Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7203
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 14:42

Lampo 13 ha scritto:Configurazione con flaps retratti e carrello non esteso.

Vertical speed di circa 3.000 ft/m che con l'alzarsi della montagna crea una variazione radio altimetrica
estremamente maggiore (se scendi sopra la Tolfa a 4.000 ft, con una IAS di 320 kts e 2.000 ft/m a scendere, suona pure il padre curato).

Nessun tipo di procedura agganciata.

Chiedo ai Piloti di A320: quanti allarmi e di che tipo cominciano a strillare?
Sono TUTTI escludibili?

Se non lo sono, perché si parla di respiri, di urla, di accette ma non di allarmi, di cicalini, di chiamate radio?

Un altro dubbio: i 100ft settati.
Bisogna per forza inserire una quota più bassa per iniziare una discesa con A/P in funzione V/S?
Quei 100ft non potrebbero essere un tentativo di inserire FL100 fatto da una persona stordita, così come il posizionare la levetta della porta su LOCK invece che su OPEN nel momento in cui il CPT ha bussato?

Voglio ipotizzare: depressurizzazione (alcuni corpi forse con le maschere e respiro del Copilota udibile), impianto ossigeno che non funziona, tentativo di impostare una discesa con 3.000 ft/m e livellamento a FL100 (errore, viene inserito 100ft), tentativo di aprire la porta al CPT (errore, leva su LOCK), svenimento, impatto.
Brandon, mi spieghi tu per cortesia?

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5128
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 29 marzo 2015, 14:50

E comunque, respiri che sarebbero straordinariamente difficili da sentire, accette che il Cpt tanto per far fare loro un giretto avrebbe portato fuori dal cockpit senza aver motivo di farlo - stante che su un 150 posti non dovrebbero esserne se non là, urla che ancora non abbiamo sentito.

E frasi riportate dalla stampa ("apri quella fo***a porta!") che sembran prese da un film con Denzel Washington.
Ultima modifica di Valerio Ricciardi il 29 marzo 2015, 14:55, modificato 1 volta in totale.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5128
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 29 marzo 2015, 14:54

Lampo 13 ha scritto: Voglio ipotizzare: depressurizzazione (alcuni corpi forse con le maschere e respiro del Copilota udibile), impianto ossigeno che non funziona, tentativo di impostare una discesa con 3.000 ft/m e livellamento a FL100 (errore, viene inserito 100ft), tentativo di aprire la porta al CPT (errore, leva su LOCK), svenimento, impatto.
Questo è un scenario che prevede che TUTTA la parte dei tentativi di sfondamento della porta siano poco verosimili: se un FO seduto ai comandi perde lucidità per ipossia e sviene... figuriamoci uno molto agitato e nevrile che cerca di rientrare e non ci riesce per via di una porta blindata che la separa da ogni tentativo di recupero estremo dell'assetto, dietro la quale tutto tace: il suo consumo di O2 metabolico sarebbe stato tre volte quello del FO, delle due sarebbe svenuto prima di lui. Altro che spallate.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7203
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 15:03

Valerio Ricciardi ha scritto:
Lampo 13 ha scritto: Voglio ipotizzare: depressurizzazione (alcuni corpi forse con le maschere e respiro del Copilota udibile), impianto ossigeno che non funziona, tentativo di impostare una discesa con 3.000 ft/m e livellamento a FL100 (errore, viene inserito 100ft), tentativo di aprire la porta al CPT (errore, leva su LOCK), svenimento, impatto.
Questo è un scenario che prevede che TUTTA la parte dei tentativi di sfondamento della porta siano poco verosimili: se un FO seduto ai comandi perde lucidità per ipossia e sviene... figuriamoci uno molto agitato e nevrile che cerca di rientrare e non ci riesce per via di una porta blindata che la separa da ogni tentativo di recupero estremo dell'assetto, dietro la quale tutto tace: il suo consumo di O2 metabolico sarebbe stato tre volte quello del FO, delle due sarebbe svenuto prima di lui. Altro che spallate.
Il comandante poteva aver indossato una mascherina con bombola portatile, i passeggeri le mascherine collegate ai generatori di ossigeno...

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 29 marzo 2015, 15:04

Valerio Ricciardi ha scritto:E comunque, respiri che sarebbero straordinariamente difficili da sentire, accette che il Cpt tanto per far fare loro un giretto avrebbe portato fuori dal cockpit senza aver motivo di farlo - stante che su un 150 posti non dovrebbero esserne se non là, urla che ancora non abbiamo sentito.

E frasi riportate dalla stampa ("apri quella fo***a porta!") che sembran prese da un film con Denzel Washington.
Cerchiamo di filtrare da dove vengono le informazioni. La storia dell'accetta e dell'apri qualla .... porta, provengono da Bild, non fanno parte delle dichiarazioni ufficiali della magistratura o Germawings. Del discorso accetta Germanwings ha solo detto che vi è un accetta tra le dotazioni dell'aereo ed è nel cockpit. Nessuna fonte ufficiale ha parlato che è stata utilizzata per sfondare la porta (si parla solo di tentativo di sfondare la porta), poi è Bild che ci ha ricamato sopra. E, correggetemi se sbaglio, è corretto che vi sia un accetta nel cockpit.

In ogni caso, non credo che sentiremo mai la registrazione vera e propria (se non sbaglio non vengono mai rese pubbliche, e mi sembra giusto così) ma solo la trascrizione

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 29 marzo 2015, 15:14

Lampo 13 ha scritto: Voglio ipotizzare: depressurizzazione (alcuni corpi forse con le maschere e respiro del Copilota udibile), impianto ossigeno che non funziona, tentativo di impostare una discesa con 3.000 ft/m e livellamento a FL100 (errore, viene inserito 100ft), tentativo di aprire la porta al CPT (errore, leva su LOCK), svenimento, impatto.
Perdona, ma se ci fosse stata una depressurizzazione, non sarebbbe suonato qualche allarme? Il pilota non avrebbe esclamato almeno un "porca paletta"? non ci sarebbe stato un ACARS che segnalava il problema? Le urla dei passeggeri non sarebbero iniziato prima? La discesa non dovrebbe essere stata impostata più veloce?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6163
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 29 marzo 2015, 15:16

Adert ha scritto: Qui, a quanto ci dicono (e non ce lo dice il giornalista di "Chi", lo dicono diverse procure, lo dice Germanwings-Lufthansa, ..
Anche i procuratori sbagliano. Per fortuna nel codice penale c'e' il diritto dell'imputato a difendersi in un giusto processo.Pensa che da noi addirittura ci vogliono tre gradi di giudizio con anni e anni di dibattimenti ,perizie, verifiche etc. Ciononostante non tutti gli assassini stanno in galera cosi' come qualche innocente paga per colpe non sue. Quanti omicidi rimangono impuniti? E le indagini sono sempre inequivocabili? Proprio ieri dopo anni si sono accorti che raffaele e amanda quella sera erano a pomiciare al fosso della Cupa..
Pensa poi che l'ONU ed EU dicono che la procura dovrebbe cominciare a lavorare i solo dopo che le commissioni tecniche abbiano svolto il loro lavoro. Perché qui invece il magistrato si e' impossessato del CVR?
Poi per la verita' LH e GW hanno sottolineato che i loro equipaggi sono al 100%. Non mi sembra di aver letto che avessero assunto piloti col sol levante sul fazzoletto bianco.
Adert ha scritto: Quello che si sente è abbastanza inequicocabile.
Perché? Tu lo hai sentito? Basta attaccare la presa del CVR allo stereo e te lo ascolti in Dolby surround!
Adert ha scritto: Lo avranno riascoltato decine e decine di volte, con diversi filtri e strumenti per esaltare o minimizzare alcune frequenze, lo avranno fatto più persone, e sicuramente gente preparata in laboratori con tutte le strumentazioni.
Certo, un lavoretto da 5 minuti! :lol: (Eppure mi pareva di averlo spiegato come funziona.. :roll: )
Adert ha scritto: Poi, all'indagini avranno preso parte moltissimi investigatori.

Quali scusa? Hai i nomi? Di quale ente?
Adert ha scritto:
Per fare un sopralluogo in casa del pilota e trovare medicinali e prescrizioni mediche, non è che ci vogliano dei mesi... Così come per interrogare le persone a lui vicine, considera che molte probabilmente si sono presentate spontaneamente nelle procure per aiutare le indagini. Già ci sono forum, non professionali come questo, in cui parlano di esplosioni in aria e cose simili....
E il fatto che invece qui dei professionisti tra cui gente che queste cose le fa da anni siano scettici su una ipotesi frettolosa non ti fa venire qualche dubbio?
O e' vero solo quello che dice la TV?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Adert
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 80
Iscritto il: 12 agosto 2014, 12:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Adert » 29 marzo 2015, 15:34

sigmet ha scritto:E il fatto che invece qui dei professionisti tra cui gente che queste cose le fa da anni siano scettici su una ipotesi frettolosa non ti fa venire qualche dubbio?
O e' vero solo quello che dice la TV?
Beh, si, ammetto che mi fido di più di quello che sento dire dal procuratore di Marsiglia che da quello che leggo su un forum internet pubblico... poi si fa per discutere... non è che ne faccio una cosa di religione. Personalmente tale incidente (fortunatamente) non mi tocca personalmente (se non per tristezza e empatia verso vittime e famigliari). Non credo che il procuratore si sia ascoltato il CVR sul suo lettore MP3 e abbia pensato di sparare la prima stupidata che gli veniva in mente perché magari per la settimana prossima aveva prenotato le vacanze nel mar Rosso... pertanto tendo a fidarmi delle fonti ufficiali, poi magari avranno preso un abbaglio pazzesco, sbagliano anche loro, ma fino a prova contraria mi fido.

Andando un po' off-topic, io non ti conosco ma dici di saperne molto di "scatole nere". Se hai voglia, ne approffiterei per chiederti un dubbio che mi è venuto. Sai per caso come è realizzato il collegamento tra i dati provenienti, diciamo, dell'aereo e la memoria? Cioè, non credo che vi siano dei classici connettori metallici (in caso di incendio surriscalderebbero e brucerebbero la memoria)... Non so se mi sono spiegato..

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 29 marzo 2015, 15:48

Lampo 13 ha scritto:
Nessun tipo di procedura agganciata.

Chiedo ai Piloti di A320: quanti allarmi e di che tipo cominciano a strillare?


Sono TUTTI escludibili?
Scusa me lo ero perso. In questo caso, ipotizzato da te, solo il TERRAIN. È disattivabile ogni funzione singola dell'EGPWS o tutto il sistema.
Lampo 13 ha scritto: Un altro dubbio: i 100ft settati.
Bisogna per forza inserire una quota più bassa per iniziare una discesa con A/P in funzione V/S?
Quei 100ft non potrebbero essere un tentativo di inserire FL100 fatto da una persona stordita, così come il posizionare la levetta della porta su LOCK invece che su OPEN nel momento in cui il CPT ha bussato?
No. Se giri v/s scendi anche senza aver armato una quota.
Sì...e faccio notare che la scritta non è lock o open ma UNLOCK E LOCK, coperta pure parzialmente dalla posizione del FO. I 100 possono essere messi girando tutta la rotella...e poiché , in caso di depressurizzazione, la procedura ti dice di girare e tirare (senza badare alla quota che setti nel secondo giro) ha senso pensare che al ritocco non ci sia mai arrivato. Faccio anche notare che per decompressione, l'ECAM Non ti avvisa (non esce) fino ad una raggiunta quota cabina e che spesso (al SIM) vengono iniziate le discese e si conclude l'emergenza senza che un ECAM appaia o che arrivi solo l'Advisory che è un lampeggio ma non un ECAM. Come ho scritto altrove trovo, in caso fossi barcollante o non lucido più intuitivo il LOCK dell' UNLOCK. È vero che una decompressione molto veloce potrebbe la cabina e quindi all'ECAM e all'ipossia insieme.
Lampo 13 ha scritto: Voglio ipotizzare: depressurizzazione (alcuni corpi forse con le maschere e respiro del Copilota udibile), impianto ossigeno che non funziona, tentativo di impostare una discesa con 3.000 ft/m e livellamento a FL100 (errore, viene inserito 100ft), tentativo di aprire la porta al CPT (errore, leva su LOCK), svenimento, impatto.
Brandon, mi spieghi tu per cortesia?[/quote]

Si...mancherebbero comunque dei suoni e degli ECAM ...ma come mancano altri suoni nelle ricostruzioni fino a qua. Proprio per questo è difficile formulare un'ipotesi. Sarebbe importante anche avere la sequenza delle azioni per capire se c'è stata o meno la "lucidità" nelle azioni stesse.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 15:51

Per fare un sopralluogo in casa del pilota e trovare medicinali e prescrizioni mediche, non è che ci vogliano dei mesi... Così come per interrogare le persone a lui vicine, considera che molte probabilmente si sono presentate spontaneamente nelle procure per aiutare le indagini. Già ci sono forum, non professionali come questo, in cui parlano di esplosioni in aria e cose simili.... [/quote]
E il fatto che invece qui dei professionisti tra cui gente che queste cose le fa da anni siano scettici su una ipotesi frettolosa non ti fa venire qualche dubbio?
O e' vero solo quello che dice la TV?[/quote]
Più di un dubbio.
Allora, viene da chiedersi il senso di questo crescendo rossiniano a proposito dei fatti inerenti il Primo Ufficiale che manca poco a che venga descritto come un Landru redivivo.
O questi fatti sono inventati di sana pianta o, se anche parzialmente confermati, qualche dubbio, a proposito di dubbi, lo lasciano a proposito della gestione del personale.
Diamo il tempo al tempo per la conclusione degli accertamenti e però, allo stesso tempo, sulle base delle informazioni in nostro possesso, almeno in questa sezione del forum, qualche ragionamento possiamo farlo. Senza arrivare a delineare scenari senza capo ne coda e allo stesso tempo senza stigmatizzare punti di vista diversi da quelli degli addetti ai lavori. Il rischio si chiama autoreferenzialità.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 29 marzo 2015, 15:53

Adert ha scritto:
Beh, si, ammetto che mi fido di più di quello che sento dire dal procuratore di Marsiglia che da quello che leggo su un forum internet pubblico... poi si fa per discutere... non è che ne faccio una cosa di religione.
Però vedi...un procuratore , di aerei e suoi incidenti, può non sapere una sega. In compenso, un procuratore, da quello che ha anche detto WebCop, sa benissimo che nei preliminari di un'indagine, non dovrebbe puntare il dito su nessuno. Allora, come procuratore, in rispetto alle sue procedure, non mi pare che proprio abbia aderito. Io, di tecnici, ancora non ho sentito parole. Ora ti metto un dubbio. Lo hanno ascoltato....confusamente perché non è possibile avere un prodotto pulito in 24 ore. Un'investigatore, non aeronautico, tra i vari rumori di "aria" (non so se hai mai sentito il rumore di un cockpit in volo), chiede "ma questo potrebbe essere un respiro?"... Risposta del tecnico "si". Che non significa si lo è ma si potrebbe. Secondo te, chi ha già in mente cosa debba essere successo cosa riporta?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 15:55

flyingbrandon ha scritto:
Adert ha scritto:
Beh, si, ammetto che mi fido di più di quello che sento dire dal procuratore di Marsiglia che da quello che leggo su un forum internet pubblico... poi si fa per discutere... non è che ne faccio una cosa di religione.
Però vedi...un procuratore , di aerei e suoi incidenti, può non sapere una sega. In compenso, un procuratore, da quello che ha anche detto WebCop, sa benissimo che nei preliminari di un'indagine, non dovrebbe puntare il dito su nessuno. Allora, come procuratore, in rispetto alle sue procedure, non mi pare che proprio abbia aderito. Io, di tecnici, ancora non ho sentito parole. Ora ti metto un dubbio. Lo hanno ascoltato....confusamente perché non è possibile avere un prodotto pulito in 24 ore. Un'investigatore, non aeronautico, tra i vari rumori di "aria" (non so se hai mai sentito il rumore di un cockpit in volo), chiede "ma questo potrebbe essere un respiro?"... Risposta del tecnico "si". Che non significa si lo è ma si potrebbe. Secondo te, chi ha già in mente cosa debba essere successo cosa riporta?
Ciao!
Che trattasi di "gomblotto"?

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3912
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 29 marzo 2015, 15:59

Qui ci sono le trascrizioni in inglese di quello che è successo a bordo prima dell'impatto, pubblicate oggi dalla Bild:
http://www.dailymail.co.uk/news/article ... oilet.html
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 29 marzo 2015, 16:01

Blues77 ha scritto: Più di un dubbio.
Allora, viene da chiedersi il senso di questo crescendo rossiniano a proposito dei fatti inerenti il Primo Ufficiale che manca poco a che venga descritto come un Landru redivivo.
O questi fatti sono inventati di sana pianta o, se anche parzialmente confermati, qualche dubbio, a proposito di dubbi, lo lasciano a proposito della gestione del personale.
Diamo il tempo al tempo per la conclusione degli accertamenti e però, allo stesso tempo, sulle base delle informazioni in nostro possesso, almeno in questa sezione del forum, qualche ragionamento possiamo farlo. Senza arrivare a delineare scenari senza capo ne coda e allo stesso tempo senza stigmatizzare punti di vista diversi da quelli degli addetti ai lavori. Il rischio si chiama autoreferenzialità.
Blues...però voglio farti notare come "vieni portato" per manina a certe ipotesi. Qua nessuno, me compreso, ha parlato di impossibilità, ma ci sono degli elementi da chiarire. Loro , al contrario, sono partiti con il suicidio...e, inizialmente, tutti a dire "beh...uno può impazzire ...normale fino ad un momento prima e poi TLAK qualcosa scatta". Ok...io ho fatto degli esempi dove può scattare qualcosa che non è necessariamente una volontà di suicidio ma porta a fare le stesse azioni. Secondo step, informativo, trovano degli elementi LAMPANTI che fosse uno psicopatico. Quindi...non piu una persona normale che perde la brocca...ma uno psicopatico che vaga come una mina in una compagnia aerea...che è ben diverso da "è capitato da uno stato normale" ma è uno psicopatico. Tu ormai hai in mente l'idea del suicidio e tutto ti quadra...invece quadra meno rispetto a tutto ciò che può essere stata la sua vita con i colleghi, e tutti quelli che hanno volato con lui. Quindi sei partito dall'accettare l'improbabile ma non impossibile gesto di una persona normale che sbrocca ad una cronica patologia che ha portato ad un evento "quasi" scontato. È proprio qua che "falla". E i gesti , in un caso o nell'altro, mal si accostano con la letteratura "psichiatrica".
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da flyingbrandon » 29 marzo 2015, 16:06

Blues77 ha scritto: Che trattasi di "gomblotto"?
No...al momento non si hanno elementi che possano far dedurre neanche questo. Ma la "fretta"...beh quella è certa. Ha senso che indaghi quando sai che è accaduto e cerchi una colpa...ma il giorno dopo dal punto di vista tecnico non si avevano colpe...anche perché stai parlando solo delle voci...non di ciò che è successo tecnicamente a bordo. I comandi impostati etc etc. Per capire che azioni sono state fatte, come etc etc. I variometri di flight radar non sono esattamente quelli dell'aereo. Io spesso ho visto avvicinamenti e variometri da schianto con flight radar...impossibili proprio nelle variazioni di velocità nella realtà.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 16:14

flyingbrandon ha scritto:
Blues77 ha scritto: Più di un dubbio.
Allora, viene da chiedersi il senso di questo crescendo rossiniano a proposito dei fatti inerenti il Primo Ufficiale che manca poco a che venga descritto come un Landru redivivo.
O questi fatti sono inventati di sana pianta o, se anche parzialmente confermati, qualche dubbio, a proposito di dubbi, lo lasciano a proposito della gestione del personale.
Diamo il tempo al tempo per la conclusione degli accertamenti e però, allo stesso tempo, sulle base delle informazioni in nostro possesso, almeno in questa sezione del forum, qualche ragionamento possiamo farlo. Senza arrivare a delineare scenari senza capo ne coda e allo stesso tempo senza stigmatizzare punti di vista diversi da quelli degli addetti ai lavori. Il rischio si chiama autoreferenzialità.
Blues...però voglio farti notare come "vieni portato" per manina a certe ipotesi. Qua nessuno, me compreso, ha parlato di impossibilità, ma ci sono degli elementi da chiarire. Loro , al contrario, sono partiti con il suicidio...e, inizialmente, tutti a dire "beh...uno può impazzire ...normale fino ad un momento prima e poi TLAK qualcosa scatta". Ok...io ho fatto degli esempi dove può scattare qualcosa che non è necessariamente una volontà di suicidio ma porta a fare le stesse azioni. Secondo step, informativo, trovano degli elementi LAMPANTI che fosse uno psicopatico. Quindi...non piu una persona normale che perde la brocca...ma uno psicopatico che vaga come una mina in una compagnia aerea...che è ben diverso da "è capitato da uno stato normale" ma è uno psicopatico. Tu ormai hai in mente l'idea del suicidio e tutto ti quadra...invece quadra meno rispetto a tutto ciò che può essere stata la sua vita con i colleghi, e tutti quelli che hanno volato con lui. Quindi sei partito dall'accettare l'improbabile ma non impossibile gesto di una persona normale che sbrocca ad una cronica patologia che ha portato ad un evento "quasi" scontato. È proprio qua che "falla". E i gesti , in un caso o nell'altro, mal si accostano con la letteratura "psichiatrica".
Ciao!
Lo accetto. Mi viene, però, da chiederti cosa ne pensi delle trascrizioni dei dialoghi riportati nel link del dailymail postati da danko. Piuttosto esplicativi direi. Mi sbaglio?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6163
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 29 marzo 2015, 16:44

Adert ha scritto: Andando un po' off-topic, io non ti conosco ma dici di saperne molto di "scatole nere". Se hai voglia, ne approffiterei per chiederti un dubbio che mi è venuto. Sai per caso come è realizzato il collegamento tra i dati provenienti, diciamo, dell'aereo e la memoria? Cioè, non credo che vi siano dei classici connettori metallici (in caso di incendio surriscalderebbero e brucerebbero la memoria)... Non so se mi sono spiegato..
Purtroppo io mi occupo del contenuto e non del contenitore.. Comunque il design cambia in funzione del costruttore. Se puo' esserti di aiuto posso solo dirti che ad esempio una delle ultime Solid-State Voice/Data & Digital Communications (SSDVDR) prodotte utlizza un connettore FDAU tipo Cannon DPXB-57-34P-0001 . I pin sono assegnati in funzione dello standard ARINC 757 . La tipologia di questi ultimi varia continuamente in funzione degli ultimi materiali disponibili.
Gli altri connettori variano invece in funzione dei moduli applicati ma non li conosco tutti.
Per informazione le caratteristiche di certificazione FAA per quanto riguarda la parte audio sono raccolte in questa tabella:
Immagine

I segnali audio provenienti da 4 canali vengono compressi partendo da un segnale 8 bit fino ad un valore di campionamento di 3 bit utilizzando un ADPCM e questo e' quello che viene ritenuto dalla memoria (in questo tipo una flashcard).
Se hai ulteriori curiosita' penso che l'amico FAS sia molto piu' competente di me in materia ma ti consiglio da subito di andare in area tecnica per avere un idea di come funziona un indagine di SV.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 29 marzo 2015, 16:53

Blues77 ha scritto:Che trattasi di "gomblotto"?
Direi scarsa professionalità nella migliore delle ipotesi, nella peggiore superficialità. In indagini di questo tipo gli agenti deputati a investigare sono gli esperti del settore, al posto del Procuratore di Marsiglia ci avrei pensato molto prima di espormi così frettolosamente (e maldestramente, aggiungo io). Tutto e il contrario di tutto può essere accaduto e per chiarirlo ci vuole tempo, metodo, capacità professionali e raziocinio. E talvolta, purtroppo, neanche si riesce ad arrivare a delle conclusioni certe e inconfutabili. L'ho detto da subito che non mi é piaciuta la fretta con la quale si sono premurati di sbattere il mostro in prima pagina, in pasto all'opinione pubblica e ai media sui e dai quali si legge e si sente ormai di tutto e di più. Indecente.

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 16:55

Leggendo il post di Sigmet, in sezione tecnica, che smonta pezzo per pezzo le ricostruzioni dell'accaduto, mi viene spontaneo chiedermi: cui prodest?

Perché, a questo punto, saremmo di fronte a un depistaggio di livello mondiale, da far raggelare il sangue.
Sono perplesso.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 29 marzo 2015, 17:18

Io dò un'altra chiave di lettura, non ci vedo un tentativo di smontare pezzo per pezzo alcunché ma una interessante analisi fatta non dall'inviato del Papersera, ma da uno che evidentemente sa di cosa parla (nel senso di investigatore professionista e tecnico del settore).

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MartaP » 29 marzo 2015, 17:21

Blues77 ha scritto:Leggendo il post di Sigmet, in sezione tecnica, che smonta pezzo per pezzo le ricostruzioni dell'accaduto, mi viene spontaneo chiedermi: cui prodest?
Perché, a questo punto, saremmo di fronte a un depistaggio di livello mondiale, da far raggelare il sangue.
Sono perplesso.
Quoto,
Io non me la sento di affermare che ci sia stato un depistaggio, ma le parole di Sigmet mi hanno davvero ammutolita...
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 17:35

WebCop ha scritto:Io dò un'altra chiave di lettura, non ci vedo un tentativo di smontare pezzo per pezzo alcunché ma una interessante analisi fatta non dall'inviato del Papersera, ma da uno che evidentemente sa di cosa parla (nel senso di investigatore professionista e tecnico del settore).
Un'analisi che non collima di un millimetro con le versioni propalate dai media e dal magistrato.
Quest'ultimi sono degli sprovveduti di livello olimpionico o sono in mala fede.
Tertium non datur.

WebCop
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 58
Iscritto il: 23 agosto 2008, 1:32
Località: Alghero-Firenze
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da WebCop » 29 marzo 2015, 17:46

I media...mah...!
Sul Procuratore di Marsiglia mi sono già espresso più e più volte fin dal primo momento in cui ha dato la netta sensazione di aver avocato a sé l'indagine e tratto conclusioni che non compete a lui trarre.
Non sono un complottista, non mi mi impegno in facili esercizi di retorica e/o dietrologia, ma ribadisco che é molto ma molto singolare che un Magistrato anticipi conclusioni senza avere alcuna esperienza in materia.
Il perché l'abbia fatto non lo so, solo lui potrebbe spiegarlo ma (an)noto e rilevo che dopo quelle dichiarazioni é sparito dalla scena.

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 29 marzo 2015, 18:02

Sembrerebbe quasi che l'avere risolto il caso in 48 ore sia stato una sorta di sgarbo verso l'opinione pubblica e la logica illuminista. Giacchè in un paese come il nostro dove indagini e processi impiegano una trentina di anni e a volte senza esito certo ( Ustica, Italicus, Piazza Fontana, delitto Meredith e così via ) sia praticamente impossibile che un procuratore francese ( paese che conosco molto bene con i suoi pregi e i suoi difetti ) si presenti in diretta mondiale e dopo aver analizzato una delle sue scatole nere giunga ad una conclusione che , al di la di ogni ragionevole dubbio , sembrerebbe corretta e inconfutabile. Almeno ( dettagli a parte ) nella sua architettura generale. E tutto questo in 48 ore ! Incredibile!
Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ? La Spectre ? Un meteorite ? un Ufo ? Il complotto ? l'isis ? i separtisti baschi ? l'IRA ? Bin Laden che non è morto ma è in una cascina a Gallarate e si è riorganizzato ?
Veramente non riesco a comprendere come in questo forum frequentato ( con l'eccezione di qualche ragazzino da play station ) da persone esperte e capaci a cominciare da Flyingbrandon non si voglia accettare la tristissima realtà dei fatti. Ovvero che una persona "disturbata" abbia deciso , nel momento in cui ne ha avuto la possibilità, di farla finita trascinando con se' 149 innocenti. No. manca ancora una virgola o un punto virgola. Aspettiamo
Oppure si tira in causa il volo AF 447 come se le due cose fossero minimante paragonabili nel luogo e dunque nei tempi e nei modi, soffermandosi su particolari marginali che verosimilmente emergeranno ma che non sposteranno le cause ormai note.
Questa è la mia opinione. So di essere in minoranza. Sparate pure... :D

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7203
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 18:07

Nessuno vuole sparare a nessuno.
Ci permetti di avere dei dubbi?

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 18:09

nostromo ha scritto:Sembrerebbe quasi che l'avere risolto il caso in 48 ore sia stato una sorta di sgarbo verso l'opinione pubblica e la logica illuminista. Giacchè in un paese come il nostro dove indagini e processi impiegano una trentina di anni e a volte senza esito certo ( Ustica, Italicus, Piazza Fontana, delitto Meredith e così via ) sia praticamente impossibile che un procuratore francese ( paese che conosco molto bene con i suoi pregi e i suoi difetti ) si presenti in diretta mondiale e dopo aver analizzato una delle sue scatole nere giunga ad una conclusione che , al di la di ogni ragionevole dubbio , sembrerebbe corretta e inconfutabile. Almeno ( dettagli a parte ) nella sua architettura generale. E tutto questo in 48 ore ! Incredibile!
Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ? La Spectre ? Un meteorite ? un Ufo ? Il complotto ? l'isis ? i separtisti baschi ? l'IRA ? Bin Laden che non è morto ma è in una cascina a Gallarate e si è riorganizzato ?
Veramente non riesco a comprendere come in questo forum frequentato ( con l'eccezione di qualche ragazzino da play station ) da persone esperte e capaci a cominciare da Flyingbrandon non si voglia accettare la tristissima realtà dei fatti. Ovvero che una persona "disturbata" abbia deciso , nel momento in cui ne ha avuto la possibilità, di farla finita trascinando con se' 149 innocenti. No. manca ancora una virgola o un punto virgola. Aspettiamo
Oppure si tira in causa il volo AF 447 come se le due cose fossero minimante paragonabili nel luogo e dunque nei tempi e nei modi, soffermandosi su particolari marginali che verosimilmente emergeranno ma che non sposteranno le cause ormai note.
Questa è la mia opinione. So di essere in minoranza. Sparate pure... :D
Quoto, punti e virgole incluse. :D

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7203
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Lampo 13 » 29 marzo 2015, 18:13

flyingbrandon ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Nessun tipo di procedura agganciata.

Chiedo ai Piloti di A320: quanti allarmi e di che tipo cominciano a strillare?


Sono TUTTI escludibili?
Scusa me lo ero perso. In questo caso, ipotizzato da te, solo il TERRAIN. È disattivabile ogni funzione singola dell'EGPWS o tutto il sistema.
Lampo 13 ha scritto: Un altro dubbio: i 100ft settati.
Bisogna per forza inserire una quota più bassa per iniziare una discesa con A/P in funzione V/S?
Quei 100ft non potrebbero essere un tentativo di inserire FL100 fatto da una persona stordita, così come il posizionare la levetta della porta su LOCK invece che su OPEN nel momento in cui il CPT ha bussato?
No. Se giri v/s scendi anche senza aver armato una quota.
Sì...e faccio notare che la scritta non è lock o open ma UNLOCK E LOCK, coperta pure parzialmente dalla posizione del FO. I 100 possono essere messi girando tutta la rotella...e poiché , in caso di depressurizzazione, la procedura ti dice di girare e tirare (senza badare alla quota che setti nel secondo giro) ha senso pensare che al ritocco non ci sia mai arrivato. Faccio anche notare che per decompressione, l'ECAM Non ti avvisa (non esce) fino ad una raggiunta quota cabina e che spesso (al SIM) vengono iniziate le discese e si conclude l'emergenza senza che un ECAM appaia o che arrivi solo l'Advisory che è un lampeggio ma non un ECAM. Come ho scritto altrove trovo, in caso fossi barcollante o non lucido più intuitivo il LOCK dell' UNLOCK. È vero che una decompressione molto veloce potrebbe la cabina e quindi all'ECAM e all'ipossia insieme.
Lampo 13 ha scritto: Voglio ipotizzare: depressurizzazione (alcuni corpi forse con le maschere e respiro del Copilota udibile), impianto ossigeno che non funziona, tentativo di impostare una discesa con 3.000 ft/m e livellamento a FL100 (errore, viene inserito 100ft), tentativo di aprire la porta al CPT (errore, leva su LOCK), svenimento, impatto.
Brandon, mi spieghi tu per cortesia?
Si...mancherebbero comunque dei suoni e degli ECAM ...ma come mancano altri suoni nelle ricostruzioni fino a qua. Proprio per questo è difficile formulare un'ipotesi. Sarebbe importante anche avere la sequenza delle azioni per capire se c'è stata o meno la "lucidità" nelle azioni stesse.
Ciao!
Grazie.
Dunque... perché si parla del respiro, dei colpi d'ascia (che forse non c'è in cabina) e nessuno parla di un forte:
"TERRAIN, TERRAIN, TERRAIN" che è un segnale "gridato"?

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 29 marzo 2015, 18:23

Lampo 13 ha scritto:Nessuno vuole sparare a nessuno.
Ci permetti di avere dei dubbi?
Ci mancherebbe! Non sono certo nella posizione di non permettere qualcosa a qualcuno. Del resto anche il tenente Colombo aveva dei dubbi .

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5839
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da albert » 29 marzo 2015, 18:36

Adert ha scritto: Sai per caso come è realizzato il collegamento tra i dati provenienti, diciamo, dell'aereo e la memoria? Cioè, non credo che vi siano dei classici connettori metallici (in caso di incendio surriscalderebbero e brucerebbero la memoria)... Non so se mi sono spiegato..
In configurazione "infima" devono essere almeno optoisolati.... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6163
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da sigmet » 29 marzo 2015, 18:50

nostromo ha scritto:Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ? La Spectre ? Un meteorite ? un Ufo ? Il complotto ? l'isis ? i separtisti baschi ? l'IRA ? Bin Laden che non è morto ma è in una cascina a Gallarate e si è riorganizzato ?
Veramente non riesco a comprendere come in questo forum frequentato ( con l'eccezione di qualche ragazzino da play station ) da persone esperte e capaci a cominciare da Flyingbrandon non si voglia accettare la tristissima realtà dei fatti.
Tranquillo! Continua pure a guardare Paola perego..
Qui un gruppo di piloti , ingegneri aeronautici ,tecnici del settore e investigatori si divertono a sparare ca**ate..
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
nostromo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 182
Iscritto il: 14 aprile 2010, 22:04

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da nostromo » 29 marzo 2015, 19:04

sigmet ha scritto:
nostromo ha scritto:Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ? La Spectre ? Un meteorite ? un Ufo ? Il complotto ? l'isis ? i separtisti baschi ? l'IRA ? Bin Laden che non è morto ma è in una cascina a Gallarate e si è riorganizzato ?
Veramente non riesco a comprendere come in questo forum frequentato ( con l'eccezione di qualche ragazzino da play station ) da persone esperte e capaci a cominciare da Flyingbrandon non si voglia accettare la tristissima realtà dei fatti.
Tranquillo! Continua pure a guardare Paola perego..
Qui un gruppo di piloti , ingegneri aeronautici ,tecnici del settore e investigatori si divertono a sparare ca**ate..
Guarda io non so nemmeno chi sia la Perego a cui ti riferisci, non so chi sei tu così come tu non sai chi sono io. Non so sei sei un pilota, un ingegnere, un tecnico del settore o un investigatore, ma so per certo che non hai capito nulla di quello che intendevo dire. ( o forse , come mi auguro, fingi di non capire ). In ogni caso va bene così.

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3988
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da MarcoGT » 29 marzo 2015, 19:06

nostromo ha scritto: Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ?
La fine delle indagini, o pare brutto?

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Blues77 » 29 marzo 2015, 19:40

MarcoGT ha scritto:
nostromo ha scritto: Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ?
La fine delle indagini, o pare brutto?
Per nulla, ovviamente. Sulla base di quanto emerso ad oggi, è possibile delineare degli scenari?
Se no, perché si pensa e si scrive che le fonti non sono attendibili, le prove non sono prove, il procuratore è uno sprovveduto, lo si dica chiaramente ed esplicitamente. E si dica anche, con altrettanta chiarezza, che quanto scritto dalla stampa è falso, dalla prima all'ultima riga.
Però, opinione personale, se lo si afferma, non ci si può poi aggrappare a frasi sibilline che lasciano intendere senza far capire nulla in realtà.
Dei giornalisti, mi fido poco o nulla e, nel caso di specie, non escludo che abbiano infarcito il compitino con coloriture per aumentare le tirature ma da qui a dire che è tutto sbagliato c'è una bella differenza.
La stessa differenza che passa tra una conclusione affrettata e una presa di posizione contro a priori.
Se poi, cosi facendo, ci si attira le ire funeste degli esperti di settore ne prendo atto.

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2254
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da Zapotec » 29 marzo 2015, 20:03

Adert ha scritto: Andando un po' off-topic, io non ti conosco ma dici di saperne molto di "scatole nere". Se hai voglia, ne approffiterei per chiederti un dubbio che mi è venuto. Sai per caso come è realizzato il collegamento tra i dati provenienti, diciamo, dell'aereo e la memoria? Cioè, non credo che vi siano dei classici connettori metallici (in caso di incendio surriscalderebbero e brucerebbero la memoria)... Non so se mi sono spiegato..
Io non lo so, non è il mio settore. Ma a logica, e vedendo le foto, si capisce che il pezzo non sacrificabile (ad incendio, immersione, urto, ecc) è solo quello della memoria. Come poi la scatola nera è connessa all'aereo è abbastanza "ininfluente" ed infatti, da post successivo di sigmet, si capisce che è collegata con i classici multipolari avionici cannon.
Tra la power unit (connessa all'aereo) e la memoria (o anche il vecchio sistema a nastro) esisterà una connessione che anch'essa potrà essere, perchè no, un cannon. Quello che cambierà sarà internamente al box della memoria (o nastro) in cui i segnali prelevati dal connettore devono arrivare al... chiamiamolo... core in modo da rispettare la robustezza di cui sopra. Per non propagare il calore è sufficiente un cablaggio di lunghezza opportuna immerso nel materiale ignifugo che sarà già presente, per la meccanica non è un problema (se si trancia non cambia nulla) e per l'immergibilità saranno presenti vari strati di resinature in cui il cavo sarà affogato.
Per i segnali, come vedi, il registratore vocale ha un ingresso audio, proveniente dal pannello dell'OH in cockpit (e probabilmente miscelato anche con segnali "tecnici" dell'aereo, tipo il CAWS e simili.
Per il FDR ormai credo sia essenzialmente un datalogger connesso ai vari BUS digitali dell'aereo. Ciascuna informazione su questi bus viagga con delle "label" che identificano il messaggio trasportato... probabilmente vengono loggate una selezione di queste informazioni
siamo in area non strettamente tecnica quindi mi sono permesso di scrivere potenziali inesattezze, scusate

ciao !

Avatar utente
DNL-SGR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 589
Iscritto il: 27 maggio 2006, 22:40

Re: Cade A320 Germanwings (Thread Generico)

Messaggio da DNL-SGR » 29 marzo 2015, 20:22

nostromo ha scritto:Sembrerebbe quasi che l'avere risolto il caso in 48 ore sia stato una sorta di sgarbo verso l'opinione pubblica e la logica illuminista. Giacchè in un paese come il nostro dove indagini e processi impiegano una trentina di anni e a volte senza esito certo ( Ustica, Italicus, Piazza Fontana, delitto Meredith e così via ) sia praticamente impossibile che un procuratore francese ( paese che conosco molto bene con i suoi pregi e i suoi difetti ) si presenti in diretta mondiale e dopo aver analizzato una delle sue scatole nere giunga ad una conclusione che , al di la di ogni ragionevole dubbio , sembrerebbe corretta e inconfutabile. Almeno ( dettagli a parte ) nella sua architettura generale. E tutto questo in 48 ore ! Incredibile!
Ma forse non è così. Si deve aspettare ancora prima di trarre le conclusioni. Aspettare cosa ? La Spectre ? Un meteorite ? un Ufo ? Il complotto ? l'isis ? i separtisti baschi ? l'IRA ? Bin Laden che non è morto ma è in una cascina a Gallarate e si è riorganizzato ?
Veramente non riesco a comprendere come in questo forum frequentato ( con l'eccezione di qualche ragazzino da play station ) da persone esperte e capaci a cominciare da Flyingbrandon non si voglia accettare la tristissima realtà dei fatti. Ovvero che una persona "disturbata" abbia deciso , nel momento in cui ne ha avuto la possibilità, di farla finita trascinando con se' 149 innocenti. No. manca ancora una virgola o un punto virgola. Aspettiamo
Oppure si tira in causa il volo AF 447 come se le due cose fossero minimante paragonabili nel luogo e dunque nei tempi e nei modi, soffermandosi su particolari marginali che verosimilmente emergeranno ma che non sposteranno le cause ormai note.
Questa è la mia opinione. So di essere in minoranza. Sparate pure... :D

Quante volte in un processo si è condannato qualcuno poi facendo analisi più accurate, magistrati di più ampie vedute si è visto che il soggetto non c'entrava nulla? Dall'Italia agli Stati Uniti..un caso del genere dovrebbe richiedere innanzitutto un intervento da parte di tecnici + rilievi + confronti tra vari aspetti ecc...

Rispondi