Chicago O'Hara: runway excursion ERJ145, tutti illesi

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Chicago O'Hara: runway excursion ERJ145, tutti illesi

Messaggio da Valerio Ricciardi » 11 novembre 2019, 23:07

Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Chicago O'Hara: runway excursion ERJ145, tutti illesi

Messaggio da air.surfer » 12 novembre 2019, 8:09

Al momento dell’atterraggio davano XWind 23 Kts con azione frenante medium to poor.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Chicago O'Hara: runway excursion ERJ145, tutti illesi

Messaggio da Valerio Ricciardi » 14 novembre 2019, 21:34

Perché lo slittamento appare evidente e diventa incontrollabile soprattutto nella fase finale in cui la velocità residua era minore?
Minore effetto dell'inerzia direzionale a bassa velocità?
Perdita dell'autorità del timone per la velocità troppo bassa con la deriva che a quel punto serve solo per subire l'effetto vela, lontana dal centro di massa?
Altro? All'ultimo dal rumore di fondo sembra che i motori vengano messi in IDLE proprio in coincidenza con l'inizio di un effetto imbardante serio.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Rispondi