Alitalia - Società Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 26 novembre 2019, 13:38

air.surfer ha scritto:
26 novembre 2019, 12:08
wing05 ha scritto:
24 novembre 2019, 13:43
buon giorno,
si legge e si sente spesso ripetere,che Az perde circa un milione al giorno, :shock:
(piuttosto importante, per usare un eufemismo) -per curiosità qualche esperto
saprebbe quali siano, almeno le maggiori cause di questa passività ?
Troppo sbilanciata sul medio raggio dove prende calci nel sedere dalle low-cost, Ryanair in primis, che è di fatto la attuale compagnia di bandiera perchè in Italia trasporta più passeggeri della stessa Alitalia. La causa di questo sfacelo, ovvero lo sbilanciamento, è dovuto principalmente alla fusione (sbagliata dal punto di vista commerciale) con AirOne nel 2008, compagnia allora strettamente regionale.
Io ricordo che quando Alitalia possedeva AirOne, Airone andava bene e faceva una discreta concorrenza alle rivali low-cost. Poi, proprio per un problema di cattiva gestione (è quello il vero problema di Alitalia), AirOne fu chiusa... Ricordo male?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4635
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 26 novembre 2019, 13:51

danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:20
Nell'articolo infatti non si parla della voce "risorse umane". Sono d'accordo con te, non è quello il costo che fa pesare i conti. Come hai detto giustamente tu, il problema è la mancata (o sbagliata) ottimizzazione delle risorse...è quello il fulcro di tutto.
Aggiungi pure che fai contratti di leasing o di fuel hedging più esosi rispetto a quelli stipulati dai tuoi concorrenti (per una serie di motivi) e la frittata è fatta...
Sfatiamo una leggenda metropolitana ..... il fuel hedging NON ERA piu'esoso di altri.... e lo dico perche' so chi/come/quando dei contratti di fuel. Erano a livello dei partner europei. Su questo puoi stare sicuro
danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:38
Io ricordo che quando Alitalia possedeva AirOne, Airone andava bene e faceva una discreta concorrenza alle rivali low-cost. Poi, proprio per un problema di cattiva gestione (è quello il vero problema di Alitalia), AirOne fu chiusa... Ricordo male?
Sbagliato. AirOne perdeva, e anche tanto, e non aveva un centesimo per pagare i propri debiti. I soldi AZ sono serviti a pagare i loro debiti, oltre a accollarsi tutta baracca.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 26 novembre 2019, 14:01

SuperMau ha scritto:
26 novembre 2019, 13:51
danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:20
Nell'articolo infatti non si parla della voce "risorse umane". Sono d'accordo con te, non è quello il costo che fa pesare i conti. Come hai detto giustamente tu, il problema è la mancata (o sbagliata) ottimizzazione delle risorse...è quello il fulcro di tutto.
Aggiungi pure che fai contratti di leasing o di fuel hedging più esosi rispetto a quelli stipulati dai tuoi concorrenti (per una serie di motivi) e la frittata è fatta...
Sfatiamo una leggenda metropolitana ..... il fuel hedging NON ERA piu'esoso di altri.... e lo dico perche' so chi/come/quando dei contratti di fuel. Erano a livello dei partner europei. Su questo puoi stare sicuro
danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:38
Io ricordo che quando Alitalia possedeva AirOne, Airone andava bene e faceva una discreta concorrenza alle rivali low-cost. Poi, proprio per un problema di cattiva gestione (è quello il vero problema di Alitalia), AirOne fu chiusa... Ricordo male?
Sbagliato. AirOne perdeva, e anche tanto, e non aveva un centesimo per pagare i propri debiti. I soldi AZ sono serviti a pagare i loro debiti, oltre a accollarsi tutta baracca.
Ricordavo male allora :wink: :)
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 26 novembre 2019, 14:36

danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:38
Io ricordo che quando Alitalia possedeva AirOne, Airone andava bene e faceva una discreta concorrenza alle rivali low-cost. Poi, proprio per un problema di cattiva gestione (è quello il vero problema di Alitalia), AirOne fu chiusa... Ricordo male?

GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Nella cordata Cai il nome di Airone non appare, c’è invece quello della Toto Spa, la capogruppo
e contiene Ap Holding che contiene Airone. Toto porta in dote 114 airbus che ha ordinato in
Irlanda ed ha spalmato su 10 società diverse che sono ipotecate per ottenere i finanziamenti
dalle banche. I primi 90 airbus per il medio raggio, li aveva ordinati nel 2006, ed arriveranno
entro il 2012. Poi, a giugno scorso ne ha ordinati altri 24, per il lungo raggio, che arriveranno
nel 2014. Gli aerei per una flotta sono un bene strategico, ma bisogna pagarli!
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Il valore globale della commessa è intorno ai 5 miliardi di dollari, anche di più forse.
GIOVANNA BOURSIER
Quanti ne avete pagati di questi aerei, diciamo 114, 90+24?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Beh gli aerei si finanziano, si finanziano mediamente su 12 anni quindi i finanziamenti
arriveranno a termine fra 12 anni.
GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Ci s’indebita con le banche e si ipotecano gli aerei. La società di revisione Kpmg ha approvato il
bilancio 2007 di Air One ma con riserva. Gli dice: “Per pagare gli aerei, devi aumentare traffico
e passeggeri”. Nella relazione al bilancio, i manager di Airone rispondono: “Non preoccupatevi,
stiamo trattando per comprare Alitalia!” Più che una promessa è una certezza, visto che gli
ultimi 24 aerei li ha ordinati il 4 giugno scorso, a trattative aperte e senza un soldo in cassa. Il
bilancio consolidato del gruppo Toto, ha più di 1 miliardo di debiti ed il patrimonio è negativo.
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
È vero ma è il risultato di alcuni aggiustamenti di carattere contabile.
GIOVANNA BOURSIER
Cioè?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Perché se avessi un patrimonio negativo dovrei immediatamente andare...
GIOVANNA BOURSIER
…Andare con i libri in tribunale! Visto che lo scrivete voi nel bilancio che avete un patrimonio
negativo…cioè perché avete un patrimonio negativo?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Beh come le ho detto ci sono delle poste di natura contabile adesso non sono io che mi occupo
del bilancio della Toto quindi non ricordo esattamente quali siano.
GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Dunque i bilanci di Toto sono in rosso. Banca Intesa è al suo fianco dall’inizio del 2006 quando
lo appoggiava nella prima gara per l’acquisizione di Alitalia. Il piano è rimasto sempre lo
stesso. Ad Intesa bocche cucite. Avremmo voluto chiedere perché Passera, sui giornali,
dichiara che senza AirOne l’operazione non sarebbe stata possibile.
GIOVANNA BOURSIER
Qual è la vostra esposizione con Banca Intesa?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Sono 26 milioni di euro.
GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Non conosciamo l’entità dell’esposizione con le banche straniere, sappiamo che per entrare in
Cai chiede 300 milioni, più o meno lo stesso valore della polpa di Alitalia. Viene conferita la
rotta Milano-Roma e la flotta.
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Ed è un’azienda comunque che ha una quota importante nel mercato domestico, ha una sua
attività, si stava iniziando a sviluppare anche sui mercati internazionali. Non credo di poter
parlare di azienda sull’orlo del fallimento francamente.
GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Gli aerei non sono pagati ma finanziati, ed il leasing lo pagherà Cai.
GIOVANNA BOURSIER
Quel finanziamento lì lo girate a Cai?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Gli aerei andranno in Cai certo, quelli che andranno in Cai si.
GIOVANNA BOURSIER
E quanto è quell’indebitamento lì?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Sono 440 milioni di euro. Eviterei però di concentrarmi troppo sul contratto Cai perché ci sono
anche alcuni aspetti che sono di natura…confidenziale.
GIOVANNA BOURSIER FUORI CAMPO
Alla fine Airone, in qualità di socio, gira a Cai il leasing su 55 aerei, altri 70 aerei se li tiene, per
noleggiarli, sempre a Cai, ma come concessionario, attraverso una sua nuova società creata ad
hoc.
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Ci sarà una nuova società che agirà come capacity provider, parte integrante, se vuole, del
nuovo progetto Alitalia e darà in leasing questi aerei alla nuova Alitalia.
GIOVANNA BOURSIER
E ad altre società o…?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
No, solo a Cai.
GIOVANNA BOURSIER
Solo a Cai?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Solo a Cai, si!
GIOVANNA BOURSIER
Che non esiste ancora questa società?
DOMENICO LELLIS - DIRETTORE FINANZIARIO AIRONE
Questa nuova società è in corso di costituzione.
GIOVANNA BOURSIER
Le risulta questo, lo sapeva?
CLAUDIO SCAJOLA – MINISTRO SVILUPPO ECONOMICO
No, non lo so, auguri! Io sono sempre contento quando qualcuno riesce ad inventarsi iniziative
economiche concrete e mi fa sempre piacere verificare se si fa impresa, industria invece che
finanza.


https://www.report.rai.it/dl/docs/13178 ... sa_pdf.pdf

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da willy73 » 26 novembre 2019, 15:35

Anche il marketing Alitalia però...
per unire le loro promozioni "smiles days" e il black friday stanno mandando email con oggetto "Stanno arrivando i black days!"... :shock:

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 30 novembre 2019, 14:29

Un giorno senza Alitalia: il Paese disconnesso
https://www.corriere.it/cronache/19_nov ... 0e63.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11192
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 30 novembre 2019, 16:09

SuperMau ha scritto:
26 novembre 2019, 13:51
danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:38
Io ricordo che quando Alitalia possedeva AirOne, Airone andava bene e faceva una discreta concorrenza alle rivali low-cost. Poi, proprio per un problema di cattiva gestione (è quello il vero problema di Alitalia), AirOne fu chiusa... Ricordo male?
Sbagliato. AirOne perdeva, e anche tanto, e non aveva un centesimo per pagare i propri debiti. I soldi AZ sono serviti a pagare i loro debiti, oltre a accollarsi tutta baracca.

Penso si riferisse a AirOne Smart Carrier....che era già AZ...e da quello che risulta a me era la parte che perdeva meno del gruppo...e, caso strano, la prima che hanno chiuso....a seguire CAI First e CAI Second.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 30 novembre 2019, 17:38

flyingbrandon ha scritto:
30 novembre 2019, 16:09
SuperMau ha scritto:
26 novembre 2019, 13:51
danko156 ha scritto:
26 novembre 2019, 13:38
Io ricordo che quando Alitalia possedeva AirOne, Airone andava bene e faceva una discreta concorrenza alle rivali low-cost. Poi, proprio per un problema di cattiva gestione (è quello il vero problema di Alitalia), AirOne fu chiusa... Ricordo male?
Sbagliato. AirOne perdeva, e anche tanto, e non aveva un centesimo per pagare i propri debiti. I soldi AZ sono serviti a pagare i loro debiti, oltre a accollarsi tutta baracca.

Penso si riferisse a AirOne Smart Carrier....che era già AZ...e da quello che risulta a me era la parte che perdeva meno del gruppo...e, caso strano, la prima che hanno chiuso....a seguire CAI First e CAI Second.
Ciao!
Sì, mi riferivo a AirOne Smart Carrier.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4732
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 2 dicembre 2019, 6:11

viewtopic.php?f=9&p=1000698&sid=08d8e60 ... a#p1000644

scusate, ma questo post di air.surfer è un impeccabile e chiaro epitaffio.

Con una metodologia simile ha acquisito addirittura la gestione dell'A24.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4732
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 2 dicembre 2019, 10:31

Altri 0,4 miliardi a carico del contribuente pur di non prendere atto della realtà

https://www.repubblica.it/economia/2019 ... P9-S1.4-T1

naturalmente si chiamano "prestiti".

Solo un intervento dell'Europa che dimostrasse l'aiuto di Stato surrettizio potrebbe salvare il contribuente italiano da questa ferita sanguinante in cui qualcuno ogni volta che tenta di cicatrizzarsi spontaneamente aggiunge un po' di Warfarin per impedire la coagulazione...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 2 dicembre 2019, 15:35

Valerio Ricciardi ha scritto:
2 dicembre 2019, 6:11
viewtopic.php?f=9&p=1000698&sid=08d8e60 ... a#p1000644
scusate, ma questo post di air.surfer è un impeccabile e chiaro epitaffio.

Con una metodologia simile ha acquisito addirittura la gestione dell'A24.
La compagnia di Carlo Toto, nel 2007, aveva il load factor inferiore di circa 17 punti punti percentuali di quello di Alitalia e di 24 punti rispetto ad AirFrance-KLM.
Spesso il fondatore della seconda compagnia aerea italiana ha giurato di avere i conti in ordine; tuttavia il bilancio 2007 della holding che ricomprendeva anche AirOne mostrava perdite per oltre 30 milioni di euro, senza tenere conto di entrate straordinarie vicine ai 40 milioni su di un fatturato inferiore agli 800 milioni. La situazione debitoria era ancora più difficile a fine 2007: la APHolding aveva debiti per oltre 900 milioni, in aumento di circa 300 milioni rispetto all’anno precedente. Questo peggioramento era dovuto all’eccessiva crescita del vettore, tramite l’acquisizione a debito di troppi aerei in poco tempo. La AP Holding era stata creata a fine del 2006, attraverso una rivalutazione degli asset: ciò era avvenuto proprio quando il governo Prodi annunciava che per partecipare alla prima fase di privatizzazione era necessario un capitale di almeno un miliardo di euro.
In una riunione, AirOne venne rivalutata e il suo valore passò da 55 a 870 milioni di euro....

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 2 dicembre 2019, 16:29

Parlando di cifre,
lo stato con l ultimo prestito ponte concesso ci ha messo 900 mln di euro.
ora sembra si stia preparando un ulteriore prestito di 400 mln
il totale farebbe 1.300 mln
aldilà di qualsiasi considerazione sull etica di questi prestiti mi soffermo sull entità di tali importi.
si stanno "coccolando" Delta e Lufthansa per un 150/200 mln a testa, quando poi lo stato ci ha rimesso 900 mln poco tempo fa (senza contare il mancato introito degli interessi)
Alitalia non è riuscita negli ultimi anni ad uscire dal tunnel pur avendo in dotazione un "fittizio aumento di capitale",
costi del personale bassissimi, personale spremuto all osso.
Una gestione commissariale che dovrebbe essere in tale ottica una gestione particolarmente attenta.
ha incrementato il lungo raggio in modo cospicuo, ha load factor sul lr di tutto rispetto.
Ha vinto vari premi come miglior cucina
Guardando la società da questi aspetti non si capisce come possa aver bruciato tanta cassa in così poco tempo.
Ora anche se dovesse arrivare una nuova cordata, composta da pippo, pluto e paperino, ci dovranno mettere altrettanti milioni per sostenere un piano di rilancio.
Mi domando come questa cordata possa rivitalizzare alitalia visti i risultati economici degli ultimi anni.
Perchè aldilà di qualsiasi discorso, sulla sicurezza, affidabilità, marketing e tutto il resto senza soldi non vai da nessuna parte e se a fine anno il rosso è maggiore del blue puoi campare poco tempo.....

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 2 dicembre 2019, 18:20

fabrizio66 ha scritto:
2 dicembre 2019, 16:29
Parlando di cifre,
lo stato con l ultimo prestito ponte concesso ci ha messo 900 mln di euro.
ora sembra si stia preparando un ulteriore prestito di 400 mln
il totale farebbe 1.300 mln
aldilà di qualsiasi considerazione sull etica di questi prestiti mi soffermo sull entità di tali importi.
si stanno "coccolando" Delta e Lufthansa per un 150/200 mln a testa, quando poi lo stato ci ha rimesso 900 mln poco tempo fa (senza contare il mancato introito degli interessi)
Alitalia non è riuscita negli ultimi anni ad uscire dal tunnel pur avendo in dotazione un "fittizio aumento di capitale",
costi del personale bassissimi, personale spremuto all osso.
Una gestione commissariale che dovrebbe essere in tale ottica una gestione particolarmente attenta.
ha incrementato il lungo raggio in modo cospicuo, ha load factor sul lr di tutto rispetto.
Ha vinto vari premi come miglior cucina
Guardando la società da questi aspetti non si capisce come possa aver bruciato tanta cassa in così poco tempo.
Ora anche se dovesse arrivare una nuova cordata, composta da pippo, pluto e paperino, ci dovranno mettere altrettanti milioni per sostenere un piano di rilancio.
Mi domando come questa cordata possa rivitalizzare alitalia visti i risultati economici degli ultimi anni.
Perchè aldilà di qualsiasi discorso, sulla sicurezza, affidabilità, marketing e tutto il resto senza soldi non vai da nessuna parte e se a fine anno il rosso è maggiore del blue puoi campare poco tempo.....
Come ripetuto molte volte, la compagnia è troppo focalizzata sul medio dove perde continuamente quote di mercato. Mi sembra sia scesa sotto il 15% del mercato nazionale. In sostanza, se nel 2008 dovevano veramente ristrutturare la compagnia e non fare qualcos’altro, non avrebbero dovuto coinvolgere Airone ed invece.... Sull’internazionale le cose vanno ancora peggio dove le quote scendono sotto all’8%. Penso intorno al 6/7% fatti un giro su internet e le trovi facilmente. Il LF preso come dato a se stante, non ha significato: se tu dovessi vendere 200 posti ad un euro l’uno, avresti un load factor del 100% ma con il risultato che puoi benissimo immaginare...
In ultimo le marchette dei vari premi vinti qua è là mi hanno sempre lasciato indifferente, alzi la mano chi sceglie un biglietto aereo in base al servizio offerto e non in base ad altri fattori...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 2 dicembre 2019, 18:26

Valerio Ricciardi ha scritto:
2 dicembre 2019, 10:31
Altri 0,4 miliardi a carico del contribuente pur di non prendere atto della realtà

https://www.repubblica.it/economia/2019 ... P9-S1.4-T1

naturalmente si chiamano "prestiti".

Solo un intervento dell'Europa che dimostrasse l'aiuto di Stato surrettizio potrebbe salvare il contribuente italiano da questa ferita sanguinante in cui qualcuno ogni volta che tenta di cicatrizzarsi spontaneamente aggiunge un po' di Warfarin per impedire la coagulazione...
450 per la precisione.
https://www.ilmessaggero.it/economia/ne ... 97282.html

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 2 dicembre 2019, 19:27

Air surfer questi fatti li conosco bene. Oramai sono anni che si va avanti cosi.
Io non mi meraviglio se Alitalia scende sul nazionale a vantaggio di Ryanair, anzi per me e un dato positivo. Magari fosse sempre così se bilancia con il lungo raggio.
Quello che mi chiedo e come mai nonostante il fatto che la via da seguire fosse il lungo raggio ancora seguiamo il nazionale e il medio raggio al punto di creare la navetta Roma Parigi.
I soldi ce li avevano, le protezioni dai creditori pure.alitalia sotto i commissari poteva risorgere, invece stamo ancora così.
Una nuova cordata potrebbe finalmente farla risorgere cambiando in modo inequivocabile la via maestra?

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 2 dicembre 2019, 20:14

fabrizio66 ha scritto:
2 dicembre 2019, 19:27
Air surfer questi fatti li conosco bene. Oramai sono anni che si va avanti cosi.
Io non mi meraviglio se Alitalia scende sul nazionale a vantaggio di Ryanair, anzi per me e un dato positivo. Magari fosse sempre così se bilancia con il lungo raggio.
Quello che mi chiedo e come mai nonostante il fatto che la via da seguire fosse il lungo raggio ancora seguiamo il nazionale e il medio raggio al punto di creare la navetta Roma Parigi.
I soldi ce li avevano, le protezioni dai creditori pure.alitalia sotto i commissari poteva risorgere, invece stamo ancora così.
Una nuova cordata potrebbe finalmente farla risorgere cambiando in modo inequivocabile la via maestra?
Toto aveva ordinato 114 Airbus (se ricordo bene il numero) e non aveva un euro per pagarli.
Bisognava salvarlo (evidentemente è molto protetto da qualcuno).
Poi con una flotta così sbilanciata si è andati giù a rotta di collo nel dirupo.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 2 dicembre 2019, 20:48

Sì. C.te ma quella era Alitalia cai. Adesso siamo ad Alitalia sai.
Quest' ultima specialmente dopo la fuoriuscita di ethiad poteva disdire contratti e così via.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 2 dicembre 2019, 21:22

fabrizio66 ha scritto:
2 dicembre 2019, 20:48
Sì. C.te ma quella era Alitalia cai. Adesso siamo ad Alitalia sai.
Quest' ultima specialmente dopo la fuoriuscita di ethiad poteva disdire contratti e così via.
Da come la so io c'erano delle penali allucinanti.
Comunque... LAI, CAI, SAI... tra un po' finiscono l'alfabeto! :D
Speriamo non arrivino ad Alitalia MAI!

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 2 dicembre 2019, 21:29

fabrizio66 ha scritto:
2 dicembre 2019, 20:48
Sì. C.te ma quella era Alitalia cai. Adesso siamo ad Alitalia sai.
Quest' ultima specialmente dopo la fuoriuscita di ethiad poteva disdire contratti e così via.
In che senso?

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 2 dicembre 2019, 22:34

nel senso che la problematica degli aerei air one acquistati o in leasing e tutto il casino dietro la partita finanziaria ha riguardato il passaggio alitalia lai in cai.
adesso stiamo parlando di alitalia sai.
il nome è lo stesso ma sono tre società diverse, in continuità ma diverse.
poi sai è in amministrazione controllata, in tale fattispecie i commissari hanno ampi poteri di rivedere contratti e di poter recedere.
la cosa che non mi torna, è il fatto che pur avendo avuto i commissari un fracco di soldi da gestire (prestito ponte), non sono riusciti a risanare la compagnia nonostante quelli che erano i costi di cui tutti si "lamentavano" ovvero il personale oramai sappiamo non essere cosi.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 2 dicembre 2019, 22:37

senza dimenticare il fatto che la gestione ethiad è stata più che fallimentare.
e tale fallimento non ha colpito solo alitalia, ma la stragrande maggioranza delle compagnie aeree in cui era entrata.
sempre con ethiad le scelte di questa hanno portato al suicidio alitalia, uno ad esempioi far chiudere i voli con la cina diretti dall italia per far passare i passeggeri tramite l hub di abu dhabi.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 dicembre 2019, 10:45

Nel 2008 misero a terra tutti gli aerei di proprietà per rinnovare la flotta prendendola in leasing. Sappiamo da chi. Ora Alitalia ha i due terzi della flotta in leasing ed ogni mese paga molte sociètà di leasing. Che, secondo me, non ci pensano nemmeno un attimo a rinegoziare a ribasso i contratti. Tu lo faresti con una socieà che un giorno si e l’altro pure rischia di fare il botto? Io gli farei pagare il più possibile mensilmente e se poi va a zampe all’aria, bè vado la e mi riprendo la macchina. Intanto ho massimizzato il mio guadagno. Alitalia in questo momento ha un potere contrattuale pari a zero.
I soldi che I commissari hanno preso, sono serviti a non portare i libri in tribunale, non certo per fare investimenti.
Ultima modifica di air.surfer il 3 dicembre 2019, 10:48, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 3 dicembre 2019, 10:46

Ah, per inciso, mi sembra di aver letto da qualche parte che Alitalia paga 28 mln di dollari al mese per i leasing.

EDIT: https://www.corriere.it/cronache/18_set ... resh_ce-cp

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 3 dicembre 2019, 13:13

Alitalia verso il commissario unico, cessione rinviata a maggio 2020
https://www.corriere.it/economia/aziend ... resh_ce-cp
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 3 dicembre 2019, 14:15

Mbe diciamo che la pecora va tosata e non uccisa.
Se io massacro una azienda e da questa vanto un credito, se l' ammazzavo manco quello mi paga
Poi il potere contrattuale se non ce l' ho me lo compro.
Basta andare a trattare con una banca dietro che garantisce per me.
Senza dimenticare che visto che il bene ce l' ho io, se esageri nel trattarmi male, puoi anche venire a riprendere gli aerei, bisogna però vedere come lo trovi......(azz questa e da mafioso 😅😅)

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4732
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 4 dicembre 2019, 9:02

danko156 ha scritto:
3 dicembre 2019, 13:13
Alitalia verso il commissario unico, cessione rinviata a maggio 2020
https://www.corriere.it/economia/aziend ... resh_ce-cp
Mi chiedo se l'integrazione dei contributi previdenziali già versati dai lavoratori Alitalia a carico di noi contribuenti, in modo da poter collocare in pensione col minimo rispetto al livello di qualifica e retribuzione raggiunto, e con la possibilità espressa di iniziare a lavorare altrove, costerebbe meno a consuntivo di questa sceneggiata napoletana.

A maggio 2020 si parlerà con insistenza di un'altra ipotetica cordata forse interessata a quel che resta di AZ, ma siccome le trattative (delicate e complesse) saranno in corso per non inficiarle si concederà un ulteriore piccolo prestito ponte (ma stavolta è proprio l'ultimo, eh????) etc etc etc

Poi magari ci saranno le elezioni anticipate e nessun politico vorrà arrivarvi essendosi assunto l'onere di staccare la spina etc etc etc la decisione finale verrà rinviata al prossimo esecutivo etc etc etc all'infinito. Nel mentre si parlerà solo e sempre di esuberi, come se la Compagnia ideale e remunerativa fosse ovviamente quella in cui le a/m volano quasi da sole. E come se quello che è stato combinato sinora dipendesse dallo stipendio di qualche onesto e professionale AV od operatore di rampa.

L'Alitalia è come un diabete mellito di tipo II per un uomo di mezza età. Non hai la prospettiva di uscirne. Puoi cercare di conviverci limitando il danno. O come le zanzare a primavera in Finlandia. Te le tieni. Una tassa.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15561
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da JT8D » 5 dicembre 2019, 22:37

Pur nella situazione in cui versa e con le mille incertezze sul futuro, una piccola consolazione, riconfermando riconoscimenti importanti:

https://www.md80.it/2019/12/05/alitalia ... -traveler/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 6 dicembre 2019, 20:48

https://www.ilsole24ore.com/art/in-alit ... de-ACBout3

Avvocato specializzato in fallimenti, credo che di compagnie aeree non capisca nulla...
Una indicazione sul futuro Alitalia?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4732
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 6 dicembre 2019, 21:49

Il contrasto fra la percezione di sempre crescente qualità del servizio, indice sicuro di un impegno ed una professionalità consapevole e dignitosa da parte del personale, e la disastrosa situazione del rapporto costi/ricavi e delle prospettive finanziarie è veramente avvilente.

Anche perché chiunque dovesse ipoteticamente tentare di riprendere in mano la situazione, cercherebbe prima di tutto sicuramente di riuscire a pianificare e spuntare esuberi su esuberi di personale.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 6 dicembre 2019, 22:42

Nonostante Alitalia fosse comunque e continuamente in perdita, mi sembrava che i commissari stessero lavorando relativamente bene...
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 8 dicembre 2019, 15:46

Lufthansa, per l’acquisto di Alitalia servono 18 mesi
Con i tempi più lunghi per la cessione i 400 milioni di euro del nuovo prestito statale potebbero non bastare. Dopo la nomina del commissario Leogrande, possibile ora l’arrivo di Giancarlo Zeni come dg
https://www.ilsole24ore.com/art/lufthan ... si-ACXIQ13
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

pasubius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 luglio 2017, 10:46

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da pasubius » 9 dicembre 2019, 15:11

fabrizio66 ha scritto:
3 dicembre 2019, 14:15

Se io massacro una azienda e da questa vanto un credito, se l' ammazzavo manco quello mi paga
Se vanto un credito da un'azienda che "genera" sistematicamente perdite, attivo la procedura fallimentare e mi insinuo nel passivo con privilegio. Non c'è altra strada.
fabrizio66 ha scritto:
3 dicembre 2019, 14:15

Poi il potere contrattuale se non ce l' ho me lo compro.
Basta andare a trattare con una banca dietro che garantisce per me.
Questa si che è un'idea. Peccato che non ci abbia pensato nessuno. Una bella banca disposta a finanziare le perdite. Cavoli, ce ne sono a migliaia di banche così... un'azienda che perde un milione al giorno ( da anni !!) è un ottimo investimento per le banche...

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 9 dicembre 2019, 16:04

pasubius ha scritto:
9 dicembre 2019, 15:11
Poi il potere contrattuale se non ce l' ho me lo compro.
Basta andare a trattare con una banca dietro che garantisce per me.
Questa si che è un'idea. Peccato che non ci abbia pensato nessuno. Una bella banca disposta a finanziare le perdite. Cavoli, ce ne sono a migliaia di banche così... un'azienda che perde un milione al giorno ( da anni !!) è un ottimo investimento per le banche...
Beh, visto che le banche i soldi li creano con un clik al PC...

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 9 dicembre 2019, 16:54

pasubius ha scritto:
9 dicembre 2019, 15:11
fabrizio66 ha scritto:
3 dicembre 2019, 14:15

Se io massacro una azienda e da questa vanto un credito, se l' ammazzavo manco quello mi paga
Se vanto un credito da un'azienda che "genera" sistematicamente perdite, attivo la procedura fallimentare e mi insinuo nel passivo con privilegio. Non c'è altra strada.
fabrizio66 ha scritto:
3 dicembre 2019, 14:15

Poi il potere contrattuale se non ce l' ho me lo compro.
Basta andare a trattare con una banca dietro che garantisce per me.
Questa si che è un'idea. Peccato che non ci abbia pensato nessuno. Una bella banca disposta a finanziare le perdite. Cavoli, ce ne sono a migliaia di banche così... un'azienda che perde un milione al giorno ( da anni !!) è un ottimo investimento per le banche...
al passivo ancora non si possono insinuare, c'è una procedura commisariale in corso. Dopo, chiusa la procedura commisariale, faccio tutti gli adempimenti del caso.
per quanto riguarda il discorso della banca, credo tu stia commettendo un errore nella valutazione, ci hanno pensato ed anche un sacco di volte, specialmente negli ultimi 25/30 anni, visto che alitalia era finanziariamente un buco finanziario, la compagnia è stata finanziata dal sistema bancario lo stesso.
I vari finanziamenti, fidi e cosi via per una società del genere erano erogati con una valutazione del mertio del credito "particolare", un altra azienda nelle stesse situazioni non avrebbe preso neanche 10 euro ad alitalia se non ricordo male gli hanno 1mld.
Stai tranquillo Psubio, che se glielo chiedessero, ad alitalia le banche concederebbero le garanzie richieste, specialmente se queste richieste arrivassero dal governo.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 9 dicembre 2019, 17:00

Lampo 13 ha scritto:
9 dicembre 2019, 16:04
pasubius ha scritto:
9 dicembre 2019, 15:11
Poi il potere contrattuale se non ce l' ho me lo compro.
Basta andare a trattare con una banca dietro che garantisce per me.
Questa si che è un'idea. Peccato che non ci abbia pensato nessuno. Una bella banca disposta a finanziare le perdite. Cavoli, ce ne sono a migliaia di banche così... un'azienda che perde un milione al giorno ( da anni !!) è un ottimo investimento per le banche...
Beh, visto che le banche i soldi li creano con un clik al PC...
C.te non è proprio cosi.
anzi negli ultimi anni il problema che hanno le banche italiane è la massa di titoli di stato che hanno in pancia e che se trovano a dovesse accolla ad ogni nuova emissione, nel caso dell invenduto.
Solo che le regole europee vorrebbero obbligare poi le banche italiane a caricare in bilancio tali titoli al valore di mercato con conseguente perdite di bilancio da ricoprire in caso di minusvalenze.
mentre ad esempio in molte banche estere, ad esempio Germania, i derivati in bilancio vengono certificati da quanto detto dagli amministratori, se poi sono 100 o 100.000 va bene lo stesso.
toccherà vedere cosa succederà a deutsche bank...........
a proposito del famoso detto garbante "il più pulito cià la rogna"
C.te fatti una ricerca su internet con "banche condannate per antiriclaggio" vedrai che sorpresa dai nostri amici francesi, tedeschi, olandesi belgi
C,que Totò resta un minuto nella stampa dei soldi
Paolo scusami per il fuori thread,

Rispondi