Non so che fare

Offerte e Richieste di impiego nel mondo aeronautico

Moderatore: Staff md80.it

stef737
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 18 agosto 2015, 18:36
Località: Udine

Non so che fare

Messaggio da stef737 » 19 agosto 2015, 16:56

Buon pomeriggio a tutti. Spero di aver scelto la sezione giusta :oops:
Mi scuso già se mi dilungheró un pò.
Da dove iniziare.. Ho 17 anni e ho il grande sogno di diventare pilota; il problema che incontro è che la mia famiglia non ha disponibilità di denaro per pagarmi i brevetti :cry:
Quindi chiedo a voi: c'è qualche possibilità di trovare compagnie aeree che pagano per i brevetti?
Ho letto di vari cadet tra cui Alitalia, British, Lufthansa e Swiss; peró mi sa che sotto nascondono qualcosa :?:
Voi cosa mi consigliate?

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: Non so che fare

Messaggio da Boeing 737-800 » 19 agosto 2015, 18:22

Ciao! La soluzione migliore è trovare un lavoro, mettere da parte bei soldi e frequentare un modulare! Purtroppo compagnie che ti pagano il brevetto non ce ne sono più a parte Etihad che comunque ti chiede una laurea tra i requisiti. Poi ci sono quelle compagnie che offrono un corso MPL ma devi pagartelo tu e anche tanto!
BOEING 737-800

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9646
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Non so che fare

Messaggio da tartan » 19 agosto 2015, 19:59

Magari studiare e iscriversi all'accademia! Se sei bravo e hai i requisiti fisici diventi pilota naturalmente!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

stef737
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 18 agosto 2015, 18:36
Località: Udine

Re: Non so che fare

Messaggio da stef737 » 19 agosto 2015, 21:38

Intanto grazie di avermi risposto :D
Purtroppo in accademia non posso andarci, o almeno finchè non lasciano anche noi miopi (anche se da 1 occhio :roll: )
Per il modulare.. Ci sono lavori che fanno guadagnare abbastanza? :oops:
Invece per gli MPL, avevo visto la Swiss Aviation Training che pare ti sponsorizzino l'MPL; però devi sapere il tedesco con livello minimo B2 (faró il B1 il prossimo anno) e pare dicano anche del Francese (che non so :cry: )
Voi ne sapete qualcosa di quello?

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: Non so che fare

Messaggio da Boeing 737-800 » 20 agosto 2015, 0:05

Bella domanda! Lavori che ti fanno guadagnare abbastanza :mrgreen:
Ti consiglio di provare per il VFP1, oppure se vuoi iniziare a volare prova come cabin crew in Ryanair, easyJet o emirates! Ce ne sono tante che assumono! :wink:
Se riesci a mettere da parte 500€ al mese in 8 anni avrai abbastanza soldi per completare tutto! :D
BOEING 737-800

stef737
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 18 agosto 2015, 18:36
Località: Udine

Re: Non so che fare

Messaggio da stef737 » 20 agosto 2015, 10:21

Sul fatto di entrare come Cabin Crew non ci avevo pensato :roll: però sembra una buona idea, anche per iniziare a familiarizzare con l'ambiente.
In caso, poi, la compagnia da qualche aiuto per il passaggio "da cabina a cockpit"? O ti devi arrangiare?

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3563
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Non so che fare

Messaggio da spiridione » 20 agosto 2015, 13:11

Boeing 737-800 ha scritto: Ti consiglio di provare per il VFP1
Per fare il militare (il medico, il prete, l'insegnante...) ci vuole la vocazione.

Non lo si può - non lo si deve! - fare per tirare su due soldi o perchè non si riesce a fare il manovale o il bracciante agricolo...! :x
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





stef737
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 18 agosto 2015, 18:36
Località: Udine

Re: Non so che fare

Messaggio da stef737 » 20 agosto 2015, 13:23

Si, beh, vero; però il fatto di provare a fare lo Steward non è per niente una brutta idea :D

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9646
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Non so che fare

Messaggio da tartan » 20 agosto 2015, 13:48

E non saresti neanche il primo!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: Non so che fare

Messaggio da Boeing 737-800 » 20 agosto 2015, 13:57

spiridione ha scritto:
Boeing 737-800 ha scritto: Ti consiglio di provare per il VFP1
Per fare il militare (il medico, il prete, l'insegnante...) ci vuole la vocazione.

Non lo si può - non lo si deve! - fare per tirare su due soldi o perchè non si riesce a fare il manovale o il bracciante agricolo...! :x
Fare il vfp1 non vuol dire essere militare a vita! È solo un anno ed è un'esperienza che io consiglio di fare perché ti forma e ti rende più adulto, o almeno dovrebbe. Nel frattempo metti anche qualcosa da parte e non ci vedo nulla di male! Poi se ti affascina il volo, come vfp1 puoi sempre provare a diventare paracadutista! :D
BOEING 737-800

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3563
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Non so che fare

Messaggio da spiridione » 20 agosto 2015, 15:36

Boeing 737-800 ha scritto: Fare il vfp1 non vuol dire essere militare a vita! È solo un anno ed è un'esperienza che io consiglio di fare perché ti forma e ti rende più adulto, o almeno dovrebbe. Nel frattempo metti anche qualcosa da parte e non ci vedo nulla di male! Poi se ti affascina il volo, come vfp1 puoi sempre provare a diventare paracadutista! :D
Amico mio, vorrei capire dove sono finiti tutti quelli che, al tempo della naja obbligatoria, piangevano, supplicavano, parlavano di "anno buttato al vento".
Ora tutti fanatici della divisa???
Vabbè che "pecunia non olet", però fare il militare (anche per un anno soltanto) significa tanto, forse troppo. Tutti appassionati di armi??? Tutti amanti delle uniformi, delle mostrine, delle stellette??
Tutti pronti a fare il cubo ogni mattina e qualche corveè ( si usano ancora, spero....)
Tutti pronti ad avere la licenza se si può e magari non il finesettimana che ci serviva perchè la morosa scalpita???
Ad andare a fare servizio in Friuli essendo siciliani e in Calabria essendo piemontesi???
Tutti pronti a dare tutto sino ad - eventualmente - l'estremo sacrificio???

:shock: :shock: :shock: :shock:

P.s. Io, 17 anni fa in questo periodo ero Caporale Scelto E.I. Ero "fantasma", mi mancava meno di un mese al congedo. Ma montavo ancora allegramente di guardia uno su uno (se vuoi ti spiego cosa significa...).
Mi davano 6280 lire al giorno, per stare a fare l'angelo custode con l' SC70/90 in spalla.
E avrei pagato, per poter continuare a farlo.
Io, avrei pagato. Non mi sarei fatto pagare. :cry:
Ultima modifica di spiridione il 20 agosto 2015, 15:38, modificato 3 volte in totale.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Non so che fare

Messaggio da bulldog89 » 20 agosto 2015, 15:43

spiridione ha scritto:Amico mio, vorrei capire dove sono finiti tutti quelli che, al tempo della naja obbligatoria, piangevano, supplicavano, parlavano di "anno buttato al vento".
Ora tutti fanatici della divisa???
Vabbè che "pecunia non olet", però fare il militare (anche per un anno soltanto) significa tanto, forse troppo. Tutti appassionati di armi??? Tutti amanti delle uniformi, delle mostrine, delle stellette??
Tutti pronti a fare il cubo ogni mattina e qualche corveè ( si usano ancora, spero....)
Tutti pronti ad avere la licenza se si può e magari non il finesettimana che ci serviva perchè la morosa scalpita???
Ad andare a fare servizio in Friuli essendo siciliani e in Calabria essendo piemontesi???
Tutti pronti a dare tutto sino ad - eventualmente - l'estremo sacrificio???

:shock: :shock: :shock: :shock:

P.s. Io, 17 anni fa in questo periodo ero Caporale Scelto E.I. Ero "fantasma", mi mancava meno di un mese al congedo. Ma montavo ancora allegramente di guardia uno su uno (se vuoi ti spiego cosa significa...).
Mi davano 6280 lire al giorno, per stare a fare l'angelo custode con l' SC70/90 in spalla.
E avrei pagato, per poter continuare a farlo.
Io, avrei pagato. Non mi sarei fatto pagare. :cry:
Mi sono perso qualcosa...
UNA persona parla di VFP1 e la risposta è "tutti fanatici della divisa"?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9646
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Non so che fare

Messaggio da tartan » 20 agosto 2015, 15:50

Magari è il solito problema delle sigle!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 284
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: Non so che fare

Messaggio da mtt199 » 20 agosto 2015, 17:05

spiridione ha scritto: ...).
Mi davano 6280 lire al giorno, per stare a fare l'angelo custode con l' SC70/90 in spalla.
OT
Hai visto l'erede del glorioso SC70/90, l'ARX-160? Beretta rocks!
FINE OT
Boeing 737-800 ha scritto: Amico mio, vorrei capire dove sono finiti tutti quelli che, al tempo della naja obbligatoria, piangevano, supplicavano, parlavano di "anno buttato al vento".
Ora tutti fanatici della divisa???
Vabbè che "pecunia non olet", però fare il militare (anche per un anno soltanto) significa tanto, forse troppo. Tutti appassionati di armi??? Tutti amanti delle uniformi, delle mostrine, delle stellette??
Tutti pronti a fare il cubo ogni mattina e qualche corveè ( si usano ancora, spero....)
Tutti pronti ad avere la licenza se si può e magari non il finesettimana che ci serviva perchè la morosa scalpita???
Ad andare a fare servizio in Friuli essendo siciliani e in Calabria essendo piemontesi???
Tutti pronti a dare tutto sino ad - eventualmente - l'estremo sacrificio???

:shock: :shock: :shock: :shock:

P.s. Io, 17 anni fa in questo periodo ero Caporale Scelto E.I. Ero "fantasma", mi mancava meno di un mese al congedo. Ma montavo ancora allegramente di guardia uno su uno (se vuoi ti spiego cosa significa...).
Mi davano 6280 lire al giorno, per stare a fare l'angelo custode con l' SC70/90 in spalla.
E avrei pagato, per poter continuare a farlo.
Io, avrei pagato. Non mi sarei fatto pagare. :cry:


In parte condivido il suo pensiero. A parte che ora come ora entrare nell'esercito è tutto fuorchè facile, provare a fare anche solo il VFP1 unicamente con l'intento di racimolare qualche soldo non la vedo tutta 'sta genialata, eh. Studenti/lavoratori ce ne sono parecchi... non dico sia semplice, anzi! La determinazione è fondamentale...
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12084
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Non so che fare

Messaggio da AirGek » 20 agosto 2015, 17:27

La maggior parte degli arruolati viene dal sud, guarda caso dove c'è la maggio disoccupazione... Altro che alti ideali...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3563
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Non so che fare

Messaggio da spiridione » 20 agosto 2015, 20:30

bulldog89 ha scritto: Mi sono perso qualcosa...
UNA persona parla di VFP1 e la risposta è "tutti fanatici della divisa"?
Cosa non hai capito, Bulldog??? Penso che sia esplicativo quanto scrive qua sotto l'amico mtt199.... :roll:
mtt199 ha scritto:.... provare a fare anche solo il VFP1 unicamente con l'intento di racimolare qualche soldo non la vedo tutta 'sta genialata, eh.
..che ha sintetizzato pienamente il mio pensiero. Le FF.AA. non sono ammortizzatori sociali, come ricorda anche Airgek:
AirGek ha scritto:La maggior parte degli arruolati viene dal sud, guarda caso dove c'è la maggio disoccupazione... Altro che alti ideali...
...ma dovrebbero essere una scelta ponderata e consapevole. Questo, in massima sintesi, è quello che cerco di dire... :roll:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Jolax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 2 agosto 2014, 7:57

Re: Non so che fare

Messaggio da Jolax » 21 agosto 2015, 2:27

oggi fare il VFP1 o lavorare al MC donald's è la stessa cosa.. lo fai per tirar su due soldi.

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: Non so che fare

Messaggio da Boeing 737-800 » 21 agosto 2015, 10:01

Perchè invece di polemizzare non date un consiglio a stef737?
Che cosa deve fare uno che non ha disponibilità economica per pagarsi gli studi? Giocare ai grattaevinci? Aspettare in giardino che fioriscano soldi? No.. Gavetta!! Perchè allora non provare per il vfp1? Io non conosco stef737, magari può essere portato per la vita militare, magari no, ma io intanto ci ho provato nel consigliarli una via! Sarà lui a decidere! Il titolo del topic è " Non so che fare" o sbaglio?
Se c'è la volontà di perseguire un obiettivo, allora saremo tutti pronti a fare il cubo ogni mattina e ad andare a fare servizio in Trentino essendo pugliesi!
E poi non parlatemi di ideali o vocazione quando il sito stesso della Difesa non dimostra di averne :wink:
Perché fare il VFP1 nell'Esercito?

perchè è il primo passo per costruirti un futuro solido;
perchè avrai una indipendenza economica immediata;
perchè vivrai una esperienza formativa fuori dal comune che ti consentirà di essere pronto ad affrontare sia la carriera militare che una professione civile.

Fonte:
http://www.esercito.difesa.it/concorsi- ... /vfp1.aspx

Buona fortuna Stef737, io non ho altri consigli da darti
BOEING 737-800

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Non so che fare

Messaggio da bulldog89 » 21 agosto 2015, 10:57

spiridione ha scritto:
bulldog89 ha scritto: Mi sono perso qualcosa...
UNA persona parla di VFP1 e la risposta è "tutti fanatici della divisa"?
Cosa non hai capito, Bulldog??? Penso che sia esplicativo quanto scrive qua sotto l'amico mtt199.... :roll:
Non so come spiegartela in altro modo, mi spiace.
UN SINGOLO utente parla di VFP1 e tu parti in quarta con "TUTTI fanatici della divisa"...al momento a quanto vedo è UNO, non TUTTI.
spiridione ha scritto:..che ha sintetizzato pienamente il mio pensiero. Le FF.AA. non sono ammortizzatori sociali, come ricorda anche Airgek:
Potrei sbagliarmi, ma secondo me Airgek intendeva che le forze armate ad oggi SONO ammortizzatori sociali...
spiridione ha scritto:...ma dovrebbero essere una scelta ponderata e consapevole. Questo, in massima sintesi, è quello che cerco di dire... :roll:
Ponderata e consapevole o guidata dalla vocazione, non ho capito...
Perché sinceramente farlo per tirare su qualche soldino mi sembra sia ponderato che consapevole, senza contare che può aprire qualche altra porticina per il futuro.
Non so dove viva tu, ma da me un impiego a 800 euro netti al mese, senza dover pagare vitto e alloggio per un anno, con la certezza che ogni mese lo stipendio arriverà regolare, per un ragazzo neodiplomato non è da buttare via...anzi...è molto meglio del 90% di quello che c'è in giro.

PS: Faccio notare che stai dicendo "Ad andare a fare servizio in Friuli essendo siciliani e in Calabria essendo piemontesi???" a ragazzi che molto probabilmente dovranno andare all'estero per essere retribuiti in modo dignitoso e per poter fare progetti per il futuro (e qui rientra anche il discorso della morosa che scalpita...).
Parlare poi di estremo sacrificio per chi fa la naja mi sembra abbastanza fuori luogo...

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 284
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: Non so che fare

Messaggio da mtt199 » 21 agosto 2015, 12:48

Boeing 737-800 ha scritto:Perchè invece di polemizzare non date un consiglio a stef737?
Non mi sembra che nessuno stia polemizzando; vi sono solo dei modi di vedere diversi.
mtt199 ha scritto: A parte che ora come ora entrare nell'esercito è tutto fuorchè facile
Mi autoquoto. Nel 2015 sono previsti 7.000 posti disponibili per VFP1. Ho un amico che 2 anni fa è riuscito ad entrare (tralasciamo il discorso che è figlio di carabiniere... si sa come funziona in Italia), ha dovuto sia fare un corso di paracadutismo che prendere il porto d'armi. Questo per ottenere un punteggio più alto, in quanto se ci si presenta senza nessuna "specializzazione", le chances di esser presi sono ridotte al lumicino.
Per capirci, il punteggio viene applicato in base a diversi paramentri, basta cercare on-line per trovarli:

a) diploma di laurea magistrale/specialistica: punti 12;
b) diploma di laurea (triennale), non cumulabile con il punteggio di cui alla precedente lettera a): punti 10;
c) diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale), non cumulabile con il punteggio di cui alle precedenti lettere a) e b):
- con votazione da 60/100 a 69/100: punti 6;
- con votazione da 70/100 a 79/100: punti 7;
- con votazione da 80/100 a 89/100: punti 8;
- con votazione da 90/100 a 100/100: punti 9;
d) diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quadriennale, esclusivamente per il liceo artistico indirizzo architettura), non cumulabile con il punteggio di cui alle precedenti lettere a), b) e c):
- con votazione da 60/100 a 69/100: punti 5;
- con votazione da 70/100 a 79/100: punti 6;
- con votazione da 80/100 a 89/100: punti 7;
- con votazione da 90/100 a 100/100: punti 8;
e) diploma di istruzione secondaria/qualifica (triennale), non cumulabile con il punteggio di cui alle precedenti lettere a), b), c) e d):
- con votazione da 60/100 a 69/100: punti 1;
- con votazione da 70/100 a 79/100: punti 2;
- con votazione da 80/100 a 89/100: punti 3;
- con votazione da 90/100 a 100/100: punti 4;
f) attestato di formazione professionale rilasciato ‒ ai sensi della legge 21 dicembre 1978, n. 845, da Enti statali o regionali legalmente riconosciuti: punti 1,5;
g) maestro di sci: punti 4;
h) guida alpina, non cumulabile con il punteggio di cui alla precedente lettera g): punti 4;
i) aspirante guida alpina, non cumulabile con il punteggio di cui alle precedenti lettere g) e h): punti 2,5;
j) istruttore del Club alpino italiano (qualsiasi livello e specialita'): punti 2;
k) attestato di bilinguismo italiano-tedesco (riferito a livello non inferiore al diploma di istruzione
secondaria di primo grado, di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26
luglio 1976, n. 752 e successive modifiche): punti 2;
l) patente di guida civile:
- categoria B: punti 1;
- categoria BE: punti 1,5;
- categoria C1/C: punti 2;
- categoria C1E/CE: punti 2,5;
- categoria D1/D: punti 3;
- categoria D1E/DE: punti 3,5;
m) brevetto di paracadutista militare o civile: punti 2;
n) porto d'armi: punti 1;
o) autorizzazione a montare per sport olimpici rilasciata dalla Federazione italiana sport equestri (si evidenzia che la patente A ludica non costituisce titolo di merito):
- brevetto B ovvero B/DR: punti 1;
- 1° grado G1 ovvero G1/DR: punti 2;
- 2° grado G2 ovvero G2/DR ovvero G2/CCE: punti 3;
p) qualifica tecnica federale rilasciata dalla Federazione italiana sport equestri:
- operatore tecnico equestre di base (OTEB): punti 1;
- istruttore federale di 1° livello: punti 2;
q) corso di mascalcia per allievi civili presso il Centro militare veterinario di Grosseto: punti 1;
r) conoscenza di lingue straniere: punteggio attribuibile a una sola lingua, secondo il livello di conoscenza correlato al «Common European Framework of Reference for languages - CEFR» (si evidenzia che il livello A 1 non costituisce titolo di merito), non cumulabile –in caso di conoscenza della lingua tedesca– con quello di cui al precedente punto 11):
- livello A 2: punti 0,5;
- livello B 1: punti 1;
- livello B 2: punti 1,5;
- livello C 1 ovvero C 2: punti 2;
s) aver svolto per almeno un anno servizio militare, a qualunque titolo e senza demerito,nell'Esercito: punti 2;
Auguri.
Immagine

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: Non so che fare

Messaggio da Boeing 737-800 » 21 agosto 2015, 13:25

Conosco gente che ci è entrata ed è ancora dentro con il diploma, patente B e solo porto d'armi (1 solo punto tra l'altro). Non mi pare impossibile anzi è più che fattibile, considerando che sono solo per EI 7000 posti, poi c'è l'aeronautica e marina.
Provare non costa nulla!
BOEING 737-800

stef737
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 25
Iscritto il: 18 agosto 2015, 18:36
Località: Udine

Re: Non so che fare

Messaggio da stef737 » 21 agosto 2015, 13:52

Mi spiace che vi siate "scaldati" tanto per la storia del VFP1 :roll:
Tutti i vostri consigli sono utilissimi; ora vedrò quale possa essere la via migliore.
Domandina: nessuno di voi è pilota? Perché mi piacerebbe sentire le vostre storie riguardo a come avete fatto :oops:

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12084
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Non so che fare

Messaggio da AirGek » 21 agosto 2015, 15:25

Boeing 737-800 ha scritto:Perchè invece di polemizzare non date un consiglio a stef737?
Come disse Lip Gallagher "l'unico modo di fare soldi senza soldi è rubare o truffare".
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5568
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Non so che fare

Messaggio da Ponch » 21 agosto 2015, 15:40

stef737 ha scritto:Buon pomeriggio a tutti. Spero di aver scelto la sezione giusta :oops:
Mi scuso già se mi dilungheró un pò.
Da dove iniziare.. Ho 17 anni e ho il grande sogno di diventare pilota; il problema che incontro è che la mia famiglia non ha disponibilità di denaro per pagarmi i brevetti :cry:
Quindi chiedo a voi: c'è qualche possibilità di trovare compagnie aeree che pagano per i brevetti?
Ho letto di vari cadet tra cui Alitalia, British, Lufthansa e Swiss; peró mi sa che sotto nascondono qualcosa :?:
Voi cosa mi consigliate?
Ciao Stefano. Mettiti bene in testa che bisogna dimostrare di avere le palle per fare questo tipo di lavoro. Prova l'Aeronautica innanzitutto. Prova anche i vari cadet di cui parli. Non nascondono nulla. Fare l'assistente di volo può essere un'ottima soluzione, lavora e metti soldi da parte. Non sei l'unico a dover lavorare per imparare a volare. Servono sacrifici. Se ci credi veramente raggiungerai SICURAMENTE il tuo obiettivo, sennò no. E soprattutto, va bene mettere il c**o su di un jet anche a 30, 35 anni.

Un grosso in bocca al lupo!!! :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9646
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Non so che fare

Messaggio da tartan » 21 agosto 2015, 17:47

Perché vuoi fare il pilota di linea civile? Analizza tutti i motivi, quelli veri, che ti spingono e dicceli.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12084
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Non so che fare

Messaggio da AirGek » 21 agosto 2015, 17:59

Ma come si fa a fare una scelta consapevole senza sapere cosa comporta veramente tale scelta?

Cioè fa ridere però è vera quella frase che mi pare qualcuno aveva in firma "piloti gente strana, pagano per volare e quando vengono pagati non vogliono più volare".

Cioè uno cosa ne sa di cosa comporta restare chiusi in pochi metri quadri per 6/8 ore al giorno con affianco qualcuno che potrebbe nel peggiore dei casi essere uno str**zo? Mica è come un qualunque altro lavoro dove se vuoi prenderti un break vai a farti due passi all'aria aperta.

Il fisico lo sballi di continuo, una settimana ti alzi alle 4 e una vai a dormire all'una.

Passare settimane in hotel, mangiare da soli.

Ovviamente sto scrivendo i lati negativi ma son questi da considerare (a prendersi i soldi e fare una bella figura quando dici che lavoro fai son buoni tutti) ma anche lì una cosa è immaginarlo un'altra è viverla.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Boeing 737-800
FL 150
FL 150
Messaggi: 1588
Iscritto il: 24 aprile 2009, 11:33
Località: nowhere

Re: Non so che fare

Messaggio da Boeing 737-800 » 21 agosto 2015, 18:02

stef737 ha scritto: Domandina: nessuno di voi è pilota? Perché mi piacerebbe sentire le vostre storie riguardo a come avete fatto :oops:
Io non lo sono ancora, però ti racconto la mia breve esperienza dal momento in cui da quanto ho capito siamo nella stessa situazione più o meno: subito dopo il diploma, ho trovato lavoro come cabin crew e ho messo da parte una bella cifra che mi sta consentendo di frequentare il corso per diventare pilota privato. Sono ancora agli inizi, ma sono orgoglioso di me stesso, soprattutto perchè non ho chiesto fin'ora un centesimo ai miei.
Più avanti ti racconterò come andrà a finire :mrgreen:
Un altro utente del forum invece è entrato nell'esercito come vfp1 e se leggerà questo post sono sicurò che saprà darti altri consigli, così come ci sono altri utenti che stanno lavorando come cabin crew per il medesimo scopo :wink:
BOEING 737-800

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3563
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Non so che fare

Messaggio da spiridione » 21 agosto 2015, 19:10

bulldog89 ha scritto: Ponderata e consapevole o guidata dalla vocazione, non ho capito...
Perché sinceramente farlo per tirare su qualche soldino mi sembra sia ponderato che consapevole, senza contare che può aprire qualche altra porticina per il futuro.
Non so dove viva tu, ma da me un impiego a 800 euro netti al mese, senza dover pagare vitto e alloggio per un anno, con la certezza che ogni mese lo stipendio arriverà regolare, per un ragazzo neodiplomato non è da buttare via...anzi...è molto meglio del 90% di quello che c'è in giro.
Ma....andare a lavorare al Mac, come ha suggerito qualcuno, o fare il manovale in edilizia, no???
Tutti pazzi per la divisa, questo volevo dire.... Il militare si fa con vocazione. Punto.
bulldog89 ha scritto:
PS: Faccio notare che stai dicendo "Ad andare a fare servizio in Friuli essendo siciliani e in Calabria essendo piemontesi???" a ragazzi che molto probabilmente dovranno andare all'estero per essere retribuiti in modo dignitoso e per poter fare progetti per il futuro (e qui rientra anche il discorso della morosa che scalpita...).
Parlare poi di estremo sacrificio per chi fa la naja mi sembra abbastanza fuori luogo...
Bull, hai mai sentito parlare, ad esempio, di Filippo Montesi????
Ti metto un link, va.....https://it.wikipedia.org/wiki/Filippo_Montesi
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12084
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Non so che fare

Messaggio da AirGek » 21 agosto 2015, 19:16

Aridaje... Son tempi diversi. Ora siccome ti pagano un bel po' per andare in missione figurati se ci mandano quelli di leva che sono gli ultimi arrivati... :roll:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Non so che fare

Messaggio da bulldog89 » 21 agosto 2015, 19:37

spiridione ha scritto:Ma....andare a lavorare al Mac, come ha suggerito qualcuno, o fare il manovale in edilizia, no???
Tutti pazzi per la divisa, questo volevo dire.... Il militare si fa con vocazione. Punto.
Punto un corno, il militare lo fa chiunque passi il concorso, vocazione o meno.
Magari secondo te si dovrebbe fare solo per vocazione, ma ti senti di dire che ad oggi funziona così? Da quello che ho visto io almeno un buon 50% sono dentro per tentare poi di entrare in Polizia, Finanza, ecc...
spiridione ha scritto:Bull, hai mai sentito parlare, ad esempio, di Filippo Montesi????
Ti metto un link, va.....https://it.wikipedia.org/wiki/Filippo_Montesi
Mai sentito prima. Vedo però che è successo nell'83...negli ultimi 15 anni quanti soldati di leva hanno perso la vita? Ad oggi quanti VFP1 sono in missione all'estero? Un 10%? Quanti in "zone di guerra"? Lo 0%?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9646
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Non so che fare

Messaggio da tartan » 21 agosto 2015, 20:16

Quando ero ragazzo e non si trovava lavoro si faceva domanda per entrare nell'arma! Erano tutti motivati?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3563
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Non so che fare

Messaggio da spiridione » 21 agosto 2015, 20:46

bulldog89 ha scritto:
spiridione ha scritto:Ma....andare a lavorare al Mac, come ha suggerito qualcuno, o fare il manovale in edilizia, no???
Tutti pazzi per la divisa, questo volevo dire.... Il militare si fa con vocazione. Punto.
Punto un corno, il militare lo fa chiunque passi il concorso, vocazione o meno.
Magari secondo te si dovrebbe fare solo per vocazione, ma ti senti di dire che ad oggi funziona così? Da quello che ho visto io almeno un buon 50% sono dentro per tentare poi di entrare in Polizia, Finanza, ecc...
spiridione ha scritto:Bull, hai mai sentito parlare, ad esempio, di Filippo Montesi????
Ti metto un link, va.....https://it.wikipedia.org/wiki/Filippo_Montesi
Mai sentito prima. Vedo però che è successo nell'83...negli ultimi 15 anni quanti soldati di leva hanno perso la vita? Ad oggi quanti VFP1 sono in missione all'estero? Un 10%? Quanti in "zone di guerra"? Lo 0%?
E quindi??? Meglio l'uniforme: non si fa un ca220 dalla mattina alla sera (me lo stai confermando col nerettato..)e si è pagati bene.
Allora ho capito dove sbaglio: sono rimasto fermo a 15/20 anni fa..... :shock:

Ok, ragazzi, tutti a fare domanda. Giocate ai soldatini per un anno o due, e coi soldini, se non ve ce volete pija la Golf TDI, vi pagate il brevetto.....

Disgustorama. :shock:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12084
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Non so che fare

Messaggio da AirGek » 21 agosto 2015, 20:49

spiridione ha scritto: Allora ho capito dove sbaglio: sono rimasto fermo a 15/20 anni fa..... :shock:
Meglio tardi che mai.

Ma poi uno può fare ciò che vuole per i motivi che vuole?

L'esercito ormai è una professione, fornisci un servizio e sei pagato per quello, come lo è un avvocato o un idraulico.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11332
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Non so che fare

Messaggio da flyingbrandon » 21 agosto 2015, 21:21

AirGek ha scritto:
Ma poi uno può fare ciò che vuole per i motivi che vuole?
Certo che sì. È importante che tu faccia bene il lavoro per cui sei pagato...non che abbia le motivazioni di altri. Anche perché la motivazione è qualcosa di personale...e non è detto che il farlo per altro non ti faccia avere passione per il lavoro che stai facendo anche se finalizzato a guadagnare per pagarti le licenze...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6791
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Non so che fare

Messaggio da Lampo 13 » 21 agosto 2015, 21:25

Io mi sono fatto 8 anni di AMI perché volevo diventare un Pilota dell'Alitalia ed allora era la via principale.
8 anni in cui ho goduto per alcune cose ed ho sofferto per altre, come è giusto che sia.

Rispondi