L'Aviazione e l'ambiente

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
antes56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 17 giugno 2006, 11:17

L'Aviazione e l'ambiente

Messaggio da antes56 » 1 agosto 2007, 16:19

Salve a tutti, volevo sottoporre alla vostra attenzione la questione ambientale(global warming)...Ho visto il film di Al gore sul riscladamento del nostro pianeta e mi sono posto una semplice domanda..ma il monod dell'aviazione cosa stà facendo per abbattere le emissioni di CO2??
si sente parlare spesso di energie rinnovabili, di macchine a bioetanolo o ibride..ma per gli aeromobili?non si pensa che il mondo dell'aviazione stà crescendo a dismisura e vi sarà un raddoppio degli aerei nei prossimi 20 anni (lo sò che essendo nuovi consumano 10-15% in meno rispetto ai modelli vecchi, ma tale percentuale diventa inutile se si considera la maggior quantità di aeromobili in circolazione)...
Da soli gli aeroplani inquinano per il 2-3 % delle emissioni totali ma volando a quote elevate il loro impatto e maggiore(in proporzione ovvio)..
vorrei rendere partecipe di questa discussione tutti i membri e no di questo forum su un problema che sta diventando molto serio ma che purtroppo la gente (causa anche dell'ignoranza sul problema) non se ne accorge e continua a fare la vita di prima...
mi piacerebbe che gli amministratori di questo fantastico e unico sito sull'aviazione in italia riuscissero a mettere più in evidenza questa argomento e magari creare una sezione nel forum per discutere di ciò (relativo alla ricerca nel monod aeronautico e spaziale)....
tutti siamo responsabili di ciò e tutti insieme dobbiamo impegnarci per salvare il nostro pianeta per noi e per i nostri figli (io non ancora perchè ho solo 18 anni)....Grazie

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: L'Avizione e l'ambiente

Messaggio da FAS » 1 agosto 2007, 16:57

antes56 ha scritto: Da soli gli aeroplani inquinano per il 2-3 % delle emissioni totali ma volando a quote elevate il loro impatto e maggiore(in proporzione ovvio)..

Ich verstehe nicht.

!!!rejected!!!


non riesco a raccogliere l'ovvio?

scusa
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

antes56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 17 giugno 2006, 11:17

Messaggio da antes56 » 1 agosto 2007, 17:07

tralascia l'ovvio...
comunque se questo è il commento sul problema.................

Black Magic

Messaggio da Black Magic » 1 agosto 2007, 19:23

C'è molta, moltissima demagogia sull'argomento.
Gente come Al Gore, cavalca l'onda di una teoria basata su modelli di previsione e su una lettura di dati opinabile e che non ha la totale condivisione del mondo scientifico come si vuol far credere, perchè non ha più nulla da dire politicamente.

lucax1x

Messaggio da lucax1x » 1 agosto 2007, 19:41

Black Magic ha scritto:C'è molta, moltissima demagogia sull'argomento.
Gente come Al Gore, cavalca l'onda di una teoria basata su modelli di previsione e su una lettura di dati opinabile e che non ha la totale condivisione del mondo scientifico come si vuol far credere, perchè non ha più nulla da dire politicamente.
e s a t t a m e n t e !!!

Ospite

Messaggio da Ospite » 1 agosto 2007, 20:06

Black Magic ha scritto:C'è molta, moltissima demagogia sull'argomento.
Gente come Al Gore, cavalca l'onda di una teoria basata su modelli di previsione e su una lettura di dati opinabile e che non ha la totale condivisione del mondo scientifico come si vuol far credere, perchè non ha più nulla da dire politicamente.
Straquoto il discorso di Black, e aggiungo che purtroppo l'aviazione in questo periodo viene molto demonizzata, quasi fosse la causa di tutti i mali del pianeta. Di progressi nel combattere l'inquinamento l'aviazione ne ha già fatto molti e ne farà ancora, ma mi domando perchè nessuno va a vedere quante schifezze buttano fuori, ad esempio, le fabbriche cinesi.

Paolo
Ultima modifica di Ospite il 1 agosto 2007, 23:16, modificato 1 volta in totale.

lucax1x

Messaggio da lucax1x » 1 agosto 2007, 20:52

Straquoto il discorso di Balck, e aggiungo che purtroppo l'aviazione in questo periodo viene molto demonizzata, quasi fosse la causa di tutti i mali del pianeta. Di progressi nel combattere l'inquinamento l'aviazione ne ha già fatto molti e ne farà ancora, ma mi domando perchè nessuno va a vedere quante schifezze buttano fuori, ad esempio, le fabbriche cinesi.

Paolo
Se la prendono con l'aviazione solo per distogliere l'attenzione dai veri mali :evil:

Avatar utente
Luigi30°
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 11 luglio 2007, 19:04
Località: Sassari
Contatta:

Re: L'Avizione e l'ambiente

Messaggio da Luigi30° » 1 agosto 2007, 23:11

antes56 ha scritto:Salve a tutti, volevo sottoporre alla vostra attenzione la questione ambientale(global warming)...Ho visto il film di Al gore sul riscladamento del nostro pianeta e mi sono posto una semplice domanda..ma il monod dell'aviazione cosa stà facendo per abbattere le emissioni di CO2??
si sente parlare spesso di energie rinnovabili, di macchine a bioetanolo o ibride..ma per gli aeromobili?non si pensa che il mondo dell'aviazione stà crescendo a dismisura e vi sarà un raddoppio degli aerei nei prossimi 20 anni (lo sò che essendo nuovi consumano 10-15% in meno rispetto ai modelli vecchi, ma tale percentuale diventa inutile se si considera la maggior quantità di aeromobili in circolazione)...
Da soli gli aeroplani inquinano per il 2-3 % delle emissioni totali ma volando a quote elevate il loro impatto e maggiore(in proporzione ovvio)..
vorrei rendere partecipe di questa discussione tutti i membri e no di questo forum su un problema che sta diventando molto serio ma che purtroppo la gente (causa anche dell'ignoranza sul problema) non se ne accorge e continua a fare la vita di prima...
mi piacerebbe che gli amministratori di questo fantastico e unico sito sull'aviazione in italia riuscissero a mettere più in evidenza questa argomento e magari creare una sezione nel forum per discutere di ciò (relativo alla ricerca nel monod aeronautico e spaziale)....
tutti siamo responsabili di ciò e tutti insieme dobbiamo impegnarci per salvare il nostro pianeta per noi e per i nostri figli (io non ancora perchè ho solo 18 anni)....Grazie

Minimo hai il poster di Pecoraro Scanio appeso in camera ;)

fai una cosa, staccalo ed appendicene uno dell'777 Alitalia! Fà più bella figura!! :D :D
AHO/LIEA So.Ge.A.Al.

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Messaggio da Bafio » 1 agosto 2007, 23:22

Anch' io quoto BlackMagic.

Adesso (da un pezzo, veramente...) il nemico è l' auto, a cui segue l' aereo; magari fra qualche anno sarà il treno perché le rotaie arrugginiscono ed inquinano le falde acquifere (???), poi le biciclette perché la gomma delle ruote è cancerogena e poi rovina l' asfalto liberando fibre dannose (???)...

Non facciamo prendere dalla demagogia e dalle mode, vedi le star che comprano solo scarpe con suola in gomma riciclata ma che il loro viaggetto sul jet privato non se lo negano (Cameron Diaz)

Avatar utente
scrittore
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 97
Iscritto il: 29 maggio 2007, 14:47

Messaggio da scrittore » 1 agosto 2007, 23:41

Non è un cercare un colpevole ad ogni costo (o meglio una causa quando ce ne sono tante)?
Luigi30° ha scritto:Minimo hai il poster di Pecoraro Scanio appeso in camera ;)
BRRR :mrgreen:

Ospite

Messaggio da Ospite » 2 agosto 2007, 1:38

Minimo hai il poster di Pecoraro Scanio appeso in camera

fai una cosa, staccalo ed appendicene uno dell'777 Alitalia! Fà più bella figura!!
quoto anzi metti un bel Boeing 747 che forse è più elegante...

antes56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 17 giugno 2006, 11:17

Messaggio da antes56 » 2 agosto 2007, 12:27

vi volevo dire che ho appena finito l'istituto tecnico aeronautico di padova...e sono uscito con100/100..
adesso mi sono iscritto a ingegneria aerospaziale....non vi preoccupate...ho tutti i poster degli aerei!!
comunque il mio voleva essere un modo di discutere,non un sparare a zero sull 'aviazione e basta...
CErchiamo di renderla costruttiva e non scrivere due parole..e cambiare argomento..

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 2 agosto 2007, 13:36

Credo che quest'ultima affermazione di antes56 sia condivisibile. Alzare barriere solo perchè parliamo di aerei può dare l'impressione che non vogliamo affrontare l'argomento. Io non ho il poster di Pegorario Scanio (brrrrr....) ma credo di essere comunque attento al problema ecologico.

Abbiamo fior di tecnici nel forum che possono "difendere" l'aviazione con dati concreti!

antes56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 17 giugno 2006, 11:17

Messaggio da antes56 » 2 agosto 2007, 15:06

grazie Amministratore

ll mio non voleva essere un attacco all'aviazione che amo fin da quando ero bambino...ma un motivo di riflessione di scambio di opinioni...
in questo grande forum ci sono molte persone che sicuramente potranno intervenire con magari dati e informazioni...io non sò molto su questo argomento perciò ho voluto condividere con voi....

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 3 agosto 2007, 10:54

lo sò che essendo nuovi consumano 10-15% in meno rispetto ai modelli vecchi, ma tale percentuale diventa inutile se si considera la maggior quantità di aeromobili in circolazione
Cominciamo con questa affermazione. La gente vuole spostarsi, e vuole farlo rapidamente. Il rpoblema non è l'aviazione, ma la globalizzazione. Chi si occupa di aviazione non può fare altro che limitare consumi ed inquinamento degli aerei. Sta a noi adeguare il nostro stile di vita alla necessità di ridurre l'inquinamento globale. E possiamo farlo, ad esempio, cercando di acquistare oggetti prodotti nel nostro territorio, visto che circa metà dei voli sono cargo.

Considera inoltre il grande inquinamento prodotti dalle navi e dai trsporti su ruota. Anche in questo caso, almeno per frutta e verdura, usiamo i nostri prodotti regionali, e non le primizie che vengono dall'altra parte del mondo.

Ci sono inoltre alcuni studi in corso sull'utilizzo dell'idrogeno per l'aviazione leggera

Alcuni link delnostro forum che parlano già dell'argomento aviazione ed ambiente:




http://www.md80.it/2007/07/13/sas-dalla ... atlantico/

http://www.md80.it/2007/04/24/accordi-a ... -atlantic/

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?t=12648

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?t=11182

Se cerchi un po' troverai anche altro.

volodinotte1945
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 85
Iscritto il: 28 luglio 2005, 16:14
Località: roma

Messaggio da volodinotte1945 » 3 agosto 2007, 11:28

Ma sai, e` un discorso che meriterebbe un forum apposito......
Diciamo che anche se oggi smettessimo di inondare l'atmosfera di CO2, ormai, quella immessa dalla rivoluzione industriale ad oggi e` gia` tanta e quindi non avremmo giovamenti nell'immediato (questo non e` un alibi per continuare su questa strada)......

Il sig. Gore e` un rampollo di una famiglia che costruisce autostrade, il business di famiglia, tra catrame e automobili ha contribuito molto alla situazione attuale, ma la cosa che mi colpisce e` il silenzio assoluto di questo liberal di fronte ad un dato evidentissimo, che l'america in proporzione, brucia piu` energia di tutto il resto del mondo.......

Personalmente penso che il problema e` nei consumi smodati, in cio` che facciamo tutti noi, del nostro stile di vita..... Gli aerei stanno mettendo su motori sempre piu` nuovi, quando vedo decollare gli MD80 da Borgo Panigale, vedo i fumoni neri dei loro vecchi motori, quando vedo gli A320 non noto i fumoni neri (e` gia` un bel risultato).....

Ma cosa pensi, che gli aerei vecchi e dismessi vengano rottamati? O venduti a compagnie del terzo mondo...... E anche se i motori vengono studiati con consumi piu` ecologici, cosa pensiamo, che alla fine emettano acqua come scarico e vapore acqueo? Questa e` la grande bugia delle industrie, auto verdi, auto ecologiche, benzina verde.... Tutto questo inquina lo stesso, di meno, ma lo stesso (solo che diventa marketing e il consumatore pensa che sal suo suv esca aria di montagna)......

Piu` che sui motori, io mi concentrerei sullo stile di vita: usare l'aereo quando proprio non ne possiamo fare a meno, lo stesso la macchina...., spegnere la luce, chiudere l'acqua, fare una bella passeggiata a piedi, usare i mezzi pubblici o la bici........

Oggi l'aereo e` concorrenziale al treno come prezzi delle low cost, benissimo, ma se anche in India e in Cina avverra` tutto cio`, sara` la fine, idem la macchina, non abbiamo tutti solo diritto alla mobilita` o diritto a guidare la macchina quando ci pare.....

Le risorse non sono rinnovabili.
Il pianeta e` una biosfera, un sistema chiuso.
Con la vita e la morte, le generazioni si scambiano non solo il patrimonio genetico (dna), ma anche le risorse del pianeta e il suo stato......

Quindi rinunciamo a qualche cosa (come consumi) e quando passeremo il testimone ai nostri figli, gli lasceremo qualche cosa in piu`........

il futuro

antes56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 17 giugno 2006, 11:17

Messaggio da antes56 » 3 agosto 2007, 16:16

sicuramente al gore non è un santo...ma certamente è l'unico attualmete che si stà preoccupando effettivamente del problema.
Forse la sua grande possibilità di fondi gli ha permesso di utilizzare tutti i sistemi possibili per far ricerca e data la sua popolarità di farsi notare alle masse...
sono d'accordo a pieno su quello che hai detto tu volodinotte1945 se tutti noi imparassimo a risparmiare il superfluo saremmo già a buona strada....

l'america sicuramente (come esposto anche nel film di gore) da sola inquina per il 30% delle emissioni totali di CO2...ma le cose credo stiano per cambiare...

i Suv hanno subito un netto calo di vendite rispetto agli anni del boom (90 e primi 2000) ed è gia una buona cosa...Le grandi case auto americane (GM ford..)stanno subendo una netta regressione di profitto a scapito di case asiatiche..in grado di produrre macchine meno inquinanti..
credo sia già un buon passo...Spero che la popolazione stia capendo il problema e cerchi in qualche misura di muoversi..non serve fare molto...anche solo spegnendo una lampadina tutti quanti possiamo già avere un risparmio...

antes56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 221
Iscritto il: 17 giugno 2006, 11:17

Messaggio da antes56 » 7 agosto 2007, 12:53

nessuno vuole aggiungere qualcos'altro..qulache informazione in più?

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Messaggio da FAS » 13 agosto 2007, 9:26

ma i fumatori inquinano?
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 13 agosto 2007, 13:38

Tecnicamente si!
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 13 agosto 2007, 13:43

Comunque mi pare che se prima non impariamo a smaltire quantomeno i rifiuti...possiamo parlare di quello che volete, ma non ne saremmo capaci.

Siamo tutti molto "maleducati", ambientalmente parlando.

Anche trovata la tecnologia alternativa superpotente e zero inquinante che costa 1€ all'anno, prima che la gente s'abitui e cambi le abitudini, passano decenni.

Il rpoblema non è "la benzina" (esempio), o non solo, ma soprattutto l'uso improprio che se ne fa.
Macchina per fare 300 metri a prendere il giornale: uso improprio.

Inoltre, che senso ha (parlo per assurdo, ovvio), salvare l'aria ma continuare a disboscare selavaggiamente?

L'ossigeno lo compriamo all'Esselunga?

Un intento propositivo (fermiamo le macchine più vecchie), mille altri continuano imperturbabili.

Così non cambia proprio nulla.

:D
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Rispondi