Alitalia - Società Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 26 gennaio 2019, 16:45

Ho riletto con attenzione le ultime pagine di questa discussione, e confermo quanto sostenuto, se potessi decidere io farei in questo modo, il prestito ponte va restituito entro 30 giorni, se nel mese in corso la compagnia non viene fusa, venduta o acquisita, apertura procedura immediata di fallimento, sospensione vendita biglietti, aerei a terra e chiusura del sito e annullanento di qualsiasi biglietto venduto.

In trenta giorni vedi se non decidono.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 26 gennaio 2019, 16:52

air.surfer ha scritto: Per quanto riguarda il fatto di dipendere da un servizio, sono dell'idea che le compagnie che volano già in italia svolgano già questo servizio in maniera egregia, e migliore, dal momento che, senza contare le altre, solo FR porta più passeggeri di AZ. Tanto per dirtene una nell'ufficio di mia moglie nessuno prende più AZ per gli spostamenti se non obbligati.
L’ho scritto anche io che c’e Chi può fornire il servizio...ma il mio discorso era di altra natura.
Pensa...in altri uffici si.... :mrgreen:
air.surfer ha scritto: Se poi, e lo dico a beneficio di chi ci legge, c'è qualcuno che pensa che i piloti Alitalia, fra le altre cose, siano un bene da salvaguardare perchè sono i primi nel mondo (mi viene da ridere solo a pensarlo) puoi sempre ricordargli quali selezioni e scuole di volo hai fatto tu per diventare uno di questa ristretta èlite.
Alleluja...forse stavi parlando al tuo Ego....perché, stenterai a crederlo, non ho mai pensato che i piloti Alitalia fossero i migliori al mondo... :mrgreen: Premesso questo non c’è neanche alcuna correlazione fra la mia eventuale bravura e il mio percorso...o forse , mentre eri in AZ, hai qualche volta pensato che se uno fosse stato un bravo pilota necessariamente avrebbe orbitato all’interno della galassia Alitalia? Quando ti viene il rigurgito emotivo ti sento confuso...
Eventualmente , ma rappresenta un altro discorso, è un peccato spedire in giro per il mondo persone dove hai investito per la loro alta professionalità per regalarla a terzi....ciò vale per piloti, medici, ricercatori insegnanti , imprenditori e chiunque abbia avuto la necessità di trasferirsi per poi arricchire un altro paese....
air.surfer ha scritto: My friend, nessuno è indispensabile a questo mondo, e se nel traffico aereo si crea un vuoto non dura a lungo.
My friend...sono contento che dopo tutto ciò che hai passato tu sia arrivato a questa conclusione...sai...di non essere indispensabile al mondo....né come uomo.....e tanto meno come pilota io lo sapevo da un pezzo...

air.surfer ha scritto: Nel mio piccolo non posso fare nulla per impedire la porcata che stanno facendo i 5s per il vostro salvataggio a spese degli italiani (non le mie fortunatamente, i miei motivi come ben sai sono altri) salvo non dargli più il mio voto e quello delle persone a me vicine. Ma a leggere i giornali mi sembra che di questa perdita di consensi i vostri amici ne siano ben consci...contenti loro.
Che dire....mi rallegra sapere che fortunatamente tu non possa impedire alcunché....perfino nel tuo piccolo...in effetti temevo che stessi per fare qualcosa che potesse danneggiarmi....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 26 gennaio 2019, 17:20

@Brandon Niente che sia in topic. Almeno Lampo ci ha provato.
Giocati almeno la carta dell'Alitalia paragonata agli impianti di risalita delle località
turistiche...
Ultima modifica di air.surfer il 26 gennaio 2019, 17:31, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 26 gennaio 2019, 17:27

barth ha scritto:Ho riletto con attenzione le ultime pagine di questa discussione, e confermo quanto sostenuto, se potessi decidere io farei in questo modo, il prestito ponte va restituito entro 30 giorni, se nel mese in corso la compagnia non viene fusa, venduta o acquisita, apertura procedura immediata di fallimento, sospensione vendita biglietti, aerei a terra e chiusura del sito e annullanento di qualsiasi biglietto venduto.

In trenta giorni vedi se non decidono.
Non accadrà. Ma non perchè l'Alitalia sia questo gioello di efficienza, ma solo perchè nessun governo potrebbe affrontarne la sua chiusura in termini di consensi politici. Guarda che razza di Frankestein che stanno creando i 5s pur di non dover affrontare il problema. Altro che mobilità degli italiani.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 26 gennaio 2019, 17:39

air.surfer ha scritto:@Brandon Niente che sia in topic. Almeno Lampo ci ha provato.
Giocati almeno la carta dell'Alitalia paragonata agli impianti di risalita delle località
turistiche...
Ciò che volevo scrivere in topic l’avevo già fatto... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 26 gennaio 2019, 18:08

flyingbrandon ha scritto:
air.surfer ha scritto:@Brandon Niente che sia in topic. Almeno Lampo ci ha provato.
Giocati almeno la carta dell'Alitalia paragonata agli impianti di risalita delle località
turistiche...
Ciò che volevo scrivere in topic l’avevo già fatto... :mrgreen:
Ciao!
Ah si, il post fiume strappacore-patriotico-nevralgico scritto da uno che si chiede come mai AZ non faccia profitti , quando egli stesso proviene da una fusione che è concausa dell'andamento catastrofico dei conti.
Lo avevo rimosso. Scusa.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 26 gennaio 2019, 18:17

air.surfer ha scritto: Lo avevo rimosso. Scusa.
Ma no figurati...non scusarti per questo...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 26 gennaio 2019, 19:37

barth ha scritto:Ho riletto con attenzione le ultime pagine di questa discussione, e confermo quanto sostenuto, se potessi decidere io farei in questo modo, il prestito ponte va restituito entro 30 giorni, se nel mese in corso la compagnia non viene fusa, venduta o acquisita, apertura procedura immediata di fallimento, sospensione vendita biglietti, aerei a terra e chiusura del sito e annullanento di qualsiasi biglietto venduto.

In trenta giorni vedi se non decidono.
Guarda che quelli che devono decidere e quelli che dovrebbero fare la minaccia che descrivi...
sono le stesse persone!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 8 febbraio 2019, 12:33

Intervista a Stefano Paleari sul Sole:
https://www.ilsole24ore.com/art/finanza ... fresh_ce=1
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 13 febbraio 2019, 20:22

Via libera del governo: il Mef entra nella Nuova Alitalia. Fs sceglie Delta e easyJet
https://www.ilsole24ore.com/art/notizie ... d=ABXHuoTB
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 14 febbraio 2019, 13:48

Alitalia, i salvataggi sono costati 145 euro per ogni italiano
https://www.ilsole24ore.com/art/finanza ... d=AB3Qy9TB
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 14 febbraio 2019, 17:20

danko156 ha scritto:Alitalia, i salvataggi sono costati 145 euro per ogni italiano
https://www.ilsole24ore.com/art/finanza ... d=AB3Qy9TB
In 40 anni....caspita....non ditelo a Barth.... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 14 febbraio 2019, 19:13

Mef, FFSS, Delta, EasyJet, manca CDP, Mc Donald's, HM e Sansbury.

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 14 febbraio 2019, 20:42

Solo adesso si viene a scoprire che il 51% sarà, anche se indirettamente, di nuovo in mano pubblica. Forse forse sarebbe stata meglio l'offerta di Lufthansa, pur essendo molto penalizzante.
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 15 febbraio 2019, 9:17

Spero proprio che la cosa vada in porto!

Avatar utente
barth
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 232
Iscritto il: 25 gennaio 2012, 21:32

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da barth » 15 febbraio 2019, 12:40

Ivan82 ha scritto:Solo adesso si viene a scoprire che il 51% sarà, anche se indirettamente, di nuovo in mano pubblica. Forse forse sarebbe stata meglio l'offerta di Lufthansa, pur essendo molto penalizzante.
Strano che in questo caso non abbiano calcolato costi e benefici, sempre cosi attenti ai centesimi.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9606
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da tartan » 15 febbraio 2019, 14:48

Alitalia va salvata e quelli che l'hanno distrutta vanno inceneriti, tutti, dai più grandi ai più piccoli miopi stronzetti del coso, quello li!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 15 febbraio 2019, 14:56

DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

pasubius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 luglio 2017, 10:46

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da pasubius » 18 febbraio 2019, 11:27

Ivan82 ha scritto:Solo adesso si viene a scoprire che il 51% sarà, anche se indirettamente, di nuovo in mano pubblica. Forse forse sarebbe stata meglio l'offerta di Lufthansa, pur essendo molto penalizzante.
La mia opinione personale, per quello che conta, è che - all'interno di un Paese - se un servizio è definito di pubblica utilità e se, per di più, lo si reputa anche essenziale (e il settore trasporti lo è) debba essere in mano pubblica. Questo non deve significare gestione in perdita. Il bilancio dovrebbe sempre tendere al pareggio, con limitati squilibri dovuti alle fasi congiunturali.
Attenzione: anche nel settore dei trasporti può trovare posto il privato, e mettere in atto tutte le strategie che l'impresa comporta. E se è efficiente (vedi Ryanair , ma non solo) il business è cospicuo.
Ma secondo me, all'interno di uno Stato, il servizio pubblico deve essere garantito, di buon livello ed efficiente; lontano, però, dalla mera ricerca del profitto e della distribuzione dei dividendi.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 18 febbraio 2019, 16:08

definire il trasporto aereo un servizio pubblico rappresenta un po' una esasperazione del concetto.
mentre diverso è il caso dei servizi di pubblica utilità come i voli per le isole dove lo stato può partecipare con le rotte sovvenzionate, purtroppo la gestione della cosa pubblica è sovente carente nel raggiungimento dei suoi scopi, spendendo anche molto.
non vedo niente di negativo se una compagnia aerea di proprietà statale concorra alla stregua del privato, ne tantomeno non ci vedo niente di male se alla fine distribuisce anche dividendi.
Nel passetto però abbiamo visto molte realtà aeronautiche private soffocate da alitalia per non farle decollare, il caso di itavia aeral e cosi via è abbastanza emblematico di come lo stato in quei casi abbia ucciso la concorrenza privata.
di contro abbiamo sempre visto come ad alitalia siano stati accollati accordi di code sharing a compagnie piccole italiane che volavano con i propri aerei ma con il marchio alitalia perché la politica voleva aiutare questo o quell imprenditore.
La distribuzione di dividendi verso la stato è un arricchimento anche per lui, nel tempo dell iri vi erano alcune aziende che facevano il loro lavoro e che hanno distribuito dividendi ogni anno, non chiudendo mai un bilancio in perdita, a differenza di molte altre.

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 681
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da andwork » 18 febbraio 2019, 20:53

pasubius ha scritto:
Ivan82 ha scritto:Solo adesso si viene a scoprire che il 51% sarà, anche se indirettamente, di nuovo in mano pubblica. Forse forse sarebbe stata meglio l'offerta di Lufthansa, pur essendo molto penalizzante.
La mia opinione personale, per quello che conta, è che - all'interno di un Paese - se un servizio è definito di pubblica utilità e se, per di più, lo si reputa anche essenziale (e il settore trasporti lo è) debba essere in mano pubblica. Questo non deve significare gestione in perdita. Il bilancio dovrebbe sempre tendere al pareggio, con limitati squilibri dovuti alle fasi congiunturali.
Attenzione: anche nel settore dei trasporti può trovare posto il privato, e mettere in atto tutte le strategie che l'impresa comporta. E se è efficiente (vedi Ryanair , ma non solo) il business è cospicuo.
Ma secondo me, all'interno di uno Stato, il servizio pubblico deve essere garantito, di buon livello ed efficiente; lontano, però, dalla mera ricerca del profitto e della distribuzione dei dividendi.
a supporto della tua tesi:

https://www.flickr.com/photos/114800223 ... datetaken/

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 18 febbraio 2019, 21:17

pasubius ha scritto:
Ivan82 ha scritto:Solo adesso si viene a scoprire che il 51% sarà, anche se indirettamente, di nuovo in mano pubblica. Forse forse sarebbe stata meglio l'offerta di Lufthansa, pur essendo molto penalizzante.
La mia opinione personale, per quello che conta, è che - all'interno di un Paese - se un servizio è definito di pubblica utilità e se, per di più, lo si reputa anche essenziale (e il settore trasporti lo è) debba essere in mano pubblica. Questo non deve significare gestione in perdita. Il bilancio dovrebbe sempre tendere al pareggio, con limitati squilibri dovuti alle fasi congiunturali.
Attenzione: anche nel settore dei trasporti può trovare posto il privato, e mettere in atto tutte le strategie che l'impresa comporta. E se è efficiente (vedi Ryanair , ma non solo) il business è cospicuo.
Ma secondo me, all'interno di uno Stato, il servizio pubblico deve essere garantito, di buon livello ed efficiente; lontano, però, dalla mera ricerca del profitto e della distribuzione dei dividendi.
Dal punto di vista teorico sono d'accordo con te, anche perché così dovrebbe essere secondo le mie idee politiche.

Ma, come pocanzi accennato da altri utenti, Alitalia in mano pubblica è stata un disastro, salvo la lodevole eccezione della gestione Nordio (forse l'unico amministratore non politicizzato).

Tra l'altro, quando non c'era la continuità territoriale, il volo Cagliari-Roma A/R era arrivato a costare 500.000 lire, una tariffa alquanto impropria per un servizio pubblico.
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 18 febbraio 2019, 21:21

Ivan82 ha scritto: ...la gestione Nordio (forse l'unico amministratore non politicizzato).
Ho notevolissimi dubbi in proposito.
Io ho apprezzato solo Cempella...

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 19 febbraio 2019, 0:15

Lampo 13 ha scritto:
Ivan82 ha scritto: ...la gestione Nordio (forse l'unico amministratore non politicizzato).
Ho notevolissimi dubbi in proposito.
Io ho apprezzato solo Cempella...
C.te sei giovane.
Ho conosciuto persone che preferivano Velani :mrgreen:
C.que Cempella ci ha provato a risollevare le sorti della compagnia. Fu sopraffatto da molti fattori purtroppo.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 19 febbraio 2019, 8:30

Alitalia, Delta ed easyJet vogliono investire 400 milioni di euro
Lo scrive l’agenzia Bloomberg. Le fonti al Corriere: non si è ancora parlato di cifre e della tipologia di investimento
https://www.corriere.it/cronache/19_feb ... 283a.shtml
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

pasubius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 luglio 2017, 10:46

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da pasubius » 19 febbraio 2019, 13:51

fabrizio66 ha scritto:
non vedo niente di negativo se una compagnia aerea di proprietà statale concorra alla stregua del privato, ne tantomeno non ci vedo niente di male se alla fine distribuisce anche dividendi.
Invece secondo me un "servizio pubblico" in mano a "privati" è un ossimoro.
Io ci vedo molto di male nella distribuzione dei dividendi, in quanto ciò presuppone la "ricerca" dell'utile, la ricerca spasmodica dell'economicità, qualsiasi espediente per diminuire le uscite (nel breve periodo) e presentare cospicui avanzi di amministrazione.
Una sana gestione pubblica dovrebbe essere, a mio avviso, orientata al pareggio, laddove gli eventuali avanzi vadano ad alimentare appositi fondi del passivo cui attingere nei periodi di disavanzo.
Non parlo di monopolio statale. Ci dovrebbe essere spazio per tutti, anche per le compagnie private.
Ma uno Stato, che sia tale, e che abbia a cuore la mobilità dei suoi cittadini, isolani compresi, non dovrebbe dipendere dai capricci del profitto e del mercato "che tira"

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 20 febbraio 2019, 20:01

Definire il trasporto aereo come servizio pubblico mi sembra un po' esagerato. Diverso è il concetto di servizio di pubblica utilità. Per quello come già scritto esiste già la continuità territoriale o altre cose.
Non vedo niente di negativo nella distribuzione di dividendi da parte di una società pubblica. Sono sempre soldi che rientrano i allo stato

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1817
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da fabrizio66 » 20 febbraio 2019, 20:04

Trovo anche pericoloso "obbligare" aziende che rientrano nel perimetro dello stato a partecipare al risanamento di Alitalia.
Io non credo che ferrovie dello stato sia così contenta di farlo.
Non dimentichiamo anche il fatto che poste italiane abbia svalutato lo scorso anno la partecipazione nella compagnia aerea, incidendo così nei dividendi distribuiti.
E pure poste non la vedo così felice di aver partecipato alla operazione Alitalia.

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 21 febbraio 2019, 21:59

danko156 ha scritto:Alitalia, Delta ed easyJet vogliono investire 400 milioni di euro
Lo scrive l’agenzia Bloomberg. Le fonti al Corriere: non si è ancora parlato di cifre e della tipologia di investimento
https://www.corriere.it/cronache/19_feb ... 283a.shtml
Non avendo alcuna intenzione di ridurre il personale, a mio parere il primo obiettivo di ogni investimento dovrebbe essere l'aumento dell'efficienza e della produttività del lavoro. Prima di tutto, programmare la sostituzione dei B777 (hanno quasi vent'anni) con A350, in modo da poter utilizzare lo stesso personale a turno con gli A330; idem per gli A321 neo (gli A321 presenti hanno più di vent'anni).
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 21 febbraio 2019, 22:38

Ivan82 ha scritto:con A350, in modo da poter utilizzare lo stesso personale a turno con gli A330;
Cosa intendi?
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3561
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da spiridione » 22 febbraio 2019, 8:05

flyingbrandon ha scritto:
Ivan82 ha scritto:con A350, in modo da poter utilizzare lo stesso personale a turno con gli A330;
Cosa intendi?

Che il type tra 330 e 350 sia lo stesso, forse???

Mi pare che qualcosa del genere esista tra 777 e 787....
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6734
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Lampo 13 » 22 febbraio 2019, 8:08

spiridione ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Ivan82 ha scritto:con A350, in modo da poter utilizzare lo stesso personale a turno con gli A330;
Cosa intendi?

Che il type tra 330 e 350 sia lo stesso, forse???

Mi pare che qualcosa del genere esista tra 777 e 787....
Per 777 e 787 te lo confermo, quando mi segnarono il 777 misero anche il 787.

Ivan82
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 4 maggio 2010, 18:02
Località: Cagliari

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da Ivan82 » 22 febbraio 2019, 9:11

Lampo 13 ha scritto:
spiridione ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Ivan82 ha scritto:con A350, in modo da poter utilizzare lo stesso personale a turno con gli A330;
Cosa intendi?

Che il type tra 330 e 350 sia lo stesso, forse???

Mi pare che qualcosa del genere esista tra 777 e 787....
Per 777 e 787 te lo confermo, quando mi segnarono il 777 misero anche il 787.
La differenza è che i B777 hanno quasi vent'anni e possono essere sostituiti, mentre gli A300 non ne hanno neanche dieci e non sarebbe il caso di disfarsene.
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11191
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da flyingbrandon » 22 febbraio 2019, 9:26

spiridione ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Ivan82 ha scritto:con A350, in modo da poter utilizzare lo stesso personale a turno con gli A330;
Cosa intendi?

Che il type tra 330 e 350 sia lo stesso, forse???

Mi pare che qualcosa del genere esista tra 777 e 787....
Si questo sì...per i piloti fai un corso per differenze e hai velocemente anche il 350 però non vedo questa convenienza nel sostituire i 777 con i 350 per avere maggiore flessibilità. Per i tecnici, tra le altre cose, non è così immediato. Se hai già piloti 777 ...dovresti far transitare tutti con un type completo. Se hai una fleet con tutte le persone necessarie non è particolarmente utile avere persone tra 330 e 350....perché così sei più “elastico”...ti rimane comunque una fleet con gli equipaggi “giusti”. Qua , semmai, più che sostituire c’è da implementare...se togli un aereo ottimamente funzionante per averne uno nuovo, avrai sì un aereo più nuovo ma non potrai ampliare niente perché avrai sempre lo stesso numero di aerei.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Alitalia - Società Aerea Italiana

Messaggio da danko156 » 22 febbraio 2019, 9:30

Infatti secondo me il problema non è di sostituire aerei vecchi con nuovi esemplari, ma ampliare la flotta per aprire nuove rotte a lungo raggio. Optare per 777, 350, 330 o 787, questa è una scelta secondaria.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Rispondi