Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da ciccioxx92 » 25 novembre 2012, 12:40

Vi chiederete: cosa c'è di strano che una bimba di 8 anni sia stata perquisita in aeroporto?
A Treviso, una famiglia in partenza per le sue vacanze a Parigi, non la pensa allo stesso modo.
TREVISO - Aeroporto di Treviso, una famiglia come tante - padre, madre e due figlie, fra le quali una bambina di otto anni - sta per partire per una vacanza all'estero, Parigi è la destinazione. La famiglia si sottopone ai controlli di routine ma, quando tocca alla piccola passare sotto il metal detector, qualcosa non va: scatta l'allarme, e scatta anche quello del sistema di controllo portatile. A quel punto la bambina è stata perquisita, secondo i gentiori in modo del tutto inappropriato: di fronte a tutti gli altri passeggeri in evidete stato di imbarazzo, umiliata. Tant'è che mamma e papà hanno deciso di presentare un esposto-denuncia in Procura per denunciare il fatto e fare chiarezza sull'episodio.

Perché «quella signora mi ha toccato». È quanto avrebbe detto la bimba ai genitori durante la perquisizione all'aeroporto Canova di Treviso. La frase della piccola è riportata nell'esposto-denuncia depositato dai genitori della bambina alla Procura di Treviso. Papà, mamma e due figlie si stavano recando a Parigi in vacanza - racconta il padre nell'esposto - quando nel superare i controlli all'aeroporto è risultata una "anomalia" per la più piccola della famiglia.

Hanno suonato sia il metal detector ad arco che quello portatile. Sono scattati ulteriori controlli a cui è stato dato il consenso da parte dei genitori ritenendo che si trattasse solo di frugare nelle tasche della loro figlia. È scattata - scrivono i genitori nell'esposto - un'autentica perquisizione fatta da personale estraneo alla polizia aeroportuale e per di più in pubblico davanti agli altri passeggeri in attesa d'imbarco. La piccola - prosegue l'esposto - ha trattenuto a stento le lacrime, nell'imbarazzo dei genitori, che hanno tentato inutilmente di avere spiegazioni, e dei presenti.

«Al ritorno dalla vacanza - racconta invece il padre - ho parlato con il direttore dello scalo il quale mi ha dato come unica spiegazione che quella era la prassi magnificando il comportamento dei controllori. Alla mia reazione, annunciando l'esposto e l'interessamento della vicenda di una Associazione di tutela dei minori - conclude - sono stato cacciato in malo modo dagli uffici della direzione dell' aerostazione».

http://www.ilgazzettino.it/nordest/trev ... 2934.shtml
Ho il mio punto di vista, derivante soprattutto dall'affermazione (nella parte conclusiva dell'articolo) dello stesso padre.
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4678
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da sardinian aviator » 25 novembre 2012, 12:54

un'autentica perquisizione fatta da personale estraneo alla polizia aeroportuale e per di più in pubblico

Qualcosa non mi torna: gli addetti alla security non sono dotati della c.d. pubblica potestà e non possono effettuare perquisizioni (meno che mai in pubblico). Per questo ci sono procedure particolari che prevedono l'intervento di organi di polizia.
Detto ciò, mi pare una grossa esagerazione, tipica di alcuni genitori iperprotettivi e iper...tutto; ne ho conosciuto uno che non faceva presenziare il figlio alla classica fotografia di fine anno (parliamo di elementari) per il "diritto alla privacy" :shock:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da mormegil » 25 novembre 2012, 13:13

sardinian aviator ha scritto:un'autentica perquisizione fatta da personale estraneo alla polizia aeroportuale e per di più in pubblico

Qualcosa non mi torna: gli addetti alla security non sono dotati della c.d. pubblica potestà e non possono effettuare perquisizioni (meno che mai in pubblico). Per questo ci sono procedure particolari che prevedono l'intervento di organi di polizia.
Per "perquisizione" s'intende il controllo fatto toccando con mano giusto?

E "c.d. pubblica potestà" sarebbe? :scratch:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9558
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da tartan » 25 novembre 2012, 13:23

Si poteva far accomodare da una parte e farlo lo stesso con molto meno stress per la bambina. Quando tanto e quando niente, come al solito. :x
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da camicius » 25 novembre 2012, 14:42

sardinian aviator ha scritto:
Qualcosa non mi torna: gli addetti alla security non sono dotati della c.d. pubblica potestà e non possono effettuare perquisizioni (meno che mai in pubblico). Per questo ci sono procedure particolari che prevedono l'intervento di organi di polizia.
Sicuro? Nel senso, quando capita che suoni il metal detector ad arco, tolto tutto (cintura, portafogli, telefono ecc.), mi è capitato ancora di essere "perquisito", ovvero toccato su gambe, braccia, tronco eccetera.
Anzi, nel corso di security per il tesserino dicevano che è la procedura più sicura perché alcune armi non risultano ai metal detector (i coltelli di ceramica, per esempio).
Sempre dopo la mia risposta positiva alla loro (gentile) richiesta, e sempre davanti a tutti. E mai ho avuto nulla da obiettare...
sardinian aviator ha scritto: Detto ciò, mi pare una grossa esagerazione, tipica di alcuni genitori iperprotettivi e iper...tutto; ne ho conosciuto uno che non faceva presenziare il figlio alla classica fotografia di fine anno (parliamo di elementari) per il "diritto alla privacy" :shock:
Quoto.

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da MatteF88 » 25 novembre 2012, 14:50

tartan ha scritto:Si poteva far accomodare da una parte e farlo lo stesso con molto meno stress per la bambina. Quando tanto e quando niente, come al solito. :x
Quoto e non ho altro da aggiungere :wink:

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da MartaP » 25 novembre 2012, 16:26

camicius ha scritto:
Sicuro? Nel senso, quando capita che suoni il metal detector ad arco, tolto tutto (cintura, portafogli, telefono ecc.), mi è capitato ancora di essere "perquisito", ovvero toccato su gambe, braccia, tronco eccetera.
Anzi, nel corso di security per il tesserino dicevano che è la procedura più sicura perché alcune armi non risultano ai metal detector (i coltelli di ceramica, per esempio).
Sempre dopo la mia risposta positiva alla loro (gentile) richiesta, e sempre davanti a tutti. E mai ho avuto nulla da obiettare...
E' successo anche a me, sia in Italia che all'estero; nel mio caso, ovviamente, sono stata perquisita da un agente donna. Se lo avessero fatto con mia figlia, non avrei fatto una piega: è la prassi ed è una questione di sicurezza. E vorrei ben vedere, visto che al mondo ci sono individui che non si farebbero tanti scrupoli ad imbottire un bambino di esplosivi..
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

anonymous12345

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da anonymous12345 » 25 novembre 2012, 16:53

Magari se i genitori avessero spiegato alla bambina cosa stava per succedere e perchè la stessa non si sarebbe spaventata no??
e magari avrebbe tirato fuori di tasca l'oggetto che faceva suonare l'archetto e che si era dimenticata di togliere??

Peraltro è normale procedura che sia l'addetto alla sicurezza a fare la perquisizione..

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 846
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Skip100 » 25 novembre 2012, 17:01

Io sono d'accordo con i genitori.
Si ha a che fare con una bambina di 8 anni che capisce tutto se.......prima....... glielo si spiega in un certo modo.
Le parli, le dai una spiegazione logica e con l'appoggio dei genitori la lasci perquisire da personale autorizzato e in questo caso ovviamente femminile (gentile e sorridente) :roll: facendo sembrare tutto un gioco.
Solo la domanda "perchè quella signora mi ha toccato" fa capire che quel gesto per lei inconsueto non è passato inosservato.

Sono bambini e capiscono molto di più di quello che noi immaginiamo... nel bene e nel male.
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Ily » 25 novembre 2012, 17:34

Quello che mi viene da pensare è che magari la bambina avesse un cerchietto o una mollettina nei capelli che il metal detector ha rilevato.
Però quello che mi chiedo è: prima di procedere alla perquisizione, non si poteva chiedere alla bambina (o meglio ai genitori) di togliere l'oggetto sospetto e farla ripassare una seconda volta?
A parziale scusante dei genitori (rei di non aver detto alla bambina di togliersi gli oggetti metallici) bisogna anche tenere conto che spesso i metal detector hanno tarature più o meno sensibili a seconda degli areoporti, e quindi un oggetto che magari all'andata non aveva fatto suonare nulla (ad esempio una catenina, un braccialetto, una collana) al ritorno può far suonare più campane del Duomo di Milano :mrgreen: 8)
Comunque una curiosità: tempo fa ho letto da qualche parte che il metal detector per un adulto non arriva all'altezza "testa" e che se uno ad esempio ha l'orologio p un braccialetto per non toglierselo può alzare un braccio mentre passa. Penso che questo corrisponda a verità perchè ad esempio non ho mai sentito metal detector suonare per orecchini oppure occhiali da vista.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da mermaid » 25 novembre 2012, 17:59

tenendo conto che gli articoli spesso sono romanzati, magari la bambina ha detto effettivamente ''la signora mi ha toccato'' e i genitori hanno capito ''la signora mi ha toccato'', la malizia spesso è negli occhi di chi guarda, o nelle orecchie di chi ascolta in questo caso.
io a cph sono stata perquisita manualmente da un addetto uomo che col dorso delle mani è tranquillamente passato sotto e in mezzo al seno e col palmo in mezzo e sulla parte posteriore delle gambe, ma mi è sembrato molto professionale
Immagine

Ti!

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Ily » 25 novembre 2012, 18:06

Mermaid, sei stata brava a tollerarlo.
Però come si fa a farsi toccare da un addetto uomo?!?
Non dovrebbero tassativamente essere donne?!? :shock: :x :twisted:

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da mermaid » 25 novembre 2012, 18:10

Ily ha scritto:Mermaid, sei stata brava a tollerarlo.
Però come si fa a farsi toccare da un addetto uomo?!?
Non dovrebbero tassativamente essere donne?!? :shock: :x :twisted:
mah.. da noi in italia credo di sì, almeno a malpensa è così. ti dico, io sono rimasta stupita perchè non me l'aspettavo, ma lui non ha fatto una piega, veramente rapido e professionale ( oddio, qui la malizia vola... :mrgreen: )...
Immagine

Ti!

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4678
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da sardinian aviator » 25 novembre 2012, 18:11

mormegil ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:un'autentica perquisizione fatta da personale estraneo alla polizia aeroportuale e per di più in pubblico

Qualcosa non mi torna: gli addetti alla security non sono dotati della c.d. pubblica potestà e non possono effettuare perquisizioni (meno che mai in pubblico). Per questo ci sono procedure particolari che prevedono l'intervento di organi di polizia.
Per "perquisizione" s'intende il controllo fatto toccando con mano giusto?

E "c.d. pubblica potestà" sarebbe? :scratch:
Perquisizione è un termine tecnico e comunque significa in buona sostanza mettere le mani addosso e cercare qualcosa sulla persona. Pubblica potestà è una prerogativa delle FF.OO. che possono appunto procedere quando ci sono indizi anche senza autorizzazione della Magistratura, salvo poi fare rapporto. Gli addetti alla security sono privati e non possono perquisire nessuno né persone né bagaglio. Se lo fanno talvolta è perché il cittadino-passeggero dà il proprio consenso (in genere per risaparmiare tempo). Poi ci sono sottili differenze fra perquisizione ed ispezione. In ogni caso il cittadino-pax può sempre chiedere di essere "perquisito" dalle FFOO. Si può anche dire che il controllo di sicurezza non è obbligatorio, come lo sarebbe se mi fermassero sull'autostrada e mi perquisissero la macchina con un sospetto di trasporto esplosivi; ma se vuoi partire in aereo queste sono le regole.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6868
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da **F@b!0** » 25 novembre 2012, 18:48

sardinian aviator ha scritto:
mormegil ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:un'autentica perquisizione fatta da personale estraneo alla polizia aeroportuale e per di più in pubblico

Qualcosa non mi torna: gli addetti alla security non sono dotati della c.d. pubblica potestà e non possono effettuare perquisizioni (meno che mai in pubblico). Per questo ci sono procedure particolari che prevedono l'intervento di organi di polizia.
Per "perquisizione" s'intende il controllo fatto toccando con mano giusto?

E "c.d. pubblica potestà" sarebbe? :scratch:
Perquisizione è un termine tecnico e comunque significa in buona sostanza mettere le mani addosso e cercare qualcosa sulla persona. Pubblica potestà è una prerogativa delle FF.OO. che possono appunto procedere quando ci sono indizi anche senza autorizzazione della Magistratura, salvo poi fare rapporto. Gli addetti alla security sono privati e non possono perquisire nessuno né persone né bagaglio. Se lo fanno talvolta è perché il cittadino-passeggero dà il proprio consenso (in genere per risaparmiare tempo). Poi ci sono sottili differenze fra perquisizione ed ispezione. In ogni caso il cittadino-pax può sempre chiedere di essere "perquisito" dalle FFOO. Si può anche dire che il controllo di sicurezza non è obbligatorio, come lo sarebbe se mi fermassero sull'autostrada e mi perquisissero la macchina con un sospetto di trasporto esplosivi; ma se vuoi partire in aereo queste sono le regole.
non ho mai visto nessuna forza dell'ordine fare una perquisizione, sempre e solo addetti della security che ti chiedono di aprire le gambe e alzare le braccia, e per il bagaglio "domandano" possiamo controllare meglio? (non è una domanda, sono solo gentili!)
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6868
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da **F@b!0** » 25 novembre 2012, 18:53

mermaid ha scritto:
Ily ha scritto:Mermaid, sei stata brava a tollerarlo.
Però come si fa a farsi toccare da un addetto uomo?!?
Non dovrebbero tassativamente essere donne?!? :shock: :x :twisted:
mah.. da noi in italia credo di sì, almeno a malpensa è così. ti dico, io sono rimasta stupita perchè non me l'aspettavo, ma lui non ha fatto una piega, veramente rapido e professionale ( oddio, qui la malizia vola... :mrgreen: )...
in Italia ad ogni archetto ci sono (mi pare) 3 persone, che a turno stanno davanti allo schermo (per la legge secondo la quale un addetto non può stare più di un tot di minuti davanti allo schermo) e solitamente sono 2 uomini e 1 donna, in modo che se c'è da perquisire una donna c'è la donna!

e si, la malizia vola! :roll: :P :P :P :P
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da albert » 25 novembre 2012, 19:28

camicius ha scritto: Sempre dopo la mia risposta positiva alla loro (gentile) richiesta, e sempre davanti a tutti. E mai ho avuto nulla da obiettare...

ciao
Andrea
Infatti, te lo chiedono. Se tu rispondessi negativamente farebbero intervenire un ufficiale di polizia.
Ovviamente se tu nel frattempo dovessi arrivare tardi all'imbarco non sarebbe un problema loro.

Comunque, a metà anni '90 a Zurigo mi è capitato di assistere ad una scena in cui un addetto alla sicurezza alzava per i piedi un infante, per passargli addosso l'apparato portatile :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Ily » 25 novembre 2012, 20:23

Comunque, a metà anni '90 a Zurigo mi è capitato di assistere ad una scena in cui un addetto alla sicurezza alzava per i piedi un infante, per passargli addosso l'apparato portatile

E perchè non passarlo direttamente nel tunnel dei raggi x, già che c'erano?!? :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:
Ma licenziare in tronco certa gentaglia no eh?!?

Avatar utente
CP-861
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 11 settembre 2011, 19:34
Località: World

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da CP-861 » 26 novembre 2012, 0:23

Ma quinte pare! Pasos speso, molto speso,per i varchi a VCE (m sembra sia la stessa società che gestisce la security in entrambi gli scali) e mi sono sempre sembrati veloci, scrupolosi e corretti.
Vorrei invitare certi genitori a fare i controlli a Viru Viru! Dove controlli radiogeni, doganali e antidroga sono SERIAMENTE, invadenti,e dove se provi a fare storie...
Hello L.A.
Immagine

Wingplane
Banned user
Banned user
Messaggi: 591
Iscritto il: 9 luglio 2010, 16:00

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Wingplane » 26 novembre 2012, 5:37

magari la bambina ha detto effettivamente ''la signora mi ha toccato'' e i genitori hanno capito ''la signora mi ha toccato'', la malizia spesso è negli occhi di chi guarda, o nelle orecchie di chi ascolta in questo caso.
o magari la bambina non ha detto nulla del genere ma l hanno riportata per far sembrare la denuncia molto piu' efficace

credo hce i genitori dovrebbero spiegare ai bambini che in aereporto succedono certe cose...

io quando viaggiavo in aereo con i miei (ed ero una peste) mi avevano insegnato che sull aereo si sta buoni e calmi e si fa quello che il personale dice di fare..... quando ho lavorato, ho visto famiglie che facevano scorrazzare i figli per l aereo come se fosse il parco giochi, oppure manco li cinturavano e quando glielo facevi notare ti dicevano ëh ci provi lei a farlo star buono! a me non ascolta"

addirittura una volta ho visto un bambino che correva per il corridoio con l aereo a poche centinaia di metri dalla pista... perche'quei furboni dei genitori lo facevano sedere sul posto esterno (che dava sul corridoio) e lui si liberava dalla cintura

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4678
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da sardinian aviator » 26 novembre 2012, 9:21

in Italia ad ogni archetto ci sono (mi pare) 3 persone, che a turno stanno davanti allo schermo (per la legge secondo la quale un addetto non può stare più di un tot di minuti davanti allo schermo) e solitamente sono 2 uomini e 1 donna, in modo che se c'è da perquisire una donna c'è la donna!

@Fabio: sulle perquisizioni ti hanno già risposto; NON possono farlo a meno che non glielo consenta tu. E poi passare il detector portatile a pochi cm. dal corpo o toccare le caviglie o le tasche esterne NON è una perquisizione. Idem far aprire la borsetta e guardare dentro: quella è ispezione non perquisizione. Ammetto che la differenza è sottile ma così stanno le cose. Di perquisizioni in aeroporto le FFOO ne fanno spesso solo che non lo fanno davanti a tutti. La composizione minima di una postazione di security è di 4: uno al MD (archetto), uno al video, uno per il bagaglio a mano e/o sniffer, il quarto è un c.d. "facilitatore" che può operare anche per altra postazione limitrofa. Il sesso degli addetti dipende dal turno di servizio, NON dovrebbe avere alcuna relazione con le perquisizioni che infatti NON possono fare.
Di gente strana ai controlli ne passa parecchia, inclusi avvocati piantagrane, magistrati in vena di show, ignoranti di varia risma, ubriachi e perditempo. I piccoli episodi vengono spesso gonfiati dal racconto dei testimoni e dalla stampa. Allo stesso modo ancora qualche addetto alla security non ha ripassato le sue lezioni ed agisce in modo poco professionale. Però in generale il sistema funziona. L'utilità reale dei controlli, il rapporto costi-benefici, l'effettiva prevenzione anti terrorismo sono tuttavia un altro paio di maniche.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da SuperMau » 26 novembre 2012, 9:23

Mah....secondo me la storia e' PARECCHIO romanzata... e concordo con il pensiero della Sirenetta....

Per il fatto che l'arco radiogeno abbia suonato, se ne era parlato tempo fa, che il sistema "suona" comunque ogni X controlli in maniera casuale, giusto per effettuare controlli campione di sicurezza aggiuntiva, anche senza la presenza di metalli..
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Leemah
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 315
Iscritto il: 5 marzo 2008, 17:26
Località: Brescia

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Leemah » 26 novembre 2012, 9:26

robygun82 ha scritto:Magari se i genitori avessero spiegato alla bambina cosa stava per succedere e perchè la stessa non si sarebbe spaventata no??
Secondo me hai centrato il punto. I bambini reagiscono in base a come si comportano i genitori o sulla falsa riga di come sono stati abituati od educati. Non c'entra nulla con la questione, ma quando porto mio figlio all'asilo nido (ci va dall'età di 8 mesi, ora ne ha 18) sono sereno, rilassato e sorridente, perchè è questo che voglio trasmettergli. E lo stesso mia moglie. Ci sono delle madri che sembra stiano andando al patibolo e si domandano perchè il figlio si rotoli per terra gridando come un ossesso.
Se il padre della bimba le avesse spiegato cosa stava accadendo, magari con un sorriso, senza far pesare la cosa e soprattutto senza aprire una polemica assurda, lei non avrebbe fatto nemmeno caso di essere stata "toccata".
Scommetto che è uno di quei genitori che quando la figlia prende una nota a scuola, va dall'insegnante a chiedere come si è permesso...

Quoto anche il primo intervento di Sardinian.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4678
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da sardinian aviator » 26 novembre 2012, 9:51

SuperMau ha scritto:Mah....secondo me la storia e' PARECCHIO romanzata... e concordo con il pensiero della Sirenetta....

Per il fatto che l'arco radiogeno abbia suonato, se ne era parlato tempo fa, che il sistema "suona" comunque ogni X controlli in maniera casuale, giusto per effettuare controlli campione di sicurezza aggiuntiva, anche senza la presenza di metalli..
Di questo non sono a conoscenza ma secondo me non funziona così. I MD possono essere tarati con sensibilità diverse in funzione di alcune variabili, le tensioni internazionali, lo stato di crisi in qualche paese, soffiate dell'intelligence, la politica del gestore locale, le decisioni del CSA (Comitato di sicurezza aeroportuale) ecc... E' una specie di card che si infila in un lettore e consente le operazioni di taratura. Questo spiega le differenze da un aeroporto ad un altro con lo stesso oggetto metallico che a XXX suona e a YYY no (e che ci fa tanto incavolare).
Invece gli apparati RX possono essere dotati di un software chiamato TIP (Threat Image Projection) che può essere installato su apparecchiature radiogene ad alta definizione. Il programma proietta le immagini virtuali di articoli pericolosi (pistole, coltelli, ordigni esplosivi) sull’immagine a RX del bagaglio esaminato, fornendo all’operatore (ed al suo controllore) un riscontro immediato sulla sua abilità a riconoscere tali immagini. In pratica il sistema ti fa apparire armi anche quando non ci sono e tiene desta l'attenzione dell'addetto. Va da sè che dopo un paio di sgarri vieni mandato a scaricare valigie :mrgreen: D'altronde un addetto può passare la sua intera vita lavorativa senza che gli passi mai un'arma sotto (salvo durante l'addestramento) e questo può essere deleterio.
Inoltre a prescindere dal fatto che il MD suoni o meno si effettua un controllo manuale ogni x pax, e quell'x è variabile (e segreto) in funzione della situazione.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da camicius » 26 novembre 2012, 10:05

sardinian aviator ha scritto: @Fabio: sulle perquisizioni ti hanno già risposto; NON possono farlo a meno che non glielo consenta tu.
Cosa che, nel caso specifico è stata fatta.

cito dall'articolo:
Sono scattati ulteriori controlli a cui è stato dato il consenso da parte dei genitori
Mi sembra che le procedure siano state rispettate, magari si poteva usare un po' più di tatto, ma l'addetto chiede, il genitore consente, a quel punto che deve fare, chiamare le FFOO per evitare gli strepiti del genitore apprensivo?
sardinian aviator ha scritto:Di gente strana ai controlli ne passa parecchia, inclusi avvocati piantagrane, magistrati in vena di show, ignoranti di varia risma, ubriachi e perditempo. I piccoli episodi vengono spesso gonfiati dal racconto dei testimoni e dalla stampa. Allo stesso modo ancora qualche addetto alla security non ha ripassato le sue lezioni ed agisce in modo poco professionale.
È proprio perché a quei controlli passa la gente più strana, che non mi sento di dare addosso a chi fa i controlli.
L'impressione è che, se avessero chiamato le FFOO e perquisito la bimba in apposito luogo separato, qualcuno si sarebbe lamentato lo stesso, per il tempo perso.
sardinian aviator ha scritto:Di questo non sono a conoscenza ma secondo me non funziona così.
A quanto mi risulta è così, e in una percentuale che va dal 10% al 20% dei "puliti".

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4678
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da sardinian aviator » 26 novembre 2012, 12:43

A quanto mi risulta è così, e in una percentuale che va dal 10% al 20% dei "puliti".

E ti risulta bene, hai perfettamente ragione (nel frattempo mi sono documentato).
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Ily » 26 novembre 2012, 14:07

Si ma... chiedere gentilmente: tesoro togliti la mollettina (o quello che era) e ripassa no eh?
E poi magari dopo il secondo tentativo procedere alla perquisizione... 8)
Per quel che riguarda il softarebche proietta le immagini "virtuali" random sulla vera borsa di un vero passeggero non commento neppure: cioè iun passeggero viene fermato, probabilmente perquisito scrupolosamente, con svuotamento del bagaglio a mano coram populo, rischio di perdere il volo, per gli addestramenti del personale?!? :shock: :shock: :shock:
Non è meglio usare dei veri ispettori con veri coltelli (o altro materiale pericoloso) dentro il loro bagaglio a mano, ispettori che se l'oggetto viene confiscato sul momento si qualificano e lodano l'addetto per il buon lavoro svolto, o viceversa lo cazziano per la poca attenzione? Piuttosto che causare fastidi a un viaggiatore ignaro?

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da N176CM » 26 novembre 2012, 14:20

Ily ha scritto: al ritorno può far suonare più campane del Duomo di Milano :mrgreen: 8)
che, per inciso, sono solo 3 e non suonano praticamente mai per problemi di vibrazioni sulla struttura già debole :wink: :mrgreen: :mrgreen:

Comunque, credo anch'io che tutta la vicenda sia ampiamente romanzata e con protagonisti i soliti genitori italiani iperprotettivi che considerano i bambini come dei vasetti di Murano incapaci di intendere e di volere. Una bambina a 8 anni, che probabilmente sa usare Internet, l'I-phone e l'I-pad meglio di me, è perfettamente in grado di capire che per evitare che qualche deliquente entri in aeroporto con una pistola si devono fare quel tipo di controlli. Basta spiegarglielo.... l'avranno fatto? :roll: :roll:
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da SuperMau » 26 novembre 2012, 14:36

Ily ha scritto:Si ma... chiedere gentilmente: tesoro togliti la mollettina (o quello che era) e ripassa no eh?
E poi magari dopo il secondo tentativo procedere alla perquisizione... 8)
probabilmente e' quello che e' veramente successo...
Ily ha scritto:Per quel che riguarda il softarebche proietta le immagini "virtuali" random sulla vera borsa di un vero passeggero non commento neppure: cioè iun passeggero viene fermato, probabilmente perquisito scrupolosamente, con svuotamento del bagaglio a mano coram populo, rischio di perdere il volo, per gli addestramenti del personale?!? :shock: :shock: :shock:
Be', se perdi il volo il problema non e' loro, e' tuo.....sai che ci sono i controlli, e che possono prendere tempo, quindi devi calcolarlo nel tuo tempo di viaggio.....
Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da camicius » 26 novembre 2012, 14:57

Ily ha scritto:Si ma... chiedere gentilmente: tesoro togliti la mollettina (o quello che era) e ripassa no eh?
E poi magari dopo il secondo tentativo procedere alla perquisizione... 8)
Per quel che riguarda il softarebche proietta le immagini "virtuali" random sulla vera borsa di un vero passeggero non commento neppure: cioè iun passeggero viene fermato, probabilmente perquisito scrupolosamente, con svuotamento del bagaglio a mano coram populo, rischio di perdere il volo, per gli addestramenti del personale?!? :shock: :shock: :shock:
Non è meglio usare dei veri ispettori con veri coltelli (o altro materiale pericoloso) dentro il loro bagaglio a mano, ispettori che se l'oggetto viene confiscato sul momento si qualificano e lodano l'addetto per il buon lavoro svolto, o viceversa lo cazziano per la poca attenzione? Piuttosto che causare fastidi a un viaggiatore ignaro?
Credo che l'addetto abbia un tasto per dire al sistema che ha notato qualcosa, e a quel punto, quel qualcosa sparisce, se è stato generato dal sistema. E se non è generato dal sistema c'è la perquisizione eccetera.
Ma non ne sono mica sicuro sicuro...

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4678
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da sardinian aviator » 26 novembre 2012, 15:00

Non è meglio usare dei veri ispettori con veri coltelli (o altro materiale pericoloso) dentro il loro bagaglio a mano, ispettori che se l'oggetto viene confiscato sul momento si qualificano e lodano l'addetto per il buon lavoro svolto, o viceversa lo cazziano per la poca attenzione? Piuttosto che causare fastidi a un viaggiatore ignaro?


Fanno anche questo; si tratta o di ispettori italiani o dell'UE che senza preavviso si presentano ad un filtro di security. Di lodare non se ne parla neppure: quello deve essere lo standard. Di cazziare invece si, ma non l'addetto, bensì il direttore del servizio e il direttore dell'aeroporto.
Quanto ai fastidi, non è che qualcuno si è perso qualche telegiornale?
Ragioniamo: ci sono addetti (praticamente tutti) che in tutta la vita vedranno una volta sola un'arma o dovranno riconoscere esplosivo (in genere durante l'esame). Volete che si addormentino al videoterminale? O che falliscano l'unica volta che succede? Invece così sono costretti a stare attenti; il sistema costa poco e consente di abbassare la percentuale dei controlli a mano, che comunque devono essere effettuati random. In sostanza diminuisce i disagi e i fastidi, non li aumenta. Tant'è vero che dove il TIP non c'è i controlli manuali sul bagaglio a mano devono essere molto più frequenti.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 515
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da willy73 » 26 novembre 2012, 16:46

mermaid ha scritto:
Ily ha scritto:Mermaid, sei stata brava a tollerarlo.
Però come si fa a farsi toccare da un addetto uomo?!?
Non dovrebbero tassativamente essere donne?!? :shock: :x :twisted:
mah.. da noi in italia credo di sì, almeno a malpensa è così. ti dico, io sono rimasta stupita perchè non me l'aspettavo, ma lui non ha fatto una piega, veramente rapido e professionale ( oddio, qui la malizia vola... :mrgreen: )...
A me nei controlli in Cina (voli interni) è capitato spesso di essere perquisito da donne poliziotte.. :mrgreen: :mrgreen:

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da camicius » 26 novembre 2012, 16:47

Per farvi sorridere, cito dai commenti:
Per far "saltare" l'aereo in quota a 12000 metri basta aprire l'uscita di sicurezza
e non sono solo i portelli principali (magari quelli sono bloccati e guardati da hostess-steward e simili) ma in genere sopra le ali ci sono finestrini per l'uscita di emergenza in caso di ammaraggio.(e quelli devono essere apribili senza "autorizzazione" in genere la cabina di pilotaggio è il primo posto ad andare sott'acqua
ma LOL!!!!!!

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 515
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da willy73 » 26 novembre 2012, 17:08

camicius ha scritto:Per farvi sorridere, cito dai commenti:
Per far "saltare" l'aereo in quota a 12000 metri basta aprire l'uscita di sicurezza
e non sono solo i portelli principali(magari quelli sono bloccati e guardati da hostess-steward e simili) ma in genere sopra le ali ci sono finestrini per l'uscita di emergenza in caso di ammaraggio.(e quelli devono essere apribili senza "autorizzazione" in genere la cabina di pilotaggio è il primo posto ad andare sott'acqua
ma LOL!!!!!!

ciao
Andrea
sì, poi mentre smonti il finestrino/uscita di sicurezza non ti vede mica nessuno :mrgreen: :mrgreen:
ma cosa c'entra la cabina di pilotaggio? :shock:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Bimba di 8 anni perquisita in aeroporto

Messaggio da Paolo_61 » 26 novembre 2012, 17:12

willy73 ha scritto:
camicius ha scritto:Per farvi sorridere, cito dai commenti:
Per far "saltare" l'aereo in quota a 12000 metri basta aprire l'uscita di sicurezza
e non sono solo i portelli principali(magari quelli sono bloccati e guardati da hostess-steward e simili) ma in genere sopra le ali ci sono finestrini per l'uscita di emergenza in caso di ammaraggio.(e quelli devono essere apribili senza "autorizzazione" in genere la cabina di pilotaggio è il primo posto ad andare sott'acqua
ma LOL!!!!!!

ciao
Andrea
sì, poi mentre smonti il finestrino/uscita di sicurezza non ti vede mica nessuno :mrgreen: :mrgreen:
ma cosa c'entra la cabina di pilotaggio? :shock:
Soprattutto con la differenza di pressione l'uscita di sicurezza (qualunque uscita di sicurezza) non può essere aperta in quota.

Rispondi