che vanno avanti e indietro a trovare i parenti.
Pero' lo spacciano come "turismo", "aumento del lavoro", ecc..

E i famosi 2,5 EUR di cui si parla, sono stati tolti DOPO che raian si e' ritirata da Alghero, Pescara, ha minacciato di chiudere Ancona e ritirarsi anche da altri aeroporti. Detto pubblicamente da olliri piu' di una volta....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12128
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ryanair

Messaggio da AirGek » 23 agosto 2016, 9:58

SuperMau ha scritto:Si, pero' su un aereo non e' che compri il biglietto a 20 euro e poi un'altra valangata di prodotti.
Beh su Ryan sì :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 23 agosto 2016, 10:21

AirGek ha scritto:
SuperMau ha scritto:Si, pero' su un aereo non e' che compri il biglietto a 20 euro e poi un'altra valangata di prodotti.
Beh su Ryan sì :mrgreen:
Ma avete anche la bresaola in offerta? Quello si che mi interessa... :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 23 agosto 2016, 11:00

Supermau il mio era solo un esempio.
Si ryanaira non e vero che i biglietti sono tutti lowcost.
Ho fatto varie volte parecchie simulazioni e spesso ripeto spesso mi è capitato che Alitalia costava meno.
Quando decido di andare a fare un week end fuori non avendo problemi di date posticipo la partenza in base ai prezzi del biglietto.
Per cui puoi volare che so il 15 novembre a 70 euro ed il week end successivo a 20 (so esempi chiaramente).
Ryanair divide l aereo in fasce le prime prenotazioni hanno un prezzo basso e poi a salire, alla fine con un loaf factor alto incassa (fatte prove e riprove sullo stesso volo da due mesi al giorno prima della partenza).
Considera poi che Ryanair essendo una compagnia grande in termini di volumi e di possibilità economiche si può permettere economicamente ciò che altre compagnie bon possono.
Quando si siede ad un tavolo per discutere accordi commerciali ha una potenza economica differente se ci si siede meridiana.
Poi ripeto stiamo parlando di una cosa di cui abbiamo discusso già tanto, oggi si sta parlando di una aumento di una tassa municipale che per me fortunatamente non e avvenuta, e vale anche per tutti i passeggeri Ryan e non.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4639
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 23 agosto 2016, 13:16

fabrizio66 ha scritto:Considera poi che Ryanair essendo una compagnia grande in termini di volumi e di possibilità economiche si può permettere economicamente ciò che altre compagnie bon possono.
mah....grande relativamente...pero' non confondere l'acquisto/manutenzione di aeromobili con i beni e servizi aeroportuali. Una cosa e' comperare beni a prezzo vantaggioso, un'altra e' pagare sottocosto (o meglio farsi pagare) per un servizio aeroportuale.
E qui, ribadisco, la coscienza sporca ce l'hanno gli enti aeroportuali.
fabrizio66 ha scritto: Poi ripeto stiamo parlando di una cosa di cui abbiamo discusso già tanto, oggi si sta parlando di una aumento di una tassa municipale che per me fortunatamente non e avvenuta, e vale anche per tutti i passeggeri Ryan e non.
si vero....
Pero' tutto il casino e' cominciato dal " se non togliete la tassa non volo piu in Italia" .... che in quasi tutti i paesi del mondo ti prenderesti un vaffa da qui a Tokio.
Solo in Italia viene permesso che una azienda, tra l'altro straniera, decida cosa deve fare il governo.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Rispondi