"Alitalia, il salvataggio riparte da Fiumicino"

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
I-FORD
B777 Captain
B777 Captain
Messaggi: 547
Iscritto il: 11 luglio 2006, 1:43

Messaggio da I-FORD » 22 ottobre 2006, 19:21

Darth,
la mia frase serviva a fare risaltare l'ortografia di un paio di paroline tratte da un altro post (come hai fatto tu ma ne hai messa una sola).
Da Bastianelli al Molo io ci sono andato durante il corso base nella pausa pranzo, è diventato così caro nel frattempo?

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 22 ottobre 2006, 21:44

darth.miyomo ha scritto:
maksim ha scritto: Domanda: si decide che MXP non sia più hub AZ.
Che ruolo avrà MXP ???
Come si "giustificherà" un aeroporto ampliato con i lavori del recente passato che tutti conosciamo e che poi, ritornerebbe ad essere il MXP che c'era negli anni ottanta ???
...voglio dire: permetti che qualcuno possa porsi le domande che io mi pongo e che abbia a cuore le sorti di MXP ?
Tieni presente che a MXP ci lavorano 18.000 persone...
...non so se mi spiego...
Ma scusa, non ci sono le 50 compagnie che hai citato sopra? Poi magari ti arriva anche British o Lufthansa.. di che ti lamenti?
va beh...
...la tua la prendo come "battuta"...
Se tanto mi da tanto, mi sa che si "scanneranno" per la questione dei due hub...
...basta sentire le parole di Formigoni che, per drasticità, hanno sorpreso perfino me che sostengo la causa di MXP...
...riassumo per chi non avesse sentito tali parole: in pratica ha "tuonato" che, se a MXP viene tolto il ruolo di hub, lui non vuole più vedere aerei AZ a MXP... :!:
Sento dire da molte parti che "campanilismi vari" sono "questioni meschine" rispetto al problema di salvare AZ...
...io vorrei però far notare che non si tratta di campanilismi "gratuiti"...
...infatti non penso che sia una questione di scarsa rilevanza l'eventualità che MXP non sia più hub... (parlo ovviamente per l'indotto che genera un hub... cose "serie", insomma...).
Se il Formigoni si incaxxa così tanto vuol dire che rinunciare all' hub comporta delle perdite... No ???
Per concludere, mi aspetterei che, se proprio dovessero togliere il ruolo di hub a MXP, visto che non si tratterebbe di una operazione "indolore" (per MXP), dessero a MXP qualcosa in cambio per "compensare", diaciamo...

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 22 ottobre 2006, 21:52

in_warsaw ha scritto: Io ho un mare di colleghi svizzeri, e ti asicuro che loro sono piu' che contenti della nuova SWISS, con una rotta in espansione etc etc....tu poi mi dirai, si ma e' fallita! Io credo sia questo l'interesse generale, lasciare fare al mercato: se c'e' domanda ci sara' offerta.

Fuor di metafora, AZ dovrebbe fare i voli che portano profitto, e se non c'e' AZ, ci sara' qualcun altro.
Prima o poi, avremo un altro O'Leary che lancera' voli low-cost redditizzi con 5 passeggeri, e allora avro anche CFU-WAW
Piloti?E chi sono? Fammeli conoscere!
Io ne conosco alcuni che dopo essere rimasti a spasso per anni ora lavorano per poco piu' della meta',con contratti a volte a termine e con turni talmente leggeri che hanno deciso di scioperare!(E non e' propriamente da svizzeri!)
E poi fai una ricerca e guarda il vero motivo della chiusura di Swissair.
Sulle prospettive dei collegamenti strategici effettuati dai vettori Low cost mi pare che Miyomo ti abbia gia' chiarito le idee!
Per quanto riguarda il profitto ti assicuro che ci sarebbe pure se non ci fossero troppi interessi "collaterali"!
E a chi dice che bisognerebe prendere esempio da altre aziende efficienti italiane(grandi) attendo l'elenco.
Grazie anche ai nostri grandi manager (Trucchetti provera, Tanzi & Co.) ci ritroviamo col rating in caduta libera!
Ultima modifica di aurum il 23 ottobre 2006, 0:35, modificato 1 volta in totale.
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
darth.miyomo
Banned user
Banned user
Messaggi: 2122
Iscritto il: 13 aprile 2005, 0:24

Messaggio da darth.miyomo » 23 ottobre 2006, 0:04

I-FORD ha scritto:Darth,
la mia frase serviva a fare risaltare l'ortografia di un paio di paroline tratte da un altro post (come hai fatto tu ma ne hai messa una sola).
Da Bastianelli al Molo io ci sono andato durante il corso base nella pausa pranzo, è diventato così caro nel frattempo?
Non ti preoccupare! :-)
Per quanto riguarda Bastianelli, non lo so. A dire il vero non ci sono mai stato!

Ciao!

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 23 ottobre 2006, 11:09

alias ha scritto:
Allora:
Per quanto mi riguarda ho ora assunto la seguente posizione:
Alitalia o non Alitalia, MXP penso ed auspico che troverà compagnie pronte a prendere gli slot che, eventualmente, lascerà liberi AZ...
...ed AZ la prenderebbe in quel posto...

Prova a chiedere a O Leary! AUGURI (per la terza volta!)
Penso pero' che insieme ad AZ in quel posto se lo prenderanno centinaia di lavoratori della SEA e dintorni!
Per quanto riguarda i dati allora mi hai dato ragione!
Resto pero' sempre in attesa delle tue risposte.(ma forse sul sito di ASSAEROPORTI certe cose non le scrivono!)

Saluti bustocchi! :wink:
Mie risposte a che cosa ?
Al numero/percentuale di "toccate" ?
Non lo so...
...dovrei andare a cercare da qualche parte in internet...
...chessò, provo ad azzardare: magari basta andare sul sito di SEA e vedere, compagnia per compagnia, le partenze/arrivi che ci sono in quel giorno...
...poi, facendo una stima, si generalizza nell' arco di un dato spazio temporale (nel mese/ nell' anno) il numero/la percentuale trovato in quel giorno...
Forse il punto dove tu vuoi arrivare è dimostrarmi che le toccate AZ sopravanzano di molto le toccate degli altri vettori ?
Non lo so...
...a priori, non lo nego... (e mi sa di sì, visto, come tu fai notare, il numero di aeromobili AZ che affolla le piazzole di sosta).
Inizialme tu mi hai fatto una domanda su quante compagnie straniere vedo a MXP...
...e io ti ho risposto...
...tutto qui...

Saluti cardanesi !

Avatar utente
Jask
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 8 ottobre 2006, 15:04
Località: Pisa

Messaggio da Jask » 23 ottobre 2006, 13:15

maksim ha scritto:
alias ha scritto:
Allora:
Per quanto mi riguarda ho ora assunto la seguente posizione:
Alitalia o non Alitalia, MXP penso ed auspico che troverà compagnie pronte a prendere gli slot che, eventualmente, lascerà liberi AZ...
...ed AZ la prenderebbe in quel posto...

Prova a chiedere a O Leary! AUGURI (per la terza volta!)
Penso pero' che insieme ad AZ in quel posto se lo prenderanno centinaia di lavoratori della SEA e dintorni!
Per quanto riguarda i dati allora mi hai dato ragione!
Resto pero' sempre in attesa delle tue risposte.(ma forse sul sito di ASSAEROPORTI certe cose non le scrivono!)

Saluti bustocchi! :wink:
Mie risposte a che cosa ?
Al numero/percentuale di "toccate" ?
Non lo so...
...dovrei andare a cercare da qualche parte in internet...
...chessò, provo ad azzardare: magari basta andare sul sito di SEA e vedere, compagnia per compagnia, le partenze/arrivi che ci sono in quel giorno...
...poi, facendo una stima, si generalizza nell' arco di un dato spazio temporale (nel mese/ nell' anno) il numero/la percentuale trovato in quel giorno...
Forse il punto dove tu vuoi arrivare è dimostrarmi che le toccate AZ sopravanzano di molto le toccate degli altri vettori ?
Non lo so...
...a priori, non lo nego... (e mi sa di sì, visto, come tu fai notare, il numero di aeromobili AZ che affolla le piazzole di sosta).
Inizialme tu mi hai fatto una domanda su quante compagnie straniere vedo a MXP...
...e io ti ho risposto...
...tutto qui...

Saluti cardanesi !
Penso che volesse una risposta sui disservizi di MXP...

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 23 ottobre 2006, 13:23

NO, non sono piloti: ma permettermi di dirti che in questo settore, coma ci ha piu' volte ricordato darth, ne va dell' "interesse generale, la mobilita' dei cittadini"....quindi non giudichiamo solo pensando ai piloti che ci hanno rimesso (e mi dispiace sinceramente per loro), ma anche ascoltando il parere del 99% degli svizzeri che hanno nuovamente una compagnia efficiente.

Sul fatto del lavorare di meno e magari a tempo determinato, questo e' un discorso lungo e che ci porterebbe OT...dico solo che e' un po' cosi' dappertutto, giusto o sbagliato che sia.

Tra l'altro chiedo scusa per la grammatica (che effettivamente ho notato essere stata un po' carente), anche se in generale tendo a non correggere tutto cio' che vedo in un forum. Spero si torni sui contenuti: che non sono ne' pro, ne contro AZ. Mi piacerebbe solo che tutti si guardassero un po' piu' attorno: sorrdendo, chiedo cosa sarebbe su sucesso se una compagnia in salute come Ryanair avesse provato ad acquistare Az al posto di Air Lingus?

In Irlanda succedera'....in Italia avremmo fatto le barricate (od una legge apposta): siamo forse convinti che l'Italia sia piu' civile dell'Irlanda???

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 23 ottobre 2006, 14:17

Jask ha scritto: Penso che volesse una risposta sui disservizi di MXP...
Anche qui mi preme fare alcune domande/obiezioni/considerazioni...
...personalmente mi disturba la "scorrettezza" e la "malafede" con cui si attacca MXP in tutto e per tutto...
Il fatto che a MXP ci possano essere disservizi, il fatto che MXP possa presentare dei disagi ad essere raggiunto da taluni passeggeri dell' area milanese, non autorizza a "vomitargli" addosso di tutto e di più...
Io vorrei sapere, ad esempio, come è "l'efficenza" negli altri aeroporti italiani ????? (alcuni dei quali hanno, va detto, un numero non elevatissimo di movimenti giornalieri...).
Si critica tanto la gestione SEA...
Mi piacerebbe sapere, invece, come è "efficiente" ADR ("Aeroporti di Roma)...
Qui sembra che in tutti gli altri aeroporti ci sia una organizzazione "scandinava" mentre a MXP sia tutto una mer*a...
Credo che anche nell' esprimere pareri, occorra equilibrio, obiettività ed onestà intellettuale...
Ciò detto sono io il primo ad ammettere talune carenze di MXP...
...teniamo presente, tuttavia che MXP non deve gestire 2 voli al giorno...

Avatar utente
azpurser
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 140
Iscritto il: 25 agosto 2006, 1:21

Messaggio da azpurser » 23 ottobre 2006, 14:42

Maksim sono d'accordo con te, usando MXP ogni settimana, ma mi è risultato palesemente evidente la qualità scadente dei servizi offerti da SEA, mentre mi pargono molto buoni quelli offerti da AZ airport a FCO. Per ciò che concerne ADR handling, non so dirti, tra milano e roma uso sempre e solo Alitalia.

Avatar utente
Jask
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 8 ottobre 2006, 15:04
Località: Pisa

Messaggio da Jask » 23 ottobre 2006, 16:09

maksim ha scritto:
Jask ha scritto: Penso che volesse una risposta sui disservizi di MXP...
Anche qui mi preme fare alcune domande/obiezioni/considerazioni...
...personalmente mi disturba la "scorrettezza" e la "malafede" con cui si attacca MXP in tutto e per tutto...
Il fatto che a MXP ci possano essere disservizi, il fatto che MXP possa presentare dei disagi ad essere raggiunto da taluni passeggeri dell' area milanese, non autorizza a "vomitargli" addosso di tutto e di più...
Io vorrei sapere, ad esempio, come è "l'efficenza" negli altri aeroporti italiani ????? (alcuni dei quali hanno, va detto, un numero non elevatissimo di movimenti giornalieri...).
Si critica tanto la gestione SEA...
Mi piacerebbe sapere, invece, come è "efficiente" ADR ("Aeroporti di Roma)...
Qui sembra che in tutti gli altri aeroporti ci sia una organizzazione "scandinava" mentre a MXP sia tutto una mer*a...
Credo che anche nell' esprimere pareri, occorra equilibrio, obiettività ed onestà intellettuale...
Ciò detto sono io il primo ad ammettere talune carenze di MXP...
...teniamo presente, tuttavia che MXP non deve gestire 2 voli al giorno...
Nessuno vuole vomitare addosso a MXP...
Certo nn è una scusante il fatto che ci sia tanto traffico, sai quanti aeroporti ci sono che hanno anche più traffico di MXP e che funzionano meglio.

bicino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 22 luglio 2006, 16:11

Messaggio da bicino » 23 ottobre 2006, 17:05

Alan ha scritto:io cambierei titolo: il salvataggio riparte con il Licenziare Cimoli e il suo CDA altro che .....giusto per farvi un'dea:

Visti i NOTEVOLI risultati giustamente, L' AD viene premiato con un sostanzioso stipendio ...... ecco qua:



Immagine


Il signor Spinetta, amministratore delegato di Air France, nel biennio 2004-2005 ha ricevuto un compenso di 550.000 euro + un bonus di 160.000 euro, cioè 29.583 euro mensili. Air France ha registrato nel 2004 un utile di 98.000.000 euro.

Il signor Van Wijk, amministratore delegato di KLM, nel biennio 2004-2005 ha ricevuto un compenso di 653.709 euro + un bonus di 429.731 euro, cioè 45.143 euro mensili. KLM ha registrato nel 2004 un utile di 261.000.000 euro.

Il signor Rod Eddington, amministratore delegato di British Airways, nel 2004 ha ricevuto un compenso annuo di 517.813 euro + un bonus di 258.907 euro, cioè 64.727 euro mensili. British Airways ha registrato nel 2004 un utile di 333.000.000 euro.

Alitalia che cosa fa?
Il signor Cimoli, amministratore delegato di Alitalia , ha uno stipendio di 2.284.500 euro all'anno, pari a 190.375 euro mensili. Alitalia ha dichiarato una perdita di ben 812.833.000 euro.


Senza parole......... :roll: :roll: ...e pensare che i piloti Az continuano a sostenere Cimoli che li sta portando sull'orlo del baratro.....

Gozer

Messaggio da Gozer » 23 ottobre 2006, 17:29

bicino ha scritto:...e pensare che i piloti Az continuano a sostenere Cimoli che li sta portando sull'orlo del baratro.....
Ah sì? Vero, pensa che mi risulta che Cimoli (oltre a percepire questo compenso) vada a cena a rotazione da tutti i comandanti e piloti AZ, oh, lui non voleva disturbare, ma loro hanno insistito... E 'nnamo...

bicino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 22 luglio 2006, 16:11

Messaggio da bicino » 23 ottobre 2006, 17:44

vorrei fare una domanda.....a tutti gli addetti ai lavori in particolare a chi lavora in AZ piloti ,dirigenti ecc.....posto che nn è più possibile poter gestire l'azienda in perenne rosso e che ogni volta lo stato debba intervenire di proprio per sanare i debiti.....(nn ce n'è più per nessuno d'altronde,come sappiamo, ahinoi) cosa si deve fare per far si che la compagnia possa camminare con i propri mezzi???In campo privato se una azienda va male prima poi fallisce,si chiudono i prestiti ecc.......cosa credete sia meglio per l'azienda???posto che nn si può + andare avnti cosi con continue ricapitalizzazioni???cosa si deve fare per rendere capace Az di produrre utili e salvaguardare i posti di lavoro???

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 23 ottobre 2006, 18:35

Jask ha scritto: Nessuno vuole vomitare addosso a MXP...
Certo nn è una scusante il fatto che ci sia tanto traffico, sai quanti aeroporti ci sono che hanno anche più traffico di MXP e che funzionano meglio.
In Italia, solo FCO ha più traffico di MXP...
...e vedendo, ad esempio, che i dati dei bagagli persi a FCO non sono molto discostanti dai dati di quelli persi a MXP, qualcosa mi fa pensare che pure il "funzionamento" di FCO non sia così tanto migliore di quello di MXP...
...forse il collegamento di FCO con la città è più efficiente di quello di MXP con la città...
...ma anche lì, mi piacerebbe verificare...
...in Europa e nel mondo, sicuramente ci saranno (dico per sentito dire) aeroporti più efficienti di MXP...
...ma anche più efficienti di FCO :!: (sono portato a supporre)...
Non so perchè, ma qualcosa mi fa ritenere che, in ambito italiano, è proprio il caso di dire: "L' aeroporto che è senza peccato scagli la prima pietra..."

Avatar utente
Andrea1988
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 10 settembre 2006, 14:55
Località: Roma

Messaggio da Andrea1988 » 23 ottobre 2006, 18:43

Sicuramente ci sono molti problemi anche a FCO, su questo non c'è dubbio!
Comunque pochi giorni fa avevano parlato di dati sulla perdita dei bagagli... 35% a Malpensa e 16% a FCO... comunque tanti, ma la metà!
Immagine

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 23 ottobre 2006, 18:56

Andrea1988 ha scritto:Sicuramente ci sono molti problemi anche a FCO, su questo non c'è dubbio!
Comunque pochi giorni fa avevano parlato di dati sulla perdita dei bagagli... 35% a Malpensa e 16% a FCO... comunque tanti, ma la metà!
Il dato di cui sono in possesso io (riferito al mese di Agosto 2006) è di 56,9 bagagli su 1000 persi a MXP, e di 52,8 bagagli su 1000 persi a FCO...
...può darsi che le percentuali che hai riportato tu siano relative all' intero anno (non lo so).
...il dato andrebbe comunque rapportato al numero dei transiti...
...infatti, un bagaglio in transito ha più probabilità di essere smarrito rispetto ad un bagaglio locale...
...occorrerebbe dunque avere anche il dato dei transiti a MXP ed il dato dei transiti a FCO...

Avatar utente
Jask
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 39
Iscritto il: 8 ottobre 2006, 15:04
Località: Pisa

Messaggio da Jask » 23 ottobre 2006, 20:54

maksim ha scritto:
Jask ha scritto: Nessuno vuole vomitare addosso a MXP...
Certo nn è una scusante il fatto che ci sia tanto traffico, sai quanti aeroporti ci sono che hanno anche più traffico di MXP e che funzionano meglio.
In Italia, solo FCO ha più traffico di MXP...
...e vedendo, ad esempio, che i dati dei bagagli persi a FCO non sono molto discostanti dai dati di quelli persi a MXP, qualcosa mi fa pensare che pure il "funzionamento" di FCO non sia così tanto migliore di quello di MXP...
...forse il collegamento di FCO con la città è più efficiente di quello di MXP con la città...
...ma anche lì, mi piacerebbe verificare...
...in Europa e nel mondo, sicuramente ci saranno (dico per sentito dire) aeroporti più efficienti di MXP...
...ma anche più efficienti di FCO :!: (sono portato a supporre)...
Non so perchè, ma qualcosa mi fa ritenere che, in ambito italiano, è proprio il caso di dire: "L' aeroporto che è senza peccato scagli la prima pietra..."
Si vabbè ma è meglio nn portare la cosa su "mal comune mezzo gaudio"...
Oltre il doppio dei bagagli persi a MXP mi pare tanto, nn è una cosa da sottovalutare, provate a chiedere a chi perde il bagaglio e vediamo che ne pensa. :lol:
I collegamenti a fiumicino sono ottimi, c'è poco da verificare, comunque se ti capita di partire da li potrai vederlo da solo.
Rileggendo il post di alias però mi sembrava che parlasse di altri disservizi che nn erano bagagli persi o collegamenti all'aeroporto, ma di ATC induced delay, del servizio de-icing e del fatto che per sbarcare una carrozzella ci vuole più di mezz'ora.

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 23 ottobre 2006, 22:29

in_warsaw ha scritto:: sorrdendo, chiedo cosa sarebbe su sucesso se una compagnia in salute come Ryanair avesse provato ad acquistare Az al posto di Air Lingus?

In Irlanda succedera'....in Italia avremmo fatto le barricate (od una legge apposta): siamo forse convinti che l'Italia sia piu' civile dell'Irlanda???
Ryan air e' irlandese e "compra" una compagnia irlandese.
La risposta te la puoi dare da solo!
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 23 ottobre 2006, 22:37

Gozer ha scritto:
bicino ha scritto:...e pensare che i piloti Az continuano a sostenere Cimoli che li sta portando sull'orlo del baratro.....
Ah sì? Vero, pensa che mi risulta che Cimoli (oltre a percepire questo compenso) vada a cena a rotazione da tutti i comandanti e piloti AZ, oh, lui non voleva disturbare, ma loro hanno insistito... E 'nnamo...

Azz,non mi ha ancora invitato :shock: !Dove si cena :chef: ?
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Gozer

Messaggio da Gozer » 23 ottobre 2006, 23:14

aurum ha scritto:
Gozer ha scritto:
bicino ha scritto:...e pensare che i piloti Az continuano a sostenere Cimoli che li sta portando sull'orlo del baratro.....
Ah sì? Vero, pensa che mi risulta che Cimoli (oltre a percepire questo compenso) vada a cena a rotazione da tutti i comandanti e piloti AZ, oh, lui non voleva disturbare, ma loro hanno insistito... E 'nnamo...

Azz,non mi ha ancora invitato :shock: !Dove si cena :chef: ?
Tutti da Bastianelli, è ovvio :lol:

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 23 ottobre 2006, 23:51

Ryan air e' irlandese e "compra" una compagnia irlandese.
La risposta te la puoi dare da solo!
Scusami ma cosa c'entra? Mi vuoi dire che i $$$ irlandesi non funzionano in Italia?

O che vorresti AZ salvata solo da soldi italiani? Non credi che il vero problema sia la nazionalita'....e' che invece si vuole essere salvati, ma nel modo in cui fa piacere a sindacati, politici etc etc..

Ti faccio notare che Ryan ha gia' annunciato che in caso di "OPA" portata a termine con successo, procedera' per prima cosa ad una ristrutturazione della forza lavoro. Credi che se un piano cosi' lo proponesse un qualunque impreditore italiano, non succederebbe una rivoluzione?

In giro per il mondo questo succede, ed e' pure considerato normale, da noi e' un dramma...e intanto bruciamo milioni di euro al giorno, dicendo allegramente che c'e' cassa per altri 12 mesi...PAZZESCO :shock: :shock:

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 26 ottobre 2006, 22:26

in_warsaw ha scritto:
Ryan air e' irlandese e "compra" una compagnia irlandese.
La risposta te la puoi dare da solo!
Scusami ma cosa c'entra? Mi vuoi dire che i $$$ irlandesi non funzionano in Italia?

O che vorresti AZ salvata solo da soldi italiani? Non credi che il vero problema sia la nazionalita'....e' che invece si vuole essere salvati, ma nel modo in cui fa piacere a sindacati, politici etc etc..

Ti faccio notare che Ryan ha gia' annunciato che in caso di "OPA" portata a termine con successo, procedera' per prima cosa ad una ristrutturazione della forza lavoro. Credi che se un piano cosi' lo proponesse un qualunque impreditore italiano, non succederebbe una rivoluzione?

In giro per il mondo questo succede, ed e' pure considerato normale, da noi e' un dramma...e intanto bruciamo milioni di euro al giorno, dicendo allegramente che c'e' cassa per altri 12 mesi...PAZZESCO :shock: :shock:
Fai il favore! Resta in Polonia! :wink:
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Messaggio da aeb » 30 ottobre 2006, 14:23

Eretiko ha scritto: Vado OT, sapete che gli aeroporti italiani sono unici, in quanto servono alcolici a pranzo e cena nelle mense interaziendali, all'estero c'è il licenziamento in tronco................
(poi si lamentano che il pulman passeggeri, o il camion del catering infrocia contro un aereo fermo...................)

:shock: :shock: :shock:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Messaggio da madeline » 1 novembre 2006, 10:10

Notizia ANSA di stamattina debito alitalia quota 1.028 milioni di € :shock: qualcuno prenda una pale che il caso di iniziare a scavargli la fossa :(

AZZURRA

Messaggio da AZZURRA » 1 novembre 2006, 10:36

Eretiko ha scritto: Vado OT, sapete che gli aeroporti italiani sono unici, in quanto servono alcolici a pranzo e cena nelle mense interaziendali, all'estero c'è il licenziamento in tronco................
(poi si lamentano che il pulman passeggeri, o il camion del catering infrocia contro un aereo fermo.....
Francesco non credo che un bicchiere di vino servito a mensa possa far ubriacare qualcuno....diciamo invece di quello che gira in pista e limitrofe, se uno è bevitore lo è a mensa e principalmente fuori mensa, da bere se lo porta da fuori l'ambito lavorativo.
E sai che ne ho viste e vedo tutti i giorni...
Sarebbe più giusto fare dei controlli maggiori, ma tanto qui mi sembra che è tutto allo sbaraglio ormai.... :(
AZZURRA

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 1 novembre 2006, 22:46

Fai il favore! Resta in Polonia!
Vedo che mancano gli argomenti... comunque non e' il caso di disperare, visto che votandoci a "mamma" sindacato e "papa'" governo, magari avremo la fila di acquirenti che vogliono contribuire a bruciare 3 MM di euro al giorno.

Tra l'altro noi italiani saremmo dei fenomeni (in tutto, compresa l'areonautica), ma vi consiglierei di fare una chiacchierata con qualche collega straniero, tanto per farvi un'idea della percezione del fare business in Italia e in Irlanda... per chi volesse saperne di piu' partirei dal comparare il PIL nei due paesi...tanto per farsi 2 risate.

In ogni caso. l'importante e' che AZ sia italiana (in nero o in rosso :( ) basta che Dio ci salvi dagli Irlandesi [smilie=to funny.gif]

Un saluto dalla Polonia :)

Avatar utente
aurum
MD80 Captain
MD80 Captain
Messaggi: 1704
Iscritto il: 2 settembre 2005, 12:13
Località: Veio

Messaggio da aurum » 5 novembre 2006, 9:54

Vedo che mancano gli argomenti...
Ecco appunto ,finora non ci hai dato un argomento valido!Coraggio!
comunque non e' il caso di disperare, visto che votandoci a "mamma" sindacato e "papa'" governo, magari avremo la fila di acquirenti che vogliono contribuire a bruciare 3 MM di euro al giorno.
Non sono iscritto a sindacati . Chiedi al papa' governo quanto ci costano le ferrovie
Tra l'altro noi italiani saremmo dei fenomeni (in tutto, compresa l'areonautica), ma vi consiglierei di fare una chiacchierata ..
IO ti consiglierei di leggerti qualche libro di storia!Poi presentaci i tuoi colleghi stranieri.Stiamo tutti aspettando lezioni di business!!
In ogni caso. l'importante e' che AZ sia italiana (in nero o in rosso :( ) basta che Dio ci salvi dagli Irlandesi

E da quelli che la pensano come te!

Passo e chiudo!
Gubernator superfluus

Immagine Immagine

Avatar utente
I-FORD
B777 Captain
B777 Captain
Messaggi: 547
Iscritto il: 11 luglio 2006, 1:43

Messaggio da I-FORD » 5 novembre 2006, 12:15

in_warsaw ha una sua visone del trasporto aereo, sbagliata o meno che sia, condivisibile o meno, va rispettata.
Io non gli auguro che la sua azienda chiuda o si trasformi e che lui sia costretto a trasferirsi nel Burundi (per trovare un termine di paragone peggiorativo rispetto alla Polonia) come lui fa con me ed i miei colleghi, però, magari, visto che lavora per una multinazionale è più facile che ciò accada a lui piuttosto che a noi.
Io personalmente non ho niente contro gli irlandesi, sono senz'altro più simpatici dei francesi ed in caso di scelta tra due datori di lavoro delle rispettive nazionalità non avrei dubbi su chi scegliere.
Il problema però è sul tipo di servizio che il pubblico si aspetta da una compagnia aerea e sul vantaggio che l'economia nazionale potrebbe avere dal lasciare tutti i collegamenti aerei alla mercè del libero mercato (filosofia irlandese) o regolamentarlo strettamente, a favore della compagnia di bandiera (filosofia francese).
Per tornare al titolo del thread, il salvataggio AZ ripartirà da quando il nostro ministero dei trasporti farà come quello francese.
http://www.tourmag.com/Le-Ministere-des ... 16124.html
(scusate il francese, chi è bravo può tradurre)

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 5 novembre 2006, 20:03

I-FORD ha scritto:il salvataggio AZ ripartirà da quando il nostro ministero dei trasporti farà come quello francese.
http://www.tourmag.com/Le-Ministere-des ... 16124.html
(scusate il francese, chi è bravo può tradurre)
(I-Ford, non è questione di essere bravi... una lingua si conosce oppure no! :D)

Senza fare una traduzione integrale, l'articolo riferisce della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale francese, il 31.10.2006, di due decreti del Ministero dei trasporti che sopprimono alcune destinazioni per due compagnie aeree. Il primo elenco si riferisce alle tratte della Corsair, il secondo alle tratte di Star Airlines. In entrambi gli elenchi sono riportate le date di validità (fino al...).

Aggiungo che i post di commento visibili sono del tutto contrari a queste restrizioni, e che anzi l'intero sito (che non conosco) sembra essere orientato in modo contrario, dal momento che sulla destra viene proposto un sondaggio in cui si domanda: "l'aumento delle restrizioni nuoce al viaggio?": delle solite tre risposte possibili (sì - no - non so) è preselezionata la prima, e per votare altro bisogna anche cambiare la selezione.

Avatar utente
in_warsaw
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 13 ottobre 2006, 13:00
Località: Varsavia - Cuneo

Messaggio da in_warsaw » 6 novembre 2006, 19:51

Aggiungo che i post di commento visibili sono del tutto contrari a queste restrizioni, e che anzi l'intero sito (che non conosco) sembra essere orientato in modo contrario, dal momento che sulla destra viene proposto un sondaggio in cui si domanda: "l'aumento delle restrizioni nuoce al viaggio?": delle solite tre risposte possibili (sì - no - non so) è preselezionata la prima, e per votare altro bisogna anche cambiare la selezione
STRAQUOTO! ... (aspettavo qualcuno che lo facesse notare eh eh) ...qui qualcuno porta il caso francese come un esempio assolutamente da imitare, facendo finta di non capire che l'ultra "grandeur" francese fa bene a piloti, A/V dipendenti AF, politici etc etc...
Tutti se ne sbattono dei milioni di francesi che invece sono costretti a non avere un libero mercato...
Come ho gia' detto parecchie volte, l'interesse nazionale non e' limitato alle persone che "mangiano" grazie ad un settore, ma e' l'interesse di tutti i cittadini.
E credo che il 90% dei cittadini concordi che AZ avrebbe bisogno di confrontarsi con le altre aziende del settore. Punto e basta

Rispondi