Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Area dedicata alla discussione sulle compagnie aeree. Si parla di Alitalia, Air One, Air Dolomiti, Meridiana e tutte le altre compagnie aeree italiane e straniere

Moderatore: Staff md80.it

Bloccato
jacopino91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 22 aprile 2008, 21:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da jacopino91 » 3 giugno 2012, 21:03

i_disa ha scritto:non mi pare che in quest area ci vogliano delle conoscenze tecnico economiche per postare come in area tecnica. deduco che non hai letto neanche il regolamento visto che non hai avuto neanche il tempo di presentarti, come buon gusto vorrebbe.
Non voglio discutere in regole del forum e simili, ma come l'utente scorsa settimana è stato "cazziato" per aver sparato una castroneria in "discussioni generiche" anche qui credo sia giusto che prima di esprimere un giudizio fuorviante bisognerebbe ponderare quello che si dice e argomentarlo con le opportune conoscenze. Altrimenti se vogliamo parlare di fanta economia e di come la Honda gestisce i tuffi dei suoi container nelle acque vietnamite che ne andiamo in "quattro chiacchere" e siamo tutti contenti e con toni più calmi soprattutto.
i_disa ha scritto:parliamo di debiti non di esposizione verso banche o fornitori. le cose sono differenti!
Nessuno ha parlato di esposizione verso banche e fornitori, ma forse la lettura dei commenti non è obbligatoria per tutti. Fatto sta che, nonostante come giustamente Albert fa notare AZ non abbia grossi indebitamenti per cespiti patrimoniali, al 31 dicembre 2011 ha consolidato un indebitamento netto pari a 854 mln di euro principalmente riconducibile all'indebitamento sulla flotta di aerei di proprietà per 675 mln di euro (774mln nel2010 per cui non è possibile dire che non vi siano costi da cespiti patrimoniali visto che l'ammortamento è stato rilevato e anche in maniera sostanziosa). Quindi sinceramente fare di tutta l'erba un fascio paragonando metodi di analisi di piccole realtà come quelle con cui sei venuto a contatto tu e grandi realtà come quelle di una compagnia aerea è solo fuorviante.
i_disa ha scritto:cerchi una via di uscita?

EI-IMU consegnato il 23 maggio in leasing da APF
EI-EJM conseganto il 14 maggio in leasing da APF
EI-EJN conseganto il 29 maggio in leasing da APF
e son 10 gli embraer Ejets in servizio: 5 E75 e 5 E90. tutti a Regional gli E70 ex alitalia express
Nessuna va d'uscita ma visto che siamo in tema Alitalia e stiamo parlando di Honda Italia e di procedure assicurative per i container, credo sia giusto di ritornare in tema.
albert ha scritto:Gli aerei in overrun non bisognerebbe farli finire. Per quanto riguarda invece i birdstrike, questi capitano a tutte le compagnie.
Albert son d'accordo con te che gli incidenti non dovrebbero capitare ma non si può non riconoscere che osservando gli eventi, WJ in poco tempo è stata colpita da una serie di incidenti, vuoi casuali come il birdstrike e la grandinata biblica, vuoi da accertare come l'overrun, che hanno inficiato pesantemente sulla sua situazione economica. Non riconoscere che un accumulo di costi derivanti da danni( che poi si traducono in debiti a breve termine) che ammonta a 29 mln di euro non metta in ginocchio una compagnia che non sia ben solida; probabilmente eventi simili non avrebbero influenzato in maniera così incisiva i bilanci di EZY o RYR ma quelli di una compagnia come WJ con un mercato non così vasto sono stati flagellati da questi eventi. Non riconoscerlo è semplicemente cecità economica.
albert ha scritto:Nuovi aerei in flotta AZ arriveranno quando potranno essere pagati, non un istante prima.
Non esiste quindi uno stimato delle consegne, anche degli aerei presi in leasing?

Ciao!

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 3 giugno 2012, 21:15

jacopino91 ha scritto:Non voglio discutere in regole del forum e simili, ma come l'utente scorsa settimana è stato "cazziato" per aver sparato una castroneria in "discussioni generiche" anche qui credo sia giusto che prima di esprimere un giudizio fuorviante bisognerebbe ponderare quello che si dice e argomentarlo con le opportune conoscenze. Altrimenti se vogliamo parlare di fanta economia e di come la Honda gestisce i tuffi dei suoi container nelle acque vietnamite che ne andiamo in "quattro chiacchere" e siamo tutti contenti e con toni più calmi soprattutto.
non parlare di regole del forum se non hai avuto neanche il coraggio di presentarti.
hai i paraocchi e non capisci neanche che il discorso che si fa per una compagnia aerea vale anche per altre aziende e ho cercato di farti altri esempi per cercare di farti capire che non solo l' aeronautica funziona cosi.
jacopino91 ha scritto:Nessuno ha parlato di esposizione verso banche e fornitori
ne stavi parlando tu pocanzi
e con questo non ti degno neanche piu di risponderti perchè davvero non vale la pena!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

jacopino91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 22 aprile 2008, 21:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da jacopino91 » 3 giugno 2012, 21:37

Magari fossero tutti pacati come Albert gli utenti.
Caro I-Disa magari tordo sei tu e quelli che stanno nel nido con te.
Se magari leggessi meglio senza farti prendere dalla foga (ne sono una dimostrazione i tuoi quote), chi parlava di scoperti con banche e debitori proponendo la sua esperienza con aziende medio piccole sei stato tu, io parlavo di ingenti debiti da gestione extracaratteristica, di certo no lo smarrimento di un container.
Se vuoi continuare a paragonare Honda Italia e i suoi problemi di spedizione con i costi derivanti dalla gestione di una compagnia aerea fai pure, io continuerò ad utilizzare quello che ho appreso in corsi e stage per argomentare le mie risposte...ad ognuno il suo punto di vista.

Comunque questa parentesi tra me e l'utente I.disa si conclude qui, pregherei di tornare a parlare di Alitalia visto che il tema del post è questo.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 3 giugno 2012, 21:44

jacopino91 ha scritto: Fino a che il "cavallo" tira è inutile sopprimerlo no? :wink:
Ecco , una cosa giusta l'hai detta! I nostri superamministratori dovrebbero occuparsi di cavalli (che non sono come gli aeroplani ma questo ancora non l'hanno ben chiaro..) :roll:
jacopino91 ha scritto:
...discorso aeromobili, come dicevo prima pronunciarsi a riguardo sarebbe solo una speculazione, sicuramente verranno utilizzati come pezzi di ricambio o rivenduti a qualche compagnia congolese, ma stiamo a vedere.



Eh no Jacopi', non ci provare... avevi detto che erano reimpiegabili non rottamabili o rivendibili a pezzi... :mrgreen:
jacopino91 ha scritto:Aprendo e chiudendo la parentesi economica, studiando economia applicata al mercato aeronautico ho sicuramente più capacità di analisi economico-finanziari superiori ad uno che non studia economia o che comunque si sta specializzando in altre branche economiche.

Mi sa che pure i dirigenti di CAI (che poi, testa piu' testa meno, sono gli stessi di prima) sono andati alla stessa scuola... :lol:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

jacopino91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 22 aprile 2008, 21:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da jacopino91 » 3 giugno 2012, 21:57

sigmet ha scritto:Eh no Jacopi', non ci provare... avevi detto che erano reimpiegabili non rottamabili o rivendibili a pezzi...
Io scommettevo sul reimpiego ma se poi non li reimpiegano che facciamo li buttiamo?? Se fosse così quasi quasi me ne prendo uno da mettere come gate guardian all'ingresso di casa! :mrgreen:
sigmet ha scritto:Mi sa che pure i dirigenti di CAI (che poi, testa piu' testa meno, sono gli stessi di prima) sono andati alla stessa scuola...
Scommetto più sull'istituto agrario...qua di Italiano son l'unico, son tutti inglesi, tedeschi ed olandesi! 8)

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 4 giugno 2012, 10:47

i_disa ha scritto:in effetti AP non ha fatto la scissione prima della fusione, poteva farlo anche windjet senza fare una nuova società!
allora per quale motivo wind jet ha creato al bad company se non per farci pagare i debiti? non vedo altra utilità, e la scusa della cassa integrazione per 442 dipendenti non regge visto che potevano usare la mobilita come moltre altre aziende
Perché AP non era sostanzialmente fallita (come invece è WJ). E comunque i debiti che rimangono nella bad company non saranno a carico dello Stato, che anzi essendo creditore privilegiato prenderà tutti i propri soldi.
Insomma è molto di moda dire che è "tutto a nostre spese, a spese dello Stato ecc." ma questo non vuole dire che sia sempre vero.
PS La mobilità è un ammortizzatore sociale che viene concesso dopo il licenziamento, mentre la cassa integrazione viene erogata a dipendenti ancora in forza a un'azienda. La differenza non è da poco, anche in termini di obbligo di nuova assunzione da parte dell'acquirente.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 5 giugno 2012, 15:29

Per ora c'e' una svalutazione pari al 59% del prezzo di acquisto della partecipazione, domani potrebbe esserci la decisione di vendere definitivamente il pacchetto azionario di Alitalia-Cai da parte di Atlantia della famiglia Benetton. E' quanto scrive oggi il Sole 24 Ore che aggiunge come nel 2011 Atlantia ha svalutato da 100 a 41 milioni il suo 8,85% in Alitalia. Una svalutazione di 59 milioni che comunque Atlantia ha compensato con gli aumenti dei pedaggi della rete autostradale. Comunque la societa' potrebbe decidere nei prossimi mesi di vendere le quote di Cai. cat
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da albert » 5 giugno 2012, 15:40

Paolo_61 ha scritto: PS La mobilità è un ammortizzatore sociale che viene concesso dopo il licenziamento, mentre la cassa integrazione viene erogata a dipendenti ancora in forza a un'azienda. La differenza non è da poco, anche in termini di obbligo di nuova assunzione da parte dell'acquirente.
Converrai, comunque, che una azienda che nasce ed ha già la totalità dei dipendenti in cassa integrazione è quantomeno anomala..... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 5 giugno 2012, 15:41

per ora hanno smentito

Alitalia: Atlantia, nessun piano per vendita quota

ROMA (MF-DJ)--Con riferimento alle congetture apparse sulla stampa circa
una presunta volonta' di vendita della partecipazione in Alitalia,
Atlantia precisa che non esiste ne' e' allo studio alcun piano o progetto
di vendita della quota dell'8,85% detenuta nella compagnia aerea. E'
quanto si legge in una nota del gruppo che smentisce un articolo apparso
oggi sul Sole 24 Ore.

http://www.milanofinanza.it/news/dettag ... ta%20quota

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Paolo_61 » 5 giugno 2012, 16:00

albert ha scritto:
Paolo_61 ha scritto: PS La mobilità è un ammortizzatore sociale che viene concesso dopo il licenziamento, mentre la cassa integrazione viene erogata a dipendenti ancora in forza a un'azienda. La differenza non è da poco, anche in termini di obbligo di nuova assunzione da parte dell'acquirente.
Converrai, comunque, che una azienda che nasce ed ha già la totalità dei dipendenti in cassa integrazione è quantomeno anomala..... :roll:
Convengo assolutamente. Probabilmente è tutta la struttura degli ammortizzatori sociali che andrebbe rivista in Italia, ma fino a quando la legge permette (talvolta incoraggia) queste soluzioni, è inevitabile che vengano applicate.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 5 giugno 2012, 18:11

airbusfamilydriver ha scritto:per ora hanno smentito

Alitalia: Atlantia, nessun piano per vendita quota
Un po come fanno con i calciatori... :lol:
Il problema e' : Chi compra? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 6 giugno 2012, 10:56

Air France lascia a terra la "grandeur"
da milanofinanza 05.06.2012

MILANO - La promessa solenne di Jean-Ciryl Spinetta, manager simbolo di Air France, di non pretendere alcuna buonuscita quando nel 2014 si ritirera', ha sugellato l'assemblea piu' drammatica nella storia recente della compagnia francese.

Presente appena il 37,4% del capitale, quella del 31 maggio scorso, scrive Milano Finanza, e' stata infatti l'assemblea della resa dei conti con l'ex dg Henri-Pierre Gourgeon, del riporto a nuovo delle perdite 2011 (112 milioni di euro per la sola holding), e degli annunci chock. Tagli per tutti: per i dipendenti (con la decurtazione dei salari intorno al 17%), per gli amministratori (con i gettoni di presenza dimezzati), e per il top manager, Alexandre De Juniac (che ha accettato una riduzione del 50% alla parte variabile degli emolumenti). In questo vuoto d'aria, Air France-Klm sta per subire anche un altro scossone: dal 18 giugno verra' estromessa dal Cac Next 20 della Borsa di Parigi, perche' con la sua capitalizzazione di appena un miliardo di euro non ha piu' titolo per risiedere nell'indice. Al suo posto, arrivera' Solvay, che invece capitalizza tre miliardi di euro.

Air France Klm si aggrappa al piano Trasform 2015 che prevede tagli alla flotta, alle rotte di corto raggio, agli investimenti. Interventi pesanti che rischiamo di avere ripercussioni anche su Alitalia, di cui Parigi detiene il 25%. Intanto si tratta di rimandare almeno al 2014 il previsto rafforzamento della quota. Il lock-up scadra' il 13 gennaio 2013. In base ai patti parasociali ci sara' tempo fino al successivo 28 ottobre per accordi di acquisto o cessione tra i soci Alitalia. Sara' possibile anche vendere a terzi, ma solo se nessuno degli azionisti fara' valere il suo diritto di prelazione e se il cda autorizzera' l'operazione. Secondo le previsioni, pero', Air France non avra' la liquidita' necessaria per procedere, ne' le converrebbe proporre uno scambio azionario (previsto dagli accordi se si supera il 50% del capitale).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 6 giugno 2012, 14:21

dal blog di Felice Saulino:

http://www.felicesaulino.it/dossier_cin ... esima.html

RAGNETTI AI DIPENDENTI: SE PARLATE CON I GIORNALISTI VI LICENZIO.

Stipendio con sorpresa per i dipendenti Alitalia. Questo mese, insieme
al cedolino della paga, hanno trovato una “comunicazione urgente” del
nuovo amministratore delegato Ragnetti: una lettera in cui si
lamentano “intollerabili” fughe di notizie riservate verso “agenzie di
stampa, singoli giornalisti e in generale verso tutto il mondo dei
media”.
Secondo Ragnetti, siamo di fronte a una “violazione del codice etico”
aziendale, un’inadempienza contrattuale che per i dipendenti porterà
“conseguenti sanzioni, anche in ordine alla conservazione del rapporto
di lavoro”. Traduzione: State attenti, perché se parlate con i
giornalisti rischiate il licenziamento. Per far capire di essere
deciso a dare seguito alla minaccia, il successore di Sabelli informa
poi di aver “dato mandato alla Sicurezza Aziendale di prendere “tutte
le iniziative necessarie ad individuare i responsabili di simili
comportamenti, affinché la Società possa poi prendere tutte le
iniziative del caso per rivalersi nei loro confronti”. Seguono i
saluti di rito e la firma. Anzi, la doppia firma, perché accanto al
nome di Ragnetti c’è la sigla del presidente Colaninno.
Controfirmando la lettera-minaccia ai presunti corvi, il numero uno di
Cai ha voluto lanciare un avvertimento agli azionisti minori sempre
più irritati per la gestione della compagnia e per l’esclusione dalla
cabina di regia. Un’esclusione ratificata a fine marzo dal
rafforzamento dei poteri del presidente e dei soci forti di Alitalia.
Con Banca Intesa che ha ottenuto il raddoppio dei consiglieri
d’amministrazione ed Air France che si è presa un altro posto in Cda.
La mossa di Colaninno tradisce comunque il nervosismo dei piani alti.
Secondo i dati ufficiali, Alitalia ha chiuso in perdita anche il primo
trimestre 2012 (131 milioni di euro), l’indebitamento finanziario ha
raggiunto quota 961e la liquidità è ormai ridotta a 318 milioni,
comprese le linee di credito non ancora utilizzate. Eppure l’ex
compagnia di bandiera continua a godere del silenzio e dell’omertà
della quasi totalità dei media italiani che non si scuotono nemmeno di
fronte a notizie degne di approfondimento come quella dell’appalto
delle rotte.
L’operazione è stata resa possibile dall’accordo sottoscritto con un
piccolo vettore romeno, la Carpatair, che fornità aerei ed equipaggi
su alcune rotte nazionali. Inutile dire che piloti ed assistenti di
volo continueranno ad essere pagati secondo gli standard e i contratti
vigenti in Romania. Il primo “Az” gestito dalla Carpatair , da Ancona
a Roma, è già operativo. Presto l’operazione sarà estesa al Pisa-Roma,
al Roma-Alghero e ad altri collegamenti nazionali. L’ufficio stampa di
Alitalia si è limitato a far sapere che il “wet lease” con i rumeni è
stato approvato dall’Enac e che la Carpatair ha tutte le
certificazioni di sicurezza della Iata.
Resta un problema: secondo i patti sottoscritti nel 2008 a Palazzo
Chigi, Cai dovrebbe pescare piloti ed assistenti dal bacino dei 4.500
dipendenti della vecchia Alitalia ancora in cassa integrazione. Ma, al
di là di qualche tiepida protesta sindacale, l’operazione è passata
sotto silenzio. In barba, questa volta sì, a quel “codice etico” (e
non solo) che dovrebbe imporre a un’azienda il rispetto degli
accordi firmati e degli impegni assunti.



Chi era quello che proibi' ai generali di parlare di Caporetto? :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MD82_Lover » 6 giugno 2012, 14:33

sigmet ha scritto:dal blog di Felice Saulino:

RAGNETTI AI DIPENDENTI: SE PARLATE CON I GIORNALISTI VI LICENZIO.

Stipendio con sorpresa per i dipendenti Alitalia.
Heil!

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da pasubio » 7 giugno 2012, 10:11

sigmet ha scritto:Chi era quello che proibi' ai generali di parlare di Caporetto?
Uno che poi fece carriera .....

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 7 giugno 2012, 12:53

Istruttoria antitrust su Alitalia
Sotto la lente l'acquisizione di WindJet


L'autorità cercherà di appurare se il passaggio della società privata sotto il controllo della compagnia di bandiera "sia in grado di eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza". Tra i fattori in gioco anche l'utilizzo degli slot di Linate

MILANO - L'Antitrust ha avviato un'istruttoria per verificare se l'acquisizione di WindJet da parte di Alitalia "sia in grado di eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza". Per il Garante l'operazione determina, tra l'altro, una sovrapposizione fra le attività delle compagnie compagnie su 9 rotte nazionali. I collegamenti finiti sotto la lente dell'Antitrust: Catania-Bologna; Catania-Milano Linate; Catania-Milano Malpensa; Catania-Pisa; Catania-Roma; Catania-Venezia; Palermo-Milano; Palermo-Roma; Palermo-Torino.

"Nel valutare la concentrazione - spiega il Garante - andrà inoltre considerato il valore concorrenziale dell'acquisizione, da parte di Alitalia-CAI, di nuovi slot su uno scalo, quale quello di Milano Linate, dove gli slot sono contingentati a causa di vincoli strutturali e regolamentari: Alitalia-CAI potrebbe infatti, nell'ambito delle proprie strategie di competizione nei confronti dei concorrenti, modificare la destinazione degli slot di WindJet". Secondo l'Autorità "dovrà infine essere considerato anche il vantaggio competitivo che Alitalia-CAI otterrebbe dall'operazione, alla luce delle barriere all'entrata di natura economica e reputazionale caratteristiche del mercato del trasporto aereo passeggeri effettuato su voli di linea: WindJet rappresenta infatti da tempo uno dei più noti operatori low cost a livello nazionale e ha tradizionalmente concentrato le proprie attività sulle rotte da/verso la Sicilia, acquisendo una forte notorietà per i consumatori interessati a tali rotte". L'istruttoria dovrà concludersi entro 45 giorni.


http://www.repubblica.it/economia/finan ... -36717712/
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 13 giugno 2012, 19:17

Ragnetti, Az: "Nel 2013 costi extra per 100 milioni di euro"
da ttgitalia.com

http://www.ttgitalia.com/stories/traspo ... i_di_euro/

Cento milioni di euro di costi imprevisti e una bolletta carburante cresciuta vertiginosamente dai 500milioni del 2009 agli 1,1 miliardi di euro attuali.

È un "accanimento" del quale "si fatica a capire la logica" quello denunciato dall'amministratore delegato di Alitalia, Andrea Ragnetti, intervenuto alla presentazione del Rapporto Enac 2011. "Solo negli ultimi due mesi - lamenta - ad Alitalia sono arrivati costi extra per quasi 100 milioni di euro per il 2013 e fatichiamo a capirne la logica".

Un peso crescente sugli utili che non ha tuttavia impedito alla compagnia di affrontare la fase più importante della sua ristrutturazione "trasformando i livelli di servizi" e "migliorando l'utilizzo della flotta".

"Alitalia - precisa l'a.d. - lotta da tre anni e mezzo per riportarsi in utile all'interno di una terribile recessione e, allo stesso tempo, è alle prese con un costo della bolletta petrolifera che è passato da 500 milioni del 2009 a 1,1 miliardi del 2012".

Nonostante questo, ha aggiunto Ragnetti, "ha rinnovato completamente la flotta che, a inizio 2013, sarà la più giovane d'Europa con un'età media di poco superiore ai sei anni".

Novità sono infine attese sul fronte commerciale, con l'imminente lancio di "offerte dinamiche e coraggiose".



pensa te, non sanno neanche come mai hanno dei costi non programmati. allucinante!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Burb » 14 giugno 2012, 20:20

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 14 giugno 2012, 21:45

ROMA – ''Il sistema dell'aviazione commerciale italiana rischia di
scomparire'' . E' l'allarme lanciato dal presidente dell'Enac, Vito Riggio,
che rileva ''segnali di nuovo cedimento nel primo quadrimestre 2011'' del
mercato, dove aumenta il numero dei passeggeri ma i prezzi scendono ''ed il
guadagno si riduce''. Si assiste quindi ''ad un consolidamento delle low
cost'', in Italia in particolare Ryanair e Easy Jet.
Le compagnie tradizionali italiane, sottolinea Riggio presentando il
rapporto Enac 2011, ''non ce la fanno a raggiungere utili con questo livello
dei prezzi'', e avrebbero difficolta' a reggere ulteriori aumenti dei costi
come quelli per la navigazione aerea che solo per Alitalia graverebbero per
50 milioni''.
Per il presidente dell'Enac ''dopo gli sforzi fatti per salvare Alitalia dal
fallimento a tre anni la situazione non e' rosea e non e' tornata in utile
come previsto''. Nel mercato anche con segnali positivi, ''come sul prezzo
dei carburanti'' , oggi ''c'e' da essere estremamente preoccupati' '.
Servirebbero ''misure di potenziamento delle infrastrutture' ', e andrebbe
finalmente risolto il problema dei contratti di programma e delle tariffe
aeroportuali, che resta aperto per gli aeroporti di Roma e di Venezia, anche
per favorire ''un forte ingresso di capitali anche esteri nelle societa'
aeroportuali che potrebbero cosi' adottare politiche piu' attente alle
compagnie tradizionali' '.
Continuano a crescere i passeggeri che utilizzano gli aeroporti nazionali,
ma restano critici i risultati economici delle compagnie. Il Rapporto 2011
dell'Enac, l'Ente nazionale per l'aviazione civile, mostra un aumento del
6,5% delle persone che hanno viaggiato da e per gli scali italiani nel 2011:
sono 147.946.210, quasi 9 milioni in piu' rispetto al 2010.
Allo stesso tempo l'analisi evidenzia una ''particolare criticita' in
termini patrimoniali, finanziari ed economici confermando un generale stato
di difficolta'' ' dei vettori nazionali, ''in linea con i dati dell'area
europea''. Il numero degli aeromobili della loro flotta, nel complesso, e'
calato del 13,5% rispetto al 2010 fino a 247 mezzi attivi, dei quali il 74%
per tratte a medio raggio (come A320, B737 e MD80).
''La crisi del settore e' stata piu' traumatica per alcuni vettori
nazionali'', si legge nel rapporto, che ha registrato cinque casi di
sospensione o di revoca delle licenze di esercizio di trasporto aereo. Le
nuove licenze sono state invece due, che hanno portato il numero dei vettori
operativi nel 2011 a 18.


Bravi! Ecco quello che avete saputo fare... Vergognatevi!!
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 15 giugno 2012, 9:44

MD82_Lover ha scritto:
sigmet ha scritto:dal blog di Felice Saulino:

RAGNETTI AI DIPENDENTI: SE PARLATE CON I GIORNALISTI VI LICENZIO.

Stipendio con sorpresa per i dipendenti Alitalia.
Heil!
Ad Aprile più che dalla lettera, sono rimasta sconvolta dallo stipendio in sè.. (in positivo ovviamente, dovessi deludere qualche utente..) e ad esser sincera rispetto al clima di terrore che vige a FCO quella sembrava più la letterina di Babbo Natale..
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da MD82_Lover » 15 giugno 2012, 11:46

Arya ha scritto:Ad Aprile più che dalla lettera, sono rimasta sconvolta dallo stipendio in sè.. (in positivo ovviamente, dovessi deludere qualche utente..) e ad esser sincera rispetto al clima di terrore che vige a FCO quella sembrava più la letterina di Babbo Natale..
Credo che, purtroppo, non ti (vi) abbiano dato più di quello che ti (vi) dovevano dare. Perchè nessuno regala nulla.
Farti (farvi) lavorare in un clima di terrore, invece, vi toglie quasi sicuramente qualcosa. Non parlo evidentemente di denaro.
Se a me arrivassero lettere simili nel posto in cui lavoro non dico la prima cosa che farei, però la seconda è cercarmi un altro posto di lavoro.
Anch'io ho preso molto di più a maggio. Poi ho letto bene le voci della busta paga e ho capito perchè.
Perciò non è che avessi lavorato di più o meglio. E' solo che ci sono accordi e firme su contratti da rispettare.

La lettera che ha postato sigmet mandata a tutti i dipendenti è...no, non lo dico.
Certo è che, parlando in generale, le intollerabili fughe di notizie partono sempre dall'alto, perchè è da lì che hanno origine.
Se poi arrivano ai piani bassi probabilmente qualcuno in alto deve riconsiderare la possibilità di tenere la bocca chiusa o rivedere le persone con le quali parla di certi argomenti e chiedersi se queste persone abbiano tutti i requisiti per osservare un codice etico. Ma arrivare ai poveri cristi senza prima interrogarsi su questo, a me dà da pensare in ordine alla serietà di un'azienda.

Che poi...chi sarebbe quel disgraziato di dipendente plebeo :mrgreen: che convoca i media?
Scusate ma mi viene da ridere... :mrgreen:

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 15 giugno 2012, 12:01

dai tanto ora c'e' l'alitalia day per implementare l'attaccamento all'azienda
sarei proprio curioso di sentire cosa diranno,dopo che nei giorni scorsi ragnetti ha dichiarato che cosi' non ce la fanno e stanno seriamente pensando di passare la mano.....la domanda e' a chi....non credo ci sia la fila di acquirenti

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 15 giugno 2012, 13:28

Al di là delle addizionali e di altre imposte aggiunte dal governo Monti, abbiamo subito altri tagli. A parità di altri handler nazionali percepiamo €150 in meno, senza buono pasto. A Maggio ho preso sempre lo stesso.
Non mi vergogno a dire che sono pagata €5 netti l'ora.
Se avessi altre prospettive lavorative non credi che avrei già cambiato? Chi me le paga le bollete a fine mese, l'INPS che mi deve 3 anni di disoccupazione?
E' una corsa al ribasso e non frega nulla a nessuno.

Il 19 all'Alitalia Day sarò sicuramente presente.. e non sarò l'unica.
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 15 giugno 2012, 13:39

Arya ha scritto:Al di là delle addizionali e di altre imposte aggiunte dal governo Monti, abbiamo subito altri tagli. A parità di altri handler nazionali percepiamo €150 in meno, senza buono pasto. A Maggio ho preso sempre lo stesso.
Non mi vergogno a dire che sono pagata €5 netti l'ora.
Se avessi altre prospettive lavorative non credi che avrei già cambiato? Chi me le paga le bollete a fine mese, l'INPS che mi deve 3 anni di disoccupazione?
E' una corsa al ribasso e non frega nulla a nessuno.

Il 19 all'Alitalia Day sarò sicuramente presente.. e non sarò l'unica.
scusa arya ma penso tu abbia interpretato il mio post come un attacco nei tuoi confronti,se fai caso non quotavo alcun tuo post,proprio perche' il mio messaggio era piu' che altro rivolto alla platea piuttosto che a te in particolare

il riferimento all'alitalia day era perche' secondo me e' abbastanza contraddittorio mandare certe email o trattare il personale in un certo modo,magari togliendo l'acqua ai crew(smart carrier) e poi organizzare raduni aziendali che sono a mio modo solamente occasioni promozionali.
sarei pronto a ricredermi se ci fossero dichiarazioni in linea con quanto dichiarato recentemente ai media,ma temo che il leitmotiv sara' che non c'e' motivo di preoccupazione
la fiera della presa in giro...e lo dico perche' ci andai anche io a uno di questi,il primo e l'ultimo,m'era bastato
ciao

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da i_disa » 15 giugno 2012, 13:55

Arya ha scritto:Se avessi altre prospettive lavorative non credi che avrei già cambiato?
sai che siamo noi: non vogliamo lavorare! poi il posto fisso non c è neanche piu pensa se puo esserci un lavoro o una proposta..
Arya ha scritto:l'INPS che mi deve 3 anni di disoccupazione?
pensa che ho dovuto restituirgli 2100€ circa per un loro errore fatto nel 2008!
airbusfamilydriver ha scritto:seriamente pensando di passare la mano.....la domanda e' a chi....non credo ci sia la fila di acquirenti
secondo me ci potrebbe essere qualche sorpresa da parte di AF-KLM ma non dipendera solo da loro, meglio, dipendera da chi è interessato a fare accordi, non solo commerciali, con loro
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 15 giugno 2012, 14:05

airbusfamilydriver ha scritto:
Arya ha scritto:Al di là delle addizionali e di altre imposte aggiunte dal governo Monti, abbiamo subito altri tagli. A parità di altri handler nazionali percepiamo €150 in meno, senza buono pasto. A Maggio ho preso sempre lo stesso.
Non mi vergogno a dire che sono pagata €5 netti l'ora.
Se avessi altre prospettive lavorative non credi che avrei già cambiato? Chi me le paga le bollete a fine mese, l'INPS che mi deve 3 anni di disoccupazione?
E' una corsa al ribasso e non frega nulla a nessuno.

Il 19 all'Alitalia Day sarò sicuramente presente.. e non sarò l'unica.
scusa arya ma penso tu abbia interpretato il mio post come un attacco nei tuoi confronti,se fai caso non quotavo alcun tuo post,proprio perche' il mio messaggio era piu' che altro rivolto alla platea piuttosto che a te in particolare

il riferimento all'alitalia day era perche' secondo me e' abbastanza contraddittorio mandare certe email o trattare il personale in un certo modo,magari togliendo l'acqua ai crew(smart carrier) e poi organizzare raduni aziendali che sono a mio modo solamente occasioni promozionali.
sarei pronto a ricredermi se ci fossero dichiarazioni in linea con quanto dichiarato recentemente ai media,ma temo che il leitmotiv sara' che non c'e' motivo di preoccupazione
la fiera della presa in giro...e lo dico perche' ci andai anche io a uno di questi,il primo e l'ultimo,m'era bastato
ciao
Simone mi sa che non hai capito tu.. di certo non andrò (andremo) a battere le mani.. :roll:
Visto che ci evitato e giocano a fare le scimmiette sorde, ci hanno invitati.. e noi andiamo, sembra brutto altrimenti, no?
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da worf359 » 15 giugno 2012, 18:00

io invece non ci andrò proprio e per 2 motivi
1) perchè la mattina ho il corso di aggiornamento rampa.
2) perchè solo all'idea di vedere il codazzo di cagnolini scodinzolanti di chi oltre a darci addosso pretendono pure( gli amministrativi e non mi vergono di dirlo) mi fà venire il voltastomaco oggi mentre smontavamo quelli chè stavano montan do il palco per quella pagliacciata,a sentire i nostri commenti in proporsito gli si drizzavano i capelli.
Non ci danno manco le divise e poi pretendono di farci sentire parte di una azienda io mi sento parte di Cai solo il 26 per gli altri giorni del mese quello chè gli faccio è pure troppo.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 15 giugno 2012, 19:33

Arya ha scritto: Simone mi sa che non hai capito tu.. di certo non andrò (andremo) a battere le mani.. :roll:
Visto che ci evitato e giocano a fare le scimmiette sorde, ci hanno invitati.. e noi andiamo, sembra brutto altrimenti, no?
Francamente non capisco perchė impegnate il vostro tempo libero per ascoltare quello che stanno facendo le persone che poi all'atto pratico perdono un milione al giorno.
Vi proiettano la Corazzata Potemkin? É l'occasione per un lecca lecca di gruppo? Si mangia gratis?
Sono curioso...

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 15 giugno 2012, 19:49

Mi piace guardare negli occhi il mio nemico.

Sadismo? Probabile.
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 15 giugno 2012, 19:51

Arya ha scritto:Mi piace guardare negli occhi il mio nemico.

Sadismo? Probabile.
Ho capito. Lecca lecca....

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da Arya » 15 giugno 2012, 19:56

air.surfer ha scritto:
Arya ha scritto:Mi piace guardare negli occhi il mio nemico.

Sadismo? Probabile.
Ho capito. Lecca lecca....
Il mio tempo libero lo impiego come mi pare, tu pensa a fare la spoletta su e giù.
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 15 giugno 2012, 20:01

Arya ha scritto: Il mio tempo libero lo impiego come mi pare, tu pensa a fare la spoletta su e giù.
Uhu... che risposta piccata. Se non e' vero perche' te la prendi? :mrgreen:

airbusfamilydriver
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 3656
Iscritto il: 16 luglio 2007, 1:38

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da airbusfamilydriver » 15 giugno 2012, 20:30

boni non litigate

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5857
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da sigmet » 15 giugno 2012, 20:33

:eeeeek:
air.surfer ha scritto: Uhu... che risposta piccata. Se non e' vero perche' te la prendi? :mrgreen:
Deve essere il clima di terrore.. te l'ha detto.. :eeeeek: .
Welcome back socio! :wink:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Alitalia - Compagnia Aerea Italiana

Messaggio da air.surfer » 15 giugno 2012, 20:36

sigmet ha scritto: Deve essere il clima di terrore.. te l'ha detto.. :eeeeek: .
Welcome back socio! :wink:
Po' esse... :mrgreen:
Anche se io non credo...

Ah socio.. l'hai letta la mail del figlio dei fiori? :mrgreen:

Bloccato