ryanair

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 12:32

Tiziano, per giudicare una compagnia non basta fare qualche volo col solo bagaglio a mano. Per giudicare una compagnia devi conoscere le sue regole e l'impatto che ha sulle realtà aeroportuali e turistiche di una zona. Per conoscere una compagnia dovresti fare lo stesso lavoro che faccio io.

Io conosco Ryanair e non mi piace quello che ha fatto / sta facendo, e posso basare le mie osservazioni su dati reali che riguardano migliaia e migliaia di pax con cui ho avuto a che fare. La mia non è "invidia" perché sono un fan di Alitalia: io sono partito da una posizione neutrale nei confronti di tutte le compagnie operanti a SUF ed ero un mezzo fan di Ryanair perché credevo nei finanziamenti e nello sviluppo garantito dagli irlandesi... poi, lavorando in aeroporto, ho visto cosa succedeva veramente, ho iniziato ad apprezzare sempre di più la nostra ex compagnia di bandiera e ho iniziato a considerare una beffa il progetto Ryanair. Pensa che un paio di anni fa era mia intenzione organizzare una petizione per attivare collegamenti con CIA, ergo non l'ho pensata sempre così.

Lavorare sui voli Ryanair è mortificante e ti fa riflettere sui presunti benefici che la compagnia - grazie ad una serie di accordi commerciali molto discutibili che hanno avuto ripercussioni negative, tra le altre cose, anche sulla mia busta paga - porta al turismo. E' facile per te dire che basta rispettare le regole ma il mondo del pragmatismo è lontano anni luce dalla tua concezione. Capita puntualmente il pax col kg di troppo, con la patente come unico documento, col bagaglio da stiva non pagato, col bagaglio a mano non idoneo perché il peso e/o le dimensioni superano i limiti consentiti... e la differenza tra Ryanair e una full service è che non puoi fare nulla per aiutare il pax di turno, anzi sei costretto da logiche contorte a bastonarlo con tutte le conseguenze del caso. Devi litigare di continuo, devi andare a lavorare sapendo che qualcuno ti manderà a fan**lo. Stessa cosa con easyJet (quella, poi, ve la raccomando... :evil: ), Volotea & Co.. Invece lavorare sui voli Alitalia è un piacere perché non hai regole ferree che ti portano a litigare di continuo con le persone. Certo, ci sono gli overbooking, ma sono casi rari e comunque non sono problemi caratteristici delle full service.


Se la tua posizione è "ho viaggiato qualche volta con Ryanair, basta seguire le regole e ti garantisco che ti troverai bene" allora per me la discussione finisce qui, perché così facendo vai ad escludere dalla discussione una serie di cose che non c'entrano nulla con la tua esperienza personale ma che devono essere considerate. Vorrei vedere te, al posto mio, dire ad una famiglia con bambini che la compagnia non prevede l'imbarco prioritario per loro e che devono tornare indietro, imbarcarsi per ultimi e correre il rischio di viaggiare separati. Ma no, dai, basta conoscere le regole e pagare la priorità d'imbarco in fase di prenotazione... "se la sono cercata"... :roll:
Ultima modifica di Mobius il 15 maggio 2013, 12:37, modificato 1 volta in totale.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 12:36

P.S.
Il nuovo Presidente della nostra società di gestione e i sindacati stanno considerando le alternative a Ryanair qui a Lamezia e vogliono un rafforzamento della presenza di Alitalia, con la riattivazione dei collegamenti diretti per Bologna (al momento solo Ryanair garantisce questi collegamenti diretti). I sindacati in particolare hanno espresso da un anno a questa parte molta preoccupazione nei confronti dell'impatto di Ryanair sull'occupazione, dato che il modello low cost non fa altro che svuotare i banchi check-in e mandare varie persone a casa, alla faccia dello sviluppo e dei nuovi posti di lavoro garantiti da MOL.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ryanair

Messaggio da mcgyver79 » 15 maggio 2013, 13:03

Mobius ha scritto: Invece lavorare sui voli Alitalia è un piacere perché non hai regole ferree che ti portano a litigare di continuo con le persone.
Quindi nel tuo immaginario l'ideale è la classica situazione italiana del "volemose bene" mandando a quel paese il rispetto delle regole? Interpretazione morbida da applicare, per evitare lo sbattimento, solo alle condizioni di trasporto delle low-cost... mentre in ambiti a noi esterni non bisogna transigere in alcun modo. E' così?

Ciaooooo.
McGyver

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 13:05

Nn sono assolutissimamente daccordo con te ! Se ti alzi la mattina sapendo che dovrai litigare con qualcuno te la devi prendere con quel qualcuno e nn con la compagnia. Se la famiglia che deve tornare indietro e rischia di viaggiare separata dille che potevano leggere meglio il regolamento o che potevano spendere dieci euro in piu per l imbarco prioritario o addirittura di cambiare compagnia se le regole lette alla prenotazione nn gli vanno a genio. Se un pax si presenta con il bagaglio in sovrappeso la colpa e' solo che sua e nn della compagnia aerea in questione. Se tu accetti i termini all atto della prenotazione li devi poi rispettare e non fare finta di nulla e poi lamentarti.Io nn lavoro nel campo ma ciaggio molto quindi vedo la questione dal lato dell utente/passeggero ovviamente. Io le regole della ryan( che secondo alcuni possono anche essere ritenute eccessive) le ho sempre rispettate e non ho mai avuto problemi all imbarco o in volo.
Occhio...

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 13:06

Aggiungo... E sono sempre rimasto soddisfatto del servizio offerto che e' sempre stato consono al prezzo del biglietto
Occhio...

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3570
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: ryanair

Messaggio da spiridione » 15 maggio 2013, 13:55

Mobius ha scritto:Tiziano, per giudicare una compagnia non basta fare qualche volo col solo bagaglio a mano. Per giudicare una compagnia devi conoscere le sue regole e l'impatto che ha sulle realtà aeroportuali e turistiche di una zona. Per conoscere una compagnia dovresti fare lo stesso lavoro che faccio io...
Eccone un'altro...... :shock:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5569
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: ryanair

Messaggio da Ponch » 15 maggio 2013, 14:10

Mobius ha scritto:Lavorare sui voli Ryanair è mortificante e ti fa riflettere sui presunti benefici che la compagnia - grazie ad una serie di accordi commerciali molto discutibili che hanno avuto ripercussioni negative, tra le altre cose, anche sulla mia busta paga - porta al turismo. E' facile per te dire che basta rispettare le regole ma il mondo del pragmatismo è lontano anni luce dalla tua concezione. Capita puntualmente il pax col kg di troppo, con la patente come unico documento, col bagaglio da stiva non pagato, col bagaglio a mano non idoneo perché il peso e/o le dimensioni superano i limiti consentiti... e la differenza tra Ryanair e una full service è che non puoi fare nulla per aiutare il pax di turno, anzi sei costretto da logiche contorte a bastonarlo con tutte le conseguenze del caso. Devi litigare di continuo, devi andare a lavorare sapendo che qualcuno ti manderà a fan**lo. Stessa cosa con easyJet (quella, poi, ve la raccomando... :evil: ), Volotea & Co.. Invece lavorare sui voli Alitalia è un piacere perché non hai regole ferree che ti portano a litigare di continuo con le persone. Certo, ci sono gli overbooking, ma sono casi rari e comunque non sono problemi caratteristici delle full service.:
Il tuo e' un punto di vista. Posso essere d'accordo con te che Alitalia e' migliore di Ryanair ma non per i motivi citati sopra da te, poco ma sicuro. Tu hai citato delle regole di compagnia, i passeggeri sono stati avvertiti al momento dell'acquisto del biglietto. Non capisco cosa sia mortificante, tu stai facendo applicare una regola, mica e' colpa tua. Inoltre, non e' poi cosi' vero che le regole sono ferree e che le eccezioni non esistono.
Ultima modifica di Ponch il 15 maggio 2013, 14:24, modificato 1 volta in totale.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 14:15

Ponch ha scritto:Il tuo e' un punto di vista. Posso essere d'accordo con te che Alitalia e' migliore di Ryanair ma non per i motivi citati sopra da te, poco ma sicuro. Tu hai citato delle regole di compagnia, i passeggeri sono stati avvertiti al momento dell'acquisto del biglietto. Non capisco cosa sia mortificante, tu stai facendo applicare una regola, mica e' colpa tua. Inoltre, non e' poi cosi' vero che le regole sono ferree e che le eccezioni non esistono.
Continuiamo a scaricare la colpa sempre e solo sui passeggeri? Così è troppo facile.

Fammi un esempio di regola non ferrea di Ryanair che non possa comportare una negligenza lavorativa degna di una segnalazione e/o di un provvedimento disciplinare.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5569
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: ryanair

Messaggio da Ponch » 15 maggio 2013, 14:24

Mobius ha scritto:
Ponch ha scritto:Il tuo e' un punto di vista. Posso essere d'accordo con te che Alitalia e' migliore di Ryanair ma non per i motivi citati sopra da te, poco ma sicuro. Tu hai citato delle regole di compagnia, i passeggeri sono stati avvertiti al momento dell'acquisto del biglietto. Non capisco cosa sia mortificante, tu stai facendo applicare una regola, mica e' colpa tua. Inoltre, non e' poi cosi' vero che le regole sono ferree e che le eccezioni non esistono.
Continuiamo a scaricare la colpa sempre e solo sui passeggeri? Così è troppo facile.

Fammi un esempio di regola non ferrea di Ryanair che non possa comportare una negligenza lavorativa degna di una segnalazione e/o di un provvedimento disciplinare.
Non me ne' vengono in mente. Dipende molto dall'equipaggio di turno, a mio parere.
Comunque detta cosi' sembrerebbe che sia stata AZ ad "abituarvi bene". Cioe' non dovrebbe essere un problema seguire e far seguire le regole, e' di questo che stiamo parlando. Magari mi sbaglio.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 14:26

Ponch ha scritto:Dipende molto dall'equipaggio di turno, a mio parere.
Equipaggio o personale di terra? :?:
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5569
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: ryanair

Messaggio da Ponch » 15 maggio 2013, 14:31

Mobius ha scritto:
Ponch ha scritto:Dipende molto dall'equipaggio di turno, a mio parere.
Equipaggio o personale di terra? :?:
Equipaggio. Ho notato che qualcuno ogni tanto arriva a bordo con un bagaglio evidentemente grande e nessuno dice nulla. Dipende anche da quanto sei pieno ovviamente.
Non so i colleghi delle altre basi, ma noi di Dusseldorf cerchiamo sempre per quanto possibile di non creare problemi, di sicuro non scriviamo nessun report, soprattutto il flight deck.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4638
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 15 maggio 2013, 14:35

raga mi spiace ma mi trovo molto d'accordo con Mobius....

Mi pare tra l'altro che il suo chiarimento di alcuni post fa, su come funziona l'attivita' di tutti i giorni, sia molto chiaro e sia stato fatto in maniera molto oggettiva.

Mi sembra anche che Mobius non stia difendendo a spada tratta una parte o l'altra, ma solamente cercando di far capire i problemi di tutti i giorni che gente come lui, Shinra, Mermaid, Worf & co hanno tutti i giorni agli imbarchi.

Tiziano, e' facile dire che la gente non legge, non fa, sbaglia, colpa loro, ecc...PERO' alla fine della fiera, al gate il vaffa@ e il porco@ se lo prende il Mobius di turno, non MOL ne altri....facile parlare quando prendi 4 voli all'anno, comincia a prenderne 70-80 gia' vedi le cose in una maniera diversa.
Un minimo di flessibilita', da entrambe le parti (passeggero e compagnia) specialmente in casi particolari come Mobius diceva (famiglie, bambini, handicappati) non ti fanno perdere niente, anzi.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: ryanair

Messaggio da TheClubber » 15 maggio 2013, 14:37

Mobius ha scritto:
TheClubber ha scritto:
Mobius ha scritto:Dopo il nostro ultimo volo per Linate, infatti, i gestori dei negozi qui a SUF chiudono anche se ci sono altri 2-3 voli della Ryanair per un totale di 500 pax circa. Ricordo perfettamente una negoziante che disse "gli ultimi due voli sono della Ryanair, io chiudo ora perché questi vanno direttamente al gate e non comprano nulla." Aveva perfettamente ragione.
Non capisco la logica di quest'affermazione. :|
La logica di questa affermazione è che con Ryanair i negozi in aeroporto non incassano, alla faccia dei buoni propositi sul turismo con una spesa media prevista di centinaia € per ogni "turista" portato da Ryanair. Vogliamo parlare anche di quelli che dormono in aeroporto, risparmiando un pernottamento e quindi altri soldi?
Ti chiedo perdono, ma continuo a non capire perché con Ryanair i negozi in aeroporto non guadagnano. :roll:

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 14:40

Ponch ha scritto:Equipaggio. Ho notato che qualcuno ogni tanto arriva a bordo con un bagaglio evidentemente grande e nessuno dice nulla. Dipende anche da quanto sei pieno ovviamente.
Non so i colleghi delle altre basi, ma noi di Dusseldorf cerchiamo sempre per quanto possibile di non creare problemi, di sicuro non scriviamo nessun report, soprattutto il flight deck.
Gli equipaggi di FR sono furbi. Apparentemente non fanno nulla se arrivano cabin bag un po' oversize, ma puoi stare tranquillo, segnalano l'aeroporto e il personale coinvolto nella procedura di imbarco, costringendoci ad intensificare i controlli e ad essere più duri nei confronti dei passeggeri.

I colleghi rampisti mi dicono anche che molti AAVV Ryanair non hanno la voglia di sistemare i bagagli a mano a bordo (orientandoli diversamente nelle cappelliere si risparmia spazio e quindi entrano più bagagli), e quindi fanno mettere quelli in eccesso in stiva a membro di segugio. Almeno easyJet (così come Alitalia, succedeva regolarmente coi CR9, ora capita raramente) dà ai pax un codice a barre che permette il tracciamento dei bagagli a mano caricati in stiva.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 14:44

Mobius tu dici che molte regole di fr sono stupide allora anche i pax che le leggono e le accettano sono stupidi.... No nn e' questo il punto.Io ti offro un prodotto , buono o cattivo che sia, tu lo visioni e se poi lo accetti e lo acquisti sono problemi tuoi se dopo nn ti piace...
Occhio...

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 14:47

Calcolando che io ragiono da pax, il problema e' facile: se nn ti sta bene la politica fr cambi compagnia e basta... Consapevole pero che paghi di piu'. Nn si puo pretendere di utilizzare una low cost ed avere i servizi di una major.... Poco pagare poco avere su dice dalle mie parti.... N. Si puo avere la botte piena e la moglie ubriaca!
Occhio...

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: ryanair

Messaggio da TheClubber » 15 maggio 2013, 14:51

Io sono dell'idea che la legge non ammette ignoranza.

Se Ryanair (o chissà quale altra compagnia) impone determinate misure per il bagaglio a mano, tu, passeggero, non puoi pretendere di portare in cabina un bagaglio più grande!
Se dopo pretendi di aver ragione, sei un idiota. Punto.

A CDG un'addetta al gate non voleva far passare un bagaglio a mano perché era fuori misura. La proprietaria continuava a insistere che all'andata (a MXP) gliel'avevano fatto passare. Si trattava di Easyjet nella fattispecie. In questo caso il vero problema è l'addetto di MXP che è poco zelante al confronto di quello francese! Ecco perché noi italiani siamo un po' troppo "ma sì, dài! passa pure!" :| :| :|

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5569
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: ryanair

Messaggio da Ponch » 15 maggio 2013, 14:52

Comunque ho capito il punto di Mobius e sono dell' idea che avere a che fare con la gente sia il lavoro piu' difficile che possa esserci. Le persone di buon senso ne' hanno poco, non capiscono che hanno accettato delle regole e si incavolano pure.
Il passeggero medio purtroppo e' cosi'.

P.S. Mobius il 31 mattina sei di servizio ? ci facciamo un espresso. :mrgreen:
Is it light where you are yet?

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: ryanair

Messaggio da camicius » 15 maggio 2013, 14:54

Rientro a commentare, perché l'assegno che mi stacca Ryanair alla fine del mese mi serve....

Mobius ha scritto: Eh?

Le regole di compagnia
<snip>
non aspettarti nessun aiuto.
C'è qualche regola che impone di accettare passeggeri in ritardo, con documenti non presenti nel contratto di acquisto eccetera?
No. Quindi Ryanair ha tutto il diritto di dirti che, se sei arrivato in ritardo l'aereo non lo prendi, anche se in teoria, correndo un po', magari riesci a salire.

Mobius ha scritto: Il sistema Ryanair ha come punta della piramide MOL e come base i pax che vanno a Stocazzemburg [cit. SHINRA].
Che se vogliono andare a Stocazzemburg hanno tutto il diritto di farlo. Per esempio ho scoperto che Girona è una bellissima città, come lo è Bergamo. E Ciampino e Bergamo non sono tremendamente più distanti da Roma e Milano rispetto a Fiumicino e Malpensa.
Mobius ha scritto: Sono tutti responsabili più o meno direttamente dello scempio che si ripete giornalmente nei vari aeroporti italiani, e non sono per nulla d'accordo con la tua visione secondo la quale la responsabilità di tutto debba essere scaricata sui passeggeri che non seguono le regole. Se la compagnia ha regole stupide, se permetti io inizio criticando la compagnia stessa e poi critico i passeggeri che non seguono le regole. La colpa non può essere solo dei passeggeri, è troppo facile difendere Ryanair in questo modo, e comunque se le regole sono stupide certe volte è difficile, ma molto difficile, non stare dalla parte dei passeggeri.

I pax sbagliano ma non puoi non ammettere che, specialmente nel caso delle famiglie con bambini e dei passeggeri che hanno richiesto assistenza con o senza ambulift, Ryanair fa - come minimo - schifo. E' un dato di fatto. E' stupido e incivile negare l'imbarco prioritario ad una famiglia con bambini, è stupido accettare solo 4 passeggeri a mobilità ridotta su un B738 da 189 posti, è stupido far pagare 20-24€ al kg, è stupido far pagare l'ACI 72€... Ryanair ha tante di quelle cose stupide che neanche puoi immaginare e la colpa non può essere sempre e solo dei passeggeri.
Se non ricordo male, ai passeggeri con infant e passeggini viene comunque associata una priorità (ma non ci metto la mano sul fuoco).
E sulle altre cose, l'aereo è mio, le regole sono chiare, sono dette, stradette e ridette. Ti stanno bene? Viaggi con noi. Non ti stanno bene? Di compagnie aeree è piena l'aria. Dove devi andare va solo Ryanair? O fai la piega o vai in treno.
Mobius ha scritto: Quando si presenta un pax con patente e non può partire la colpa non è solo sua. La colpa è anche della compagnia aerea che non rispetta la legge italiana, e comunque ci sono anche persone che perdono il documento di identità e prese dalla disperazione provano a partire con la patente. A te non è mai capitato di perdere qualcosa? Suvvia.
Suvvia un corno. Mio padre ha la patente con la foto di quando aveva 18 anni e ora ne ha 60. Pensi di riuscire a riconoscerlo?
E comunque questo È uno strappo alla regola che diceva prima mcgyver79. La regola dice che devi avere carta d'identità o passaporto. È una regola che hai sottoscritto, se non ti andava bene dovevi lamentarti prima.
Mobius ha scritto:
tiziano79 ha scritto:Aggiungo... E sono sempre rimasto soddisfatto del servizio offerto che e' sempre stato consono al prezzo del biglietto
Questo non rende Ryanair una buona compagnia. Anch'io, conoscendo le sue regole, sono capace di viaggiare rispettandole. Il mio unico volo con FR è stato abbastanza tranquillo, ma conoscendo i retroscena non sono talmente superficiale da dire che Ryanair è una signora compagnia. :roll:
Ryanair mi ha portato in giro per l'europa, a prezzi ridicoli (rispetto alle altre compagnie, ho controllato SEMPRE). Con i soldi generati da Ryanair (principalmente) Orio si è praticamente ristrutturato tutto. Per altri fatti, Ryanair è discutibile (i rapporti con i piloti, i contributi pubblici (che peraltro anche altre compagnie ricevano, in modi diversi), ecc.) ma discutere su robe come il rispetto delle regole rischia di
Mobius ha scritto:Tiziano, per giudicare una compagnia non basta fare qualche volo col solo bagaglio a mano. Per giudicare una compagnia devi conoscere le sue regole e l'impatto che ha sulle realtà aeroportuali e turistiche di una zona. Per conoscere una compagnia dovresti fare lo stesso lavoro che faccio io...
Bisognerebbe essere un minimo più obiettivi, e accettare anche i pareri degli altri. E pensare di non avere sempre e comunque la verità in tasca.

SuperMau ha scritto: Mi sembra anche che Mobius non stia difendendo a spada tratta una parte o l'altra, ma solamente cercando di far capire i problemi di tutti i giorni che gente come lui, Shinra, Mermaid, Worf & co hanno tutti i giorni agli imbarchi.

Tiziano, e' facile dire che la gente non legge, non fa, sbaglia, colpa loro, ecc...PERO' alla fine della fiera, al gate il vaffa@ e il porco@ se lo prende il Mobius di turno, non MOL ne altri....facile parlare quando prendi 4 voli all'anno, comincia a prenderne 70-80 gia' vedi le cose in una maniera diversa.
Un minimo di flessibilita', da entrambe le parti (passeggero e compagnia) specialmente in casi particolari come Mobius diceva (famiglie, bambini, handicappati) non ti fanno perdere niente, anzi.
SuperMau, anche io nel mio lavoro ho sentito vaffa@ e porco@, e ho dovuto difendere scelte e cose fatte da altri, magari con il mio parere negativo. Facevo il programmatore, e le scelte le prendeva il project manager, ma dal cliente a installare la roba ci andavo io. E il cliente buttava su di me tutte le robe che non andavano.
Proprio oggi ho dovuto dire a un collega che un file che aveva cancellato non c'è perché non abbiamo abbastanza spazio per il backup, perché il capo non mi compra i dischi per farlo. Il capo ha sentito le madonne? No, le ho sentite io.


Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: ryanair

Messaggio da N176CM » 15 maggio 2013, 14:55

tiziano79 ha scritto:Mobius tu dici che molte regole di fr sono stupide allora anche i pax che le leggono e le accettano sono stupidi.... No nn e' questo il punto.Io ti offro un prodotto , buono o cattivo che sia, tu lo visioni e se poi lo accetti e lo acquisti sono problemi tuoi se dopo nn ti piace...
Sì sono stupidi o meglio ignoranti, nel senso tecnico del termine, ovviamente. Il passeggero medio di FR non legge certo tutte le regole e regolette, non sa nulla di come funziona un volo e, quindi, "cade" negli errori. Ovvio che è colpa del pax che non legge (ed è innegabile che buona parte delle poltiche di FR e di altre low cost si basino su questo aspetto), ma a livello di sistema la domanda da porsi è: è corretto che, a livello etico, sociologico, politico, economico, sul mercato si operi in questo modo? Soprattutto laddove è il pubblico (cioé tutti noi) che finanzia queste compagnie?
La rispota può essere: sì è giusto perchè la compagnia dice tutto chiaramente ed è il pax che dovrebbe essere meno stupido. Oppure la risposta può essere: no non è corretto, perchè a livello di sistema questo comportamento risulta dannoso.
Mobius ci sta dando la sua visione da professionista del settore e, quindi, sta argomentando la seconda risposta. Probabilmente se ci fosse sul forum un dirigente FR ci argomenterebbe la prima risposta.
Dopodiché una volta che è tutto chiaro, sta al passeggero scegliere se accettare le regole oppure no e, qundi, se volare con FR oppure con altre compagnie.
Tutto questo senza entrare nel discoro fatto parecchie volte circa, invece, il mancato (totale o parziale) rispetto delle regole in caso di cancellazioni, ritardi etc. per cui il ragionamento che il pax doveva sapere non vale più.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 14:55

SuperMau ha scritto:raga mi spiace ma mi trovo molto d'accordo con Mobius....

Mi pare tra l'altro che il suo chiarimento di alcuni post fa, su come funziona l'attivita' di tutti i giorni, sia molto chiaro e sia stato fatto in maniera molto oggettiva.

Mi sembra anche che Mobius non stia difendendo a spada tratta una parte o l'altra, ma solamente cercando di far capire i problemi di tutti i giorni che gente come lui, Shinra, Mermaid, Worf & co hanno tutti i giorni agli imbarchi.

Tiziano, e' facile dire che la gente non legge, non fa, sbaglia, colpa loro, ecc...PERO' alla fine della fiera, al gate il vaffa@ e il porco@ se lo prende il Mobius di turno, non MOL ne altri....facile parlare quando prendi 4 voli all'anno, comincia a prenderne 70-80 gia' vedi le cose in una maniera diversa.
Un minimo di flessibilita', da entrambe le parti (passeggero e compagnia) specialmente in casi particolari come Mobius diceva (famiglie, bambini, handicappati) non ti fanno perdere niente, anzi.
Grazie, hai capito tutto!

Worf dove lavora?
TheClubber ha scritto:Ti chiedo perdono, ma continuo a non capire perché con Ryanair i negozi in aeroporto non guadagnano. :roll:
Allora, i pax con quattro soldi comprano un biglietto Ryanair, arrivano in aeroporto e vanno direttamente al gate, dove fanno di tutto per stare davanti e avere la possibilità di scegliere i posti a bordo: stanno in piedi di fronte al gate anche per più di un'ora. Ai negozi non ci pensano nemmeno. Qualcuno va al banco check-in per lasciare il bagaglio, poi segue gli altri.

Altre compagnie (Alitalia e Air Berlin in primis) garantiscono un flusso di persone verso l'area check-in e hanno una tempistica diversa che permette alle persone di comprare souvenir e/o alimentari.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 14:58

Ponch ha scritto:P.S. Mobius il 31 mattina sei di servizio ? ci facciamo un espresso. :mrgreen:
Il 31 lavorerò, salvo cambiamenti di orario, dalle 13:00 alle 21:00. :wink:
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: ryanair

Messaggio da TheClubber » 15 maggio 2013, 14:58

Mobius ha scritto:
TheClubber ha scritto:Ti chiedo perdono, ma continuo a non capire perché con Ryanair i negozi in aeroporto non guadagnano. :roll:
Allora, i pax con quattro soldi comprano un biglietto Ryanair, arrivano in aeroporto e vanno direttamente al gate, dove fanno di tutto per stare davanti e avere la possibilità di scegliere i posti a bordo: stanno in piedi di fronte al gate anche per più di un'ora. Ai negozi non ci pensano nemmeno. Qualcuno va al banco check-in per lasciare il bagaglio, poi segue gli altri.

Altre compagnie (Alitalia e Air Berlin in primis) garantiscono un flusso di persone verso l'area check-in e hanno una tempistica diversa che permette alle persone di comprare souvenir e/o alimentari.
Chiaro. Su questo aspetto non discuto, ma è il solito problema del passeggero medio: che senso ha (per voli che nella maggior parte dei casi sono di corto-medio raggio) dover per forza essere in prima fila all'imbarco? :|

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4638
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: ryanair

Messaggio da SuperMau » 15 maggio 2013, 15:01

Mobius ha scritto:Grazie, hai capito tutto!

Worf dove lavora?
fa il rampista a FCO, e' anche un utente del forum (mi pare sia Worf359 il nome completo)
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 15:04

TheClubber ha scritto:Chiaro. Su questo aspetto non discuto, ma è il solito problema del passeggero medio: che senso ha (per voli che nella maggior parte dei casi sono di corto-medio raggio) dover per forza essere in prima fila all'imbarco? :|
Perché Ryanair applica la regola del free-seating e le persone si ammucchiano come dei matti. Qualcuno sceglie il posto, qualcun altro compra la priorità d'imbarco, ma quasi tutti arrivano al gate provando a passare davanti per poter scegliere il posto che vogliono. E' un macello, credimi, certe volte bloccano anche i passeggeri con sedia a rotelle!

Le regole Ryanair impongono un tetto massimo di 60 persone con imbarco prioritario su ogni volo, ma per quanto mi riguarda quella cifra non è sta mai raggiunta qui.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: ryanair

Messaggio da 77W » 15 maggio 2013, 15:06

Mobius, hai mai notato le continue polemiche fatte contro Alitalia per aver cancellato il ritorno non avendo volato l'andata?
E' una delle tante regole (a mio avviso giusta) accettate in fase di prenotazione e ricordate prima del pagamento, e non vi è alcuna "flessibilità" da parte della compagnia nei confronti dei passeggeri coinvolti.
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 15:09

77W ha scritto:Mobius, hai mai notato le continue polemiche fatte contro Alitalia per aver cancellato il ritorno non avendo volato l'andata?
E' una delle tante regole (a mio avviso giusta) accettate in fase di prenotazione e ricordate prima del pagamento, e non vi è alcuna "flessibilità" da parte della compagnia nei confronti dei passeggeri coinvolti.
Se il passeggero dimostra di aver viaggiato fornendo una prova, l'SQKO diventa SQOK, si contatta un ufficio a FCO e si fa partire il passeggero.
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
TheClubber
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 959
Iscritto il: 3 giugno 2009, 23:13
Località: 40km da BGY

Re: ryanair

Messaggio da TheClubber » 15 maggio 2013, 15:12

Mobius ha scritto:
TheClubber ha scritto:Chiaro. Su questo aspetto non discuto, ma è il solito problema del passeggero medio: che senso ha (per voli che nella maggior parte dei casi sono di corto-medio raggio) dover per forza essere in prima fila all'imbarco? :|
Perché Ryanair applica la regola del free-seating e le persone si ammucchiano come dei matti. Qualcuno sceglie il posto, qualcun altro compra la priorità d'imbarco, ma quasi tutti arrivano al gate provando a passare davanti per poter scegliere il posto che vogliono. E' un macello, credimi, certe volte bloccano anche i passeggeri con sedia a rotelle!

Le regole Ryanair impongono un tetto massimo di 60 persone con imbarco prioritario su ogni volo, ma per quanto mi riguarda quella cifra non è sta mai raggiunta qui.
Ma che colpa ha Ryanair se gli italiani non capiscono un ca**o?

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: ryanair

Messaggio da 77W » 15 maggio 2013, 15:14

Mobius ha scritto: Se il passeggero dimostra di aver viaggiato fornendo una prova, l'SQKO diventa SQOK, si contatta un ufficio a FCO e si fa partire il passeggero.
No, intendo se effettivamente non ha viaggiato, non "rispettando la sequenza dei voli", e a prescindere dai motivi (presunta astuzia o impedimenti fisici/familiari).
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 15:20

mobius ti assicuro che a CIA, aeroporto che conosco molto bene, quei 2 o 3 negozianti neanche esisterebbero se nn ci fosse FR....
Occhio...

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: ryanair

Messaggio da Mobius » 15 maggio 2013, 15:22

77W ha scritto:No, intendo se effettivamente non ha viaggiato, non "rispettando la sequenza dei voli", e a prescindere dai motivi (presunta astuzia o impedimenti fisici/familiari).
In quel caso bisogna comprare un biglietto nuovo che costa, come si dice qui, "L'Ira di Dio", perché i biglietti di sola andata acquistati all'ultimo momento costano svariate centinaia di Euro.

La mia esperienza peggiore al check-in Alitalia è stata proprio una SQKO con due passeggeri canadesi di origini greche (una coppia sulla cinquantina) che a causa della morte della madre della signora hanno perso il volo di andata. Non c'è stato nulla da fare, quando esce il messaggio:

CHECK COUPON SEQUENCE AND CALL TICKET OFFICE

...è difficile gestire la situazione. Alla fine i passeggeri coinvolti hano dovuto pagare 1.400€ per un nuovo biglietto con itinerario SUF-FCO-YYZ. Che tristezza. :(
tiziano79 ha scritto:mobius ti assicuro che a CIA, aeroporto che conosco molto bene, quei 2 o 3 negozianti neanche esisterebbero se nn ci fosse FR....
Non sono mai stato a CIA, ma per il traffico che ha 2-3 negozianti non sono pochi, scusa? :?:
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 15:23

non c'è proprio lo spazio per i negozi a cia!
Occhio...

Avatar utente
viaggiodasolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 205
Iscritto il: 23 febbraio 2011, 23:14
Contatta:

Re: ryanair

Messaggio da viaggiodasolo » 15 maggio 2013, 15:27

Vi dico la mia, anche se nessuno me l'ha chiesto :D

Si era partiti parlando dell'assicurazione obbligatoria e si è finiti (come sempre quando c'è Ryanair di mezzo) in un polverone in cui ognuno ha detto la sua, su argomenti diversi.

Sulle pressioni verso il personale e gli addetti dei vari aeroporti, non mi esprimo perché non lavoro nel settore.

Sui contratti che Ryanair propone agli aeroporti, ho già scritto che si firmano in due: la compagnia non preleva i soldi dagli enti (come ha scritto Mobius qualche post più dietro), ma gli vengono erogati sulla base di un contratto firmato dall'ente stesso. Se questo contratto, come dite, è svantaggioso per l'ente e per la comunità tutta, ahimè c'è da prendersela con chi l'ha sottoscritto, non con Ryanair che lo onora.

Sul mancato indotto avrei da ridire qualcosina: ok, il passeggero Ryanair (mediamente) non ha le stesse possibilità economiche di chi viaggia in first con Emirates, ma non è l'acquisto al negozio del duty free che fa la differenza a mio avviso (anche perché i prezzi dei negozi negli aeroporti per qualche ragione a me ignota sono gonfiati alle stellle: per me uno che paga 4€ per un pacco di patatine che ne costa 1, o è cretino, o ha 4€ di troppo, o sta morendo di fame), quanto la possibilità concreta di portare turisti in una località che, diversamente, non avrebbero mai potuto conoscere.
Secondo me un investimento con Ryanair, se valutato per bene e limitato alla fase di startup di una zona a forte vocazione turistica, può dare i suoi frutti.
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11409
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ryanair

Messaggio da flyingbrandon » 15 maggio 2013, 15:31

TheClubber ha scritto:
Ma che colpa ha Ryanair se gli italiani non capiscono un ca**o?
Parlate su due piani diversi...concordo con Mobius e SuperMau per quello che riguarda il piano "elasticità" casi particolari. Il problema, esclusivamente etico, è che Ryan offre un servizio come tanti altri, con della clausole come pochi altri...clausole a volte "invisibili", a volte non identificabili facilmente da un NON addetto ai lavori o particolarmente pratico. Non ha nessuna colpa se a bordo ci arriva uno che non capisce un c***o...ha qualche colpa, sempre a livello etico e non pratico, quando cerca di farti cadere in qualche tranello...e che ci provi è un dato di fatto. In realtà, visto che i passeggeri continuano a non calare, significa che stanno istruendo gli Italiani a viaggiare in aereo....e questo è un bene...perché se sei riuscito a volare con Ryan voli con chiunque...ma non bisogna dimenticare che hanno già perso una causa per pubblicità ingannevole...quando i prezzi erano tutto tranne che chiari. Quindi difficile difendere Ryan dal punto di vista etico...soprattutto quando cerca di non fornire assistenza, perché così scrivono loro, quando PER LEGGE, devono farlo. Ovvio che il passeggero informato può volare con Ryan tranquillamente perché sa e legge...tanti altri no...e su un servizio "per la gente" a volte non ti aspetti che ci sia la fregatura pronta ad aspettarti.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: ryanair

Messaggio da tiziano79 » 15 maggio 2013, 15:35

io ho sempre letto e compreso tutto sui servizi ryan.... saro' piu intelligente degli altri si vede...ma nn penso..sono solo piu attento.
Occhio...

Rispondi