Imbarco su Ryanair

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Bryan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 202
Iscritto il: 23 settembre 2008, 10:36
Località: Brescia

Imbarco su Ryanair

Messaggio da Bryan » 9 luglio 2012, 10:26

Ciao a tutti, domani volerò per la prima volta con la "Banda O' Leary" alla volta di Ibiza. Ho già espletato tutte le formalità (check in on line compreso) ma mi chiedo: è vero come mi hanno detto che se non hai fatto l'imbarco prioritario non hai un posto assegnato e funziona un po' come se si prendesse l'autobus su cui ognuno si siede dove vuole? Tipo "chi prima arriva meglio alloggia"......Perchè in questo caso mi conviene arrivare per tempo.....E ci sono dei posti in cui in ogni caso non puoi sederti?

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da mcgyver79 » 9 luglio 2012, 10:35

Sì, è così, prima ti imbarchi e più scelta hai. Talvolta alcune file sono inibite (per esigenze di centraggio o per altro).

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 9 luglio 2012, 11:10

mcgyver79 ha scritto:Sì, è così, prima ti imbarchi e più scelta hai. Talvolta alcune file sono inibite (per esigenze di centraggio o per altro).

Ciaooooo.
L'apoteosi del rag. Fantozzi (indimenticabili pagine sul volo charter) :mrgreen:

A proposito di Ryanair. Ho un quesito da porvi, che da tempo mi attanaglia, e nonostante mi arrovelli non riesco a risolvere.

Per quale oscura ragione normali passeggeri che in qualunque altra compagnia aerea dell'orbe terraqueo si comporterebbero in modo più o meno irreprensibile, non appena salgono a bordo di un aereo Ryanair si lasciano andare ad ogni sorta di comportamento teppistico, colti da irrefrenabile smania di liberare gli istinti peggiori? Alludo non solo agli applausi all'atterraggio, in ciò incoraggiati dalla perfida trombetta istituzionale, ma ora anche al decollo, con sberleffi durante le presentazioni di sicurezza, urla e cori da stadio con lanci di oggetti, indumenti e avanzi di cibo da poppa a prua. Epico un coro generale (di riprovazione) al momento dello spegnimento delle luci per un decollo notturno.
Che accade nella psiche di costoro? Eppure sono persone normali, studenti, lavoratori, professionisti. Quale perversa sostanza psicotropa diffusa a bordo provoca tali reazioni?
Infatti costoro non si comporterebbero così neppure nel più sgarrupato autobus dell'Amazzonia, anche perché verrebbero immediatamente abbandonati nel sertao brasiliano.
Ci vorrebbe un socio-psicologo.
Il tragico è che anche chi non prende parte all'orgia sonora sorride compiaciuto...
No, ci deve essere qualcosa nell'aria... a meno che non si tratti di una reazione alle vessazioni circa le dimensioni del bagaglio, la carta di imbarco smarrita, il sedile non reclinabile, la corsa sgomitante per i posti migliori ecc...
Ultima modifica di sardinian aviator il 9 luglio 2012, 11:25, modificato 1 volta in totale.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: porto seguro bahia
Contatta:

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da MAURIZIO60 » 9 luglio 2012, 11:12

Il problema maggiore imbarcandosi per ultimo e che se l'aereo è pieno magari non trovi posto per il bagaglio a mano e quindi te lo mettono in stiva. :D
Ciao e buon viaggio, io avrò fatto un 70/80 voli con fr , ma ultimamente preferisco fare l'imbarco prioritario almeno prendo i posti vicino l'uscita di emergenza così ho più spazio per le gambe. :oops:
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da mermaid » 9 luglio 2012, 11:25

Bryan ha scritto: .E ci sono dei posti in cui in ogni caso non puoi sederti?
le uscite di emergenza se hai un qualsiasi problema di mobilità, sei incinto, non udente/vedente o viaggi con bambini/infant.. :)
Immagine

Ti!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9561
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da Maxx » 9 luglio 2012, 11:31

sardinian aviator ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:Sì, è così, prima ti imbarchi e più scelta hai. Talvolta alcune file sono inibite (per esigenze di centraggio o per altro).

Ciaooooo.
L'apoteosi del rag. Fantozzi (indimenticabili pagine sul volo charter) :mrgreen:

A proposito di Ryanair. Ho un quesito da porvi, che da tempo mi attanaglia, e nonostante mi arrovelli non riesco a risolvere.

Per quale oscura ragione normali passeggeri che in qualunque altra compagnia aerea dell'orbe terraqueo si comporterebbero in modo più o meno irreprensibile, non appena salgono a bordo di un aereo Ryanair si lasciano andare ad ogni sorta di comportamento teppistico, colti da irrefrenabile smania di liberare gli istinti peggiori? Alludo non solo agli applausi all'atterraggio, in ciò incoraggiati dalla perfida trombetta istituzionale, ma ora anche al decollo, con sberleffi durante le presentazioni di sicurezza, urla e cori da stadio con lanci di oggetti, indumenti e avanzi di cibo da poppa a prua. Epico un coro generale (di riprovazione) al momento dello spegnimento delle luci per un decollo notturno.
Che accade nella psiche di costoro? Eppure sono persone normali, studenti, lavoratori, professionisti. Quale perversa sostanza psicotropa diffusa a bordo provoca tali reazioni?
Infatti costoro non si comporterebbero così neppure nel più sgarrupato autobus dell'Amazzonia, anche perché verrebbero immediatamente abbandonati nel sertao brasiliano.
Ci vorrebbe un socio-psicologo.
Il tragico è che anche chi non prende parte all'orgia sonora sorride compiaciuto...
No, ci deve essere qualcosa nell'aria... a meno che non si tratti di una reazione alle vessazioni circa le dimensioni del bagaglio, la carta di imbarco smarrita, il sedile non reclinabile, la corsa sgomitante per i posti migliori ecc...
Secondo me è la convinzione di non essere a bordo di un aereo appartenente ad una Compagnia aerea ma a qualcosa di diverso. Una specie di affittaaerei con uso cucina e doppi servizi. A riprova di quanto dici, ho visto su Youtube un incredibile filmato di un vero e proprio balletto lungo il corridoio su un volo partito da Pescara. I commenti dicevano più o meno "ecco la travolgente simpatia della gente d'Abruzzo!" e non erano ironici. Non so se l'aereo fosse in volo o a terra, ma la gravità della cosa è identica. Personalmente volerò a fine mese per la prima volta da Pescara a Bergamo con Ryanair e se vedrò qualcosa di strano lo segnalerò immediatamente agli assistenti di volo.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 9 luglio 2012, 11:38

Grazie di cuore! Almeno so di non essere il solo.....
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da N176CM » 9 luglio 2012, 12:34

sardinian aviator ha scritto:Grazie di cuore! Almeno so di non essere il solo.....
Ogni discorso sociologico lascia ovviamente il tempo che trova, ma con un po' di generalizzazione e banalizzazione io la vedo così: innanzitutto il passeggero medio FR non è il passeggero medio che incontri sui voli delle compagnie tradizionali, per età (mediamente più bassa), per tipologia di viaggio (più leisure che business), per livello economico (mediamente più basso), etc. Inoltre, è abbastanza normale che se la compagnia punta molto sul "metterla sul ridere" (vedi trombetta, gratta e vinci, A/V forzati a fare i simpatici per vendere etc etc) anche i passeggeri si adeguano. Se vai a casa di una persona che ha un atteggiamento rilassato anche tu tendi a rilassarti, se ha un atteggiamento serio e impettito anche tu tendi ad essere serio e impettito.
Dopodiché un conto è "metterla sul ridere" un conto è essere maleducati. E purtroppo i maleducati sono ovunque anche in first. :?
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 9 luglio 2012, 13:04

se ha un atteggiamento serio e impettito anche tu tendi ad essere serio e impettito.

Il fatto è che loro sono davvero seri ed impettiti nel controllo delle tue sospette magagne (il manico del trolley che esce dalla dima, il grammo in eccesso oltre i 10 kg.) per cui prima del volo c'è proprio poco da ridere. Anzi la maggior parte dei passeggeri sono mediamente preoccupati se non terrorizzati da possibili inghippi, maggiori spese ecc... fino al rifiuto dell'imbarco.
Io scherzavo, ma può darsi che davvero ci si comporti così come uno sfogo.
Ed anche a bordo c'è poco da ridere, ho visto sbarcare intere file dal n. x al n. y perché qualcuno lì in mezzo si era lasciato un po' andare. E ci sono passate tranquille famiglie con bambini che si sono viste addirittura separare (un genitore era seduto nella fila dei "buoni"). In generale il clima è alquanto repressivo, ma evidentemente non basta.
Piuttosto condivido l'atteggiamento arcigno delle AA/VV che pretendono giustamente il silenzio durante le presentazioni di sicurezza.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da N176CM » 9 luglio 2012, 13:41

Girano video di A/V che fanno i simpatici durante gli annunci, pubblicità di MOL conciato nei modi più impensabili, aerei con scritte contro i concorrenti/Stati/città, pubblicità che fanno sberleffi di capi di Stato esteri... questo è il clima percepito della filosofia FR, poi c'è il contraltare dell'essere fiscali sulle regole al fine di recuperare quanti più ancillary possibile. Il bastone e la carota.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9561
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da Maxx » 9 luglio 2012, 14:08

A me basta che mi portino in sicurezza da PSR a BGY, con un decollo non in 104 style, virate senza l'effetto Red Arrows e un atterraggio poco tattico. Spero solo di non soffrire troppo lo scarso spazio per le gambe, essendo 1,81, e di accaparrarmi il posto 5A.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da MatteF88 » 9 luglio 2012, 14:24

Maxx ha scritto:con un decollo non in 104 style, virate senza l'effetto Red Arrows e un atterraggio poco tattico.
Se ci fosse una compagnia aerea che vola davvero così, prenderei solo quella.. :mrgreen:

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da giragyro » 9 luglio 2012, 15:19

se sei preoccupato dei decolli sportivi e per le virate un poco più accennate del solito ti consiglio vivamente SM92 Airways sull'aeroporto di casale monferrato...si è seduti sul pavimento dell'aereo , si sale a razzo , si vira stretto e poi a circa 14.000 piedi si apre un portellone e ti buttano giuù ! :D :D :D

Tornando a fare i seri , ho volato molto spesso ryan e da quello che ho visto la maleducazione dei passeggeri in volo purtroppo dipende anche molto dalle destinazioni e dalle tratte che si percorrono . il classico bergamo londra è un volo assai tranquillo di solito , con una buona parte di passeggeri di nazionalità inglese che torna a casa ed una parte di italiani giovanotti per la maggiorparte assai emozionati in vista della'rrivo in inghilterra , in rientro...bhe.....il più delle volte c'è da mettersi le mani nei capelli con gli italiani al rientro che cercano di far passare come bagaglio a mano una mini d'epoca ...

L'oramai scomparso bergamo granada era esattamente il contrario , italiani festaioli casinisti all'andata , al rientro musi lunghi e qualche sparuto spagnolo che timidimante provava a fare il simpatico con le AV .

Il peggior volo della mia vita come " maleducazione " a bordo ? duole dirlo ma un Genova roma alle 7 del mattino , tutti vecchi bacucchi ingiaccacravattati attaccati al telefonino che manco dopo la rotazione lo hanno spento nonostante i ripetuti inviti degli av e del comandante ...da prendere a schiaffi loro e le loro grisaglie ..
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da mcgyver79 » 9 luglio 2012, 15:31

N176CM ha scritto:Girano video di A/V che fanno i simpatici durante gli annunci, pubblicità di MOL conciato nei modi più impensabili, aerei con scritte contro i concorrenti/Stati/città, pubblicità che fanno sberleffi di capi di Stato esteri... questo è il clima percepito della filosofia FR, poi c'è il contraltare dell'essere fiscali sulle regole al fine di recuperare quanti più ancillary possibile. Il bastone e la carota.
Succede così anche per me, cerco (non è detto che riesca) di fare il simpatico con tutti ma se qualcuno tenta di approfittarne (e io non ho un regolamento da far rispettare) mi girano un po' i balotas!! :)

Anche il rispetto, oltre alle ancillary, ha una certa importanza.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Bryan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 202
Iscritto il: 23 settembre 2008, 10:36
Località: Brescia

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da Bryan » 9 luglio 2012, 15:53

Ragazzi, ammetto che stò cominciando a preoccuparmi.....

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da N176CM » 9 luglio 2012, 16:32

mcgyver79 ha scritto:
N176CM ha scritto:Girano video di A/V che fanno i simpatici durante gli annunci, pubblicità di MOL conciato nei modi più impensabili, aerei con scritte contro i concorrenti/Stati/città, pubblicità che fanno sberleffi di capi di Stato esteri... questo è il clima percepito della filosofia FR, poi c'è il contraltare dell'essere fiscali sulle regole al fine di recuperare quanti più ancillary possibile. Il bastone e la carota.
Succede così anche per me, cerco (non è detto che riesca) di fare il simpatico con tutti ma se qualcuno tenta di approfittarne (e io non ho un regolamento da far rispettare) mi girano un po' i balotas!! :)

Anche il rispetto, oltre alle ancillary, ha una certa importanza.

Ciaooooo.
Ovviamente! Ma secondo me, a MOL del rispetto inteso in senso etico frega ben poco, del rispetto inteso in senso legale per poi applicare le penali frega molto :mrgreen:
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da N176CM » 9 luglio 2012, 16:33

Bryan ha scritto:Ragazzi, ammetto che stò cominciando a preoccuparmi.....
Non preoccuparti, ci siamo lasciati andare con delle analisi sociologiche, ma vai tranquillo e divertiti :wink:
Certo che però.... :roll: :roll: :mrgreen: :mrgreen:
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da giragyro » 9 luglio 2012, 16:41

consolati , se hai fortuna alcune AV di Mol non sono affatto male !
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da camicius » 9 luglio 2012, 16:43

Bryan ha scritto:Ragazzi, ammetto che stò cominciando a preoccuparmi.....
Perché?
Forse che il fatto di non assegnare il posto rende l'aereo meno sicuro?
Forse che il fatto di avere un tot di viaggiatori cafoni rende il volo più pericoloso?
Magari la cafonaggine fosse relegata ai voli Ryanair!
L'unica volta che ho avuto noie sul bagaglio a mano è stato con Easyjet (effettivamente il bagaglio sporgeva di un paio di cm, non di più, e ho giustamente pagato il "balzello" richiesto), in generale basta rispettare le regole per viaggiare tranquilli.
Il fatto che qualcuno dei bagagli a mano può essere caricato in stiva succede in tutte le compagnie low cost (e anche preventivamente, come diceva mermaid da qualche parte qualche tempo fa) e è chiaramente detto nelle condizioni di trasporto.
Si sa che Ryanair ha queste pecche, che comunque non inficiano la sicurezza del volo. Se non vanno bene, ci sono altre compagnie, ovviamente anche con altri prezzi.

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Bryan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 202
Iscritto il: 23 settembre 2008, 10:36
Località: Brescia

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da Bryan » 9 luglio 2012, 16:57

camicius ha scritto:
Bryan ha scritto:Ragazzi, ammetto che stò cominciando a preoccuparmi.....
Perché?
Forse che il fatto di non assegnare il posto rende l'aereo meno sicuro?
Forse che il fatto di avere un tot di viaggiatori cafoni rende il volo più pericoloso?
Magari la cafonaggine fosse relegata ai voli Ryanair!
L'unica volta che ho avuto noie sul bagaglio a mano è stato con Easyjet (effettivamente il bagaglio sporgeva di un paio di cm, non di più, e ho giustamente pagato il "balzello" richiesto), in generale basta rispettare le regole per viaggiare tranquilli.
Il fatto che qualcuno dei bagagli a mano può essere caricato in stiva succede in tutte le compagnie low cost (e anche preventivamente, come diceva mermaid da qualche parte qualche tempo fa) e è chiaramente detto nelle condizioni di trasporto.
Si sa che Ryanair ha queste pecche, che comunque non inficiano la sicurezza del volo. Se non vanno bene, ci sono altre compagnie, ovviamente anche con altri prezzi.

Ciao
Andrea

No ovviamente non mi riferivo alla sicurezza, sono abbastanza appassionato di aviazione e abbastanza "attento lettore del forum"per sapere che low cost non vuol dire insicurezza. E' solo che non so cosa aspettarmi in quanto a rigidità ai controlli bagaglio a mano e alla possibilità di trovare un posto decente a bordo, non avendo il posto assegnato.

PS.
Se c'è qualche bella AV ben venga, ma sono "marcato a uomo" dalla consorte.....per cui non posso sicuramente andare oltre qualche commento estetico.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :wink: :?

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da mermaid » 9 luglio 2012, 17:06

rigido è rigido, il controllo... ma se rispetti le misure sei dalla parte della ragione.
quando viaggio con easy ho sempre 1 o 2 bagagli registrati (siamo in 5) e 5 bagagli a mano di cui 1 con le cose che mi servono in aereo e 4 che volontariamente lascio sottobordo per essere stivati, tanto una valigia al nastro la devo aspettare comunque, tanto vale aspettare anche le altre. i posti, a parte le emergenze, sono tutti grandi uguali, imbarcandoti alla fine rischi solo di rimanere incastrato tra finestrino e corridoio... a me personalmente di essere in fila 7 o in fila 20 non cambia niente :D
Ultima modifica di mermaid il 9 luglio 2012, 17:40, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Ti!

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da giragyro » 9 luglio 2012, 17:21

la questione della fila , a mio avviso , è irrisoria. posso comprendere che ai tempi dell'Md80 o del 727 essere nella fila 32 non era il massimo della vita ( però se fumavi li finivi ed infatti non so più quanti voli mi son fatto posto finestrino con vista su capottatura motore ...) , ora con i 737 non cambia nulla ....
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da mcgyver79 » 9 luglio 2012, 17:53

giragyro ha scritto:la questione della fila , a mio avviso , è irrisoria. posso comprendere che ai tempi dell'Md80 o del 727 essere nella fila 32 non era il massimo della vita ( però se fumavi li finivi ed infatti non so più quanti voli mi son fatto posto finestrino con vista su capottatura motore ...) , ora con i 737 non cambia nulla ....
L'unica differenza per me la fa la posizione del finestrino rispetto al sedile.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15473
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da JT8D » 9 luglio 2012, 18:33

N176CM ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:Grazie di cuore! Almeno so di non essere il solo.....
Ogni discorso sociologico lascia ovviamente il tempo che trova, ma con un po' di generalizzazione e banalizzazione io la vedo così: innanzitutto il passeggero medio FR non è il passeggero medio che incontri sui voli delle compagnie tradizionali, per età (mediamente più bassa), per tipologia di viaggio (più leisure che business), per livello economico (mediamente più basso), etc. Inoltre, è abbastanza normale che se la compagnia punta molto sul "metterla sul ridere" (vedi trombetta, gratta e vinci, A/V forzati a fare i simpatici per vendere etc etc) anche i passeggeri si adeguano. Se vai a casa di una persona che ha un atteggiamento rilassato anche tu tendi a rilassarti, se ha un atteggiamento serio e impettito anche tu tendi ad essere serio e impettito.
Dopodiché un conto è "metterla sul ridere" un conto è essere maleducati. E purtroppo i maleducati sono ovunque anche in first. :?
Sono d'accordo con la tua analisi. Il livello medio del pax non è certo quello usuale sulle compagnie tradizionali, ma secondo me il clima creato da Ryanair, scherzoso e "simpatico", favorisce una percezione del volo diversa, più "rilassata" e permissiva (in persone già maleducate di suo naturalmente, credo che una persona seria e rispettosa rimanga seria anche su Ryanair). Io su Ryanair non ci ho mai volato ( :mrgreen: :mrgreen: ), però vedo che su altre Low Cost il clima è mediamente diverso. EasyJet ad esempio è Low Cost anch'essa, ma trasmette un'immagine più tradizionale e vicina alle compagnie non low (ed infatti easyJet è molto frequentata, in alcune rotte, da persone che viaggiano per lavoro e sta puntando molto su di loro per il futuro). Ma anche nelle tratte a stragrande maggioranza leisure di easyJet, si sente molto raramente parlare di comportamenti incivili dei pax. Insomma, credo che l'immagine trasmessa sia importante. Poi naturalmente dipende molto da volo a volo e da che pax vi sono a bordo: conosco gente che ha volato Ryanair ed ha trovato voli con pax serissimi.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 9 luglio 2012, 19:25

Avendo effettuato con RYR tratte estero/estero senza particolari problemi comincio a temere che la cafonaggine sia prerogativa di pax provenienti da un paese mediterraneo a forma di calzatura (io non ho detto niente , eh!) :mrgreen: aggiungo una faccina prima che mi accusino di qualcosa.

E comunque c'è maleducazione e maleducazione; probabilmente quella di first è circoscritta ai rapporti con il personale di cabina o al massimo con una o due file, ma non scassa las bolas a tutto l'aereo. Dev'essere qualcosa tipo "lei non sa chi sono io", odiosa ma gestibile. Su RYR c'è (spesso) un clima da suburra che costringe a provvedimenti estremi (tipo rientrare al parcheggio).

Peraltro il nostro amico può (a pagamento) farsi assegnare i posti prima.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
butterfly
FL 300
FL 300
Messaggi: 3258
Iscritto il: 9 ottobre 2008, 22:59
Località: CVG

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da butterfly » 9 luglio 2012, 20:37

ho volato già qualche volta con Ryanair e lo rifarò a breve mi sa, riguardo l'analisi che avete fatto mi sento di dissentire per almeno un paio di punti (ovviamente sia il vostro che il mio discorso sono abbastanza generalizzati)

- il frequent flyer è più avvezzo a volare ma questo non lo rende più educato.... anzi in molti hanno l'approccio "son padrone io qui! e fanno quel cavolo che gli pare

- chi vola Ryanair non è necessariamente economicamente meno capace, io non avrei problemi a permettermi Alitalia ma per un volo che dura un'ora non me ne frega nulla di avere qualche confort in meno

unica pecca di volare Ryanair è che i sedili sono bloccati e quindi per chi ama reclinare lo schienale è impossibilitato.

Daniela
La morte non sta nel non comunicare, ma nel non poter essere più compresi (Pier Paolo Pasolini)

skype id: ladymachbet

http://www.giuda.it

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da giragyro » 9 luglio 2012, 20:44

Se la trovo nel CPU dell'ufficio domani vi posto una foto simpatica ripresa a bordo di un volo ryan granada-bergamo, ci sono io....ed un premio nobel seduto 3 file dietro...
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Bryan
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 202
Iscritto il: 23 settembre 2008, 10:36
Località: Brescia

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da Bryan » 10 luglio 2012, 6:42

ragazzi....sono ora all'imbarco e pare che oggi si decolli....al contrario!!!!

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 10 luglio 2012, 8:45

butterfly ha scritto:ho volato già qualche volta con Ryanair e lo rifarò a breve mi sa, riguardo l'analisi che avete fatto mi sento di dissentire per almeno un paio di punti (ovviamente sia il vostro che il mio discorso sono abbastanza generalizzati)

- il frequent flyer è più avvezzo a volare ma questo non lo rende più educato.... anzi in molti hanno l'approccio "son padrone io qui! e fanno quel cavolo che gli pare

- chi vola Ryanair non è necessariamente economicamente meno capace, io non avrei problemi a permettermi Alitalia ma per un volo che dura un'ora non me ne frega nulla di avere qualche confort in meno

unica pecca di volare Ryanair è che i sedili sono bloccati e quindi per chi ama reclinare lo schienale è impossibilitato.

Daniela

Non mi pare ci sia poi così tanto dissenso.
Il volatore abituale può indubbiamente avere l'atteggiamento che dici, e che avevo sottolineato anch'io, ma per fortuna si tratta di una stretta minoranza.

Il neo volatore che si accosta ad una major lo fa con un senso di rispetto, penso anche per il prezzo pagato, ed anzi si incavola se qualcuno lo disturba e gli "rovina" il viaggio. Pretende giustamente tutto quello che gli spetta ma resta strettamente nel suo e non deborda in comportamenti arroganti.

Il volatore RYR paga meno (non sempre) e pensa che il prodotto che ha comprato, l'ambiente, il contesto valgano meno e si comporta di conseguenza; chiaro che ci vuole una certa predisposizione individuale.

Ovviamente su RYR non viaggiano solo "i poveri" per definizione o quelli che "altrimenti non si può", anche se RYR fa di tutto per farti sentire tale. Ci sono tratte dove non ci sono alternative, a meno di spendere cifre pazzesche tipo un costo di 10 a 1 o di stare una giornata in viaggio, e dove di fatto sei costretto a servirti di RYR. E questo infastidisce ancora di più.
Il problema non è, a mio parere, il confort per un'ora di volo, su quello chiudo gli occhi. E' molto di più, e va dalla prenotazione allo sbarco, ed il clima generale di separazione (e di inferiorità) fra te ed i passeggeri dei voli "normali" . Bologna, ad esempio, mi ha molto stupito per questo.
Se a questo aggiungi la frequente cagnara che devi sopportare per tutto il volo, con gli AA/VV come maestre arcigne che ti fanno sentire un adolescente in gita scolastica, beh, francamente a parità di tratta preferisco spendere qualcosa in più.
Cito appena i servizi aggiuntivi (dovuti) che una major ti offre in caso di imprevisti, e che pure RYR dovrebbe quindi prevedere, ma non lo fa. Anzi ti tocca pure sentirti dare del "ba**ardo" da MoL se richiedi il previsto risarcimento.

Ma non volevo tornare su un argomento già molto discusso. E' stato giustamente detto che nessuno ti obbliga a volare RYR: questo è il prodotto, lo conosci, a te la scelta. Volevo invece sottolineare come a causa di un comportamento prevalentemente "mediterraneo" (ehm...) di taluni ci si trovi poi a vedere aggravate le condizioni di viaggio di tutti, che diversamente potrebbe essere pure accettabile (nei limiti di cui parlavo prima).
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da camicius » 10 luglio 2012, 16:53

Bryan ha scritto:
camicius ha scritto:
Bryan ha scritto:Ragazzi, ammetto che stò cominciando a preoccuparmi.....
Perché?

No ovviamente non mi riferivo alla sicurezza, sono abbastanza appassionato di aviazione e abbastanza "attento lettore del forum"per sapere che low cost non vuol dire insicurezza. E' solo che non so cosa aspettarmi in quanto a rigidità ai controlli bagaglio a mano e alla possibilità di trovare un posto decente a bordo, non avendo il posto assegnato.
Per fortuna! Perché siccome capita abbastanza spesso, anche grazie ai nostri "giornalisti", meglio mettere le mani avanti.
Bryan ha scritto: PS.
Se c'è qualche bella AV ben venga, ma sono "marcato a uomo" dalla consorte.....per cui non posso sicuramente andare oltre qualche commento estetico.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :wink: :?
C'è del bello e c'è del marcio.
Ho chiaccherato su un ZAZ-BGY Ryanair con una AA/VV simpatica e carina, e su un Londra-Malpensa con British mi è capitata una capocabina che sembrava la signorina Rottermaier... :mrgreen: :mrgreen:
Bryan ha scritto:ragazzi....sono ora all'imbarco e pare che oggi si decolli....al contrario!!!!
Davero? Strano, c'è vento variabile 5 nodi...
mermaid ha scritto:rigido è rigido, il controllo... ma se rispetti le misure sei dalla parte della ragione.
Io ero fuori di poco, meno di 2 cm, e in ritardo. Non ho discusso più di un minuto: ho solo chiesto se, visto il ritardo (mea culpa, chiaro, e A4 di m***a!) potevo consegnare il bagaglio da imbarcare al gate e non ai banchi check-in. La risposta è stata no, nessun problema, abbiamo fatto le corse ma ci siamo imbarcati anche se per ultimi. Era il periodo che le dime di Easyjet volevano il bagaglio a mano "sdraiato" sul lato lungo, e la maniglia eccedeva.
E comunque, vada per il controllo rigido. Se le regole ci sono vanno rispettate, e se non si rispettano è giusto pagarne le conseguenze!

mcgyver79 ha scritto: L'unica differenza per me la fa la posizione del finestrino rispetto al sedile.
Vero, anche se salendo per ultimo se sei un gruppetto magari non riesci a star tutti insieme..

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 10 luglio 2012, 16:57

Io ero fuori di poco, meno di 2 cm, e in ritardo. Non ho discusso più di un minuto: ho solo chiesto se, visto il ritardo (mea culpa, chiaro, e A4 di m***a!) potevo consegnare il bagaglio da imbarcare al gate e non ai banchi check-in. La risposta è stata no, nessun problema, abbiamo fatto le corse ma ci siamo imbarcati anche se per ultimi

Domanda tecnica: come hai fatto per pagare l'importo per il bagaglio stivato (e non dichiarato preventivamente) anziché a mano? Al gate anche quello?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da camicius » 10 luglio 2012, 21:26

sardinian aviator ha scritto:Io ero fuori di poco, meno di 2 cm, e in ritardo. Non ho discusso più di un minuto: ho solo chiesto se, visto il ritardo (mea culpa, chiaro, e A4 di m***a!) potevo consegnare il bagaglio da imbarcare al gate e non ai banchi check-in. La risposta è stata no, nessun problema, abbiamo fatto le corse ma ci siamo imbarcati anche se per ultimi

Domanda tecnica: come hai fatto per pagare l'importo per il bagaglio stivato (e non dichiarato preventivamente) anziché a mano? Al gate anche quello?
Preciso che era Easyjet a Malpensa T2. Sono andato al banco checkin della compagnia, dove hanno preso il bagaglio, pesato, e mi hanno dato un foglio che ho portato alla biglietteria, dove ho pagato.
Poi sono tornato al banco checkin e mi hanno ridato la carta d'imbarco.

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4677
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 11 luglio 2012, 9:17

camicius ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:Io ero fuori di poco, meno di 2 cm, e in ritardo. Non ho discusso più di un minuto: ho solo chiesto se, visto il ritardo (mea culpa, chiaro, e A4 di m***a!) potevo consegnare il bagaglio da imbarcare al gate e non ai banchi check-in. La risposta è stata no, nessun problema, abbiamo fatto le corse ma ci siamo imbarcati anche se per ultimi

Domanda tecnica: come hai fatto per pagare l'importo per il bagaglio stivato (e non dichiarato preventivamente) anziché a mano? Al gate anche quello?
Preciso che era Easyjet a Malpensa T2. Sono andato al banco checkin della compagnia, dove hanno preso il bagaglio, pesato, e mi hanno dato un foglio che ho portato alla biglietteria, dove ho pagato.
Poi sono tornato al banco checkin e mi hanno ridato la carta d'imbarco.

ciao
Andrea
Capisco, l'unico vantaggio insomma è che non lasciando il bagaglio al check-in non hai corso il rischio che non facesse in tempo a seguirti o si perdesse. Comunque complimenti per la tua calma olimpica. Sulla questione della maniglia avrei qualche obiezione legale e tecnica (qual'è la ratio?), ma lasciamo perdere. Piuttosto mi fa uscire dai gangheri vedere un trolley che è passato millanta volte ai feroci controlli di RYR, salvo una, l'ultima, allorché in un aeroporto non italiano qualcuno ha trovato da ridire. Un po' di uniformità non guasterebbe.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da camicius » 11 luglio 2012, 9:42

sardinian aviator ha scritto:Capisco, l'unico vantaggio insomma è che non lasciando il bagaglio al check-in non hai corso il rischio che non facesse in tempo a seguirti o si perdesse. Comunque complimenti per la tua calma olimpica. Sulla questione della maniglia avrei qualche obiezione legale e tecnica (qual'è la ratio?), ma lasciamo perdere. Piuttosto mi fa uscire dai gangheri vedere un trolley che è passato millanta volte ai feroci controlli di RYR, salvo una, l'ultima, allorché in un aeroporto non italiano qualcuno ha trovato da ridire. Un po' di uniformità non guasterebbe.
Volevo lasciarlo al gate perché ero in ritardo, e temevo di perdere l'imbarco facendo il giro al banco checkin ecc. ecc.
Odio la gente che discute di ste cose, perché seppur di poco il bagaglio era più grande del consentito. Avrei apprezzato un po' di elasticità (peraltro il bagaglio era passato almeno una 20ina di volte dai controlli ryanair in 4-5 stati europei, ma ryanair controlla (e ora lo fa anche easyjet) in maniera precisa i due lati corti (il trolley "in piedi") mentre ai tempi la dima voleva il trolley appoggiato sul lato più lungo e quello più corto (di fianco).

Di obiezioni ce ne sarebbero da fare (compreso i 4-5 bagagli evidentemente fuori forma che ho incontrato in cima alla scaletta per essere imbarcati in stiva), ma siamo un po' OT.

Ciao ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Imbarco su Ryanair

Messaggio da mermaid » 11 luglio 2012, 11:30

sardinian aviator ha scritto:
Sulla questione della maniglia avrei qualche obiezione legale e tecnica (qual'è la ratio?), ma lasciamo perdere.
la dima è in ferro e il bagaglio dovrebbe infilarsi e uscirne dal lato lungo scorrendo agevolmente, senza troppi spintoni o manovre strane, questa dovrebbe essere la ratio :mrgreen:
poi è vero, i borsoni molli sono più comprimibili e quindi è più facile schiacciarli dentro, ma vale anche per la cappelliera... comunque vedo anch'io passare zaini da alpinista che non so come abbiano fatto ad arrivare fino a sottobordo :|
Immagine

Ti!

Rispondi