Alitalia - Società Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 0:45

Non la vedo così drammatica l eventuale amministrazione straordinaria in continuità aziendale .oltre a congelare i debiti favorirebbe anche la cancellazione dei lacci con af e skyteam . Potrebbe restare solo il lungo raggio e il resto a ryanair come richiesto da mol. I sindacati saranno più contenti con il commissario e non avrebbero su cosa scioperare ancora con 12.000 a casa poi .

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1966
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 29 gennaio 2017, 8:08

Io continuo a vederla molto drammatica.
Il problema rimane sempre quello di trovare un management capace conseguenza diretta di un azionista di riferimento abile.

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 596
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 29 gennaio 2017, 8:34

marco1970 ha scritto:Non la vedo così drammatica l eventuale amministrazione straordinaria in continuità aziendale .oltre a congelare i debiti favorirebbe anche la cancellazione dei lacci con af e skyteam . Potrebbe restare solo il lungo raggio e il resto a ryanair come richiesto da mol. I sindacati saranno più contenti con il commissario e non avrebbero su cosa scioperare ancora con 12.000 a casa poi .
Secondo me con l'amministrazione straordinaria (senza che il governo intervenga con l'ennesima soluzione del cavolo) più che Ryanair interverrebbe Lufthansa esattamente come ha fatto con Sabena e Swissair...

Intanto I-EJGA e I-DISU sono fermi da giorni ad Abu Dhabi...
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 8:42

marco1970 ha scritto:Non la vedo così drammatica l eventuale amministrazione straordinaria in continuità aziendale .oltre a congelare i debiti favorirebbe anche la cancellazione dei lacci con af e skyteam . Potrebbe restare solo il lungo raggio e il resto a ryanair come richiesto da mol. I sindacati saranno più contenti con il commissario e non avrebbero su cosa scioperare ancora con 12.000 a casa poi .
Io non ho capito ancora cosa vedi tu...mi spiego meglio...l'altro giorno hai postato il presunto accordo con Lufthansa dicendo "eh la Fantaviazione non è poi tanto fanta"...adesso quello di Ryan...prima I tagli e la pulizia giusta....che è esattamente il punto centrale ....ovvero che non hanno , al momento, la più pallida idea di cosa fare, dove e con chi. Continui a sottolineare il demerito dei lavoratori che vogliono scioperare, anche se continui a non sapere perché, però sembri avere cieca fiducia sul managment . Allora, aldilà degli articoli di giornali, continuo a non capire cosa vedi tu, e come penseresti di risolvere tu la questione. Andando un po' più in profondità del discorso "via quelli che fanno poco", invadere sul lungo raggio e programmi che, detti così sono sensati ma quando fai i conti non sono realizzabili. Vorrei sapere come giudichi l'operato del management...nel modo più imparziale possibile. Cosa faresti del medio, di cityliner...tutti a casa? Venderesti tutti gli slot di medio? Quanto lungo puoi fare con le macchine che hai? Insomma...più che un commento agli articoli...qualcosa di concreto su cui parlare...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 29 gennaio 2017, 10:05

Alcuni di questi concetti li ho già espressi in altre occasioni su questo forum, spero di non essere troppo duro con qualche categoria ma vorrei esprimere qualche considerazione:
1- Ad oggi non c'è un management (nè quello attuale nè uno possibile futuro) in grado di risolvere la situazione di Alitalia
2- La cosa di dire che Ryanair potrebbe gestire (secondo quale criterio? Non si sa) il medio raggio di Alitalia mi sembra più una trovata pubblicitaria e personalmente non la vedo realizzabile
3- Gestire una società che si occupa di trasporto aereo non è come gestire un supermercato: non serve essere laureato alla Bocconi o chissà dove, serve esperienza nel settore. Chi capisce di economia non è detto che sappia gestire una compagnia aerea: bisogna essere specializzati.
4- Nel cda di Alitalia ci sono le Banche, che guardano solo ai numeri, se il segno è positivo o è negativo, vogliono i risultati ma non dicono come raggiungere un pareggio di bilancio. Quali strategie attuare per portare Alitalia in utile? Non lo sanno. E non lo sanno perché di trasporto aereo ovviamente non ne sanno nulla.
5- Quali strategie attuare non le sa neanche la parte del management che fa capo a EY: la strategia di Hogan è risultata fallimentare (non solo per Alitalia ma anche per Airberlin e tutto il gruppo EY).
6- La colpa non è dei dipendenti di Az, che nonostante tutto continuano a mantenere il sorriso quando hanno a che fare con i clienti.
7- La politica si deve fare da parte nella decisione di strategie aziendale: i politici come i banchieri di questo settore non ne sanno nulla.
8- Ho letto in questo ultimo periodo numerosi articoli sui risultati di Alitalia negli anni passati, statistiche di numeri, conti in rosso, debiti accumulati negli anni, bilanci. Ma nessuno nello specifico è andato a vedere perché Alitalia è in rosso da anni, quali voci del bilancio hanno portato in perdita la società. Se vogliamo rendere pubblici i numeri di Alitalia, che si rendano pubblici per intero, con tutte le voci di costo, e non solo dire che ogni giorno perde 1 milione, che nel 2015 AZ ha perso tot e nel 2014 ha perso tot. Sono cifre troppo generiche. Cosa fa perdere ad Alitalia 1 milione di euro al giorno e perché? E soprattutto: dove tagliare? I lavoratori, i servizi aggiuntivi, gli stipendi dei manager?
9- Tutti criticano, chiunque dice la sua (a partire dai clienti, ai giornalisti ai professori di economia). Critiche e solo critiche verso Alitalia ma finora nessuno ha proposto una soluzione al problema.
10- Dare la colpa alle low cost per la perdita di Alitalia credo sia sbagliato: il mercato è cambiato negli anni e per sopravvivere bisogna adattarsi. In tutto il mondo oggi le major lottano contro le low cost. In Italia le low cost sono privilegiate? La colpa in questo caso non è la loro ma della politica che glielo permette.

(scusate se mi sono un pò dilungato :( e aspetto commenti - e soprattutto critiche - alle mie considerazioni :wink: )
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 10:28

Ho capito quindi quando una notizia viene riportata perché scritta su Avionews è Vangelo , se la
Scrive un altro giornale quale quello da me riportato su lh o ry non è vera . Mi sa ci sono tanti infiltrati di altri lidi che scrivono solo per polemica gratuita . Tornando alla
Ricetta , intanto non sono un ad ne i sento tale .in ogni azienda da ristrutturare seriamente si deve fare pulizia a partire da fancazzisti come li chiamate da altre parti (che perdono tempo a fare toto di ordini interni al personale di cabina " licenziamento giusta causa" ,dal management del tutto inadeguato ( visto non lì difendo essendo indifendibili ) per mancanza di visione strategica. Tutto questo con l eventuale amministrazione straordinaria sarà applicabile, liberi anche dalle ingerenze politiche e ripeto alla nausea sindacali che tu tanto appoggi .

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1966
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 29 gennaio 2017, 11:12

marco1970 ha scritto:Ho capito quindi quando una notizia viene riportata perché scritta su Avionews è Vangelo , se la
Scrive un altro giornale quale quello da me riportato su lh o ry non è vera . Mi sa ci sono tanti infiltrati di altri lidi che scrivono solo per polemica gratuita . Tornando alla
Ricetta , intanto non sono un ad ne i sento tale .in ogni azienda da ristrutturare seriamente si deve fare pulizia a partire da fancazzisti come li chiamate da altre parti (che perdono tempo a fare toto di ordini interni al personale di cabina " licenziamento giusta causa" ,dal management del tutto inadeguato ( visto non lì difendo essendo indifendibili ) per mancanza di visione strategica. Tutto questo con l eventuale amministrazione straordinaria sarà applicabile, liberi anche dalle ingerenze politiche e ripeto alla nausea sindacali che tu tanto appoggi .
Marco scusa se mi permetto, ma l amministrazione straordinaria nel caso specifico di Alitalia sarebbe l anticamera del fallimento vista la mancanza di un management capace e soprattutto di un azionista di riferimento capace di far uscire alitalia dalle paludi in cui in cui si è insabbiata.
Qui il problema è proprio questa mancanza di un riferimento capace di far rivolare alitalia, poi per quanto riguarda il discorso fancazzisti posso essere d'accordo con te, ma questo vale per tutte le aziende statali e non.
Io credo però che bisognerebbe cominciare con il management, sai il pesce puzza dalla testa, e nel corso di questi ultimi lustri il management di alitalia non si è dimostrato all altezza del loro compito (escludendo forse il periodo di Cempella).
Per quanto riguarda il discorso sui sindacati posso essere d'accordo con te solo parzialmente, è vero che i sindacati spesso hanno fatto tutto eccetto che salvaguardare gli interessi dei lavoratori ma se non ci fossero stati ti posso assicurare che oggi saremmo a lavorare con la frusta ed il tamburo... anche perché la classe imprenditoriale italiana e non, negli ultimi tempi non si è dimostrata particolarmente lungimirante (non è che poi all estero siano cosi bravi e lungimiranti).
chiaramente questo ultimo discorso non è specifico di alitalia ma in senso generale

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 11:22

Se la mministrazione controllata sarebbe l
Anticamera del fallimento pazienza ci penserebbero i solerti ministri e i sindacati a sistemare 12.000 persone e le loro famiglie . Visto che il management az non è capace e che gli altri oltre a dire lh per carità, ry , sarebbe la fine , etihad mamma mia ha l anello al naso e fa divise che vanno a fuoco non sanno far altro .comunque non è scritto che admin controllata sia anticamera del fallimento , anzi nasce per quello per provare , ripeto provare a risanare aziende in crisi. L azionista poi al momento az lo ha e si chiama etihad che giorni fa ha confermato l impegno .

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1966
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 29 gennaio 2017, 11:38

marco1970 ha scritto:Se la mministrazione controllata sarebbe l
Anticamera del fallimento pazienza ci penserebbero i solerti ministri e i sindacati a sistemare 12.000 persone e le loro famiglie . Visto che il management az non è capace e che gli altri oltre a dire lh per carità, ry , sarebbe la fine , etihad mamma mia ha l anello al naso e fa divise che vanno a fuoco non sanno far altro .comunque non è scritto che admin controllata sia anticamera del fallimento , anzi nasce per quello per provare , ripeto provare a risanare aziende in crisi. L azionista poi al momento az lo ha e si chiama etihad che giorni fa ha confermato l impegno .
Il problema marco che etihad fino adesso non ha dimostrato di saper portare a soluzione i problemi di alitalia e non solo pur avendo mano libera su molte cose.
Il suo amministratore hogan non mi sembra si stato cosi bravo nel gestire la compagnia e le sue affiliate, i problemi di air berlin è da parecchio tempo che esistono e non è riuscito a risolverli, alitalia pure.
Ti dirò esagerando sarei più tranquillo se ci fosse come amministratore quello di ryan air.... :mrgreen:

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 11:56

Fabrizio hai ragione , purtroppo non possiamo far altro che aspettare e verificare se l esperto inviato dagli arabi capisce qualcosa, e se gli advisor tireranno fuori finalmente un degno piano che non venga osteggiato per
Partito preso . Sui fancazzisti sono d'accordo con te che ci sono in qualsiasi azienda , ma magari in quelle aziende si licenziano su due piedi senza che nessun sindacato metta su un Inquisizione per difendere il fannullone di turno . Ecco questo è il principale problema di az accanto ad inadeguato management . Finché queste due componenti non saranno aggiustate nessun piano , nessun manager nessun amministratore straordinario o no potrà aggiustare la barca . Vorrei vedere con 12.000 a casa per chi avranno a scioperare .

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 12:12

Marco...deficiti di memoria storica...e , soprattutto, non hai ancora compreso il ruolo dei sindacati dalla CAI in poi...anzi da fine LAI in poi. Essere in amministrazione controllata, in AZ ha avuto un solo significato....cioè azzerare contratti e debiti...ha permesso di agire "contro la legge", sotto il profilo contrattuale senza dover pagare poi nulla. La parte controllata si becca cause legali e debiti e, magicamente, un nuovo brand sempre tricolore, ripartirà da zero. Non smetteranno di chiamare i fannulloni...semplicemente prenderanno chi accetta un contratto al ribasso, non solo economicamente, e firmerà. Questo, ovviamente se va in porto questo aspetto. Tu, a livello di collettività, come noi, ci rimetterai ancora i soldi perché chi è più potente non rinuncia ai suoi soldi. Detto questo...la CAI ha fatto peggio della LAI pur partendo da zero...la SAI non ha risollevato la CAI pur partendo da zero. Che poi non è da zero...il know how se lo sono trovati già perfetto...così come gli slot e il resto. Io, fossi fuori da AZ, non sarei contento della piega che prende la società riguardo i lavoratori e sarei contento che si battessero per non permetterlo. Così come in altre aziende. Non sono mai stato felice di un tracollo che porta al ribasso qualsiasi aspetto della,nostra società.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 13:20

Io deficetero pure di memoria,voi invece ormai siete noti come il fronte del no a prescindere . Esempio pratico la uiltrasporti che solo perché si è parlato di ry già no mai sarebbe la fine . Ma insomma il manager az e Pessimo e più ma voi che idee avete per far crescere realmente az anzi , il comparto del trasporto aereo italiano che con il vostro non fare( tranne scioperi ) avete contribuito a distruggere.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12308
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da AirGek » 29 gennaio 2017, 13:56

Ma se si danno i voli di corto/medio a Ryan che fetta viene "subappaltata"? Tutti?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 29 gennaio 2017, 14:26

AirGek ha scritto:Ma se si danno i voli di corto/medio a Ryan che fetta viene "subappaltata"? Tutti?
Non si sa ancora nulla. Se faranno wet lease, dry lease.... Io non ho capito se gli aerei saranno Alitalia con equipaggio ryan o aerei ryan con equipaggio ryan... Boh...

Sent using Tapatalk
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12308
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da AirGek » 29 gennaio 2017, 14:39

danko156 ha scritto:Se faranno wet lease, dry lease.... Io non ho capito se gli aerei saranno Alitalia con equipaggio ryan o aerei ryan con equipaggio ryan... Boh...
Beh non è che mancano aerei ed equipaggi per coprire rotte che si fa lease che sia wet o dry (questo poi lo vedo ancor meno probabile con nessun 737 in flotta da parte di AZ e nessun 320 in flotta da parte di FR). Piuttosto per come la capisco io si vuole eliminare un settore (il corto/medio) che non rende come dovrebbe dandolo a chi lo farebbe fruttare solo per permettere di alimentare un altro settore (il lungo) che avendo caratteristiche diverse potrebbe continuare a vivere. I guadagni del corto/medio andrebbero tutti a FR o chi per lui...

Se così fosse capisco che si dica no se significherebbe liquidare 2/3 di un'azienda...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 29 gennaio 2017, 15:50

AirGek ha scritto:
danko156 ha scritto:Se faranno wet lease, dry lease.... Io non ho capito se gli aerei saranno Alitalia con equipaggio ryan o aerei ryan con equipaggio ryan... Boh...
Beh non è che mancano aerei ed equipaggi per coprire rotte che si fa lease che sia wet o dry (questo poi lo vedo ancor meno probabile con nessun 737 in flotta da parte di AZ e nessun 320 in flotta da parte di FR). Piuttosto per come la capisco io si vuole eliminare un settore (il corto/medio) che non rende come dovrebbe dandolo a chi lo farebbe fruttare solo per permettere di alimentare un altro settore (il lungo) che avendo caratteristiche diverse potrebbe continuare a vivere. I guadagni del corto/medio andrebbero tutti a FR o chi per lui...

Se così fosse capisco che si dica no se significherebbe liquidare 2/3 di un'azienda...
Completamente d'accordo con te, in ogni singola parola.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 16:38

marco1970 ha scritto:Io deficetero pure di memoria,voi invece ormai siete noti come il fronte del no a prescindere . Esempio pratico la uiltrasporti che solo perché si è parlato di ry già no mai sarebbe la fine . Ma insomma il manager az e Pessimo e più ma voi che idee avete per far crescere realmente az anzi , il comparto del trasporto aereo italiano che con il vostro non fare( tranne scioperi ) avete contribuito a distruggere.
Ti risponderei ma non ho capito davvero il tuo post...
Da quello che ho capito, comunque, dici che abbiamo distrutto il comparto aereo a furia di scioperi...ma tu sai quanti ne abbiamo fatti dalla CAI ad ora?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 16:47

Il corto medio in caso di procedura concorsuale andrà ad altri sicuro lasciamdo il lungo ad az . Voi dite come
Previsto sempre no allora perché
Non proponete una vostra idea senza far solo scioperi . Ma secondo me neppure i sindacati hanno idea così come
Non le ha il management az . Alternativa creare una vera struttura lc e non quella che voleva essere airone o è cityliner questo che piaccia o no passa anche da tagli di personale. I tagli tramite il tribunale sarebbero ancora peggio . Sedetevi al tavolo e ragionate anziché sempre no voi e lo sconclusionato management az .

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5128
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 29 gennaio 2017, 17:04

Scusa, marco, però a prescindere dalla assai scadente immagine che ho anch'io dei sindacati in Italia negli anni delle vacche grasse, negli ultimi (di anni) stringi stringi ho sentito e letto solo di vendite di aerei e di tagli del personale...

Senza quasi più a/m e dai e dai con troppo poco personale secondo te le entrate di AZ da dove arriverebbero?
Cosa volerebbe da dove a dove e chi lo farebbe volare?
Esiste una cosa che si chiama economia di scala... al di sotto di una certa dimensione non si possono in nessun caso fare utili.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 17:15

È evidente che andrebbe allargato il lungo raggio . Alimentare il lungo spetterebbe a quest ipotetica lc vera fatta in casa , con veri costi e servizio da lc o affidandola ad altri . non va bene allora avanzino un idea che possa funzionare ,chiedano un incontro con i ministri che sembran sapere tutto e chiaramente coinvolgendo L inutile è inadatto managment az . Non è dicendo sempre no che le cose si risolvono . Alternativa il concordato preventivo in stile blu panorama , tramite il quale qualcuno gratis prenderà la parte lr smembrandola dalla medio corta .

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 18:16

marco1970 ha scritto:Il corto medio in caso di procedura concorsuale andrà ad altri sicuro lasciamdo il lungo ad az . Voi dite come
Previsto sempre no allora perché
Non proponete una vostra idea senza far solo scioperi . Ma secondo me neppure i sindacati hanno idea così come
Non le ha il management az . Alternativa creare una vera struttura lc e non quella che voleva essere airone o è cityliner questo che piaccia o no passa anche da tagli di personale. I tagli tramite il tribunale sarebbero ancora peggio . Sedetevi al tavolo e ragionate anziché sempre no voi e lo sconclusionato management az .
Ok...non lo sai....allora perché dici che l'abbiamo affossata a furia di scioperi?
Seconda cosa...i sindacati , di mestiere, non fanno piani industriali! Terza cosa...ma questa te la dico per l'ultima volta....I SINDACATI HANNO FIRMATO TUTTO DALLA FINE LAI AD OGGI!!! In maiuscolo è più chiaro?!?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 18:21

Valerio Ricciardi ha scritto:Scusa, marco, però a prescindere dalla assai scadente immagine che ho anch'io dei sindacati in Italia negli anni delle vacche grasse, negli ultimi (di anni) stringi stringi ho sentito e letto solo di vendite di aerei e di tagli del personale...
Valerio...la mia stima è così alta che non sono iscritto in nessuna sigla. Faccio parte di un comitato per la difesa , legale, dei naviganti...quindi fai tu quanta stima possa avere io... :roll:
Valerio Ricciardi ha scritto: Senza quasi più a/m e dai e dai con troppo poco personale secondo te le entrate di AZ da dove arriverebbero?
Cosa volerebbe da dove a dove e chi lo farebbe volare?
Esiste una cosa che si chiama economia di scala... al di sotto di una certa dimensione non si possono in nessun caso fare utili.
Eh....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 18:54

la tua risposta me l aspettavo. i sindacati non indicano piani . lo sapevo anche perche e' dire sempre no e aiutare ad affossare le aziende specie in italia. cio che io so o non so non rappresenta un problema, i sindacati hanno firmato tutto?? se cosi e' dimostra ancopra una volta la completa inutilita di siffatte organizzazioni, firmi la qualsiasi, non collabori con l azienda e poi dici no per partito preso su cio che non gli conviene. decidetevi , come i manager az avete tante idee e ben confuse.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7203
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 29 gennaio 2017, 19:08

marco1970 ha scritto:È evidente che andrebbe allargato il lungo raggio. Alimentare il lungo spetterebbe a questa ipotetica lc vera fatta in casa, con veri costi e servizio da lc o affidandola ad altri. Non va bene, allora avanzino una idea che possa funzionare, chiedano un incontro con i ministri che sembrano sapere tutto, chiaramente coinvolgendo l'inutile e inadatto management AZ. Non è dicendo sempre no che le cose si risolvono. Alternativa il concordato preventivo in stile blu panorama, tramite il quale qualcuno gratis prenderà la parte lr smembrandola dalla medio corta.
Guarda Marco, ti dico solo un paio di cose perché mi pare che questo discorso sia inutile.
Premesso che io posso vedere molti problemi di AZ ma non sono in grado di dare soluzioni, perché non ho studiato questo genere di materia, mi pare evidente che tu, oltre a non avere idea delle possibili soluzioni non sai neppure vedere quali sono i veri problemi. Continui a prendertela coi sindacati (che ti hanno fatto di personale?) e con fantomatici fannulloni (come fai a ipotizzarne l'esistenza?) facendo discorsi insensati e qualunquistici.

"E' evidente che andrebbe allargato il lungo raggio". Bello, dove l'hai letto?
Per farlo ci vogliono gli aeroplani, gli aeroplani di Lungo raggio non sono disponibili sul mercato, bisogna fare una lista di attesa di anni, anche per prenderli in leasing. Si può trovare qualche vecchio cassone che andrebbe riconfigurato a prezzi altissimi. Lo fecero in AZ con due A330 ed ancora se ne scontano i danni in termini di soldi buttati e immagine della Compagnia rovinata. Bisogna creare nuovi equipaggi togliendoli da altre linee, bisogna avere gli slot per le destinazioni redditizie, bisogna essere autorizzati da AF/KLM, bisogna organizzare una struttura all'estero... mica così semplice!

"Alimentare il lungo spetterebbe a questa ipotetica low cost vera fatta in casa, con veri costi e servizio da low cost o affidandola ad altri". Bello, dove l'hai letto?
Realizzare una low cost significa ridisegnare completamente tutta la struttura aziendale, creare un sistema multibase con personale locale, gli equipaggi delle low cost non dormono fuori sede, rientrano nella base di partenza quasi sempre, direi sempre, e questo vuol dire risparmiare su alberghi, pulmini di trasporto del crew, pagamento di diarie, e permette di aprire e chiudere rotte senza l'onere di contratti da cancellare. Hai una pallida idea di cosa significa trasformare una Compagnia monobase in una multibase? Az ci ha provato per un poco e con troppe poche basi, Roma, Milano, Venezia, Napoli, Catania e poco altro, le Compagnie low cost sono multibase a livello europeo, la Wizzair con cui volo io è ungherese ma ha la base a Warszawa da dove gli equipaggi, polacchi, volano in giornata per poi ritornare a casa.
D'altro canto, credi davvero che la Ryanair sia interessata a fare feederaggio ad Alitalia quando sta pensando da un bel po' ad aprire al lungo raggio low cost? Qualcuno ha gia aperto la strada da poco... e comunque, ancora dai retta alle sparate di O'Leary?

"Non va bene, allora avanzino una idea che possa funzionare"
Come ti ha già detto Brandon, i Sindacati non hanno il compito di preparare piani industriali ma solo quello di difendere i lavoratori loro iscritti. Tra l'altro i sindacalisti da te tanto odiati sono persone che lavorano in Compagnia e fanno ANCHE sindacato. Ogni tanto succede che qualche sindacalista sia talmente in gamba da diventare poi un dirigente, un ministro o cose simili, ma sono eccezioni.
Quanto alla difesa dei "fannulloni", il personale di volo deve produrre ore di volo, le ore di volo sono sottoposte ad una normativa internazionale; nessun Pilota può superare le 900 ore di volo l'anno, in nessuna Compagnia ed in nessuna Nazione. Fa una media di 75 ore al mese e ti assicuro che le ore prodotte dai Piloti AZ è perfettamente in linea con le altre Compagnie, high o low cost che siano, ma con un costo del lavoro che si pone tra quello di Ryanair e quello di Easyjet.

Poi dovremmo parlare delle economie di scala; una Compagnia con meno di 350 aeroplani non può fare utili, o è grande da sola, vedi RY o AA, oppure deve lavorare in sinergia con altre in un gruppo. Ci stavano provando...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 20:30

marco1970 ha scritto:la tua risposta me l aspettavo. i sindacati non indicano piani . lo sapevo anche perche e' dire sempre no e aiutare ad affossare le aziende specie in italia. cio che io so o non so non rappresenta un problema, i sindacati hanno firmato tutto?? se cosi e' dimostra ancopra una volta la completa inutilita di siffatte organizzazioni, firmi la qualsiasi, non collabori con l azienda e poi dici no per partito preso su cio che non gli conviene. decidetevi , come i manager az avete tante idee e ben confuse.
Eh era facile aspettarsela...lo sanno tutti che i sindacati non devono ideare piani industriali.
Una curiosità...perché mi rispondi sempre al plurale come se rappresentassi i sindacati? Non sono un rappresentante sindacale. Io non ho idee confuse sul mio lavoro. Tu le hai sui sindacati in azienda da noi, sugli scioperi, e, temo, anche su un'idea che riguardi la questione AZ. Ci ho provato più volte a fare un discorso serio sull'azienda...giusto per scambiare opinioni...ma un po' più concrete degli "slogan"...ma da parte tua non ho mai ricevuto una risposta che non fosse uno slogan "antisindacale" o un attacco ad uno sciopero.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 20:33

quando domani Alitalia metterà tutti gli aerei a terra vediamo lampo se userai così tanti belli, voglio vedere se i sindacati non correranno dal governo piangenti . Poi vediamo domani mattina cosa ci sarà di così tanto bello . Anche in quel caso sicuramente continuerete a dire no .

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 29 gennaio 2017, 20:41

Brandon fino ad ora non ho mai letto da parte tua quale i motivi dei problemi se non la
Solita nota filastrocca del management inadeguato e per gli scioperi non ho mai letto una cosa che non si è fino ad ora sentita da parte dei vostri rappresentanti . I fannulloni per curiosità fanno anche foto ???

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 29 gennaio 2017, 21:11

marco1970 ha scritto:Brandon fino ad ora non ho mai letto da parte tua quale i motivi dei problemi se non la
Solita nota filastrocca del management inadeguato e per gli scioperi non ho mai letto una cosa che non si è fino ad ora sentita da parte dei vostri rappresentanti . I fannulloni per curiosità fanno anche foto ???
Strano...di solito non uso filastrocche. Ti avevo anche postato l'articolo con i conti dettagliati. Comunque se scorri le pagine indietro, invece, i motivi dell'ultimo sciopero li avevo detti. Non posso ripetere ogni volta le stesse cose e parlando con te, comunque, sicuramente ti avevo detto che il problema di fondo era il NON rispetto del contratto e di alcuni cambiamenti apportati senza la firma sindacale, quindi decisi in modo unilaterale che, per legge, non si può fare (il giudice ci ha dato ragione). Però ricordo benissimo che ti ho invitato più volta a qualche discorso un po' più profondo. Come ti ha scritto anche lampo non puoi dire "ok buttiamoci sul lungo"...se gli aerei non li hai e manco i soldi per prenderli. E come questo ci sono degli aspetti "pratici" che nei tuoi discorsi non vengono affatto presi in considerazione. Poi credimi...alla questione Alitalia ci tengo più io di te...e ci vivo tutti i giorni...e sono il primo a volere che "cresca". Un dubbio, quindi, sulla "cecità" non nostra ma tua dovrebbe venirti...però vedi tu...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 29 gennaio 2017, 22:26

marco1970 ha scritto:la tua risposta me l aspettavo. i sindacati non indicano piani . lo sapevo anche perche e' dire sempre no e aiutare ad affossare le aziende specie in italia. cio che io so o non so non rappresenta un problema, i sindacati hanno firmato tutto?? se cosi e' dimostra ancopra una volta la completa inutilita di siffatte organizzazioni, firmi la qualsiasi, non collabori con l azienda e poi dici no per partito preso su cio che non gli conviene. decidetevi , come i manager az avete tante idee e ben confuse.
io fossi in te comincerei a scrivere in italiano.risulteresti decisamente piu' comprensibile

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 30 gennaio 2017, 17:58

io comincio pure a scrivere in italiano, tu pensa a cio' che accadra' giorno 1 febbraio ad abu dhabi. scusa dimenticavo non sei l'emiro. diventera' lufthetihad tutto il gruppo etihad con a casa anche il managment che cosi bene ha fatto in az risparmiando solo il management della capogruppo ey o saltera' anche quello???

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12308
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da AirGek » 30 gennaio 2017, 18:09

Eh ma comincia però...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 30 gennaio 2017, 18:24

comincia tu io poi ti seguo.

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 540
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Misha » 30 gennaio 2017, 18:44

AirGek ha scritto:Eh ma comincia però...
Ma è un rebus, poi in fondo troviamo la soluzione... :mrgreen:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da marco1970 » 30 gennaio 2017, 18:53

no basta aspettare il piano industriale az che sara' dettato da altri per avere le risposte. nessun rebus . basta attendere con fiducia .

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12308
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da AirGek » 30 gennaio 2017, 20:10

Intanto noi attendiamo con fiducia una maggior comprensibilità dei tuoi messaggi.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Rispondi