Paura del volo commerciale

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Lampo 13 » 25 ottobre 2019, 19:49

Io darei per scontato che se facesse un volo su un caccia si vomiterebbe anche i talloni...
Ho visto piloti di F1 scendere stravolti dopo un volo "turistico" su un TF104.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 25 ottobre 2019, 20:03

Lampo, un pilota di F1 che fa un volo "turistico" su un caccia, sfida il pilota e mi sembra normale che ne esca piuttosto malconcio! Uno dei due deve vincere! Che ci stiamo a raccontare?
Quello che vorrei evidenziare io è che bisogna uscire fuori dai clichè della narrativa e avvicinarsi alle possibili soluzioni reali legate alla paura di alzare i piedi da terra, che è quello che io intendo per volare. Una volta riusciti a risolvere questo problema, sarà più facile affrontare il volo commerciale. Posso sbagliarmi, come spesso mi succede, ma nonostante gli insuccessi continui io proseguo imperterrito e mi piacerebbe che tutti facessero lo stesso e cioè, perseguire sempre un miglioramento della propria esistenza senza il bisogno di dimostrare qualcosa a qualcuno che non sia noi stessi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11151
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da flyingbrandon » 25 ottobre 2019, 23:29

tartan ha scritto:
25 ottobre 2019, 18:28
Un caccia non è costruito per un volo turistico ma per un volo di guerra, quindi, secondo me, è difficile considerare un volo su un caccia come un volo turistico, le sensazioni non possono essere paragonabili. Un volo turistico è su un aeromobile per un volo turistico.Sempre secondo il mio modesto parere.
No...ormai vendono addestratori (ex) dell’Europa dell’EST a privati, due erano di uno di S.Marino basati prima a Fano e ora non so. Pilotati da due ex militari AMI, uno in AZ e un ex PAN. Il proprietario organizzava proprio voli turistici. In USA ci sono diversi “privati” che hanno acquistato aerei militari. In Russia “vendevano” delle ore sui dei caccia dismessi o addestratori. Comunque il discorso è nato dalla sua maggiore propensione , a parole, a salire su un caccia...e penso intendesse proprio un volo “turistico” e non operativo. Comunque a me l’esempio serviva solo per affermare che per la mente umana è più facile pensare che una cosa , potenzialmente non fattibile, non gli darebbe fastidio. Non volevo “interrompere” un tuo percorso all’interno di questo post...mi scuso se mi sono agganciato ad una discussione che prevedeva un altro percorso...non era mia intenzione modificarlo... :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15493
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da JT8D » 25 ottobre 2019, 23:40

tartan ha scritto:
16 ottobre 2019, 18:51
Allora, paurosi di volare e paurosi di affrontare il problema del volo. Che ne dite di volare in mongolfiera? Cioè di alzarvi da terra e, sospesi in aria, spostarvi secondo il volere del vento? Uno dei miei sogni ricorrenti che ormai non ricorre più da tempo, era che con una spinta dei fianchi mi alzavo in volo e mi libravo in aria a pochi metri da terra, proprio come successe con il mio primo volo in mongolfiera. Se volete vivere artificialmente un volo in mongolfiera potrete farlo chiedendo a Paolo JT8D di collegarvi con il mio primo volo da com.te in pallone.
Ecco il video in questione :wink: :

https://www.md80.it/wp-content/uploads/ ... lfiera.avi

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Dylan666 » 26 ottobre 2019, 11:36

tartan ha scritto:
25 ottobre 2019, 20:03
, perseguire sempre un miglioramento della propria esistenza senza il bisogno di dimostrare qualcosa a qualcuno
Tartan ti assicuro che io non voglio dimostrare niente a nessuno, le motivazioni sugli aerei militari credo siano state espresse in maniera esaustiva da Brandon e Lampo.
Appena ho due minuti di relax mi guardo il video :wink:

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 26 ottobre 2019, 14:31

flyingbrandon ha scritto:
25 ottobre 2019, 23:29
tartan ha scritto:
25 ottobre 2019, 18:28
Un caccia non è costruito per un volo turistico ma per un volo di guerra, quindi, secondo me, è difficile considerare un volo su un caccia come un volo turistico, le sensazioni non possono essere paragonabili. Un volo turistico è su un aeromobile per un volo turistico.Sempre secondo il mio modesto parere.
No...ormai vendono addestratori (ex) dell’Europa dell’EST a privati, due erano di uno di S.Marino basati prima a Fano e ora non so. Pilotati da due ex militari AMI, uno in AZ e un ex PAN. Il proprietario organizzava proprio voli turistici. In USA ci sono diversi “privati” che hanno acquistato aerei militari. In Russia “vendevano” delle ore sui dei caccia dismessi o addestratori. Comunque il discorso è nato dalla sua maggiore propensione , a parole, a salire su un caccia...e penso intendesse proprio un volo “turistico” e non operativo. Comunque a me l’esempio serviva solo per affermare che per la mente umana è più facile pensare che una cosa , potenzialmente non fattibile, non gli darebbe fastidio. Non volevo “interrompere” un tuo percorso all’interno di questo post...mi scuso se mi sono agganciato ad una discussione che prevedeva un altro percorso...non era mia intenzione modificarlo... :D
Ciao!
Intanto nessuna scusa, anzi! Il percorso è sempre lo stesso, paura di volare! Tutte le considerazioni e gli eventuali chiarimenti spaziando per tutti i campi possibili sono i benvenuti. Le mie considerazioni sono sempre generiche e mai rivolte a qualcuno in particolare, non cerco di limitare ad una persona i miei riferimenti e le mie considerazioni e mi dispiace quando si in terpretano come riferimenti personali. I motivi che spingono alcuni ad acquistare aerei militari, sia pure ex, può darsi che siano riferiti a costi più contenuti, però nella mia mente c'è sempre quello che ho espresso, in generale. Un aereo da turismo ha ampie vetrature proprio per i fini per i quali è nato e velocità di volo più basse. Un aereo militare è nato per scopi precisi diversi dal turismo. Certo, ci si può volare anche da turisti!
Comunque, intanto abbiamo aggiunto un nuovo percorso al dilemma della paura di volare. alla paura riferita ai velivoli commerciali da passeggero pagante, alla paura sui voli ultraleggeri, alla paura di staccare i piedi da terra si è aggiunta la non paura di volare su ex aerei militari che però non vale per chi ha generalmente paura di volare. Se , poi, questa ultima affermazione non è condivisa, allora bisogna che ce lo spieghi chi ha paura di volare in generale ma questa paura sparisce sugli ex o meno aerei militari
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 26 ottobre 2019, 15:02

JT8D ha scritto:
25 ottobre 2019, 23:40
tartan ha scritto:
16 ottobre 2019, 18:51
Allora, paurosi di volare e paurosi di affrontare il problema del volo. Che ne dite di volare in mongolfiera? Cioè di alzarvi da terra e, sospesi in aria, spostarvi secondo il volere del vento? Uno dei miei sogni ricorrenti che ormai non ricorre più da tempo, era che con una spinta dei fianchi mi alzavo in volo e mi libravo in aria a pochi metri da terra, proprio come successe con il mio primo volo in mongolfiera. Se volete vivere artificialmente un volo in mongolfiera potrete farlo chiedendo a Paolo JT8D di collegarvi con il mio primo volo da com.te in pallone.
Ecco il video in questione :wink: :

https://www.md80.it/wp-content/uploads/ ... lfiera.avi

Paolo
Alcuni chiarimenti sul video. E' una parte del video completo perché ho eliminato tutta la fase del briefing ai partecipanti con la descrizione del notam, delle restrizioni, delle quote massime e delle aree da evitare, delle frequenze radio ecc ecc. Il video inizia dalla preparazione della mongolfiera a me affidatami dall'organizzatore e mio istruttore. Con me volava una altro neo pilota assistente di volo AZ e mio futuro socio nell'acquisto del primo pallone usato. A lui il compito di riprendere il volo. A mia figlia, ad una amica e collega di lavoro e ad un amico del copilota il compito di fare da equipaggio di recupero con la mia NIVA appena acquistata con il carrello.
Ho chiesto a Paolo di pubblicarlo proprio per parlarne in relazione alla paura di volare, intesa come paura di staccare i piedi da terra. Fate tutte le domande che volete, cercherò di rispondervi al mio meglio (vista l'età :!: )
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 26 ottobre 2019, 20:39

Se non vedete collegamenti con la vostra paura di volare, se di questo volo non ve ne può fregare di meno, se pensate che non centra niente con la paura di volare, ditelo con chiarezza, senza vincoli di alcun genere, mi fatreste un grosso favore :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Dylan666 » 28 ottobre 2019, 12:56

tartan ha scritto:
26 ottobre 2019, 14:31
si è aggiunta la non paura di volare su ex aerei militari che però non vale per chi ha generalmente paura di volare.
Questa non l'ho capita, l'unico che ha tirato fuori gli aerei militari sono io e ho generalmente paura di volare.
Se , poi, questa ultima affermazione non è condivisa, allora bisogna che ce lo spieghi chi ha paura di volare in generale ma questa paura sparisce sugli ex o meno aerei militari
Dici di parlare in generale, ma chiaramente ti stai riferendo sempre a me, l'unico che abbia menzionato gli aerei militari; solo che non ho capito minimamente cosa vuoi che ti spieghi.

PS: il tuo video per quanto mi riguarda, non ha fatto altro che confermare ciò che ho detto prima: mezzo lento=più sicuro, quindi poca o nulla paura per le mongolfiere.Poi magari sono delle bombe ad orologeria e non me ne rendo conto.
Saluti.
Ultima modifica di Dylan666 il 28 ottobre 2019, 12:57, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 28 ottobre 2019, 19:59

Io non ce l'ho con te come non ce l'ho con nessun altro. Prendo solo degli spunti da quello che dite, chiunque siate(tu poi sei sardo e ti pare che vado contro un sardo :mrgreen: ) Non ti offendere , mi hai dato uno spunto in più. La mongolfiera non è un volo lento, potrebbe anche essere molto veloce e qualcuno dei miei amici , in francia (f minuscola apposta) è finito in ospedale. Il video dovrebbe servire per dimostrare che si può stare in aria, quindi per me volare, anche senza velocità, ma solo sfruttando un principio fisico. Poi dipende da chi vola saper decidere quando iniziare e quando finire.
Non è l'aereo militare che fuga le paure, è solo la preparazione al volo in funzione del mezzo che si usa. Non basta pensare che gli aerei più veloci siano più sicuri senza evidenziare gli scopi per i quali sono costruiti. Un aereo militare deve essere più veloce e i piloti militari pure.
Comunque, e già lo ho detto più volte, anche io ho paura di volare, ma solo perchè non conosco i metodi usati da tutte le compagnie aeree. Anche in mongolfiera ho paura di volare se non conosco perfettamente il pilota. Infatti io l'aereo lo prendo solo quando è indispensabile, prerò, quando lo prendo, chiudo gli occhi e la mente e vado, punto.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Rispondi