Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 285
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da mtt199 » 10 aprile 2017, 18:36

Immagine

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2240
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da la franci » 10 aprile 2017, 18:56

spero ci sia un'altra spiegazione.......
sono basita.... :shock:

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9161
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da air.surfer » 10 aprile 2017, 19:02

la franci ha scritto:spero ci sia un'altra spiegazione.......
sono basita.... :shock:
se gli hanno chiesto di scendere e lui si é rifiutato, che cosa doveva aspettarsi?

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3212
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da Limosky91 » 10 aprile 2017, 19:04

L'overbooking, purtroppo, "fa parte dei giochi" e tutti noi, professionisti del settore o semplici passeggeri, dobbiamo accettarlo a determinate condizioni stabilite dalla legge (proprio ieri un cliente mi ha urlato in faccia che la mia agenzia è da chiudere perché vende biglietti overbookabili... :mrgreen: )

Detto ciò, un overbooking DOPO l'accettazione del volo è qualcosa che io, che so' giovane, non ho mai visto tranne che in Giappone, ma in quel caso si trattava di rinunce su base volontaria prima dell'imbarco e non di certo dentro l'aeromobile.

Sinceramente non conosco le leggi statunitensi in materia, magari da loro è tutto normale (si sa, un po' strambi lo sono).

:mrgreen:
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4708
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da sardinian aviator » 10 aprile 2017, 19:41

Limosky91 ha scritto:
Detto ciò, un overbooking DOPO l'accettazione del volo è qualcosa che io, che so' giovane, non ho mai visto
Visto, visto, anche gli addetti di scalo sbagliano, può capitare....
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
dream
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 710
Iscritto il: 7 gennaio 2007, 0:51

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da dream » 10 aprile 2017, 20:42

Si, ma si trattava di un passeggero pagante non di un delinquente, i tre poliziotti lo hanno rimosso dal sedile e portato via con il sangue che gli usciva dalle labbra, boh magari loro sono abituati a queste cose :(

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6884
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da Lampo 13 » 10 aprile 2017, 21:07

Sono poliziotti, in USA non gli fanno niente quando ammazzano a sangue freddo uno disarmato, figurati che gli faranno per aver trascinato via uno che non ha immediatamente obbedito agli ordini...

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2240
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da la franci » 10 aprile 2017, 21:19

se è tutto vero sono maggiormente senza parole... ma sul biglietto che acquisto c'è scritto chiaramente che può capitarmi di dover rinunciare al volo??? attenzione... qui non parliamo di cause di forza maggiore legate al tempo, ad un guasto o all'assenza di un pilota... QUI parliamo proprio di una situazione per la quale la compagnia e5da considerarsi responsabile!!!

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9161
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da air.surfer » 10 aprile 2017, 21:26

la franci ha scritto:se è tutto vero sono maggiormente senza parole... ma sul biglietto che acquisto c'è scritto chiaramente che può capitarmi di dover rinunciare al volo??? attenzione... qui non parliamo di cause di forza maggiore legate al tempo, ad un guasto o all'assenza di un pilota... QUI parliamo proprio di una situazione per la quale la compagnia e5da considerarsi responsabile!!!
Si, laFranci. La pratica dell'overbooking é legale. Per questo é consigliabile fare il checkin con buon anticipo.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6884
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da Lampo 13 » 10 aprile 2017, 21:30

la franci ha scritto:se è tutto vero sono maggiormente senza parole... ma sul biglietto che acquisto c'è scritto chiaramente che può capitarmi di dover rinunciare al volo??? attenzione... qui non parliamo di cause di forza maggiore legate al tempo, ad un guasto o all'assenza di un pilota... QUI parliamo proprio di una situazione per la quale la compagnia e5da considerarsi responsabile!!!
Quando mi successe qualche volta in Alitalia, 1 passeggero in genere, non facevano "la tombola"
ma seguivano il numero di presentazione, l'ultimo scendeva.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5892
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da sigmet » 10 aprile 2017, 21:42

dream ha scritto:Si, ma si trattava di un passeggero pagante non di un delinquente, i tre poliziotti lo hanno rimosso dal sedile e portato via con il sangue che gli usciva dalle labbra, boh magari loro sono abituati a queste cose :(
Un pax pagante non e' un delinquente ma dal momento in cui causa l'interruzione o la turbativa di un servizio pubblico lo diventa.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3833
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da danko156 » 10 aprile 2017, 21:46

Se non ricordo male non è la prima volta che la united finisce sui giornali per passeggeri "maltrattati", pochi mesi fa ci sono stati casi del genere (o erano altre compagnie americane?non ricordo). Comunque non ne escono affatto bene...

Inviato dal mio 5056X utilizzando Tapatalk
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2240
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da la franci » 10 aprile 2017, 22:02

air.surfer ha scritto: Si, laFranci. La pratica dell'overbooking é legale. Per questo é consigliabile fare il checkin con buon anticipo.
Ma qui parliamo di gente già seduta!!!! hanno tirato a sorte tra persone già registrate e imbarcate con i bagagli stivati!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11407
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da flyingbrandon » 10 aprile 2017, 22:16

la franci ha scritto:
air.surfer ha scritto: Si, laFranci. La pratica dell'overbooking é legale. Per questo é consigliabile fare il checkin con buon anticipo.
Ma qui parliamo di gente già seduta!!!! hanno tirato a sorte tra persone già registrate e imbarcate con i bagagli stivati!
Evidentemente è un errore dello scalo far arrivare dentro l'aeroplano l'overbooking...ma una volta che ti ritrovi dei passeggeri in piedi...qualcuno deve sbarcare per forza. Poi la compagnia ti deve pagare l'hotel, ti deve riproteggere e tutto il resto...ma tutti a bordo non può tenerli...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9741
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da tartan » 10 aprile 2017, 22:19

Io concordo con la Franci! A me dell'overbooking, che è una pratica che garantisce la compagnia, non può fregare di meno, anzi, siccome volevo essere pulito ma non mi va più, dico che non me ne può fregare un c***o. Mi hai imbarcato e parto e non parto solo se mi conviene, altrimenti rimango attaccato al mio sedile. Se mi hai imbarcato e ti sei sbagliato ad imbarcarmi, sono c***i tuoi, non miei. A meno che non mi hai avvisato prima, no che tiri a sorte chi devi sbarcare. E ' un modo di operare assolutamente incredibile, per cui, o la notizia è farlocca, oppure sono pronto alle barricate, eccheccazzo!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1853
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da fabrizio66 » 10 aprile 2017, 22:31

L overbooking è quando prenoti piu passeggeri paganti rispetto ai posto disponibili a bordo.
In questo caso sembra che i passeggeri da imbarcare siano stati quattro dipendenti della compagnia che dovevamo partire per motivi di lavoro.
Ora che l overbooking sia una prassi consolidata mi può star bene, ma che una volta accettato a bordo mi sbarchi non per un motivo che so c e da trasportare un malato che deve fare un operazione al cuore e che deve arrivare a destinazione entro tot ore ma per il fatto che per tuoi problemi di compagnia aerea non mi sta bene.
Il cliente paga un biglietto e questo sottosta a tutta una serie di regole che nascono dalla natura contrattuale del rapporto giuridico instauratosi.
Per cui se tu compagnia aerea hai problemi a mandare dei tuoi dipendenti in un tale posto il problema è il tuo e non il mio ti affitto un jet privato e ce li porti.
Poi vedere dei poliziotti che prendono un cliente pagante e buttano fuori con la forza spaccando un labbro al passeggero è di una vergogna abissale.
Ma giustamente come ha detto Lampo un paese dove ammazzano per soffocamento un poretto sdraiato per terra con tre poliziotti sopra disarmato manco fosse un terrorista dell Isis che ti puoi aspettare?
La scena vista nel video è di una bruttezza immane.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da willy73 » 10 aprile 2017, 22:35

tartan ha scritto:Io concordo con la Franci! A me dell'overbooking, che è una pratica che garantisce la compagnia, non può fregare di meno, anzi, siccome volevo essere pulito ma non mi va più, dico che non me ne può fregare un c***o. Mi hai imbarcato e parto e non parto solo se mi conviene, altrimenti rimango attaccato al mio sedile. Se mi hai imbarcato e ti sei sbagliato ad imbarcarmi, sono c***i tuoi, non miei. A meno che non mi hai avvisato prima, no che tiri a sorte chi devi sbarcare. E ' un modo di operare assolutamente incredibile, per cui, o la notizia è farlocca, oppure sono pronto alle barricate, eccheccazzo!
Sono d'accordo e per me la cosa più grave è che quelli che hanno creato l'overbooking erano must go della united! Quindi non passeggeri paganti. Se la United non sa organizzarsi cavoli loro. Mi dispiace Sigmet ma qui chi ha interrotto un pubblico servizio e andava arrestato sono i dipendenti della united, i must go e gli addetti allo scalo!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5892
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da sigmet » 10 aprile 2017, 22:48

willy73 ha scritto:
Sono d'accordo e per me la cosa più grave è che quelli che hanno creato l'overbooking erano must go della united! Quindi non passeggeri paganti. Se la United non sa organizzarsi cavoli loro. Mi dispiace Sigmet ma qui chi ha interrotto un pubblico servizio e andava arrestato sono i dipendenti della united, i must go e gli addetti allo scalo!
I must go hanno la priorita' sui pax paganti.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1853
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da fabrizio66 » 10 aprile 2017, 22:48

Torno a precisare che qui non si tratta di overbooking, tra l altro normato.
Ripeto l overbooking è quando vendi ripeto vendi piu biglietti dei posti offerti.
Qui si tratta di dipendenti must go l overbooking non centra niente.
Chiaramente in base alle info in nostro possesso.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2240
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da la franci » 10 aprile 2017, 22:50

mha.... io continuo a pensare che non sia una storia reale... da Chicago a Louisville sono poco più di 4 ore di macchina... sarebbe stato più veloce e meno dispendioso sia a livello economico sia a livello di immagine mandare i dipendenti in taxi.....

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5892
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da sigmet » 10 aprile 2017, 23:02

fabrizio66 ha scritto:Torno a precisare che qui non si tratta di overbooking, tra l altro normato.
Ripeto l overbooking è quando vendi ripeto vendi piu biglietti dei posti offerti.
Qui si tratta di dipendenti must go l overbooking non centra niente.
Chiaramente in base alle info in nostro possesso.
I must go limitano l'offerta di posti vendibili.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da willy73 » 10 aprile 2017, 23:05

sigmet ha scritto:
willy73 ha scritto:
Sono d'accordo e per me la cosa più grave è che quelli che hanno creato l'overbooking erano must go della united! Quindi non passeggeri paganti. Se la United non sa organizzarsi cavoli loro. Mi dispiace Sigmet ma qui chi ha interrotto un pubblico servizio e andava arrestato sono i dipendenti della united, i must go e gli addetti allo scalo!
I must go hanno la priorita' sui pax paganti.
Per la compagnia sicuro, ma se non c'è una norma che lo permette è una violazione del contratto di trasporto con il passeggero che andrebbe punita. Se la compagnia ha 4 must go che non faccia overbooking su quel volo. Le regole delle compagnie aeree non sono legge

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3212
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da Limosky91 » 10 aprile 2017, 23:06

sardinian aviator ha scritto:
Limosky91 ha scritto:
Detto ciò, un overbooking DOPO l'accettazione del volo è qualcosa che io, che so' giovane, non ho mai visto
Visto, visto, anche gli addetti di scalo sbagliano, può capitare....

al momento non sappiamo (e dubito che lo sapremo con certezza in futuro) quale sia stata la causa dell'overbooking (che come fanno notare gli altri era un must go). Una ipotesi è che sia stato fatto un pasticcio bello e buono all'accetazione. In tal caso, però, secondo me sminuire la cosa con un "può capitare" è qualcosa di sbagliatissimo.
Per una cosa che "può capitare" la compagnia avrà quasi sicuramente una causa legale, è sputtan*ta su internet (ok, la United ormai è ben abituata) e potenzialmente rischia di perdere ancora più consensi di quanti ne perde tutti i giorni.

Altra ipotesi è un guasto veramente improvviso e hanno dovuto per forza imbarcare i must go. Su questo, sinceramente, la penso come gli altri: per me è una cosa che non sta né in cielo ( :mrgreen: ) né in terra. Se, a spese della compagnia qualcuno volontariamente scende è un conto, ma se nessuno scende allora prima di far intervenire la polizia (con conseguenti ripercussioni, vedasi punto sopra) si dovrebbe pensare ad una soluzione alternativa. In questo caso, se così fosse, è stata scelta la soluzione "più spartana" (ne tolgo 4 a caso e amen) senza probabilmente pensare a tutte le conseguenze del caso.
Il mio mercato non sono gli americani e ci ho lavorato molto poco con loro, ma conoscendoli un po', non sono persone che fanno troppi ragionamenti arzigogolati: se una cosa si fa così, si fa così punto e stop.
Ragionamento che ha i suoi pro e i suoi contro.
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5892
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da sigmet » 10 aprile 2017, 23:09

willy73 ha scritto: [

Per la compagnia sicuro, ma se non c'è una norma che lo permette è una violazione del contratto di trasporto con il passeggero che andrebbe punita. Se la compagnia ha 4 must go che non faccia overbooking su quel volo. Le regole delle compagnie aeree non sono legge
E' diritto di un vettore sbarcare per provate cause di necessita' chi vuole lui. Questo non vuol dire che anche il pax non possa esercitare i suoi diritti che sono stabiliti per legge (rimborso pecuniario, assistenza, riprotezione) L'illecito sarebbe se questo non fosse accaduto.

https://www.enac.gov.it/repository/Cont ... 1_2004.pdf
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9741
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da tartan » 10 aprile 2017, 23:18

Normalmente un dipendente della compagnia è soggetto alla disponibilità posti. Se è un must go è un dipendente equivalente al prenotato con diritto alla precedenza a prescindere dal prenotato. Se imbarchi un prenotato e poi devi mandare un must go, devi convincere il prenotato oppure cambi il volo del must go. Il must go che arriva ad aereo pieno è un costo della compagnia non è un costo del passeggero. Una volta, tanti anni fa, ero must go su un volo per Palermo, (incidente aereo ed ero consulente del magistrato) quindi con precedenza sugli altri passeggeri anche prenotati. Mi presentai in tempo all'accettazione con il biglietto must go, ma l'addetta mi voleva mettere in standby. Le feci presente che un magtistrato mi aspettava per l'incidente e allora mi imbarcò, ma senza sbarcare nessuno già imbarcato perchè mi ero presentato in tempo. Il must go non è un diritto a passare avanti ai passeggeri già imbarcati con sbarco forzato. Il problema deve essere della compagnia, non del passeggero. Se non trovi passeggeri disposti a sbarcare, devi pagare per convincerli. Il must go deriva da esigenze della compagnia, non da esigenze dei passeggeri.
Per chiarire l'ultimo commento, il must go non limita i posti vendibili in quanto è una richiesta straordinaria e non prevedibile. L'overbooking è una pratica che protegge dalle prenotazioni che non raggiungono il buon fine.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da willy73 » 10 aprile 2017, 23:22

sigmet ha scritto:
willy73 ha scritto: [

Per la compagnia sicuro, ma se non c'è una norma che lo permette è una violazione del contratto di trasporto con il passeggero che andrebbe punita. Se la compagnia ha 4 must go che non faccia overbooking su quel volo. Le regole delle compagnie aeree non sono legge
E' diritto di un vettore sbarcare per provate cause di necessita' chi vuole lui. Questo non vuol dire che anche il pax non possa esercitare i suoi diritti che sono stabiliti per legge (rimborso pecuniario, assistenza, riprotezione) L'illecito sarebbe se questo non fosse accaduto.

https://www.enac.gov.it/repository/Cont ... 1_2004.pdf
Ho letto, grazie, immaginando che anche negli USA adottino le stesse regole, nel regolamento una priorità dei must go non c'è. Se io fossi un giudice e dovessi valutare un simile comportamento farei pagare alla compagnia più di quanto avrebbe perso con l'annullamento dei voli dei must go ma è anche vero che non sono un giudice. Spero che il medico ottenga un risarcimento record

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1853
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da fabrizio66 » 10 aprile 2017, 23:23

sigmet ha scritto:
fabrizio66 ha scritto:Torno a precisare che qui non si tratta di overbooking, tra l altro normato.
Ripeto l overbooking è quando vendi ripeto vendi piu biglietti dei posti offerti.
Qui si tratta di dipendenti must go l overbooking non centra niente.
Chiaramente in base alle info in nostro possesso.
I must go limitano l'offerta di posti vendibili.
Scusa sigmet ma i posti vendibili sono quelli dell aereo, i must go dovrebbero essere una eccezionalità.
Se tu compagnia su un aereo di 150 passeggeri vendi 180 posti il discorso della vendibilità riferita ai must go decade.
Se i must go limitano i posti vendibili significa che non tutti i posti disponibili possono essere venduti.
Sbaglio qualcosa?

willy73
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 settembre 2009, 16:00
Località: Milano

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da willy73 » 10 aprile 2017, 23:24

tartan ha scritto:Normalmente un dipendente della compagnia è soggetto alla disponibilità posti. Se è un must go è un dipendente equivalente al prenotato con diritto alla precedenza a prescindere dal prenotato. Se imbarchi un prenotato e poi devi mandare un must go, devi convincere il prenotato oppure cambi il volo del must go. Il must go che arriva ad aereo pieno è un costo della compagnia non è un costo del passeggero. Una volta, tanti anni fa, ero must go su un volo per Palermo, (incidente aereo ed ero consulente del magistrato) quindi con precedenza sugli altri passeggeri anche prenotati. Mi presentai in tempo all'accettazione con il biglietto must go, ma l'addetta mi voleva mettere in standby. Le feci presente che un magtistrato mi aspettava per l'incidente e allora mi imbarcò, ma senza sbarcare nessuno già imbarcato perchè mi ero presentato in tempo. Il must go non è un diritto a passare avanti ai passeggeri già imbarcati con sbarco forzato. Il problema deve essere della compagnia, non del passeggero. Se non trovi passeggeri disposti a sbarcare, devi pagare per convincerli. Il must go deriva da esigenze della compagnia, non da esigenze dei passeggeri.
Per chiarire l'ultimo commento, il must go non limita i posti vendibili in quanto è una richiesta straordinaria e non prevedibile. L'overbooking è una pratica che protegge dalle prenotazioni che non raggiungono il buon fine.
Concordo pienamente

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6884
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da Lampo 13 » 10 aprile 2017, 23:31

Possibile non avessero degli strapuntini liberi per i MG?

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1853
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da fabrizio66 » 10 aprile 2017, 23:46

Ho fatto un po' di ricerche su internet ed il fatto dei must go sulla loro priorità all imbarco non ho trovato nulla.
Si parla solo di compensazioni pecuniarie ed assistenze da fornire nel caso di mancato imbarco.

Sono stato sul sito di alitalia dove vengono specificati i casi di mancato imbarco che penso sia abbastanza esaustivo e facilmente replicabile alle altre compagnie aeree (condizioni generali di trasporto):

può rifiutare o interrompere il trasporto o la prosecuzione del viaggio di qualsiasi passeggero e/o del suo bagaglio per motivi di sicurezza, ovvero qualora:
 
a)      ciò sia necessario per il rispetto di leggi, regolamenti o norme di qualsiasi Stato di partenza, di destinazione o da sorvolare;
 
b)      ciò sia necessario a fronte di una richiesta scritta delle Autorità del Paese di partenza o di transito o di destinazione;
 
c)      il trasporto del passeggero e/o del suo bagaglio possano mettere in pericolo l’incolumità, la salute, l’igiene ed il buon ordine a bordo dell’aeromobile;
 
d)     comportamento, età, stato fisico o mentale del passeggero siano tali da: (i) causare disagio o disturbo o comunque provocare giustificate lamentele da parte di altri passeggeri, ovvero (ii) provocare rischi o pericoli a sé stesso o ad altre persone o cose;
 
e)      ciò sia giustificato per la mancata osservanza da parte del passeggero delle istruzioni fornite da Alitalia relative a sicurezza, conformità a norme di legge o regolamentari in relazione al volo, ovvero il passeggero si sia reso responsabile di una condotta illecita o indisciplinata su un volo precedente e vi sia il rischio che tale condotta possa ripetersi;
 
f)       il passeggero si sia rifiutato di sottoporsi ai controlli di sicurezza;
 
g)      non siano state pagate le tariffe applicabili, le tasse dovute ed ogni altra spesa accessoria, ovvero il passeggero non sia in possesso di documenti di viaggio in corso di validità;
 
h)      il passeggero non risulti in possesso della documentazione di viaggio necessaria per l’ingresso in un Paese di transito del volo o per l’ingresso nel Paese di destinazione finale del volo stesso, secondo quanto previsto al precedente art. 4.7. ed al successivo art. 12;
 
i)        il passeggero abbia distrutto i documenti di viaggio durante il volo o si sia rifiutato di esibirli al personale di bordo;
 
j)        il Biglietto presentato dal passeggero: (i) sia stato ottenuto illegalmente ovvero sia stato acquistato da un soggetto diverso da Alitalia o suo Mandatario Autorizzato, ovvero (ii) sia stato segnalato come smarrito o rubato, ovvero (iii) sia stato contraffatto, ovvero (iv) sia stato alterato o reso incompleto da soggetto diverso da Alitalia o suo Mandatario  Autorizzato, (v) sia intestato ad un nominativo non corrispondente all’identità della persona che esibisce il Biglietto, (vi) sia stato acquistato in modo fraudolento, fermo restando che, nei suddetti casi, Alitalia si riserva il diritto di ritirare il Biglietto stesso;
 
k)      il passeggero non abbia rispettato i requisiti previsti dalle presenti C.G.T., ovvero dalle Regole Tariffarie, per l’utilizzo del Biglietto e/o per l’imbarco del Bagaglio e degli animali al seguito.

se non sbaglio non viene fatta menzione dei must go tra le cause del mancato imbarco.

sempre il regolamento Regolamento (CE) n. 261/2004 parla delle compensazioni in caso di mancato imbarco, lo stesso dicasi del dépliant illustrativo di Enac dove per mancato imbarco fa riferimento solo all overbooking.

Avete altre fonti normative?
Non vorrei che il fatto dei must go sia un uso (termine legale valevole in diritto) più che una normativa vera e propria.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9741
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da tartan » 10 aprile 2017, 23:48

Lampo 13 ha scritto:Possibile non avessero degli strapuntini liberi per i MG?
Infatti volevo evidenziarlo anche io, visto che spesso noi dipendenti che viaggiavamo per lavoro usavamo gli strapuntini sia in cabina che nel cockpit, però l'esempio esulava dal contesto in discussione e allora non l'ho citato.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5892
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da sigmet » 10 aprile 2017, 23:55

tartan ha scritto: No
Per chiarire l'ultimo commento, il must go non limita i posti vendibili in quanto è una richiesta straordinaria e non prevedibile. L'overbooking è una pratica che protegge dalle prenotazioni che non raggiungono il buon fine.
No Tartan ti sbagli. Il CMG ha sempre la priorita' sui pax. Lo trovi sul manuale di scalo : procedure per l'imbarco PAX.
E ha un suo motivo: se sbarchi un pax ne lasci a terra uno , se sbarchi un equipaggio che deve prendere servizio ne lasci a terra 300.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
dream
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 710
Iscritto il: 7 gennaio 2007, 0:51

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da dream » 11 aprile 2017, 0:01

sigmet ha scritto: I must go hanno la priorita' sui pax paganti.
Alla faccia della Customer Satisfaction :mrgreen:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9741
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da tartan » 11 aprile 2017, 0:11

sigmet ha scritto:
tartan ha scritto: No
Per chiarire l'ultimo commento, il must go non limita i posti vendibili in quanto è una richiesta straordinaria e non prevedibile. L'overbooking è una pratica che protegge dalle prenotazioni che non raggiungono il buon fine.
No Tartan ti sbagli. Il CMG ha sempre la priorita' sui pax. Lo trovi sul manuale di scalo : procedure per l'imbarco PAX.
E ha un suo motivo: se sbarchi un pax ne lasci a terra uno , se sbarchi un equipaggio che deve prendere servizio ne lasci a terra 300.
E' vero, ma non limita mai i posti vendibili. L'agenzia o chi per lei se ne frega del CMG. i posti vendibili li vende tutti. Se fosse come dici tu non ci sarebbero mai problemi in quanto i posti per il CMG ci sarebbero sempre, limitando i posti vendibili.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1853
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: Overbooking su volo United, passeggero portato fuori di peso

Messaggio da fabrizio66 » 11 aprile 2017, 0:19

sigmet ha scritto:
tartan ha scritto: No
Per chiarire l'ultimo commento, il must go non limita i posti vendibili in quanto è una richiesta straordinaria e non prevedibile. L'overbooking è una pratica che protegge dalle prenotazioni che non raggiungono il buon fine.
No Tartan ti sbagli. Il CMG ha sempre la priorita' sui pax. Lo trovi sul manuale di scalo : procedure per l'imbarco PAX.
E ha un suo motivo: se sbarchi un pax ne lasci a terra uno , se sbarchi un equipaggio che deve prendere servizio ne lasci a terra 300.
Ma il manuale di scalo procedura per l imbarco pax ha delle fonti normative (codice della navigazione, lefgi dello stato, legge comunitaria) che permettono questa cosa? Oppure è solo una scelta della compagnia?.
Ovvero io passeggero che pago un biglietto e non viaggio gratis dove trovo scritta questa cosa in modo da sapere cosa potrebbe accadermi?

Rispondi