Alitalia - Società Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Koenig
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 20 marzo 2019, 17:51

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Koenig » 12 aprile 2019, 11:42

...provo di nuovo a cercare di rilanciare il thread su considerazioni più di business/areonautiche anche se so che non è facile in quanto è un questione in ballo da anni è ovviamente i giudizi sono sedimentati.
Metto qui qualche spunto "sparso".

Se la compagnia da sola proprio non ce la può fare continuo a pensare che un accordo con LH sarebbe una buona opzione. Tipicamente con i tedeschi gli italiani lavorano bene e casi di successo ce ne sono, vedi lamborghini e ducati.
Nell' universo LH si potrebbe pensare a definire Alitalia come "carrier" premium (ammnesso che questo abbia senso/sia fattibile) e magari mantenere il marchio. La vedo più difficile con AirFrance o con altre compagnie incluse le americane.

In fondo in ottica europea ( se l'europa continua...) pensare di continuare ad avere una compagnia di bandiera per ogni paese ha poco senso, si dovrebbe andare verso fusioni, fusioni dove chi è stato il più bravo gestisce il gioco.

Ad esempio sul trasporto ferroviario l' italia domina (è italiano il sistema di segnalamento) e si espande. Anche qui con una serie di fusioni si potrebbe avere una società europea e in questo caso a guida italiana.

Insomma potrebbe non essere una tragedia anche se certo nell' immediato delle ripercussioni ci sarebbero.

Certo piacerebbe a tutti (almeno penso a noi italiani) che la situazione fosse l' opposta, Alitalia sul mercato e LH in affanno ma obiettivamente non è così e forse occorre prenderne atto.

Non sono di base contro un approccio sussidiato dallo stato del trasporto aereo (in fondo è lo stesso modello di business della metro di milano) il problema è che se ci si basa sulla storia di alitalia (come bene rappresentato da Valerio) le possibilità di successo di questo modello con alitalia stand alone sembrano veramente nulle..
..voglio dire che senso ha pagare 143 euro a testa se poi per la maggioranza delle destinazioni devo rivolgermi ad altre compagnie...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 12 aprile 2019, 12:22

SuperMau ha scritto: Poi per favore mi definisci secondo te il termine "lavoratori"?
Dipendenti di una Società, o di società da essa controllate, o partner preferenziali della medesima (perché la Società principale è il loro unico cliente o un cliente talmente maggioritario da essere trainante nel bene o nel male per le loro sorti), a qualsiasi livello di qualificazione essi siano giunti, senza però capacità decisionali di sorta sulle scelte aziendali generali da essa assunte.

In questi termini, da un addetto alla pulizia dell'interno delle a/m dopo il volo al comandante di 747 sono sempre "lavoratori", nella misura in cui un comandante al massimo della carriera non ha un potere di influenza determinante per evitare, che so, che venga aperta una linea Verona Villafranca-Orio al Serio servita da A330.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 12 aprile 2019, 12:52

Koenig ha scritto: si potrebbe pensare a definire Alitalia come "carrier" premium (ammesso che questo abbia senso/sia fattibile) e magari mantenere il marchio.
Un'aeromobile non ha occhi per vedere quale parola ci è disegnata sopra. Desiderare che sopra un'a/m ci sia scritto in futuro "Alitalia" è un problema identitario basato ...sull'affetto.

Se continuassero a volare, stavolta senza passivi, le stesse a/m con a bordo gli stessi equipaggi, su rotte valide e con gestione finalmente profittevole, poter vedere o meno una certa parola dipinta su una fusoliera cambierebbe poco. E' trovare un ruolo ad AZ, ora che è ampiamente al di sotto alla massa critica per farcela da sola, su cui chi può dovrebbe fare un ragionamento. Ex post, è persino troppo facile immaginare che puntare sul corto-medio raggio fosse a suo tempo una scelta dissennata. Da una comoda poltrona e leggendo dopo il Sole 24 Ore, certo.
Ma siamo sicuri che nessuno di noi non avrebbe potuto fare lo stesso errore, magari dopo essersi studiato grafici e proiezioni mal congegnate?

Il problema di una proprietà straniera, nasce solo quando essa dovesse cercare di attuare sopratutto licenziamenti e dismissioni di mezzi massive, puntando solo ad acquisire gli slot, o agire in modo da massimizzare la possibilità di spostare progressivamente nodi di traffico verso HUB il cui indotto in qualche modo la avvantaggi. La domanda è: chi acquisisse AZ, per quale motivo se straniero dovrebbe tenerci a che essa si riespanda nuovamente, e torni, se non proprio agli antichi fasti, a una condizione solida e rassicurante?

Se, per dire, il governo Francese tramite società controllate o AF avessero investito capitali importanti come partner nella realizzazione di MPX, che una Alitalia acquisita da AF avrebbe spostato la sua base principale a MPX sarebbe stato scontato. Quanto a LH, il fatto è che non è una enorme ed efficientissima compagnia low-cost abituata a piattaforme col minimo pitch possibile e a un servizio di bordo minimale, magari poco organizzata per il LR, è una compagnia che la sua clientela "premium" sa gestirsela già benissimo.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 12 aprile 2019, 13:03

SuperMau ha scritto: Il 727, il DC9 e l'MD80 usano il JTD8 di Pratt (in differenti versioni), ma il core engine rimane lo stesso
Il core certo, rammento solo che lessi che i responsabili tecnici del tempo avevano scelto fra le versioni disponibili da installare sui 727 che entrarono in flotta, quelle che potevano massimizzare le parti comuni e per conseguenza il magazzino ricambi e l'organizzazione delle operazioni di manutenzione e riparazione. Relata refero, non so se la fonte naturalmente è esatta.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Koenig
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 20 marzo 2019, 17:51

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Koenig » 12 aprile 2019, 13:53

Un'aeromobile non ha occhi per vedere quale parola ci è disegnata sopra. Desiderare che sopra un'a/m ci sia scritto in futuro "Alitalia" è un problema identitario basato ...sull'affetto.
..ti seguo nel ragionamento e provo ad estenderlo:
al momento credo che gli asset "buoni" di Alitalia siano:

il brand (per varie ragioni c'e' chi preferisce prendere alitalia invece che RY o altre low cost e nel farlo è disposto a pagare un extra price)

il personale (se non tutto) sono sicuro che una parte importante è qualificata e professionale se no non funzionerebbe proprio oltre che perdere soldi

gli slots

la location/il traffico. Senza voler riaprire antiche diatribe FCO e ROMA sono due caratteristiche "pregiate" di alitalia,mentre il famoso traffico di business del nord penso che sia stato perso da un pezzo

Qualsiasi compagnia decida di investire dei soldi in Alitalia sarebbe interessata a far fruttare gli asset di cui sopra non a ridurne il valore
Ultima modifica di Koenig il 12 aprile 2019, 14:30, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 12 aprile 2019, 14:19

Col fine di massimizzare il proprio profitto, ovviamente.
Gli slots, in tempi in cui appare vincente anche una politica di gestione del personale con una tendenza a una sorta di "precarizzazione competitiva" che io trovo molto discutibile, credo pesino molto di più della professionalità dei dipendenti, purtroppo.
Peraltro, la scuola di volo di Alghero è stata chiusa da tempo... e non essendo più Alitalia una compagnia IRI anche la tradizionale osmosi che per tanto tempo funzionò (piloti ex AMI oggettivamente molto ben formati dallo Stato a carissimo prezzo che dopo tot anni transitavano in AZ e passavano al settore civile guadagnando di più... ma alla fine si poteva pensare bene che sempre per lo Stato lavoravano...) credo appartenga al passato, anche se non ho dati certi.
Ultima modifica di Valerio Ricciardi il 12 aprile 2019, 14:36, modificato 1 volta in totale.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 12 aprile 2019, 14:28

Valerio Ricciardi ha scritto:
SuperMau ha scritto: Il 727, il DC9 e l'MD80 usano il JTD8 di Pratt (in differenti versioni), ma il core engine rimane lo stesso
Il core certo, rammento solo che lessi che i responsabili tecnici del tempo avevano scelto fra le versioni disponibili da installare sui 727 che entrarono in flotta, quelle che potevano massimizzare le parti comuni e per conseguenza il magazzino ricambi e l'organizzazione delle operazioni di manutenzione e riparazione. Relata refero, non so se la fonte naturalmente è esatta.
Ordinarono i 727 con il Dash 7 che era quello montato sui DC9...
quando arrivarono i 727, sotto motorizzati, i DC9 avevano già montati i Dash 9!

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 12 aprile 2019, 21:25

Koenig ha scritto:Se la compagnia da sola proprio non ce la può fare continuo a pensare che un accordo con LH sarebbe una buona opzione. Tipicamente con i tedeschi gli italiani lavorano bene e casi di successo ce ne sono, vedi lamborghini e ducati.
Nell' universo LH si potrebbe pensare a definire Alitalia come "carrier" premium (ammnesso che questo abbia senso/sia fattibile) e magari mantenere il marchio. La vedo più difficile con AirFrance o con altre compagnie incluse le americane.
Lufthansa aveva fatto davvero una proposta, che però dimezzava l'intera flotta, soprattutto il lungo raggio. Di per sè era una proposta indecente e io per primo ho espresso il mio dissenso in questa sede qualche mese fa: non immaginavo che nel mentre si arrivasse a questo punto, tanto da farmi pensare che la proposta LH, per quanto indecente, è l'unica che possa dare un futuro all'Alitalia. Meglio vivere in piccolo con la sicurezza del domani che sopravvivere in grande rischiando di fallire ogni anno (o quasi).
Immagine

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 13 aprile 2019, 8:07

Le cose stanno andando decisamente male... :( alla fine così com'è non ha voglia di prendersela davvero nessuno

https://www.ilmessaggero.it/pay/edicola ... 26120.html
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 13 aprile 2019, 9:21

Valerio Ricciardi ha scritto:Le cose stanno andando decisamente male... :( alla fine così com'è non ha voglia di prendersela davvero nessuno
Infatti, puntuale, è arrivato pure il bacio della morte...

Ryanair chiama Alitalia: “Pronti per partnership”
TRASPORTI 12/04/2019 11:18
“Alitalia non può solo 'sopravvivere', le serve un partner e Ryanair resta interessata a una collaborazione per il feederaggio”. A riaprire la porta nei confronti del vettore italiano è questa volta Kenny Jacobs, chief marketing officer della compagnia low cost e da molti indicato come il successore di Michael O’Leary alla guida delle divisione principale della compagnia.

https://www.ttgitalia.com/stories/trasp ... rtnership/

Koenig
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 18
Iscritto il: 20 marzo 2019, 17:51

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Koenig » 13 aprile 2019, 9:31

...RYAN AIR sarebbe (a mio parere naturalmente) veramente l' opzione peggiore.
Ricordiamoci comunque che è scattata la corsa alle elezioni per cui in questo periodo tipicamente Alitalia torna sotto i riflettori e di nuovo, tipicamente, si rimanda tutto a dopo le elezioni stesse...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 13 aprile 2019, 14:21

air.surfer ha scritto: è arrivato pure il bacio della morte...
perfetta sintesi davvero :salute:
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 13 aprile 2019, 14:25

Koenig ha scritto: è scattata la corsa alle elezioni per cui in questo periodo tipicamente Alitalia torna sotto i riflettori
Magari si inventano un reddito di volabilità

(dando forma giuridica formale a ciò che è sempre avvenuto dal 1974 ad oggi...)
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 13 aprile 2019, 14:44

Valerio Ricciardi ha scritto: Magari si inventano un reddito di volabilità
(dando forma giuridica formale a ciò che è sempre avvenuto dal 1974 ad oggi...)
E che problema c'è? Al limite vi troverete a pagare altri ridicoli 0,000989 euro al mese ...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 13 aprile 2019, 23:01

Boh... se lo dice lui, che mai ha seguito la logica stantia della Seconda Repubblica della politica degli annunci nei periodi preelettorali, allora c'è da stare tranquilli... :?

Forse ha saputo che il generoso Candreva vuol finanziare di tasca sua anche il catering di bordo di AZ? :roll:

tratto da

https://www.repubblica.it/economia/2019 ... P9-S1.6-T1


Alitalia, Di Maio ottimista: "A breve buone notizie, spero di essere l'ultimo a occuparsene"
Nuove nubi sul futuro dell'ex compagnia di bandiera, ma il ministro rassicura: "Serve prudenza e attenzione". (...)

MILANO - Nessun problema sul dossier Alitalia. Anzi, per l'ex compagnia di bandiera sono in arrivo nei prossimi giorni "buone notizie". Luigi Di Maio prova a rassicurare sul futuro della compagnia a 20 giorni dalla scadenza della proroga concessa a Fs per la presentazione di un piano per rilevare il vettore mentre resta ancora irrisolto il nodo dei partner che dovrebbero entrare in partita. "Serve prudenza - ha detto oggi il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico a Torino - sia il commissario sia l'ad di Fs stanno facendo un lavoro attento per rilanciare Alitalia. (...) ". "Spero di essere l'ultimo ministro che si occupa della crisi di Alitalia" (...) "A noi serve restare dentro, non solo per i livelli occupazionali ma per le strategie turistiche dei prossimi 15 anni". (...)
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 14 aprile 2019, 16:00

​Alitalia, nessun problema per le prenotazioni: anche senza accordo si vola fino a tutto il 2019
https://www.ilmessaggero.it/economia/ne ... cfDxr_xAfM
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 18 aprile 2019, 19:38

Atlantia giustamente dice niet game over su altri lidi stanno già festeggiando forse perderò il lavoro o andrò con qualche altro handler,ma come riderò quando i pax saranno trattati a pesci in faccia dalle low-cost e si lagneranno vada come vada noi terreno la testa alta e con dignità

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 18 aprile 2019, 20:33

Mi piange il cuore per i lavoratori Alitalia (ho anche una cara amica impiegata come assistente di volo) per quello che sto per dire: Stato italiano fuori dalle scatole così torna l'offerta Lufthansa. Lo so benissimo, è sanguinosa, ma la preferisco alla sparizione.
Immagine

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 18 aprile 2019, 23:22

Inserisco la notizia del "niet" di Atlantia:
Atlantia chiude le porte ad Alitalia: "Non possiamo aprire altro fronte"
https://www.repubblica.it/economia/2019 ... P3-S1.6-T1
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 19 aprile 2019, 1:46

danko156 ha scritto:Inserisco la notizia del "niet" di Atlantia:
Atlantia chiude le porte ad Alitalia: "Non possiamo aprire altro fronte"
Beh in effetti, dopo averli presi a pesci in faccia per mesi, sarebbe stato strano il contrario...

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 515
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da willy73 » 19 aprile 2019, 9:19

sono pronto a scommettere che sia un messaggio al Governo.
Se volete che entriamo niente revoca Autostrade (uno dei fronti aperti...) :roll:

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 19 aprile 2019, 10:10

Sicuro al 100%

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 20 aprile 2019, 8:49

Alitalia, il prestito statale di 900 milioni non ha più scadenza
https://www.ilsole24ore.com/art/finanza ... d=ABf0cOqB
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 20 aprile 2019, 13:14

Che buffoni!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 20 aprile 2019, 17:15

Alitalia, i Benetton pronti al salvataggio. Sul piatto 300 milioni
Atlantia smentisce le voci ma si prepara a entrare nel capitale della nuova compagnia aerea. Possibile cda straordinario il 26 aprile
http://www.affaritaliani.it/economia/al ... JoCsX1iJ58
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 20 aprile 2019, 20:00

danko156 ha scritto:Alitalia, i Benetton pronti al salvataggio. Sul piatto 300 milioni
Atlantia smentisce le voci ma si prepara a entrare nel capitale della nuova compagnia aerea. Possibile cda straordinario il 26 aprile
http://www.affaritaliani.it/economia/al ... JoCsX1iJ58
Che promesse hanno ricevuto in cambio? :roll:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 21 aprile 2019, 19:42

Je fanno fà la quarta pista! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6680
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 21 aprile 2019, 20:24

tartan ha scritto:Je fanno fà la quarta pista! :mrgreen:
Da un pezzo che se ne parla...
Un mio conoscente architetto che ha lavorato anni a Fiumicino mi ha spiegato che l'attuale aeroporto è ancora quello "temporaneo" del 1960. Il vero progetto prevedeva l'aerostazione situata tra le due piste 16/34, sono decenni che esiste un tunnel che passa sotto la pista 07/25 dove doveva passare anche un treno per collegare l'aeroporto con la città, insomma un aeroporto "vero", moderno, ma poi si è continuato a costruire attorno alle vecchie "baracche" temporanee con i conseguenti problemi dovuti agli impianti idrico ed elettrico (per tacere del collegamento informatico) dimensionati per la previsione di traffico di allora.
Ora si parlava del "raddoppio" con un ritorno sul vecchio schema, ma probabilmente non se ne farà nulla.
Allegati
aeroporto_fiumicino_-_Copia_01.jpg

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 21 aprile 2019, 22:04

Non c0nosco il progetto che dici, però so che molti canali che circondano l'aeroporto servono a drenare il sottosuolo.
Problemi ce ne sono e ce ne sarebbero, quindi un ampliamento dell'aeroporto richiede investimenti importanti. Se benetton , che ha gia comprato tutto maccarese, almeno cosi si dice e comunque io non ho prove per dimostralo, lo ha fatto solo in funzione dell'allargamento dell'aeroporto, è chiaro che ci ha interesse ad una eventuale quarta pista. Non credo che siano i passeggeri ai quali interessa solo viaggiare al costo più basso e chissene frega di eventuali rischi della vita, però, se si discute su ampliamenti che sembra siano dovuti a traffici in aumento mentre potrebbero essere solo specchietti per allodole , forse converrebbe ragionarci un po sopra e chissene frega dei maglioni colorati.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 699
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Guren » 26 aprile 2019, 6:24

su Repubblica oggi si parla di negoziati tra Di Maio e la famiglia Toto per un 30% di AZ (escludendo quindi i Benetton)... in pratica vanno con il cappello in mano da chiunque
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 26 aprile 2019, 9:19

Tanti per non dimenticare a chi i 5stelle stanno chiedendo aiuto.
Io, e la mia famiglia, ce ne ricorderemo alle prossime elezioni.
https://www.ilsole24ore.com/art/notizie ... fresh_ce=1

educatedguess
Banned user
Banned user
Messaggi: 372
Iscritto il: 13 settembre 2013, 18:31

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da educatedguess » 26 aprile 2019, 9:44

phpBB [video]

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 231
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 26 aprile 2019, 11:17

Potrebbero iniziare a chiedere i soldi per strada direttamente con il banchetto, stanno raschianodo il barile, gente inutile, vai col tricolore del mendicante.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 26 aprile 2019, 11:29

DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3711
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 26 aprile 2019, 16:22

Si punta a chiudere la vicenda prima delle elezioni (si parla già di martedì prossimo) ma sinceramente non so se ci si riuscirà per davvero... Staremo a vedere.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Rispondi