ryanair

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: ryanair

Messaggio da Alberto.c » 22 dicembre 2014, 10:07

tiziano79 ha scritto:100 piloti fanno domanda. Sono 100 piloti bravi. 10 ne entrano ... 3/4 sono raccomandati ma bravi come tutti gli altri con la piccola differenza che hanno la conoscenza giusta. Questo intendo se non l'hai capito. Poi il loro posto lo mantengono passando test e visite... Proprio come avrebbero fatto tutti gli altri. E' cosi... Poi tu ovviamente hai la tua opinione . Ma io ti dico questo perche ne sono sicuro.
Ripeto un po' le parole di tartan, se io fossi proprietario di un' azienda che deve assumere 10 persone,
se ne presentano 100 tutti bravi, di cui 3/4 "bravi" e presentati bene da qualcuno che stimo,
per quei 3/4 il posto è assicurato, da selezionatore lo considererei un valore aggiunto,
una garanzia in più, per mè e per la mia azienda e non una raccomandazione ...


Ciao Alberto

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 10:15

Vorrei ricordare che, per esempio, negli USA una "raccomandazione" da parte di un Governatore, di un Sindaco, di un Senatore è considerata quasi necessaria per poter aspirare ad un lavoro di una qualche importanza, è fatta alla luce del sole, per iscritto, con la firma, e viene sbandierata con orgoglio. E' una assunzione di responsabilità da parte del personaggio pubblico a proposito dell'affidabilità e della serietà del "raccomandato". Un po' come erano le lettere di presentazione fatte dai nobili ai componenti la servitù che andavano a cercare un altro lavoro, ricevevano una lettera di "raccomandazione" per i futuri nuovi datori di lavoro nella quale si descrivevano le positive qualità del soggetto in questione. Da noi è diventata un passepartout per i mediocri...

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 22 dicembre 2014, 10:19

Lampo 13 ha scritto:
tiziano79 ha scritto:100 piloti fanno domanda. Sono 100 piloti bravi. 10 ne entrano ... 3/4 sono raccomandati ma bravi come tutti gli altri con la piccola differenza che hanno la conoscenza giusta. Questo intendo se non l'hai capito. Poi il loro posto lo mantengono passando test e visite... Proprio come avrebbero fatto tutti gli altri. E' cosi... Poi tu ovviamente hai la tua opinione . Ma io ti dico questo perche ne sono sicuro.
Se sono bravi come gli altri non sono dei raccomandati! Perché avrebbero dovuto scegliere qualcun altro al posto loro? Non è mica un concorso a premi, è la scelta di una azienda che assume chi le pare, alla fine. Sarebbe scandaloso se assumesse degli incapaci perché raccomandati, lasciando a casa gente preparata perché non raccomandata. Allora avresti ragione a lamentarti e a puntare il dito. Questo è, purtroppo, ciò che succede nella pubblica amministrazione, i raccomandati ci sono e sono quelli che ricevono i risultati degli esami da sostenere prima di farli, le domande facili su argomenti concordati, etc. Questi sono i raccomandati, gente che viene scelta anche se totalmente inetta solo perché spinta dal "potente" di turno. Questo in AZ, per i Piloti, non è successo per quanto ne sappia io... e io ne so abbastanza!
Nn capisci il punto... Pazienza.
Occhio...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 10:20

Comunque, io non ho ricevuto NULLA da NESSUNO in quanto non conoscevo NESSUNO. Ad un certo punto provai ad entrare nel CAI (lasciando il lavoro in ATI), la compagnia aerea del SISMI di cui conoscevo il DOV, un caro amico di famiglia. Nonostante questo, la conoscenza familiare con il n°1 della parte operativa del CAI che diede parere positivo, non fui assunto in quanto iscritto alla CGIL e quindi "comunista", cioè non ammissibile per un lavoro collegato con i Servizi...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 10:25

tiziano79 ha scritto:Nn capisci il punto... Pazienza.
Ahi, ahi, ahi, Tiziano, questa è proprio bruttina.
"non capisci il punto"
Non potrebbe essere che sia tu che non ti sai spiegare?
Non potrebbe essere che sia tu che non capisci?
Non potrebbe essere che sia tu che ti sbagli clamorosamente?
Ipotizzare che io sia incapace di capire è offensivo e presuntuoso.
... tra l'altro ho anche un discreto QI... :)
Se questa te la fossi risparmiata, avresti fatto una migliore figura.
Ultima modifica di Lampo 13 il 22 dicembre 2014, 10:27, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ryanair

Messaggio da mcgyver79 » 22 dicembre 2014, 10:26

Alberto.c ha scritto:
tiziano79 ha scritto:100 piloti fanno domanda. Sono 100 piloti bravi. 10 ne entrano ... 3/4 sono raccomandati ma bravi come tutti gli altri con la piccola differenza che hanno la conoscenza giusta. Questo intendo se non l'hai capito. Poi il loro posto lo mantengono passando test e visite... Proprio come avrebbero fatto tutti gli altri. E' cosi... Poi tu ovviamente hai la tua opinione . Ma io ti dico questo perche ne sono sicuro.
Ripeto un po' le parole di tartan, se io fossi proprietario di un' azienda che deve assumere 10 persone,
se ne presentano 100 tutti bravi, di cui 3/4 "bravi" e presentati bene da qualcuno che stimo,
per quei 3/4 il posto è assicurato, da selezionatore lo considererei un valore aggiunto,
una garanzia in più, per mè e per la mia azienda e non una raccomandazione ...
A me invece uno presentato fa già raddrizzare le antenne, perché mi dà la sensazione che bravo bravo non sia... o che magari lo sia ma, per scarsa autostima, lui stesso non si senta all'altezza e abbia bisogno una spintarella per superare i primi step.
Non capisco poi perché anche solo 3/4 posti su 100 in un ambiente di lavoro qualsiasi debbano essere allocati per gli amici degli amici, rendendo la selezione magari disomogenea (parlo di una qualunque azienda, non di una compagnia aerea) e precludendo le possibilità ad altri 3 o 4 che hanno come unica colpa quella di non conoscere nessuno.
McGyver

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 10:37

mcgyver79 ha scritto: A me invece uno presentato fa già raddrizzare le antenne, perché mi dà la sensazione che bravo bravo non sia... o che magari lo sia ma, per scarsa autostima, lui stesso non si senta all'altezza e abbia bisogno una spintarella per superare i primi step.
Non capisco poi perché anche solo 3/4 posti su 100 in un ambiente di lavoro qualsiasi debbano essere allocati per gli amici degli amici, rendendo la selezione magari disomogenea (parlo di una qualunque azienda, non di una compagnia aerea) e precludendo le possibilità ad altri 3 o 4 che hanno come unica colpa quella di non conoscere nessuno.
Se c'è una selezione tra 100 persone e solo alcuni sono destinati a passarla, partendo dal presupposto che tutti siano all'altezza di superarla, qualunque sia il criterio di scelta sarebbe opinabile dagli altri 97. Sono tutti alla pari, ma solo 3 verranno presi... su che basi? I più alti? I più giovani? I più belli? Quelli con più conoscenze? I più simpatici? I bianchi? I neri? Gli uomini? Le donne? Quale che sia il metodo di scelta gli altri 97 avranno un motivo per lagnarsene. Ripeto, qui non si parla di incapaci scelti per le conoscenze al posto di quelli bravi scartati perché non conoscono nessuno, qui parliamo di tutta gente in gamba e con tutte le "carte" in regola. Ricordiamoci che AZ è una Compagnia privata che, alla fine, fa quello che le pare, ne ha il diritto, e che nessuno dei selezionati che sono arrivati alla fine dei corsi, da 1 a 3 anni, ha mai mostrato di essere meno di GOOD. Ci si può dispiacere per gli altri, si può rosicare se si è uno degli altri, ma è squallido consolarsi dicendo che "tanto sono tutti raccomandati"!

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: ryanair

Messaggio da Alberto.c » 22 dicembre 2014, 10:42

mcgyver79 ha scritto: A me invece uno presentato fa già raddrizzare le antenne, perché mi dà la sensazione che bravo bravo non sia... o che magari lo sia ma, per scarsa autostima, lui stesso non si senta all'altezza e abbia bisogno una spintarella per superare i primi step.
Non ho parlato di presentato ma proprio di raccomandato !!! Nel senso ipotetico, io padrone, direttore ecc...
se un mio collaboratore di cui ho fiducia mi dice, guarda che quello è un bravo ragazzo ecc.. ecc.. questa
persona "il raccomandante" si gioca la sua fiducia con mè dicendolo, per questo ritengo che passate le
selezioni al pari degli altri candidati, la probabilità che sia veramente gamba è più elevata ...
Resta una mia idea e più o meno quello che succede in tutte le aziende private italiane e no !!!!
Certo a livello filosofico sarebbe più bello se fossimo tutti uguali ma non è e mai sarà così ...
mcgyver79 ha scritto: Non capisco poi perché anche solo 3/4 posti su 100 in un ambiente di lavoro qualsiasi debbano essere allocati per gli amici degli amici, rendendo la selezione magari disomogenea (parlo di una qualunque azienda, non di una compagnia aerea) e precludendo le possibilità ad altri 3 o 4 che hanno come unica colpa quella di non conoscere nessuno.
parlavo di 3/4 su 10 percentuale molto più alta e non parlavo di amici di amici, ma di gente conosciuta e
stimata, se la selezione non è omogenea io da proprietario/direttore me ne sbatto, cerco il meglio per
l'azienda ed il sistema più rapido per ottenerlo. Ma parlo di privato e comunque di aziende medio/piccole.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 22 dicembre 2014, 10:45

Lampo,
capisco cosa vuoi dire, e su questo hai ragione, nessuno sta dicendo che chi vola oggi sia (totalmente) incompetente.
Pero' , dall'altra, capisco anche cosa vuol dire tiziano...e lo hai detto anche tu in un paio di post prima, riguardo il figlio del ministro (e il resto che gravita attorno).....
Ovvero, per quale motivo Sigmet e Air Surfer sono a casa, mentre ministrino + tutti gli aironcini con quatttro ore di volo messe insieme volano a sinistra? Erano forse piu' bravi? Avevano piu' ore?

Ribadisco, lungi da me di ricominciare una polemica (e una rissa virtuale) gia' vista in passato....

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: ryanair

Messaggio da Alberto.c » 22 dicembre 2014, 10:50

SuperMau ha scritto:Lampo,
Ovvero, per quale motivo Sigmet e Air Surfer sono a casa, mentre ministrino + tutti gli aironcini con quatttro ore di volo messe insieme volano a sinistra? Erano forse piu' bravi? Avevano piu' ore?
M.
La butto lì, perché il ministrino a quanto pare sa condurre un aereo, e dà vantaggi extra all'azienda
che purtroppo ne Sigmet ne Air Sufer sono i grado di dare ...
è giusto ??? certo per Sigmet e Air e tutti gli altri che purtroppo hanno perso il lavoro sicuramente no,
per AZ forse sì ...

Ciao Alberto

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 11:41

SuperMau ha scritto:Lampo,
capisco cosa vuoi dire, e su questo hai ragione, nessuno sta dicendo che chi vola oggi sia (totalmente) incompetente.
Pero' , dall'altra, capisco anche cosa vuol dire tiziano...e lo hai detto anche tu in un paio di post prima, riguardo il figlio del ministro (e il resto che gravita attorno).....
Ovvero, per quale motivo Sigmet e Air Surfer sono a casa, mentre ministrino + tutti gli aironcini con quatttro ore di volo messe insieme volano a sinistra? Erano forse piu' bravi? Avevano piu' ore?

Ribadisco, lungi da me di ricominciare una polemica (e una rissa virtuale) gia' vista in passato....

Ciao
M.
Il caso del "ministrino" ha infatti fatto scandalo, è stato il primo caso di una chiara, plateale ed ingiusta raccomandazione, direi senz'altro l'eccezione che conferma la regola. Che poi, io l'ho avuto una volta in equipaggio e non lavorava male affatto. Riguardo gli "aironcini", quelle non sono raccomandazioni, quella è la conseguenza della scelta politica di accorpare 6 diverse Compagnie in una e, come sai, 5 o 6 di loro sono stati prima licenziati per pecche ai check al simulatori e poi "riciclati" ricominciando l'addestramento secondo i canoni AZ. Ma, ripeto, quella è stata la conseguenza di accordi politico/economici che hanno creato svariate mostruosità. Come al solito dobbiamo ringraziare Toto, Berlusconi, alcuni sindacati, l'opinione pubblica etc. per come è nata CAI e per le conseguenze che ne sono derivate, tra cui questa. Le raccomandazioni non c'entrano nulla.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 11:45

Alberto.c ha scritto:
SuperMau ha scritto:Lampo,
Ovvero, per quale motivo Sigmet e Air Surfer sono a casa, mentre ministrino + tutti gli aironcini con quatttro ore di volo messe insieme volano a sinistra? Erano forse piu' bravi? Avevano piu' ore?
M.
La butto lì, perché il ministrino a quanto pare sa condurre un aereo, e dà vantaggi extra all'azienda
che purtroppo ne Sigmet ne Air Sufer sono i grado di dare ...
è giusto ??? certo per Sigmet e Air e tutti gli altri che purtroppo hanno perso il lavoro sicuramente no,
per AZ forse sì ...

Ciao Alberto
Beh, ora che il padre conta quanto il due a briscola, che vantaggi ne può ricavare la Compagnia?
Con i nuovi dirigenti poi, sai i vaffa in inglese che si prenderanno quelli che dovessero ritentare
una cosa del genere? Ma, ripeto, si è trattato di un caso isolato che ha fatto scandalo.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ryanair

Messaggio da mcgyver79 » 22 dicembre 2014, 11:48

Lampo 13 ha scritto:
mcgyver79 ha scritto: A me invece uno presentato fa già raddrizzare le antenne, perché mi dà la sensazione che bravo bravo non sia... o che magari lo sia ma, per scarsa autostima, lui stesso non si senta all'altezza e abbia bisogno una spintarella per superare i primi step.
Non capisco poi perché anche solo 3/4 posti su 100 in un ambiente di lavoro qualsiasi debbano essere allocati per gli amici degli amici, rendendo la selezione magari disomogenea (parlo di una qualunque azienda, non di una compagnia aerea) e precludendo le possibilità ad altri 3 o 4 che hanno come unica colpa quella di non conoscere nessuno.
[...] Ci si può dispiacere per gli altri, si può rosicare se si è uno degli altri, ma è squallido consolarsi dicendo che "tanto sono tutti raccomandati"!
Proprio per evitare fraintendimenti avevo scritto "parlo di una qualunque azienda, non di una compagnia aerea" in risposta ad Alberto.c, che non era entrato nel merito di AZ ma aveva solo ipotizzato "se io fossi proprietario di un' azienda"; se uno deve fare l'impiegato ed è raccomandato difficilmente dovrà sottoporsi a selezioni particolarmente rigide.
McGyver

Avatar utente
Gliding Bricola
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 1 giugno 2011, 23:32

Re: ryanair

Messaggio da Gliding Bricola » 22 dicembre 2014, 12:01

SuperMau ha scritto:
...
Ovvero, per quale motivo Sigmet e Air Surfer sono a casa, mentre ministrino + tutti gli aironcini con quatttro ore di volo messe insieme volano a sinistra? Erano forse piu' bravi? Avevano piu' ore?

Ribadisco, lungi da me di ricominciare una polemica (e una rissa virtuale) gia' vista in passato....

Ciao
M.
AirOne venne assorbita da Alitalia CAI dopo la separazione da Ailtalia LAI.
In quell momento i piloti e tutto il personale in esubero non erano parte della nuova Alitalia (CAI). Non lo sono mai stati in quanto erano rimasti con con la bad company.
Al momento della fusione, quindi, non c'era alcuna scelta da fare su quali piloti tenere.

Quindi, a mio modesto parere, il personale di AirOne ha solamente avuto il c..o di trovarsi dalla parte fortunata del giochino di prestigio organizzato da Banca Intesa & C. per rientrare dale sue esposizioni con Toto.
Leonardo

Se l'uomo fosse stato creato per volare avrebbe avuto più soldi!

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ryanair

Messaggio da camicius » 22 dicembre 2014, 12:06

Com'è che siamo finiti a parlare di raccomandazioni in AZ???? :mrgreen: :mrgreen:

Ritornando in tema, non penso sia facile misurare l'indotto dato dall'apertura di una rotta.
Sono tante le cose da inserire: oltre all'indotto puro dato dall'aeroporto e dalla presenza (o meno) di equipaggi basati (che pagano affitti, che in quel posto bene o male vivono, quindi fanno la spesa, escono a cena eccetera), c'è l'indotto dato dai passeggeri in partenza (parcheggi, trasporti) e da quelli in arrivo (trasporti, car rental, alberghi e strutture ricettive, turismo).
Oltre a questo (che è generico) c'è anche da valutare le specificità del territorio. In molte zone, l'indotto generato dai passeggeri in arrivo è limitato dalla presenza di molti emigrati, che tornano a casa¹ (e che quindi generano molto meno rispetto a un turista). Però sono anche zone tipicamente turistiche, dove la gente va volentieri in vacanza. Oppure alcune congiunture economiche portano ad essere molto vantaggiosi alcuni comportamenti: ricordate le orde di turisti dello shopping inglesi che venivano a Orio per andare a comprare all'Orio center? Quelli sono denari che arrivano in Italia!

Penso che solo uno studio economico caso per caso possa dire se il gioco vale la candela, e se la cosa è comunque vantaggiosa a lungo termine. E penso che nessuno possa dirlo a ragion veduta...

Ciao
Andrea






¹oddio, poi una provincia può anche decidere di aiutare a rientrare i propri emigrati, e non vedo troppo di male in ciò.
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 22 dicembre 2014, 12:15

Lampo 13 ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Nn capisci il punto... Pazienza.
Ahi, ahi, ahi, Tiziano, questa è proprio bruttina.
"non capisci il punto"
Non potrebbe essere che sia tu che non ti sai spiegare?
Non potrebbe essere che sia tu che non capisci?
Non potrebbe essere che sia tu che ti sbagli clamorosamente?
Ipotizzare che io sia incapace di capire è offensivo e presuntuoso.
... tra l'altro ho anche un discreto QI... :)
Se questa te la fossi risparmiata, avresti fatto una migliore figura.

Per me continui a non capire il punto ma non perche sei stupido o cosa ma perche continui a scrivere su una cosa mentre io te ne sto dicendo un altra.

E poi ad ogni polemica tiri fuori sempre il tuo ( ammirevole ) curriculum e questo comincia ( almeno a me ) a risultare stucchevole e ripetitivo.
Occhio...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 13:03

tiziano79 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Nn capisci il punto... Pazienza.
Ahi, ahi, ahi, Tiziano, questa è proprio bruttina.
"non capisci il punto"
Non potrebbe essere che sia tu che non ti sai spiegare?
Non potrebbe essere che sia tu che non capisci?
Non potrebbe essere che sia tu che ti sbagli clamorosamente?
Ipotizzare che io sia incapace di capire è offensivo e presuntuoso.
... tra l'altro ho anche un discreto QI... :)
Se questa te la fossi risparmiata, avresti fatto una migliore figura.

Per me continui a non capire il punto ma non perche sei stupido o cosa ma perche continui a scrivere su una cosa mentre io te ne sto dicendo un altra.

E poi ad ogni polemica tiri fuori sempre il tuo ( ammirevole ) curriculum e questo comincia ( almeno a me ) a risultare stucchevole e ripetitivo.
Non mi pare di aver tirato fuori il mio CV, (sapessi quanto ce l'ho lungo... :D ), solo di aver continuato a specificare, a scanso di equivoci, che io non ho mai avuto né raccomandazioni, né presentazioni, né alcunché di simile.
Secondo te io continuo a non capire il punto, secondo me tu continui ad avere torto... chi ha ragione? Mah!
Di aver ragione, nel senso di vincere una diatriba, io me ne frego. So di cosa parlo, so come stanno le cose e so che a molta gente tutto ciò da fastidio... e me ne sbatto altamente! Chi non è riuscito ad entrare in AZ nella maggior parte dei casi, non in tutti, non aveva il livello professionale per entrarci, ho degli amici che hanno fallito, poi hanno fatto splendide carriere in altri campi, DG delle vendite della Lamborghini, import/export di pietre preziose a livelli altissimi, ed altri vari esempi, ma non erano sufficientemente bravi per entrare come Piloti in AZ... Sai, in aeronautica c'era un detto: "Chi vale vola, chi vola vale, chi non vola è un vile!" Che ci vuoi fare, noi Piloti siamo dei grandi presuntuosi, pieni di sé e pure stronzi! Frequentando questo Forum lo dovresti aver capito ormai!
O continui a non capirlo? Se vuoi te lo spiego in modo più semplice... :lol:

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 22 dicembre 2014, 13:38

Hai continuato a dire ch non sei raccomandato. Questo l avevamo capito tutti e' chiaro ma nessuno, io in primis , ti ha mai accusato di esserloo nesdumo te lo ha chiesto. Detto cio' tu rimani del tuo punto. Io del mio. Amen.
Occhio...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 14:08

tiziano79 ha scritto:Hai continuato a dire ch non sei raccomandato. Questo l avevamo capito tutti e' chiaro ma nessuno, io in primis , ti ha mai accusato di esserloo nesdumo te lo ha chiesto. Detto cio' tu rimani del tuo punto. Io del mio. Amen.
Tutto il discorso è nato da qualcosa di simile a questo:
"... i soliti raccomandati di Alitalia..."
da li la mia reazione indignata. E' una frase da poveretti che ho letto decine di volte nei commenti alle varie notizie riguardo le vicende che hanno riguardato Alitalia, e mi sono rotto gli zebedei! In tutte le Nazioni del mondo un Comandante di linea aerea ricopre una posizione sociale ed economica di livello alto, e nessuno si sogna di pensare che sia dovuto a raccomandazioni. E' un dato di fatto. Eravamo 7.000 persone al concorso e i Piloti militari sono stati 24, di cui due morti poi in servizio. 2 sono rimasti in AMI, uno è Generale e l'altro Colonnello. Gli altri 20 sono Comandanti sui Liner...
Tutti raccomandati? No.
Tutti con le palle? Si.
Tutto qui, fateci pace.

E vorrei far notare che se in tutto il mondo i Piloti che lavorano per Compagnie serie guadagnano un sacco di soldi, non è perché quelle Compagnie sono generose, nessuna lo è, ma perché se vuoi il meglio, lo devi pagare!

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: ryanair

Messaggio da Boeing 737-800 » 22 dicembre 2014, 14:14

Lampo 13 ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Hai continuato a dire ch non sei raccomandato. Questo l avevamo capito tutti e' chiaro ma nessuno, io in primis , ti ha mai accusato di esserloo nesdumo te lo ha chiesto. Detto cio' tu rimani del tuo punto. Io del mio. Amen.
Tutto il discorso è nato da qualcosa di simile a questo:
"... i soliti raccomandati di Alitalia..."
da li la mia reazione indignata. E' una frase da poveretti che ho letto decine di volte nei commenti alle varie notizie riguardo le vicende che hanno riguardato Alitalia, e mi sono rotto gli zebedei! In tutte le Nazioni del mondo un Comandante di linea aerea ricopre una posizione sociale ed economica di livello alto, e nessuno si sogna di pensare che sia dovuto a raccomandazioni. E' un dato di fatto. Eravamo 7.000 persone al concorso e i Piloti militari sono stati 24, di cui due morti poi in servizio. 2 sono rimasti in AMI, uno è Generale e l'altro Colonnello. Gli altri 20 sono Comandanti sui Liner...
Tutti raccomandati? No.
Tutti con le palle? Si.
Tutto qui, fateci pace.

E vorrei far notare che se in tutto il mondo i Piloti che lavorano per Compagnie serie guadagnano un sacco di soldi, non è perché quelle Compagnie sono generose, nessuna lo è, ma perché se vuoi il meglio, lo devi pagare!
qualcuno ora dirà che dei 24 piloti militari almeno dieci erano raccomandati :mrgreen:
BOEING 737-800

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 22 dicembre 2014, 14:39

Se sei credente sai che di Dio in terra ce ne e' stato solo uno. L'altro e' in cielo. Quaggiu siamo tutti comuni mortali.
Massimo rispetto per tutti ma stai tranquillo.

OT:

Conosco un clochard su via Appia altezza Colli Albani ( magari qualcuno di zona sa di chi parlo) che non accetta elemosina. Accetta solo piccole e irrisorie somme se si rende utile a chiunque metta mano al portafogli.
E io lo ammiro.Tutto lo ammirano nel quartiere. E lui non chiede nulla e non dice nulla.
Tutti sanno che e' una persona speciale. Tutti decantano la dua dignita' e la sua modestia. Tutti tranne lui.
Per questo viene ammirato e verra' ricordato.

La modestia. E' cio che ti rende grande.
Occhio...

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 22 dicembre 2014, 14:53

Gliding Bricola ha scritto: AirOne venne assorbita da Alitalia CAI dopo la separazione da Ailtalia LAI.
Stai mettendo i fiorellini sulle i.
Gliding Bricola ha scritto: In quell momento i piloti e tutto il personale in esubero non erano parte della nuova Alitalia (CAI). Non lo sono mai stati in quanto erano rimasti con con la bad company.
Al momento della fusione, quindi, non c'era alcuna scelta da fare su quali piloti tenere.
Quindi, a mio modesto parere, il personale di AirOne ha solamente avuto il c..o di trovarsi dalla parte fortunata del giochino di prestigio organizzato da Banca Intesa & C. per rientrare dale sue esposizioni con Toto.
Giustamente detto...giochino di prestigio che rientra sotto il termine "raccomandati".

SE avessero voluto fare una cosa SERIA, avrebbero dovuto mettere TUTTI i piloti (AZ+AP) in fila, ore+anzianita+moltiplicatore dovuto al rating, e da li scegliere......

Ma questa e' un'altra storia... 8)
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 22 dicembre 2014, 14:59

Lampo 13 ha scritto:Gente che non sa distinguere la posizione del proprio naso rispetto a quella del proprio sedere si è di colpo sentita in diritto di criticare tutto e tutti,
Vero al quadrato
Lampo 13 ha scritto:E vorrei far notare che se in tutto il mondo i Piloti che lavorano per Compagnie serie guadagnano un sacco di soldi, non è perché quelle Compagnie sono generose, nessuna lo è, ma perché se vuoi il meglio, lo devi pagare!
Vero al cubo.

Molto piu' genericamente, in tutto il mondo la gente brava e competente, a tutti i livelli, la devi pagare....non solo nel settore aeronautico.
Ci sara' una ragione del perche' tanti di noi sono scappati all'estero, no? :wink: :mrgreen:

E comunque:
Lampo13 ha scritto:Non mi pare di aver tirato fuori il mio CV, (sapessi quanto ce l'ho lungo... ),
QUESTO si che e' un difetto comune a voi piloti......sarebbe ora vi confrontaste con noi tecnici :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 15:01

tiziano79 ha scritto:Se sei credente sai che di Dio in terra ce ne e' stato solo uno. L'altro e' in cielo. Quaggiu siamo tutti comuni mortali.
Massimo rispetto per tutti ma stai tranquillo.

OT:

Conosco un clochard su via Appia altezza Colli Albani ( magari qualcuno di zona sa di chi parlo) che non accetta elemosina. Accetta solo piccole e irrisorie somme se si rende utile a chiunque metta mano al portafogli.
E io lo ammiro.Tutto lo ammirano nel quartiere. E lui non chiede nulla e non dice nulla.
Tutti sanno che e' una persona speciale. Tutti decantano la dua dignita' e la sua modestia. Tutti tranne lui.
Per questo viene ammirato e verra' ricordato.

La modestia. E' cio che ti rende grande.
Vero probabilmente, ma io non sono modesto, non mi interessa di essere ricordato, non ho bisogno di essere decantato né di essere ammirato, non sono credente e non sono un barbone. Non vivo nemmeno sull'Appia!

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 15:04

SuperMau ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Lampo13 ha scritto:Non mi pare di aver tirato fuori il mio CV, (sapessi quanto ce l'ho lungo... ),
QUESTO si che e' un difetto comune a voi piloti......sarebbe ora vi confrontaste con noi tecnici :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Sai, meglio non fare questi confronti, una cosa è dirlo, un'altra è ...misurarlo (il CV)! :lol:

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: ryanair

Messaggio da Blues77 » 22 dicembre 2014, 16:32

Lampo 13 ha scritto:
SuperMau ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Lampo13 ha scritto:Non mi pare di aver tirato fuori il mio CV, (sapessi quanto ce l'ho lungo... ),
QUESTO si che e' un difetto comune a voi piloti......sarebbe ora vi confrontaste con noi tecnici :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Sai, meglio non fare questi confronti, una cosa è dirlo, un'altra è ...misurarlo (il CV)! :lol:
Misure a parte , mi domando e dico, sulla base del tuo filo narrativo capisco che i Piloti sono una categoria aldilà dell'ordinario rispetto ai comuni mortali, quanto meno in ambito Az. Per quale motivo, allora, chi è portatore di professionalità altamente qualificate, ha comunque delle grandi difficoltà a riciclarsi in compagnie alternative rispetto ad Alitalia ?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 22 dicembre 2014, 16:59

Blues77 ha scritto:Per quale motivo, allora, chi è portatore di professionalità altamente qualificate, ha comunque delle grandi difficoltà a riciclarsi in compagnie alternative rispetto ad Alitalia ?
dipende di quali compagnie parli.......
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 22 dicembre 2014, 17:44

Blues77 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
SuperMau ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Lampo13 ha scritto:Non mi pare di aver tirato fuori il mio CV, (sapessi quanto ce l'ho lungo... ),
QUESTO si che e' un difetto comune a voi piloti......sarebbe ora vi confrontaste con noi tecnici :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Sai, meglio non fare questi confronti, una cosa è dirlo, un'altra è ...misurarlo (il CV)! :lol:
Misure a parte , mi domando e dico, sulla base del tuo filo narrativo capisco che i Piloti sono una categoria aldilà dell'ordinario rispetto ai comuni mortali, quanto meno in ambito Az. Per quale motivo, allora, chi è portatore di professionalità altamente qualificate, ha comunque delle grandi difficoltà a riciclarsi in compagnie alternative rispetto ad Alitalia ?
Dipende di che piloti parli.
Occhio...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7043
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: ryanair

Messaggio da Lampo 13 » 22 dicembre 2014, 18:25

Blues77 ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
SuperMau ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Lampo13 ha scritto:Non mi pare di aver tirato fuori il mio CV, (sapessi quanto ce l'ho lungo... ),
QUESTO si che e' un difetto comune a voi piloti......sarebbe ora vi confrontaste con noi tecnici :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Sai, meglio non fare questi confronti, una cosa è dirlo, un'altra è ...misurarlo (il CV)! :lol:
Misure a parte , mi domando e dico, sulla base del tuo filo narrativo capisco che i Piloti sono una categoria aldilà dell'ordinario rispetto ai comuni mortali, quanto meno in ambito Az. Per quale motivo, allora, chi è portatore di professionalità altamente qualificate, ha comunque delle grandi difficoltà a riciclarsi in compagnie alternative rispetto ad Alitalia ?
Non capisco da cosa provenga questa affermazione. Molti Piloti sono stati messi in cassa integrazione più mobilità quando chiuse AZ LAI, quindi parliamo del 2009 per quasi tutti e del 2010 per altri che servivano per fare i passaggi macchina. I primi ad essere messi fuori dalla Compagnia sono stati quelli che nei 7 anni successivi avrebbero raggiunto i requisiti pensionistici, un bel numero sul totale, tutte persone che ovviamente non avevano nessun interesse nell'andare a sbattersi chissà dove. Qualcuno ha lavorato, perché chiamato e non poteva quindi rifiutare, per la stagione estiva per qualche piccola Compagnia italiana. Degli altri, mi risulta ci siano stati assunti in Qatar, Etihad, Emirates, anche Primi Ufficiali che sono stati fatti subito Comandanti, Wizzair, qualcuno in estremo oriente, Cina Vietnam, qualcuno in Africa... Non mi sono mai interessato dei numeri, ma non mi risultano queste grandi difficoltà a "riciclarsi", anzi. Comunque il periodo di "copertura" scadrà tra 1 anno.
Comunque quando parlavo di Piloti, prima, parlavo della categoria in generale, non di AZ in particolare.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9867
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da tartan » 22 dicembre 2014, 19:11

Ho saltato alcuni posts, altri li ho letti velocemente, può darsi che ormai sia fuori tema, però vorrei raccontare una parabola. Può darsi che l'abbia già raccontata, ma ho la memoria corta a causa delle vita lunga, almeno per ora. Qualche annetto orsono, il nostro grande capo ci raduna nella sua stanza e ci dice: ci servono nuovi addetti e fra un po' iniziamo le selezioni. Se qualcuno di voi pensa di avere delle persone che possono essere buone per il tipo di lavoro che facciamo, mi diano il loro nominativo che le aggiungiamo alla lista dei chiamati per le selezioni. Non è detto che saranno assunti, saranno solo selezionati come tutti gli altri.
All'epoca ero assistente dell'associazione cattolica dei frati francescani e uno dei giovani che frequentavano l'associazione si era appena laureato in ingegneria ed era interessato alla costruzione degli aeroporti. Ritenevo che fosse una persona preparata e visto che era attivo anche in associazione, ritenevo che fosse anche una persona che si dedicava. (nota per chi mi conosce bene: non ci credevo neanche allora, però l'ambiente era buono e mi sembrava di essere utile).
Feci il suo nome, fu sentito e venne assunto e mi fu affibiato. E vabbé, questo non mi era stato detto prima, però andava bene lo stesso. Era un elemento di estrema destra ed io avevo in organico tutti elementi di estrema sinistra che mi contestavano già solo in quanto capo. Con loro andavo daccordissimo e mi potevo fidare di loro ciecamente. Insieme al nuovo ne arrivò anche un altro, quindi avevo due neo assunti da inserire nel lavoro. Considerata la visione politica, allo scopo di ridurre i probabili attriti, spiegai corum populo come avrei assegnato i nuovi arrivati chiarendo anche subito i motivi. Entrambi nel mucchio, ma uno doveva riferire a me direttamente.
Dopo pochi mesi fui contestato con lamentele dirette ai superiori da entrambi. Da uno perchè seguivo l'amico mio più di quanto seguissi lui, dall'altro perchè si aspettava un trattamento privilegiato che non arrivava.
Fui chiamato dal grande capo che mi chiese spiegazioni sul perché la persona che avevo segnalato non fosse seguita in modo particolare. Risposi che io non avevo segnalato nessuno, mi ero limitato a fare un nome su esplicita richiesta e questo fatto non significava, per me, che ci dovessereo essere delle preferenze ingiustificate. Rinunciai ad entrambi e vaffanculo alle presentazioni.
Ve l'ho fatta breve, non è stato così semplice come l'ho scritto.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1910
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: ryanair

Messaggio da fabrizio66 » 22 dicembre 2014, 23:27

Raccomandazione/presentazione, credo che la differenza possa essere sinteticamente espressa nel contesto negativo che il primo ha nella cultura attuale.
In molte aziende specialmente quelle piccole il reclutamento può avvenire nel migliore dei casi per presentazione, nei peggiori per raccomandazioni.
Parliamo della presentazione: Circa 15 anni fa pur lavorando presso una primaria banca italiana fui distaccato in una piccolissima azienda formata dalla mia banca e da altre tre. Era una azienda talmente piccola che mi capitava di verificare finanziamenti ad importanti società per decine di miliardi di lire ed al tempo stesso andare in giro con il mio scoter con il tappeto da incollare all'ingresso dell'azienda.
La gestione dei finanziamenti e dei conteggi dei conti correnti dove erano depositate le some avveniva utilizzando dei fogli excelle fatti da me , i file le celle avevano formule cosi complesse che ci voleva un gran manico per saper gestire il tutto e quel manico ero io.
Ad un certo punto la mia banca mi fa rientrare presso di lei, nasce per cui la problematica di sostituirmi con tutto quello che comporta per il continui aziendale.
Purtroppo non si riusciva a trovare nessuno che fosse in grado di gestire 5 conti correnti con circa 300 miliardi divisi in 7856 partite differenti.
Poi mi permisi di presentare alla dirigenza un mio conoscente appena laureato con 110 e lode in economia e commercio, uno che ciaveva na capoccia particolare per saper gestire le cose contabili, ripeto solo presentare, ebbene scavalcò nella "graduatoria" altri due tre candidati ed ebbe la possibilità i sostituirmi egregiamente nel mio difficile lavoro nel tempo di pochi mesi.
L'azienda dove ero distaccato ripeto era molto molto piccola, non avevamo un ufficio del personale con 30 persone, il giorno che salutai il mio direttore tra le varie cose mi ringrazio per avergli presentato il mio amico risolvendo cosi un problema che sarebbe stato difficile da risolvere, la mia sostituzione e la gestione di quei maledetti conti dove mi cecavo nel raggiungere lo zero nella quadratura.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11572
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ryanair

Messaggio da flyingbrandon » 23 dicembre 2014, 0:20

SuperMau ha scritto:
Gliding Bricola ha scritto: AirOne venne assorbita da Alitalia CAI dopo la separazione da Ailtalia LAI.
Stai mettendo i fiorellini sulle i.
Beh...non li chiamerei fiorellini sulle i. Prima o dopo, per molti aspetti, rappresenta una notevole differenza...filosofica, concettuale e , soprattutto, pratica. Prima sei vivo, dopo sei morto...per farti un esempio banale.
SuperMau ha scritto: Giustamente detto...giochino di prestigio che rientra sotto il termine "raccomandati".

SE avessero voluto fare una cosa SERIA, avrebbero dovuto mettere TUTTI i piloti (AZ+AP) in fila, ore+anzianita+moltiplicatore dovuto al rating, e da li scegliere......

Ma questa e' un'altra storia... 8)
Mi stupisce un po' la tua analisi, soprattutto sulle persone e non sugli eventi. Posso capire che sia scatenata da una reazione emotiva ,se sei stato direttamente coinvolto o per amicizia, ma di fatto la tua analisi risulta di parte e originante da una tua idea che non mi sembra la più probabile alla luce dei fatti. La vediamo insieme? Così mi dici dove c'è il mio sbaglio. Il dato di fatto, e quello non è opinabile, sono quelli che tu definisci i fiorellini sulle i...quindi, in partenza, non puoi parlare di raccomandazione...vediamo, allora, il gioco di prestigio. In LAI hanno fatto delle porcate ...su questo non ci piove...ma non riesco proprio a vedere il ruolo del personale AP in queste porcate. Visto che i giochi di prestigio sono stati fatti dall'alto e visto che il personale AP non è contato mai un c***o neanche in AP, mi risulta difficile vedere una qualsiasi forma di influenza nei confronti del personale AZ. Parti con i SE...pur sapendo, immagino, che con i SE non fai la storia ma pugnette più o meno attendibili. Il tuo concetto di cosa SERIA a cui tu , mi pare, attribuisca anche il concetto di "giusto" è uno dei tanti ma non necessariamente il più giusto. Confrontare il personale di due compagnie che hanno date ben differenti vista l'età di AZ e di AP non lo trovo particolarmente "serio" così come l'anzianità che è un concetto puramente "aziendale" per il motivo espresso sopra. Potresti vedere da quanto volano le persone ma rimane un criterio come un altro. Il diritto a lavorare non penso sia maggiore in chi ha 14000 ore rispetto a chi ne ha 9000 o 3000. Se mi parli di serietà, quindi, l'unica possibilità sarebbe stata quella di prendere una commissione esterna di TRE e fare una selezione. I primi Xmila entrano. Ciò avrebbe richiesto un tempo ma, soprattutto, un costo. L'unica scelta "seria" la fai per bravura perchè età, anzianità, ore di volo e altri concetti simili sono sempre e comunque fattori di "c**o" o, comunque, non rappresentano un merito. Non è colpa mia o merito mio se sono nato in un anno oppure ho avuto la possibilità di lavorare in QUELLA compagnia da quella data. Detto questo, non penso che ai manovratori interessasse il futuro del personale AP o AZ, così come non conoscendo nessuno ,non penso avessero la preferenza di lasciare a casa Tizio o Caio. Cosa differenziava sulla carta il personale AP da quello AZ? I costi. Hanno deciso, con buona probabilità e secondo me, di fare carne di porco con chi costava di più. Altro fattore? Il type. Una volta scelto il 320, l'80 è il luogo dove attingere agli ingredienti. Se fino a qua concordi...gli AP più che raccomandati erano solo i "pezzenti". Se tu vuoi dirmi che sono fortunato ti dico "sì lo sono"...e non solo per come è andata la vicenda per gli ex AP ma nella vita in generale , ma raccomandato direi proprio di no. Altrimenti mi suona strano che un CPT per 10 anni in AP abbia preso meno di un FO in AZ...sarebbe una raccomandazione un po' del c***o. Solitamente, e non solo in ambito lavorativo, sono un convinto sostenitore del fatto che operiamo delle scelte, la cui definizione di giusta o sbagliata, è da vedersi in seguito. Se vuoi ,in privato, entro nel dettaglio con nomi e cognomi ma conosco personalmente FO in AZ, ex militari , invitati da Ex militari di AP Staff (TRE di un certo peso) nel momento di espansione in AP, a venire in AP e svolgere poco dopo il corso comando. Ciò significava, per loro, perdere soldi, determinati aspetti contrattuali , come ad esempio il servizio navetta, con turni più merdosi in cambio di un corso comando fatto in tempi ben più brevi di quelli che si prospettavano in AZ. La risposta? No. Una scelta condivisibilissima al momento ma che, di fatto, li ha inchiodati a dx in AZ. SE, come piace a te, avessero accettato, sarebbero CPT in CAI con pure la stella. Colpa di qualcuno? Non penso. Altri esempi? In AZ tanti hanno rifiutato più volte il passaggio al 320, in LAI e in tempi non sospetti...se non l'avessero fatto si sarebbero salvati per via della macchina. Ci sono altri aspetti di cui parlare ma ora sono stanco...penso che questi siano già sufficienti per dire che gli ex AP non sono stati raccomandati ma, in questo, sono stati fortunati...un po' per caso e un po' per scelta...altri non lo sono stati...un po' per caso un po' per scelta. Mi dispiace quindi che ci possa ancora essere qualcuno che invece di incazzarsi per le porcate fatte dai "manovratori"...o alcuni per scelte che, ahimè, si sono rivelate sbagliate, punti ancora il dito su gli ex AP come se avessero mai avuto il "potere" di influenzare gli eventi della loro esistenza.
Se poi vuoi che entriamo più nel dettaglio e con altri aspetti/esempi quali il contratto unico voluto da tutti tranne che dagli AZ, nei tempi d'oro, oppure l'ovvia mossa psicologica di CAI di mettere paura proprio all'unico ostacolo "forte" (a livello potenziale) rappresentato proprio dai piloti AZ (molto poi numerosi) a cui veniva effettivamente tolto di più , in termini globali e non puramente economici, rispetto agli AP etc etc...fammi un fischio.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da paky » 23 dicembre 2014, 0:54

ma siamo sul thread Alitalia - CAI o in Discussione Generiche? :mrgreen:
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
Alberto.c
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 379
Iscritto il: 28 maggio 2012, 10:22

Re: ryanair

Messaggio da Alberto.c » 23 dicembre 2014, 8:08

tartan ha scritto: Ve l'ho fatta breve, non è stato così semplice come l'ho scritto.
In questo caso l'errore mi sembra sia di chi ha affidato a tè la persona da tè segnalata, creando
così illusioni/delusioni non necessarie, probabilmente se lo affidavano ad un altro sarebbe
stato un ottimo elemento !!!

Ciao Alberto

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 23 dicembre 2014, 11:41

flyingbrandon ha scritto: Mi stupisce un po' la tua analisi, soprattutto sulle persone e non sugli eventi.
Mah, a dire la verita' io parlavo piu' degli eventi che delle persone nello specifico
flyingbrandon ha scritto:Il dato di fatto, e quello non è opinabile, sono quelli che tu definisci i fiorellini sulle i...quindi, in partenza, non puoi parlare di raccomandazione...
difatti...mai detto questo
flyingbrandon ha scritto:vediamo, allora, il gioco di prestigio. In LAI hanno fatto delle porcate ...su questo non ci piove...ma non riesco proprio a vedere il ruolo del personale AP in queste porcate.
Come hai detto anche piu' avanti, il personale di per se non ha avuto ruolo...l'azienda si.
Fattorizzando, SE non avessero fatto il gioco di prestigio, AP sarebbe fallita, il personale a spasso, le banche avrebbero preso una bastonata madornale, LAI si sarebbe probabilmente trasformata in CAI senza pero' portarsi dietro tutti i 320 AP in leasing alle condizioni che sappiamo......e ad oggi, dopo tutta l'esperienza che ho fatto in Delta, ti posso dire che una flotta di 80, organizzata e mantenuta come si deve, sul medio raggio non ha niente da invidiare ai 320/737...
flyingbrandon ha scritto:Confrontare il personale di due compagnie che hanno date ben differenti vista l'età di AZ e di AP non lo trovo particolarmente "serio" così come l'anzianità che è un concetto puramente "aziendale" per il motivo espresso sopra.
Ma difatti nella mia idea ho incluso un "moltiplicatore" dato dal rating, non potendo mettere sullo stesso piano un pilota 80 da un 320...
flyingbrandon ha scritto: L'unica scelta "seria" la fai per bravura perchè età, anzianità, ore di volo e altri concetti simili sono sempre e comunque fattori di "c**o" o, comunque, non rappresentano un merito.
MI sembra che qui le nostre opinioni coincidano....Fai una lista di priorita', e poi da quella lista parti con il sim....e tiri le somme.
flyingbrandon ha scritto: Altri esempi? In AZ tanti hanno rifiutato più volte il passaggio al 320, in LAI e in tempi non sospetti...se non l'avessero fatto si sarebbero salvati per via della macchina.

Sulla mentalita' del personale AZ, a tutti i livelli, sfondi una porta aperta....
flyingbrandon ha scritto: Mi dispiace quindi che ci possa ancora essere qualcuno che invece di incazzarsi per le porcate fatte dai "manovratori"...o alcuni per scelte che, ahimè, si sono rivelate sbagliate, punti ancora il dito su gli ex AP come se avessero mai avuto il "potere" di influenzare gli eventi della loro esistenza.

Nope....mi sembra di aver ribadito piu' volte che la colpa non e' dei singoli ma del "sistema" che e' stato utilizzato

Per tutto il resto, ti faccio un fischio...ma dopo le vacanze eh! :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Rispondi