Boeing 787 Dreamliner

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da struzzovolante » 17 gennaio 2013, 11:57

SuperMau ha scritto:
giragyro ha scritto:anche lot ?
EASA emanera' la direttiva a breve. Lo stop e' totale per tutto il mondo, Lot Ethiopian Qatar e quant'altro
Come annunciato, hanno appena adottato la stessa direttiva della FAA ordinando la messa a terra.

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1912
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da b747-8 » 17 gennaio 2013, 12:01

struzzovolante ha scritto:
richelieu ha scritto:
struzzovolante ha scritto:ANA ha messo a terra tutti i suoi 787, e subito dopo JAL l'ha seguita.
Adesso credo che Boeing si trovi con una bella gatta da pelare.

L'importante è che non si tratti di uno struzzo da spennare ..... :wink:
Richelieu! Da un signore come te non mi sarei aspettato una battutaccia razzista di questa risma :mrgreen:

sochmer ha scritto:No fermo... esiste realmente una azienda chiamata ACME?
Lorè, non ne avevi mai sentito parlare?
Immagine
Allora...il razzo ACME lo metterei nel cono APU del giornalista che ha scritto queste baggianate (tanto per rimanere in tema di APU)...
http://libero.forumfree.it/?t=64654334

Della serie: prima leggo il titolo così mi spavento, e dopo leggo l'articolo che cannibalizza l'aereo come mezzo di trasporto...ora, che il 787 sia un aereo non immune da difetti ok, ma così si esagera...fossi un responsabile della Boeing denuncerei chi scrive queste cose!!!
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da 328gts » 17 gennaio 2013, 12:25

Visto il titolo su Libero.it e immaginato il contenuto non l'avevo aperto.
Letto ora il tuo commento capisco di aver fatto bene. :wink:

Avatar utente
Hartsfield-Jackson
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 21 novembre 2012, 21:42
Località: Roma

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Hartsfield-Jackson » 17 gennaio 2013, 12:33

ho visto anch'io il titolo in prima pagina su Libero e neanche l'ho aperto! è un pezzo che non mi fido più dei giornalisti che scrivano sul cartaceo o in digitale :)
FAA certified aircraft dispatcher July 2013
FAA letter of aeronautical competency

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da MatteF88 » 17 gennaio 2013, 12:37

Ormai è inutile anche solo riportare quello che dicono qua sul forum...sono peggio di chiacchiere da bar.. :roll:

cacciatorino
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 2 marzo 2012, 22:13

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da cacciatorino » 17 gennaio 2013, 13:05

sochmer ha scritto:
SuperMau ha scritto:ACME standard su tutta la flotta Boeing da una vita
No fermo... esiste realmente una azienda chiamata ACME? :shock:
http://it.wikipedia.org/wiki/Laboratorio_ACME


A Company Making Everything

:mrgreen:

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1367
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da sidew » 17 gennaio 2013, 14:07

oppure la ACME Anvil corp
Immagine
Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da struzzovolante » 17 gennaio 2013, 14:46

MatteF88 ha scritto:Ormai è inutile anche solo riportare quello che dicono qua sul forum...sono peggio di chiacchiere da bar.. :roll:
???

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da MatteF88 » 17 gennaio 2013, 14:50

struzzovolante ha scritto:
MatteF88 ha scritto:Ormai è inutile anche solo riportare quello che dicono qua sul forum...sono peggio di chiacchiere da bar.. :roll:
???
il "dicono" era riferito agli articoli dei quotidiani italiani...

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da struzzovolante » 17 gennaio 2013, 15:53

MatteF88 ha scritto:
struzzovolante ha scritto:
MatteF88 ha scritto:Ormai è inutile anche solo riportare quello che dicono qua sul forum...sono peggio di chiacchiere da bar.. :roll:
???
il "dicono" era riferito agli articoli dei quotidiani italiani...
Ah ecco, non avevo capito. Sorry.
Condivido in pieno l'osservazione, leggere di aviazione sulla stampa generalista serve solo a farsi venire i capelli dritti.

Avatar utente
Simone
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 275
Iscritto il: 6 maggio 2006, 18:02
Località: provincia di Milano - tra LIN e BGY

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Simone » 17 gennaio 2013, 18:11

Complessivamente, mi sembra una figura di m....
Ma certe cose non andavano testate accuratamente prima?
Certo, alcune cose possono venire fuori solo dopo molto tempo. Però, qui mi sembra si esageri un po'.
Forse che la macchina sia "troppo" nuova (del tipo: hanno fatto il passo più lungo della gamba?)....
Urge correre ai ripari.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3880
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da danko156 » 17 gennaio 2013, 19:47

Per la Boeing è un colpo durissimo.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Zortan » 17 gennaio 2013, 20:24

Le LiIon vanno in venting... non ci sono storie. per quanto tu le possa tenere monitorate può succedere.

Su un aereo io non le metterei mai.

Ci sono le LiMn un pò meno performanti, un pelo più pesanti ma assolutamente safe. Sono comunque molto meglio delle vecchie al piombo.

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da bigshot » 17 gennaio 2013, 20:57

Simone ha scritto:Complessivamente, mi sembra una figura di m....
Ma certe cose non andavano testate accuratamente prima?
Certo, alcune cose possono venire fuori solo dopo molto tempo. Però, qui mi sembra si esageri un po'.
Forse che la macchina sia "troppo" nuova (del tipo: hanno fatto il passo più lungo della gamba?)....
Urge correre ai ripari.
Non sappiamo se erano vecchie, nuove, diverse o meno da quelle che hanno equipaggiato gli aerei di test per anni senza problemi.
Non sappiamo se ANA e JAL hanno fatto la giusta manutenzione, se hanno subito qualche evento traumatico o meno...

È tutta da vedere prima di sentenziare.

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 686
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da andwork » 17 gennaio 2013, 21:48

bigshot ha scritto:
Simone ha scritto:Complessivamente, mi sembra una figura di m....
Ma certe cose non andavano testate accuratamente prima?
Certo, alcune cose possono venire fuori solo dopo molto tempo. Però, qui mi sembra si esageri un po'.
Forse che la macchina sia "troppo" nuova (del tipo: hanno fatto il passo più lungo della gamba?)....
Urge correre ai ripari.
Non sappiamo se erano vecchie, nuove, diverse o meno da quelle che hanno equipaggiato gli aerei di test per anni senza problemi.
Non sappiamo se ANA e JAL hanno fatto la giusta manutenzione, se hanno subito qualche evento traumatico o meno...

È tutta da vedere prima di sentenziare.
spiegami che manutenzione necessitano le batterie al litio

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da bigshot » 17 gennaio 2013, 21:59

andwork ha scritto:
bigshot ha scritto:
Simone ha scritto:Complessivamente, mi sembra una figura di m....
Ma certe cose non andavano testate accuratamente prima?
Certo, alcune cose possono venire fuori solo dopo molto tempo. Però, qui mi sembra si esageri un po'.
Forse che la macchina sia "troppo" nuova (del tipo: hanno fatto il passo più lungo della gamba?)....
Urge correre ai ripari.
Non sappiamo se erano vecchie, nuove, diverse o meno da quelle che hanno equipaggiato gli aerei di test per anni senza problemi.
Non sappiamo se ANA e JAL hanno fatto la giusta manutenzione, se hanno subito qualche evento traumatico o meno...

È tutta da vedere prima di sentenziare.
spiegami che manutenzione necessitano le batterie al litio
???

Potrebbero avere un'età massima di sostituzione, potrebbero esserci dei test di carica/scarica standard con dei parametri da rispettare, potrebbero esserci dei controlli sul contenitore esterno, potrebbero tante altre cose che io non so, ma nemmeno tu sai a quanto pare.

Poi io non avevo specificato manutenzione della batteria... per quanto ci riguarda le batterie potrebbero essere solo un "sintomo" di un problema a monte.

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da struzzovolante » 17 gennaio 2013, 22:44

bigshot ha scritto: per quanto ci riguarda le batterie potrebbero essere solo un "sintomo" di un problema a monte.
No, la direttiva FAA è chiara, il problema sono le batterie.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3880
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da danko156 » 17 gennaio 2013, 22:59

Il 787 ha avuto diversi problemi da quando è stato messo in commercio. E se non ricordo male non sempre il problema è stato un malfunzionamento della batteria. Ricordo male io?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10741
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da richelieu » 17 gennaio 2013, 23:58

Beati gli ultimi .....
Ethiopian Airlines becomes final carrier to ground 787s .....
Fonte ..... http://www.flightglobal.com/news/articl ... 7s-381201/
.

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Zortan » 18 gennaio 2013, 0:22

Ribadisco il mio stupore per l'uso di batterie simili su un aereo.
Già per trasportarle ci sono le dovute limitazioni. Ma usarle permenentemente... !
Premetto che con le litio ci lavoro, in ambito automotive.
Non vi dico a livello progettuale le difficoltà per fare "esplodere" le batterie verso l'esterno qualora avvenisse.
E tutti i sistemi di protezione per prevenire questa eventualità.
E una batteriola da 3000 Mah quando parte il vening, "esplode" per 8-12 minuti liberando una enorme quantità di idrogeno che data l'altissima temperatura della cella s'infiamma.

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da bigshot » 18 gennaio 2013, 0:49

Zortan ha scritto:Ribadisco il mio stupore per l'uso di batterie simili su un aereo.
Già per trasportarle ci sono le dovute limitazioni. Ma usarle permenentemente... !
Premetto che con le litio ci lavoro, in ambito automotive.
Non vi dico a livello progettuale le difficoltà per fare "esplodere" le batterie verso l'esterno qualora avvenisse.
E tutti i sistemi di protezione per prevenire questa eventualità.
E una batteriola da 3000 Mah quando parte il vening, "esplode" per 8-12 minuti liberando una enorme quantità di idrogeno che data l'altissima temperatura della cella s'infiamma.
Se è per questo sono previste pure sull'A350... segno che qualche idea e motivazione per mettercele devono averle avute...
struzzovolante ha scritto:
bigshot ha scritto: per quanto ci riguarda le batterie potrebbero essere solo un "sintomo" di un problema a monte.
No, la direttiva FAA è chiara, il problema sono le batterie.
No, leggi bene.

http://www.faa.gov/news/press_releases/ ... wsId=14233

"The root cause of these failures is currently under investigation."
è ovvio che siano le batteria il problema dal punto di vista pratico, sono quelle che effettivamente prendono fuoco o liberano gas "poco raccomandabili"...
Ma non sappiamo se è un difetto di progettazione, di fabbricazione o c'è qualche elemento esterno che influenza il loro funzionamento e danneggiamento.

anonymous12345

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da anonymous12345 » 18 gennaio 2013, 8:36

Ma sul 787 le batterie hanno la funzione classica (avviamento APU e strumenti d'emergenza) o alimentano anche altri sistemi rispoetto ad un aereo "classico"??

Avatar utente
Simone
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 275
Iscritto il: 6 maggio 2006, 18:02
Località: provincia di Milano - tra LIN e BGY

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Simone » 18 gennaio 2013, 8:58

"Complessivamente..." dicevo, non mi riferivo soltanto all'ultimo problema delle batterie, ma anche al progetto in generale di questa macchina: dai ritardi che ha avuto ad oggi e se non erro (ditemi se sbaglio), qualche problemino l'ha già avuto.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4649
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da SuperMau » 18 gennaio 2013, 13:56

bigshot ha scritto: Se è per questo sono previste pure sull'A350... segno che qualche idea e motivazione per mettercele devono averle avute...
La differenza e' che sul 350 ci sono 4 batterie piu' piccole (invece di 2 come sul 787), di cui solo due sempre collegate.
Inoltre le batterie del 350 sono prodotte in esclusiva da Saft, che e' la ditta francese sole-source delle batterie Airbus da 20 anni......che forse un po' piu' di esperienza degli altri ce l'ha....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da mormegil » 18 gennaio 2013, 14:42

SuperMau ha scritto:
bigshot ha scritto: Se è per questo sono previste pure sull'A350... segno che qualche idea e motivazione per mettercele devono averle avute...
La differenza e' che sul 350 ci sono 4 batterie piu' piccole (invece di 2 come sul 787), di cui solo due sempre collegate.
Inoltre le batterie del 350 sono prodotte in esclusiva da Saft, che e' la ditta francese sole-source delle batterie Airbus da 20 anni......che forse un po' piu' di esperienza degli altri ce l'ha....
Quindi, il problema non sono tanto le batteria al litio quanto il fatto che la produzione delle batteria per il 787 sia stata affidata ad un'azienda con poca esperienza nel campo (aeronautico)?
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Edgar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 14 dicembre 2008, 18:23

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Edgar » 18 gennaio 2013, 15:32

Comunque riviedendo questo filmato

http://youtu.be/vS6KA_Si-m8

c'e' da dire che le batterie al litio ( anche versione PC) fanno una bella 'botta' in caso di incendio.... :oops:

Tra l'altro bene a sapersi come spegnerle ed evitare che le celle vicine esplodano ....

Edgar from Bangkok

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da bigshot » 18 gennaio 2013, 18:53

SuperMau ha scritto:
bigshot ha scritto: Se è per questo sono previste pure sull'A350... segno che qualche idea e motivazione per mettercele devono averle avute...
La differenza e' che sul 350 ci sono 4 batterie piu' piccole (invece di 2 come sul 787), di cui solo due sempre collegate.
Inoltre le batterie del 350 sono prodotte in esclusiva da Saft, che e' la ditta francese sole-source delle batterie Airbus da 20 anni......che forse un po' piu' di esperienza degli altri ce l'ha....
Beh mi sa che tra Seattle e il Giappone passando per la Francia qualcuno si ritroverà a cercare lavoro e a Seattle, spero per la salute dell'azienda, anche tra il management commerciale (se la scelta del fornitore non è stata tecnica come quasi tutti "sospettiamo")...

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Zortan » 18 gennaio 2013, 20:46

allora, se la, o le celle non sono difettose, una ioni di litio è assolutamente sicura a patto che:

- non si oltrepassi MAI un certa corrente di carica o scarica
- non si oltrepassi mai i 4,2v per cella
- non si scenda mai sotto i 3,2v per cella

Quindi ogni cella ha un suo circuito di controllo e protezione. Questo mi sembra ovvio. c'è ovunque figuriamoci su un aereo simile.

Suppongo quindi un difetto proprio delle batterie.

Mi piacerebbe conoscere i produttori. Si sa mai che sia quello che ci fornisce...

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da mormegil » 18 gennaio 2013, 20:53

Zortan ha scritto:
Mi piacerebbe conoscere i produttori. Si sa mai che sia quello che ci fornisce...
Yuasa. C'è scritto.
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4952
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da Valerio Ricciardi » 18 gennaio 2013, 21:16

Zortan ha scritto:Ribadisco il mio stupore per l'uso di batterie simili su un aereo.
Già per trasportarle ci sono le dovute limitazioni. Ma usarle permenentemente... !
Premetto che con le litio ci lavoro, in ambito automotive.
Non vi dico a livello progettuale le difficoltà per fare "esplodere" le batterie verso l'esterno qualora avvenisse.
E tutti i sistemi di protezione per prevenire questa eventualità.
E una batteriola da 3000 Mah quando parte il vening, "esplode" per 8-12 minuti liberando una enorme quantità di idrogeno che data l'altissima temperatura della cella s'infiamma.
Per quel poco che ne so, le moderne vetture ibride utilizzano come batterie di accumulo complessi sistemi di batterie agli ioni di litio collegate in serie-parallelo per avere insieme un grande amperaggio ed un voltaggio adeguato alle esigenze dei motori di trazione. Ne ricordo uno spesso strato sul retro dello schienale del sedile posteriore in una Prius di II generazione che ebbi in test per una settimana abbondante.

In effetti, Sodio e Litio son metalli "un po' intrattabili" in presenza di ossigeno. Il Sodio tirato fuori dal petrolio rettificato, in presenza del 21% circa di ossigeno dell'aria atmosferica già prende fuoco (si ossida) spontaneamente.

Ma forse, più che le batterie in sé, è sul modo di "trattarle" (quanto a intensità di carica e scarica, frequenza di cicli, refrigerazione etc) che la tecnologia è ancora un po' acerba.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1367
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da sidew » 18 gennaio 2013, 22:22

Valerio Ricciardi ha scritto: In effetti, Sodio e Litio son metalli "un po' intrattabili" in presenza di ossigeno. Il Sodio tirato fuori dal petrolio rettificato, in presenza del 21% circa di ossigeno dell'aria atmosferica già prende fuoco (si ossida) spontaneamente.
Se butti sopra l'acqua, e' anche quasi esplosivo... (reagisce con l' ossigeno contenuto nell'acqua con forte calore, quasi sufficiente a infiammare l'idrogeno ottenuto dalla reazione...
Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 686
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da andwork » 18 gennaio 2013, 22:24

bigshot ha scritto:
andwork ha scritto:
bigshot ha scritto:
Simone ha scritto:Complessivamente, mi sembra una figura di m....
Ma certe cose non andavano testate accuratamente prima?
Certo, alcune cose possono venire fuori solo dopo molto tempo. Però, qui mi sembra si esageri un po'.
Forse che la macchina sia "troppo" nuova (del tipo: hanno fatto il passo più lungo della gamba?)....
Urge correre ai ripari.
Non sappiamo se erano vecchie, nuove, diverse o meno da quelle che hanno equipaggiato gli aerei di test per anni senza problemi.
Non sappiamo se ANA e JAL hanno fatto la giusta manutenzione, se hanno subito qualche evento traumatico o meno...

È tutta da vedere prima di sentenziare.
spiegami che manutenzione necessitano le batterie al litio
???

Potrebbero avere un'età massima di sostituzione, potrebbero esserci dei test di carica/scarica standard con dei parametri da rispettare, potrebbero esserci dei controlli sul contenitore esterno, potrebbero tante altre cose che io non so, ma nemmeno tu sai a quanto pare.

Poi io non avevo specificato manutenzione della batteria... per quanto ci riguarda le batterie potrebbero essere solo un "sintomo" di un problema a monte.
certo che non lo so... altrimenti non te lo chiedevo... ma vedo che anche tu non sai, e nonostante questo, butti là affermazioni a casaccio, tipo "Potrebbero avere un'età massima di sostituzione" quando si sa benissimo che il B787 in questione avrà al massimo due anni. In due anni già sostituiamo le batterie?
Dai, non arrampichiamoci sugli specchi, per favore!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16058
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da JT8D » 18 gennaio 2013, 23:21

Riassumendo un pò la situazione, qui si può leggere l'intera Emergency Airworthiness Directive emessa da FAA:

http://rgl.faa.gov/Regulatory_and_Guida ... rgency.pdf

ripresa e pubblicata poi anche da EASA tra le proprie Emergency AD. Come riportato, l’emergency airworthiness directive impone a tutti gli operatori Boeing 787-800, con effetto immediato, di modificare il sistema delle batterie o prendere altri provvedimenti autorizzati dalla FAA prima di effettuare altri voli, mettendo di fatto a terra i 787. La causa di questi guasti è attualmente sotto inchiesta.

I vari operatori (Ethiopian, Qatar Airways, Lan, ecc...) ieri hanno dichiarato la temporanea sospensione dei voli con i loro 787 (i primi erano stati ANA e JAL lo stesso giorno dell'atterraggio di emergenza del 787 ANA a Takamatsu Airport, a cui è seguita poi l' Emergency AD di FAA, a cui ieri poi tutti gli altri si sono uniformati), dichiarando che collaborano attivamente con Boeing e che rimetteranno in servizio i 787 quando conformi a quanto prescritto da FAA.

Boeing ieri ha rilasciato uno statement riguardo l'azione della FAA:

http://www.md80.it/2013/01/17/dichiaraz ... va-al-787/

La cosa è seria, e per Boeing è un bel problema. Però, almeno qui non iniziamo a demonizzare la macchina e a sparare a zero su di essa (ci pensano già i media generalisti), basiamoci invece sulle evenienze e sui fatti tecnici. Non dimentichiamoci che il 787 è una macchina che ha portato una certa "rivoluzione" a livello impiantistico rispetto agli altri aerei, e quindi presenta delle particolarità. Anche se, per quello che si sa al momento, la mia impressione è che il problema sia proprio relativo alle batterie in se più che all'aeroplano, come anche altri hanno già sottolineato.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da bigshot » 19 gennaio 2013, 3:33

andwork ha scritto:certo che non lo so... altrimenti non te lo chiedevo... ma vedo che anche tu non sai, e nonostante questo, butti là affermazioni a casaccio
Dai, non arrampichiamoci sugli specchi, per favore!
Yawn...
andwork ha scritto:tipo "Potrebbero avere un'età massima di sostituzione" quando si sa benissimo che il B787 in questione avrà al massimo due anni. In due anni già sostituiamo le batterie?
JA829J LN84 è l'ultimo B788 consegnato e uscito direttamente dalla linea di montaggio.
JA804A LN9 risale invece ad almeno il novembre 2009 ( ) ed è stato consegnato a gennaio 2012 dopo 2 anni e 2 mesi di storaggio all'aperto, anche d'estate.

A me risulta che le Li-ion, oltre al problema del venting ed altri difetti, risentano di:
- il ripetersi cicli carica/scarica, soprattutto se le applicazioni richiedono grandi amperaggi, diminuiscono di capacità ed aumentano di resistenza interna.
- alte temperature che, generalmente, fanno perdere percentuali considerevoli di capacità ogni anno (anche se in base alla loro carica).

Potrebbero sembrare motivazioni buone per cambiare una batteria Li-ion a ben oltre 3 anni dalla sua produzione, soprattutto a brevissima distanza dai problemi alle batterie del B788 JAL.

Ok, è tutta fuffa ma... permettimi di preferire delle speculazioni legate almeno da un (1, almeno) filo logico a dei commenti insipidi .
Abbiamo sotto mano il manuale di manutenzione del B788 per sapere che policy erano previste per le batterie? NO
Abbiamo dei dettagli tecnici degli ultimi 2 incidenti? NO

Aspettando comunicazioni ufficiali io no ho nemmeno voluto proporre delle ipotesi sull'accaduto ma avevo soltanto risposto a chi si chiedeva frettolosamente se le tecnologie utilizzate fossero troppo acerbe.
Chi ne ha la possibilità tenti almeno di contribuire tecnicamente al thread... Leggere solo commenti della serie "brutta figura per Boeing" o simile è francamente noioso.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Boeing 787 Dreamliner

Messaggio da MatteF88 » 19 gennaio 2013, 12:05

Japanese safety investigators have determined an All Nippon Airways 787 lithium-ion main battery malfunctioned after being over-charged, forcing the widebody to make an emergency landing on 16 January and triggering a global grounding of the fleet still in effect.

The 32V battery overheated and sprayed burning electrolytes in a compartment beneath the cockpit because it received a charge exceeding its design limit, Japan aviation safety agency investigator Hideo Kosugi told reporters in a press conference near the damaged aircraft still parked at Takamatsu airport.

...
Fonte http://www.flightglobal.com/news/articl ... on-381268/

Rispondi