Alitalia - Società Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1798
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 18 luglio 2019, 13:52

vero che ha aperto un fascicolo, ma solo l altro ieri.
poi si parla delle dichiarazioni di di maio, ma non dimentichiamo le dichiarazioni di toninelli il giorno della sciagura e dopo, ed è passato un anno.

chiaramente non è un discorso politico è solo un evidenziare i fatti.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4672
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Valerio Ricciardi » 18 luglio 2019, 14:58

A prescindere totalmente dalle posizioni politiche, è gente che si ritrova dal destino e da un po' di like su una piattaforma informatica ad essere candidata per delle elezioni politiche, senza aver fatto minimamente la "gavetta" una volta ineludibile se si voleva aspirare ad una candidatura.

Poi, l'onda di un momento di entusiasmo per un partito o movimento (non vale solo per i grillini, ma anche ora per la lega, nel '94 per Forza Italia) li ha catapultati in ruoli per i quali sono del tutto "istituzionalmente" impreparati.Perciò inadeguati anche qualora ben scolarizzati ed animati di buonissime intenzioni.

...bene o male, Toninelli è un avvocato. Insomma, delle cognizioni di diritto le ha.
Eppure prima apre bocca e parla, poi va a vedere che ha combinato... o qualcun altro, tirandogli la manica della giacca, glielo fa notare. In fin dei conti, prima si occupava di liquidazione sinistri... è abituato ad essere empatico e colloquiale con il diretto interlocutore, in una dimensione del tutto privata, cosa voglia dire "essere un Ministro di un Governo della repubblica Italiana" non lo ha interiorizzato.

Figuriamoci se confrontiamo i due ruoli da ministro, più quello da Vicepresidente del Consiglio dei Ministri del simpatico giovanissimo Di Maio. Sempre impeccabile in giacca e cravatta, non fa le corna nelle foto, non racconta barzellette scollacciate nelle cene ufficiali, tende ad essere molto garbato con la stampa, per carità... e si illude che basti... non è un problema di convinzioni politiche. ma di capacità di calarsi nel ruolo. Un ruolo di alta rappresentanza non si improvvisa in pochi mesi, anche con le migliori intenzioni.

L'esperienza e la competenza specifica sono delle precondizioni, come l'ambizione ad un comportamento in generale volenteroso e onesto, a mio avviso irrinunciabili.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6650
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 7 agosto 2019, 5:27


Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3671
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 19 agosto 2019, 17:08

Aerei, la metà dei ricavi di Alitalia arriva dai voli intercontinentali
Analisi del «Corriere» sui conti della compagnia aerea. Nel 2018 un passeggero su otto ha preso un volo di lungo raggio. Il caso dei pochi sedili in Business
https://www.corriere.it/cronache/19_ago ... resh_ce-cp
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Eurostar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 66
Iscritto il: 3 novembre 2018, 21:30

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Eurostar » 26 agosto 2019, 18:16

Ho prenotato un volo con tariffa light, il cui vettore è Alitalia Cityliner. In fase di check-in, ci sarà possibilità di scelta del posto (anche a pagamento) oppure la tariffa light non consente in alcun caso la scelta?
Fabrizio

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3671
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 11 settembre 2019, 9:22

Alitalia verso un'altra proroga
http://www.affaritaliani.it/economia/al ... 24662.html

In volo con due piloti dell’Alitalia per capire il futuro dell’azienda
https://www.internazionale.it/reportage ... 2/alitalia
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 298
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da brigidino » 16 settembre 2019, 10:31

Ciao a tutti , come dissi in qualche post fa avrei dovuto riprendere alitalia dopo i tragici anni 2007-2008.

Nel complesso è andata molto bene sia come orari che come esperienza di volo, devo solo dire che in economy non danno il digestivo come le altre compagnie e anche il vino è un tavernellone.

Detto questo sono rimasto sbalordito di come l'equipaggio sia trattato un po' maluccio, in coda all'aereo (A330-200) c'era un bel tendone che all'inizio pensavo fosse un trasporto barellato, in realtà era l'area di rest dell'equipaggio.

Che mi ricordi io ho preso diversi A330 e mai su nessuno era presente questo "circo". Sarà che il 200 non abbia la possibilità di avere le cuccette? Trovo assurda questa configurazione in quanto si mangia anche una dozzina di sedili.

Sarà che quell'aereo era originariamente pensato per voli di 5 ore ad alto load e successivamente hanno messo una pezza con questo "kit"?

Grazie

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3671
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 19 settembre 2019, 10:49

Alitalia, il commissario: "Liquidità per 360 milioni, serve subito piano industriale di lungo periodo"
La cassa si è ridotta di 50 milioni rispetto a luglio. Paleari: "Agosto è andato molto bene e le prenotazioni sono buone, però bisogna dare continuità all'azienda"
https://www.repubblica.it/economia/2019 ... 236345417/
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3210
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Limosky91 » 22 settembre 2019, 11:33

Pure io sono stato costretto dall'azienda a volare az sul lungo raggio, nonostante sappiano la mia riluttanza verso questa compagnia.

La nota molto positiva per me è la Casa Alitalia di MXP, a mio avviso una delle lounge più belle d'Italia. Il grande peccato è che è anche una delle poche lounge in cui non puoi accederci se hai voli non az ma skyteam (tipo se sei Flying Blue Gold e voli delta devi andare in quel buco di Sala Montale...).
Ottima la pasta fatta al momento e pure la pizzetta! E l'ultimo caffè in Italia è stato degno di menzione!
Sull'aereo (332) stenderei un velo pietoso. Spazi strettissimi, ife vecchio di 15 anni fa solo touch screen super lento e schermo piccolo, crew che praticamente urla un stile Ryanair per promuovere le millemiglia. Ho visto anch'io i tendoni dietro per il crew, personalmente non li ho mai visti su altri 332 ma potrei sbagliarmi, trovo la cosa disgustosa, il crew è lì per lavorare e deve avere una rest area decente e non i sedili (scomodissimi) di economy.
Non saprei per il pasto perché mi ero rimpinzato bella lounge, ma la colazione era indecente...se su compagnie come Delta, Af, KLM o LH giusto per citarne alcune danno un pasto caldo come omelette o simili, su AZ solo un pasticcino (mal) riscaldato come piatto principale.
Sono uscito decisamente più stanco dopo un volo di 12h con az rispetto ad un Anchorage-Milano con due scali di 6 e 4h con Alaska Airlines, Delta e Air France...qualcosa non quadra
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9098
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 22 settembre 2019, 15:35

brigidino ha scritto:
16 settembre 2019, 10:31
Detto questo sono rimasto sbalordito di come l'equipaggio sia trattato un po' maluccio, in coda all'aereo (A330-200) c'era un bel tendone che all'inizio pensavo fosse un trasporto barellato, in realtà era l'area di rest dell'equipaggio.

Che mi ricordi io ho preso diversi A330 e mai su nessuno era presente questo "circo". Sarà che il 200 non abbia la possibilità di avere le cuccette? Trovo assurda questa configurazione in quanto si mangia anche una dozzina di sedili.

Sarà che quell'aereo era originariamente pensato per voli di 5 ore ad alto load e successivamente hanno messo una pezza con questo "kit"?
FTL Regulations

In-flight rest facilities in accordance with ORO.FTL.205(e)(iii) fulfil the following
minimum standards:

Class 1 rest facility’ means a bunk or other surface that allows for a flat or near
flat sleeping position. It reclines to at least 80° back angle to the vertical and is
located separately from both the flight crew compartment and the passenger cabin
in an area that allows the crew member to control light, and provides isolation from
noise and disturbance;
— ‘Class 2 rest facility’ means a seat in an aircraft cabin that reclines at least 45°
back angle to the vertical, has at least a pitch of 55 inches (137,5 cm), a seat
width of at least 20 inches (50 cm) and provides leg and foot support. It is
separated from passengers by at least a curtain to provide darkness and some
sound mitigation, and is reasonably free from disturbance by passengers or crew
members;
— ‘Class 3 rest facility’ means a seat in an aircraft cabin or flight crew compartment
that reclines at least 40° from the vertical, provides leg and foot support and is
separated from passengers by at least a curtain to provide darkness and some
sound mitigation, and is not adjacent to any seat occupied by passengers.


E' ovvio che le estensioni dei limiti di servizio variano in base alle classi di cui sopra.

brigidino
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 298
Iscritto il: 3 ottobre 2011, 21:43

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da brigidino » 23 settembre 2019, 10:14

air.surfer ha scritto:
22 settembre 2019, 15:35
brigidino ha scritto:
16 settembre 2019, 10:31
Detto questo sono rimasto sbalordito di come l'equipaggio sia trattato un po' maluccio, in coda all'aereo (A330-200) c'era un bel tendone che all'inizio pensavo fosse un trasporto barellato, in realtà era l'area di rest dell'equipaggio.

Che mi ricordi io ho preso diversi A330 e mai su nessuno era presente questo "circo". Sarà che il 200 non abbia la possibilità di avere le cuccette? Trovo assurda questa configurazione in quanto si mangia anche una dozzina di sedili.

Sarà che quell'aereo era originariamente pensato per voli di 5 ore ad alto load e successivamente hanno messo una pezza con questo "kit"?
FTL Regulations

In-flight rest facilities in accordance with ORO.FTL.205(e)(iii) fulfil the following
minimum standards:

Class 1 rest facility’ means a bunk or other surface that allows for a flat or near
flat sleeping position. It reclines to at least 80° back angle to the vertical and is
located separately from both the flight crew compartment and the passenger cabin
in an area that allows the crew member to control light, and provides isolation from
noise and disturbance;
— ‘Class 2 rest facility’ means a seat in an aircraft cabin that reclines at least 45°
back angle to the vertical, has at least a pitch of 55 inches (137,5 cm), a seat
width of at least 20 inches (50 cm) and provides leg and foot support. It is
separated from passengers by at least a curtain to provide darkness and some
sound mitigation, and is reasonably free from disturbance by passengers or crew
members;
— ‘Class 3 rest facility’ means a seat in an aircraft cabin or flight crew compartment
that reclines at least 40° from the vertical, provides leg and foot support and is
separated from passengers by at least a curtain to provide darkness and some
sound mitigation, and is not adjacent to any seat occupied by passengers.


E' ovvio che le estensioni dei limiti di servizio variano in base alle classi di cui sopra.
Non dico che ciò che ho visto sia frutto di "ingegno all'italiana" infatti l'ho soprannominato Kit. Mi pare estremamente crudele e stupido privarsi di una dozzina di sedili per far riposare alla c***o i propri equipaggi.

Stiamo parlando di un 332 , quindi il più piccolo dei wide body, e da come parlano i numeri Alitalia deve il 50% dei suoi ricavi proprio ai widebody.
Togliere tutti quei posti potrebbe incidere per un ulteriore 2-3 %.

Ho volato spesso con i 330 thai ma erano inversione 300, mi sembravano però allestiti per voli regional e non per lunghe tratte.

Anche sugli emirates o cathay non ho mai visto questa terza classe, è chiaramente un segno di rispetto per i propri equipaggi oltre che mantenere inalterato il fattore di load.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9098
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 23 settembre 2019, 10:24

brigidino ha scritto:
23 settembre 2019, 10:14
Non dico che c'ho che ho visto sia frutto di "ingegno all'italiana" infatti l'ho soprannominato Kit. Mi pare estremamente crudele e stupido privarsi di una dozzina di sedili per far riposare alla c***o i propri equipaggi.

Stiamo parlando di un 332 , quindi il più piccolo dei wide body, e da come parlano i numeri Alitalia deve il 50% dei suoi ricavi proprio ai widebody.
Togliere tutti quei posti potrebbe incidere per un ulteriore 2-3 %.

Ho volato spesso con i 330 thai ma erano inversione 300, mi sembravano però allestiti per voli regional e non per lunghe tratte.

Anche sugli emirates o catay non ho mai visto questa terza classe, è chiaramente un segno di rispetto per i propri equipaggi oltre che mantenere inalterato il fattore di load.
Purtroppo nell'aviazione generale il rispetto per i dipendenti è merce rara. Chi è dell'ambiente sa benissimo che cosa vuol dire "è legale". Se è permesso dalle regole, si fa e basta.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6650
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 23 settembre 2019, 12:53

Il B777 era dotato dei "bunker" di riposo per l'equipaggio e ricorrentemente si parlava di eliminarli per risparmiare sulla loro manutenzione ed il peso! Tra l'altro all'inizio venivano forniti dei "piumini" sintetici per coprirsi, poi solo delle copertine sintetiche leggere e avere un cuscinetto in più era quasi impossibile se non per il buon cuore di qualche addetto al rifornimento del materiale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9098
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 23 settembre 2019, 13:50

Lampo 13 ha scritto:
23 settembre 2019, 12:53
Tra l'altro all'inizio venivano forniti dei "piumini" sintetici per coprirsi, poi solo delle copertine sintetiche leggere e avere un cuscinetto in più era quasi impossibile se non per il buon cuore di qualche addetto al rifornimento del materiale.
E sono problemi...

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3671
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 26 settembre 2019, 9:45

Alitalia, restano 10 giorni per l’accordo: rotte e quote gli ultimi nodi
https://www.corriere.it/economia/aziend ... b7c9.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Eurostar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 66
Iscritto il: 3 novembre 2018, 21:30

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Eurostar » 30 settembre 2019, 19:04

Dismesso l'esemplare A 321 I-BIXL di Alitalia. Il velivolo, entrato in servizio nel 1996, è stato inviato a St. Athan per recupero parti riutilizzabili e demolizione. Il velivolo ha compiuto il suo ultimo volo in servizio commerciale il 15 Settembre 2019 con il volo AZ209 da Londra Heatrow a Roma Fiumicino.
Fabrizio

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3671
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 4 ottobre 2019, 9:58

Mi astengo da ogni commento:

Alitalia, la mossa di Atlantia: “Se c’è revoca ad Autostrade usciamo dal salvataggio”
https://www.repubblica.it/politica/2019 ... P4-S1.8-T1
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 4 ottobre 2019, 10:20

Solo per questa indole ricattatoria, ci sarebbe da togliergli le concessioni (tutte) e salvare Alitalia con un intervento statale, in barba alla EU.

Ma sappiamo che non accadrà mai.

Nel frattempo, Donald è pronto con i dazi grazie al protezionismo (sempre EU) su Airbus.

Traduco: l'Europa, quando può mettere lacci e lacciuoli all'Italia, è pronta.
Quando deve favorire un prodotto francotedesco, chissenefotte del Parmigiano o del Pecorino italiani.
:evil: :evil: :evil: :evil:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 4 ottobre 2019, 11:29

spiridione ha scritto:
4 ottobre 2019, 10:20
Solo per questa indole ricattatoria, ci sarebbe da togliergli le concessioni (tutte) e salvare Alitalia con un intervento statale, in barba alla EU.
Mah, non sono d'accordo.....nella maniera piu' integralista :mrgreen:
Se una societa' e' privata, puo' fare quel razzo che vuole. Toglietele ste concessioni ad Atlantia e facciamola finita....in qualche maniera tireranno avanti comunque.
In teoria lo e' anche Alitalia (azienda privata), pertanto se non riesce a stare sul mercato tanto vale chiudere e ripartire. Qui non si fa altro che tirare avanti senza una mezza idea di cosa fare.
spiridione ha scritto: Ma sappiamo che non accadrà mai.

Nel frattempo, Donald è pronto con i dazi grazie al protezionismo (sempre EU) su Airbus.

Traduco: l'Europa, quando può mettere lacci e lacciuoli all'Italia, è pronta.
Quando deve favorire un prodotto francotedesco, chissenefotte del Parmigiano o del Pecorino italiani.
:evil: :evil: :evil: :evil:
Anche qui non sono d'accordo. Per una bella serie di motivi:
1. Basta piangere che l'Europa qui l'Europa la....se ti dai da fare (a tutti i livelli, come persona, come impresa, e come nazione) nessuno ha da dire niente, invece non vedo altro che proteggere il fancazzismo (quota 100, navigator, reddito di lazzaronaggio, ecc). In Olanda il debito e' al 50% del pil...come pensi ci siano arrivati?

2. Il consorzio Airbus, ai tempi, aveva proposto all'Italia di partecipare, ma i sapientoni del tempo hanno preferito stare dietro a Boeing, e portarsi a casa due cagatine da fare a Grottaglie e basta, quindi inutile piangere sulla propria pochezza....

3. I problemi dei dazi e dell'export ce l'hanno tutti....Quindi, anche qui, basta piangere. Quando qui in Olanda la Russia ha messo il veto a TUTTE le esportazioni di frutta e verdure (pomodorini, cetrioli, zucchine, anche l'insalata) come ripicca per le accuse sull' MH17, cosa pensi hanno fatto gli agricoltori? Si sono messi a piangere che poverini avevano bisogno dell'aiuto di stato? No, semplicemente hanno spostato le vendite su Asia, paesi vicini (Germania, Inghilterra e Belgio/Francia), e nel giro di pochi mesi della Russia fregava piu' un c***o a nessuno....perche' si facevano MOLTI piu' soldi in altri mercati....

3. Come saprai, il WTO ha ANCHE definito illegali gli aiuti statali alla Boeing, soprattutto nel campo della difesa, e il WTO non ha ancora deciso a QUANTO ammontano i danni che l'EU puo' richiedere agli USA .....quindi la partita ancora si deve giocare, mica e' finita...

Senza offesa eh...giusto per fare un po'' di sana discussione...
Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 4 ottobre 2019, 12:06

SuperMau ha scritto:
4 ottobre 2019, 11:29


1. Basta piangere che l'Europa qui l'Europa la....se ti dai da fare (a tutti i livelli, come persona, come impresa, e come nazione) nessuno ha da dire niente, invece non vedo altro che proteggere il fancazzismo (quota 100, navigator, reddito di lazzaronaggio, ecc). In Olanda il debito e' al 50% del pil...come pensi ci siano arrivati?

Tutti provvedimenti emanati da un partito/movimento che doveva scardinare il Sistema, e nel Sistema si è subito incistato.
Tutti provvedimenti emanati da un partito/movimento che si proclamava, se non euroscettico, pronto a ridiscutere gli accordi europei, e ha regalato la presidenza alla Von Den Leyden

Circa la trita e ritrita favola del debito pubblico, parliamo di Olanda, se vuoi.
Com'è il saldo delle partite correnti, in Olanda?
Cosa esporta, l'Olanda, a parte 4 tulipani?
Come sono messi, a debito privato gli olandesini? Perchè, sai, bisogna tenere conto anche di quello. Nessuno, o quasi con la casa di proprietà, nessuno, o quasi, con 4 soldi in banca, nessuno, o quasi, che investe, se non nelle vacanze estive. magari, in Italia. O in Grecia.

E questo vale anche per Francia, Germania, Lussemburgo ecc ecc....

Così, giusto per fare un po' di sana discussione. Senza offesa. :wink:

P.s. Per fare quattro cagatine, ci siamo messi a farle anche per Airbus, per il 350, se non ricordo male.
Il problema grosso è che i nostri "amici" continuano a guardare con occhio libidinoso Leonardo e Fincantieri......
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 4 ottobre 2019, 12:27

spiridione ha scritto:
4 ottobre 2019, 12:06
SuperMau ha scritto:
4 ottobre 2019, 11:29
1. Basta piangere che l'Europa qui l'Europa la....se ti dai da fare (a tutti i livelli, come persona, come impresa, e come nazione) nessuno ha da dire niente, invece non vedo altro che proteggere il fancazzismo (quota 100, navigator, reddito di lazzaronaggio, ecc). In Olanda il debito e' al 50% del pil...come pensi ci siano arrivati?
Tutti provvedimenti emanati da un partito/movimento che doveva scardinare il Sistema, e nel Sistema si è subito incistato.
Tutti provvedimenti emanati da un partito/movimento che si proclamava, se non euroscettico, pronto a ridiscutere gli accordi europei, e ha regalato la presidenza alla Von Den Leyden
Come si dice.... ah si, allora bisogna ricordarlo la prossima volta che si va a votare... :mrgreen:
spiridione ha scritto: Circa la trita e ritrita favola del debito pubblico, parliamo di Olanda, se vuoi.
Com'è il saldo delle partite correnti, in Olanda?
Cosa esporta, l'Olanda, a parte 4 tulipani?
due o tre formaggini, qualche birretta (poche), un po' di benzina e detergenti per lavatrici, qualche latta di vernice, ah si anche qualche lampadina (quelle vecchie a filamento eh, mica sta'roba attuale a led) :mrgreen: :mrgreen:
spiridione ha scritto: Come sono messi, a debito privato gli olandesini? Perchè, sai, bisogna tenere conto anche di quello. Nessuno, o quasi con la casa di proprietà, nessuno, o quasi, con 4 soldi in banca, nessuno, o quasi, che investe, se non nelle vacanze estive. magari, in Italia. O in Grecia.
Cosa intendi con quasi nessuno la casa di proprieta'? Nel senso che non e' ancora loro (per via del mutuo), o nel senso che preferiscono andare in affitto?
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 4 ottobre 2019, 13:34

Inizio dalla fine.

Intendo che quasi nessuno ha la casa di proprietà.
(Alt: fermati. Ti prevengo. Qualcuno dice che la casa di proprietà è un'ancora, non solo non serve, ma ti impedisce, o impedirebbe, di seguire nuove prospettive di vita e di lavoro. ca**ate. Mio fratello, con casa di proprietà a Cagliari, dopo anni di lavoro e scalata gerarchica al Forte Village, con intermezzi più o meno lunghi a Dubai, Londra e Puglia, da settembre è vicedirettore al Marriott di Venezia. Alloggio pagato in laguna, e casa di proprietà chiusa e pronta. Per il futuro, più o meno lontano. Si chiama investimento.)
La casa di proprietà è un modo, a fronte di un forte debito pubblico, di costituire ricchezza personale. Che crea ulteriore ricchezza, per indotto.
Lo stesso vale per l'auto (ci vogliono tutti col car sharing o col NLT, hai notato? ).

Esportazioni dei Paesi Bassi. Io non ho cifre, ma credo che tutta la Lombardia esporti, da sola, più dell'intera Olanda.
Se riesci a smentirmi, rilancio aggiungendo il Veneto e un pezzo del Piemonte.
Resta fuori tutto l'agropastorale da Firenze in giù.
A birra, probabilmente esporta più la Ichnusa da sola, qua in Sardegna di tutta la Heineken di cui fa parte. Sia per il consumo interno, che per quello estero.
Nel senso che parte delle birre "olandesi" sono prodotte a Macchiareddu (zona industriale di Cagliari) e si chiamano "Non filtrata" e "Classica" ...

Sul votare, qua già qualcuno si è lamentato dicendosi pentito di aver votato e fatto votare a tutta la famiglia il Mo Vi Mento di cui sopra.
E' uno che si lamenta sempre, quindi potrebbe non essere rilevante, o almeno non più di tanto.

Io, nauseato e ignavo, non voto alle politiche dal 2008. Saprai bene anche tu, dall'estero, che qua si vota non quando ci sono le contingenze costituzionali a richiederlo, ma quando lo decide una certa parte politica, che prende il pallone e decide che il gioco è finito, perchè ha scoperto che il pallone è il suo.
Abbiamo avuto una serie di Governi che lèvati.... e adesso vedremo se e quando ci faranno rivotare.
Una cosa è certa, il Mo Vi Mento si estinguerà come un triceratopo.
E, probabilmente, io continuerò a rifiutarmi di votare il "leggermente meno peggio", ancora una volta.

P.s. Oltre ad essere fortemente off topic, me ne scuso, mi rendo conto di essere stato torrenziale, alla Valerio Ricciardi, quasi....
Perdonatemi.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 4 ottobre 2019, 14:11

spiridione ha scritto:
4 ottobre 2019, 13:34
Inizio dalla fine.

Intendo che quasi nessuno ha la casa di proprietà.
(Alt: fermati. Ti prevengo. Qualcuno dice che la casa di proprietà è un'ancora, non solo non serve, ma ti impedisce, o impedirebbe, di seguire nuove prospettive di vita e di lavoro. ca**ate. Mio fratello, con casa di proprietà a Cagliari, dopo anni di lavoro e scalata gerarchica al Forte Village, con intermezzi più o meno lunghi a Dubai, Londra e Puglia, da settembre è vicedirettore al Marriott di Venezia. Alloggio pagato in laguna, e casa di proprietà chiusa e pronta. Per il futuro, più o meno lontano. Si chiama investimento.)
La casa di proprietà è un modo, a fronte di un forte debito pubblico, di costituire ricchezza personale. Che crea ulteriore ricchezza, per indotto.
Lo stesso vale per l'auto (ci vogliono tutti col car sharing o col NLT, hai notato? ).
E' il contrario. La maggioranza ha la casa di proprieta', visto anche che un mutuo costa oggi come oggi meno di un affitto. Le banche ti sovvenzionano un importo pari a 3,5 volte il tuo stipendio lordo annuo (cumulativo se la compri in due), quindi praticamente tutto il valore casa. Il mutuo e' normalmente a 30 anni ed e' usuale che se trovi lavoro da un'altra parte vendi la casa, ne compri un'altra e trasporti il mutuo da casa vecchia a nuova (con i necessari ricalcoli).
Dove possibile, qui tutti evitano di farsi una o due ore di macchina per andare a lavorare...piu' facile spostarsi a vivere in un'altra citta'.
Fai conto io vivo nella casa attuale da 10 anni e sono il piu'' vecchio abitante del quartiere :mrgreen:
spiridione ha scritto: Esportazioni dei Paesi Bassi. Io non ho cifre, ma credo che tutta la Lombardia esporti, da sola, più dell'intera Olanda.
Se riesci a smentirmi, rilancio aggiungendo il Veneto e un pezzo del Piemonte.
eh, non ho numeri perfettamente comparativi, quindi dobbiamo stimare....
Export Olanda e''circa 530 miliardi, su un PIL di circa 950....
Per Lombardia, Piemonte e Veneto ho il PIL ma non l'export....ma diciamo che se teniamo a spanne la stessa percentuale (export =50% del PIL), il PIL delle tre regioni fa circa 650, quindi l'export fa +/- 350.....
spiridione ha scritto: P.s. Oltre ad essere fortemente off topic, me ne scuso, mi rendo conto di essere stato torrenziale, alla Valerio Ricciardi, quasi....
Perdonatemi.
vai tranqui che a Valerio non lo batte nessuno :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9540
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 4 ottobre 2019, 14:13

Se la sardegna decide per la Sardexit mi trasferisco li! :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 4 ottobre 2019, 14:25

Tartan, sei e sarai sempre il benvenuto...

Mau, e della Heineken (quella di Macchiareddu..), che mi dici???? :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da SuperMau » 4 ottobre 2019, 17:40

spiridione ha scritto:
4 ottobre 2019, 14:25
Tartan, sei e sarai sempre il benvenuto...

Mau, e della Heineken (quella di Macchiareddu..), che mi dici???? :mrgreen:
Eh, buona anche quella...da quando ha cambiato proprieta' va anche meglio di prima :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1798
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 4 ottobre 2019, 23:59

spiridione ha scritto:
4 ottobre 2019, 10:20
Solo per questa indole ricattatoria, ci sarebbe da togliergli le concessioni (tutte) e salvare Alitalia con un intervento statale, in barba alla EU.

Ma sappiamo che non accadrà mai.
Scusa Spiri io non ci vedo nessuna indole ricattatoria,
Atlantia ha voglia ed interesse ad entrare in alitalia pari a zero.
Se si è proposta in tal senso è solo per una forma di ricatto che hanno ricevuto loro, pena la revoca delle concessioni.

Ora che si palesa tale possibilità con più vemenza giustamente si ritirano da tale compartecipazione.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1798
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 5 ottobre 2019, 0:06

SuperMau ha scritto:
4 ottobre 2019, 14:11
Export Olanda e''circa 530 miliardi, su un PIL di circa 950....
Per Lombardia, Piemonte e Veneto ho il PIL ma non l'export....ma diciamo che se teniamo a spanne la stessa percentuale (export =50% del PIL), il PIL delle tre regioni fa circa 650, quindi l'export fa +/- 350.....


Ciao SuperMau non ho i dati dietro xche li ho in ufficio, poi lunedì se vuoi te li pubblico o te li mando, da dati del 2015 (per cui in profonda crisi economica italiana) le esportazioni italiane se rapportate a paesi come francia Inghilterra spagna messe tutte e tre insieme, in molti aggregati (piccole e medie aziende, grandi aziende e cosi via) siamo sulla parità
L export dell italia se rapportato a quello dell olanda è come rapportare il real madrid vs la lazio.
L italia ha mille difetti, mille casini e cià pure Spiridione come cittadino :mrgreen: (spiri sto a scherza) però a livello economico in ambiente Europa a livello di pil ed export se la batte con la francia dopo la germania.
Tutti gli altri paesi dell europa è noia come direbbe il califfo. :bounce: :bounce:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9098
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 ottobre 2019, 7:31


Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 5 ottobre 2019, 7:51

fabrizio66 ha scritto:
5 ottobre 2019, 0:06


L italia ha mille difetti, mille casini e cià pure Spiridione come cittadino :mrgreen: (spiri sto a scherza) però a livello economico in ambiente Europa a livello di pil ed export se la batte con la francia dopo la germania.
Tutti gli altri paesi dell europa è noia come direbbe il califfo. :bounce: :bounce:
:mrgreen:

Mi stai perculando, ma mi stai anche dando ragione... :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9098
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 5 ottobre 2019, 7:53

fabrizio66 ha scritto:
4 ottobre 2019, 23:59

Scusa Spiri io non ci vedo nessuna indole ricattatoria,
Atlantia ha voglia ed interesse ad entrare in alitalia pari a zero.
Se si è proposta in tal senso è solo per una forma di ricatto che hanno ricevuto loro, pena la revoca delle concessioni.
Ora che si palesa tale possibilità con più vemenza giustamente si ritirano da tale compartecipazione.
Sarà. Io però ci vedo una brillante exit strategy dietro. Hanno messo Atlantia nella condizione di poter ricattare il governo per la revoca delle concessioni (chi non l'avrebbe fatto nella loro posizione?) ora si ritirano, Alitalia fa il botto e quelli di Atlantia si prendono la colpa. :mrgreen:

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 223
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 5 ottobre 2019, 12:05

Credo che la posizione di Atlantia possa essere anche considerata in parte legata ad un ricatto sulle concessioni, ma considerare un piano industriale in modo negativo a pochi giorni dalla scadenza, con la possibilita' di un ennesimo rinvio, al quale aggiungere forse altri milioni di euro, non vi porta a pensare che la compagnia sia fallita da tempo e che veramente un piano industriale a queste condizioni sia un fallimento in partenza?


Quanto sarebbe la perdita per Adr un ipotetico fallimento di AZ su FCO?
Quanto di questo piano sembra non essere altro che una protezione estrema e fallimentare di salvaguardare Sky Team?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9540
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 5 ottobre 2019, 15:32

Io non son pratico di affari, però vediamo se ho capito bene o male. Atlantia è in pratica Benetton. Benetton è il proprietario dio tutta Maccarese. A suo tempo si profilò la possibilità di una quarta pista a fco che poi fu ritenuta inutile.
Ora mi chiedo: cosa c'è dietro ad Atlantia su FCO? E cosa c'è dietro ad Atlantia su AZ? E cosa c'è dietro ad Atlantia sulle concessioni auto stradali? E chi c'è dietro ad Atlantia? Pardon, ho sbagliato, non volevo dire chi ma cosa e amami, come diciamo a Roma!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6650
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 5 ottobre 2019, 15:35

tartan ha scritto:
5 ottobre 2019, 15:32
Io non son pratico di affari, però vediamo se ho capito bene o male. Atlantia è in pratica Benetton. Benetton è il proprietario dio tutta Maccarese. A suo tempo si profilò la possibilità di una quarta pista a fco che poi fu ritenuta inutile.
Ora mi chiedo: cosa c'è dietro ad Atlantia su FCO? E cosa c'è dietro ad Atlantia su AZ? E cosa c'è dietro ad Atlantia sulle concessioni auto stradali? E chi c'è dietro ad Atlantia? Pardon, ho sbagliato, non volevo dire chi ma cosa e amami, come diciamo a Roma!
... e AdR?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9540
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 5 ottobre 2019, 15:41

Cesare, il popolo chiede sesterzi!
No, vado dritto!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Rispondi