Boeing 787 Dreamliner

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
MADMO 78
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 25 giugno 2007, 12:55

Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da MADMO 78 » 16 gennaio 2008, 10:46

Articolo su Wall Strett Journal:


http://online.wsj.com/article/SB1200425 ... whats_news


Chi sa bene l'inglese poi me lo spiega nei dettagli, grazie

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Messaggio da 1stAirbus » 16 gennaio 2008, 11:07

8).

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Messaggio da Ashaman » 16 gennaio 2008, 13:05

Sembra che siano incappati nella stessa rete di difficolta per le quali deridevano Airbus e se non si sbrigano a risolverle dovranno pagare penali per mancata consegna degli aerei.

Mi sembra di averla gia sentita 'sta storia. :roll:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 16 gennaio 2008, 14:01

Many important components, including wiring and cockpit instruments, still haven't been installed in the first aircraft
"Molti componenti importanti, inclusi cablaggi e strumenti del cockpit, non sono ancora stati installati nel primo esemplare dell'aereo."



Non specifica che i problemi sono del cablaggio, magari ci sono altri problemi che impediscono di iniziare il montaggio e il test dei cablaggi....

Chissà come se la sta ridendo FAS 8)

Stephen Dedalus
FL 250
FL 250
Messaggi: 2838
Iscritto il: 6 settembre 2004, 9:57

Messaggio da Stephen Dedalus » 16 gennaio 2008, 14:47

alessandrogentili ha scritto:
Many important components, including wiring and cockpit instruments, still haven't been installed in the first aircraft
"Molti componenti importanti, inclusi cablaggi e strumenti del cockpit, non sono ancora stati installati nel primo esemplare dell'aereo."



Non specifica che i problemi sono del cablaggio, magari ci sono altri problemi che impediscono di iniziare il montaggio e il test dei cablaggi....

Chissà come se la sta ridendo FAS 8)
Detta in parole piu' povere, quel bestione che ha fatto il rollout era una specie di scatola in compositi vuota, senza allestimenti né cockpit?

:lol:
Die Warheit wird euch frei machen. (Goethe)
La verità vi renderà liberi. (Goethe)

Leonardo
er.tupolone@yahoo.it

Avatar utente
pm
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 29 giugno 2005, 14:26
Località: bruxelles

Messaggio da pm » 16 gennaio 2008, 15:12

Stephen Dedalus ha scritto: Detta in parole piu' povere, quel bestione che ha fatto il rollout era una specie di scatola in compositi vuota, senza allestimenti né cockpit?

:lol:
certo, in Thailandia vendono le scatole montaggio per 2 Euri più colla (ecco...te ne serve tanta, di colla).
Ne vuoi una? :D :lol:
"Ladies and Gentlemen, this is your Captain speaking. We have a small problem. All four engines have stopped. We are doing our damnedest to get them going again. I trust you are not in too much distress."

Otaku

Messaggio da Otaku » 16 gennaio 2008, 15:30

Per tacitare le voci sui ritardi del programma 787, la Boeing ha diffuso questa foto della linea di montaggio: l'aereo verniciato è il numero 1, con dietro il 2 e il 3, di cui si intravede la punta, in verde.

A me, in effetti, sembra che ci sia solo il "tubo" e le ali...


Immagine

MiamiVice

Messaggio da MiamiVice » 16 gennaio 2008, 16:17


Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Messaggio da Atr72 » 16 gennaio 2008, 21:43

Questa non ci voleva !!!
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
MoFo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 129
Iscritto il: 26 dicembre 2007, 16:42

Messaggio da MoFo » 17 gennaio 2008, 9:27

Draklor ha scritto:Io credo più che altro che l'errore dei costruttori sia promettere una data di consegna con troppo poco margine di errore,per poi doverla ritardare con conseguente pagamento di penali.
Non fanno prima a schedulare le consegne più tardi e al massimo consegnare prima gli aerei che ci fanno più bella figura?
sante parole...

comunque la cosa importante credo e' che i ritardi non siano attribuibili alle nuove tecnologie utilizzate...

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Messaggio da albert » 17 gennaio 2008, 23:59

Draklor ha scritto:Io credo più che altro che l'errore dei costruttori sia promettere una data di consegna con troppo poco margine di errore,per poi doverla ritardare con conseguente pagamento di penali.
Non fanno prima a schedulare le consegne più tardi e al massimo consegnare prima gli aerei che ci fanno più bella figura?
E' comunque una tecnica commerciale nota; intanto eviti che il cliente si rivolga ad un fornitore concorrente, e poi speri di riuscire comunque a consegnare in tempo; al limite qualche "problema tecnico" a cui attribuire il ritardo (eventuale) lo trovi sempre .. :twisted: .. dato il numero di ordini ricevuti ritengo che la tecnica abbia funzionato abbastanza bene.... :)
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Skyline
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 20
Iscritto il: 3 gennaio 2008, 16:49
Località: isola che non c'è

Messaggio da Skyline » 19 gennaio 2008, 11:41

“Questa riprogrammazione si basa su valutazioni aggiornate dal nostro team di gestione del programma 787 circa le lezioni apprese finora, tra cui il completamento di alcune attività manifatturiere che inizialmente si sarebbero dovute realizzare presso gli impianti dei nostri fornitori”....

Dovrebbero montare gli impianti a Grottaglie ma ancora lo stabilimento è in fase di partenza e dunque inviano un po' di montatori in America x completare il lavoro. Poi credo ci sia il problema della connessione delle ali con la sezione 44, la parte di fusoliera sull'ala.Insomma, il cono di bottiglia è tutto al montaggio. Nella fabbricazione si va abbastanza veloci.
Giuseppe

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Messaggio da FAS » 20 gennaio 2008, 10:18

Chissà come se la sta ridendo FAS
non si ride mai delle deficienze altrui!


Comunque i motivi del ritardo sono differenti da quelli del 380

....tra l´altro mi angoscia notare che il ritardo é anteriore al primo volo (se mai ci sará).

é anche non politicamente corretto da parte di Boeing scaricare il motivo del ritardo sui fornitori...cosa facevano gli interface manager???
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Messaggio da albert » 20 gennaio 2008, 12:42

FAS ha scritto: ....tra l´altro mi angoscia notare che il ritardo é anteriore al primo volo (se mai ci sará).

é anche non politicamente corretto da parte di Boeing scaricare il motivo del ritardo sui fornitori...cosa facevano gli interface manager???
Hai motivo per ritenere che possano decidere di rimodulare, riprogettare in parte o addirittura abbandonare il progetto? :shock: :shock:

Ciao
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Messaggio da FAS » 20 gennaio 2008, 18:15

albert ha scritto:
FAS ha scritto: ....tra l´altro mi angoscia notare che il ritardo é anteriore al primo volo (se mai ci sará).

é anche non politicamente corretto da parte di Boeing scaricare il motivo del ritardo sui fornitori...cosa facevano gli interface manager???
Hai motivo per ritenere che possano decidere di rimodulare, riprogettare in parte o addirittura abbandonare il progetto? :shock: :shock:

Ciao
ti spiego come vanno le cose:
gli americani (boeing employers) non concedono confidenze, ma i job shopper in loco, che lavorano sei mesi di qua e sei mesi di lá, hanno tanto da raccontare.

...volerá ma le macchine successive alla 21 avranno un disegno differente! dalle prime.
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 20 gennaio 2008, 19:27

FAS ha scritto:...volerá ma le macchine successive alla 21 avranno un disegno differente! dalle prime.
:shock: :roll: e i clienti da 1 a 20 cosa ne pensano di questa modifica? Si mormora anche su ciò che verrà modificato?

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Messaggio da FAS » 20 gennaio 2008, 19:34

alessandrogentili ha scritto:
FAS ha scritto:...volerá ma le macchine successive alla 21 avranno un disegno differente! dalle prime.
:shock: :roll: e i clienti da 1 a 20 cosa ne pensano di questa modifica? Si mormora anche su ciò che verrà modificato?
ai clienti interessa la performance e la realability; le soluzioni strutturali sono di minore importanza.

si mormora...si
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 20 gennaio 2008, 20:23

FAS ha scritto:ai clienti interessa la performance e la realability; le soluzioni strutturali sono di minore importanza.
Ahhh, pensavo proprio a modifiche per problemi di performance. A questo punto suppongo che siano modifiche che ottimizzeranno la parte di montaggio, senza "impattare pesantemente" sul risultato finale.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Messaggio da FAS » 21 gennaio 2008, 10:15

alessandrogentili ha scritto:
FAS ha scritto:ai clienti interessa la performance e la realability; le soluzioni strutturali sono di minore importanza.
Ahhh, pensavo proprio a modifiche per problemi di performance. A questo punto suppongo che siano modifiche che ottimizzeranno la parte di montaggio, senza "impattare pesantemente" sul risultato finale.

non possono mantenere le promesse fatte in tema strutturale, in particolare per le riparazioni.

come ho giá detto, hanno pensato brillanti kit per temporary solution in caso di AOG, ma poi quando la temporary deve diventare permanent devono effettuare riparazioni cosi pesanti, tali da compromettere bilanciatura ed annessi....
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Messaggio da alessandrogentili » 21 gennaio 2008, 11:51

FAS ha scritto:non possono mantenere le promesse fatte in tema strutturale, in particolare per le riparazioni.

come ho giá detto, hanno pensato brillanti kit per temporary solution in caso di AOG, ma poi quando la temporary deve diventare permanent devono effettuare riparazioni cosi pesanti, tali da compromettere bilanciatura ed annessi....
:shock:

Ma giusto per capire, le problematiche sono legate al materiale in se (quindi non risolvibili ne in futuro ne in altri progetti, A350 compreso) oppure a un uso scorretto per inesperienza sul nuovo materiale?

Con il nuovo disegno dal 21° esemplare riusciranno a mantenere le promesse?

Grazie

PS: io chiedo, ma se non puoi rispondere per qualsiasi motivo dimmelo pure senza problemi.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Messaggio da FAS » 21 gennaio 2008, 12:56

A350 compreso

fortunatamente per il 350 verranno usati materiali differenti.
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Messaggio da albert » 21 gennaio 2008, 23:47

FAS,
grazie per le preziose info!

Ciao
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re:

Messaggio da 1stAirbus » 2 febbraio 2008, 8:11

FAS ha scritto:
A350 compreso

fortunatamente per il 350 verranno usati materiali differenti.
:mrgreen: Quindi possiamo sperare di essere sempre qualitativi al massimo? :mrgreen:

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 8:35

Mi ha reso triste il se mai ci sarà il primo volo :cry:
E' troppo bello quel'aereo cosa aspettano a farlo alzare in volo :evil:
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da 1stAirbus » 2 febbraio 2008, 9:30

:mrgreen: Il più bell'aereo del mondo è l'A380 e sarà sempre comunque un Airbus :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Dopo aver rosicato tanto sui ritardi del 380 e aver fatto passare la liscia "Meglio aerei piccoli - noi rispettiamo i tempi di consegna" ora Boeing rosica e rosica... :mrgreen:
La storia è uguale per tutti! :mrgreen:

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 10:01

Certo costruire un aereo,e renderlo sicuro prima del collaudo richiede molto tempo,ma di sicuro tutto il lavoro fatto da Boeing fino ad ora darà i suoi frutti,se lo chiamano l'aereo del futuro un motivo ci sara...o no? :roll:
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 10:04

Io invece piango :( :cry: adoro i Boeing!!!E quando nel commercio arriverà,airbus se ne andrà :P
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Black Magic

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da Black Magic » 2 febbraio 2008, 10:14

Dovremo fare una sezione "stadio"...

Poi non sapete...ride bene chi ride ultimo ;)

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da FAS » 2 febbraio 2008, 10:20

a proposito di stadio:

gli ammerican non sono nenache stati capaci di farsi l´ala.......non aggiungo altro
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 10:22

In che senso?Dai ora mi hai fatto crescere la curiosità!!!
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da i_disa » 2 febbraio 2008, 10:33

se non sbaglio,l ala del 787 è stata progettata da Alenia Aeronautica. In Italia, Alenia Aeronautica, costruisce diverse componenti per il Dreamliner, tra cui il piano di coda orizzontale e le sezioni centrali e posteriori della fusoliera
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 10:37

E Aermacchi le nacelles!!!
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15493
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da JT8D » 2 febbraio 2008, 11:04

Black Magic ha scritto:Dovremo fare una sezione "stadio"...

Poi non sapete...ride bene chi ride ultimo ;)

Quoto Black :D :lol:

Una sezione stadio che metta in contrapposizione le due fazioni Airbus e Boeing avrebbe un successone :lol:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da 1stAirbus » 2 febbraio 2008, 11:19

Già.
Mi ci vedo in curva con la sciarpa e le bandiere della casa di Tolosa! :lol: :lol: :lol: :lol:

Poi potrebbe anche esplodere l'affaire marketing... :lol: :lol:

tristar
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 754
Iscritto il: 17 novembre 2006, 21:16
Località: padova

Re: Ulteriori ritardi per il 787!!!

Messaggio da tristar » 2 febbraio 2008, 12:06

Comunque sia, penso che il 787 sarà un bel passo avanti se è vero che elimina quasi totalmente i sistemi idraulici e passa definitivamente ad una struttura quasi interamente in materiali compositi. Non ho capito prima l'affermazione di fas "gli americani non sanno manco costruirsi l'ala". Mi sembra leggermente ridicolo. E' risaputo che la Boeing fa progettare e costruire moltissimi componenti anche importanti a terzi, ma non penso sia perchè "non lo sanno fare", quanto più semplicemente per ovvi motivi commerciali (evidentemente è più economico). Mi sembra imbarazzante dare dell'incompetente in modo più o meno velato ad un industria che quando l'airbus ancora non esisteva creava cose come il 747. Infine, non conosco i motivi dei ritardi, ma non penso che siano ragione di critica da stadio. Quando si dovette progettare il sistema di costruzione dell'a380 ricordo bene che si accorsero solo alla fine che non sarebbe stato possibile trasportare da uno stabiolimento all'altro sezioni di fusoliera con i camion perchè non ci passavano per la strada sul percorso previsto, creando non poche noie all'intera catena, eppure non penso che per questo l'airbus sia fatta da incompetenti che non distinguono un fosso da un'autostrada.

my two pence

ciao

Rispondi