Indonesia: Boeing 737 perde pezzo d'ala

Area dedicata alla discussione sugli incidenti e degli inconvenienti aerei e le loro cause. Prima di intervenire in quest'area leggete con attenzione il regolamento specifico riportato nel thread iniziale

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9622
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Indonesia: Boeing 737 perde pezzo d'ala

Messaggio da Maxx » 22 novembre 2007, 12:06

Indonesia: Boeing 737 perde pezzo d'ala

22 nov 11:45 Esteri

GIAKARTA - Un Boeing 737 della compagnia Batavia Airways ha perso un pezzo d'ala subito dopo il decollo, la scorsa notte, vicino all'aeroporto indonesiano di Giacarta. Il velivolo e' riuscito a riatterrare nello scalo dal quale era partito senza danni per i passeggeri. La sezione dell'area che si e' staccata, due metri per 1,5, avrebbe colpito una casa. L'Unione europea ha inserito tutti i vettori indonesiani nella sua lista nera e la Faa statunitense li segnala come i piu' pericolosi in assoluto. (Agr)

http://www.corriere.it

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 22 novembre 2007, 12:38

:shock:

Dalla descrizione sommaria del pezzo staccatosi avevo subito pensato ad una winglet; ma leggo nel sito web di Batavia che la loro flotta di 737 è composta da modelli delle serie 200/300 e 400 che, se non sbaglio, non dovrebbero avere winglet.

Si sa niente in merito agli occupanti dell'abitazione colpita dal detrito?
Ultima modifica di beluga il 22 novembre 2007, 14:04, modificato 1 volta in totale.
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Gozer

Messaggio da Gozer » 22 novembre 2007, 12:46

:shock: cioè... perde due metri d'ala e atterra tranquillo?

Stephen Dedalus
FL 250
FL 250
Messaggi: 2838
Iscritto il: 6 settembre 2004, 9:57

Messaggio da Stephen Dedalus » 22 novembre 2007, 12:47

:shock:

E come faceva a stare su senza due metri d'ala?

:shock:
Die Warheit wird euch frei machen. (Goethe)
La verità vi renderà liberi. (Goethe)

Leonardo
er.tupolone@yahoo.it

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 22 novembre 2007, 13:05

Qui c'è la notizia dal Jakarta Post:
http://www.thejakartapost.com/detailgen ... 252&irec=0

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 22 novembre 2007, 13:57

Stephen Dedalus ha scritto::shock:

E come faceva a stare su senza due metri d'ala?

:shock:
Bisogna vedere cosa significa "perde due metri d'ala". Non è detto che abbia perso tutta un'estremità, magari solo una parte del dorso dell'ala, e l'asimmetria conseguente non è stata così difficile da controllare con il timone di direzione. Come al solito aspettiamo notizie più certe.

Avatar utente
pm
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 29 giugno 2005, 14:26
Località: bruxelles

Messaggio da pm » 22 novembre 2007, 16:23

beluga ha scritto::shock:

Dalla descrizione sommaria del pezzo staccatosi avevo subito pensato ad una winglet; ma leggo nel sito web di Batavia che la loro flotta di 737 è composta da modelli delle serie 200/300 e 400 che, se non sbaglio, non dovrebbero avere winglet.

Si sa niente in merito agli occupanti dell'abitazione colpita dal detrito?
i 300 portano Winglets retrofit (si dice cosi'?), e anch'io leggendo l'articolo ho pensato ad una winglet... :roll:
altrimenti perdere un pezzo di 1.5x2 metri d'ala non so quanto facile possa essere tornare indietro sani e salvi.... :roll:
"Ladies and Gentlemen, this is your Captain speaking. We have a small problem. All four engines have stopped. We are doing our damnedest to get them going again. I trust you are not in too much distress."

Mardokk
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 122
Iscritto il: 29 agosto 2007, 18:48
Località: Roma

Indonesia

Messaggio da Mardokk » 22 novembre 2007, 16:55

Qualsiasi commento è superfluo :shock:

Avatar utente
nosybe
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 26 gennaio 2007, 20:36
Località: VALLEDORIA (SS)
Contatta:

Messaggio da nosybe » 22 novembre 2007, 17:07

foto???

Avatar utente
caledonian
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 757
Iscritto il: 28 settembre 2007, 22:14
Località: canavese

Messaggio da caledonian » 24 novembre 2007, 13:00

pensa quelli in casa che spavento, spero che il 737 sia dichiarato aggiustabile...
Chi abusa di photoshop avvelena anche te, digli di smettere!...... Campagna a favore della fotografia vera

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Messaggio da davierosoft » 24 novembre 2007, 15:17

Ma foto nada? A me pare na str... perdere un pezzo d'ala così grosso, considerando che l'ala è il serbatoio è assolutamente improponibile che si trattasse dello skin... ma poi oh non si sa mai! Non è che se ne è andato uno slat o qualche pezzo di flap? Mi viene in mente la TIP ma non ha quelle dimensioni!

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 24 novembre 2007, 17:57

Mamma mia che spavento....
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

jasair
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 543
Iscritto il: 21 settembre 2007, 20:01
Località: Alghero

Messaggio da jasair » 24 novembre 2007, 18:45

Penso che si tratti di una delle "lastre" di cui sono composte le ali e non di un vero e proprio pezzo d'ala...in quel caso, pur con qualche difficoltà, il controllo dell'aereo non penso sia impossibile...circa 3 anni fa a MXP venne ritrovato a bordo pista una lastra simile, a nessuno degli aerei presenti in aeroporto mancava...quindi l'aveva perso qualcuno in decollo...

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Messaggio da davierosoft » 25 novembre 2007, 23:56

Quelle "lastre" come le chiami tu non se ne vanno via da sole! E' quello che a me pare strano! E se guardi il dorso dell'ala del 737 mi devi trovare la separazione delle lastre... non ce ne sono! Lo skin è unico! Si sarebbe dovuto strappare via spezzandosi!

Snap-on

Messaggio da Snap-on » 26 novembre 2007, 7:45

Dalle solite indiscrezioni e rumors di addetti ai lavori , il pezzo d'ala è diventato uno dei portelloni della Conditinin Bay.

Sembra che nella sosta precedente alla tratta in questione fossero stati eseguiti dei lavori sui "pack " del condizionamento.
Si può logicamente pensare che qualcuno abbia richiuso in maniera molto maldestra il portellone della baia !

Saluti

Steve

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Messaggio da davierosoft » 26 novembre 2007, 9:05

Ecco... questo può essere già moooolto più plausibile!
E potrebbe essere che il portello fosse stato "appoggiato" solo con 1 o 2 ganci per tenerlo momentaneamente chiuso (durante pushback per esempio) e che poi sarebbe stato riaperto al termine del push... E pare invece che ci sia decollato!
Altro possibile motivo, chi l'ha chiuso è un emerito e non si è accorto che i ganci non erano locked...
http://luffleus1.altervista.org/transie ... ection.JPG
In questa foto si vede uno di quei ganci (quello rosso in basso), ogni pannello ne ha circa una decina, se il gancio non è "flash" o come si potrebbe dire "allineato e liscio" con il pannello vuol dire che non ha bloccato. E' anche buona cosa dare qualche botta con il pugno nelle vicinanze dei calci per vedere se le vibrazioni possono sbloccarlo!

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 9 dicembre 2007, 21:05

Riapro questo thread per segnalare un episodio che ricorda quello in oggetto;

06 DEC 2007 Lion Air MD-90 loses three-metre-long part on takeoff
An MD-90 operated by Indonesia`s Lion Air has been grounded after the airline admitted that a three-metre-long part found on a runway belonged to it.
The airplane lost the part on takeoff from Jakarta-Sukarno Hatta airport, December 4. Lion Air`s operational director told the Detikcom online news service the part was from the exhaust system and not vital for flight. He reportedly said it fell off the plane because of `a mistake of the workshop`. (Straits Times)

Tratto da Aviation-Safety.net
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
Sgt
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 13 febbraio 2007, 17:28

Messaggio da Sgt » 13 dicembre 2007, 18:10

Mmm ok che non capisco quasi nulla di aerei ma l'ala non è considerata la cosa più sacra in assoluto? non è come se un uomo persesse un pezzo di cuore? Praticamente almeno per l'integrità di un ala non dovrebbe esserci una sicurezza stratotale? mah l'importante che tutto vadaa buon fine

davierosoft
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 550
Iscritto il: 3 agosto 2005, 12:13
Località: Chieti N42°21.07 E14°11.71
Contatta:

Messaggio da davierosoft » 14 dicembre 2007, 0:29

Se leggi bene alla fine non si trattava di un pezzo di ala! Così come per il secondo caso riportato poco più sopra!
Le ali sono importantissime, e a meno di urti o gravi mancanze non si rompono (o sono l'ultima cosa che si rompe) Poi se vogliamo argomentare ciò che ci è attaccato avanti e dietro, sopra e sotto (carrelli spoiler flap alettoni) allora allarghiamo il discorso, ma l'ala di per se non si stacca o spezza da sola!
Vidi tempo fa su youtube un F15 riuscire ad atterrare completamente senza un'ala!

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 14 dicembre 2007, 2:54

Solo un F15 però poteva farlo.
Grande macchina!

Rispondi