ULM

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

ULM

Messaggio da Slowly » 23 maggio 2005, 9:43

Chi è che sa parlarmi dell'ULM?

E' da un pò che ci penso............ :roll:

Prassi, costi, posti, costi di mantenimento.........
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 23 maggio 2005, 9:59

Non ne so assolutamente nulla, so solo che, dati i costi del PPL, moltissime persone si stanno "convertendo" all'ULM: costi inferiori, zero autorizzazioni e soprattutto una superficie vetrata molto più ampia che ti permette di godere appieno la bellezza del volo!
Inoltre puoi atterrare praticamente dovunque e non credo che le limitazioni rispetto al PPL siano tali da pregiudicare il divertimento (se non erro non puoi salire oltre ad una certa quota).
I moderni ultraleggeri, poi, hanno una strumentazione paragonabile ai "normali" aerei biposto, quindi... Io sto seriamente valutando di farmi la licenza ULM !!!

Per i costi e via dicendo... Spero anche io che qualcuno ne sappia di più!
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
plunio
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 408
Iscritto il: 29 marzo 2005, 12:17
Località: Prov. di Lodi
Contatta:

Messaggio da plunio » 23 maggio 2005, 10:36

Come ti dicevo sabato scorso, caro Slowly, vicino a casa mia c'è un'aviosuperficie dove si è tenuto anche un mini-raduno di x-plane italia.
Il paese si chiama Dovera e dista circa 25 km da Milano, sulla S.S. Paullese direzione Crema.
Lì si può ottenere il brevetto ULM con circa 2500 Euri. Si vola su Tecnam P92, in più ci sono disponibili alcuni ULM davvero carini su cui si può svolazzare: Raider e Dynamic (quest'ultimo è un gioiello da 280 KM/h).
Di seguito ti riporto il loro sito:
Dovera Home Page

Ciaooo

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 23 maggio 2005, 10:42

OK grazie amico Plunio.
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
Andrea F.
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1103
Iscritto il: 29 ottobre 2004, 20:01
Località: Venezia

Messaggio da Andrea F. » 23 maggio 2005, 12:54

è che ci sono delle inconveniente nel ulm, non si può volare sopra una certa quota ecc... Il presidente dell'aeroclub di italia (un amico di mio padre che ho conosciuto all'IML) ha detto che sta cercando di inserire dati provvedimenti per migliorare l'ULM, poi non ne so molto.. :roll:

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 23 maggio 2005, 20:37

Oddio, non è che mi freghi molto volare a 8.000 piedi... Anzi, stare sui 1.000 piedi ti fa godere come non mai il panorama!! Che quota è la massima dell'ulm??
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 24 maggio 2005, 9:02

Io so 1500. 8)

E' tra le poche cose che so. :oops:
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 31 maggio 2005, 10:40

Ho appena parlato con un ex pilota di f-104 e istruttore di volo che abita nel condominio dell'ufficio dove lavoro...gli dicevo che vorrei fare il brevetto ma costa troppo, e quindi cosa ne pensasse dei superleggeri...il suo parere è stato: "Lascia perdere. Il volo è una cosa seria"

Ma uffa!!!!!!! Non è possibile dover spendere tutti quei soldi!!!!
Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Messaggio da Ponch » 31 maggio 2005, 10:43

Quanto costa di preciso un brevetto? Dipende dall'aeroclub?
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 31 maggio 2005, 10:51

Guarda in questa discussione...ci sono un po' di prezzi se non sbaglio:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?t=293
Immagine

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Messaggio da Ponch » 31 maggio 2005, 10:55

Grazie,io dico per fare il pilota ci si deve svenare.

Ma che ci vorrà mai a portere un aereo. :lol: :lol: scherzo :lol: :lol:

Adesso ricordo, l'aeroclub meno caro è proprio il più vicino a casa mia.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 31 maggio 2005, 11:12

Sì...o ci investi di brutto per la tua carriera, e allora la spesa è giustificata, o hai la fortuna di potertelo permettere tranquillamente. Altrimenti farlo per hobby è impossibile....

A meno che, magari, pagandolo un po' alla volta, non si riesca a farlo senza che pesi troppo. Boh...riuffa
Immagine

Avatar utente
Andrea F.
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1103
Iscritto il: 29 ottobre 2004, 20:01
Località: Venezia

Messaggio da Andrea F. » 31 maggio 2005, 15:09

io ho parlato con tanti Piloti sia ex, in molti hanno detto che il volo appunto non è da prendere così alla mano, è pericoloso, pure mio padre non si fida andare con gli ultraleggeri, ed era nel 104 anni fa...

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 1 giugno 2005, 16:46

Anche lui?Avrò incontrato tuo papà? :D

Mah non so cosa pensare, vorrei provare un ultraleggero a questo punto! Però anche io preferirei troppo fare il brevetto normale...
Immagine

Avatar utente
Andrea F.
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1103
Iscritto il: 29 ottobre 2004, 20:01
Località: Venezia

Messaggio da Andrea F. » 1 giugno 2005, 20:02

per carità, non abbiamo detto che è strapericoloso volare con gli ultraleggeri, anzi, il presidente dell'aeroclub di italia che ho parlato all'IML, ha detto che sta facendo provvedimentei per migliorare il mondo del volo ultraleggero ;)

Avatar utente
Lelebus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 429
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 21:10
Località: Bergamo...de sùra (LIME)
Contatta:

Messaggio da Lelebus » 3 giugno 2005, 18:13

.............ho trovato un pò di leggi che regolano il volo ULM in questo interessante sito......ci sono parecchie info........
http://www.ulm.it/info/leggi/leggi.htm
http://www.corobatcongedati.it
http://www.ilbepi.com => "w il coston beach e tote i fretuline dela al, con o senza fil interdental in dol ....."BEEP".......

Avatar utente
LIPH
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 7 giugno 2005, 15:42
Località: Treviso

Messaggio da LIPH » 8 giugno 2005, 11:13

Mah, ragazzi, con quello che davvero costa il PPL, facciamoci tutti l'UML. Da quelli che vedo svolazzare sopra di me o in spiaggia a Jesolo sono uguali, se non meglio degli aeroplanini normali.....Che siano pericolosi, poi, è tutto da dimostrare...Non mi sembra ne cadano come la grandine no ?? A 300 metri ti godi il panorama, fai tutte le acorbazie che vuoi, atterri dove vuoi, nonti rompi con la radiofonia (anche se a me piace...), paghi 3000 euro al max....Ma datemi una ragione per non brevettarsi ULM....!!

Avatar utente
Andrea F.
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1103
Iscritto il: 29 ottobre 2004, 20:01
Località: Venezia

Messaggio da Andrea F. » 8 giugno 2005, 13:55

mah, io preferisco fare il PPl che sto facendo attualmente al lido è si vede sempre il panorama :roll: , perchè ci sono molte più possibilità che nell'ULM, e così posso prepararmi meglio per i brevetti futuri, e ci possono essere più sicurezze ;) poi anche l'ulm ha le sicurezze eh..

Avatar utente
LIPH
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 7 giugno 2005, 15:42
Località: Treviso

Messaggio da LIPH » 9 giugno 2005, 9:11

Sì, ma il volo con ULM è più...."libero". Certamente meno "sofisticato". L'unica cosa che mi blocca è : costi, burocrazia, mantenimento. Se davvero vuoi spiccare il volo, per il gusto di farlo, forse un ULM può bastare...Ci sono varie cose da valutare....

Avatar utente
patata
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 310
Iscritto il: 24 maggio 2005, 0:14
Località: san josè¨ costa rica
Contatta:

Messaggio da patata » 9 giugno 2005, 9:24

un ULM può volare al max a mille piedi.
Non può andare negli aeroporti a parte rari casi, non puo andare all'estero.
Il PPL secondo me ti da più soddisfazioni.
E vi consente di girare in 4 piloti per dividere le spese :lol:

Avatar utente
Lelebus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 429
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 21:10
Località: Bergamo...de sùra (LIME)
Contatta:

Messaggio da Lelebus » 9 giugno 2005, 22:25

.................non lo dubito "patata"..............sono le mie finanze che mi frenano........
http://www.corobatcongedati.it
http://www.ilbepi.com => "w il coston beach e tote i fretuline dela al, con o senza fil interdental in dol ....."BEEP".......

Avatar utente
plunio
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 408
Iscritto il: 29 marzo 2005, 12:17
Località: Prov. di Lodi
Contatta:

Messaggio da plunio » 10 giugno 2005, 10:32

Io vorrei solo riportare le mie esperienze.
Ho la fortuna di conoscere un pilota di GA che ogni tanto mi porta con se a volare. Ho volato su Piper Arrow IV e Seneca. Devo dire che volare con un GA è splendido.
Devo però dire che in occasione di uno dei raduni del forum X-Plane.it ci siamo trovati vicino a casa mia, sull'aviosuperficie di Dovera (CR).
Abbiamo avuto la fortuna di farci un voletto con un ULM spettacolare, il Dynamic (velocità massima 280 km/h).
Sapete che vi dico? Non ho notato nessuna differenza nel volare con questo ULM e gli aerei sopra citati. Un gioiellino che con 2500 euro circa si può imparare a pilotare e con un costo orario intorno ai 100 euro. Lo si può noleggiare per un weekend, andare dove si vuole, pagando solo le ore di funzionamento del motore.
Ho conosciuto dei piloti dell'aviosuperficie che ogni tanto prendono il loro ULM e vanno a farsi un giro all'Elba o in Sicilia (5 ore di volo :o).
Spiegatemi per quale motivo dovrei fare il PPL (costo intorno ai 9000 euro) quando non sono intenzionato a diventare un pilota di professione.
E poi è successo poco tempo fa che il pilota che mi scarrozza ogni tanto, in volo con un conoscente pilota e che era ai comandi, è incorso in un incidente per fortuna senza danni fisici, ma il Seneca su cui volavano è andato quasi distrutto, da buttare.
Non credo che sia il mezzo a non essere sicuro, ma la leggerezza o la mancanza di esperienza o di concentrazione con cui si affrontano determinate situazioni.
Questo il link all'aviosuperficie di Dovera:

Dovera

Io ci sto pensando seriamente.
Ciaooo

Avatar utente
Andrea F.
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1103
Iscritto il: 29 ottobre 2004, 20:01
Località: Venezia

Messaggio da Andrea F. » 10 giugno 2005, 13:59

1) il PPL può anche costare molto meno, anche solo 600 euri, poi dipende dai posti
2) per la sicurezza è sicuro, ma poi sento che un comandante Alitalia è morto in un ulm... :( :cry: certo, anche i GA hanno i suoi incidenti...
3) poi vabbè, io voglio diventare pilota di sicuro quindi lo faccio, ma hai parecchi vantaggi con il ppl, anche se stanno cercando di metterne anche nell'ulm...

naturalmente nn voglio dire che l'ULM non è sicuro, è molto sicuro, ma ho sentito molti e molti piloti dire che è meglio iniziare fin da subito e con il ppl, anche che l'ulm è meno sicuro, poi, che sia anche sicuro, preferisco spendere un pò più soldi per essere più sicuro ;)

Avatar utente
plunio
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 408
Iscritto il: 29 marzo 2005, 12:17
Località: Prov. di Lodi
Contatta:

Messaggio da plunio » 10 giugno 2005, 15:11

Si, andrea, non ti arrabbiare per quello che ti dico. Se vuoi la prossima volta che mi vedi mi tiri un cartone sui denti.
Il fatto è che una persona come me, di 36 anni, con famiglia a carico, con un lavoro da dipendente, un mutuo da pagare, non può pensare di spendere 9000 euri per una passione che ormai resterà tale (difficile diventare pilota di linea partendo da zero a quest'età).
E' chiaro che tu dici "preferisco spendere un po' più di soldi...".
Il problema è proprio questo. io non credo che tu a 16 anni sei stato così bravo da risparmiare 9000 euro trattenendoli dalla paga settimanale.
Devi ragionare sul fatto che per molti di noi il volo è una passione che difficilmente potrà sfociare in una professione o in un'attività per il tempo libero, visti gli alti costi di raggiungimento e mantenimento del brevetto.
Ripeto, non ti arrabbiare, non voglio fare il "grande" a tutti i costi.. ok?
Ciao

Avatar utente
plunio
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 408
Iscritto il: 29 marzo 2005, 12:17
Località: Prov. di Lodi
Contatta:

Messaggio da plunio » 10 giugno 2005, 15:16

Ulteriore considerazione sulla sicurezza o meno degli ULM.
Il 90% o più degli incidenti ad ULM è stata causata dal fattore umano. Imperizia, superficialità, cattiva manutenzione dei mezzi (ho visto foto in cui una guarnizione dell'accoppiamento motore-albero, durante una manutenzione, era stata rimontata al contrario).
C'è poco da fare, qualsiasi cosa è pericolosa se non usata con il cervello.
Se io mi bevo due litri di vino Cannonau e subito dopo prendo in mano la moto e pretendo di andare da milano a Brescia in 20 minuti, è evidente che me la rischio...
I mezzi comunque vi assicuro che sono molto sicuri ed affidabili, in più pensate alle basse velocità di stallo, alcuni anche intorno ai 40 nodi.
Poi ognuno è libero di pensarla come crede :D :D

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 10 giugno 2005, 15:30

In effetti entrambi i vostri ragionamenti non fanno una piega...non è più un discorso di meglio o peggio, ma di possibilità e obbiettivi di ognuno.

Ho appena letto su una rivista che il confine tecnico tra ulm e ag non esiste più (anzi spesso gli ulm sono più sofisticati e prestanti degli altri), è una questione esclusivamente di regolamenti, e stanno cercando di far avvicinare le legislature per gli ulm a quelle dell'ag.

Ad esempio per me che non posso permettermi il costoso PPL, sarebbe un bel traguardo poter pilotare un ulm!
Immagine

Avatar utente
Lelebus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 429
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 21:10
Località: Bergamo...de sùra (LIME)
Contatta:

Messaggio da Lelebus » 10 giugno 2005, 15:52

plunio appoggio in pieno le tue parole........ 8) 8) 8)
http://www.corobatcongedati.it
http://www.ilbepi.com => "w il coston beach e tote i fretuline dela al, con o senza fil interdental in dol ....."BEEP".......

Avatar utente
lella75
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 14
Iscritto il: 13 giugno 2005, 17:44
Località: modena

Messaggio da lella75 » 14 giugno 2005, 9:34

collaudatore ha scritto:Quanto costa di preciso un brevetto? Dipende dall'aeroclub?
Io ho speso 3.000 euro su un ulm ala bassa: amigo s

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 21 giugno 2005, 11:35

Dove sei lella!!!!!!!

Ti sei già scordata di m......di noi......volevo dire.....NOI...........:oops:
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
mav
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 29 luglio 2005, 8:31
Località: padova

ULM

Messaggio da mav » 29 luglio 2005, 8:40

Ciao Slowly,
Sono un pilota di ULM, cosa vuoi esattamente sapere sugli ULM?
La legge che li regolamenta, le quote, le restrizioni?
Fammi sapere Ciao

Avatar utente
Kitano
Administrator
Administrator
Messaggi: 4310
Iscritto il: 14 agosto 2004, 2:27
Località: Nell'APU di I-SMEM
Contatta:

Messaggio da Kitano » 29 luglio 2005, 11:17

Se ci facessi un'infarinatura generale (in un altro topic che puoi aprire appositamente) te ne sarei grato...

- Costi per prendere un brevetto
- Leggi, quote, restrizioni
- Costi indicativi per il noleggio
- Sicurezza rispetto ad aerei "non ulm"

Grazie infinite!
Immagine

Zeno Guarienti _ md80.it _ Administrator
"Non sono il migliore in alcuna delle cose che faccio, ma nessuno è migliore di me nel farne così tante"


- Sei NUOVO? Leggi qui...
- Hai messo un TITOLO appropriato ai tuoi messaggi?
- Letto il REGOLAMENTO?

Avatar utente
Ibi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1626
Iscritto il: 11 marzo 2005, 13:36
Località: Milano - LIML
Contatta:

Messaggio da Ibi » 29 luglio 2005, 11:35

Penso che Slo fosse interessato un po' a tutto, anche io sinceramente.

Ad esempio da che tipo di superfici puoi partire/dove atterri?c'è qualche aeroporto che ti fa atterrare? Quali limitazioni hai in volo rispetto all'ag?quali vantaggi?
Immagine

Avatar utente
mav
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 29 luglio 2005, 8:31
Località: padova

per patata

Messaggio da mav » 29 luglio 2005, 14:40

Ciao, alcune tue affermazioni non sono vere.
Alcuni mesi sono andato a a fare il giro d'Italia,. partendo da una aviosuperficie del Veneto e sono andato in Sicilia. Tutto questo in 5 giorni, senza permessi, senza piani di volo, senza tasse aereoportuali etc. etc. comunque sempre rispettando le leggi in vigore e senza andare ad interferire sui CTR e ATZ trovati strada facendo. Ti posso garantire che il volo in ULM e' stupendo e fortunatamente il regolamento attuale in Italia e' uno dei piu' liberali d'Europa.
Non e' vero che non si puo' andare all'estero.
Si puo', basta rispettare le leggi di quel paese, in alcuni casi bisogna aprire un piano di volo, in altri si e' considerati aeromobile e non ulm, insomma, basta informarsi e seguire scrupolosamente i regolamenti in attesa che non venga fatto qualcosa di comunitario.
ciao

Avatar utente
poncherello
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 29 luglio 2005, 12:30
Località: prato
Contatta:

Messaggio da poncherello » 30 luglio 2005, 17:06

alura ragazzi....
per il mio compleanno la mia ragazza mi ha regalato un giro su un ulm.... e che dire....
spettacolare....
ho inziato il corso per il brevetto da volo a vela (aliante) ma poi ho mollato causa traferimento ad altra sede lavorativa.
il costo del brevetto per aliante è di circa 2000 euri a torino all'aeroclub alenia.

invece parlavo con qst pilota che è anke istruttore di ulm e mi ha detto che, con una cifra che va dai 2500 ai 3000 uri massimo, puoi prendere il brevetto.

il posto è a quarrata (pt) a dieci minuti da prato e 20 da firenze. debbo dire che iol volo a motore è un'altra storia rispetto all'aliante.

per il corso teorico ci vogliono 1000 euri da dargli subito, poiper i voli si paga quando si va, quindi con tutta calma e tranquillità senza svenarsi, basta rinunciare ad una serata in pizzeria e poi la disco che ti sei paato un'ora anke due di volo.

io ci vado. nn a settembre perkè, poveraccio come sono i mille euri nn li ho, però in primavera....
Immagine

cristian
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 9 luglio 2005, 22:01

Messaggio da cristian » 30 luglio 2005, 22:30

io sto prendendo l'attestato a siracusa devo direche mi sta prendendo un casino :) secondo me è il miglior modo per volare!!

Rispondi