essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da hawk-eyed » 8 agosto 2013, 8:54

secondo me...

quello lì seduto dietro al comandante...

o non ha mica avuto il tempo di scappare in bagno, o i bagni erano tutti occupati... :lol:

Immagine

(oppure lui alludeva un possibile atterraggio di m... fatto dal pilota)...
Immagine

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da hawk-eyed » 8 agosto 2013, 9:56

almeno aprissero i finestrini, o no ? :roll:
Immagine

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da ELTAR » 8 agosto 2013, 20:15

Non può essere un semplice mostrare il sedere? Lo fanno in tanti... Molti anche non inenzionalmente convinti di mostrare solo il viso...
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9565
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tartan » 8 agosto 2013, 22:08

E' una foto come quelle dei camionisti. Io, comunque, con quello non ci volerei.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da Valerio Ricciardi » 9 agosto 2013, 5:04

Tal quale
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

tiziano79
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 14 maggio 2012, 10:10
Località: Roma

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tiziano79 » 9 agosto 2013, 5:19

Ma poi siamo sicuri che sia un lui?
Occhio...

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da MartaP » 9 agosto 2013, 8:47

tartan ha scritto:E' una foto come quelle dei camionisti. Io, comunque, con quello non ci volerei.
...secondo me l'ha fatto apposta per gli spotters, il Comandante sta ridendo...
Gli saranno venute in mente le chiappe di luna. .....( cit. Grease) :mrgreen:

Tartan, perchè non ci voleresti?
Te lo concedo, è un comportamento un po' fuori dalle righe....
Ma è così grave il fatto che i piloti fanno i buontemponi, ogni tanto? :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da sardinian aviator » 9 agosto 2013, 9:32

MartaP ha scritto: Ma è così grave il fatto che i piloti fanno i buontemponi, ogni tanto? :roll:
Non in cockpit, Marta, non in cockpit. Premesso che non sono sicuro che non si tratti di un fotomontaggio, l'atteggiamento al minimo non è professionale. E' disdicevole per la compagnia che lo paga per stare al suo posto in divisa, e si vede benissimo qual è, per il paese che essa rappresenta e perfino per i colleghi di altre compagnie e nazionalità. Uno potrebbe pure pensare: "e ti credo che gli aerei cascano, guarda a che gente li affidano" e così via. Se io fossi il capo del personale quello lo sbatterei a pulire i cessi,tanto per restare ad un tema a lui caro.

Poi nella vita privata i piloti fanno di molto peggio, ma sono affari loro.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9565
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tartan » 9 agosto 2013, 11:23

MartaP ha scritto:
tartan ha scritto:E' una foto come quelle dei camionisti. Io, comunque, con quello non ci volerei.
Tartan, perchè non ci voleresti?
Te lo concedo, è un comportamento un po' fuori dalle righe....
Ma è così grave il fatto che i piloti fanno i buontemponi, ogni tanto? :roll:
Quoto sardinian e aggiungo di mio che quando ero in AZ facevo un "quello esposto" tanto perchè i conti fossero giusti e le soluzioni fossero le migliori e, a volte, mi portavo i problemi a casa.
Che diresti di un anestesista che mentre prepara il paziente racconta barzellette ai colleghi?
Ho osservato meglio la foto e mi sa proprio che non è un cartello da camionista e non mi sembra sia una lei. :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da MartaP » 9 agosto 2013, 11:51

Effettivamente..... :scratch:

A vederla cosi sembra una goliardata.....ma se voi, che siete i professionisti, mi dite che il signore in questione è andato troppo oltre oltre..beh, allora è un altro paio di maniche....

:roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da AirGek » 9 agosto 2013, 13:22

tartan ha scritto: Che diresti di un anestesista che mentre prepara il paziente racconta barzellette ai colleghi?
Perchè credi che i medici stiano zitti e concentrati quando ti stanno lavorando dentro?

Presente le scene tipo Grey's Anatomy? E' la stessa cosa, però loro poi ti dimenticano la forbice in pancia, altro che mostrare delle chiappe da un finestrino.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da ELTAR » 9 agosto 2013, 13:24

tartan ha scritto: Che diresti di un anestesista che mentre prepara il paziente racconta barzellette ai colleghi?
:D
Barzellette?... E' un eufemismo spero... Altro che Grey's Anatomy!
Dimenticare attrezzatura in pancia forse no, ma parlare più del meno, compresa qualche barza è consentito e in alcuni casi anche necessario. Poi, quando serve è necessario essere seri. Anche al paziente si racconta qualche cosa di divertente per ridurre la tensione... Diverso sarebbe avere comportamenti deleteri tipo urlare o bestemmiare o mostrarsi poco rispettosi e professionali... Qui credo che più che atto goliardico siamo di fronte ad una pagliacciata che denota zero professionalità... Sarà poi un ottimo pilota ma non un professionista.
Ultima modifica di ELTAR il 9 agosto 2013, 13:29, modificato 1 volta in totale.
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9565
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tartan » 9 agosto 2013, 13:28

Lo so, lo so, ormai lo so a memoria, tutti rubano, nessuno ruba.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da Ily » 9 agosto 2013, 13:59

Mi associo con chi dice che quel (co)pilota non è professionale!!! E anche una persona che non sa distinguere bene quando si può scherzare (magari coi colleghi a fine turno, perché no), e quando invece stare seri.
Ha fatto fare una pessima figura alla propria compagnia aerea (Iberia, se ho capito bene).
Magari non lo licenzierei, ma una bel richiamo scritto con sospensione di dieci giorni dello stipendio a mio parere ci sta tutta!!! Poi in se il gesto, seppur goliardico, è offensivo e quindi è pure peggio...

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da Ily » 9 agosto 2013, 14:04

Ah, e poi anche il comandante che non glie l'ha impedito... Complimenti eh!
Il gatto e la volpe, proprio... :shock:

Avatar utente
tenk79
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 13 maggio 2010, 10:46

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tenk79 » 9 agosto 2013, 14:57

O magari si era rovesciato il caffè addosso... ignaro dei teleobiettivi :bounce:
If you can't explain it to a six year old, you don't understand it yourself.

Fran65
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 27 luglio 2005, 16:45
Località: Bassano (VI)

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da Fran65 » 9 agosto 2013, 15:06

Ily ha scritto:..............
Magari non lo licenzierei, ma una bel richiamo scritto con sospensione di dieci giorni dello stipendio a mio parere ci sta tutta!!! Poi in se il gesto, seppur goliardico, è offensivo e quindi è pure peggio...
....se fossi il Signor Iberia uno così lo farei secco subito e gli chiederei pure un risarcimento per il danno arrecato all'immagine della compagnia. Insorgerebbero i sindacati indignati ai quali consiglierei di chiedere al proprietario del sedere un ulteriore risarcimento per il danno arrecato alla categoria di appartenenza (piloti, assistenti, etc etc).... :evil:
Francesco

"Ma un' altra grande forza spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano gli uomini son tutti uguali..."
Francesco Guccini

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da SuperMau » 9 agosto 2013, 15:12

Fran65 ha scritto:
Ily ha scritto:..............
Magari non lo licenzierei, ma una bel richiamo scritto con sospensione di dieci giorni dello stipendio a mio parere ci sta tutta!!! Poi in se il gesto, seppur goliardico, è offensivo e quindi è pure peggio...
....se fossi il Signor Iberia uno così lo farei secco subito e gli chiederei pure un risarcimento per il danno arrecato all'immagine della compagnia. Insorgerebbero i sindacati indignati ai quali consiglierei di chiedere al proprietario del sedere un ulteriore risarcimento per il danno arrecato alla categoria di appartenenza (piloti, assistenti, etc etc).... :evil:
vista la situazione attuale di Iberia, e la conflittualita' azienda-sindacati, non escluderei il fatto di averlo fatto di proposito proprio contro l'azienda.....e mi ci vedo i sindacati difenderlo a spada tratta...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da mermaid » 9 agosto 2013, 15:14

ma magari aveva una tarantola nelle mutande!! :shock:
Immagine

Ti!

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da sardinian aviator » 9 agosto 2013, 15:52

mermaid ha scritto:ma magari aveva una tarantola nelle mutande!! :shock:
Sirenetta! La richiamo all'ordine :mrgreen: E' strettamente vietato ipotizzare animali nelle mutande :mrgreen: :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da hawk-eyed » 9 agosto 2013, 17:01

whoa !! aspettate un momento ! sento dire che "quello" sia un pilota, un co-pilota...

ma dove avete capito che sia un membro dell'equipaggio ?? (sì, lo può essere).

siete riusciti a vedere le strisce sulle spalle sue ??

e se fosse un ragazzotto figlio del "comandante" (?) , oppure uno qualsiasi senza essere figlio di comandante ?

no, chiedo è... può benissimo darsi che non sia un membro dell'equipaggio, giusto per la chiarezza ! :wink:
Ultima modifica di hawk-eyed il 9 agosto 2013, 17:05, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da sardinian aviator » 9 agosto 2013, 17:04

hawk-eyed ha scritto:whoa !! aspettate un momento ! sento dire che "quello" sia un pilota, un co-pilota...

ma dove avete capito che sia un membro dell'equipaggio ?? (sì, lo può essere).

siete riusciti a vedere le strisce sulle spalle sue ??

e se fosse un ragazzotto figlio del "comandante" (?) , oppure uno qualsiasi senza essere figlio di comandante ?

no, chiedo è... può benissimo darsi che non sia un membro dell'equipaggio, giusto per la chiarezza ! :wink:
Bè, si parte dalla considerazione che in cockpit durante il taxi non ci debba e possa stare nessun altro che il personale di condotta. La giustificazione sarebbe peggiore del male!
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Fran65
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 27 luglio 2005, 16:45
Località: Bassano (VI)

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da Fran65 » 9 agosto 2013, 18:18

tartan ha scritto:Ho osservato meglio la foto .......... e non mi sembra sia una lei. :D
....molto bene sig. Tartan, voglia esporre ai giurati come è giunto alla conclusione che non trattasi di deretano di signora. :mrgreen:
Francesco

"Ma un' altra grande forza spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano gli uomini son tutti uguali..."
Francesco Guccini

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da sardinian aviator » 9 agosto 2013, 19:25

Fran65 ha scritto:
tartan ha scritto:Ho osservato meglio la foto .......... e non mi sembra sia una lei. :D
....molto bene sig. Tartan, voglia esporre ai giurati come è giunto alla conclusione che non trattasi di deretano di signora. :mrgreen:
Human morphology, I presume
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9565
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tartan » 9 agosto 2013, 19:32

Fran65 ha scritto:
tartan ha scritto:Ho osservato meglio la foto .......... e non mi sembra sia una lei. :D
....molto bene sig. Tartan, voglia esporre ai giurati come è giunto alla conclusione che non trattasi di deretano di signora. :mrgreen:
Semplice e definitivo, non ho sentito alcun brivido lungo la schiena e oltre, anzi. :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da AirGek » 9 agosto 2013, 19:53

mermaid ha scritto:ma magari aveva una tarantola nelle mutande!! :shock:
Oppure ne ha fatta una vestita... :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da silvernik1 » 10 agosto 2013, 9:42

Beh allora diciamo che sicuramente non é un atteggiamento professionale...ma diciamo anche che chi dice"non ci volerei mai,guarda a chi affidano gli aerei" boh che si lasci un po andare mamma mia...allora i controllori e i piloti che fanno "battute" in frequenza?gli assistenti di volo che fanno annunci x cosi dire..goliardici?youtube é pieno di queste cose(e non contiamo quelle che non riusciamo a vedere)!x fortuna al mondo siamo tutti fatti in modo diverso e agiamo/pensiamo in modi diversi...in questo caso x me salta all'occhio il cattivo gusto del gesto,non tanto la professionalitá o la preparazione di un pilota(ammesso che lo sia).


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da silvernik1 » 10 agosto 2013, 9:52

MartaP ha scritto:Effettivamente..... :scratch:

A vederla cosi sembra una goliardata.....ma se voi, che siete i professionisti, mi dite che il signore in questione è andato troppo oltre oltre..beh, allora è un altro paio di maniche....

:roll:
Guarda che son professionisti..mica Dio:-)) ,in uqesto caso è palese che il pilota nn sia stato professionale e come dice qualcuno un richiamo scritto per il gesto ci sta sopratutto x l immagine della compagnia.


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9565
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da tartan » 10 agosto 2013, 10:54

silvernik1 ha scritto:
MartaP ha scritto:Effettivamente..... :scratch:

A vederla cosi sembra una goliardata.....ma se voi, che siete i professionisti, mi dite che il signore in questione è andato troppo oltre oltre..beh, allora è un altro paio di maniche....

:roll:
Guarda che son professionisti..mica Dio:-)) ,in uqesto caso è palese che il pilota nn sia stato professionale e come dice qualcuno un richiamo scritto per il gesto ci sta sopratutto x l immagine della compagnia.
silvernik1 ha scritto: Beh allora diciamo che sicuramente non é un atteggiamento professionale...ma diciamo anche che chi dice"non ci volerei mai,guarda a chi affidano gli aerei" boh che si lasci un po andare mamma mia...allora i controllori e i piloti che fanno "battute" in frequenza?gli assistenti di volo che fanno annunci x cosi dire..goliardici?youtube é pieno di queste cose(e non contiamo quelle che non riusciamo a vedere)!x fortuna al mondo siamo tutti fatti in modo diverso e agiamo/pensiamo in modi diversi...in questo caso x me salta all'occhio il cattivo gusto del gesto,non tanto la professionalitá o la preparazione di un pilota(ammesso che lo sia).
Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Giusto, “soprattutto” per l’immagine della compagnia, in fondo se qualcuno ci attraversa la strada e siamo costretti ad una frenata improvvisa, perché eravamo distratti dall’amico che mostrava il sedere con gesto goliardico, e qualche fesso si era alzato dal sedile, magari tutto storto per precipitarsi a prendere il suo bagaglio a mano, nonostante l’avviso di non slacciare le cinture e si fa male per la frenata brusca, chissene frega, colpa sua, non ha visto il messaggio acceso?
Viviamo un’era lassista che giustifica tutto per salvare se stessi. You tube è pieno di queste goliardie e allora come ci si può permettere di estrapolare un atteggiamento goliardico fino ad arrivare a mettere in dubbio la cosiddetta professionalità di un presunto responsabile? Certo, l’immagine della compagnia ne viene intaccata, ma, per favore, non andiamo oltre. Sei Dio? No! Sei unto dal Signore? No! Guarda you tube e aggiornati.
Io con uno come quello non ci volerei, e non sono un pauroso, e non sono Dio e neanche unto e se qualcuno mi becca in fallo, ammetto e pago. Dimenticavo, le battute, specialmente quando mi vengono bene , le faccio, quindi non sono neanche triste e mi lascio andare spesso.

Inviato dal mio PC di casa con ADSL Tiscali.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Fran65
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 357
Iscritto il: 27 luglio 2005, 16:45
Località: Bassano (VI)

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da Fran65 » 10 agosto 2013, 11:27

silvernik1 ha scritto:Beh allora diciamo che sicuramente non é un atteggiamento professionale...ma diciamo anche che chi dice"non ci volerei mai,guarda a chi affidano gli aerei" boh che si lasci un po andare mamma mia...
Chiunque sia il tizio, un pilota, un assistente o altro è comunque responsabile di un servizio in cui è richiesta professionalità e affidabilità. Se questo non è in grado di distinguere il momento in cui fare la goliardata e in cui non farla, per quanto mi riguarda non solo non è professionale ma non è nemmeno affidabile. Non è Youtube che ci dice dov'è il limite. Anch'io non ci volerei.
Francesco

"Ma un' altra grande forza spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano gli uomini son tutti uguali..."
Francesco Guccini

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da MD82_Lover » 10 agosto 2013, 12:00

tartan ha scritto: Inviato dal mio PC di casa con ADSL Tiscali.
ahahah :mrgreen: :mrgreen:

Pino grazie! Con questa sganascio almeno fino a questa sera... :mrgreen:

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da silvernik1 » 10 agosto 2013, 12:46

tartan ha scritto:
silvernik1 ha scritto:
MartaP ha scritto:Effettivamente..... :scratch:

A vederla cosi sembra una goliardata.....ma se voi, che siete i professionisti, mi dite che il signore in questione è andato troppo oltre oltre..beh, allora è un altro paio di maniche....

:roll:
Guarda che son professionisti..mica Dio:-)) ,in uqesto caso è palese che il pilota nn sia stato professionale e come dice qualcuno un richiamo scritto per il gesto ci sta sopratutto x l immagine della compagnia.
silvernik1 ha scritto: Beh allora diciamo che sicuramente non é un atteggiamento professionale...ma diciamo anche che chi dice"non ci volerei mai,guarda a chi affidano gli aerei" boh che si lasci un po andare mamma mia...allora i controllori e i piloti che fanno "battute" in frequenza?gli assistenti di volo che fanno annunci x cosi dire..goliardici?youtube é pieno di queste cose(e non contiamo quelle che non riusciamo a vedere)!x fortuna al mondo siamo tutti fatti in modo diverso e agiamo/pensiamo in modi diversi...in questo caso x me salta all'occhio il cattivo gusto del gesto,non tanto la professionalitá o la preparazione di un pilota(ammesso che lo sia).
Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Giusto, “soprattutto” per l’immagine della compagnia, in fondo se qualcuno ci attraversa la strada e siamo costretti ad una frenata improvvisa, perché eravamo distratti dall’amico che mostrava il sedere con gesto goliardico, e qualche fesso si era alzato dal sedile, magari tutto storto per precipitarsi a prendere il suo bagaglio a mano, nonostante l’avviso di non slacciare le cinture e si fa male per la frenata brusca, chissene frega, colpa sua, non ha visto il messaggio acceso?
Viviamo un’era lassista che giustifica tutto per salvare se stessi. You tube è pieno di queste goliardie e allora come ci si può permettere di estrapolare un atteggiamento goliardico fino ad arrivare a mettere in dubbio la cosiddetta professionalità di un presunto responsabile? Certo, l’immagine della compagnia ne viene intaccata, ma, per favore, non andiamo oltre. Sei Dio? No! Sei unto dal Signore? No! Guarda you tube e aggiornati.
Io con uno come quello non ci volerei, e non sono un pauroso, e non sono Dio e neanche unto e se qualcuno mi becca in fallo, ammetto e pago. Dimenticavo, le battute, specialmente quando mi vengono bene , le faccio, quindi non sono neanche triste e mi lascio andare spesso.

Inviato dal mio PC di casa con ADSL Tiscali.

Ahah bella la"firma" ...peccato che venga messa in automatico dall i pad!!si parlo dell immagine della compagnia,che é la cosa che viene danneggiata maggiormente in questo caso...perchè comunque..non è successo nulla!!in un mondo perfetto saremmo tutti automi professionalissimi,sarebbe tutto perfetto e sul lavoro sarebbero tutti seri e perfetti...peccato che non sia così..il limite della professionalitá in questo caso è stato superato,e siamo tutti d'accordo,ha sbagliato ed eventualmente pagherá se ritenuto necessario,ma come sempre nelle discussioni viene estremizzata la cosa,"se uno si fosse girato,se avesse frenato bruscamente"..non é successo,il senso é ,non é stato professionale in auesto caso,ok..è una persona/pilota di cui non fidarsi?non so..ma sicuramente non é che un professionista diventa di colpo un idiota o perde tutte le sue capacità x via di un "errore"!poi questa é la mia idea..e tu hai la tua..
Per i riferimenti a youtube era x far capire che succedono molte cose goliardiche delle quali magari non siamo tutti a conoscenza,soprattutto tra controllori e piloti,ma sicuramente non é che dico"io con quelli non ci volo più perchè hanno fatto delle battute e non sono stati professionali"..
Saluti..sempre inviati dal mio iPad :-)


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da hawk-eyed » 10 agosto 2013, 12:50

Inviato dal mio PC di casa con ADSL Tiscali.
davvero comica !! :lol:
Immagine

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da silvernik1 » 10 agosto 2013, 12:52

Fran65 ha scritto:
silvernik1 ha scritto:Beh allora diciamo che sicuramente non é un atteggiamento professionale...ma diciamo anche che chi dice"non ci volerei mai,guarda a chi affidano gli aerei" boh che si lasci un po andare mamma mia...
Chiunque sia il tizio, un pilota, un assistente o altro è comunque responsabile di un servizio in cui è richiesta professionalità e affidabilità. Se questo non è in grado di distinguere il momento in cui fare la goliardata e in cui non farla, per quanto mi riguarda non solo non è professionale ma non è nemmeno affidabile. Non è Youtube che ci dice dov'è il limite. Anch'io non ci volerei.
Non é affidabile?boh x me fare questa foto non é sintomo di non affidabilitá,però vedi,abbiamo pareri diversi.E poi se proprio vogliamo dirla tutta magari proviamo a contestualizzare la foto..sei in attesa da 15/30 minuti,completamente fermo,ha ritenuto di non compromettere la sicurezza di nessuno facendo una cosa del genere.


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: essere nel posto giusto e nel momento giusto...

Messaggio da hawk-eyed » 10 agosto 2013, 12:53

silvernik1 ha scritto:è una persona/pilota di cui non fidarsi?non so..ma sicuramente non é che un professionista diventa di colpo un idiota o perde tutte le sue capacità x via di un "errore" !
ah sì ?! :roll: il "signor" :?: Schettino, a te, non dice nulla ?!
Immagine

Rispondi