Engineless World Ranger?

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Engineless World Ranger?

Messaggio da Killua_727 » 8 maggio 2009, 20:13

Scavando tra le pagine di Airliners.net ho trovato questa curiosa foto, che riporta in calce Engineless World Ranger. Qualcuno ne sa qualcosa? :mrgreen:

Immagine
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
Dysko
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 832
Iscritto il: 21 dicembre 2008, 13:24
Località: Milano
Contatta:

Re: Engineless World Ranger?

Messaggio da Dysko » 10 maggio 2009, 18:15

A quanto pare è l'A340 "World Ranger" usato per il giro del mondo, fotografato prima che gli montassero i motori :wink:

http://archiviostorico.corriere.it/1993 ... 3282.shtml

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15701
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Engineless World Ranger?

Messaggio da JT8D » 10 maggio 2009, 20:56

La foto è del Marzo 1994, l'articolo del Corsera è del 20 Giugno 1993.
Quindi la foto ritrae il velivolo che è stato impegnato nell'evento, citato nell'articolo, qualche mese dopo, quando probabilmente gli erano stati smontati i motori.
Tutto qui :wink:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4790
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Engineless World Ranger?

Messaggio da Valerio Ricciardi » 16 maggio 2009, 20:54

JT8D ha scritto:La foto è del Marzo 1994, l'articolo del Corsera è del 20 Giugno 1993.
Quindi la foto ritrae il velivolo che è stato impegnato nell'evento, citato nell'articolo, qualche mese dopo, quando probabilmente gli erano stati smontati i motori.
Tutto qui :wink:

Paolo
Ma lo sapete che senza i motori è molto più "leggero" e filante?
E poi alla bisogna anche ammarare nell'Hudson (a parità di "supermanico" come quell'americano dai nervi d'acciaio) verrebbe più agevole, senza tutto quel drag improvviso sotto le ali...
Sissignore: basterebbe inaugurare una rete di aeroporti a quote di partenza "andino-himalaiane", con la pista in netta pendenza verso la fine per il decollo, e aeroporti di arrivo sui bassopiani vicino al mare... immaginate che risparmio di carburante, e che riduzione dell'inquinamento... :lol:
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Rispondi