La vicenda Alitalia

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato

che farà berlusconi con AZ se vincerà le elezioni?

in caso di accordo tra af e sindacati dovrà avallare questa scelta per evitare che il fallimento porti più esuberi
24
12%
sceglierà il fallimento con esuberi 4 volte maggiori rispetto alla soluzione francese
31
15%
farà uscire fuori le annunciate cordate
57
28%
dirà che tutti lo hanno frainteso e che lui chiedeva ad AF solamente il mantenimento dell'identità nazionale di AZ e quindi consegnerà az ad af
94
46%
 
Voti totali: 206

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da airbusfamilydriver » 30 aprile 2008, 18:28

BOOKMAKER STRANIERI SCOMMETTONO SU CORDATA ITALIANA

ROMA - Il futuro dell'Alitalia sarà ancora all'insegna del tricolore. E' il giudizio dei quotisti di Betaland.com, il sito internazionale dedicato alle scommesse del portale GamingVc, che, come riporta l'agenzia specializzata Agipronews, quotano 1.85 la compagnia di bandiera in mano a una cordata italiana. Quota identica per l'opzione Altro, in cui è compresa l'ipotesi di una riacquisizione statale - diretta o indiretta - come prospettato da Silvio Berlusconi. Più distanti Air France e Aeroflot: i francesi sono comunque avvantaggiati in lavagna a 2.50, rispetto al 3.00 riservato alla compagnia russa.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da airbusfamilydriver » 30 aprile 2008, 18:28

2008-04-30 18:02 MALPENSA, ALITALIA CHIEDE DANNI A SEA Alitalia si è
costituita nel giudizio promosso da Sea, che ha chiesto un risarcimento
danni per 1,2 miliardi per i tagli decisi dalla compagnia a Malpensa.
Alitalia risponde con un controricorso ed una richiesta danni alla Sea "per
importi non lontani" da quelli chiesti da quest'ultima, contestando
inadempimenti rispetto "agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di
Malpensa" nonché "gravi danni reputazionali relativi al perturbamento del
recente processo di privatizzazione". Lo comunica la compagnia in una nota.

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da airbusfamilydriver » 30 aprile 2008, 18:29

Alitalia chiede i danni a Sea
"Per inadempimenti su Malpensa"
Sea aveva chiesto i danni ad Alitalia per i tagli decisi a Malpensa. Adesso è Alitalia che risponde con un controricorso per inadempimenti rispetto "agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di Malpensa" e contestando "gravi danni" alla reputazione "relativi al perturbamento del recente processo di privatizzazione". La compagnia chiede un risarcimento superiore al miliardo di euro

tgfin.it

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 30 aprile 2008, 18:49

Alitalia, Passera: Intesa SP ora non ha trattative né cordate
TORINO (Reuters) - Intesa Sanpaolo in questo momento non ha trattative specifiche sulla vicenda Alitalia, nemmeno in relazione all'eventuale partecipazione a cordate, ma ribadisce che non si tirerebbe indietro se si trovasse il modo di rilanciare la compagnia. Lo ha detto l'AD Corrado Passera nel corso dell'assemblea di bilancio. "Per ora non c'è nessuna trattativa specifica o cordata specifica ma se si trovasse il modo di ristrutturare e rilanciare Alitalia non ci tireremmo indietro", ha detto Passera. Passera ha poi richiamato quanto detto prima dal presidente del consiglio di sorveglianza Giovanni Bazoli, ribadendo che Intesa Sanpaolo, nella vicenda Alitalia, non potrebbe intervenire "per ragioni diverse dalla valutazione positiva del progetto". "Porteremmo il progetto agli organi deliberanti se questo fosse ritenuto valido", ha detto. "Il settore del trasporto aereo italiano è importante e uno dei più grandi al mondo, non so se è possibile ma non darei per scontato che l'Italia non possa esprimere un'azienda di successo in questo comparto", ha concluso il manager.
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 30 aprile 2008, 18:51

Alitalia, liquidità fine marzo a 180 mln, debito netto 1,353 mld
ROMA (Reuters) - A fine marzo la liquidità di Alitalia ammontava a 180 milioni, stabile rispetto a febbraio. Alla stessa data l'indebitamento finanziario netto del gruppo era pari a 1,353 miliardi in riduzione rispetto ai 1,368 miliardi del mese precedente Lo si legge in una nota. Motivando la riduzione dell'indebitamento, la nota segnala fra l'altro "l'incasso di 79 milioni di euro relativo alla cessione delle azioni Air France-Klm in portafoglio nonché l'esborso di 56 milioni di euro afferente il pagamento della cedola annuale del prestito obbligazionario convertibile".

ALITALIA: DEBITI IN LEGGERO CALO A 1,35 MILIARDI (-1,1%)
(ANSA) - ROMA, 30 APR - L'indebitamento netto del gruppo Alitalia risulta in lieve calo secondo i dati aggiornati al 31 marzo: scende a 1,353 miliardi di euro, con una riduzione di 15 milioni rispetto ai dati al 29 febbraio (-1,1%). La liquidità, considerando disponibilità e crediti finanziari a breve, alla stessa data è pari a 180 milioni: la compagnia aveva già stimato una cifra di 170 milioni indicando che va poi considerato il credito verso l'erario di 69 milioni di euro incassato il 2 aprile. Lo comunica Alitalia con l'aggiornamento sulla posizione finanziaria diffuso mensilmente su richiesta della Consob.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da 1stAirbus » 30 aprile 2008, 18:53

MiticoJumbo ha scritto:statalizzare Alitalia potrebbe essere buona cosa ma solo a condizione di regole ferree di scelta e conduzione del management.
L'Italia è e sarà sempre a vocazione turistica perché, come è arcinoto, metà del patrimonio artistico mondiale risiede proprio in Italy . Una compagnia efficiente snella e capace di essere competitiva sul mercato globalizzato con piani industriali rigidi a tempo , farebbe un gran bene a tutti. La via di comunicazione aerea è la sfida vera perché è capace di unire i popoli materialmente e in poco tempo.
Condivido molto quello che dici, anche senza necessariamente aprire un dibattito OT sul Pubblico Impiego.
Uno dei problemi che attanagliano il sistema dell'aviazione civile italiana é l'eccessivo mercanteggio delle società che gestiscono gli aeroporti (con annessi contributi pubblici di cui difficilmente ci sarà ritorno) é molto evidente, anche se qualcuno si ostina a negarlo (peraltro con scarsissime argomentazioni). Bisognerebbe proprio mettersi in testa che il mezzo aereo è buono e conveniente per voli di una certa durata spaziale e temporale, non per LIN-MPX (nemmeno se fosse a biglietto A/R).

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da marco1970 » 30 aprile 2008, 19:20

ALITALIA/ FONDO BRASILIANO PRONTO A COMPRARE PER 1 MLD EURO -2-
30/04/2008 18:46

Roma, 30 apr. (Ap-Apcom) - Breslow ha riconosciuto che la sua società non ha esperienza nel gestire una compagnia aerea, ma - secondo il chief executive - il problema principale di Alitalia è la necessità di una riorganizzazione finanziaria. "Ci hanno chiesto - ha sottolineato il numero uno del fondo Multi-Long - se abbiamo esperienza nel settore aereo, e abbiamo risposto di no. Ma uno più uno fa due, e noi conosciamo i numeri".

Il fondo brasiliano, ha ammesso tuttavia Breslow, non ha la disponibilità finanziaria per l'operazione, ma - per il top manager - le risorse possono arrivare da banche europee e brasiliane.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9274
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da air.surfer » 30 aprile 2008, 20:25

airbusfamilydriver ha scritto:2008-04-30 18:02 MALPENSA, ALITALIA CHIEDE DANNI A SEA Alitalia si è
costituita nel giudizio promosso da Sea, che ha chiesto un risarcimento
danni per 1,2 miliardi per i tagli decisi dalla compagnia a Malpensa.
Alitalia risponde con un controricorso ed una richiesta danni alla Sea "per
importi non lontani" da quelli chiesti da quest'ultima, contestando
inadempimenti rispetto "agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di
Malpensa" nonché "gravi danni reputazionali relativi al perturbamento del
recente processo di privatizzazione". Lo comunica la compagnia in una nota.
Era ora...

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Killua_727 » 30 aprile 2008, 21:52

airbusfamilydriver ha scritto:Alitalia chiede i danni a Sea
"Per inadempimenti su Malpensa"
Sea aveva chiesto i danni ad Alitalia per i tagli decisi a Malpensa. Adesso è Alitalia che risponde con un controricorso per inadempimenti rispetto "agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di Malpensa" e contestando "gravi danni" alla reputazione "relativi al perturbamento del recente processo di privatizzazione". La compagnia chiede un risarcimento superiore al miliardo di euro

tgfin.it
Come siamo messi! Sembra una partita di tennis più che la privatizzazione della compagnia di bandiera. Prima il ricorso di AP, che non contenta ha poi sfogato il tutto sulla vendita di Volareweb, poi sea che fa causa ad Alitalia, Spinetta che faaffermazioni da mettersi le mani nei capelli, Af che lascia il tavolo delle trattative indignata dala proposta dei sindacati; ora Alitalia che fa causa a Sea....sembra Beautiful!!!!!
Comunque non è detto che AZ perda, visto e considerato che cio che afferma è veritiero (vedi apertura bretella con la A? proprio nel giorno in cui Az aveva trasferito i voli su FCO)...
Mo però con Bossi come la mettiamo? Imbraccierà i fucili e marcerà su Roma? Staremo a vedere....
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da airbusfamilydriver » 30 aprile 2008, 22:14

Killua_727 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:Alitalia chiede i danni a Sea
"Per inadempimenti su Malpensa"
Sea aveva chiesto i danni ad Alitalia per i tagli decisi a Malpensa. Adesso è Alitalia che risponde con un controricorso per inadempimenti rispetto "agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di Malpensa" e contestando "gravi danni" alla reputazione "relativi al perturbamento del recente processo di privatizzazione". La compagnia chiede un risarcimento superiore al miliardo di euro

tgfin.it
Come siamo messi! Sembra una partita di tennis più che la privatizzazione della compagnia di bandiera. Prima il ricorso di AP, che non contenta ha poi sfogato il tutto sulla vendita di Volareweb, poi sea che fa causa ad Alitalia, Spinetta che faaffermazioni da mettersi le mani nei capelli, Af che lascia il tavolo delle trattative indignata dala proposta dei sindacati; ora Alitalia che fa causa a Sea....sembra Beautiful!!!!!
Comunque non è detto che AZ perda, visto e considerato che cio che afferma è veritiero (vedi apertura bretella con la A? proprio nel giorno in cui Az aveva trasferito i voli su FCO)...
Mo però con Bossi come la mettiamo? Imbraccierà i fucili e marcerà su Roma? Staremo a vedere....
bossi avrà l'apertura dei bilaterali molto presto e intanto ha avuto l'accordo con LH
dove si possono vedere le richieste di az nella causa?
tu hai letto della bretella?dove si può leggere?
grazie ciao

indaco1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da indaco1 » 30 aprile 2008, 22:18

Scusa, vorresti dire che SEA ha fatto apposta ad aprire la superstrada solo il giorno che AZ e' andata via....?
Ma non era l'ANAS a fare le strade?
Questa e' anche peggio che dire che SEA ha tenuto aperto LIN per far del male ad AZ.
A quando la scoperta che la crisi del trasporto aereo di qualche anno fa e' stata provocata da un certo Bin Bonomader, per danneggiare AZ?

Tutti i danni di cui sopra, purtroppo, hanno molti autori di tutti i tipi, colpevoli e inconsapevoli.... ed AZ che e' pur stata danneggiata dovrebbe chiedere i danni a troppe persone, gran parte delle quali hanno ricoperto o ricoprono importanti incarichi al suo interno.

Pero' sono curioso di vedere l'aggiustamento finale di tutto questo... puo' anche darsi che qualche aiutino arrivi sotto forma di risarcimento farlocco.

Comunque, colgo l'occasione per dare solidarieta' a chi c'e' dentro, e magari tira la baracca mentre altri disfano o fanno i disastri. Sono inkakkiato per quello che e' stato fatto, ma la maggior parti di quelli che ci sono dentro non hanno colpa o comunque il loro lavoro lo fanno bene. Le chiacchere da bar sport non sono un peccato capitale...ma quelli che prendono le decisioni dovrebbero farlo in modo serio e razionale, visto che ne va di mezzo il futuro di tante persone. Non avevo avuto l'occasione per dirlo, prima.

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Killua_727 » 30 aprile 2008, 22:28

airbusfamilydriver ha scritto:
Killua_727 ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:Alitalia chiede i danni a Sea
"Per inadempimenti su Malpensa"
Sea aveva chiesto i danni ad Alitalia per i tagli decisi a Malpensa. Adesso è Alitalia che risponde con un controricorso per inadempimenti rispetto "agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di Malpensa" e contestando "gravi danni" alla reputazione "relativi al perturbamento del recente processo di privatizzazione". La compagnia chiede un risarcimento superiore al miliardo di euro

tgfin.it
Come siamo messi! Sembra una partita di tennis più che la privatizzazione della compagnia di bandiera. Prima il ricorso di AP, che non contenta ha poi sfogato il tutto sulla vendita di Volareweb, poi sea che fa causa ad Alitalia, Spinetta che faaffermazioni da mettersi le mani nei capelli, Af che lascia il tavolo delle trattative indignata dala proposta dei sindacati; ora Alitalia che fa causa a Sea....sembra Beautiful!!!!!
Comunque non è detto che AZ perda, visto e considerato che cio che afferma è veritiero (vedi apertura bretella con la A? proprio nel giorno in cui Az aveva trasferito i voli su FCO)...
Mo però con Bossi come la mettiamo? Imbraccierà i fucili e marcerà su Roma? Staremo a vedere....
bossi avrà l'apertura dei bilaterali molto presto e intanto ha avuto l'accordo con LH
dove si possono vedere le richieste di az nella causa?
tu hai letto della bretella?dove si può leggere?
grazie ciao
Leggere non te lo so dire; so che Studio Aperto, dopo aver mostrato le immagini della desolazione di MXP il primo giorno di tagli dei voli (30 Marzo). Se non erro dovrebbe essere la Malpensa-Boffalora. Adesso che ci penso avevo letto la medesima cosa sul Corriere della Sera...
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Killua_727 » 30 aprile 2008, 22:41

indaco1 ha scritto:Scusa, vorresti dire che SEA ha fatto apposta ad aprire la superstrada solo il giorno che AZ e' andata via....?
Ma non era l'ANAS a fare le strade?
Questa e' anche peggio che dire che SEA ha tenuto aperto LIN per far del male ad AZ.
A quando la scoperta che la crisi del trasporto aereo di qualche anno fa e' stata provocata da un certo Bin Bonomader, per danneggiare AZ?
Se vuoi travisare le mie parole, fai pure. Però non mettermi in bocca cose che non mi sono mai neanche azzardato di pensare. Era un ASSURDO, cioè il fatto che venisse aperta (sottolineo dal 1999) la famosa bretella, utile per smaltire il traffico da e per MXP, proprio il giorno in cui AZ aveva lasciato l'aeroporto. Capito? E' ben diverso da dire che SEA ha fatto aprire la bretella per danneggiare AZ. Anche perchè, pur essendo un nodo forte del nord italia, credo non sia così masochista da tirarsi il battacchio sui co*****i, perdendo fior fior di soldi, solo per una futile vendetta...
indaco1 ha scritto:Tutti i danni di cui sopra, purtroppo, hanno molti autori di tutti i tipi, colpevoli e inconsapevoli.... ed AZ che e' pur stata danneggiata dovrebbe chiedere i danni a troppe persone, gran parte delle quali hanno ricoperto o ricoprono importanti incarichi al suo interno.
Non è assolutamente vero. Un capro espiatorio c'è, e si può chiamare SEA, visto e considerato che, grazie alla mal gestione dell'aeroporto e delle infrastrutture che lo circondano, ha atto saltare l'accordo tra Alitalia e KLM, che erano già avviate alla fusione. Era il nodo principale del contratto, quello che si costruissero le infrastutture tali da rendere agevoli gli spostamenti in treno, auto e via discorrendo
indaco1 ha scritto:Pero' sono curioso di vedere l'aggiustamento finale di tutto questo... puo' anche darsi che qualche aiutino arrivi sotto forma di risarcimento farlocco.
Con il fiato sul collo di Bruxelles, dubito che si traformerà in un aiuto di stato. Berlusconi sarà anche spavaldo, ma non è mica così scemo da creare attriti con la UE...
Ultima modifica di Killua_727 il 30 aprile 2008, 22:52, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

indaco1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da indaco1 » 30 aprile 2008, 22:48

Per chi chiede info sulla bretella:

Andate su viamichelin.com e provate un percorso da qualunque citta' del Nord Ovest (Torino, Genova) o anche Milano fino a Lonate Pozzolo (dove ci sono i primi parking di MXP).

Vi fa passare da una nuova superstrada che si innesta direttamente nella Milano-Torino, evitando completamente tutto il traffico milanese. L'ho fatta un lunedi' mattina verso le 7-8:00 dopo essere arrivato a MXP ed e' scrorrevolissima (anche deserta... ma non la conosce ancora nessuno ed era proprio dopo il de-hubbing).

In pratica ora i collegamenti su gomma da un bel po' di quadranti dell'italia settentrionale sono piu' veloci, e soprattutto piu' affidabili in quanto non trovi piu' coda neanche in ora di punta. In 15 minuti, andando piano, sei sulla A4. Se hai il piedino pesante, molto meglio. Ovvio, se devi aggirare Milano e' un altro paio di maniche...

Ora MXP e' collegata direttamente con la seconda e la terza autostrade italiane, in termini di importanza (la A4 e la A8)

indaco1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 8 settembre 2007, 14:36

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da indaco1 » 30 aprile 2008, 23:03

Per Killua_727:

non ho pensato neanche un attimo di dire seriamente che SEA ha tenuto chiusa la bretella apposta... E lunare anche solo che tu lo spieghi. Purtroppo in italia il ritardo sulla realizzazione di infrastrutture e' normale e questa non ha fatto eccezione... anzi, e' stata anche relativamente veloce rispetto altre cose.

Allora se la vogliamo dire tutta, MXP e' a soli 3-4 km da una delle piu' importanti e trafficate direttrici ferroviarie europee... e dopo 10 anni dall'apertura dell'hub non c'e' ancora collegamento. E anche su questo sarebbe lunare dire che e' volonta' di Sea. Non avere quel collegamento ha danneggiato AZ come SEA. Come tante altre opere logiche e razionali che in Italia non si fanno, per fare quelle costose e irrazionali dove si magna bene senza risolvere i problemi.

Riguardo al discorso sui tanti colpevoli..... qui non siamo proprio d'accordo. Che centra SEA? Non e' in potere di SEA limitare linate, ma del governo (ora anche della regione Lombardia grazie a una nuova legge, ma non all'epoca dei fatti). Al massimo qualcuno in SEA non aveva piacere a rinunciare ai guadagni di LIN, di cui pero' godeva anche AZ, e anche di piu'.
Ai tempi di KLM il governo italiano ha cambiato la normativa su MXP non so quante volte arrivando al culmine con il decreto D'Alema (ancora in vigore, ma per poco) che limita assurdamente l'utilizzo di una sola pista alla volta. Chi non ha voluto la navetta LIN-CIA e' stato il sindaco di Roma. E AZ stessa che non voleva rinunciare a federare da MPX verso FCO, quando gli altri vettori europei non potevano farlo, da cui l'appiglio in sede UE per bloccare tutto. Chi non ha voluto togliere tutte quelle connessioni da LIN sono state tutte le citta' italiane che non volevano rinunciare al collegamento veloce con Milano... e sicuramente anche molta gente a Milano, che pero' non si identifica con SEA. E molti che non sapremo mai. Ma e' ovvio che se dovessi chiedere i danni a qualcuno sarebbe al governo italiano.... Lo stesso governo che pero' ha ricapitalizzato AZ piu' volte, quindi siamo da capo.

Comunque ti ricordo che quando gli olandesi sono dovuti scappare via per questo delirio italico a tutte le latitudini, hanno pure pagato, da signori, una megapenale ad AZ. E AZ e' stata ben contenta di prendersela, anche se in gran parte era colpa sua e si stavano mangiando il loro futuro, come stanno continuando a fare fino all'ultimo giorno, fino all'ultimo sfilaccio di mutanda... Ai danni dei cittadini che non hanno il servizio e hanno pagato tanto, e dei dipendenti che fanno il loro lavoro o non sono messi nelle condizioni di farlo in modo efficiente.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 1 maggio 2008, 0:09

ALITALIA:CHIEDE DANNI A SEA, INADEMPIENTE PER MALPENSA
(ANSA) - ROMA, 30 APR - Alitalia si e' costituita nel giudizio promosso da Sea, che ha chiesto un risarcimento danni per 1,2 miliardi per i tagli decisi dalla compagnia a Malpensa. Alitalia risponde con un controricorso ed una richiesta danni alla Sea ''per importi non lontani'' da quelli chiesti da quest'ultima, contestando inadempimenti rispetto ''agli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di Malpensa'' nonche' ''gravi danni reputazionali relativi al perturbamento del recente processo di privatizzazione''. Lo comunica la compagnia in una nota. (ANSA). RUB
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aeb » 1 maggio 2008, 10:33

Killua_727 ha scritto: Mo però con Bossi come la mettiamo? Imbraccierà i fucili e marcerà su Roma? Staremo a vedere....
L'attendo al varco, lui e i suoi trecentomila.....
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da araial14 » 1 maggio 2008, 13:49

aeb ha scritto:
Killua_727 ha scritto: Mo però con Bossi come la mettiamo? Imbraccierà i fucili e marcerà su Roma? Staremo a vedere....
L'attendo al varco, lui e i suoi trecentomila.....
E io ti spalleggio :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da 1stAirbus » 1 maggio 2008, 17:59

Tre! :wink:

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 1 maggio 2008, 18:19

quattro! :wink:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aeb » 1 maggio 2008, 18:30

1stAirbus ha scritto:Tre! :wink:
Meglio che alle Termopili..... :D
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da aeb » 1 maggio 2008, 18:32

Mi****a, con I-DISA abbiamo passato la barriera psicologica di 1 a 100.000...... 8)
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 1 maggio 2008, 18:38

aeb ha scritto:Mi****a, con I-DISA abbiamo passato la barriera psicologica di 1 a 100.000...... 8)
non m avevi contato?! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 1 maggio 2008, 18:40

Richiesta danni Alitalia, Bonomi (Sea): gravi inesattezze
MILANO, 30 aprile (Reuters) - Secondo Giuseppe Bonomi, presidente e AD di Sea -- contro la quale Alitalia (AZPIa.MI: Quotazione) ha detto oggi di essersi costituita in giudizio per chiedere un risarcimento per presunta inadempienza degli obblighi di sviluppo dell'aeroporto di Malpensa -- l'atto depositato in Tribunale dalla compagnia di bandiera conterrebbe "gravi inesattezze nella ricostruzione dei fatti".

"Stiamo esaminando la comparsa di costituzione e risposta di Alitalia - sono le dichiarazioni di Bonomi contenuta in una nota inviata da Sea - Per quanto riguarda le questioni di diritto esse saranno oggetto di puntuale ed approfondita disamina da parte dei nostri avvocati ed ovviamente costituiranno oggetto di replica in sede giudiziaria".

"Ad una prima lettura, peraltro, già si rilevano gravi inesattezze nella ricostruzione dei fatti", conclude la nota.

Oggi Alitalia ha detto di essersi costituita nel giudizio promosso davanti al Tribunale di Busto Arsizio dalla Sea, per ottenere un risarcimento non lontano da 1,2 miliardi chiesti dalla stessa Sea nei confronti della compagnia aerea per aver abbandonato Malpensa.

Alitalia accusa Sea di inadempienza degli obblighi di sviluppo di Malpensa e danni reputazionali
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Killua_727 » 1 maggio 2008, 21:49

aeb ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Tre! :wink:
Meglio che alle Termopili..... :D
Fate 5! e per solidarietà, volerò a roma con Alitalia! :mrgreen:
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Maxlanz » 2 maggio 2008, 8:55

araial14 ha scritto:
aeb ha scritto:
Killua_727 ha scritto: Mo però con Bossi come la mettiamo? Imbraccierà i fucili e marcerà su Roma? Staremo a vedere....
L'attendo al varco, lui e i suoi trecentomila.....
E io ti spalleggio :wink:
Dormite pure tranquilli amici. :D

Quante volte abbiamo sentito dei Bum Bum ma mai si è andati oltre le parolone...
Quei trecentomila sono troppo impegnati a lavorare. :lol:

Ciao
Massimo

370
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 132
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 8:31

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da 370 » 2 maggio 2008, 13:04

Ehm...non per provocare...tuttavia...in corporate.alitalia compare anche il link -> lavora con noi <-
http://corporate.alitalia.com/it/careers/index.htm
Ora come ora potrebbero anche eliminarlo... :mrgreen: :mrgreen:

370
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 132
Iscritto il: 16 febbraio 2008, 8:31

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da 370 » 2 maggio 2008, 13:19

Air Italy, Neos, Livingston e Wind Jet: NO al prestito ad AZ

Lettera alla Commissione Europea delle 4 compagnie

Air Italy, Neos, Livingston e Wind Jet hanno inviato alla Commissione Europea una lettera per protestare contro il prestito ponte da 300 milioni di euro per Alitalia, che secondo i 4 vettori ha "innegabili caratteristiche dell'aiuto di Stato". L'invito a Bruxelles è mostrare intransigenza, senza la quale il mercato italiano del trasporto aereo "non si potrà mai definire aperto".
Per le compagnie a far desistere Air France, unico vettore con una proposta di mercato, sono stati "litigi di bassa politica e intransigenze dei sindacati".


Fonte: guidaviaggi.it

Avatar utente
Sissi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 913
Iscritto il: 31 agosto 2006, 10:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Sissi » 2 maggio 2008, 14:30

370 ha scritto:Air Italy, Neos, Livingston e Wind Jet: NO al prestito ad AZ

Lettera alla Commissione Europea delle 4 compagnie

Air Italy, Neos, Livingston e Wind Jet hanno inviato alla Commissione Europea una lettera per protestare contro il prestito ponte da 300 milioni di euro per Alitalia, che secondo i 4 vettori ha "innegabili caratteristiche dell'aiuto di Stato". L'invito a Bruxelles è mostrare intransigenza, senza la quale il mercato italiano del trasporto aereo "non si potrà mai definire aperto".
Per le compagnie a far desistere Air France, unico vettore con una proposta di mercato, sono stati "litigi di bassa politica e intransigenze dei sindacati".


Fonte: guidaviaggi.it
un applauso a Neos, Livingston, Air Italy e Wind jet!!! ottimo!!!

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da i_disa » 2 maggio 2008, 14:54

Alitalia, soci valutino azione contro manager - consigliere Sea

Schermo interoMALPENSA, Varese (Reuters) - Gli azionisti di Alitalia dovrebbero valutare un'azione di responsabilità nei confronti della compagnia aerea per l'impatto economico della decisione di abbandonare Malpensa.

E' l'opinione dell'assessore alle Infrastrutture della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, che siede nel consiglio di amministrazione di Sea, la società che gestisce gli scali lombardi.

Parlando a margine della cerimonia per il primo volo American Airlines Malpensa-New York, Cattaneo ha detto che la richiesta di danni, per circa 1,2 miliardi di euro, presentata il 30 aprile da Alitalia nei confronti di Sea è la dimostrazione che la compagnia "non sta dormendo sonni tranquilli di fronte alla richiesta di danni (della società guidata da Giuseppe Bonomi), altrimenti non avrebbe speso soldi per gli avvocati".

Cattaneo ha aggiunto di ritenere che "Alitalia dovrebbe far causa a sé stessa, al proprio cda e al proprio management per aver preso delle decisioni dissennate", augurandosi che "uno dei soci di Alitalia valuti un'azione di responsabilità (nei confronti del management) alla luce dei risultati economici prodotti dalla decisione di abbandonare Malpensa".

L'assessore lombardo ha sottolineato l'importanza della prossima tappa per Alitalia, ovvero la decisione sugli slot invernali, che dovrà essere adottata entro il 15 maggio, con release definitiva entro il 15 agosto, dopo la conferenza Iata di Boston del 14 giugno. "Se (il management Alitalia) rinuncerà anche agli slot invernali vorrà dire che non ha a cuore le sorti della compagnia, ma solo un progetto astratto e romano-centrico".

Cattaneo, peraltro, ha affermato di non essere rassegnato a una prospettiva di Malpensa senza Alitalia come carrier di riferimento, spiegando che Sea non contrasterà una proposta alternativa rispetto a quella di Air France, anticipando che i soggetti coinvolti in questa soluzione "senza dubbio chiederanno di riportare Alitalia a Malpensa".

Una posizione non del tutto condivisa dalla Lega Nord, ostile ad Alitalia. Intervenendo alla cerimonia, Dario Galli, fresco presidente della Provincia di Varese, ha pronosticato che "chi ha abbandonato questo aeroporto si renderà conto di aver sbagliato i conti e avrà qualche difficoltà", aggiungendo che in Lombardia c'è il cuore economico del Paese, il mercato è qua".

D'accordo sul punto Craig Kreeger, senior vice president international di American Airlines, compagnia tornata a Malpensa dopo aver lasciato lo scalo nel 2001. "Milano è uno dei centri d'affari maggiori per quanto riguarda la finanza, la moda e l'industria, ed è anche una destinazione interessante per i turisti americani", ha concluso Kreeger
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Maxlanz » 2 maggio 2008, 15:49

i_disa ha scritto: Parlando a margine della cerimonia per il primo volo American Airlines Malpensa-New York, Cattaneo ha detto che la richiesta di danni, per circa 1,2 miliardi di euro, presentata il 30 aprile da Alitalia nei confronti di Sea è la dimostrazione che la compagnia "non sta dormendo sonni tranquilli di fronte alla richiesta di danni (della società guidata da Giuseppe Bonomi), altrimenti non avrebbe speso soldi per gli avvocati".
E' palese che Sea non sia molto preoccupata di questa "richiesta danni".
Sembra invece molto vero il contrario. :wink:

Ciao
Massimo

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Maxlanz » 2 maggio 2008, 15:51

370 ha scritto:Air Italy, Neos, Livingston e Wind Jet: NO al prestito ad AZ

Lettera alla Commissione Europea delle 4 compagnie

Air Italy, Neos, Livingston e Wind Jet hanno inviato alla Commissione Europea una lettera per protestare contro il prestito ponte da 300 milioni di euro per Alitalia, che secondo i 4 vettori ha "innegabili caratteristiche dell'aiuto di Stato". L'invito a Bruxelles è mostrare intransigenza, senza la quale il mercato italiano del trasporto aereo "non si potrà mai definire aperto".
Effettivamente quando altre piccole compagnie in Italia sono andate male, non c'è stato alcun intervento e sono state lasciate al loro destino.

Ciao
Massimo

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da airbusfamilydriver » 2 maggio 2008, 16:11

Maxlanz ha scritto:
370 ha scritto: Effettivamente quando altre piccole compagnie in Italia sono andate male, non c'è stato alcun intervento e sono state lasciate al loro destino.
erano statali o di proprietà privata?

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da Maxlanz » 2 maggio 2008, 16:15

airbusfamilydriver ha scritto:
Maxlanz ha scritto:
370 ha scritto: Effettivamente quando altre piccole compagnie in Italia sono andate male, non c'è stato alcun intervento e sono state lasciate al loro destino.
erano statali o di proprietà privata?
Eh eh, mi vuoi fare il trabocchetto? :D

Ovviamente private perchè l'unica statale era la cosa...lì...quella con la coda bianca rossa e verde. :mrgreen:

Però adesso non si può più, questo dicono le altre. :roll:

Ciao
Massimo

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Che farà Berlusconi con Alitalia?

Messaggio da airbusfamilydriver » 2 maggio 2008, 16:19

Maxlanz ha scritto:
airbusfamilydriver ha scritto:
Maxlanz ha scritto:
370 ha scritto: Effettivamente quando altre piccole compagnie in Italia sono andate male, non c'è stato alcun intervento e sono state lasciate al loro destino.
erano statali o di proprietà privata?
Eh eh, mi vuoi fare il trabocchetto? :D

Ovviamente private perchè l'unica statale era la cosa...lì...quella con la coda bianca rossa e verde. :mrgreen:

Però adesso non si può più, questo dicono le altre. :roll:

Ciao
Massimo
infatti le altre hanno ragione nessun aiuto di stato
berlusconi si è adeguato alle norm e comunitarie e non potendo fornire un aiuto di stato ha fornito un prestito ponte a tassi di mercato....
a proposito il prossimo commissario europeo ai trasporti sarà italiano.... :mrgreen:

Bloccato