CRISI Itali Airlines

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
MPetax
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 29
Iscritto il: 22 maggio 2005, 0:04
Località: Pescara

CRISI Itali Airlines

Messaggio da MPetax » 22 giugno 2006, 3:31

Ciao a tutti, pare che la Itali non stia passando un bel periodo. Gravi problemi economici per la compagnia Abruzzese dell'imprenditore Spadaccini.
Voci di corridoio dicono che non arrivi a fine anno...pare che uno dei due Dornier, (LIMA-HOTEL) sarà venduto all'AIR Vallè.
Da qualche giorno, il volo Pescara-Venezia-Nizza è operato da un Metrolainer...ma!!!!???
Nei prossimi giorni vi darò notizie più dettagliate.

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da zksimo » 22 giugno 2006, 5:06

e noi attendiamo tue notizie...grazie..

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 22 giugno 2006, 7:12

Cavoli, questa non ci voleva...
Se hai ulteriori informazioni facci sapere, ItAli mi piace moltissimo...
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da zksimo » 22 giugno 2006, 7:20

ma i Drnier erano di proprietà?o leasing e l'AirVallee se li prende?peccato poi...da che aeroporti operava come base?e ho un'altra domanda..non vi sembra che l'Abruzzo sia poco asservito in quanto a scali e rotte?

MiamiVice

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da MiamiVice » 22 giugno 2006, 8:09

Non è che hanno aumentato i voli e si servono di aerei in wet lease? Itali sta atterrando anche a Cagliari e Olbia in questo periodo....

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8484
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da mcgyver79 » 22 giugno 2006, 8:56

MPetax ha scritto:Ciao a tutti, pare che la Itali non stia passando un bel periodo. Gravi problemi economici per la compagnia Abruzzese dell'imprenditore Spadaccini.
Voci di corridoio dicono che non arrivi a fine anno...pare che uno dei due Dornier, (LIMA-HOTEL) sarà venduto all'AIR Vallè.
Da qualche giorno, il volo Pescara-Venezia-Nizza è operato da un Metrolainer...ma!!!!???
Nei prossimi giorni vi darò notizie più dettagliate.
Non è che su quella tratta solitamente operano con i Maddog, che per ora sono allocati su Volareweb? Non potrebbe essere per questo che usano un Metroliner?

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Skycruiser
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 350
Iscritto il: 3 novembre 2005, 8:35
Località: Bassano Del Grappa

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Skycruiser » 22 giugno 2006, 10:19

Ha comprato altri 2 md-80 ex austrian e sta fallendo?!?!?!? :shock:

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da zksimo » 22 giugno 2006, 10:21

che tristezza...che lo affittassero per giri turistici dei laghi...

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Tiennetti » 22 giugno 2006, 10:36

Skycruiser ha scritto:Ha comprato altri 2 md-80 ex austrian e sta fallendo?!?!?!? :shock:
Non li ha comprati, li ha presi in WET-LEASE
Poco dopo la compagnia austriaca ha avuto seri problemi con ENAC e gli aerei sono stati messi a terra quindi ITALI si é ritrovata con 2 aerei di meno....
David

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da davymax » 22 giugno 2006, 10:44

Il prossimo inverno arriveranno altri 2 md80 ex AZ. I metroliner sono sempre loro, credo che siano della Air Columbia (che è sempre di Spadaccini).

Solo lo stipendio dei copiloti appena assunti dovrebbe farvi capire come stia cercando di levarsi dai guai: 1200 € al mese.........Ma vi rendete conto? Dopo tutti gli studi fatti per diventare piloti e i soldi spesi?!

Non per altro il callsign di Itali in frequenza è "Spada"..........

Saluti
Davide
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da zksimo » 22 giugno 2006, 10:55

sono sicuro che tanti ragazzi di appena usciti col commerciale un migliaio di ore per farsi esperienza lo fanno volentieri

Avatar utente
Fede
FL 300
FL 300
Messaggi: 3270
Iscritto il: 23 gennaio 2005, 18:25
Località: In uno dei cinesini del Simple Approach a Vicenza - LIPT
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Fede » 22 giugno 2006, 11:19

Eretiko ha scritto:I-DAWZ è fermo a LIMC-MXP da 4 giorni.


Ciao
...e io che ci ho volato su I-DAWZ... che peccato!
Francesco.. :roll: :roll: :oops: :oops: .non è che riesci a fare un paio di foto, se ti capita.... :oops: :oops: , sarebbero molto gradite. Grazie infinite! :D
Ultima modifica di Fede il 22 giugno 2006, 14:42, modificato 1 volta in totale.
Immagine Federico
Immagine+Immagine = Immagine

LIPT 291055Z 00000KT 1800 BR BKN012 09/06 Q1022 LIPT TERMINA ATTIVITA' OSSERVATIVA SALUTI A TUTTI RMK BKN VIS MIN 1800 YLO

Avatar utente
MD-Jonny
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 757
Iscritto il: 6 giugno 2005, 14:30
Località: LICC- Catania Fontanarossa
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da MD-Jonny » 22 giugno 2006, 13:27

Speriamo che si riprenda presto!!! :(
ItAli è una compagnia che mi sta simpatica, sia per la livrea e sia per gli aerei...
eppoi con loro l'aeroporto di Pescara si stava un pò riprendendo :cry:

Jhonny
Catania-Trapani col 737 :shock:
MA è UNA PAZZIA :!:

Avatar utente
Skorpion
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 25 luglio 2005, 21:53
Località: Lanciano
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Skorpion » 22 giugno 2006, 20:31

davymax ha scritto: Non per altro il callsign di Itali in frequenza è "Spada"..........

Saluti
Davide
non ho capito cosa vuoi dire, e comunque spada non e' piu' usato, il callsign ora e' itali
la air columbia ora e' soltanto scuola di volo (hanno i cessnini) e i metroliner sono stati anche riverniciati in livrea Itali e vengono usati quando si hanno problemi ai dornier (che come sappiamo e' una societa' fallita, quindi i pezzi di ricambio sono difficili da trovare)
fra non molto partiranno anche voli charter operati con md80 da pescara per le isole greche, oltre ai vari charter per le canarie e l'egitto, ed alcuni charter nazionali (vedi malpensa-lica/licc)

ma da dove avete preso tutte queste informazioni??

Avatar utente
Poker
MD80 First Officer
MD80 First Officer
Messaggi: 961
Iscritto il: 9 febbraio 2005, 18:48
Località: ROMA o dintorni
Contatta:

Messaggio da Poker » 22 giugno 2006, 23:29

ItAli mi piace moltissimo...
mmm se solo si decidessero a trattare onestamente i propri dipendenti... forse riuscirebbe a piacere anche a me...

sono sicuro che tanti ragazzi di appena usciti col commerciale un migliaio di ore per farsi esperienza lo fanno volentieri
ecco proprio questo è uno sfruttare che a me da personalmente molto fastidio pensando alla categoria... tanto per farti un esempio sono condizioni che hanno offerto anche a piloti non più alle prime armi... mentre i piloti stranieri a contratto prendevano comunque uno stipendio "onesto"... non scordiamoci anche il fatto che hanno speculato anche sulle abilitazioni in linea... a pagamento... vogliamo parlare magari anche dei comandanti?

vabbè... che tristezza, che schifo.

tra poco arriveremo al punto che chiederanno un tot di soldi al mese perchè ti permettono di lavorare... lassamo perde... va... che pena.

saluti

zksimo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2286
Iscritto il: 22 maggio 2006, 7:17

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da zksimo » 23 giugno 2006, 0:05

la colpa è nostra allora che non ci muoviamo abbastanza come fanno i controllori..può esistere che uno dietro allo schermo guadagna più di me lavorando di meno?figuriamoci..paralizziamo il paese facciamoci fare contratti a modo e riportiamo la categoria ai livelli che le si addicono

Avatar utente
niktsf
Banned user
Banned user
Messaggi: 142
Iscritto il: 16 gennaio 2006, 19:18
Località: Treviso LIPH
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da niktsf » 23 giugno 2006, 9:50

Itali alla domenica collega Treviso ad Ibiza per ben 2 volte (MD80) :!:
Per quanto riguarda il collegamento Pescara-Venezia-Nizza so che era un volo Alpi Eagles in collaborazione e operato da Itali... sempre se non han cambiato le cose! :?
niktsf!

The Ups load master

jackciambella
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 23
Iscritto il: 14 giugno 2005, 13:59
Località: milano

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da jackciambella » 23 giugno 2006, 13:09

Ci lavoro in ItAli Airlines e ad oggi non sono a conoscenza di alcuna crisi economica.
Forse sarebbe meglio parlare di cattiva gestione delle risorse umane.

Jack

Avatar utente
Poker
MD80 First Officer
MD80 First Officer
Messaggi: 961
Iscritto il: 9 febbraio 2005, 18:48
Località: ROMA o dintorni
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Poker » 23 giugno 2006, 13:51

jackciambella ha scritto:...non sono a conoscenza di alcuna crisi economica....
Purtroppo mi sa che la crisi economica ce l'hanno i dipendenti con quei contratti ridicoli che propongono ai piloti italiani per esempio.
-->>POI<ER<<--
Immagine
"We shall go on to the end, we shall fight in France, we shall fight on the seas and oceans, we shall fight with growing confidence and growing strength in the air, we shall defend our Island, whatever the cost may be, we shall fight on the beaches, we shall fight on the landing grounds, we shall fight in the fields and in the streets, we shall fight in the hills; we shall never surrender..."
ASOS su MySpace

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da pippo682 » 23 giugno 2006, 16:18

zksimo ha scritto:..può esistere che uno dietro allo schermo guadagna più di me lavorando di meno?
Anch'io sto dalla parte dei piloti (di AG), ma questa te la potevi risparmiare....

jackciambella
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 23
Iscritto il: 14 giugno 2005, 13:59
Località: milano

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da jackciambella » 24 giugno 2006, 23:11

Lo hanno accettato loro il contratto, come noi AA/VV abbiamo accettato il ns.

Avatar utente
ras78
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 720
Iscritto il: 19 ottobre 2005, 11:55
Località: Camairago, Lodi
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da ras78 » 25 giugno 2006, 9:49

Eretiko ha scritto:I-DAWZ è fermo a LIMC-MXP da 4 giorni.


Ciao
:shock: Sicuro? l'ho visto lunedi 19 in rullaggio sulla Tango di Linate...
This message was written using 100% recycled electrons
Immagine

Avatar utente
Boeing Triple Seven
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 171
Iscritto il: 27 luglio 2005, 15:28
Località: Corato - Bari
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Boeing Triple Seven » 3 luglio 2006, 22:33

Strano!
Sta fallendo anche la nostra divisione virtuale...
Pasquale

Immagine
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Alessio
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 40
Iscritto il: 30 ottobre 2004, 1:05
Località: Il mondo...

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Alessio » 19 luglio 2006, 21:48

Ragazzi,avete novità in merito ad Itali?Crisi o non crisi?
ciaooo.

Avatar utente
Skorpion
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 25 luglio 2005, 21:53
Località: Lanciano
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Skorpion » 19 luglio 2006, 22:04

a me sembra che continui a volare tranquillamente, ha talmente fatto aumentare il traffico a pescara con i suoi voli che hanno anche fatto la rwy centerline sulla pista :P

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Messaggio da davierosoft » 20 luglio 2006, 0:53

Poker ha scritto:
ItAli mi piace moltissimo...
mmm se solo si decidessero a trattare onestamente i propri dipendenti... forse riuscirebbe a piacere anche a me...

Mhhh eppure li trattano meglio di come un'altra compagnia tratta me... mah...

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da davierosoft » 20 luglio 2006, 1:01

Skorpion ha scritto:a me sembra che continui a volare tranquillamente, ha talmente fatto aumentare il traffico a pescara con i suoi voli che hanno anche fatto la rwy centerline sulla pista :P
Mi sa che l'hanno fatto per "regolamentarsi", non solo la centerline è cambiata, hanno modificato e aumentato i parcheggi, implementato (finalmente) una segnaletica orizzontale da AEROPORTO.
Poi il traffico a PSR è Ryanair, Skyservice (quest'anno di nuovo con il 330), air adriatic o roba simile (mi pare voli per ON AIR (MD80)), itali con metro e dornier, e air vallee, AirOne, il resto sono charter o cose minori! Molto usato ance dagli stranieri straricchi che ci parcheggiano dai citation ai 737BBJ.

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Messaggio da davierosoft » 20 luglio 2006, 8:25

Eretiko ha scritto:
davierosoft ha scritto:
Poker ha scritto:
ItAli mi piace moltissimo...
mmm se solo si decidessero a trattare onestamente i propri dipendenti... forse riuscirebbe a piacere anche a me...

Mhhh eppure li trattano meglio di come un'altra compagnia tratta me... mah...
vieni da zio!!!!


ciao
eheh non mi tentare... :mrgreen:

cessnino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 14 giugno 2006, 11:25

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da cessnino » 23 luglio 2006, 18:43

Ciao ragazzi, riguardo ad Air Italy, state in campana. Non è tutto oro quel che luccica. Sono un ex istruttore Air Columbia, che a lavorato per loro per 4 anni con la promessa che un giorno avrebbero fatto a me e agli altri istruttori, il passaggio sul metro o sul md 80 o sul dornier. Poi non è andata così, è andato avanti chi ha saputo leccare di più i vertici di Pescara. Dovete sapere che il Spadaccini è nato con la Scuola di volo Air Columbia usufruendo dei finaziamenti UE nel 1991. Poi lo stesso ha creato la SOREM di Ciampino vincendo sistematicamente da 9 anni a questa parte, gli appalti della protezione civile Canadeir per lo spegnimento degli incendi. Da 3 anni a questa parte ha poi creato la Itali con il quale ha iniziato a fare charter anche con gli 80. Tutto questo con un articolato e ben strutturato sistema economico di Aziende legate tra loro a cui fa sempre capo Spadaccini. Inoltre miei amici che volano con gli 80 di sua proprietà, si sono dovuti pagare il passaggio fatto tramite la meridiana. Ora sono in cacca perchè non volano o lo fanno troppo poco. Inoltre tra 5 anni gli 80 in europa non saranno più a norma per volare. Per concludere prima di andarmene dalla scuola, mi hanno convocato alla Sorem per volare con i Canadeir a queste condizioni: Abilitazione CL 415 a mio carico di 30000 euro, garanzia di 12 mesi lavorativi per un totale di due stagioni poi non si sà. Tutti i presenti alla selezione hanno rifiutato come è giusto che sia. Potrei scrivere per ore sul Ministero Air Columbia ma non ci voglio sprecare neanche l'energia delle mia dita. Ciao a tutti

preiser
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 7 marzo 2006, 19:42

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da preiser » 23 luglio 2006, 20:13

Skorpion ha scritto:a me sembra che continui a volare tranquillamente, ha talmente fatto aumentare il traffico a pescara con i suoi voli che hanno anche fatto la rwy centerline sulla pista :P
Bella questa :) Se Pescara si dovesse basare sul traffico di Itali mi sa che converrebbe chiudere la taxyway e l'aria condizionata dell'aeroporto...

LisuX
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 49
Iscritto il: 13 febbraio 2006, 21:30
Località: L'Aquila

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da LisuX » 23 luglio 2006, 21:10

preiser ha scritto:
Skorpion ha scritto:a me sembra che continui a volare tranquillamente, ha talmente fatto aumentare il traffico a pescara con i suoi voli che hanno anche fatto la rwy centerline sulla pista :P
Bella questa :) Se Pescara si dovesse basare sul traffico di Itali mi sa che converrebbe chiudere la taxyway e l'aria condizionata dell'aeroporto...
:shock: E su quale altro traffico si dovrebbe basare?

Perdonami ma non l'ho capita! :?

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da davierosoft » 24 luglio 2006, 0:27

LisuX ha scritto:
preiser ha scritto:
Skorpion ha scritto:a me sembra che continui a volare tranquillamente, ha talmente fatto aumentare il traffico a pescara con i suoi voli che hanno anche fatto la rwy centerline sulla pista :P
Bella questa :) Se Pescara si dovesse basare sul traffico di Itali mi sa che converrebbe chiudere la taxyway e l'aria condizionata dell'aeroporto...
:shock: E su quale altro traffico si dovrebbe basare?

Perdonami ma non l'ho capita! :?
A PSR il traffico di ITALI è maggiormente fatto con i do328, gli 80 sono rari da vedere, si vede solo quello air adriatic. Il traffico maggiore è Ryanair, purtroppo l'unico che fa molti voli e quasi sempre pieni! AirOne si accontenta del suo unico volo per Milano + i vari charter estivi (la nostra disgrazia peggiore dati gli orari che ci tocca fare), per il resto non c'è molto

preiser
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 7 marzo 2006, 19:42

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da preiser » 24 luglio 2006, 9:55

LisuX ha scritto:
preiser ha scritto:
Skorpion ha scritto:a me sembra che continui a volare tranquillamente, ha talmente fatto aumentare il traffico a pescara con i suoi voli che hanno anche fatto la rwy centerline sulla pista :P
Bella questa :) Se Pescara si dovesse basare sul traffico di Itali mi sa che converrebbe chiudere la taxyway e l'aria condizionata dell'aeroporto...
:shock: E su quale altro traffico si dovrebbe basare?

Perdonami ma non l'ho capita! :?
Il maggior traffico, come giustamente detto, lo fa Ryanair con i giornalieri per Francoforte e Londra. Poi c'è Onair con il vettore Air Adriatic che fa i bisettimanali su Charleoi e Parigi con gli Md83 e Kiev con Ukraine International. Sommando il traffico passeggeri di solo questi ultimi tre voli in una settimana vedi che Itali, con i suoi piccoli Dornier, nn ci arriva in tre mesi. E poi c'è il Toronto, volo settimanale, con un riempimento di circa 300 pax per volo. I charter notturni a cui si riferisce l'amico, sono voli legati a pacchetti turistici operati da Airone e venduti da un tour operator locale. Itali con i suoi Md80 fa anche dei voli charter da Pescara, sempre legati a pacchetti turistici sulla Grecia e venduti da un altro tour operator locale. Poi infine ci sono i voli per Mosca, Spalato e Timisoara, che nn sviluppano un grosso traffico.. ma esistono :) Comunque tornando al primo topic di questa discussione, ovvero la crisi Itali, sinceramente io non la vedo.. Tutto mi sembra meno che una compagnia in crisi. Hanno una gestione delle risorse ridicola, ma evidentemente non hanno bisogno di soldi. Già il fatto di operare linee nazionali con vetusti e costosissimi Dornier vi fa capire tutto...

Avatar utente
Skorpion
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 25 luglio 2005, 21:53
Località: Lanciano
Contatta:

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da Skorpion » 25 luglio 2006, 0:50

riguardo a traffico non intedevo traffico di passeggeri, ma numero di voli, mi sembra che i voli ACL siano molti di piu' dei 2 voli RYR e di quelli onair

preiser
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 7 marzo 2006, 19:42

Re: CRISI Itali Airlines

Messaggio da preiser » 25 luglio 2006, 9:40

Skorpion ha scritto:riguardo a traffico non intedevo traffico di passeggeri, ma numero di voli, mi sembra che i voli ACL siano molti di piu' dei 2 voli RYR e di quelli onair
Mio caro Skorpion, purtroppo le statistiche degli aeroporti si fanno sul numero di pax... e non sul numero di aerei semivuoti che atterrano e decollano. Anche perchè sembra che Itali non paghi l'handling da anni all'aereoporto di Pescara e sarebbe in corso un contenzioso legale sulla questione a 5 zeri... :wink:

Rispondi