"Alitalia, il salvataggio riparte da Fiumicino"

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 21 ottobre 2006, 21:46

GeppoG ha scritto:
maksim ha scritto:
alias ha scritto: Io se fossi Lufthansa, farei diventare MXP il mio terzo hub dopo Francoforte e Monaco...
Collegherei gli aeroporti minori con MXP a mezzo dei voli degli ATR, dei Jumbolini e dei Bombardier "Air Dolomiti" (gruppo Lufthansa) e poi, da MXP, imbarcherei i passeggeri in transito su regolari voli Lufthansa...
...ed AZ la prenderebbe in quel posto...
:laughing3: :laughing3:
Lufthansa per fare questo non ha bisogno di un ulteriore hub.
Già oggi Air Dolomiti porta i passeggeri dagli aeroporti Italiani a MUC e/o FRA, non credo che i passeggeri accetterebbero volentieri un ulteriore scalo.
E a breve LH avrà un nuovo grande aeroporto ma con dipendenti teteski
No, forse non mi hai capito: intendo dire che MXP diventerebbe la casa anche dei 747 e dei 340 LH...
...i 777 AZ sparirebbero e verrebbero soppiantati dai wide-body LH...
Faccio un esempio: il Sig. Rossi, abita a Cagliari e vuole andare a New York. Il sig. Rossi fa Cagliari-MXP su Air Dolomiti e MXP-JFK su LH...

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 21 ottobre 2006, 21:58

alias ha scritto:Penso pero' che insieme ad AZ in quel posto se lo prenderanno centinaia di lavoratori della SEA e dintorni!
No, se tutti gli slot liberati da AZ venissero totalmente rimpiazzati da LH...
...per intenderci, prova ad immaginere: al posto dei 777, dei 767 e dei 321 AZ, ci sarebbero i 747, i 340 ed i 321 LH...
AZ diventerebbe hub LH...
...i passeggeri in transito, sarebbero passeggeri LH...

Avatar utente
alias
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 9 agosto 2006, 22:52

Messaggio da alias » 21 ottobre 2006, 22:19

maksim ha scritto:
alias ha scritto:Penso pero' che insieme ad AZ in quel posto se lo prenderanno centinaia di lavoratori della SEA e dintorni!
No, se tutti gli slot liberati da AZ venissero totalmente rimpiazzati da LH...
...per intenderci, prova ad immaginere: al posto dei 777, dei 767 e dei 321 AZ, ci sarebbero i 747, i 340 ed i 321 LH...
AZ diventerebbe hub LH...
...i passeggeri in transito, sarebbero passeggeri LH...
Certo! E gli aeroplani dove li prende?
Magari rinuncia a collegare la Francia o l'america del sud!Tanto c'e' la "GRANDE MALPENSA!"

E poi , con tutta la simpatia che ho per i tedeschi,non sono certo co****ni!
Tu pensi che garantirebbero gli stessi livellli occupazionali?
(comunque se non vuoi rispondere agli altri quesiti "passo e chiudo!")

Saluti mitteleuropei!
Per aspera ad astra!

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 21 ottobre 2006, 22:25

alias ha scritto: Certo! E gli aeroplani dove li prende?
Fa investimenti per ampliare la flotta ...

Aufwiedersehen ! :)

Stephen Dedalus
FL 250
FL 250
Messaggi: 2838
Iscritto il: 6 settembre 2004, 9:57

Messaggio da Stephen Dedalus » 21 ottobre 2006, 22:35

una flotta che e'....mmhhh....quello che e'
Cioè troppo eterogenea?
A me è una cosa che ha sempre colpito molto, il fatto che AZ abbia in linea A319/A320/A321, B767, B777, MD82 + tutti gli aerei delle compagnie consociate. Non sono un amministratore delegato o un addetto ai lavori, però provo a dire timidamente la mia: che la scelta di avere una flotta così variegata non sia stata un elemento, se non determinante, quantomeno di "squilibrio"?
Die Warheit wird euch frei machen. (Goethe)
La verità vi renderà liberi. (Goethe)

Leonardo
er.tupolone@yahoo.it

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 21 ottobre 2006, 23:34

Non mi sembra così sconveniente, considera il fatto che l'evoluzione della flotta (ancora in corso) porterà ad avere velivoli Airbus per il medio/corto raggio e velivoli Boeing per il lungo, mentre molte altre compagnie hanno le flotte miste sia sul breve che sul lungo; mi pare che sia, tutto sommato, una scelta razionale.

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 0:13

maksim ha scritto: Per quanto mi riguarda ho ora assunto la seguente posizione:
Collegherei gli aeroporti minori con MXP a mezzo dei voli degli ATR, dei Jumbolini e dei Bombardier "Air Dolomiti" (gruppo Lufthansa) e poi, da MXP, imbarcherei i passeggeri in transito su regolari voli Lufthansa...
...ed AZ la prenderebbe in quel posto...
Meno male (per me) che conti come il due di coppe, altrimenti saremmo messi male.
Il motivo per cui AZ (o altre compagnie italiane) deve essere tutelata
, è semplice: La mobilità di un paese non deve essere affidata ad aziende straniere.
Se dovessero avere la gestione totale dei trasporti aerei, dovremmo sempre abbassare i pantaloni difronte all'oleary di turno per chiedere questa o quella linea.
Se decidessero di non andare piu' a MXP perchè dichiarata destinazione non remunerativa, a prenderla in quel posto saremmo noi italiani, ancora una volta, lo zimbello d'europa.
Nessuno ha detto che non ci deve essere concorrenza, ma le condizioni devono essere uguali per tutti.
Il tuo astio verso un'azienda italiana fatta di professionisti che avrebbero molto da insegnare alla maggiorparte dei piloti in circolazione, mi fa vergognare, ancora una volta e se possibile ancora di piu', di essere italiano.

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 0:15

Maurice Ohana ha scritto:
una flotta che e'....mmhhh....quello che e'
Cioè troppo eterogenea?
A me è una cosa che ha sempre colpito molto, il fatto che AZ abbia in linea A319/A320/A321, B767, B777, MD82 + tutti gli aerei delle compagnie consociate. Non sono un amministratore delegato o un addetto ai lavori, però provo a dire timidamente la mia: che la scelta di avere una flotta così variegata non sia stata un elemento, se non determinante, quantomeno di "squilibrio"?
In genere si, ma credo che sia gestible. vedi Iberia.

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 22 ottobre 2006, 0:46

darth.miyomo ha scritto:
maksim ha scritto: Per quanto mi riguarda ho ora assunto la seguente posizione:
Collegherei gli aeroporti minori con MXP a mezzo dei voli degli ATR, dei Jumbolini e dei Bombardier "Air Dolomiti" (gruppo Lufthansa) e poi, da MXP, imbarcherei i passeggeri in transito su regolari voli Lufthansa...
...ed AZ la prenderebbe in quel posto...
Meno male (per me) che conti come il due di coppe, altrimenti saremmo messi male.
Il motivo per cui AZ (o altre compagnie italiane) deve essere tutelata
, è semplice: La mobilità di un paese non deve essere affidata ad aziende straniere.
Se dovessero avere la gestione totale dei trasporti aerei, dovremmo sempre abbassare i pantaloni difronte all'oleary di turno per chiedere questa o quella linea.
Se decidessero di non andare piu' a MXP perchè dichiarata destinazione non remunerativa, a prenderla in quel posto saremmo noi italiani, ancora una volta, lo zimbello d'europa.
Nessuno ha detto che non ci deve essere concorrenza, ma le condizioni devono essere uguali per tutti.
Il tuo astio verso un'azienda italiana fatta di professionisti che avrebbero molto da insegnare alla maggiorparte dei piloti in circolazione, mi fa vergognare, ancora una volta e se possibile ancora di piu', di essere italiano.
Il mio "astio" contro AZ è come quello di un marito verso una moglie (AZ) che ha intenzione di fargli le corna (nella fattispecie, il "cornuto" sarebbe MXP...).
Penso di dire una cosa oggettivamente vera, se dico che MXP ne risulterebbe svilito e mortificato se non fosse più hub :!:
Che ne sarebbe di MXP ???
Quale ruolo dovrebbe avere ?
Si è costruita una nuova aerostazione, un nuovo piazzale aeromobili, una ferrovia, ecc., e poi MXP dovrebbe diventare, se non avesse più il ruolo di hub, come, dico a caso, Torino Caselle :?: :?:
Che sarà MXP ? Una "Torino Caselle qualsiasi" con la differenza che ha qualche pista in più e due terminal ???
Ognuno tira l'acqua al suo mulino...
Tu, legittimamente, tiri l'acqua al tuo (AZ) e di MXP, forse, non ti frega più di tanto...
Invece, chi ha comprato casa vicino a MXP (e magari ci lavora pure) ha tutto l'interesse che MXP diventi uno scalo importante...
Certo, mi rendo conto che ognuno ha i suoi interessi particolari...
Comunque, staremo a vedere...
...io arrivo pure ad ipotizzare che, per non scontentare nè Formigoni nè voi altri romani, forse si scelga di non scegliere: tutto rimarrà come prima...
...ossia rimarranno i due hub...
...vedremo...

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8492
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Messaggio da mcgyver79 » 22 ottobre 2006, 0:53

darth.miyomo ha scritto:Meno male (per me) che conti come il due di coppe, altrimenti saremmo messi male.
Il motivo per cui AZ (o altre compagnie italiane) deve essere tutelata
, è semplice: La mobilità di un paese non deve essere affidata ad aziende straniere.
E chi l'ha stabilito questo? E soprattutto: da quando in qua un'azienda efficiente deve essere penalizzata per favorirne una inefficiente solo perché italiana (che si occupi di mobilità o meno ha poca importanza)?

Anche "Autostrade" sta per essere fusa con "Abertis", eppure non ho letto le stesse discussioni che si formulano per AZ.

Ciaooooo.
McGyver

Gozer

Messaggio da Gozer » 22 ottobre 2006, 1:04

Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia.
Penso che in effetti queste prese di posizione non meriterebbero nemmeno una risposta.

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 22 ottobre 2006, 1:13

Gozer ha scritto:Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia.
Penso che in effetti queste prese di posizione non meriterebbero nemmeno una risposta.
Scusa: permettimi...
Ok: non dobbiamo metterla "sul territoriale" e sul "campanilistico"...
...va bene...
...dobbiamo guardare, in generale, al bene dell' Italia e di AZ...
...va bene...
Domanda: si decide che MXP non sia più hub AZ.
Che ruolo avrà MXP ???
Come si "giustificherà" un aeroporto ampliato con i lavori del recente passato che tutti conosciamo e che poi, ritornerebbe ad essere il MXP che c'era negli anni ottanta ???
...voglio dire: permetti che qualcuno possa porsi le domande che io mi pongo e che abbia a cuore le sorti di MXP ?
Tieni presente che a MXP ci lavorano 18.000 persone...
...non so se mi spiego...

Avatar utente
Jask
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 8 ottobre 2006, 15:04
Località: Pisa

Messaggio da Jask » 22 ottobre 2006, 1:20

Gozer ha scritto:Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia.
Penso che in effetti queste prese di posizione non meriterebbero nemmeno una risposta.
E' proprio questo il problema, gente come maksim che lavora a MXP nn pensa minimamente al bene di Alitalia.
Lui ci lavora ed è scusato,ma nn è scusato chi ha voluto MXP hub principale di Alitalia solo per seguire i propri ideali politici e territoriali; perchè per quanto si possa dire tutti hanno una gran paura che Alitalia vada via da MXP.

maksim ha scritto:Domanda: si decide che MXP non sia più hub AZ.
Che ruolo avrà MXP ???
Come si "giustificherà" un aeroporto ampliato con i lavori del recente passato che tutti conosciamo e che poi, ritornerebbe ad essere il MXP che c'era negli anni ottanta ???
...voglio dire: permetti che qualcuno possa porsi le domande che io mi pongo e che abbia a cuore le sorti di MXP ?
Tieni presente che a MXP ci lavorano 18.000 persone...
...non so se mi spiego...
Questo è il risultato nel fare le cose a ca**o come sono state fatte.
Ultima modifica di Jask il 22 ottobre 2006, 1:28, modificato 2 volte in totale.

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 22 ottobre 2006, 1:28

Jask ha scritto:
Gozer ha scritto:Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia.
Penso che in effetti queste prese di posizione non meriterebbero nemmeno una risposta.
E' proprio questo il problema, gente come maksim che lavora a MXP nn pensa minimamente al bene di Alitalia.
Lui ci lavora ed è scusato,ma nn è scusato chi ha voluto MXP hub principale di Alitalia solo per i propri ideali politici e territoriali; perchè per quanto si possa dire tutti hanno una gran paura che Alitalia vada via da MXP.
...il fatto è che qui sembra che, inevitabilmente, si dovrà scontentare qualcuno...
...allora io arrivo perfino a chiedermi se non si possa continuare ad andare avanti con i 2 hub :?:
Sono i 2 hub i "mali" di AZ ?
Se non sbaglio, LH ha due hub...
I 2 hub implicano per forza i disguidi che lamentava miyomo anche se si cercasse di vedere di razionalizzare qualcosa ?

Avatar utente
Jask
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 8 ottobre 2006, 15:04
Località: Pisa

Messaggio da Jask » 22 ottobre 2006, 1:30

maksim ha scritto:
Jask ha scritto:
Gozer ha scritto:Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia.
Penso che in effetti queste prese di posizione non meriterebbero nemmeno una risposta.
E' proprio questo il problema, gente come maksim che lavora a MXP nn pensa minimamente al bene di Alitalia.
Lui ci lavora ed è scusato,ma nn è scusato chi ha voluto MXP hub principale di Alitalia solo per i propri ideali politici e territoriali; perchè per quanto si possa dire tutti hanno una gran paura che Alitalia vada via da MXP.
...il fatto è che qui sembra che, inevitabilmente, si dovrà scontentare qualcuno...
...allora io arrivo perfino a chiedermi se non si possa continuare ad andare avanti con i 2 hub :?:
Sono i 2 hub i "mali" di AZ ?
Se non sbaglio, LH ha due hub...
I 2 hub implicano per forza i disguidi che lamentava miyomo anche se si cercasse di vedere di razionalizzare qualcosa ?
Infatti nn si può andare avanti così e AZ nn è di certo LH da potersi permettere due hub.
Che sia MXP o FCO dovrà essere una cosa definitiva e nn come negli ultimi anni in cui è stata fatta una via di mezzo.

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 2:49

maksim ha scritto: Domanda: si decide che MXP non sia più hub AZ.
Che ruolo avrà MXP ???
Come si "giustificherà" un aeroporto ampliato con i lavori del recente passato che tutti conosciamo e che poi, ritornerebbe ad essere il MXP che c'era negli anni ottanta ???
...voglio dire: permetti che qualcuno possa porsi le domande che io mi pongo e che abbia a cuore le sorti di MXP ?
Tieni presente che a MXP ci lavorano 18.000 persone...
...non so se mi spiego...
Ma scusa, non ci sono le 50 compagnie che hai citato sopra? Poi magari ti arriva anche British o Lufthansa.. di che ti lamenti?

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 3:02

maksim ha scritto: Invece, chi ha comprato casa vicino a MXP .....
Se l'è affittata a 600 euro a stanza al nero agli assistenti di volo stagionali delle varie compagnie basate a MXP (3 o 4aa/vv per casa ,1800/2400 euro al mese) e adesso ha la villa ai laghi.
Fatti un giro a Case Nuove, sembra di stare al briefing di qualche compagnia.

Avatar utente
Jask
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 8 ottobre 2006, 15:04
Località: Pisa

Messaggio da Jask » 22 ottobre 2006, 3:15

darth.miyomo ha scritto:
maksim ha scritto: Domanda: si decide che MXP non sia più hub AZ.
Che ruolo avrà MXP ???
Come si "giustificherà" un aeroporto ampliato con i lavori del recente passato che tutti conosciamo e che poi, ritornerebbe ad essere il MXP che c'era negli anni ottanta ???
...voglio dire: permetti che qualcuno possa porsi le domande che io mi pongo e che abbia a cuore le sorti di MXP ?
Tieni presente che a MXP ci lavorano 18.000 persone...
...non so se mi spiego...
Ma scusa, non ci sono le 50 compagnie che hai citato sopra? Poi magari ti arriva anche British o Lufthansa.. di che ti lamenti?
Non posso che quotare! :)

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 22 ottobre 2006, 12:36

Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia
Sono d'accordo (anche se il tuo commento sottointende che l'interesse dell'Italia e dell'Alitalia possono coincidere, il che non e' scontato).
Ovviamente, qui troviamo dipendenti AZ e persone che lavorano nel settore, ma spesso vediamo poco il punto di vista del 99% degli italiani: gli utenti!

2 commenti, parlando dell'interesse GENERALE.

1. AZ: l'interesse dei consumatori e'avere un mercato coompetitivo. Tutte le volte che qua si parla di libero mercato, la rispota e' "guarda la Francia": io vorrei dire, guarda il Belgio o la Svizzera! Li si vola, e magari meglio di prima: qualcuno mi spiega perche', dal punto di vista dei consumatori, questi casi non possano essere degli esempi? Chiudo dicendo che, nell'interesse generale, anche AP va considerata, ma la dimentichiamo sempre

2.MXP: i voli ci sono dove c'e domanda. Se AZ andra' via, ma la domanda c'e', magari si passeranno momenti difficili, ma poi il "mercato" fara' il suo dovere. Non voglio crocifiggere Colbert, ma non si possono avere voli da sotto casa, senza foraggiarli con denaro contante: insomma, se si vuole il protezionismo, o si hanno compagnie di bandiera in perdita, o low-cost pigliatutto. A MXP, o in generale nel Nord Italia, ci saranno le varie LX, LH che ci porteranno ovunque e comunque.....poi, prima o poi, qualcuno si inventera' il low-cost con aerei da 20 seats, e avremo anche i voli sotto casa ;-))

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 22 ottobre 2006, 12:39

Faccio una domanda da estraneo alla polemica, nella remota ipotesi (e sottolineo remota ipotesi) che Alitalia molli Malpensa, non ci sarebbe interesse per i vettori stranieri di affermarsi maggiormente su Linate?

Stephen Dedalus
FL 250
FL 250
Messaggi: 2838
Iscritto il: 6 settembre 2004, 9:57

Messaggio da Stephen Dedalus » 22 ottobre 2006, 13:02

MiamiVice ha scritto:Faccio una domanda da estraneo alla polemica, nella remota ipotesi (e sottolineo remota ipotesi) che Alitalia molli Malpensa, non ci sarebbe interesse per i vettori stranieri di affermarsi maggiormente su Linate?
Più in generale, come sarà toccato Linate dalla definizione di un HUB piuttosto di un altro?
Die Warheit wird euch frei machen. (Goethe)
La verità vi renderà liberi. (Goethe)

Leonardo
er.tupolone@yahoo.it

Avatar utente
Silver1982
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 169
Iscritto il: 16 maggio 2006, 23:30
Località: La Maddalena

Messaggio da Silver1982 » 22 ottobre 2006, 14:55

MiamiVice ha scritto:Faccio una domanda da estraneo alla polemica, nella remota ipotesi (e sottolineo remota ipotesi) che Alitalia molli Malpensa, non ci sarebbe interesse per i vettori stranieri di affermarsi maggiormente su Linate?
...la tua ipotesi mi pare quasi scontata,e per niente remota, sarebbe invece remota l'ipotesi di abbandono di fiumicino ;), caso strano quelli che continuano a lamentarsi (e dico giustamente) sono quelli del nord italia, mentre a roma sono zitti, mah forse sanno che lo zuccherino sta per arrivare?

per quanto riguarda linate, io credo e spero bel il bene di malpensa che i vettori puntino su di lei, anche perchè linate è vincolata da un decreto, (mi pare di Bersani, ma non vorrei dire una fesseria), che impose dei limiti nell'assegnazione degli slot!Naturalmente se ho detto cavolate, corrrregete ;) pure ...


ciao ciao

Avatar utente
Silver1982
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 169
Iscritto il: 16 maggio 2006, 23:30
Località: La Maddalena

Messaggio da Silver1982 » 22 ottobre 2006, 14:56

Maurice Ohana ha scritto:
MiamiVice ha scritto:Faccio una domanda da estraneo alla polemica, nella remota ipotesi (e sottolineo remota ipotesi) che Alitalia molli Malpensa, non ci sarebbe interesse per i vettori stranieri di affermarsi maggiormente su Linate?
Più in generale, come sarà toccato Linate dalla definizione di un HUB piuttosto di un altro?

...credo anche io che questa sia il vero punto interrogativo, il resto pare già tutto scritto ;)

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 15:05

in_warsaw ha scritto:
1. AZ: l'interesse dei consumatori e'avere un mercato coompetitivo. Tutte le volte che qua si parla di libero mercato, la rispota e' "guarda la Francia": io vorrei dire, guarda il Belgio o la Svizzera! Li si vola, e magari meglio di prima: qualcuno mi spiega perche', dal punto di vista dei consumatori, questi casi non possano essere degli esempi?
La risposta la trovi sul sito SNBrussels: "I voli selezionati sono operati da una compagnia aerea partner"

Piu' in generale, l'italia non puo' essere paragonata al belgio o la svizzera per due motivi.
1) loro non hanno, per dimensioni geografiche, un mercato interno.
2) L'Italia è un paese prettamente turistico. Ogni anno milioni di turisti vanno e vengono a visitare il nostro Paese. Se ci fosse una volontà poilitica forte, avremmo anche una forte compagnia di Bandiera.
A parte tutto, secondo te un fallimento di una azienda è un esempio da seguire?
Per me un esempio da seguire è un rilancio di una azienda, come per esempio Iberia, e non la distruzione e la successiva ricostruzine di aziende fantoccio come Swiss e SN vendute a 2 soldi a partner stranieri.

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 22 ottobre 2006, 15:22

Darth.miyomo, solo un commento sui tuoi post: l'unico esempio da seguire e' AF, e tutte le strategie delle altre compagnie con i conti in nero non sono applicabili all'Italia, per un motivo o l'altro, giusto?

Scusa, questo e' il tuo parere in quanto dipendente AZ, ma non venitemi a raccontare che questo e' l'interesse GENERALE.

Io ho un mare di colleghi svizzeri, e ti asicuro che loro sono piu' che contenti della nuova SWISS, con una rotta in espansione etc etc....tu poi mi dirai, si ma e' fallita! Il fallimento non fa mai piacere a nessuno, e non so quanto personale non sia poi stato riassorbito, ma sei d'accordo con me che il opunto di vista di qualche miglione di utenti rappresenti meglio l'interesse generale di quello di qualche migliaia di dipendenti.

Io credo sia questo l'interesse generale, lasciare fare al mercato: se c'e' domanda ci sara' offerta.

Anche a me piacerebbe avere CFU-WAW, Cuneo-Varsavia, agli orari che fanno comodo a me, e che magari costi pure poco. Se fossi un politico, magari chiderei ad AZ di metterlo in piedi ma, a parte gli scherzi, non pretendo che questo volo ci debba essere.
Fuor di metafora, AZ dovrebbe fare i voli che portano profitto, e se non c'e' AZ, ci sara' qualcun altro.
Prima o poi, avremo un altro O'Leary che lancera' voli low-cost redditizzi con 5 passeggeri, e allora avro anche CFU-WAW

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 22 ottobre 2006, 15:26

A parte tutto, secondo te un fallimento di una azienda è un esempio da seguire?
Certamante lo e', se questo porta a "rinascere" con prospettive di crescita! O preferisci un'interminabile agonia?

Tra l'altro il tabu' del fallimento, come ben saprai, e' solo italiano (ne conosciamo fin troppi di "campioni nazionali" infallibili) ....

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 22 ottobre 2006, 15:27

...la tua ipotesi mi pare quasi scontata,e per niente remota, sarebbe invece remota l'ipotesi di abbandono di fiumicino
Francamente non do per scontato nulla, sarà che ormai sono talmente abituato alle chiacchiere e ai colpi di genio a sorpresa, che le parole di tutti gli esponenti politici che si sono espressi stanno a zero.

Avatar utente
Silver1982
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 169
Iscritto il: 16 maggio 2006, 23:30
Località: La Maddalena

Messaggio da Silver1982 » 22 ottobre 2006, 16:07

MiamiVice ha scritto:
...la tua ipotesi mi pare quasi scontata,e per niente remota, sarebbe invece remota l'ipotesi di abbandono di fiumicino
Francamente non do per scontato nulla, sarà che ormai sono talmente abituato alle chiacchiere e ai colpi di genio a sorpresa, che le parole di tutti gli esponenti politici che si sono espressi stanno a zero.
...ma guarda anche io spererei che tutto non fosse già stato scritto, ho sottolineato in altre discussioni come secondo il mio modestissimo parere sarebbe giusto e corretto sviluppare Business a MXP e Turismo a FCO, ma in ogni caso pare che il governo attuale spinga solo su FCO e per questo che non vedo alternative e una strada già segnata!

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 16:21

in_warsaw ha scritto:Darth.miyomo, solo un commento sui tuoi post: l'unico esempio da seguire e' AF, e tutte le strategie delle altre compagnie con i conti in nero non sono applicabili all'Italia, per un motivo o l'altro, giusto?
No. Sopra ho parlato di IBERIA.
in_warsaw ha scritto: Scusa, questo e' il tuo parere in quanto dipendente AZ, ma non venitemi a raccontare che questo e' l'interesse GENERALE.
L'interesse generale è la mobilità dei cittadini.

in_warsaw ha scritto: Io ho un mare di colleghi svizzeri, e ti asicuro che loro sono piu' che contenti della nuova SWISS, con una rotta in espansione etc etc....
Oste, è buono il vino? PS Non stavano scioperando qualche giorno fa? Mi sa che tanto contenti non sono.
in_warsaw ha scritto: tu poi mi dirai, si ma e' fallita! Il fallimento non fa mai piacere a nessuno, e non so quanto personale non sia poi stato riassorbito, ma sei d'accordo con me che il opunto di vista di qualche miglione di utenti rappresenti meglio l'interesse generale di quello di qualche migliaia di dipendenti.
No. Il fallimento per mala gestione e meri interessi politici è una vergogna. E mi dispiace che le persone come te pensino che buttare sulla strada migliaia di dipendenti, svendendo cio' che rimane ad aziende straniere, sia l'unica via da perseguire.
in_warsaw ha scritto: Anche a me piacerebbe avere CFU-WAW, Cuneo-Varsavia,
L'interesse generale è che domani potresti avere CFU-WAW ma non MXP-SUF perchè non remunerativo. Ma a te che vivi e lavori a Varsavia questo non puo' interessare piu' di tanto, no?

Quando parli di libero mercato, vallo a dire alla SEA. Magari domani io, te e Maksim ci apriamo una bella compagnia di gestione e facciamo i soldi con i MIGLIONI di passeggeri che transitano a MXP. Cosi tu non sarai piu' costretto ad emigrare ed io non saro' piu' costretto a rispondere a questi post.
Ultima modifica di darth.miyomo il 23 ottobre 2006, 0:07, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
I-FORD
B777 Captain
B777 Captain
Messaggi: 547
Iscritto il: 11 luglio 2006, 1:43

Messaggio da I-FORD » 22 ottobre 2006, 16:47

Magari con tutti quei MIGLIONI di passeggeri i voli saranno anche REDDITIZZI

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 22 ottobre 2006, 16:59

Oste, è buono il vino? PS Non stavano scioperando qualche giorno fa? Mi sa che tanto contenti non sono.
Questa e' davvero una chicca!

Comunque il tempo e' galantuomo (anche se in Italia ci mette un po' di piu' che altrove): vedremo tra un anno, quanto/se qulcosa sara' cambiato. Tra l'altro contero', per i prossimi 12 mesi, scioperi SWISS vs. scioperi AZ, cosi' per farmi un'idea (... tu hai i dati dal 2001 ad adesso, cosi' per fare un confronto tra le due??? [smilie=to funny.gif] ...).

A proposito in 12 mesi, saro' sicuramente "emigrato" da un altra parte (....hai uno strano concetto del mondo del lavoro nel 2006! :book: )

Avatar utente
GeppoG
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 140
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 19:01

Messaggio da GeppoG » 22 ottobre 2006, 17:30

in_warsaw ha scritto:
Comunque il tempo e' galantuomo
.............................. lo diceva sempre anche Moggi :roll:

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 18:07

in_warsaw ha scritto: (... tu hai i dati dal 2001 ad adesso, cosi' per fare un confronto tra le due??? [smilie=to funny.gif] ...).
Si. Ammesso che loro abbiano fatto un solo sciopero, tra me (ovvero il mio sindacato) e loro, vincono loro 1 a 0. E non da 2001, dal 1995.
in_warsaw ha scritto: A proposito in 12 mesi, saro' sicuramente "emigrato" da un altra parte (....hai uno strano concetto del mondo del lavoro nel 2006!
Questo strano concetto del lavoro, ce l'hanno pure altre compagnie di Bandiera. Ed a giudicare dal loro numero di Jumbo attraccati nei vari scali europei, tanto strano non è.
Ultima modifica di darth.miyomo il 22 ottobre 2006, 18:15, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 22 ottobre 2006, 18:12

I-FORD ha scritto:Magari con tutti quei MIGLIONI di passeggeri i voli saranno anche REDDITIZZI
Non lo so. Sono solo un umile pilota.
Se avessi avuto la capacità di valutarlo, avrei fatto il manager e pranzato da Bastianelli al Molo, mica con un pasto di bordo surgelato, precotto 12 volte e riscaldato altrettante.

Gozer

Messaggio da Gozer » 22 ottobre 2006, 18:15

in_warsaw ha scritto:
Secondo me è abbastanza penoso come alcuni di voi la mettano sul "territoriale" e campanilistico invece di guardare a cosa è meglio IN GENERALE, per l'Italia, e secondariamente per Alitalia
Sono d'accordo (anche se il tuo commento sottointende che l'interesse dell'Italia e dell'Alitalia possono coincidere, il che non e' scontato).
Il mio commento non sottintende una beneamata ceppa, "secondariamente" va inteso come "in via subordinata", non mi riferisco quindi necessariamente allo stesso "meglio", e lì finisce la mia considerazione oggettiva. Poi, come opinione personale, che vale quanto quella di un altro, questi "MEGLI" concidono.
Tanto dovevo.

Rispondi