Diventare Pilota Lavorando

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
antonioq2005
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 26 gennaio 2006, 10:29

Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da antonioq2005 » 9 marzo 2006, 11:51

salve a tutti.

ho 21 anni e vorrei fare il corso ATPL per diventare pilota di linea ma non dispongo dei soldi per pagare il corso. :cry:

secondo voi quanto è fattibile ( in percentuale ) l'idea di fare un qualsiasi lavoro e pagarmi il corso :?: :?:

inoltre: sapete in che modo vengono dilazionati i pagamenti agli aeroclub :?: :?:

infine in caso mi diciate che ne vale la pena: quale sarebbe la città (o la nazione) più adatta per questo tipo di esperienza ??? ( intendo una città dovè si trova facilmente lavoro e dove vi sia anche un aeroclub ).

grazie a tutti

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Slowly » 9 marzo 2006, 11:59

antonioq2005 ha scritto: ( intendo una città dovè si trova facilmente lavoro e dove vi sia anche un aeroclub ).
Senti ma fare il calciatore no eh??? :roll:
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

jonathan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 marzo 2006, 12:24
Località: Ravenna

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da jonathan » 9 marzo 2006, 12:22

dato il fatto che sei molto giovane, in quanto hai solo 21 anni, il che e' super positivo e se cominci ora nell'arco di massimo 4 anni puoi ottenere tutti i brevetti che ti servono, dal ppl al cpl all'mcc e atpl frozen.
quattro anni sono tanti per prendere tutto ma dato il fatto che tu non hai i soldi man mano che li spendi o paghi i debiti dei prestiti li devi anche prendere ed almeno che tu non abbia un lavoro che ti garantisca uno stipendio di 2500 euro mensili, con una media di 1300/1400 euro mensili pagarsi 60000 euro 4 anni sono appena sufficienti.
Ma comunque sei abile poi per cominciare a lavorare nel campo, inizialmente conviene, prendilo come consiglio personale, per aumentare le proprie ore di volo cominciare a lavorare in una scuola di volo come istruttore, in questo modo mantieni vive le licenze, aumenti le tue ore di volo e cominci a ripagarti i soldi che hai speso per i brevetti.
...ciao....

Avatar utente
Manuelvi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 244
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:10

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Manuelvi » 9 marzo 2006, 12:29

antonioq2005 ha scritto:salve a tutti.

ho 21 anni e vorrei fare il corso ATPL per diventare pilota di linea ma non dispongo dei soldi per pagare il corso. :cry:

secondo voi quanto è fattibile ( in percentuale ) l'idea di fare un qualsiasi lavoro e pagarmi il corso :?: :?:

inoltre: sapete in che modo vengono dilazionati i pagamenti agli aeroclub :?: :?:

infine in caso mi diciate che ne vale la pena: quale sarebbe la città (o la nazione) più adatta per questo tipo di esperienza ??? ( intendo una città dovè si trova facilmente lavoro e dove vi sia anche un aeroclub ).

grazie a tutti
Ciao.
Lavorare e fare l'atpl allo staeeso tempo era un idea che era passata per la testa anche a me.
Il fatto è però che l'atpl richiede una grande quantità di tempo libero, soprattutto se deciderai di farla in Italia dove per volare nella maggior parte delle scuole bisogna mettersi daccordo direttamente con il proprio istruttore e con il padre eterno sperando che dia una giornata di sole il giorno in cui hai prenotato il volo(e ti assicuro che nel nord Italia non sempre è così facile).
C'è anche la questione del corso teorico che di solito dura dai 7 ai 9-10 mesi.
Nell'aeroclub di Bresso in cui volavo, proprio per cercare di facilitare chi lavorava lo schedule dei corsi era redattodi mese in mese e gli orari delle lezioni svariavano dalla mattina alla "notte" quindi anche trovare un lavoro che ti consenta una disponibilità tale da decidere quando lavorare non è una cosa così facile.

Credo tutti concorderanno sul fatto che fare un Atpl lavorando ti porterà sicuramente a tempi di conseguimento più lunghi anche di molto, considera in linea di massima un 2 anni e mezzo.

Dal'altra parte invece, scegliendo un atpl integrato all'estero, in una vera e propria scuola (in italia non esistono scuole vere e proprie, sono aeroclub che si fingono scuole) il corso durerà dai 14 ai 18 mesi e ti consentirebbe una continuità nell'apperndimento neanche pensabile in Italia.

Resta però il problema de lavoro che io personalmente per esperienza personale non sono riuscito a risolvere.

Ti consiglio di provare a sentire qualche banca, ho degli ex compagni di corso (devo ammettere che sono stranieri però) che sono riusciti ad avere dei finanziamenti che devono essere restituiti solo alla fine del corso.
Questa cosa potrebbe consentirti di dedicarti totalmente allo studio ed una volta finito il corso, trovare un lavoretto che ti consenta di pagare la rata tutti i mesi.

Non ti nascondo che non è una scelta facile,e soprattutto le prospettive dopo avere finito il corso non sono le migliori al momento quindi valuta e rivaluta tutte le opzioni più e più volte.

A presto e faci sapere cosa haideciso!!!

ciao

Manuel
Manuel Vignoni

jonathan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 5 marzo 2006, 12:24
Località: Ravenna

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da jonathan » 9 marzo 2006, 12:44

.....manuel ha ragione ma volendo si puo' riuscire a fare, ora non voglio contraddire ma personalmente io sono partito nel 2000 per fare tutto il corso e nel frattempo lavoravo, c'e' da naturalmente qualche sacrificio da fare, per esempio studiare alla sera dopo il lavoro, uscire con gli amici uno o due week end al mese, ma e' fattibile.
Quando ho cominciato lavoravo a ravenna mentre la base della scuola del mio corso era nell'aeroporto di forli', mi sono trovato un'altro lavoro nelle vicinanze di forli' mi sono licenziato nel posto di lavoro a Ravenna per essere piu' vicino all'aeroporto, e impiegare meno tempo finito l'orario di lavoro per andare in aeroporto alla sera e volare dalle 18.30 in poi, per l'istruttore disponibile non e' difficile a trovarlo in quanto c'e' una fame di ore di volo che ti seguirebbero anche su marte pur di lavorare....finito il volo andavo a casa e studiavo la notte, per i corsi teorici molte scuole si adattano alla disponibilita' della maggioranza deglio allievi, infilati in un gruppo ove vi sono studenti tutti lavoratori per decidere di svolgere il programma nei week end, quando tu sarai a asa dal lavoro.
Lo so e' una mole di lavoro e di impegno ma questo e' quanto tutto dipende dalla tua volonta' di riuscire e di organizzarti.
....ciao!

Aussie_Pilot

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Aussie_Pilot » 9 marzo 2006, 13:11

CIao Antonio io voglio darti SPERANZA invece anche perchè mentre la do a te la do a me stesso, per fare cosi ti racconto brevemente la mia storia e altre due storie;

Io ho la passione del volo da un bel pò di tempo ed il sogno di diventare pilota di linea come te e molti altri nel 2004 a 22 anni mi sono recato in Austrlaia perchè avevo sentito dire delle ottime possibilità di conseguire il brebetto di volo a poco prezzo ed anche perchè c'èerno corsi integrati strutturati tipo corsi universitari, presi un visto che si chiama Working Holiday Visa che valeva 12 mesi e mi consentiva di lavorare e studiare per un max di 3 mesi, sapevo già abbastanza bene l'inglese ( anche se non ti nascondo che all'inizio ho avuto problemi !) ti dico avevo 400 euro sul mio conto ho cominciato a lavorare e migliroavo l'inglese facevo tutti i lavori possibili dopo 2 mesi e mezzo avevo 2000 dollari Australiani sul mio conto e mi sono spostato da Sydney a Coffs Harboru dove l'aeroclub faceva il PPL a 6000 dollari + spese non sto a raccontarti il come ,ma facendo lavori del c***o, trattendemi un pò cn le spese io a fine maggio ho preso iL PPL Casa che mi è venuto a costare circa 8500 $, ammetto di essere stato Aiutato e non poco dalla mia famiglia, diciamo che in parte le spese di vitto e alloggio me le hanno pagate loro ma il PPL me lo sono pagato tutto io da solo...

Starei già li a fare l'ATPL ,ma ho dei problemi che mi trattengono in Italia in qst momento ho lavorato tutta l'estate a Miami l'anno scorso e ora sto ancora lavorando in Italia e tutto quello che guadagno lo metto da parte perchè dovrò pagare un anticipo alla scuola di volo... QUINDI CORAGGIO.... é DIFFICILE CERTO! Ma non è impossibile

NON STA SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE SOLO CHI è RICCO PUò REALIZZARE UN SOGNO
SEI PIU GIOVANE DI ME..: SE TI CI METTI CI RIESCI...

Un Grosso in BOcca all'Apu :)
Carmine
ps... scrivimi se vuoi e ti dò info sui corsi di volo in AU

Avatar utente
antonioq2005
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 26 gennaio 2006, 10:29

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da antonioq2005 » 9 marzo 2006, 16:36

grazie a tutti.

aspetto ulteriori consigli....

x Aussie_Pilot: mi piacerebbe contattarti in privato per avere info sull' AU

grazie

Aussie_Pilot

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Aussie_Pilot » 9 marzo 2006, 21:02

il mio contatto msn è carmine_aussie@hotmail.it
aggiuggimi pure al tuo messanger
se no l'email è carmine_zuccarini@yahoo.com.au

Ps.. si può far in modo che non siano copiabili sul forum? ( ANTI-SPAM!)

Avatar utente
antonioq2005
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 26 gennaio 2006, 10:29

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da antonioq2005 » 10 marzo 2006, 10:14

Ti consiglio di provare a sentire qualche banca, ho degli ex compagni di corso (devo ammettere che sono stranieri però) che sono riusciti ad avere dei finanziamenti che devono essere restituiti solo alla fine del corso.


ma si tratta di banche italiane o estere? vorrei maggiori info al riguardo.
grazie

Avatar utente
Manuelvi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 244
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:10

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Manuelvi » 10 marzo 2006, 16:45

antonioq2005 ha scritto:Ti consiglio di provare a sentire qualche banca, ho degli ex compagni di corso (devo ammettere che sono stranieri però) che sono riusciti ad avere dei finanziamenti che devono essere restituiti solo alla fine del corso.


ma si tratta di banche italiane o estere? vorrei maggiori info al riguardo.
grazie
posso chiedere ma sicuramente banche estere.
ciao
Manuel Vignoni

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Ponch » 10 marzo 2006, 21:51

In bocca al lupo Antonio. :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
aquila
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 giugno 2008, 19:31
Località: torino
Contatta:

ascolta mister

Messaggio da aquila » 3 settembre 2008, 23:27

Ascolta me che sto facendo così! Trova un lavoro di cameriere magari nelle discoteche ... e vedrai quanto soldi ti fai... io prendo intorno ai 700 euro a sera... :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:
by aquila

I-ARDI
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 110
Iscritto il: 6 luglio 2008, 9:44
Località: Dalle parti di Eporedia... (TO)

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da I-ARDI » 4 settembre 2008, 1:13

mega up :lol:
ATPL student - Turin Flying School

Avatar utente
AZ055B-)
FL 200
FL 200
Messaggi: 2243
Iscritto il: 24 novembre 2006, 15:31
Località: Torino

Re: ascolta mister

Messaggio da AZ055B-) » 4 settembre 2008, 15:33

aquila ha scritto:Ascolta me che sto facendo così! Trova un lavoro di cameriere magari nelle discoteche ... e vedrai quanto soldi ti fai... io prendo intorno ai 700 euro a sera... :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:
EEEEEH??????? :shock: :shock:
Io invece pensavo di fare prima l'a/v ; tenermi da parte ogni mese i soldi dello stipendio (pensavo circa 700/800 sui 1500-1700) ,lavorare per qualche anno ,non tanti e poi al limite farmi incentivare un po dai miei. Secondo voi è fattibile come cosa oppure ho detto una c****ta che non sta ne in cielo ne in terra?
"Possiede i requisiti per il certificato medico della classe 1 con le eventuali limitazioni riportate" [VML]

Avatar utente
G3nd4rM3
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1011
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 14:59
Contatta:

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da G3nd4rM3 » 9 settembre 2008, 13:45

Non lo so spero vivamente di no.....
DATO che IO STO FACENDO COSI!!!!


ciaooo
Perito Tecnico Aeronautico 06/07 - I.T.Aer. Francesco de Pinedo - Roma

Instrument Flight Procedures Designer - Conventional & RNAV

ATCO - APP Rating

Glider Pilot License - ASK21 Rulez!
Immagine

http://s3ton.blogspot.com/ ---->L'attuale portale d'attualità!Le Vostre Notizie!

Avatar utente
AZ055B-)
FL 200
FL 200
Messaggi: 2243
Iscritto il: 24 novembre 2006, 15:31
Località: Torino

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da AZ055B-) » 9 settembre 2008, 14:24

G3nd4rM3 ha scritto:Non lo so spero vivamente di no.....
DATO che IO STO FACENDO COSI!!!!


ciaooo
In bocca al lupo allora futuro collega!!
"Possiede i requisiti per il certificato medico della classe 1 con le eventuali limitazioni riportate" [VML]

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da Appe » 16 settembre 2008, 16:50

Ciao! Io ti posso riportare l'esperienza di un mio amico!
Tra un mese iniziamo l'ATPL,avremo lezione tutti i weekend da ottobre ad agosto.E dal lunedì al venerdì e-learning via internet. A lui questa soluzione risulta particolarmente congeniale,così riesce a tenersi il lavoro e di sera studia,e nel weekend va a lezione!
Si sbatterà parecchio,ma più o meno è quello di cui parlavi tu!

Avatar utente
G3nd4rM3
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1011
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 14:59
Contatta:

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da G3nd4rM3 » 17 settembre 2008, 14:05

BEATI VOI, a roma non credo facciano 1 corso atpl con lezione solo nel WE :D
Perito Tecnico Aeronautico 06/07 - I.T.Aer. Francesco de Pinedo - Roma

Instrument Flight Procedures Designer - Conventional & RNAV

ATCO - APP Rating

Glider Pilot License - ASK21 Rulez!
Immagine

http://s3ton.blogspot.com/ ---->L'attuale portale d'attualità!Le Vostre Notizie!

I-ARDI
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 110
Iscritto il: 6 luglio 2008, 9:44
Località: Dalle parti di Eporedia... (TO)

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da I-ARDI » 17 settembre 2008, 15:01

alla Turin le lezioni sono lun-ven 15-30 -> 21.30, quindi volendo riesci a lavorare il mattino o la sera tardi.
ATPL student - Turin Flying School

Avatar utente
G3nd4rM3
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1011
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 14:59
Contatta:

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da G3nd4rM3 » 17 settembre 2008, 17:14

spiecente...sono in enav dalle 9 alle 18 :( dal lun al ven
Perito Tecnico Aeronautico 06/07 - I.T.Aer. Francesco de Pinedo - Roma

Instrument Flight Procedures Designer - Conventional & RNAV

ATCO - APP Rating

Glider Pilot License - ASK21 Rulez!
Immagine

http://s3ton.blogspot.com/ ---->L'attuale portale d'attualità!Le Vostre Notizie!

Avatar utente
ing.why
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 16:13

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da ing.why » 17 settembre 2008, 22:43

Un consiglio personale da chi ha già vissuto una situazione simile. Si può tranquillamente seguire il corso ATPL e mantenere il proprio lavoro, anche in un corso integrato dove è prevista la frequenza.... :mrgreen: Ti accordi con i compagni di corso, fai le fotocopie degli appunti che prendono, ti studi i libri della OAT :mrgreen: e ti eserciti sui quiz dell'esame. Tutto qua. E' meno drammatica di come la prospettano, forse potrai trovare qualche difficoltà maggiore su alcune materie, ma ne uscirai tranquillamente. Conosco ragazzi che non hanno mai aperto un libro e hanno studiato esclusivamente sui quiz al pc, alla fine credimi che li imparerai a memoria. Io il lavoro l'ho lasciato seguendo il consiglio di chi ti fa sembrare tutto mooolto complicato e fa di tutto per far sembrare accademica la FTO dove lavora...MI SONO PENTITO AMARAMENTE. Soprattutto in prospettiva di quando affronterai la parte teorica, per quanto si vola in Italia... :shock:

lux636
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 128
Iscritto il: 21 novembre 2005, 22:38

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da lux636 » 18 settembre 2008, 9:33

ing.why ha scritto:Ti accordi con i compagni di corso, fai le fotocopie degli appunti che prendono, ti studi i libri della OAT e ti eserciti sui quiz dell'esame. Tutto qua. E' meno drammatica di come la prospettano, forse potrai trovare qualche difficoltà maggiore su alcune materie, ma ne uscirai tranquillamente. Conosco ragazzi che non hanno mai aperto un libro e hanno studiato esclusivamente sui quiz al pc, alla fine credimi che li imparerai a memoria. Io il lavoro l'ho lasciato seguendo il consiglio di chi ti fa sembrare tutto mooolto complicato e fa di tutto per far sembrare accademica la FTO dove lavora...MI SONO PENTITO AMARAMENTE. Soprattutto in prospettiva di quando affronterai la parte teorica, per quanto si vola in Italia...
ottimo ne uscirai un competenete e bravo risolutore di quiz peccato che non saprai nulla di nulla e quando dovrai fare un corso su un aereo complesso non riuscirai a capire nulla.
e' il problema dei quiz. troppa gente senza conoscenze passa gli esami solo perchè sa i quiz a memoria, rubando posti di lavoro a chi le competenze le ha e si è sacrificato per averle.
il lavoro se uno si riesce a organizzare può tenerlo tranquillamente (espoerienza personale), ovvio che per la durata del corso teorico scordati di fare altro.

Avatar utente
ing.why
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 16:13

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da ing.why » 18 settembre 2008, 10:00

Hai letto bene cosa ho scritto? Studiare il libri: ovvio che poi sta alla responsabilità della persona prendere tutto alla leggera o fare il corso seriamente. Certamente nel momento in cui ti troverai ad affronatare le selezioni se hai fatto solo migliaia di quiz e basta non vai da nessuna parte (forse..raccomandazioni a parte).
comunque ribadisco: il lavoro tornando indietro io non lo avrei lasciato, io appartengo a chi si è dedicato completamente al corso e ha sottolineato i libri come all'università... Ma ognuno scelga per se! Un ultima cosa: i ragazzi dei corsi precedenti al mio i lavoretti hanno iniziato a cercarli quando hanno iniziato a volare!!! Ciò vuol dire...troppo tempo libero in quel periodo..pensa quanto si vola in Italia!

lux636
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 128
Iscritto il: 21 novembre 2005, 22:38

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da lux636 » 18 settembre 2008, 21:42

se bastasse studiare sui libri non ci sarebbero più le università, le scuole e le aule, ma solo delle enormi biblioteche.
Il supporto degli insegnanti è fondamentale. Anzi è importante controllare che siano qualificati prima di iscriversi. Metereologia, air law, pof, ecc la possono insegnare bene solo dei laureati non un ragazzo fresco di cpl.
Poi purtroppo che fai i corsi con serietà o che li fai alla c***o ottieni sempre lo stesso brevetto, e spesso riescono a prenderlo anche gente molto poco professionale, ma al primo colloquio (ipotetico oramai)..... ZAC
Comunque ribadisco che si può continuare a lavorare soprattutto durante il corso pratico, è ovvio che bisogna poter gestire personalmente il proprio tempo (tipo agente di commercio, ecc)

willfly
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 561
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 13:05

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da willfly » 18 settembre 2008, 22:19

lux636 ha scritto:
ottimo ne uscirai un competenete e bravo risolutore di quiz peccato che non saprai nulla di nulla e quando dovrai fare un corso su un aereo complesso non riuscirai a capire nulla.
e' il problema dei quiz. troppa gente senza conoscenze passa gli esami solo perchè sa i quiz a memoria, rubando posti di lavoro a chi le competenze le ha e si è sacrificato per averle.
il lavoro se uno si riesce a organizzare può tenerlo tranquillamente (espoerienza personale), ovvio che per la durata del corso teorico scordati di fare altro.
Parole sacre...

Avatar utente
ing.why
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 16:13

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da ing.why » 19 settembre 2008, 15:19

Allora correggiamo il tiro, così evitiamo di essere fraintesi.
Nonostante l'obbligo di frequenza nessuno ti costringerà ad andare a lezione puntandoti un'arma; preso atto di ciò, risulta evidente che seguire le lezioni contribuisce ad agevolare lo studio a casa ed a comprendere meglio molti concetti. Inoltre, imparare i Quiz a memoria ti farà certamente passare l'esame ma non ti fornisce una preparazione solida per il futuro, selezioni e vita lavorativa. Quella te la devi sudare studiando.
Quindi: valutare sulla base delle proprie esigenze le scelte più opportune.

lux636
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 128
Iscritto il: 21 novembre 2005, 22:38

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da lux636 » 19 settembre 2008, 20:01

Esatto e più stai attento in aula e meno fai a casa e meno impazzisci sui quiz poichè molte cose le sai davvero e non solo a memoria.
E' da tener presente che il minimo di frequenza per essere ammessi all'esame è del 75% delle presenze se non ricordo male, quindi alla fine il fucile sotto sotto c'è!!!

Avatar utente
ing.why
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 16:13

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da ing.why » 19 settembre 2008, 20:15

si, c'è il fucile, ma è scarico! :mrgreen:
col sistema delle firme sul registro... :mrgreen:

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da N176CM » 27 novembre 2008, 12:58

pioltello ha scritto:Sicuramente ci impiegherai molto tempo ma nn è una cosa impossibile. Inizia a trovare l'aeroclub + vicino a te e chiedi informazioni. Ti consiglio un sito da visitare http://www.iopilota.com
Ciao e in bocca al lupo!!!
magari adesso non iniziare a fare pubblicità proprio in tutti i thread eh?! :wink: :D
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da davymax » 27 novembre 2008, 15:31

ing.why ha scritto:si, c'è il fucile, ma è scarico! :mrgreen:
col sistema delle firme sul registro... :mrgreen:
Ammazza che suggerimenti intelligenti per i futuri piloti; confermi in pieno la mentalità italiana, e poi ci chiediamo perchè l'aviazione (e altro) in italia va a banane...
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
atalanta89
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1389
Iscritto il: 19 marzo 2007, 19:28

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da atalanta89 » 27 novembre 2008, 19:07

ing.why ha scritto:si, c'è il fucile, ma è scarico! :mrgreen:
col sistema delle firme sul registro... :mrgreen:
complimenti... :? :|
quoto al 101% davymax!
ATPL + MCC + FI(A) + Hawker800XP

Canon 500D + EF 24-105mm F/4 IS L + EF 70-200mm F/4 IS L
JETPHOTOS: http://www.jetphotos.net/showphotos.php?userid=48718
AIRLINERS: http://www.airliners.net/search/photo.s ... entry=true

Avatar utente
ing.why
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 16:13

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da ing.why » 28 novembre 2008, 11:26

Ok,iniziate e rendetevi conto da soli.
Non erano consigli, attenzione ad interpretare le parole.
Io per il mio corso ho lasciato il lavoro, dedicato tutto il tempo a disposizione,seguito tutte le lezioni studiato e fatto i quiz.
Ma voi siete tutti esperti pilotoni e iperdisciplinati.E allora fate come volete.
Davymax, ma che ti devo dire..ma pure se te lo dico..ma che te lo dico a fa!
In bocca al lupo a tutti, nos vemos.
Adios

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da davymax » 28 novembre 2008, 13:03

ing.why ha scritto:Ok,iniziate e rendetevi conto da soli.
Non erano consigli, attenzione ad interpretare le parole.
Io per il mio corso ho lasciato il lavoro, dedicato tutto il tempo a disposizione,seguito tutte le lezioni studiato e fatto i quiz.
Ma voi siete tutti esperti pilotoni e iperdisciplinati.E allora fate come volete.
Davymax, ma che ti devo dire..ma pure se te lo dico..ma che te lo dico a fa!
In bocca al lupo a tutti, nos vemos.
Adios
Non sarà stato un consiglio diretto, ma un ragazzo che ti legge e che deve iniziare l'ATPL può essere condizionato. Questo tipo di cose però è dovuto anche alle scuole che vi permettono di farlo. I corsi ATPL non sono composti da 100 persone dove fai difficoltà a controllare (tu istruttore) tutti quanti i presenti, si è in genere una decina.
Personalmente, ho avuto come esperienza un paio di compagni che a causa delle assenze stavano per raggiungere il limite massimo e la scuola li ha avvisati. Altre scuole invece gia quando vai a chiedere informazioni sul corso ti fanno capire che puoi fare certi giochini.

Non siamo iperdisciplinati, siamo professionisti.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
ing.why
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 29 gennaio 2008, 16:13

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da ing.why » 29 novembre 2008, 16:01

Davymax è vero, hai perfettamente ragione.
Infatti ribadisco che non voleva essere un consiglio, ma forse può essere interpretato male.
Probabilmente non sarà così in tutte le FTO, ma può accadere che ci siano colleghi di corso che non ti capiterà di incontrare spesso, diciamo così..
Il mio voleva essere una sorta di sfogo, anche se è assolutamente vero che essere sempre presente in aula durante le lezioni ma ha più che agevolato negli esami e perchè se uno decide di intraprendere questa strada deve farlo con la massima serietà. Ed è proprio per questo che col senno del poi forse non avrei fatto male a conservare il mio vecchio lavoro, almeno per rientrare di una parte delle spese, perchè a volte la serietà sembra esserci solo da parte di noi allievi e a fatica delle strutture..purtroppo.
Spero con questo di aver chiarito.

pilotadelladomenica
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 29
Iscritto il: 23 luglio 2007, 0:43

Re: Diventare Pilota Lavorando

Messaggio da pilotadelladomenica » 2 dicembre 2008, 22:03

a proposito del titolo del thread, ho sentito oggi che ci sarebbero FTO in Italia che fanno corsi teorici a distanza, sia per CPL che direttamente per ATPL. Apposta per "studentilavoratori"!

Quindi da quello che ho capito chi lavora può passare le sere al PC a fare "selflearning" e poi il periodo di aula, che comunque c'è, è supercompresso e compatibile con ferie ecc.

Purtroppo la notizia era di seconda mano ma la cosa sarebbe espressamente consentita dalla JAR FCL (ho controllato di persona).

Chi ne sa qualcosa di più, e soprattutto dove si fa?

Rispondi